Page 32

Trasporto collettivo

e Turnaham’s Farm, nel Sud dell’Inghilterra, con significativi vantaggi tanto per l’ambiente urbano quanto per i bilanci dell’azienda locale di TPL Reading Buses. LE SPECIFICHE TECNICHE DELLA PROPOSTA SCANIA Realizzato sulla base dello chassis N280 UD4x2EB, il nuovo double-decker

utilizza un motore 5 cilindri Scania OC09 101 da 9 l di cilindrata costruito in versione omologata per operare sia in CNG (gas naturale compresso) che in LNG (gas naturale liquefatto) o biogas, rispettando i severi limiti di emissione prescritti dalla normativa Euro 6. In particolare, l’abbattimento delle emissioni di CO2 risulta del 10-20% rispetto

all’analogo modello diesel Euro 6, per salire fino al 90% - come dichiara il produttore svedese - in caso di utilizzo del biogas. Il motore del nuovo doubledecker Scania, associato di serie ad un cambio automatico a sei marce ZF Ecolife, sviluppa una potenza di 206 kW (280 CV) a 1.900 giri/min e raggiunge una coppia massima di 1.350 Nm a 1.000-1.400 giri/

L'autotelaio del nuovo due piani a gas naturale targato Scania. Si noti la soluzione adottata per posizionare le bombole.

32

luglio-agosto 2016

min. Per soddisfare i livelli di emissione Euro 6, l’OC09 101 impiega un catalizzatore a tre vie con sistema di ricircolo dei gas di scarico (EGR) ma, diversamente dai tradizionali propulsori diesel, non richiede la riduzione catalitica selettiva (SCR). Le bombole di metano, solitamente collocate sul tetto degli autobus a piano singolo, nel nuovo modello “double- decker” a causa delle restrizioni di altezza e di peso sono state installate sotto le scale poste dietro la cabina del guidatore e nella parte posteriore del veicolo, offrendo una capacità complessiva che consente un’autonomia di marcia di circa 300-330 km. Per quanto riguarda la manutenzione va inoltre segnalato che il motore diesel e quello a gas naturale sono molto simili tra loro e che le due versioni proposte dal marchio del “dragone” differiscono solo per alcune decine di parti. La carrozzeria, infine, è stata realizzata dal produttore inglese Alexander Dennis riproponendo lo stile dell’Enviro 400MMC, di cui è stata lanciata nel 2014 la seconda generazione. "Con le sue emissioni ultrabasse e un funzionamento molto silenzioso, questo veicolo rappresenta una proposta estremamente interessante per il settore degli autobus nel Regno Unito", ha quindi commentato il Fleet Sales Manager Bus & Coach di Scania GB, Mark Oliver, evidenziando il forte interesse suscitato dal programma dimostrativo che il marchio svedese si appresta a condurre presso i diversi operatori britannici per promuovere questo nuovo prodotto. Un mercato inglese, occorre ricordare, in cui il marchio Scania sta monopolizzando dal 2013 le più recenti vendite di autobus equipaggiati con tecnologie per l’uso del gas come combustibile, con

Profile for aci-it

Onda Verde n. 06  

La rivista ACI per la mobilità sostenibile. Numero 6: luglio - agosto 2015

Onda Verde n. 06  

La rivista ACI per la mobilità sostenibile. Numero 6: luglio - agosto 2015

Profile for aci-it