Page 3

Dal testo all’illustrazione, alla poesia

Nel mese di ottobre abbiamo letto alcuni brani tratti da romanzi per ragazzi più o meno celebri. Tra questi, la maestra ci ha proposto di lavorare su un brano intitolato In fuga, tratto dal libro Una tomba fra le dune di H. Scotti, che conteneva molti dati visivi. All’inizio, abbiamo fatto un disegno ispirato a una delle scene che ci era piaciuta di più, poi abbiamo provato a chiudere gli occhi, a immaginare e a illustrare una delle scene del testo senza disegnare! Come si fa? Noi abbiamo usato il collage e la tecnica mista, con strappi e ritagli bianchi, neri e rossi. Quando abbiamo finito, la maestra ci ha chiesto di montare i nostri disegni (che avevano tutti dimensioni diverse) su cartoncini tutti di uguali dimensioni, pronti per essere rilegati. Farlo è stato davvero un problema, ma noi abbiamo cercato di risolverlo e ognuno ha trovato una sua strategia (e abbiamo scoperto che la matematica in questo ci ha aiutato!). Finita la fase di montaggio, la maestra ci ha ridistribuito le illustrazioni e a coppie abbiamo creato una poesia per ciascuna immagine, con una tecnica poetica che si chiama piccolo undici (o petit onze, in francese): ogni poesia è infatti composta da undici parole divise in cinque versi. Con pazienza e con una vecchia macchina da scrivere, abbiamo trascritto tutti i nostri componimenti, che sono stati poi incollati accanto alle immagini. Alla fine la maestra ha rilegato tutto e il risultato è quello che potete vedere anche qui (ma vi assicuriamo che il libro di carta è un’altra cosa). Buona lettura!

Gli alunni della classe V sez. E

In fuga  

27 piccoli undici + 27 illustrazioni degli alunni della classe V sez. E della Sc.Primaria G.Pitrè ICS A.Gentili – Palermo a.s. 2016/17 ed...

In fuga  

27 piccoli undici + 27 illustrazioni degli alunni della classe V sez. E della Sc.Primaria G.Pitrè ICS A.Gentili – Palermo a.s. 2016/17 ed...

Advertisement