Issuu on Google+

PREVISIONI SULL’OCCUPAZIONE NEL SETTORE TECNOLOGIA 2014-2015


IL FUTURO DELLA TECNOLOGIA STA GIÀ NASCENDO Gli attuali cambiamenti nelle abitudini dei consumatori, nelle procedure aziendali, nelle normative pubbliche e nello stato complessivo dell’economia stanno selezionando le tecnologie che saranno fondamentali nel prossimo futuro. Contemporaneamente si stanno delineando anche le future professionalità del settore IT. Per sfruttare le tecnologie emergenti, le aziende stanno cercando professionisti in possesso non soltanto delle competenze ed esperienze giuste per ricoprire un certo ruolo, ma anche della creatività, delle capacità di leadership e della lungimiranza necessarie per maturare professionalmente in nuovi ruoli, aiutando le aziende nella propria crescita a lungo termine. Ebbene, quali sono queste tendenze e quali sono i tipi di professionisti di cui avete bisogno?

L’ESPANSIONE DELLE APPLICAZIONI E DELLE STRATEGIE PER LA MOBILITÀ Meno di un decennio fa, le uniche “app” presenti nei cellulari erano calcolatrice, sms ed e-mail, oltre a pochi giochi a otto bit. Oggi invece le applicazioni disponibili sono milioni e, per la maggior parte degli utenti, rappresentano l’elemento principale di fruizione di un dispositivo mobile. Nel settore della mobilità, le app costituiscono in effetti una sotto-categoria in vorticosa ascesa.

L’impatto sulla vostra attività Oggi come oggi, clienti e potenziali clienti visitano il vostro sito, servendosi dei propri telefoni, mentre vanno al lavoro. Le persone vengono a contatto con le vostre campagne di marketing o i vostri contenuti online nella sala d’attesa di un medico oppure in palestra. Le occasioni per aumentare il proprio giro d’affari si sono quindi moltiplicate, ma senza una strategia ben definita per lo sviluppo in modalità mobile, queste opportunità rischiano di essere sprecate.

Professionalità chiave per sfruttare questa tendenza Ingegneri informatici specializzati in app Questi professionisti, spesso integrati in un team di sviluppo più ampio, mettono a punto tecnologie di base per la creazione di prodotti mobili. Inoltre si occupano di personalizzare l’esperienza degli utenti, risolvere falle nella sicurezza, far funzionare i programmi in modo fluido e promuovere la realizzazione di nuove funzioni. Investendo in tali ruoli, potrete migliorare le vostre prestazioni in settori quali assistenza clienti, vendite, marketing e pubblicità. Competenze caratterizzanti: una combinazione di competenze relative a programmazione e statistica, in quanto lo sviluppo del settore mobile dipende enormemente dall’analisi dei comportamenti dei consumatori. Amministratori e analisti di banche dati con competenze nel settore cloud Questi professionisti sono i gestori dei vostri sistemi di dati, coloro che possono aiutarvi a recuperare preziose informazioni sull’attività degli utenti e a interpretarle in modo efficace.

ENTRO IL 2020 SI PREVEDE UNA CRESCITA DELL’OCCUPAZIONE NEL SETTORE IT DEL 22%. LA GARA PER CRESCERE, ATTIRANDO I MIGLIORI TALENTI, È GIÀ INIZIATA!

Competenze caratterizzanti: competenze geo-spaziali e di analisi quantitativa, per acquisire, recuperare e analizzare al meglio i dati più utili relativi agli utenti.

Analisti di dati aziendali Il vostro successo nel settore mobile dipende dalla capacità di attirare e trattenere i clienti. Se non vengono scaricate, le vostre app non generano alcun giro d’affari. Questi professionisti sono in grado di sfruttare i dati relativi ai consumatori, allo scopo di studiare il panorama del vostro settore e identificare le opportunità utili a consolidare la vostra quota di mercato. Competenze caratterizzanti: sofisticate competenze di analisi dei dati, per ottimizzare l’esperienza d’uso e il coinvolgimento degli utenti. Ingegneri informatici e architetti di infrastrutture di dati Un po’ tecnici e un po’ analisti, questi ingegneri ricercatori possono aiutarvi a dare un senso ai milioni di dettagli apparentemente scollegati della vostra strategia mobile. Si tratta di figure che aiutano a collegare fonti di dati corrispondenti a diverse piattaforme (desktop, dispositivi mobili, tablet, ecc.), dando vita a una visione unificata dell’esperienza degli utenti e soprattutto della loro soddisfazione. Competenze caratterizzanti: capacità di apprendimento automatico, programmazione e analisi destinate all’interpretazione dei dati.

Aumentato l’impatto delle app • il 39,9% degli italiani (e la percentuale sale al 66,1% tra gli under 30) ha uno smartphone1; • ogni giorno, gli adulti trascorrono in media oltre 2 ore usando delle app2; • il settore delle app ha già creato oltre 500.000 posti di lavoro; • il settore delle app vale 25 miliardi di dollari ed entro il 2016 varrà 46 miliardi di dollari. 1 Censis – otttobre 2013 2 http://mobilefuture.org/newsroom/mobile-future-infographic-all-about-apps/


LA CRESCENTE IMPORTANZA DELL’ANALISI PREDITTIVA Nel 2013, gli investimenti delle aziende italiane su internet hanno registrato un incremento del 7,7%. In Italia, la pubblicità digitale3 ha raggiunto un volume di fatturato pari a 1,5 miliardi di euro: lo strumento più utilizzato è il display advertising, che catalizza il 47% degli investimenti anche grazie alla crescita del video (+39%) e del mobile (+34%).

L’impatto sull’attività Aziende come Google, Yahoo!, Microsoft e Facebook consentono alle altre organizzazioni di individuare potenziali consumatori o gruppi di consumatori in modo estremamente personalizzato. Tuttavia, per rendere efficace la comunicazione destinata ai propri consumatori, occorre comprendere le loro aspettative. Oggi i consumatori cercano informazioni, prodotti, servizi e offerte che semplifichino loro la vita e vogliono che tutto ciò sia disponibile su richiesta, subito e in maniera personalizzata.

Professionalità chiave per sfruttare questa tendenza Analisti di modelli di dati Il successo del marketing online dipende da una variabile fondamentale: la probabilità che un utente risponda positivamente ai vostri messaggi, prodotti o servizi. Ciò di cui avete bisogno è una solida strategia di analisi dei dati che sfrutti le informazioni relative ai vostri clienti per formulare ipotesi plausibili su di essi. Competenze caratterizzanti: capacità di apprendimento automatico e competenze matematiche, per trasformare le masse di dati in realtà concrete. Compilatori e analisti di archivi di dati Le campagne di marketing online dipendono in notevole misura dai dati di partenza. Ecco perché i team di marketing hanno bisogno di leader provvisti di competenze tecniche utili a trasformare i dati su consumatori e prodotti in suggerimenti commerciali pratici. Tali esperti trascorrono più tempo ad analizzare i dati che a raccoglierli e svolgono pertanto un ruolo di collegamento tra i team creativi, tecnici e finanziari. Competenze caratterizzanti: competenze comunicative e capacità analitiche molto spiccate, per tramutare i dati aziendali in piani d’azione pratici. Specialisti di intelligence aziendale Questi esperti aiutano a rispondere a tre domande fondamentali: “che cosa è successo?”, “perché è successo?” e “che cosa può essere fatto meglio?”. Si tratta di figure specializzate nel selezionare il codice di tracciamento giusto e nello scegliere i sistemi più adeguati per interpretare i dati, ma soprattutto nello studiare procedure automatizzate per la compilazione di rapporti utili a tutti i team aziendali.

L’ESIGENZA DI MAGGIORE PROTEZIONE A livello globale gli investimenti in contromisure crescono meno rapidamente dei danni provocati dagli attacchi4. Questo è vero soprattutto per l’Italia. Solo a febbraio è stato definito il Piano Nazionale per la protezione cibernetica e la sicurezza informatica, in ritardo di ben tre anni rispetto a quanto ci chiedeva l’Europa. Nel 2014, gli operatori prevedono un ulteriore aumento della propensione alla spesa in sicurezza (+10%).

L’impatto sull’attività A prescindere dalle dimensioni della vostra azienda e dal vostro settore di attività, ciascuno di voi è un potenziale bersaglio di attacchi informatici. Ciò significa che i vostri dati e quelli dei vostri clienti possono essere trafugati o compromessi in qualsiasi momento. Un attacco informatico comporta non soltanto costi finanziari, ma anche pesanti costi in termini di reputazione.

Professionalità chiave per sfruttare questa tendenza Responsabili della protezione dei dati Questi esperti progettano e gestiscono sistemi di difesa contro gli utenti indesiderati. I responsabili della protezione dei dati coniugano competenze tecniche e competenze strategiche, con l’obiettivo di mettere a punto procedure per individuare, tracciare e analizzare possibili punti deboli. Competenze caratterizzanti: per questo ruolo sono necessarie creatività e capacità di leadership. Sono inoltre indispensabili competenze analitiche e tecniche, unite a spiccate capacità di pianificazione strategica. Amministratori dei sistemi di protezione Gli amministratori dei sistemi di protezione rappresentano la prima linea della sicurezza aziendale. Si occupano infatti di mettere in funzione e gestire i server, pianificare le interruzioni del servizio e analizzare registri e rapporti. Inoltre assicurano il supporto tecnico agli altri utenti aziendali e lavorano per fare in modo che tutti i sistemi siano sempre perfettamente funzionanti. Competenze caratterizzanti: creatività e competenze comunicative sono assolutamente indispensabili in questo ruolo, poiché le soluzioni di protezione sono sempre molto complesse e richiedono una notevole personalizzazione. Analisti della protezione dei sistemi Questi professionisti controllano costantemente le attività in corso per identificare potenziali rischi. Devono essere in grado di pensare in modo autonomo, agire rapidamente, nonché individuare e segnalare novità rilevanti quasi in tempo reale. Competenze caratterizzanti: una perfetta padronanza dei linguaggi di programmazione e spiccate competenze analitiche, che consentano di rimanere flessibili e apportare i miglioramenti necessari.

Competenze caratterizzanti: competenze comunicative e statistiche molto spiccate, per sfruttare al meglio le potenzialità delle soluzioni di analisi predittiva.

3 IAB Italia - dicembre 2013

4 Clusit 2013


L’EVOLUZIONE DEL SETTORE INFORMATICO-SANITARIO I punti di contatto tra settore sanitario e settore IT, cioè due delle principali industrie statunitensi, sono sempre più numerosi. A seguito di norme come l’Health Information Technology for Economic and Clinical Health Act (HITECH), per soddisfare i nuovi standard d’uso richiesti, le organizzazioni stanno investendo in tecnologie EHR (Electronic Health Record), conosciute anche come “cartella clinica elettronica”. Nel 2014, diventerà inoltre pienamente operativa la riforma sanitaria promossa dal Presidente Obama con l’Affordable Care Act e che porterà alla diffusione di mercati online dedicati alle assicurazioni sanitarie.

L’impatto sulla vostra attività Gli esperti prevedono che entro il 2017 il settore informatico-sanitario varrà 56,7 miliardi di dollari5. Sia che facciate parte di questo settore sia che siate dei fornitori esterni, il vostro reparto IT sarà chiamato a perseguire i seguenti obiettivi: • • • •

ridurre i costi; integrare i diversi sistemi; conformarsi alle normative statali; eliminare gli errori medici.

Professionalità chiave per sfruttare questa tendenza Responsabili dei sistemi clinici Questi professionisti controllano, analizzano e valutano i sistemi aziendali con l’obiettivo di soddisfare le esigenze degli utenti. Il loro contributo è importante soprattutto per quei fornitori del settore sanitario che stanno lanciando nuovi sistemi EHR. Competenze caratterizzanti: Un’approfondita comprensione dei sistemi di codifica medica, oltre che dei complessi sistemi IT che facilitano la conservazione e condivisione efficaci dei dati. Specialisti di gestione delle informazioni sanitarie Questi specialisti aiutano le organizzazioni sanitarie a proteggere le cartelle cliniche dei pazienti e fare in modo che esse soddisfino tutte le esigenze inter-funzionali e siano conformi all’Health Insurance Portability and Accountability Act (HIPAA). Tali professionisti svolgono un ruolo di collegamento tra servizi informativi, altre tecnologie e utenti aziendali. Competenze caratterizzanti: un’efficace combinazione di competenze tecniche, procedurali e interpersonali. Analisti finanziari Alla luce dell’Affordable Care Act e dei nuovi e significativi incentivi previsti, i fornitori del settore sanitario dovranno mantenere un controllo costante sulla propria situazione finanziaria. Gli analisti finanziari prevedono e determinano politiche, obiettivi e iniziative riguardanti lo sviluppo commerciale complessivo di un’organizzazione. Il loro lavoro consiste pertanto nel verificare, progettare e mettere a punto le procedure relative alla fissazione dei prezzi, fatturazione e rapporti con i pagatori. Questi esperti aiutano le organizzazioni a mantenere il massimo livello di efficienza. Competenze caratterizzanti: competenze di analisi e comunicazione in campo finanziario, per identificare le aree bisognose di miglioramenti.

5 http://www.fiercehealthit.com/story/global-healthcare-it-market-estimated-reach-567b-2017/2013-05-10

Le attuali tendenze in ambiti quali mobilità, analisi predittiva, protezione e settore informatico-sanitario stanno facendo impennare la domanda di professionisti in possesso del giusto mix di competenze tecniche e senso per gli affari e tale domanda si intensifica di giorno in giorno. Tuttavia l’offerta non riesce a stare al passo con la domanda. Nonostante tassi di disoccupazione complessiva costantemente elevati, il settore IT si trova a dover far fronte a una grave scarsità di talenti. Molto semplicemente, i professionisti qualificati presenti sul mercato non bastano per tutte le posizioni vacanti richieste dal settore. Il 2014 si annuncia quindi come un anno di accanita concorrenza per i selezionatori e i team IT che avranno bisogno di nuovi talenti. Assicuratevi un importante vantaggio competitivo consultandovi con tutti i principali attori coinvolti nella gestione della vostra azienda, identificando i principali problemi all’orizzonte e focalizzando gli sforzi di selezione su quei candidati che potranno fare la differenza per voi nel 2014 e negli anni a seguire.


Vuoi saperne di piÚ? Vai su modisitalia.it!�

Modisitalia.it

Career Page - Gruppo

1-877- MODIS IT I modis.com


Modis white paper - Previsioni sull'occupazione settore tecnologia 2014-2015