Issuu on Google+

Luglio 2012

Organo di informazione mensile di ACCOA - Associazione Camere di Commercio per l’Europa Centrale

NEWS

n. 84

In Viaggio con ACCOA: Butrinto Albania (p.5)

OSSERVATORIO

LE COMPAGNIE INFORMANO

BORSINO

Notizie e aggiornamenti dal mondo economico e finanziario dell’Europa CentroOrientale (p.3)

Aggiornamenti e novità sui collegamenti fra Italia ed Europa Centrale (p.6)

Consulta gli annunci e scopri nuove opportunità per il Tuo business (p.7)

[]

COMUNICAZIONI


ACCOA Chambers of Commerce for Central Europe Via degli Arcadi, 7 34170 Gorizia - ITALY t. f. e. w.

+39 0481 550118 +39 0481 549768 redazione@accoa.it www.accoa.it

COMUNICAZIONI Chiusura estiva Vi informiamo che gli uffici ACCOA rimarranno chiusi per la pausa estiva dal 6 al 24 agosto 2012. Le normali attività dell’Associazione riprenderanno il 27 agosto.

OSSERVATORIO Notizie e aggiornamenti dal mondo economico e finanziario dell’Europa Centro-Orientale

Nata come Camera di Commercio ItaloJugoslava, ACCOA, Camere di Commercio per l’Europa Centrale, è un’Associazione che da quasi 60 anni si occupa di sviluppare le relazioni economico istituzionali fra l’Italia ed i Paesi del centro-est Europa. Si pone come punto di riferimento nei processi di internazionalizzazion e delle imprese italiane nell’area di competenza offrendo servizi a supporto, quali ricerca partner, individuazione di professionisti in loco, traduzioni, interpretariato e missioni ad hoc.

Albania: 100 milioni di investimento per centro commerciale da gruppo tedesco Sono stati inaugurati i lavori di costruzione del “Tirana Business Park”, un grande centro con al suo interno anche uffici e residence, un investimento di 100 milioni di euro del gruppo tedesco Lindner. Il centro sarà situato vicino all’aeroporto internazionale di Tirana, a circa 10 chilometri a sud della capitale albanese e occuperà una superficie di 210 mila metri quadrati. È la prima volta che in Albania viene realizzato un progetto di questo tipo, che dovrebbe creare circa 9 mila nuovi posti di lavoro. Serbia: società canadese inizia ricerche di litio nel paese La società canadese Ultra Lithium ha iniziato a Blac, nella Serbia meridionale, dei lavori di esplorazione geologica di giacimenti di litio. Lo ha comunicato l’ambasciata canadese a Belgrado. La società ha basato le proprie ricerche su dei dati secondo i quali in Serbia si potrebbe trovare fino al 20 per cento della riserve mondiali di litio, metallo usato per la produzione di batterie e veicoli elettrici.


Romania: accordo per ammodernamento rete fognaria di Bucarest Rovana Plumb, ministro romeno dell’Ambiente, e il sindaco di Bucarest, Sorin Oprescu, hanno siglato un protocollo di collaborazione per un progetto di recupero e ammodernamento della rete fognaria della città del costo totale di 353 milioni di euro. Il progetto sarà finanziato con fondi europei del Programma operazionale settoriale per l’Ambiente. I lavori, la cui conclusione è prevista nel 2020, prevedono il consolidamento degli argini del fiume Dambovita, che attraversa la città, la riabilitazione dei collettori di acqua usata, l’ammodernamento dell’infrastruttura del Lago Morii e la finalizzazione dei lavori presso il depuratore del comune di Glina.

Slovenia: in aumento le vendite del gruppo farmaceutico Krka Il Ceo di Krka, Joze Colaric, ha annunciato che le entrate del gruppo farmaceutico sloveno sono aumentate del 7 per cento nella prima metà dell’anno rispetto allo stesso periodo del 2011, arrivando a 565,3 milioni di euro. Colaric ha aggiunto, inoltre, che i profitti della società sono diminuiti del 3 per cento, attestandosi a 90,1 milioni di euro. Anche l’utile operativo ha registrato un calo nei primi cinque mesi dell’anno, precisamente del 5 per cento rispetto allo stesso periodo del 2011. Le vendite della compagnia in Italia, Repubblica Ceca, Slovacchia e nei paesi baltici sono rimaste uguali, mentre sono scese in Polonia e Ungheria, ha affermato Colaric, sottolineando che l’Europa dell’Est rappresenta il maggiore mercato del gruppo. Moldova: nuovo finanziamento Bers per il settore energetico La Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (Bers) intende sostenere gli “investimenti energetici sostenibili” in Moldova con un finanziamento a tasso agevolato di 5 milioni di dollari a ProCredit Bank Moldova, la quale garantirà a sua volta prestiti ad imprese private. La linea di credito sarà utilizzata per finanziare l’efficienza energetica e i piccoli investimenti nelle energie rinnovabili ed i destinatari dei prestiti saranno soprattutto le Pmi. Il prestito Bers permetterà a ProCredit Bank Moldova di “finanziare investimenti come la sostituzione di caldaie, motori elettrici, trasformatori, impianti d’illuminazione, nonché di generazione di energia, in particolare quelli che uniscono calore e generazione di potenza”. Il prestito fa parte del secondo finanziamento della Bers per l’energia sostenibile della Moldova “MoSEFF” pari a 22 milioni di dollari. Il progetto si avvale, inoltre, di un contributo di 6,8 milioni di euro dell’Unione europea che sarà utilizzato per l’assistenza tecnica e gli incentivi agli investimenti.


Albania: Butrinto e le sue meraviglie archeologiche

interessante: nei pressi della città vi sono, infatti, una miriade di scavi che hanno riportato alla luce pregevoli

Butrinto è una città albanese situata all’estremità meridionale del paese, a

reperti risalenti ad epoche molto diverse tra loro.

pochi chilometri dall’isola greca di Corfù e dal confine con la Grecia

Nel 2000, per incentivare il turismo, il governo albanese ha istituito il Parco

continentale. Il centro della cittadina sorge su di

Nazionale di Butrinto, all’interno del

una collina nei pressi del Canale di

quale si concentrano la maggior parte delle attrattive della zona, tra

Vivari, una zona strategica sia per il controllo della terraferma che delle

cui il museo. Nonostante molte opere siano state

acque, fatto che ha reso Butrinto una città contesa dalle più grandi

trasferite al Museo Storico Nazionale

potenze mediterranee della storia

di Tirana, presso le rovine del parco si possono ancora ammirare alcune

antica. Non a caso le rovine di Butrinto sono l’unico sito albanese

splendide opere architettoniche decorate sfarzosamente, tra queste

annoverato tra il Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

spicca sicuramente l’acropoli greca.

I resti più antichi della cittadina

A breve distanza da quest’ultima, immerso nella vegetazione, c’è un

risalgono al X secolo a.C., quando probabilmente furono costruiti i primi

teatro greco risalente al III secolo, ma progressivamente modificato in

edifici di un insediamento venuto alla luce grazie ai traffici commerciali con

epoca successiva dai Romani.

la vicina Corfù. Nel 228 a.C. la città

Interessanti da visitare anche le terme pubbliche, decorate da

divenne un protettorato romano ma a seguito della caduta dell’Impero

magnifici mosaici, e il battistero del VI secolo d.C.. A dominare l’intero

d’Occidente, Butrinto divenne invece una roccaforte di Giustiniano e dei

sito archeologico è invece una

Bizantini i quali, per difendersi dalle

fortezza dalla pianta triangolare fatta costruire da Alì Pascià Tepelena

scorribande dei popoli provenienti dall’Europa centro-orientale,

all’inizio del XIX secolo. Il clima di Butrinto è mite e

fortificarono l’intero centro. Dopo una strenua resistenza durata diversi

prettamente mediterraneo, con

IN VIAGGIO CON ACCOA

Veduta di Butrinto e antichi resti romani

secoli, i Bizantini furono costretti a

inverni quasi mai freddi ed estati che posso essere anche molto calde. A

Internazionale di Tirana; un’alternativa più economica per

cedere l’insediamento, che entrò quindi a far parte del Despotato

mitigare il clima sono la vicinanza con il mare, l’altitudine bassa e la

raggiungere la zona è quella di imbarcarsi su di uno dei tanti

d’Epiro, contro il quale si misurarono prima gli Angioini e poi i Veneziani.

protezione dai venti continentali

traghetti in partenza da Ancona o

Nel 1797 Butrinto fu ceduta a

garantita dalla particolare morfologia della zona. La temperatura media

Brindisi in sosta all’isola greca di Corfù, da cui vi sono frequenti

Napoleone in seguito al celebre trattato di Campoformio, ma dopo

annuale è di circa 17 gradi, le precipitazioni tendono a verificarsi

collegamenti con Butrinto e la sua costa.

solo due anni fu conquistata dal governatore ottomano Alì Pascià di

soprattutto nei mesi invernali e

Telepeni, che mantenne il controllo

durante la fine dell’autunno. Butrinto è facilmente raggiungibile

fino al 1912, quando la città divenne parte dell’Albania.

da Saranda, che dista appena 18 chilometri, ma anche da Valona e

Per gli appassionati di storia antica e di archeologia Butrinto rappresenta

Tirana, collegate alla città da un

una meta particolarmente

servizio di autobus. L’unico scalo aereo presente è invece l’Aeroporto


LE COMPAGNIE INFORMANO

Aggiornamenti e novità sui collegamenti fra Italia ed Europa Centrale

Aeroporto di Trieste: nuove tratte A partire dal prossimo 31 agosto prenderà avvio una nuova tratta che collegherà lo scalo

frequenza trisettimanale su entrambe le destinazioni e saranno effettuati nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì.

del Friuli Venezia Giulia con la città di Mostar. Il volo avrà frequenza bisettimanale. Dalla primavera del prossimo anno sarà inoltre avviato un nuovo volo che collegherà

Venezia-Tirana con Air One A partire dal 28 ottobre sarà avviato il collegamento fra l’aeroporto di Venezia e Tirana

Trieste all’aeroporto di Nis in Serbia.

(Albania). Il volo sarà effettuato quattro volte la settimana (cinque nei periodi di maggior

Nuovi collegamenti fra Orio al Serio e l’Ucraina

affluenza). I biglietti sono già in vendita.

Kiev e Lviv (Leopoli) saranno collegate da nuovi voli della Wizzair con l’aeroporto bergamasco di Orio al Serio. I voli avranno

LE COMPAGNIE

WIZZAIR

AIR ONE

Per contattare Wizzair: dall'Italia: 899 018 874 (€0.97/min)

Per contattare Air One: Dall’Italia: Call center: 892 444

www.wizzair.com

www.flyairone.com


BORSINO Per informazioni relative agli annunci scrivete a: service@accoa.it Croazia Società croata è alla ricerca di aziende, grossisti e grandi esportatori di abbigliamento, borse e scarpe da uomo, donna e bambino.

Lituania Azienda leader nella produzione di candele in Lituania, è alla ricerca di possibili clienti in tutta Italia. L’azienda dispone di un sistema flessibile di pianificazione della produzione, in modo da poter accettare ordini di diverse dimensioni.

Russia Ditta russa operante nel settore della gioielleria, bigiotteria e accessori è alla ricerca di partner italiani per eventuale collaborazione.


!

Siamo operativi per voi in: Albania, Belarus, BosniaErzegovina, Bulgaria, Croazia, Estonia, Lettonia, Lituania, Macedonia, Montenegro, Moldova, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Ucraina, Ungheria.

FOLLOW US ON:

Pubblicazione periodica a cura della Redazione – viene inviata ai soci a titolo gratuito. Per richieste di numeri arretrati, informazione, approfondimento e cancellazioni dalla lista dei destinatari si prega di inviare un messaggio a: redazione@accoa.it Finito di impaginare a Gorizia il 2 agosto 2012. Responsabile della pubblicazione: dott. Valerio G. Fratelli

7


ACCOA News - luglio 2012