Issuu on Google+

Domenica 4 Marzo 2012

Free Press - anno II, n°8

C AMPIONATO N AZIONALE C ALC IO FE MMINILE S E RIE A2 , G IRONE B Foto Pierpaolo Gianfreda - Squadra

A TUTTO GAS PORDENONE – Alla quarta giornata di ritorno si può dire che inizia un altro Campionato per la squadra di Tosolini. Dopo la vittoria conquistata sul difficile terreno della capolista Vintl Damen SudTirol attualmente la squadra neroverde si trova al secondo posto con 38 punti e una gara da recuperare. Le statistiche incoraggiano a pensare positivo e confermano il buon andamento della Graphistudio, che viaggia con una media di 2,53 punti a partita, la più alta dell'intero girone. Incoraggianti anche i numeri legati alle reti segnate, ben 41 con una media di 2.73 gol a partita. La regina neroverde sotto porta è Rossella Cavallini con 1 9 gol, poi Chiara Paroni, Antonella Paoletti, Silvia Sedonati seguono con un po' di distacco ma a segno con costanza.

Da segnalare anche una sola sconfitta subita proprio ad ottobre da quel SudTirol che domenica 26 febbraio è caduto sotto i colpi dell’iniziativa neroverde, al primo tempo di contenimento è seguita una dilagante seconda frazione. Dimostrazione sapiente di comela squadra sia stata unita come mai prima, rispondendo con dedizione alle richieste di mister Tosolini che per primo non si è lasciato scoraggiare quando al 1 0’ è stato costretto a sostituire Degrassi per distorsione al ginocchio inserendo Trifunjagic, scesa in campo con una frattura al naso. Per finire, non resta che elogiare anche la difesa neroverde con la presenza tra i pali di Michela Fagotto, guardiana indiscussa con solo 1 0 reti subite in 1 5 partite.

PARTITA DI OGGI IV giornata di ritorno G RAP H I S TU D I O vs S AN CARLO

PROSSIME GARE ore 1 5.00 11 /03, Castelvecchio - Graphistudio 1 8/03, Gordige - Graphistudio 25/03, Vittorio Veneto - Graphistudio 1 /04, Graphistudio - Pedemonte INFO & CONTATTI Sede - Via Mantegna 1 5/a Borgomeduna Pordenone (PN) Web - www.acfd.graphistudio.com @ - acfd@graphistudio.com - Graphistudio Pordenone - Graphistudio Calcio Campo Gara - Stadio "O. Bottecchia" Allenamento - "Bruno De Marchi" PRESIDENTE - Antonello Colle 338.6233074 RESPONSABILE - Renzo Crovatto 339.5726696 SEGRETARIO - Antonio Vallar 338.8250767 D.S. - Massimiliano Pillin 392.971 8837 DIRIGENTE - Francesca Capitoli 348.01 64906 - 349.351 51 90


G RAP H I ca l ci a tri ce

ROSSELLA CAVALLINI CHIAMATA ANCHE "ROS", IL BOMBER NEROVERDE RACCONTA IN UNA BREVE INTERVISTA IL SUO PRIMO ANNO NEL CLUB PORDENONESE .

N ELLA FOTO A LATO, CAVALLINI DURANTE UN ' AZIONE DI GIOCO CONTRO IL S UD TIROL.

LEI

È ROSSELLA C AVALLINI , CLASSE '79, ROMAGNOLA DI ORIGINE , ATTUALE CAPOCANNONIERE NEROVERDE CON 1 9 RETI ALL’ ATTIVO , ARRIVATA QUEST’ ESTATE NELLA SOCIETÀ FRIULANA PER FARE LA DIFFERENZA, DOPO ANNI MATURATI NELLA SERIE MAGGIORE .

“Alla Graphistudio mi sono trovata benissimo fin da subito, è una società dove le tante persone che ne fanno parte sono realmente appassionate di questo sport e soprattutto di questa squadra. Mi hanno accolto bene e di questo sono grata a tutti loro. E le compagne, che dire?! Come se le conoscessi da sempre! Lo spogliatoio è ottimo e per questo dobbiamo credere di poter coronare il nostro sogno di quest'anno... che per ovvi motivi scaramantici si tace!" D OVE NASCE LA CALCIATRICE CAVALLINI ? "Ho iniziato a giocare a calcio a Ravenna, mia città natale, a circa 1 2 anni. Mi ero appassionata di quello visto in Tv e dato che ho sempre praticato tanti sport ho iniziato anche questo. Ho avuto la fortuna di giocare in tante squadre e di vedere tante realtà e quindi di trascorrere momenti belli ma anche brutti. Eppure la squadra che più mi è rimasta dentro è sicuramente il Venezia, in 4 anni un 2° posto in A2 e la promozione in A1 sfumata per un soffio poi finalmente la vittoria del Campionato e l'anno successivo la salvezza in A1 !" LA PARTITA PIÙ BELLA CHE RICORDI ? "Ahi ahi, Campagna – Venezia con la vittoria per 5 – 0, tripletta personale che regalò la promozione alla formazione veneta e a me il titolo di capocannoniere della A2 e purtoppo la B alle friulane. Credi che ciò sia servito a farmi contattare dal Presidente Colle quest'anno?!" O GGI LA TUA VITA COME È ? "Vivo a Verona. Mi allenameno quando finisco il lavoro, la sera, da sola, al campo della Polisportiva dove insegno calcio ai "Piccoli amici", mentre il venerdì raggiungo le mie compagne a Pordenone per l’ultimo allenamento settimanale". TI PESA NON ESSERE PRESENTE L’ INTERA SETTIMANA? "Certo, allenarsi con le compagne e soprattutto con queste compagne è decisamente più bello e divertente ma ormai, per ovvie ragioni, sono abituata. Direi che sono sempre impegnata e mi sta bene così. E poi senza calcio io proprio non mi ci vedo!" S I SA, LA SCARAMANZIA È DI CASA NEL CALCIO. E PER TE ? "A parte vestirmi sempre uguale e sempre nello stesso ordine e con il mio numero 9, direi... non sono scaramantica". CHE NE PENSI DELLA ATTUALE SITUAZIONE DEL FEMMINILE ? "Il calcio femminile è uno sport dove esistono ancora certi valori. Si gioca per pura passione e i sacrifici sono tanti. Si devono conciliare lavoro, studio, famiglia e allenamenti e non è facile. In Italia siamo ancora molto indietro, il maschile e i suoi interessi la fanno da padrone ma spero che piano piano la situazione per noi calciatrici, così come per gli altri sport cosiddetti “minori”, possa migliorare, spero".


G RAP H I ti fo s i Rispetto alla scorsa partita contro la capolista (ancora) SudTirol, un pensiero va ai tanti sostenitori che si sono "fatti sentire" domenica sul campo del SudTirol. Perciò a seguire una carralleta di immagini dove si può apprezzare tutto l'impegno che le calciatrici della Graphistudio Pordenone hanno messo per 90'. Il modo migliore per ringraziare coloro che sempre ci sostengono condividendo con noi gioie e dolori, nel caso specifico: tanta gioia! Nella pagina alcune giocatrici in azione nel secondo tempo, un parziale da sogno in cui, sin dal primo minuto, le neroverdi hanno cercato la porta avversaria "con intelligenza e grande personalità", come detto da Tosolini. Lo dimostrano tre gol di alta fattura realizzati da Paoletti, Paroni, Sedonati. Lo dimostra la difficoltà riscontrata dalle avversarie che riescono solo su rigore a trovare la rete. Da destra in alto a scendere: la bionda Silvia Sedonati, alla sua sinistra Aleksandra Trifunjagic con la mascherina per naso rotto.

Sed o

Al e x

Ton e Giudi

Sotto alla punta di origine croata, Giuditta Schiavo, centrale di difesa. Alla sua destra la numero sette Antonella Paoletti Ch i a re tta autrice del primo dei tre gol con un gran tiro dalla distanza. Nell'ultima immagine la fantasista Chiara Paroni, di tacco ha confezionato la rete del momentaneo 2 - 0. Insieme a loro vanno ringraziate tutte le altre compagne delle rosa, fuori e dentro il rettangolo verde: Michela Fagotto, Laura Napoli, Marina Aliquò, Sara Bortolus, Martina Piazza, Alice De Val, Desirée Urbani, Deborah Corubolo, Silvia Cimarosti, Giulia Blazina, Monica Degrassi, Francesca Capitoli, Marina Toppan, Elena Stabile ed Eleonora Gobbo. Ed ora come direbbe il tecnico delle ramarre, Tosolini, si gira pagina ...


U L T I M I R I S U L T AT I E C L A S S I F I C A d e l g i r o n e B

SERIE A2 - GIRONE B 3° GIORNATA RITORNO (26/02/201 2) ore 1 4.30 Südtirol - G ra p h i stu d i o P ord e n on e Nettuno Venezia Lido - Femminile Mestre 1 999 Gordige Calcio Ragazze - S. Carlo Pontevi San Zaccaria - Valpo Pedemonte Brixen Obi - Vicenza Castelvecchio - Vittorio Veneto Union Villanova - Zensky Padova

1 - 3; 1 - 1; 4 - 0; 2 - 1; 2 - 1; 0 - 2; 1 - 1;

PA R T I T E D E L G I O R N O

SERIE A2 - GIRONE B 4° GIORNATA RITORNO (04/03/201 2) ore 1 5:00 G ra p h i stu d i o P ord e n on e - S. Carlo Pontevi Vicenza - Castelvecchio San Zaccaria - Brixen Obi Valpo Pedemonte - Union Villanova Vittorio Veneto - Gordige Calcio Ragazze Zensky Padova - Venezia Lido Mestre - Sudtirol

-:-:-:-:-:-:-:-

N E WS I N B RE VE

C O M U N I C A TO U F F I C I A L E N ° 2 6

C O N S U L TA B I L E S U L S I TO D E L L A

1 - CF SUDTIROL 2 - G RAP H I S TU D I O P N * 3 - U.S. ZACCARIA* 4 - GORDIGE* 5 - MESTRE 6 - VITTORIO VENETO 7 - UNION VILLANOVA 8 - SSV BRIXEN 9 - ZENSKY PD * 1 0 - VALPO PEDEMONTE* 11 - CASTELVECCHIO* 11 - VICENZA 1 2 - S.CARLO PONTEVI 1 3 - VENEZIA LIDO

40 38 33 33 27 27 25 15 14 14 13 12 9 6

*una partita in meno. I recuperi della prima giornata di ritorno sranno giocati domenica 11 marzo alle ore 1 5.00.

L N D - D I VI S I O N E C AL C I O F E M M I N I L E

REGOLAMENTO PROMOZIONI. CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A/2 Il Campionato Nazionale di Serie A/2 2011 /201 2 è articolato in 4 gironi così composti: Girone A: 1 4 squadre; Girene B: 1 4 squadre; Girone C: 1 4 squadre; Girone D: 11 squadre Promozioni al Campionato Nazionale di Serie A Al termine della stagione sportiva 2011 /201 2 saranno promosse 5 Squadre, così determinate: saranno promosse direttamente al Campionato Nazionale di Serie A le prime squadre classificate di ciascun girone. La quinta promozione avverrà con due spareggi secchi in campo neutro tra le seconde classificate dei quattro gironi (A contro B; C contro D). Le due società vincenti disputeranno un ulteriore spareggio con gara secca in campo neutro per il quinto posto utile da assegnare per la promozione in Serie A per la stagione sportiva 201 2/201 3. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari di ciascuna delle gare sopra indicate, si effettueranno due tempi supplementari della durata di 1 5’ minuti ciascuno. In caso di ulteriore parità al termine dei tempi supplementari, la vincente sarà decretata mediante i calci di rigore, secondo le modalità previste dalla Regola 7 delle “Regole del Gioco” e Decisioni Ufficiali.

l ' i n i z i a ti v a , i l ca l e n d a ri o 2 0 1 2

La Graphistudio Pordenone si è messa a "nudo" per un'iniziativa di beneficenza rivolta a sostegno dell'Aism di Pordenone. Dietro il "sexy" risultato (apprezzabile anche sul sito in home page) c'era la forte volontà di aiutare concretamente l'Associazione che si impegna a sostenere e dare assistenza ai malati di Sclerosi Multipla. Il calendario sarà in vendita alla simbolica cifra di 1 0 Euro, l'intero ricavato devoluto, presso l'impianto sportivo comunale (attuale casa neroverde per gli allenamenti) "Bruno De Marchi", al Bar del centro e allo Stadio comunale "Bottecchia" di Pordenone durante le gare interne.

Progetto ideato realizzato e curato:: fracap Supporto grafico e tecnico:: Gianluca Del Maschio, Alessandro Muccignat Stampato presso Graphistudio - Arba (PN) Si ringrazia: Graphistudio S.p.a.


Giornalino n°8 ACFD Graphistudio Pordenone campionato 2011/12