Page 2

In Primo Piano

migliaia di persone effettuano ogni giorno servizi indispensabili per l’intera collettività: dai compiti di controllo e di sorveglianza alla manutenzione stradale, dai servizi di trasporto collettivo all’assistenza medica d’emergenza. Gli incidenti stradali, dunque, rappresentano un problema rilevante di sicurezza sul lavoro, non solo per i conducenti professionali o per chi usa costantemente il veicolo per i propri spostamenti di lavoro, come ad esempio i rappresentanti di commercio, ma anche per chi più semplicemente lavora nei cantieri sulle strade e, più in generale, per tutti i “commuters”. Purtroppo le statistiche ufficiali Istat-ACI ancora non sono utili a rilevare questo aspetto del fenomeno, nonostante dal 2011 sia

richiesto di indicare per i conducenti in caso di incidente se si tratta di conducenti professionali o di dipendenti aziendali che si stanno recando sul luogo di lavoro (c.d. “incidente in itinere”). Per tentare di misurare quanta parte dell’incidentalità stradale sia legata all’attività lavorativa e offrire un approfondimento sul tema è dunque necessario far riferimento ai dati pubblicati dall’Istituto Nazionale Assicurazione e Infortuni sul Lavoro (INAIL) che, seppur in un contesto diverso dalla rilevazione Istat-ACI, riporta gli incidenti stradali “in occasione di lavoro” ed “in itinere” regolarmente denunciati dalle aziende. Le statistiche dell’Inail riportano rispettivamente per il 2014 e per il 2015, 479 e 504 decessi totali che rappresentano circa il 15%

della mortalità da incidente stradale rilevata in Italia dalla statistica Istat-ACI. Ciò vuol dire che, pur con i limiti di comparabilità tra fonti diverse, 1 persona su 7 che muore sulla strada subisce l’incidente mentre si reca/ torna al/dal lavoro o mentre svolge la propria attività lavorativa. E come si legge nell’approfondimento che pubblichiamo nelle pagine seguenti i valori 2015 sono in aumento rispetto al 2014 di oltre il 5%. Si presenta peraltro la possibilità che i dati Inail, per loro natura, non colgano il fenomeno in modo esaustivo, da un lato per la stringente normativa in materia di riconoscibilità dell’evento “in itinere” dall’altro per l’annosa problematica del “lavoro nero” e dei fenomeni di sottodenuncia. Ecco dunque che il colloquio e lo scambio di informazione

tra organizzazioni e enti pubblici preposti, seppure con differenti scopi, al monitoraggio dell’incidentalità stradale diventa una strada obbligata da percorrere per comprendere meglio le dinamiche in atto e predisporre interventi efficaci e risolutivi. Un impegno di cooperazione a tutela della vita sulle nostre strade a cui ACI è stato sempre pronto a rispondere con senso di responsabilità e piena consapevolezza del valore che la mobilità riveste nella nostra società. Come documenta, in ultimo, l’approfondimento che pubblichiamo in questo numero di “Onda Verde” interamente dedicato proprio agli incidenti sul lavoro stradali, realizzato in primis grazie alla convinta e costruttiva collaborazione dell’Inail.

Incidenti stradali con lesioni a persone secondo la categoria della strada - Anni 2015, 2014 e 2013. Valori assoluti e variazioni percentuali 2015/2014 CATEGORIA DELLA STRADA

Incidenti 2015

Incidenti 2014

Incidenti 2013

Morti 2015

Morti 2014

Morti 2013

Feriti 2015

Feriti 2014

Feriti 2013

Var. % Incidenti 2015/2014

Var. % Morti 2015/2014

Var. % Feriti 2015/2014

Strade urbane (*)

130.245

133.598

136.631

1.495

1.505

1.428

174.933

180.474

184.962

-2,5

-0,7

-3,1

Autostrade e raccordi

9.153

9.148

9.265

305

287

321

15.808

15.290

15.447

+0,1

+6,3

+3,4

Altre strade (*)

34.494

34.285

35.764

1.619

1.589

1.652

55.309

55.383

57.684

+0,6

+1,9

-0,1

Totale

173.892

177.031

181.660

3.419

3.381

3.401

246.050

251.147

258.093

-1,8

+1,1

-2,0

Fonte: dati provvisori 2015 Istat-ACI. (*) Sono incluse nella categoria "Strade urbane" anche le Provinciali, Statali e Regionali entro l'abitato. Sono incluse nella categoria "Altre strade" le strade Statali, Regionali e Provinciali fuori dall'abitato e Comunali extraurbane.

2

luglio-agosto 2016

Profile for aci-it

Onda Verde n. 06  

La rivista ACI per la mobilità sostenibile. Numero 6: luglio - agosto 2015

Onda Verde n. 06  

La rivista ACI per la mobilità sostenibile. Numero 6: luglio - agosto 2015

Profile for aci-it