Issuu on Google+

la mia vita in un libro...


1


“A volte penso che sarebbe stato meglio essere un cerino,una cosetta che brucia in fretta,in questo mondo di accendini senza ricarica...� -M. Mazzantini-

2


“Incompletamente completi avanziamo su quel filo che pure essendo sottile, è capace di sorreggere menzogne e amori caduti nell’oblio dell’odio. Ne abbiamo paura perché dentro di noi sappiamo di sentimenti repressi che appesantiscono di gran lunga il nostro individuo e ci chiediamo se mai quella scarna fibra sotto di noi possa sorreggerci. La realtà è che quel sottilissimo e gracile filo che vediamo sotto i nostri piedi non è poi così fine, anzi è proprio una spessa linea nera che non vogliamo vedere perchè ne siamo largamente impauriti: la vita.” 3


“Che è la vita? Frenesia. Che è la vita? un illusione, solo un’ombra,una finzione.” -G. Cooper-

4


“Agisci in modo che gli effetti delle tue azioni siano compatibili con la continuazione di una vita autenticamente vera.� -H. Jonas-

5


“Terrore di rimanere soli, terrore del buio che popola l’immaginazione di demoni, terrore di agire violando le regole del buon comportamento, terrore della giustizia che punisce qualsiasi mancanza, terrore di rischiare e perdere, terrore di amare ed essere respinti, di accettare un invito, di andare in luoghi sconosciuti, di essere incapaci di impressionare gli altri, di diventare vecchi e di morire, di essere notati per via dei difetti o di non esserlo per le qualità. Terrore,terrore,terrore. La vita è un regime del terrore, l ombra della ghigliottina.” 6


“Credo nell’amore che ti consuma e ti spacca il cuore; Credo nell’amicizia, quella vera e forte; Credo nei litigi e nei vaffanculo urlati al mondo; Credo al sole dopo la tempesta; Credo negli abbracci che ti tolgono il respiro e nei baci che ti accarezzano la carne; Credo al sesso, quello violento che ti fa sentire viva e credo nelle persone che ti sanno far vibrare l’anima. Io si, almeno credo!” -C. Palahniuk-

7


“noi siamo morti. non siamo morti ancora. fisicamente no.sei mesi,un anno...cinque anni,forse. io ho paura della morte...� -G. Orwell-

8


“il mondo è una nauseabonda distesa di fatti innumerevoli da lasciare al loro destino…” -P. Choleo-

9


“Si vive una volta solo, giusto? A parte Lazzaro, povero babbeo, lui è dovuto morire due volte. Si fa solo un giro sulla giostra. La vita è degli audaci.” - C. Bukowski-

10


“dicono che la dignità è la memoria che vive...” -Subcom. Marcos-

11


“Il tempo è un grande autore, trova sempre il perfetto finale.” -C. Chaplin-

12


“Capisci di aver letto un buon libro quando giri l’ultima pagina e ti senti come se avessi perso un amico.” -P. Sweeney-

13


“Leggere un buon libro, per il buon lettore significa: conoscere la personalità e la mentalità di uno sconosciuto, cercare di comprenderlo, possibilmente riuscendoci,è una delizia. un fatto meraviglioso.” - D. Pennac-

14


“Non è difficile essere stupidi: la storia è piena di esempi incoraggianti...” -F. Kafka-

15


16


17


Melissa Rigamonti

18



la mia vita in un libro...