Issuu on Google+

Anno 2ยก n. 3 - marzo 2007 - (copia omaggio) - Registrazione n. 04 del 07/04/2006 Tribunale di Pescara - Sped. in a.p. Art. 2 comma 20/C legge 626/96P


i Partner di

ARCASERVICE ACHILLE PASSERI & FIGLIO S.r.l.

[anno di fondazione 1981] 65129 Pescara Via Marino Carboni, 88 tel. 0871.58511 - fax 0871.5851200 www.passeri.com - e-mail: info@passeri.com

ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE IMPIANTI TECNOLOGICI

di D’OLIMPIO MARCO

[anno di fondazione 1990] 65128 Pescara Via Tavo, 206 tel. e fax 085.4464548 e-mail: arca.service@virgilio.it

F.LLI ADEZIO S.n.c.

[anno di fondazione 1963] 66010 Ari (Ch) Via Ponte di Ari tel. 0871.71156 - fax 0871.718211 www.fratelliadezio.it - e-mail: info@fratelliadezio.it

D.D.L. S.r.l.

AD.VENTURE S.r.l.

MARIO ARIZZA

[anno di fondazione 1994] 65122 Pescara Via Ravenna, 3/22 tel. 085.4219183 - fax 085.2058363 www.ad-venture.it - e-mail: info@ad-venture.it

[anno di fondazione 1999] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Via Lungofino, 149 tel. 085.9506199 - fax 085.9506545 www.arealegno.it - e-mail: info@arealegno.it

[anno di fondazione 1965] 66026 Ortona (Ch) Viale Civiltà del Lavoro, 105 tel. e fax 085.9062012

COOPERATIVA GARANZIA FIDI OPERATIVI AGRICOLI REGIONE ABRUZZO

AGRICOLFIDI ABRUZZO S.C.A.R.L.

ARREDO LUCE S.r.l.

AMBIENTE 2000 Coop. Sociale

ATRADIUS

IANNONE S.r.l.

[anno di fondazione 1965] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) c. comm.le Ibisco - C12 tel. e fax 085.950388

AUTOABRUZZO S.r.l.

API Pescara

AUTOSTAR S.p.A.

[anno di fondazione 2001] 66026 Ortona Via Marina, 25 tel. 085.9061118 - fax 085.9064724 e-mail: mirascar@tin.it

[anno di fondazione 2000] 64026 Roseto degli Abruzzi (Te) Via Brasile, 2 tel. e fax 085.8931328 www.ambiente2000.info - e-mail: info@ambiente2000.info

m a r zo 2 0 0 7

[anno di fondazione 1974] 65016 Montesilvano (Pe) C.so Umberto, 188 galleria Europa tel. e fax 085.4452290 www.apipescara.it - e-mail: info@apipescara.it

[anno di fondazione 1990] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) C. Comm. Ibisco 13/14 tel. 085.950583 - fax 085.950100 www.arredolucesrl.it - e-mail: info@arredolucesrl.it

[anno di fondazione 1931] 65100 Pescara viale Pindaro c/o Piazza Accademia tel. 085.690751 - fax 085.691299 www.atradius.it - e-mail: pescara@atradius.com

[anno di fondazione 1978] 66020 Sambuceto (Ch) Via G. Amendola, 300 tel. 085.4325153 - fax 085.4310093 www.autoabruzzo.bmw.it - e-mail: info@autoabruzzo.bmw.it

[anno di fondazione 1976] 65100 Pescara Via Breviglieri, 3 (angolo Via Tiburtina) tel. 085.43219 - 199.770.783 www.fordautostar.it - e-mail: info@fordautostar.it


Autostrade per l’Italia dir. 7° Tronco

CALDORA VINI S.r.l.

AUTOTRASPORTI ERASMO CORRADO

CAPRARA COSTRUZIONI S.r.l.

BARBUSCIA S.p.A.

[anno di fondazione 1932] 65129 Pescara Via Tiburtina, 141 tel. 085.52247 - fax 085.52240 www.barbuscia.it - e-mail: barbuscia@barbuscia.it

BANCA CARIPE S.p.A.

BERNOCCHI INFISSI S.a.s.

[anno di fondazione 1979] 66010 Torrevecchia Teatina (Ch) Via Fondovalle Alento, Km. 3.300 tel. 0871.362526 - fax 0871.362510 e-mail: info@bernocchiinfissi.it

CASITALIA S.r.l.

BIOCOPERTURE S.r.l. [anno di fondazione 2005]

CASTELLO CHIOLA HOTEL [anno di fondazione 887]

BIZARRIE

[anno di fondazione 2006] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Via S. Feliciani, 1 tel. e fax 085.96606 www.bizarrie.it - e-mail: info@bizarrie.it

CA TECHNOLOGIES AND COMMUNICATIONS

BRIONI ROMAN STYLE S.p.A.

C.E.A. S.r.l.

65013 Città Sant’Angelo (Pe) Viale Leonardo Petruzzi, 97 tel. 085.95991 - fax 085.9599280 www.autostrade.it - e-mail: info@autostrade.it

[anno di fondazione 1986] 64030 Villa Bozza di Montefino (Te) Via Fontana, 26 tel. 0861.996418 - fax 0861.996108 www.erasmotrasporti.it - e-mail: info@erasmotrasporti.it

65013 Città Sant’Angelo (Pe) C.da Vertonica tel. e fax 085.96629 e-mail: biocoperture@virgilio.it

[anno di fondazione 2004] 66026 Ortona (Ch) Via Civiltà del Lavoro tel. 085.9063651 - fax 085.9067389 www.caldoravini.it - e-mail: caldora@caldoravini.it

[anno di fondazione 1988] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Via XXII Maggio 1944, 62 tel. 085.959689 - fax 085.9500843 info@capraracostruzioni.191.it

[anno di fondazione 1871] 65100 Pescara Corso Vittorio Emanuele, 102 tel. 085.37251 - fax 085.3725349 www.bancacaripe.it - e-mail: info@bancacaripe.it

[anno di fondazione 2002] 66010 Giuliano Teatino (Ch) Loc. Arenella, 1 tel. 0871.710350 - fax 0871.710254 www.casitalia.biz - e-mail: casagiulia@casitalia.biz

65014 Loreto Aprutino (Pe) tel. 085.8290690 - fax 085.8290677 www.castellochiolahotel.com e-mail: gmdirezione@castellochiolahotel.com

[anno di fondazione 2006] 65022 Bussi sul Tirino (Pe) - Via L’Aquila, 29 tel. e fax 085.980131 e-mail: friccioni@libero.it

COSTRUZIONI ELETTRICHE ABRUZZESE S.R.L.

[anno di fondazione 1945] 65017 Penne (Pe) Via Fonticoli Nazareno tel. 085.82171 - fax 0085.8279200 www.brioni.com - infobrioni@brioni.it

[anno di fondazione 1982] 66010 Casa Canditella (Ch) Via Val di Foro, sn tel. 0871.890223 - fax 0871.890401 www.ceacostruzioni.it - e-mail: info@ceacostruzioni.it

01

mar zo 2007


DAP MATIC S.r.l. [anno di fondazione 2006] 65100 Pescara Via Tiburtina, 383/7 tel. 085.4312292 - cell. 338.5024150

SAFRA s.a.s.

[anno di fondazione 1979] 65016 Montesilvano (Pe) Via Verrotti, 46 bis tel. e fax 085.4452609 e-mail: safra2000@tele2.it

ARCO RICERCA

[anno di fondazione 2006] 65020 Alanno (PE) Via Madonna del Carmine, 245 tel. 0871.561740 fax 0871.404035 www.arcoricerca.it e-mail: info@arcoricerca.it

SISTI S.r.l.

[anno di fondazione 1991] 65010 Spoltore (Pe) Via Europa - Villa Raspa tel. 085.4159259 - fax 085.4174445 www.volvo.it - e-mail: info@sisti.biz

AUTOEPI S.r.l.

65129 - Pescara Via della Torretta, 12 tel. 085.4312345 - fax 085.4313693 www.autoepi.citroen.it - e-mail: autoepi@citroen.it

SI.RE.A. s.a.s. di Di Lizio Renzo & C. [anno di fondazione 1821] 66013 Chieti Scalo (Ch) Via Avezzano, 48 tel. 0871.561039 - fax 0871.572672 www.gruppoitas.it e-mail: agenzia.chieti@gruppoitas.it

MARIO DE CECCO S.p.A.

m a r zo 2 0 0 7

02

[anno di fondazione 1963] 66020 Sambuceto di San Giovanni Teatino (Ch) Via P. Nenni, 55 tel. 085.44451 - fax 085.4445227 www.dececco.net - e-mail: mail@dececco.net


L’innovazione dell’Abruzzo passa da qui. Abruzzo impresa è il mensile che sostiene i processi di sviluppo e innovazione del tessuto imprenditoriale e manageriale della nostra regione. Rafforza la visibilità e la notorietà delle aziende, degli imprenditori, dei manager e delle loro iniziative, creando quel valore aggiunto e nuova linfa per un business sempre crescente.


i Partner di

LOGIMA S.r.l.

[anno di fondazione 2004] 63037 Porto d’Ascoli (AP) Via del Lavoro, 34 tel. 0735.753864 - fax 0735.766132 www.logimasrl.it - e-mail: info@logimasrl.it

AZIENDA AGRICOLA MASCIARELLI s.n.c. [anno di fondazione 1981] 66010 San Martino sulla Marrucina (Ch) Via Gamberale, 1 tel. 0871.85241 - fax 0871.85330 www.masciarelli.it - e-mail: info@masciarelli.it

SOSTITUZIONE VETRI AUTO E TIR

L.T.A. ABRUZZO S.r.l.

[anno di fondazione 1994] 66010 Fara Filiorum Petri (Ch) Via S. Eufemia, sn tel. 0871.79789 - fax 0871.706944 www.ltaabruzzosrl.it - e-mail: info@ltaabruzzosrl.it

Masterglass di Letta Ottorino

[anno di fondazione 1997] 65016 Montesilvano (Pe) Corso Umberto I, 590 (int. 74) - Espansione 1 tel. 085.834550 - fax 085.4456174 www.masterglass.it - e-mail: masterglass@inwind.it

confezione abbigliamento maglieria pronto moda

DIEFFE S.r.l.

[anno di fondazione 1969] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Loc. Vertonica - C.c. Ibisco comp. D-3/4/5 tel. e fax 085.950563 e-mail: dieffesrl@yahoo.it

MAXI FOODS S.r.l. [anno di fondazione 1997] 65015 Montesilvano (Pe) Via Danubio, capannone B tel. 085.4684079 - fax 085.4684261 www.maxifoods.com - e-mail: info@maxifoods.com

MACO S.r.l.

[anno di fondazione 1985] 66020 S. Giovanni Teatino (Ch) Via Aterno - Loc. Dragonara tel. 085.4406194 - fax 085.4465923 www.macosrl.com - e-mail: info@macosrl.com

MAZZOCCHETTI LUCIANO [anno di fondazione 1983]

MAR.COM. MEDICALE

MECH ENGINEERING S.r.l.

[anno di fondazione 2000] 65016 Montesilvano (Pe) Via Verrotti, 25 tel. e fax 085.4492556 www.marcomedicale.biz e-mail: vendite@marcomedicale.biz

66100 Pescara Strada Vic. Acquatorbida, 17 tel. 085.4462666 - fax 085.4464075 www.lucianomazzocchettitrasporti.191.it e-mail: info@lucianomazzocchettitrasporti.191.it

65012 Villanova di Cepagatti (Pe) Via Nazionale, 66/A tel. e fax 085.9774182 e-mail: mechsrl@libero.it

[anno di fondazione 2001]

M A R I O D I C E S A R E srl Energy & Building systems

MARIO DI CESARE S.r.l.

[anno di fondazione 1988] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Aterno, 125 - Zona Industriale tel. 085.4460224 - fax 085.4460214 www.dicesare.it - e-mail: info@mariodicesare.it

MEC SYSTEM S.r.l.

[anno di fondazione 2004] 64026 Roseto degli Abruzzi (Te) Via Scozia (angolo Via Norvegia) tel. 085.8932102 / 8999248 - fax 085.8997214 www.mec-system.net - e-mail: mecsystem@mec-system.net

100c, 15m, 75y, 30k

10c, 100m, 100y, 5k

Az. Agr. MARTINELLI

m a r zo 2 0 0 7

04

[anno di fondazione 2002] 65010 Farindola PANTONE (Pe) 7483 C.da Trosciano Superiore tel. 085.8236437 - fax 085.8236593 e-mail: martinelli.pietr@tiscali.it PANTONE 1805

MOBILFINO S.r.l.

[anno di fondazione 1973] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Nuc. Ind.le Piano di Sacco, 13 tel. 085.9690145 - fax 085.9690022 www.mobilfino.com - e-mail: infocasa@mobilfino.com


w w w . v e g a p r e f a b b r i c a t i . i t

Spazio (e luce) all’ impresa. Con SISTEMA SPAZIO SHED®, Vega Prefabbricati ha esteso il concetto di qualità della vita agli ambienti di lavoro. La copertura ad elementi shed è in grado di garantire la migliore luminosità e il massimo comfort termico ed acustico, a tutto vantaggio di un maggiore rendimento energetico. Negli edifici Vega l’impegno per la qualità della vita è premiato dalla qualità del lavoro.

Contrada Piane Tronto 64010 Controguerra - TE - ITALY

Tel. 0861.89266 r.a. Fax. 0861.89102 e-mail: info@vegaprefabbricati.it


sommario

l’azienda con il segno +

Pelino e Sulmona, finchè confetto non ci separi

pag. 16

Ricominciare dalle piccole imprese: la vera opportunità per il futuro?

editoriale

ambiente

Arta: a tu per tu con i controlli

pag. 09

pag. 28

Concorrenza: alla scoperta del volto umano l’Abruzzo che produce visto da...

formazione

I futuri manager della moda crescono

pag. 11

pag. 30

Università economia

primo piano

moda e spettacolo

Montefiore veste i piccoli protagonisti della fiction Rai uno Un medico in famiglia 5

Il rendimento del capitale umano

pag. 12

azienda partner

Confindustria Abruzzo

Le piccole imprese sognano in grande

primo piano

pag. 31

No limits per Extra group, ogni soluzione possibile in campo ambientale

pag. 14

m a r zo 2 0 0 7

06

risorse umane

Flessibilità: un’irrinunciabile leva competitiva

innovazione e ricerca

Nasce a Pescara Drinny il primo motore di ricerca mobile

pag. 32

pag. 24

pag. 34


I big del petrolio si affidano a Walter Tosto

indagine

imprenditoria

ICI prima casa al tramonto?

pag. 38

pag. 52

il paese d’Abruzzo

Colonnella: un balcone sul mare e sul Gran Sasso

azienda partner

Paesaggio prossimo, garden e landscape design di alta qualità

pag. 40

pag. 55

abruzzesi nel mondo

Mazzocchetti acuti di gioia

novità

A scuola di economia con Banca Caripe

pag. 42

pag. 57

Globo Ceramiche Rubinetterie Cristina

gestione aziendale

Il cost management nella produzione documentale

pag. 44

Gruppo Innovare Gestione sicurezza alimentare

innovazione

Nasce “HOS”, un sistema per incrementare produttività e competitività

pag. 61

pag. 46

pag. 63

Delverde A tavola col biologico

azienda partner

Un sodalizio d’oro tra la concessionaria Giansante e il territorio teatino

pag. 48

Autoabruzzo Presentazione X5 e serie 3 Cabrio

eventi

Ecotur, la vetrina nazionale del turismo natura

pag. 65

pag. 51

pag. 67

07

mar zo 2007


i Partner di

CE.DI. S.r.l.

[anno di fondazione 2006] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Po tel. e fax 085.4461668

COCCO FERNANDO S.r.l.

AGENZIA C & G S.r.l.

[anno di fondazione 2000] 66100 Chieti Via dei Marsi, 92 tel. e fax 0871.321728 - 0871.322527 e-mail: cgmincone@tiscali.it

COLORIFICIO ARCO S.p.A.

CEIT S.r.l.

COMMER GOMMA S.n.c.

[anno di fondazione 1979] 66013 Chieti Scalo (Ch) Via Custoza, 26/A Tel. 0871.564947 - Fax 0871.565034 www.ceit.it - e-mail: ceit@ceit.it

[anno di fondazione 1973] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) C.da Vertonica - c.c. Ibisco C 13/14 tel. 085.959505 - fax 085.959435 www.coccofernando.it - e-mail: info@coccofernando.it

[anno di fondazione 1976] 66020 San Giovanni Teatino Via Adige, 1 tel. 085.4462232 - fax 085.4461803 www.colorificioarco.it - e-mail: info@colorificioarco.it

[anno di fondazione 1975] 65010 Cappelle sul Tavo (Pe) Via Pascoli di Terra Rossa, 96 tel. 085.4471200 (r.a.) - fax 085.4471731 www.commergomma.com - e-mail: info@commergomma.com

Organismo di certificazione di Sistemi e Prodotti

CERTIEURO S.r.l.

[anno di fondazione 2004] 65100 Pescara Via San Marco, 3 tel. 085.4312170 - fax 085.88431149 www.certieuro.com - e-mail: certieuro@certieuro.com

COMPAGNIA TRASPORTI VOLUMINOSI S.r.l.

CAMERANO GUIDO

[anno di fondazione 1976] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Strada Lungofino, 117 tel. e fax 085.95202 e-mail: g.camerano@telematicaitalia.it

CONFINDUSTRIA ABRUZZO

CIAVATTELLA MAGLIERIE S.n.c.

CONFSERVIZI S.r.l.

CIVITARESE S.r.l.

CONDOTTE IMMOBILIARE S.p.A. [anno di fondazione 2002]

[anno di fondazione 1976] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) C.da Vertonica - c.c. Ibisco tel. 085.950554 - fax 085.950577 www.ciavattella.com - e-mail: info@ciavattella.com

m a r zo 2 0 0 7

08

[anno di fondazione 1948] 66026 Ortona (Ch) Via Giudea, 7 tel. e fax 085.9063653 www.civitareseviaggi.it - e-mail: civitaresesrl@virgilio.it

[anno di fondazione 1994] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Aterno, 25 tel. 085.4409074 - fax 085.4465553 www.ctvlogistica.it - e-mail: info@ctvlogistica.it

67100 L’Aquila Nucleo Ind. loc. Campo di Pile tel. 0862.317207 - fax 0862.311929 www.confindustria.abruzzo.it - e-mail: confinab@tin.it

[anno di fondazione 1992] 66100 Chieti Via Spezioli, 16 (Theate center) tel. 0871.64499 - 0871.64399 e-mail: confservizisrl@virgilio.it

65013 Città Sant’Angelo (Pe) C.da Vertonica - c.c. Ibisco tel. 085.950165 - fax 085.950165 www.condotte.com - e-mail: condotte@condotte.com


Ricominciare dalle piccole imprese:

editoriale

la vera opportunità per il futuro? Prendo spunto dall’intervento di Confindustria per ritornare, con piacere, sulle piccole imprese. La domanda che si propone in continuazione è: cosa significa fare impresa oggi per una piccola struttura? Innanzitutto poter contare su un solido accesso a informazioni e conoscenze indispensabili per indirizzare e migliorare le strategie d’azienda. E’ necessario dunque avere a portata di mano elementi concreti che siano il più vicino possibile agli obiettivi imprenditoriali. In un mercato mondiale caratterizzato da una marcata dinamicità, grazie alla presenza di nuovi protagonisti capaci di destabilizzare le certezze statunitensi ed europee, le piccole imprese devono sapere quali sono gli elementi con cui dovranno vedersela e che potranno influenzare il loro successo. Cosa ha portato al risultato

Adriana Settuario - direttore

le aziende di maggior successo? Di certo l’innovazione dei fattori produttivi, sempre più orientata verso il servizio al cliente rispetto a quella industriale. E un comun denominatore: la presenza diretta nei mercati stranieri e una capacità distributiva diretta. Insomma la sfida si gioca tutta su quella crescita in senso culturale, organizzativo e innovativo. Chiaro che su questa scelta incidono i costi energetici e l’esistenza di una zavorra burocratica. La speranza è che si comprenda quanto la ripresa sia legata al sostegno del piccolo.

09

mar zo 2007


. Incontro al vertice della tecnologia. Consumi (litri/100km) ciclo urbano/extraurbano/misto: da 11,3 /7,2/8,7 (3.0d) a 17,5/9,6/12,5 (4.8i). Emissioni CO2 (g/km): da 231 (3.0d) a 299 (4.8i).

Nuova BMW X5 3.0si 4.8i 3.0d

Piacere di guidare

BMW Financial Services: la più avanzata realtà nei servizi finanziari. BMW e

www.bmw.it

Nuova BMW X5. La vera sfida è superare se stessi. Metti alla prova la tua idea di innovazione: cambio automatico di serie, Adaptive Drive, Head Up Display, possibilità di configurare la vettura da 5 a 7 posti.

Le Concessionarie BMW Autoabruzzo

Via Amendola, 300 - Tel. 085 432511 - SAMBUCETO (CH) Strada Provinciale, 23 - Tel. 0872 57194 - MOZZAGROGNA (CH)

Autoabruzzo L’Aquila

S.S. 17 Km 43.085 - Loc. Bazzano - Tel. 0862 441620 - L’AQUILA


l’Abruzzo che produce visto da...

CONCORRENZA: ALLA SCOPERTA DEL VOLTO UMANO DELL’ECONOMIA Antonio Dionisio

direttore generale Compagnia delle Opere dell’Adriatico

«D

opo la straordinaria esperienza di Cdo Adriatico Day, la giornata della Compagnia delle Opere che ha richiamato lo scorso 24 febbraio oltre 2 mila persone al Palacongressi di Montesilvano, tra i tanti spunti emersi – tutti importanti, affascinanti, sorprendenti – ha fatto irruzione nella mia mente soprattutto una parola: concorrere. Una parola che, a differenza di quanto si è portati a credere, non indica il far west, dove ognuno fa (egoisticamente) per sé, e neanche la legge del più forte, di chi cioè è capace di imporsi sgomitando in un mercato senza regole. Come dice l’etimo, concorrere vuol dire essenzialmente “correre insieme”: confrontarsi cioè con il mercato, con la volontà, che anche chi si trova al mio fianco – il mio concorrente, appunto - possa farlo con altrettanto coraggio. Ebbene, a Cdo Adriatico Day è stato interessante accorgersi proprio di questa importante novità per l’economia abruzzese: non imprenditori che si guardavano in cagnesco, non eserciti di commerciali alla ricerca isterica di nuovi clienti, non businessman indaffarati manco fosse l’occasione della loro vita ma, piuttosto, persone interessate a trasformare una giornata in una vera e propria rete di rapporti da coltivare e far crescere con metodo e continuità nel tempo. Tutti insieme, insomma, senza che nessuno soccomba. L’appuntamento annuale della Compagnia delle Opere dell’Adriatico, così, ha messo in luce che l’amicizia – un concetto davvero impegnativo - non solo è possibile ma è addirittura desiderabile anche nella frenetica arena economica perché rende il proprio lavoro più vero, più bello, più stimolante. Perché questa forma reale di “concorrenza” possa durare nel tempo, però, è necessaria proprio l’esperienza evocata nel corso della giornata: l’educazione. Occasioni come l’incontro con il presidente nazionale della Cdo, Raffaello Vignali, che ha invitato tutti i presenti ad alzare lo sguardo e affrontare con coraggio la sfida dell’innovazione, o quello con Franco Nembrini, per il quale siamo tutti imprenditori perché tutti siamo chiamati all’impresa più grande “cercare la Verità della vita” devono e possono diventare occasioni educative stabili nel corso dell’anno. Come dire: l’amicizia è come il pane, ce n’è bisogno ogni giorno. Se questa rete diventerà nel tempo sempre più stretta, il lavoro di ognuno diventerà progressivamente più utile, più produttivo, più necessario perché costantemente proteso alla ricerca di ciò che dà senso ad ogni cosa. È una sfida davvero irresistibile: chi vuole concorrere con noi in questa direzione?»

11

mar zo 2007


pa rte

primo piano

QUALITÁ E RESPONSABILITÀ AMBIENTALE DELL’IMPRESA La riduzione dell’impatto ambientale: da “vincolo” a elemento di stimolo e di efficienza. Il ruolo dell’innovazione tecnologica

di Anna Morgante

Q

ualsiasi attività tecconsegue che il nicamente fattibile, concetto di qualità per essere econoè diventato dinamimicamente fattibile, deve co: varia al variare portare a una riduzione delle aspettative degli input e quindi dei del consumatore. costi unitari di produzioNegli anni ‘80, l’imne. Deve cioè soddisfare la plementazione dellegge edonistica del massile norme ISO della mo rendimento (massima serie 9000 ha perproduzione) con il minimo messo alle aziende mezzo (minimo costo). di conseguire un Dagli anni ‘70 in poi, il convantaggio compeAnna Morgante - preside facoltà economia cetto di fattibilità economititivo attraverso la Università G. d’Annunzio Chieti-Pescara ca ha subito un lento, ma certificazione di continuo, cambiamento: le tecniche qualità. Nei prossimi anni, l’implemenproduttive, economicamente fattibitazione delle norme ISO della serie li sono quelle dirette a diversificare 14000 e quindi la certificazione di ecol’offerta per adeguarla rapidamente ai compatibilità, diventeranno il nuovo cambiamenti quantitativi e soprattutvantaggio per le imprese che dovranto qualitativi della domanda. Il bene no soddisfare un consumatore semprodotto non deve più soddisfare pre più attento ai problemi dell’amun bisogno generico di una massa di biente. L’eco-compatibilità, alla base consumatori (la più ampia possibile), dello sviluppo sostenibile, porterà la ma deve rispondere alle esigenze, valutazione dell’impatto ambientale espresse ed implicite, del consumatodei processi e dei prodotti ad essere re (norma ISO 8402). La competizione uno dei fattori principali dell’analisi si è spostata dalla quantità alla qualidi fattibilità tecnico-economica. Le tà intesa non più come caratteristica nuove tecnologie e i nuovi prodotti (e (conformità alle specifiche tecniche) servizi) dovranno rispondere non solo ma come valore (adeguatezza all’uso). ai principi di efficienza economica, ma Feigenbaum (1961) partendo dalla anche a quelli di eco-efficienza. Ciò constatazione che la qualità sarebbe significa agire secondo i principi deldiventata il fattore principale nelle l’ecologia industriale. scelte del consumatore, e quindi, l’eleL’ecologia industriale, o scienza delmento determinante la sopravvivenza la sostenibilità, è un approccio intere il successo delle imprese, definisce disciplinare per la progettazione e il la qualità come l’insieme delle caratfunzionamento dei sistemi economici teristiche di marketing, ingegneria, in modo interdipendente con il sistefabbricazione e assistenza, attraverso ma naturale, in analogia con gli ecocui un prodotto/servizio soddisfa le sistemi biologici. L’obiettivo principale aspettative del consumatore. Da ciò dell’ecologia industriale è la riduzione m a r zo 2 0 0 7

12


Università economia

dei rifiuti e dell’inquinamento attraverso l’utilizzo di sottoprodotti e scarti di alcuni processi come materie prime di altri. Le problematiche relative alla riduzione degli scarti, delle immissioni (solide, liquide e gassose) nell’ambiente sono entrate nella valutazione economica delle tecniche produttive, solo settorialmente. Nell’industria chimica l’evoluzione tecnologica ha permesso di migliorare il rapporto produzione-ambiente, ma solo in quanto i nuovi processi erano più razionali e più efficienti dal punto di vista economico. Nella maggior parte dei casi, il rispetto dell’ambiente è stato imposto dall’esterno con interventi normativi di organismi pubblici nazionali e sovranazionali. Oggi la situazione si sta modificando: la riduzione dell’impatto ambientale delle attività produttive, da fattore negativo (costo) sta diventando fattore positivo (risparmio di risorse), ovvero la tutela dell’ambiente da ”vincolo” diventa elemento di stimolo e di efficienza. La discussione sulle prospettive dello sviluppo sostenibile riserva un particolare interesse al tema specifico del rapporto tra la tutela dell’ambiente e l’innovazione tecnologica. Il principio prevenire è meglio che curare sta alla base delle nuove politiche ambientali dirette a favorire l’implementazione delle cosiddette tecnologie a basso impatto ambientale (Cleaner Technologies). L’approccio tradizionale di controllo dell’inquinamento (strategia add-on, end-of-pipe), basato sull’intervento ex-post sui sottoprodotti e sulle emissioni inquinanti delle attività industria-

li (processi di depurazione degli scarichi, di abbattimento dei fumi, ecc.), adottato ancora da numerose imprese, è legato alla presenza di ostacoli di natura: - tecnologica, come le economie di scala dinamiche connesse con le tecnologie e i materiali consolidati, gli effetti lock in legati alla contestualizzazione dei processi innovativi, i problemi di informazione e di training; - economico-culturale come il comportamento delle istituzioni, la mancanza di un adeguato supporto manageriale, la difficoltà di separare i costi e i benefici degli interventi ambientali. La strategia di controllo (end-of-pipe) risulta più semplice in quanto, collocandosi alla fine dei processi produttivi, non richiede modifiche radicali nel modo di produrre. La scarsa propensione a modifiche radicali di processo, l’esistenza di costi sommersi legati alle tecnologie esistenti, l’interesse ad ammortizzare gli investimenti in sistemi di depurazione, hanno fatto prevalere la logica sanatoria su quella preventiva. Questa visione, propria delle tecnologie ambientali di adattamento passivo agli standard di limitazione, spesso porta a una correzione più che a una soluzione dei problemi di compatibilità ambientale. Al contrario, l’introduzione di tecnologie a basso impatto ambientale (cleaner tecnologies) può avere un impatto positivo sulle imprese in termini di accelerazione e di qualificazione dei processi di ristrutturazione tecnologica, consentendo di ottenere risparmi sia nei consumi che nei costi per il controllo dell’inquinamento.

13

mar zo 2007


primo piano Le piccole e medie imprese sono il novanta per cento delle aziende aderenti a Confindustria Abruzzo

LE PICCOLE IMPRESE SOGNANO IN GRANDE Il presidente Blasetti: «Ricerca, innovazione e sgravi fiscali per conquistare i mercati esteri» di Giambattista Blasetti

É

inizialmente doveroso chiarire che non solo Confindustria è la più importante associazione di imprese d’Europa, ma le piccole imprese ne formano il tessuto connettivo. Il 90% circa delle aziende associate al sistema Confindustria, in linea con la struttura industriale del Paese, è costituito da Piccole Imprese. In Abruzzo, in particolare, il tessuto industriale è composto per la grande maggioranza da piccole e micro-imprese e il sistema associativo rispecchia fedelmente tale situazione. il Comitato regionale Piccola Industria,

m a r zo 2 0 0 7

14

organismo interno al sistema, ha come scopo proprio quello di seguire con particolare attenzione le problematiche della P.I., di elaborare iniziative a suo favore, promuoverne lo sviluppo e tutelarne gli interessi quale espressione diretta del sistema della libera iniziativa e della libera concorrenza. Se Confindustria quindi non è un club ristretto e un po’ snob per pochi eletti e riesce a sviluppare invece una profonda missione di appartenenza e questa risulta essere l’elemento più ambito ciò lo si deve al ruolo che le piccole imprese recitano al suo interno. Tutto ciò è rafforzato e reso sempre più evidente agli occhi di ogni altro componente della società civile e, soprattutto, della politica, dalla preziosa azione che i nostri presidenti nazionali (in primis l’attuale presidente Morandini) stanno svolgendo in favore della crescita del nostro sistema e della modernizzazione del Paese. Lo sviluppo delle PMI, in un contesto economico caratterizzato da una dimensione media di impresa inferiore alle 4 unità, è un elemento fondamentale per accrescere la competitività complessiva del nostro sistema produttivo. Per incidere in maniera efficace sulle debolezze delle imprese di minori dimensioni (insufficienza dimensionale, scarsi livelli di capitalizzazione, assetti di governo societario poco aperti, carenza di processi reali di internazionalizzazione, ricorso limitato all’innovazione e alla ricerca) bastano scelte semplici e concrete. Appare necessario convogliare le risorse rivolte alle PMI, su poche linee di intervento collegate tra loro: crescita dimensionale (con particolare ri-


Giambattista Blasetti presidente Comitato Regionale P.I.

guardo alle fusioni, aggregazioni e accordi interorganizzativi), innovazione e ricerca, internazionalizzazione. In particolare, si ritiene fondamentale prevedere interventi fiscali che favoriscano ulteriormente lo sviluppo e il consolidamento delle imprese quali la rivalutazione gratuita dei cespiti ammortizzabili, sia materiali che immateriali per le aziende che si aggregano o si fondono; la possibilità di adeguare le quote annuali di ammortamento degli investimenti strutturali alla vita media dei prodotti - in costante riduzione - in maniera da promuovere la vera innovazione. Misure quest’ultime che a mio avviso dovrebbero essere accompagnate da complementari forme di sostegno a livello locale regionale e provinciale, mettendo queste imprese al centro di progetti di rilancio dei nostri Distretti Industriali, che attualmente versano in uno stato “comatoso” con l’auspicio che possano divenire punti di riferimento delle politiche regionali in materia di innovazione, internazionalizzazione, formazione e politiche europee. Le Piccole e medie imprese rappresentano una fonte essenziale di crescita, occupazione, competenze imprenditoriali, innovazione e coesione economica e sociale. Perciò è essenziale liberare il potenziale attraverso la ricerca e l’innovazione tecnologica. Ecco perché il 7PQ rivolge grandissima attenzione alle PMI proponendo azioni per incrementarne la partecipazione alla ricerca e offrendo misure

che faciliteranno il loro accesso ai risultati di ricerca, prevedendo più alti tassi di finanziamento, una scelta più ampia di meccanismi di finanziamento, l’acquisizione di nuove conoscenze e un potenziale più grande per nuovi prodotti e servizi. Sempre in ottica di sviluppo e di potenziamento del sistema delle piccole Imprese parte attiva viene svolta dal Comitato Nazionale per il Credito alle PMI presieduto da Bellotti, non a caso past president nazionale della Piccola, attraverso la nascita del MAC (mercato Alternativo dei Capitali) che si configurerà come un vero e proprio secondo mercato borsistico destinato a sostenere lo sviluppo di tutto il tessuto nazionale delle PMI. In un’analisi, benché veloce e sommaria, delle potenzialità che la Piccola Impresa ha in sé e degli interventi che possono far sprigionare questa forza del sistema produttivo, non può mancare un accenno alla cosiddetta “burocratizzazione”. I vincoli di carattere burocratico che le imprese incontrano nelle normali interazioni con la PA e inevitabile che abbiano un peso e un costo maggiore o meglio che incide maggiormente sulle imprese di minori dimensioni. La marea di vincoli burocratici che attanagliano attualmente le nostre imprese ha un costo che si aggira sui 10 milioni di euro all’anno. La semplificazione amministrativa, quindi, risulta essere una tappa fondamentale che la Piccola Industria sta affrontando sia a livello centrale sia nei contesti amministrativi regionali al fine di ottenere misure che semplifichino e sgravino le imprese concentrandosi e agendo in concreto, almeno in una prima fase, su tre categorie procedimentali: - gli adempimenti funzionali all’avvio e all’esercizio di un’attività di impresa; - le autorizzazioni a compiere una certa attività imprenditoriale; - i controlli ex post. Sono tutte queste azioni che le Piccole Imprese di Confindustria compiono quotidianamente a favore di tutti e che richiedono il contributo di tutti: contributi che auspichiamo e che accoglieremo con il massimo favore e attenzione.

15

mar zo 2007


le aziende con il segno +

PELINO E SULMONA, FINCHÉ CONFETTO NON CI SEPARI


La tradizione nacque nel capoluogo peligno cinque secoli fa, ma l’azienda fu fondata nel 1783 dal pioniere Berardino che inventò un dolce da consumare a fine pasto.

L’

azienda Pelino è, dalla sua fondazione nel 1783, votata alla qualità ed al benessere del consumatore. Qualità significa utilizzare ingredienti certificati di alto valore qualitativo (mandorla Avola, Nocciola Piemonte o Romana, pistacchi siciliani, cioccolato belga, ecc.,) per ottenere rispetto incondizionato per il gusto. Qualità vuol dire anche utilizzare processi produttivi tradizionali che conservano l’integrità degli ingredienti e garantiscono la piena soddisfazione organolettica del consumatore. Benessere del consumatore significa produrre in accordo con le più accreditate istanze salutistiche. La Confetti Pelino dichiara che i propri prodotti sono assolutamente privi di grassi animali: i confetti bianchi da cerimonia contengono mandorla Avola, zucchero e vaniglia; i confetti al cioccolato contengono i grassi vegetali derivanti dalle bacche di cacao ( burro di cacao) e lecitina di soya come emulsionante. Pertanto, la qualità

dei prodotti Pelino supera molte delle più diffuse intolleranze e allergie alimentari. Per esempio, la Confetti Pelino certifica che i propri confetti da cerimonia sono assolutamente privi di latte e derivati del latte e contengono, esclusivamente, mandorla Avola, zucchero e vaniglia. Tutti i prodotti Pelino sono realizzati secondo l’antica tradizione confettiera: senza amidi, glutine e maltodestrine. Sono perciò compatibili con le più diffuse intolleranze alimentari, quali la celiachia e per l’equilibrato rapporto tra proteine, carboidrati e grassi (insaturi,

Omega-3 ) sono indicati come integratore alimentare dal gusto prelibato. Inoltre la Confetti Pelino certifica che tutti i lavori artistici in confetti sono realizzati con prodotti alimentari di altissima qualità.

La svolta si verificò a fine Ottocento grazie al pronipote Alfonso che trasferì l’impianto da Introdacqua alla città ovidiana realizzando il più grande stabilimento d’Italia. Il nuovo boom economico arrivò per merito di Mario, a capo dell’impresa fino al 1973, e di Olindo e del fratello Alfonso che hanno rafforzato la presenza sul mercato di un prodotto unico, composto solo da zucchero, senza amido né farina. L’azienda è stata fondata nel 1783 da Berardino Pelino che stacca con il passato di proprietari terrieri e pur in un ambiente esterno difficile (difficoltà nel reperimento delle materie prime, infrastrutture inesistenti, scarsità di popolazione, mancanza di forza lavoro istruita) riesce a

mettere in piedi un’attività di produzione e di commercio rivolta prevalentemente al mercato locale con lo scopo di soddisfare il bisogno di un dolce a fine pasto. Come si è detto gli eventi storici si intrecciano di continuo con l’attività della Pelino. Il più famoso e più direttamente

17

mar zo 2007


le aziende con il segno +

m a r zo 2 0 0 7

18

connesso con quella è il blocco continentale che durante le guerre napoleoniche impedisce l’arrivo in Europa delle merci coloniali e quindi favorisce la produzione dello zucchero di barbabietola al posto di quello di canna proveniente dalle Antille. Nei decenni successivi vediamo le diverse generazioni della Pelino affrontare di volta in volta sia i problemi derivanti dalle vicende esterne sia quelli relativi al business specifico. Panfilo Pelino (1794-1861), figlio di Be-

giato le sue fortune per molti anni. Mario Pelino, nato nel 1892, alla guida dell’azienda fino alla morte, avvenuta nel 1973, continuò sulla via tracciata dal padre le produzioni tradizionali della Ditta accrescendone la notorietà nazionale ed internazionale. Gli ultimi trent’anni, con i figli di Mario, Alfonso (1922-2001) e Olindo (1924-2002) sono i più significativi nella prospettiva della capacità della Pelino di reagire alle minacce e opportunità provenienti dal-

rardino, continuò anche il fiorente commercio di mandorle già esteso ben oltre il proprio fabbisogno per la produzione di confetti, e iniziò la produzione di liquori. Il dilemma di Francesco Paolo Pelino (1833-1895), al governo dell’azienda tra il 1855 e il 1880, è se continuare, nel momento difficilissimo della unificazione nazionale, con le dimensioni modeste dell’impresa o tentare la via di un ingrandimento che però come primo requisito prevede la dislocazione dell’impianto da Introdacqua, luogo d’origine dell’azienda, a Sulmona che era già dal 1500 la città dei confetti. Dilemma che si risolve con il suo successore, il figlio Alfonso (1858-1921) che, costruendo il primo grande stabilimento d’Italia esclusivamente dedicato alla produzione di confetti, sfruttò la favorevole congiuntura del boom giolittiano lasciando ai suoi eredi un patrimonio di fama, di marchio e di mercato sui quali l’azienda ha pog-

l’ambiente, come, da un lato, la drastica riduzione delle nascite e dei matrimoni, l’arrestarsi della forza propulsiva delle tradizioni nell’indirizzare le decisioni di spesa dei consumatori, il succedersi di crisi economiche o energetiche, dall’altro, per esempio, l’avvento di una civiltà dell’immagine e dello sfarzo che per almeno un decennio (1980-90) ha spinto verso prodotti di alta qualità e alto prezzo. Le politiche adottate in questa fase sono state dapprima il tentativo di sfruttare appieno le potenzialità offerte dal mercato della cerimonia e poi, al venir meno di tali opportunità, la realizzazione di nuovi prodotti, con diverse strategie di packaging e comunicazione, per la penetrazione del mercato costituito dalla distribuzione moderna. Dal 2002 la Confetti Pelino è gestita dagli eredi di Alfonso e Olindo: Mario, Antonio, Paola, Lucilla e Marco Pelino.

foto concesse da Confetti Pelino


I confetti, grappoli di dolcezza I confetti hanno origini antichissime. Presso i Romani era infatti uso festeggiare con essi le nascite e i matrimoni, come testimoniano la famiglia dei Fabi (447 a. C.) e Apicio, amico dell’Imperatore Tiberio (14-37 d.C.); in epoche più vicine a noi li troviamo nominati in una novella di Boccaccio e in un sonetto di Folgore di S.Geminiano. La fabbricazione dei confetti nel senso odierno iniziò a Sulmona nel XV secolo, come è provato da alcuni documenti del 1492-93 e degli anni successivi che si trovano presso l’Archivio del Comune. Un’altra priorità esclusiva di Sulmona è la lavorazione artistica dei confetti che ebbe origine pure nel XV secolo nel Monastero di S. Chiara e che permette di utilizzare i confetti (legati con fili di seta, oggi con carta o tulle) per la preparazione di fiori, grappoli, spighe, rosari e cestini. Il motivo per cui sono famosi i confetti di Sulmona è perché sono realizzati senza amido o farine. La Ditta Pelino si è sempre attenuta e si attiene scrupolosamente all’antica formula fabbricando ancora confetti di solo e purissimo zucchero senza amido né farina.

19

mar zo 2007


ABC è la convention che offre le più avanzate soluzioni di business. Cogli questa opportunità, sarà la tua nuova strategia vincente, esserci non è solo utile ma ti sarà necessario. info adesioni _ tel. 085 9508161 _ fax 085 9508157 _ redazione@abruzzoimpresa.it

sponsor ufficiali


sponsor istituzionali

Università d’Annunzio facoltà di economia


convention

CHI HA GIÁ DECISO DI ESSERE IN ABC

Cambielli Group Edilizia

Cogli il business per dare benessere alla tua azienda

Piastrelle

Idrotermosanitari Condizionamento Arredamento COOPERATIVA GARANZIA FIDI OPERATIVI AGRICOLI REGIONE ABRUZZO

Sede: 65129 PESCARA - Via Fosso Cavone, 26 Tel. 085.4311260 - Fax 085.4311569 E-mail: info.epica@cambielligroup.it www.epicasrl.it

QUALITÁ - SERVIZIO ACCOGLIENZA - TRASPARENZA

S e d e l e g a l e : 6 6 0 2 0 S a n G i ov a n n i Te a t i n o ( C h ) / S a m b u c e t o

V i a A t e r n o, 1 2 5 / t e l . 0 8 5 4 4 6 0 2 2 4 / f a x 0 8 5 4 4 6 0 2 1 4 F i l i a l e : 4 0 0 6 0 0 C a s t e l S . P i e t ro T. ( B o )

M A R I O D I C E S A R E srl Energy & Building systems

L o c . O s t e r i a G r a n d e , V i a L o m b a rd i a , 3 0 / 3 4 w w w. d i c e s a re . i t / i n fo @ m a r i o d i c e s a re . i t Abilitazione Legge 46/1990

FILIALI CHIETI Viale Abruzzo, 320 - Tel. 0871 560520 Fax 0871 573386

L’AQUILA Via P.A. Scrivà, 4 - Tel. 0862 313644 Fax 0862 317374

CAMPOBASSO Via S. Giovanni in Golfo, 1 - Tel. 0874 67742 Fax 0874 65206

VILLAROSA DI MARTINSICURO (TE) S.S. 16 Adriatica km. 395 - Tel. 0861 758017 Fax 0861 757030

AVEZZANO (AQ) Via Roma, 309 - Tel. 0863 36222 Fax 0863 36222

TERMOLI (CB) Via Corsica, 145/147 - Tel. 0875 726075 Fax 0875 725945

SULMONA (AQ) Via Staz. Introdacqua, 15 - Tel. 0864 212829 Fax 0864 206497

ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)

info

adesi 85 oni _ tel. 0 85 9508161 _ fax 0

mpresa.it abruzzoi ione@ z a d re 7_ 9 50 8 1 5

25 ottobre 2007 _ Pescara

Via Romania, 2/4 - Tel. 085 8999125 Fax 085 8930227

ISERNIA Via S. Ippolito - Tel. 0865 414029 Fax 0865 414018

CITTÁ SANT’ANGELO (PE) Viale Matrino, 200 - Tel. 085 95161 Fax 085 95291

ROMA Via di Casal Bianco, 200/A - Tel. 06 41294993 Fax 06 41294357

SAN SALVO (CH) C.da Piano S. Angelo, 1 - Tel. 0873 346221 Fax 0873 344406

ORTONA (CH) C.da Cucullo, 5 - Tel. 085 9032551 Fax 085 9032414

SANTA MARIA IMBARO (CH) Strada Prov. della Rocca - Tel. 0872 578880 Fax 0872 579832

LA DISTRIBUZIONE IDROTERMOSANITARIA QUALIFICATA Perizie Assicurative e Consulenze Tecniche

m a r zo 2 0 0 7

22


PRIMA CONVENTION DELLE IMPRESE cos’è: ABC è la convention coordinata da Abruzzo impresa in collaborazione con la facoltà di economia dell’università “G. D’Annunzio” di Pescara, e Confindustria. Vi prenderanno parte 600 manager aziendali.

obiettivo: I protagonisti delle Imprese si incontrano per confrontarsi e per aggiornarsi. Nuovi scenari nazionali e internazionali, nuove strategie di marketing e nuove possibilità di sviluppo e innovazione sono i temi con cui si confronteranno i manager d’Abruzzo.

dove e quando: L’evento si terrà il prossimo 25 ottobre 2007 alle h 17.30 in Pescara.

programma: Tema della convention sarà “Cogli il business”. Interverranno economisti e personaggi di spicco della realtà economica regionale e nazionale. Seguirà la serata di gala nel corso della quale verrà consegnato il premio “Aquila reale”, riconoscimento ai manager cui sono state dedicate le prime 12 copertine di Abruzzo impresa.

come si partecipa: Per informazioni sulle adesioni tel. 085 9508161, fax 085 9508157 e-mail: redazione@abruzzoimpresa.it www.abruzzobusiness.com

23

mar zo 2007


Innovazione e tecnologia

NASCE A PESCARA DRINNY, IL PRIMO MOTORE DI RICERCA MOBILE Grazie alla società Riviera Comunication, sarà possibile portare con sé internet sul display

di Adriana Settuario

P

arla pescarese il primo motore di ricerca realizzato appositamente per i dispositivi mobili. Si chiama Drinny e porta la firma della Riviera Communications, società di comunicazioni sorta meno di un anno fa. Il motore, già disponibile nelle versioni italiana, internazionale ed europea, indicizza soltanto i siti creati per la visualizzazione su schermi di piccole dimensioni come, ad esempio, i telefoni cellulari e i palmari. Questo significa che i siti sono costruiti «su misura» per l’utenza. Comodo e utile, Drinny si giova di una grafica lineare e intuitiva. Come funziona? E’ sufficiente inserire il termine da cercare e al resto provvede lui. E grazie

m a r zo 2 0 0 7

24

alla sua leggerezza e alla tecnica di interrogazione e ricerca, è adatto anche ai telefoni cellulari con mini browser di vecchia data. Inutile sottolineare l’invito della società creatrice a tutti i webmaster di segnalare i propri siti congegnati per


i cellulari. Il progetto, nato nel 2003, offre al suo interno anche un servizio di indicizzazione delle pagine dei quotidiani che hanno già sviluppato una versione mobile, nonché un’applicazione di mobile messaging, per chattare via cellulare. «Il settore del mobile è in netta crescita – ha spiegato Roberto Santuccione di Riviera Communications -, anche se è ancora un po’ frenato dalle tariffe elevate imposte delle compagnie telefoniche. Una prova in questo senso è data anche dal nuovo iPhone della Apple, destinato a spopolare»”. Ma il vero punto di forza è il settore delle news: «Stiamo sviluppando inoltre – ha aggiunto Santuccione - Newsbox.mobi, un giornale di interesse nazionale creato appositamente per il settore mobile». In fase di attivazione anche un servizio di sondaggi on-mobile. «E per favore non chiamatele “on-line”».

I borghi d’Italia già sul cellulare I primi raggiungibili anche con i telefonini cellulari di ultima generazione (gprs, edge e umts) saranno i borghi piu’ belli d’Italia. E’ il risultato di un accordo tra l’associazione “I Borghi d’Italia” di Roma e Riviera Communications per la realizzazione di un portale mobile (www.borghi.mobi). Tutte le home page dei borghi saranno inserite nel motore di ricerca mobile Drinny.it, «il primo motore di ricerca al mondo per siti mobili».

25

mar zo 2007


i Partner di

MAZDA PESCARA

[anno di fondazione 2000] 65010 Spoltore (Pe) Via Europa - Villa Raspa tel. 085.4159818 - fax 085.4172723 www.mazda.it - e-mail: info@sisti.biz

ITALVERDE

IL BOSSO Soc. Coop. arl.

JFG JUNIOR FASHION GROUP S.r.l.

INCACONSULT & PARTNERS S.r.l.

LA NUOVA 3T GLOBAL SERVICE S.r.l.

[anno di fondazione 1999] 65022 Bussi sul Tirino (Pe) Via Gramsci tel. e fax 085.9808009 www.ilbosso.com - e-mail: ilbosso@inwind.it

[anno di fondazione 1983] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Po, 107 tel. 085.440681 - fax 085.4406899 www.incaconsult.it - e-mail: info@incaconsult.it

[anno di fondazione 1989] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Str. Vertonica, 1 tel./fax 085.960896 e-mail: italverde2003@libero.it

[anno di fondazione 2003] 66026 Ortona (Ch) C.da Tamarete tel. 085.905141 - fax 085.9051491 www.jfgroup.it - e-mail: info@jfgroup.it

[anno di fondazione 1995] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Via Madonna della Pace, 118 tel. 085.969111 - fax 085.9699622 www.lanuova3t.it - e-mail: info@lanuova3t.it

CONGLOMERATI INERTI CALCESTRUZZI

INERTI VALFINO S.r.l.

[anno di fondazione 1978] 65010 Elice (Pe) C.da Madonna degli Angeli, 132 tel. 085.9609188 - fax 085.9609746 e-mail: inertivalfino@libero.it

LA RÉSERVE

[anno di fondazione 1996] 65023 Caramanico Terme (Pe) Via S. Croce tel. 085.92391 - fax 085.9239510 www.lareserve.it - e-mail: info@lareserve.it

distributore prodotti e servizi per l’informatica

INFOMAX S.r.l.

[anno di fondazione 1987] 66026 Ortona (Ch) Via Giro degli Ulivi, 3/b tel. 085.9063838 - fax 085.9066336 www.infomaxsrl.it - e-mail: info@infomaxsrl.it

LASER LAB S.r.l.

INTER SERVICES LEASING

LEONE GABRIELE S.r.l.

INTERZEN CONSULTING S.r.l.

LINEA BLU S.r.l.

[anno di fondazione 1990] 65124 Pescara Via Enzo Ferrari, 37 tel. 085.4222404 - fax 085.4213516 e-mail: gocredit@tin.it

m a r zo 2 0 0 7

26

[anno di fondazione 1996] 65122 Pescara Via Andrea Doria, 16 tel. 085.4516447 - fax 085.690844 www.interzen.it - e-mail: info@interzen.it

[anno di fondazione 1994] 66016 Chieti Scalo (Ch) Via Custoza, 31 tel. 0871.564343 - fax 0871.564443 www.laserlab.it - e-mail: mail@laserlab.it

[anno di fondazione 1967] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) C.da Vertonica - c.c. Ibisco F 9/10/11 tel. 085.95165 - fax 085.9508923 www.leonegabrielesrl.com - e-mail: info@leonegabrielesrl.com

[anno di fondazione 2004] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Treviso, 13 - Sambuceto tel. 085.4465009 - fax 085.4461108


Non solo convenienza, ma anche, qualità ed esperienza. CARTA “Data

print special” 80 gr/mq - f.to A4

CD-R a campana 50 pz. “Benq”

INKJET LASER COPIER e FAX

cod. 200601S

€ 2,29

CLASSIFICATORI LASSIFICATORI PER CARTELLE SOSPESE

cod. 400490

+ tassa SIAE € 0,25 per ogni CD

DVD-R a campana da 25 pz.

“Fly box”

€ 143,47

o z z e r p l a o i h c c O cod. 103421

€ 6,70

“Verbatim”

cod. 400460

€ 6,30

+ tassa SIAE € 0,58 per ogni DVD

contattaci subito!!

tel. 085.9508177 - fax 085.9508157 - www.dvfitalia.it - info@dvfitalia.it consegna gratuita per ordini superiori a € 79,00 IVA escl. - consegna immediata

(offerta valida fino ad esaurimento scorte)


ambiente

ARTA: A TU PER TU CON I CONTROLLI Da tempo ormai le imprese abruzzesi chiedono sempre più insistentemente che l’attività di controllo venga eseguita attraverso l’applicazione di criteri uniformi sull’intero territorio regionale. Questa esigenza è stata sottolineata anche in occasione del confronto, avvenuto lo scorso novembre al palazzo dell’Emiciclo de L’Aquila, fra la Giunta Regionale, con la partecipazione del Presidente Ottaviano Del Turco, e la Giunta di Confindustria Abruzzo guidata dal presidente Calogero Riccardo Marrollo. Sul tema interviene il direttore generale dell’Arta (Agenzia regionale per territorio e ambiente), Gaetano Basti. di Riccardo D’Alessandro

D

irettore, quali sono gli obiettivi su cui la Sua direzione sta lavorando? «Gli obiettivi sono molteplici. La riorganizzazione dell’Agenzia compare al vertice delle priorità. La nostra Agenzia sarà strutturata in Centri d’eccellenza dedicati alla risoluzione delle problematiche relative alle specifiche matrici ambientali (acqua, emissioni, rifiuti, amianto). Attualmente ci sono i Dipartimenti territoriali di Pescara, Chieti, L’Aquila e Teramo (oltre al sub Dipartimento di S.Salvo). Questa suddivisione porta a generare “doppioni”. In futuro ciascun Dipartimento, pur mantenendo un assetto tale da consentire lo svolgimento delle ordinarie attività, dovrà specializzarsi nella trattazione di una specifica problematica ambientale. Il nostro lavoro si concentra anche sulla riorganizzazione logistico-strutturale dell’Agenzia: abbiamo intenzione di trasferire le nostre attività in un’area di Pescara dove far sorgere un polo laboratoristico accreditato e di eccellenza da utilizzare in fase di controllo o di contestazioni. Un’attenzione particolare è rivolta all’educazione ambientale, alla sicurezza alimentare e all’occupazione interna all’Agenzia».

m a r zo 2 0 0 7

28

Le imprese abruzzesi chiedono che l’applicazione dei criteri finalizzati ai controlli sia basata su una uniformità di trattamento per tutte le quattro province. Saprebbe indicarci delle soluzioni in risposta a tale esigenza? «Siamo consapevoli di questa situazione e stiamo affrontando il problema. Abbiamo tutto l’interesse a rendere omogenee le nostre attività sia dal punto di vista dei controlli (prelievi, analisi, ecc.) che sotto l’aspetto normativo. Tuttavia è necessario prima intervenire sui meccanismi interni alla nostra Agenzia. E’ in atto una riorganizzazione che dovrebbe portare, entro un anno, a un maggior coordinamento delle attività da parte della Sede centrale». Come giudica l’evoluzione delle vicende legate al Testo Unico Ambientale? «Indubbiamente è una vicenda complessa. Tuttavia si sta lavorando proprio per cercare di rendere la norma più snella. In particolare in questa fase il Ministero dell’Ambiente sta cercando di coinvolgere l’intero sistema delle Agenzie regionali per garantire un miglior collegamento e un dialogo più efficiente fra le stesse, anche attraverso il coordinamento dell’APAT».


Incontro col direttore generale, Gaetano Basti: dialogo, coordinamento centralizzato dei controlli e matrici ambientali le priorità dell’Agenzia Le nostre imprese continuano a navigare nell’incertezza «Abbiamo chiara l’attuale situazione. Tutti sottolineano l’esigenza di porre le adeguate correzioni al Testo e di accelerare i tempi, venendo incontro anche alle esigenze delle aziende». Direttore, il nostro territorio, conosciuto anche come Regione dei Parchi, gode di una significativa presenza di organizzazioni registrate EMAS e certificate ISO 14001: questo implica notevoli investimenti sia sotto il profilo economico che in termini di risorse umane. Tuttavia la Pubblica Amministrazione non ha ancora previsto alcun meccanismo premiante verso queste aziende “virtuose”. Non crede sia il caso di mettere in atto delle misure concrete per incentivare le imprese che rispettano la legge e l’ambiente? «Anche questo è un aspetto di cui siamo a conoscenza e al quale teniamo particolarmente. La nostra Agenzia dispone di un ufficio preposto alla gestione degli aspetti legati alle certificazioni ambientali. La considerazione sui Sistemi di Gestione Ambientale è molto viva al punto tale che, assieme alla Provincia di Teramo, abbiamo promosso un progetto per la registrazione EMAS delle Pubbliche Amministrazioni. Tutti dobbiamo condividere il principio di uno sviluppo compatibile con una corretta gestione dell’ambiente».

Gaetano Basti direttore generale ARTA

mo di non essere visti dalle imprese come una vera e propria “polizia”, pur essendo il nostro lavoro incentrato sul controllo. Vogliamo dialogare con le imprese in veste di collaboratori». Certamente il curriculum di ambientalista del direttore Basti, iniziato nel 1967 con un viaggio in Mato Grosso e in Amazzonia dove ha potuto vivere in prima persona il problema della deforestazione, gli conferisce una forte motivazione per la tutela dell’ambiente. Il nostro incontro ha evidenziato la sua volontà di migliorare l’efficienza dell’Agenzia. Le imprese tuttavia hanno bisogno di tempi brevi, criteri uniformi e certezze interpretative: anche così si difende l’ambiente.

Ci sono dei margini di miglioramento legati al dialogo Imprese-Organi di controllo? «In tutte le cose si può sempre migliorare. Per ciò che riguarda il dialogo Imprese-Organi di controllo speria-

29

mar zo 2007


formazione

I FUTURI MANAGER DELLA MODA CRESCONO Concluso il quarto anno del master universitario di primo livello in economia e gestione della moda. Gli studenti hanno discusso la tesi di specializzazione

L

o scorso 5 marzo, presso il palazzo della Fondazione Nazareno Fonticoli di Penne, gli studenti del Master internazionale universitario di primo livello in Economia e gestione della moda, hanno discusso le tesi di specilizzazione. I lavori hanno riproposto “case history” affrontati durante il periodo di stage nel-

le aziende del tessile e abbigliamento. La discussione delle tesi, aperta al pubblico, rappresenta un’occasione di aggiornamento per operatori del settore e per studiosi. Si è concluso, così, il 4° anno di attività del Master universitario di primo livello in Economia e gestione della moda, di durata annuale, istituito nell’anno accademico 2002/2003 e che ha visto coinvolte, per la prima volta insieme, le tre Università abruzzesi, l’Università del Molise e la Fondazione ForModa di cui fanno parte Brioni, Provincia di Pescara e Teramo, Fondazione Fonticoli, Fondazioni Tercas e Pescarabruzzo, Comune di Penne, Unione dei Comuni-Città territorio della Val Vibrata. Nella cerimonia di consegna delle pergamene era presente Gianfranco Imperatori, Segretario generale Associazione Civita.

Allievi e tesi Raffaele Basanese “Analisi di bilancio come strumento di una valutazione di crisi aziendale (caso Quartermaster)”; Edgar Karim Cortes Gonzales “Brioni Donna la proiezione di uno stile”; MariaRita Cosentino “La teatralità nella moda: Messa in scena di arte, cultura e letteratura”; Valentina D’Addazio “Emozioni, linguaggio e semiotica nella moda”; Tania Di Domizio “La moda nell’epoca della sua riproducibilità tecnica. Democratizzazione della moda”; Elisabetta Di Giosia “Il business plan e la pianificazione del controllo di gestione nel retail”; Nicola Giberto “Psicologia del marketing e decisione d’acquisto”; Giuseppe Grande “Web marketing: moda e modi”; Bibiana La Rovere “Cultura della seduzione del marchio aziendale”; Alessandra Palmieri “Un lungo viaggio comincia a piccoli passi”; Cristiano Pilone “L’approccio per processi. Il processo di gestione delle non conformità in un’azienda di moda. Caso Brioni Roman Style SpA”; Gianluca Pilone “Dalla contabilità dei materiali alla gestione strategica degli approviggionamenti: specificità nella produzione Brioni Roman Style SpA”; Manolito Rapuano “Storia della pelliccia dagli anni ’40 alle nuove tendenze”; Sabina Rosati “Sistema di incentivazione della Brioni Roman Style SpA”; Antonietta Rossi “La comunicazione istituzionale nella moda. Il caso del Museo dell’abbigliamento e del tessile Elena Aldobrandini”. m a r zo 2 0 0 7

30


moda e spettacolo

L’azienda di Sant’Egidio alla Vibrata, in provincia di Teramo, fa parlare di sé

MONTEFIORE VESTE I PICCOLI PROTAGONISTI DELLA FICTION RAI UNO UN MEDICO IN FAMIGLIA 5

I

piccoli protagonisti della fiction televisiva Un medico in famiglia 5, sugli schermi di Rai Uno dallo scorso 15 marzo, vestono anche Montefiore. Annuccia, Sumede, Agnese, Eros e Cosimo indossano capi della nuova collezione primavera – estate 2007. L’azienda di Sant’Egidio alla Vibrata, in provincia di Teramo, è stata scelta dalla produzione della fortunata serie tv che vede nonno Libero (Lino Banfi) alle prese con le vicende della famiglia Martini e, nell’edizione numero cinque, della famiglia di Nonno Kabir

(Kabir Bedi). “Abbiamo vestito i giovani attori con capi sportivi, colorati, talvolta leziosi, in linea con lo spirito delle nostre collezioni sempre attente al contenuto stilistico, alla vestibilità e al comfort. E’ un riconoscimento che ci riempie di gioia perché testimonia l’apprezzamento per il lavoro che porto avanti, con grande passione, insieme a mio fratello Franco” ha detto Tommaso Forlini, Amministratore Gi.Effe Moda Montefiore.

La Gi.Effe Moda opera nel settore dell’abbigliamento infantile - dal neonato sino al teenager - dagli anni ’60. L’azienda, nata come ditta familiare si è evoluta in realtà industriale e rappresenta oggi una moderna struttura polifunzionale in grado di prevedere e adattarsi con successo alle insidiose

variabili nel mercato moderno. Tre le linee:MONTEFIORE BABY (0- 30 mesi), MONTEFIORE KID (3-8 anni), MONTEFIORE JUNIOR (8-14 anni). Nel 2000 ha ottenuto la certificazione del sistema di qualità secondo la normativa UNI EN ISO-9002.

31

mar zo 2007


azienda partner

NO LIMITS PER EXTRA GROUP, OGNI SOLUZIONE POSSIBILE IN CAMPO AMBIENTALE

S

ognare, ideare, inventare, progettare, calcolare, misurare, realizzare, costruire, implementare, rispettare, controllare, monitorare... Questo e molto di più in provincia di Pescara, in un’azienda che ha fatto dell’attenzione all’ambiente e della passione per l’ingegno la sua forza e la sua spinta innovativa. Stiamo parlando della EXTRA GROUP, società di ingegneria e costruzione di impianti per la salvaguardia ambientale, nata nel 2000 con il nome di CDG Service e cresciuta senza confronti in pochissimi anni. Da un sogno, quello del suo titolare e fondatore, Claudio Di Giacomo, forte di una ventennale esperienza nel settore, alla realtà di un’azienda che deve il suo nome alle soluzioni proposte: “fuori dall’ordinario e sempre possibili”, perchè di progettazione esclusiva e personalizzate.

m a r zo 2 0 0 7

32

Partner eccellente di grandi aziende Un’azienda che è riuscita ad affermarsi sul territorio nazionale e internazionale, confermando la capacità, preparazione tecnica, professionalità e vasto know how di un team esperto e specializzato nella progettazione e nella fornitura di soluzioni tecnologiche innovative ed eccellenti per ogni esigenza di trattamento, recupero e smaltimento dei materiali. I servizi vanno dalla progettazione e ingegnerizzazione degli impianti, alla costruzione e assemblaggio dei componenti, fino all’implementazione e assistenza degli impianti stessi, con un iniziale percorso di affiancamento, formazione e gestione ottimale. Le divisioni di EXTRA GROUP - ingegneristica, meccanica ed elettrica sono in grado di seguire e monitorare ogni singola fase del processo di for-

foto concesse da Extra group


nitura dei servizi, per offrire ai clienti contratti e soluzioni “chiavi in mano”. Consulenze personalizzate e risposte flessibili a tutte le esigenze; assistenza, dinamicità e collaborazione continua; garanzia di qualità e miglioramento costante delle prestazioni: sono questi i tratti distintivi di EXTRA GROUP, quelli che la fanno partner

progettuale maturato negli anni, che consente di ideare e produrre internamente i singoli componenti e l’impianto nel suo complesso, garantendo la qualità, il rispetto delle normative ambientali e la personalizzazione, secondo esigenze e problematiche che oggi si fanno sempre più specifiche e differenziate per tutte le aziende.

primaria di grandi aziende nazionali e internazionali operanti nel settore ambientale (solo per citarne alcune: HERA Spa, TESECO Spa, TRENITALIA Spa, ...)

Soluzioni flessibili per aziende pubbliche e private.

EXTRA GROUP e EKOTEKHPROM di Mosca: un accordo importante. Testimonianza dell’eccellenza e dell’innovazione di un gruppo che lavora con passione nella nostra regione è del resto l’accordo siglato lo scorso novembre, in occasione della decima Fiera Ecomondo di Rimini, con la EKOTEKHPROM di Mosca, la più grande azienda russa municipalizzata per il trattamento dei rifiuti solidi urbani: la EXTRA GROUP è stata scelta come consulente unico nella progettazione e nell’implementazione su grande scala di tecnologie innovative per l’inertizzazione di ceneri tossiche derivanti dalla combustione dei rifiuti urbani. Una scelta caduta non a caso sulla EXTRA GROUP, come sottolinea lo stesso direttore generale della EKOTEKHPROM, ma motivata da quella che è la caratteristica forte e distintiva dell’azienda abruzzese: un know tecnico

EXTRA GROUP è in grado di rivolgersi a: Imprese Industriali che operano nei più diversi settori, interessate a disporre di sistemi veramente affidabili e conformi alle normative vigenti per garantire la massima protezione dei luoghi di lavoro e dell’ambiente esterno; Enti pubblici, Amministrazioni locali, Consorzi pubblici, Municipalità e ambiti territoriali, interessati a realizzazione, revamping e potenziamento di impianti per il trattamento dei materiali; Gestori in impianti interessati alla ricerca di soluzioni efficaci, versatili e soprattutto di facile gestione per il trattamento di rifiuti di qualsiasi natura (liquidi, solidi, fangosi ed aeriformi) al fine di agevolarne il loro recupero o smaltimento in ottemperanza delle normative vigenti. E il tutto proprio dietro l’angolo, in un’azienda che ha sede tra le colline pescaresi, destinata a una crescita ancor più rapida nei prossimi anni.

33

mar zo 2007


risorse umane

FLESSIBILITÀ: UN’IRRINUNCIABILE LEVA COMPETITIVA La capacità di adeguarsi dinamicamente al mercato consente alle aziende di gestire al meglio le risorse. I risultati? Vantaggi su redditi e occupazione di Martina di Sciascio

Liberi di rischiare. Rischio e sicurezza. A prima vista, queste due cose non possono convivere: o ti assumi i rischi, oppure scegli la sicurezza. Come imprenditore devi assumerti dei rischi; è necessario per far crescere la tua azienda. Ma per poterti concentrare sui tuoi affari, devi poter controllare il rischio. Con Atradius puoi, facendo coesistere rischio e sicurezza, perfettamente. Con oltre 75 anni di esperienza nella gestione del credito a livello mondiale, Atradius è una delle maggiori compagnie di assicurazione del credito al mondo. Atradius sostiene le imprese come la tua con un’ampia gamma di servizi: dall’assicurazione del credito alle fideiussioni, sino al recupero dei crediti, aiutandoti a bilanciare rischio e sicurezza. Da oggi, puoi sentirti libero di rischiare e di contattarci all’800.343400.

www.atradius.it

www.atradius.it

Viale Pindaro - Complesso Accademia - 65127 Pescara info: 085 67219 - 085 690751

m a r zo 2 0 0 7

34

P

rima dei notevoli mutamenti occorsi in economia nell’ultimo decennio, se si fosse chiesto a un imprenditore di riassumere in una sola parola le qualità irrinunciabili di un’azienda di successo, questi avrebbe con ogni probabilità parlato di solidità. Un termine dal significato assai ampio, che raccoglieva sotto un’unica definizione aspetti finanziari, capacità produttive, relazioni commerciali ed equilibri tra impresa e lavoratori. In un contesto più statico di quello odierno e meno soggetto a shock esogeni di difficile prevedibilità, poter disporre di adeguate risorse finanziarie, di una struttura tecnologica e produttiva orientata a crescenti economie di scala, con consolidati accordi commerciali e con una forza lavoro a basso costo, sebbene sovradimensionata rispetto

alle reali esigenze, rappresentava di per sé una indubbia fonte di vantaggio competitivo. Oggi, invece, lo scenario competitivo è radicalmente cambiato e l’attenzione si è spostata su fattori che fanno tutti riferimento al concetto di adattabilità o, con un’espressione mai come ora in voga, di flessibilità. Così come nei mercati finanziari sussiste una relazione diretta tra rendimento e rischio di un titolo, al


Martina Di Sciascio responsabile Worknet spa - filiale di Lanciano

più ampio ventaglio di opportunità economiche e di sviluppo a disposizione di un’azienda corrisponde un più elevato grado di incertezza. Tale confronto non è casuale e consente di comprendere quanto sia vitale per l’impresa poter modulare la propria struttura in base alle proprie effettive necessità, evitando un’eccessiva esposizione al rischio economico che potrebbe attentare alla sopravvivenza stessa dell’organizzazione. La tanto decantata e, a volte, vituperata flessibilità non è altro che una rivisitazione di più ampia portata dell’ideale del kanban giapponese o, nella terminologia anglosassone, delle procedure just in time che ogni azienda tenta di applicare. Se è vero, infatti, che in un’azienda manifatturiera un approvvigionamento tarato sui fabbisogni di brevissimo periodo permette una gestione snella dei cicli produttivi ed una minima immobilizzazione di risorse finanziarie, è altrettanto vero che estendere tale metodologia anche a tutte le altre voci di costo assimilabili a materie prime e semilavorati può sortire per l’azienda benefici che si combinano con effetto moltiplicativo. Le risorse umane rappresentano, insieme al magazzino, il costo maggiore per le aziende e tale affermazione ha un valore ancor più grande in realtà come quella abruzzese a forte vocazione industriale. La flessibilità nell’acquisizione di figure lavorative, in

particolare sul fronte della manodopera, è, dunque, una leva competitiva di estrema efficacia per l’impresa e, in quanto tale, va utilizzata in tutta la sua potenzialità. Senza voler affrontare nel dettaglio le pur importanti questioni etiche riguardanti la stabilità del lavoro, d’altro canto, la flessibilità non può e non deve essere considerata unicamente uno strumento a solo vantaggio del mondo imprenditoriale: la capacità di adeguarsi all’andamento del mercato e di rispondere dinamicamente alle sollecitazioni che da esso originano, infatti, consente alle aziende di convogliare nel modo più opportuno le proprie risorse, con ricadute positive tanto sul fronte della redditività quanto su quello occupazionale. In altri termini, impresa e lavoratori sono parte di un team che ha come obiettivo primario la creazione di valore e non il perseguimento di fini personali. Riprendendo il parallelo con il mercato azionario, analogamente ai titoli derivati, la cui nascita ha permesso agli investitori di limitare l’esposizione al rischio finanziario in funzione delle proprie disponibilità, l’affermazione della flessibilità nel mondo del lavoro può garantire al sistema economico nel suo complesso una sorta di paracadute per fronteggiare eventuali contingenze avverse del mercato. Per certi versi, la flessibilità occupazionale è per le imprese un’opzione call e per i lavoratori un’opzione put sul lavoro, probabilmente il titolo che nei prossimi anni sarà il più scambiato e il più soggetto a oscillazioni di mercato. In questo panorama, ovviamente, un ruolo di primo piano spetta sia alle società che si occupano di far incontrare domanda e offerta di lavoro sia alle istituzioni che legiferano in materia: le prime hanno la responsabilità di soddisfare le specifiche necessità di imprese e lavoratori, le seconde dovranno sempre più monitorare e ridefinire gli aspetti normativi nell’ottica di preservare i diritti fondamentali dei lavoratori, come ad esempio, nel caso dell’accesso al credito.

SPECIALISTI NEI SERVIZI PER LO SVILUPPO DEL MERCATO DEL LAVORO.

WorkNet AGENZIA PER IL LAVORO

LE NOSTRE FILIALI: LANCIANO DEL VERDE Via del Verde 66034 LANCIANO (CH) Telefono: 0872.714666 Fax: 0872.49773 ATESSA Zona Piccola Industria, Settore B-C/da Saletti 66041 ATESSA (CH) Telefono: 0872.888129 Fax: 0872.888135 L’AQUILA XX SETTEMBRE Via XX Settembre 67100 L’AQUILA (AQ) Telefono: 0862.414322 Fax: 0862.422484 PESCARA Viale D’Annunzio 65100 PESCARA (PE) Telefono: 085.692300 Fax: 085.691675 TERAMO Viale Crucioli 64100 TERAMO (TE) Telefono: 0861.252854 Fax: 0861.255540

35

mar zo 2007


d i a m o v a l o r e a l l a t e r r a d ’A b r u z z o


Majella (Pe) - Riserva naturale Valle dell’Orfento vista da Pianagrande _ foto di: Fabio Toracchio


indagine

ICI PRIMA CASA AL TRAMONTO? Appena il 27% del gettito proviene dalle abitazioni principali, con punta del 55% a Vibo Valentia. Nella media le province abruzzesi

N

on sono le prime case a rappresentare la fonte più redditizia per le casse comunali, bensì i fabbricati delle attività commerciali, produttive e delle seconde case. Questo il principale risultato di una ricerca del Centro Studi Sintesi di Venezia, che ha verificato per ciascun comune capoluogo di provincia, la composizione del gettito ICI, imposta che da oltre un decennio è il pilastro della finanza comunale. Complessivamente, dalle abitazioni principali proviene poco più di un quarto del gettito ICI (27,2% nel 2004), mentre la parte del leone la fanno gli immobili strumentali delle attività economiche e delle seconde case che rappresentano mediamente il 68% degli incassi ICI; quote marginali di risorse provengono dalle aree fabbricabili (3,7%) e dai terreni agricoli (1,1%). Solo nel comune calabrese di Vibo-Valentia il gettito proveniente dalle prime

m a r zo 2 0 0 7

38

case supera quello degli “altri fabbricati” (55%), anche se contributi rilevanti si registrano anche a Livorno (44%), Viterbo (40,5%), Trieste (40,2%), Genova (39,3%) e Roma (38,9%). La leva prima casa si fa invece poco sentire nei Comuni di Trento (6%), Bolzano (9,3%), Imperia (13,8%), Messina (15,9%), Venezia (17,3%) e Vicenza (17,4%). Nella media le province abruzzesi: dal 32% dell’Aquila al 27% di Teramo fino al 23% di Chieti e Pescara. L’analisi dell’esborso medio pro-capite del tributo evidenzia, invece, un valore ICI di 216 euro annui, con punte molto elevate a Bologna 348 euro, a Pisa (346 euro) e Padova (330 euro). Prelievi di minore entità si registrano nei comuni calabresi di Crotone e Reggio di Calabria (entrambi 64 euro). L’esborso pro capite più esoso in regione spetta all’Aquila (235 euro), seguono Pescara (211), Chieti (176) e Teramo (145).


39

mar zo 2007


azienda partner

PAESAGGIO PROSSIMO, GARDEN E LANDSCAPE DESIGN DI ALTA QUALITÁ

P

aesaggio Prossimo è uno studio di design specializzato sul mondo della progettazione per esterni. I campi di impiego spaziano dalla piccola scala del garden design ai più complessi temi del landscape design: architettura del paesaggio, forniture per centri benessere e spa, progettazione di spazi esterni in genere. Particolare cura è dedicata alle piscine, alla loro ambientazione e realizzazione, in contesti sia pubblici che privati. Nata nel 2005, è concessionaria esclusiva per l’Abruzzo della SCP Busatta, un’azienda leader mondiale nella produzione di piscine e componenti dedicati. Lo studio si avvale di ausili software di ultima generazione e di esperienza progettuale diversificata all’interno del proprio staff. Con una mission di tutto rispetto: - offrire una progettazione / realizzazione qualitativamente eccellenti - garantire un utilizzo ottimale e funzionale degli spazi esterni sulle esigenze dell’utente finale ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO, UNA GARANZIA FIRMATA AIAPP L’architettura del paesaggio è la disciplina che si occupa dell’analisi, progettazione e gestione degli spazi aperti, dal giardino al parco fino al paesaggio. Attività rappresentata in Italia dall’AIAPP (Associazione italiana di architettura del paesaggio). Questa sigla rappresenta dal 1950 i professionisti attivi nel campo della paesaggistica. Affiliata all’IFLA e all’EFLA, oggi l’assom a r zo 2 0 0 7

40

ciazione raduna circa 500 paesaggisti italiani impegnati a tutelare, conservare e migliorare la qualità ambientale del nostro paese. Valuta l’ammissione dei soci sulla base della formazione e dell’esperienza professionale, secondo norme europee. Dunque Paesaggio Prossimo, in qualità di socio AIAPP, offre al cliente una garanzia in più: poter contare su un’elevata professionalità e competenza in materia paesaggistica, nei molteplici campi di applicazione offerti dalla disciplina.

ITER PROGETTUALE E REALIZZATIVO Come operare nella realizzazione di esterni? L’iter progettuale si compone di una serie di fasi in cui sono coinvolti committente, progettista e altre competenze. Il primo passo è la consulenza preliminare, fase di partenza di un progetto. «Il primo incontro con il cliente – spiega l’amministratore Luca Colangelo - servirà a raccogliere dati e ‘indizi’ di base utili a capire le necessità del committente e le caratteristiche dell’intervento. Col sopralluogo si passa all’atto pratico, grazie a una raccolta dei dati (misurazioni, materiale


41

mar zo 2007

Via Amendola, 300 - Frazione di Sambuceto - Tel. 085 432511 - SAN GIOVANNI TEATINO (CH) Via Olmo di Riccio, 38/A - Tel. 0872 710214 - LANCIANO (CH)

Autoabruzzo

Concessionaria BMW e MINI

Pagina 1 9:30 17-02-2006

PERCHE’ UNA PISCINA BUSATTA? RISPONDE A REQUISITI DI QUALITA’ ED ECONOMIA DI COSTRUZIONE Busatta Piscine è il leader italiano nel settore delle piscine prefabbricate. Appartiene al gruppo SCP Pool Corporation, primo nel mondo per componenti e attrezzature per piscina. Una realtà che garantisce caratteristiche qualitative e di offerta senza rivali. La qualità dei materiali impiegati, unitamente all’eccellenza delle proprie tecnologie, coperte da numerosi brevetti internazionali, consentono di costruire piscine di qualsiasi forma e dimensione, per tutti i target di mercato, con la medesima qualità e attenzione. L’originale tecnica costruttiva consente inoltre risparmi importanti, rendendo l’acquisto di una piscina SCP Busatta non più impegnativo di una qualsiasi utilitaria. Le esclusive forme di pagamento proposte da Paesaggio Prossimo consentiranno di pagare mensilmente con modeste rate.

VERO VALORE NEL TEMPO La speciale struttura costruita in acciaio nervato zincato a caldo a 600° C garantisce una durata sino a 100 anni e consente un’installazione precisa, veloce ed economica. La portata del pannello nervato (20.000 kg pari ad un muro di cm 35 di cemento armato) permette l’installazione della piscina senza necessità di realizzare opere edili strutturali, onerose e impegnative. Tutti i componenti utilizzati sono prodotti da Hayward e dalle aziende leader mondiali che portano Busatta Piscine a garantire ogni singolo componente per molti anni (struttura 30 anni, rivestimento 10 anni, impianto di filtrazione Hayward 10 anni). «L’acquisto di qualsiasi piscina è una grande gioia – conclude il responsabile -. Acquistare una piscina può essere facile. Scegliere la vostra piscina è tutt’altra cosa. Con Busatta Piscine la gioia e la soddisfazione aumentano col tempo».

018648-Piedone 265x70

fotografico, ecc.) direttamente sul sito di intervento (dati tecnici). In questa fase, il landscape designer coglierà le peculiarità, i caratteri dominanti e le sfumature che il luogo riesce a comunicargli (dati sensoriali ed emozionali). Solo in seguito il landscape designer si incontrerà con il cliente per sottoporgli alcuni bozzetti che illustreranno a grandi linee lo sviluppo di un’idea di progetto. Questa parte dell’iter – commenta Colangelo - è, a differenza di quanto si possa pensare, la più importante: è da questi “schizzi grezzi”, un pò spartani e pieni di annotazioni ed elaborazioni mentali che prenderà forma l’idea».


novità

A SCUOLA DI ECONOMIA CON BANCA CARIPE L’istituto di credito abruzzese avvia il corso “Io e l’economia” con le scuole medie e superiori della regione

A

vvicinare i ragazzi al mondo dell’economia e del credito con un progetto di educazione finanziaria nelle scuole. E’ questo l’obiettivo di “Io e l’economia”, l’iniziativa promossa da Patti Chiari, il consorzio di banche nato per rendere più trasparente l’offerta di prodotti finanziari, e da Banca Caripe, unico istituto di credito aderente per l’Abruzzo. Avviato da circa un anno con il coinvolgimento di oltre 500 scuole in 18

quest’occasione ha inteso ribadire il suo impegno alla diffusione della conoscenza e della trasparenza dei principi dell’economia e dell’impresa nelle giovani generazioni. La prima ad aderire è stata la classe terza M della media Tinozzi di Pescara che ha partecipato alla prima lezione del corso tenuta da Gianna Marasco, responsabile marketing di Banca Caripe. Il programma di “Io e l’economia” prevede che ogni settimana, per un periodo

Foto concesse da Banca Caripe

regioni italiane, il format educativo organizzato da Junior Achievement Italia (l’associazione che mette in contatto il mondo della scuola, dai 6 ai 19 anni, con quello dell’impresa per la promozione dell’economia, della finanza personale, dell’imprenditorialità e dell’etica degli affari) sbarca per la prima volta in Abruzzo grazie alla partecipazione attiva di Banca Caripe. L’istituto di credito anche in

m a r zo 2 0 0 7

42

che va da 5 a 9 settimane, un esperto dell’azienda affiancato dall’insegnante si confronterà con gli studenti e li aiuterà a comprendere in che modo l’economia è già presente nella loro vita quotidiana, attraverso la gestione consapevole del risparmio personale e familiare, l’utilizzo del credito e dei concetti di risparmio e di investimento.


restare

nell’ombra?

l’élite delle aziende

è con Abruzzo impresa Anno 2¡ n. 2 - febbraio 2007 - (copia omaggio) - Registrazione n. 04 del 07/04/2006 Tribunale di Pescara - Sped. in a.p. Art. 2 comma 20/C legge 626/96P

e la tua? sii leader

dai visibilitˆ alla tua azienda, sarˆ un sicuro successo e un crescente ritorno di immagine.

commerciale@abruzzoimpresa.it tel. 085.9508161 www.abruzzoimpresa.it

insieme per essere leader

Perchè

43

mar zo 2007


gestione aziendale

IL COST MANAGEMENT NELLA PRODUZIONE DOCUMENTALE Ovvero come produrre documenti risparmiando di Bruno Rossi

L

a riduzione dei costi è l’esigenza pressante che molti manager si trovano a dover affrontare quotidianamente. L’incalzante competizione sul mercato domestico internazionale impone alle imprese precise oculate scelte negli investimenti. Sarà quindi necessario passare dalla logica tradizionale del “cost control” - basata su una semplice quantificazione del budget per centri di costo – ad un sistema di “cost management” - che preveda l’allineamento delle attività dei centri di costo alla programmazione della produzione e del budget delle vendite. Si tratta di capire a quali attività l’impresa debba dedicare il maggior numero di investimenti possibili, muovendo risorse da attività che non creano valore verso quelle mirate alla creazione di valore per il cliente ( core business ). “Il confronto quotidiano con le aziende clienti dimostra che la superiorità strategica del cost management può essere difficile da accettare ma è oramai imprescindibile per le dinamiche competitive aziendali e affrontare in modo efficace il

mercato di riferimento” sostiene Massimiliano Barberis, Manager della Divisione Consulting di NRG . Nel campo della produzione documentale, la formula che il Gruppo NRG per prima ha sviluppato e proposto sul mercato sin dal 1998 in Europa e dal 2001 in Italia , si basa su una idea semplice ma innovativa: PAGARE SOLO CIÓ CHE SI PRODUCE.

I vantaggi I vantaggi strategici e operativi sono comuni al Pay Per Page: • la certezza dei costi • la riduzione media del 15% -su base storica- dei costi diretti di produzione documentale • la liberazione di risorse finanziarie • la generazione di cassa nell’esercizio • la possibilità di liberare risorse da attività non ‘core’ per l’azienda • il miglioramento dell’efficacia • la flessibilità nei processi di ristrutturazione • il rinnovamento del parco tecnologico Inoltre, con il DMS migliora notevolmente la gestione dei documenti elettronici. È importante sottolineare che, nella modalità DMS, il Cliente non acquista un insieme di programmi software, ma un servizio di gestione, il cui costo è proporzionale all’utilizzo. Anche i servizi di DMS sono gestibili in modalità Pay Per Page.

m a r zo 2 0 0 7

44

Foto e immagini concesse da Gestetner


Il Progetto denominato “Pay Per Page” si caratterizza per l’introduzione di alcuni elementi innovativi: • La formula pay per use; • Individuazione del corretto dimensionamento tecnologico, con fornitura di attrezzature e servizi in funzione dei bisogni di specifici utenti (o gruppi di utenti); • Garanzia di risparmio: il TCO (Total Cost Ownership) diventa benchmark aziendale per misurare il possibile miglioramento; • Innovazione tecnologica: viene sostituito il parco periferiche del cliente con nuove attrezzature; questo consente anche di realizzare l’aggiornamento delle funzioni software per la condivisione in rete, e predispone l’ambiente tecnologico a progetti di automazione dei processi di gestione del documento elettronico (acquisizione, distribuzione, archiviazione, workflow management, gestione integrata delle stampe da host, controllo monitoraggio di rete). • Beneficio finanziario derivato dalla cessione delle attrezzature in uso. Avvalendosi di una consolidata metodologia di analisi, NRG guida l’impresa, in stretta collaborazione con i responsabili dell’azienda cliente, alla determinazione dei costi totali di gestione e alla individuazione delle possibili aree di miglioramento, con impegno a essere remunerati per i servizi consulenziali sulla base degli effettivi risultati di risparmio assicurati. Uno degli obiettivi di NRG è l’ampliamento dell’offerta al Document Management System. La nuova frontiera

Bruno Rossi responsabile agenzia Gestetner Pescara-Chieti

è la definizione di una serie di indici di performance (SLA, Service Level Agreement) personalizzati e monitorabili via WEB da parte del cliente. Nel libro di Franco Angeli “INNOVARE CHE PASSIONE”, edito dal Centro di Formazione Management del Terziario di CONFCOMMERCIO - che vede tra i suoi autori più noti il Prof. Enzo Rullani, Professore Ordinario di Strategie di Impresa ed Economia della Conoscenza presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia - NRG Italia è stata annoverata fra le imprese italiane che maggiormente si sono distinte per capacità di innovazione e ricerca. info: Gestetner agenzia Pescara-Chieti Via L. Muzii, 15 tel. 085.4213020 - fax 085.4221128 www.rossibruno.it - info@rossibruno.it

Chi è NRG Italia NRG Italia è uno dei principali produttori di tecnologia per la stampa digitale in ambienti office. Il fatturato 2004 è stato di 117 milioni di euro. Il Gruppo di appartenenza è il primo produttore internazionale di periferiche multifunzione professionali ( stazioni di lavoro per la stampa, copia, fax, scansione), con una quota europea de 27%. Tuttavia la competenza di NRG non è solamente di tipo tecnologico ma, soprattutto, di metodologia di analisi e progettazione. Fornisce infatti servizi di gestione documentale ai principali gruppi del Paese, alle PMI, alle Pubbliche Amministrazioni. Il modello operativo utilizzato da NRG Italia rappresenta un vero trasferimento delle proprie competenze specialistiche e gestionali all’Azienda Cliente. NRG Document Consulting agisce infatti seguendo tre fasi: Auditing dei costi di gestione documentale; Progettazione del servizio di stampa e di soluzioni di Document Management; Erogazione del servizio in logica “Pay Per Page”. Le commesse acquisite per i soli servizi di Pay Per Page sono state: 5,4 milioni di euro nel 2002; 16,7 milioni di euro nel 2003; 24,9 milioni nel 2004; 33 milioni nel 2005.

45

mar zo 2007


innovazione Tempo di importanti cambiamenti alla Honeywell di Atessa

NASCE “HOS”, UN SISTEMA PER INCREMENTARE PRODUTTIVITÀ E COMPETITIVITÀ NEL MERCATO GLOBALE L’azienda leader mondiale nella produzione di turbocompressori per le più prestigiose case automobilistiche del mondo produce nel solo sito di Atessa oltre due milioni di manufatti l’anno

L’

azienda Honeywell della Val di Sangro, unico stabilimento in Italia della più importante multinazionale che produce turbocompressori per il mercato automotive, è impegnata nell’implementazione di un nuovo sistema produttivo che ricalca il metodo Toyota, la prestigiosa casa automobilistica giapponese. Un metodo divenuto un modello per il mondo intero negli anni ‘80 e che ancora oggi, in un recente intervento sulla competitività aziendale italiana, lo stesso presidente della FIAT, Sergio Marchionne, non ha esitato a definire “vincente”. Il sistema Honeywell, denominato HOS (Honeywell Operating System) tende a realizzare la Lean Production (produzione snella) e trae spunto dalla filosofia produttiva secondo cui eliminando ogni tipo di spreco è possibile “produrre in modo efficace ed efficiente per soddisfare meglio e più velocemente le richieste dei clienti”.

m a r zo 2 0 0 7

46

“Tale filosofia – spiega il direttore di stabilimento, Marcello Malano – è semplice da spiegare a parole, ma tutt’altro che facile da realizzare poiché scardina il tradizionale metodo di produzione. Con l’HOS le attività operative sono guidate dalle richieste del cliente secondo una logica just in time (produci quello che il cliente vuole nella giusta quantità e nei tempi richiesti) che ottimizza il processo produttivo per alleggerire le scorte e i costi di magazzino”. La Honeywell è l’azienda leader mondiale nella produzione di turbocompressori per le più prestigiose case automobilistiche del mondo, dalla Fiat alla Opel, Mercedes, Bmw, Audi e Ford. Produce nel solo sito di Atessa oltre due milioni di manufatti l’anno; occupa circa 530 dipendenti e oltre 100 addetti ruotano intorno all’indotto aziendale. “Investire in un nuovo modello organizzativo e gestionale – ritiene Pietro Sterpone, HOS leader – significa prima di tutto investire sul valore aggiunto dato dalle persone che operano in azienda e non solo dal management che, tradizionalmente chiamato a gestire e a guidare, ora Foto e immagini concesse da Honeywell Garret


è impegnato a supportare processi e persone che quotidianamente traducono la vision aziendale in risultati”. Una sfida culturale, dunque, prima ancora che organizzativa impegna lo stabilimento della Val di Sangro divenuto pioniere e modello nel contesto multinazionale in cui opera. Una sfida importante e necessaria per in-

crementare produttività e competitività in un mercato globale sempre più aggressivo. In Honeywell è in atto una trasformazione che coinvolge tutta l’organizzazione e consente di apportare ogni giorno piccole migliorie. Attraverso il Kaizen (dal giapponese kai= cambiamento e zen= meglio), ciascun dipendente è chiamato

a offrire il proprio contributo attraverso idee e suggerimenti in un divenire costante che tende all’eliminazione di ogni possibile difetto. “Le principali leve utilizzate per consentire questa evoluzione – spiega Pasquale Gualtieri, direttore risorse umane e consigliere della sezione Aziende Metalmeccaniche di Confindustria Chieti – sono la comunicazione interna, per condividere e coinvolgere, e soprattutto la formazione, per adeguare le competenze di impiegati e operai al mutato scenario organizzativo e produttivo attraverso momenti di feedback e di aula”. E ancora: “Le decisioni aziendali sono condivise e provate sul campo e il rapporto con i sindacati è cooperativo e pacifico – specifica Marco Aquino, responsabile relazioni industriali – questo perché oltre a garantire qualità, prezzi concorrenziali e tempi di consegna eccellenti, la Honeywell non rinuncia a investire in sicurezza, qualità del luogo di lavoro e prevenzione”. “Certamente la strada da percorrere è ancora lunga – conclude Malano – ma la fiducia nel modello HOS è totale da parte dei vertici aziendali e dei dipendenti; non resta che continuare a impegnarci per produrre, nel cuore dell’Abruzzo, i turbocompressori per le auto di tutto il mondo. Ciò ci inorgoglisce e credo sia motivo d’orgoglio per l’intero territorio in cui, tra aziende in crescita e poli in crisi, la Honeywell rappresenta una realtà sana, giovane (l’età media è sotto i 40 anni) e innovativa, una realtà multinazionale, ma allo stesso tempo attenta allo sviluppo e alla crescita locale”.

47

mar zo 2007


azienda partner

UN SODALIZIO D’ORO TRA LA CONCESSIONARIA GIANSANTE E IL TERRITORIO TEATINO

I

l nome Fiat a Chieti si coniuga da cinquant’anni con quello dei Giansante. La concessionaria fu fondata da Ugo Giansante nel 1949. Era il periodo della ripresa. Il primo salone sorgeva in piazza Garibaldi. Poche le auto a quell’epoca, quando avere una macchina era un vero e proprio lusso. E la concessionaria svolse un ruolo chiave per la ripresa economica della comunità locale. Nel corso degli anni l’azienda fu ampliata e ristrutturata. L’indimenticabile cavalier Ugo venne affiancato dal figlio, Ennio, destinato a raccogliere negli anni Ottanta il testimone dal padre. La concessionaria aprì la sede a Madonna delle Piane, dove progressivamente trasferì tutta l’attività. L’ultima svolta è recentissima: il complesso di Madonna delle Piane è stato totalmente ristrutturato, anzi trasformato in un modernissimo centro vendita. Il settore ricambi e revisione auto e quello dedicato ai camper e ai veicoli commerciali sono stati trasferiti a San Giovanni Teatino. Oggi la concessionaria conta cinquan-

m a r zo 2 0 0 7

48

ta dipendenti ed è gestita con sistemi modernissimi: il processo di vendita è stato totalmente computerizzato per adeguare l’azienda alla sfida dei tempi, senza mai abbandonare quello spirito tradizionale basato sui rapporti umani. Non per altro il motto aziendale è “mettere in ogni momento a suo agio chi si rivolge al mondo Fiat”. Oggi al vertice dell’azienda c’è Ennio coadiuvato dal prezioso contributo delle due figlie, Giovanna e Carla. Senza dimenticare l’indispensabile apporto del collaudato e affiatato gruppo che garantisce continuità a una competenza che dura da mezzo secolo. Un comportamento che ha portato la concessionaria a essere una delle più conosciute e stimate non solo nella provincia, ma nell’intera regione. «Sono certo - si legge nel messaggio inviato da Sergio Marchionne alla concessionaria dopo la sua visita - che con una squadra così preparata non potremo che vincere». Un riconoscimento per Giansante e l’intero gruppo, ma soprattutto uno stimolo per il futuro.

Foto concesse da Giansante auto


ALLA PRESENTAZIONE DELLA BRAVO SPAZIO PER L’AMARCORD DI MARCHIONNE Il manager Fiat nella concessionaria dove il padre acquistò la sua prima “500” Tra le giornate storiche da incorniciare c’è senza dubbio la visita dello scorso 4 febbraio di Sergio Marchionne, amministratore delegato Gruppo Fiat, alla concessionaria teatina in occasione della presentazione della Bravo. «La presenza di Marchionne – ha commentato Ennio Giansante - ha valorizzato ed esaltato il gran lavoro fatto per rendere la nostra concessionaria capace di rispondere a tutte le sfide del settore». L’amministratore delegato Fiat ha voluto essere presente alla cerimonia, complimentandosi vivamente per la funzionalità del complesso appena ristrutturato e «per il clima di estrema cortesia e disponibilità verso il cliente che deve - ha detto Marchionne contraddistinguere il nome del nostro gruppo». Momenti di emozioni sono stati vissuti dai presenti quando il fautore del rilancio dell’industria automobilistica italiana ha menzionato un episodio della sua vita, legato alla concessionaria Giansante. Il pensiero è andato al padre, sottufficiale dei carabinieri, quando acquistò la prima auto Fiat, una cinquecento, proprio da Ugo Giansante. «Ricordo ancora con emozione quel giorno - ha raccontato Marchionne - lo vidi rientrare a casa e mostrare orgoglioso il suo nuovo acquisto!».

Ennio Giansante con alcuni componenti dello staff

49

mar zo 2007


i Partner di

COOP CREDITO

[anno di fondazione 1986] 66100 Chieti Via Spezioli, 16 (Theate center) tel. 0871.402598 - fax 0871.404609 www.coopcredito.it - e-mail: chieti@coopcredito.it

DVF S.r.l.

CVP GROUP S.c.p.A.

[anno di fondazione 2000] 65010 Spoltore (Pe) Via Federico Fellini, 2 - c.c. l’Arca tel. 085.4159814 - fax 085.4174494 www.cvpgroup.it - e-mail: commerciale@cvpgroup.it

EDILBLOC VALFINO S.n.c. di Costantini Antonio & C.

Advertising&NewMedia

EDILMET S.n.c.

[anno di fondazione 2000] 65127 Pescara Via delle Caserme, 93 tel. 085.4531022 - fax 085.4541970 danieladicosmoadv.it - info@danieladicosmoadv.it

D’ ANNIBALE ANDREA autofficina - carrozzeria - elettrauto - soccorso stradale

50

[anno di fondazione 1987] 64035 Castilenti (Te) Zona Ind.le - C.da Plavignano, 4 tel. e fax 0861.993535 e-mail: edilbloc@virgilio.it

[anno di fondazione 1979] 66013 Chieti Scalo (Ch) Via Marino Turchi - Zona Industriale tel. 0871.565191 / 560387- fax 0871.552438 www.edilmet.it - e-mail: info@edilmet.it

D’ANNIBALE ANDREA

[anno di fondazione 1969] 65016 Montesilvano (Pe) Via Cavallotti, sn tel. e fax 085.4451739 tel. 085.4680868 - pers. 333.3473409 (notturno e festivo) e-mail: dannibaleandrea@tiscali.it

EDIMAC S.r.l.

DE.AL. S.r.l.

[anno di fondazione 1990] 65010 Elice (Pe) C.da Bastioni, 118 tel. 085.960091 - fax 085.9600960 www.pacfood.it - e-mail: info@pacfood.it

DISTRIBUTORE GALLI & DI MATTEO

OCCHIALERIA DI CAMILLO [anno di fondazione 1992]

EF-PI di Nicoletti Luigina

Agenzia Pescara Centro

EPICA S.r.l.

65016 Montesilvano (Pe) Via D’Annunzio, 8 Tel. 085.4453171 e-mail: occhialeria.dicamillo@alice.it

m a r zo 2 0 0 7

[anno di fondazione 1997] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) C.da Vertonica, c.c. Ibisco Comp. B 5/6 tel. 085.9508177 r.a. - fax 085.9508157 www.dvfitalia.it - e-mail: info@dvfitalia.it

[anno di fondazione 1979] 65122 Pescara P.zza Duca D’Aosta, 41 tel. 085.4216500 - fax 085.35298 aldodicosmo@virgilio.it

[anno di fondazione 1993] 66020 Sambuceto - San Giovanni Teatino (Ch) Via Po, 17 - Zona commerciale tel. 085.4462641 r.a. - fax 085.4460535 www.edimac.it - e-mail: info@edimac.it

[anno di fondazione 1980] 65126 Pescara Lungo Mare C. Colombo, 74/76 tel. e fax 085.692699 r.a. www.celnet.it - e-mail: galli.dimatteo@tiscali.it

65015 Montesilvano (Pe) C.da Collevento, 2/1a tel. e fax 085.4682723 e-mail: efpidinicoletti@virgilio.it

[anno di fondazione 1983]

[anno di fondazione 1981] 65129 Pescara - Via Fosso Cavone, 26 tel. 085.4311260 - fax 085.4311569 www.epicasrl.it - info.epica@cambielligroup.it


eventi

ECOTUR, LA VETRINA NAZIONALE DEL TURISMO NATURA La manifestazione in programma a Montesilvano dal 13 al 15 aprile tra convegni, esposizione, workshop e incontri

É

al via la XVII edizione di Ecotur, la Borsa del turismo natura in programma al Palacongressi di Montesilvano dal 13 al 15 aprile. La Fiera, organizzata da Assoturismo-Confesercenti a da Fiavet-Confcommercio, Regione, Enit-Agenzia nazionale per il turismo, Federalberghi e Aptr, è in campo nazionale, la massima espressione di un fenomeno conosciuto col nome di Ecoturismo. Secondo il rapporto Bitlab 2007, l’Osservatorio sull’immagine all’estero del settore turistico italiano, tra le motivazione che

pubblicati dal 4° rapporto Ecotur, il turismo natura ha prodotto un fatturato globale di 8,127 miliardi di euro, pari al 10% circa dell’intero fatturato turistico nazionale, in aumento del 12,7% rispetto a quello dell’anno precedente. Una percentuale che negli ultimi anni è divenuta una costante, quando l’aumento del turismo in generale non supera il 2-3%». Tra le iniziative di quest’edizione figurano il tradizionale meeting Enit-Regioni, appuntamento tra i vertici Enit con gli assessori regionali al turismo e i rappre-

Foto concesse da Ecotur

spingono i turisti a scegliere una vacanza in Italia figurano “le tradizioni degli abitanti dei borghi e l’esperienza diversa di un soggiorno nel rispetto dell’ambiente e della cultura”. A supporto valgono le citazioni del NewYork Times che titola un articolo “Parola dell’anno: l’ecoturismo” e del The Guardian che riferisce: “l’ecoturismo cresce tre volte più rapidamente di quello convenzionale. L’Italia è una destinazione ideale per fare esperienze diverse, sintonizzarsi più profondamente con la natura e con la comunità locale”. «Queste indicazioni - ha dichiarato Enzo Giammarino, ideatore e fondatore della Borsa, nonchè presidente Aptr Abruzzo -, ci colpiscono solo parzialmente. Da diversi anni sosteniamo per questo segmento un trend di crescita esponenziale. Soltanto lo scorso anno, secondo i dati

sentanti del mondo imprenditoriale, il “Turismo Sostenibile: i parchi modelli di sviluppo. La Top Ten del Rapporto Ecotur”, talk show in cui i rappresentanti dei Grandi parchi nazionali metteranno a confronto le strategie di sviluppo del turismo sostenibile. Alla parte convegnistica ed espositiva si affiancherà il workshop che vedrà la partecipazione di 120 operatori internazionali. Si svolgerà inoltre il 6° “Buy Park”, incontro tra operatori specializzati della domanda e dell’offerta dei parchi e delle aree protette. Le adesioni pervenute mostrano un aumento degli operatori dell’offerta che nel 2006 sono stati oltre 1000. Le cifre della scorsa edizione parlano chiaro: oltre 20mila visitatori, 220 espositori e 104 tour operator in rappresentanza di 23 Paesi.

51

mar zo 2007


imprenditoria

I BIG DEL PETROLIO SI AFFIDANO A WALTER TOSTO di Mario Pinzi

W

alter Tosto SpA fa scuola nel mondo con la sua capacità innovativa, imponendo sullo scenario internazionale le sue modalità vincenti e stringendo nuovi accordi multimilionari. L’azienda leader nel campo dei grandi impianti di caldareria (fatturato 2005: 34 milioni di euro; previsioni dei ricavi 2006: 56 milioni) è stata scelta dal colosso americano Marathon per un long term agreement per il quale nei prossimi sette, otto anni la società abruzzese riserverà un monte ore garantito per sviluppare i progetti relativi ai reattori (i critical items ultratecnologici in cui la Walter Tosto eccelle) destinati agli impianti della multinazionale americana. Il dialogo diretto tra end user e fornitore di manufatti, senza l’intermediazione del contractor, è un’altra invenzione della Walter Tosto. La rivoluzionaria procedura, che consente di ridurre di 8/10 mesi i tempi di realizzazione degli impianti petrolchimici, è stata addottata anche con la rumena Rompetrol SA, che ha ordinato all’azienda italiana tre reattori per la più importante raffineria nazionale situata a Costanza, sul Mar Nero: un accordo da 15 milioni di euro. «La commessa – spiega l’ad Luca Tosto– ci ha dato l’opportunità di sperimentare, nelle saldature di questi

m a r zo 2 0 0 7

52

critical items, le nostre innovative leghe al vanadio, il che ci dà ottime possibilità di aggiudicarci altri appalti internazionali». La Società si è infatti aggiudicata la gara da oltre 30 milioni di euro indetta dalla Badger Stone & Webster di Boston per un importante impianto Stirene in Cina. Altro importante accordo commerciale di 15 milioni di euro è stato siglato con l’azienda americana Bechtel per la produzione di apparecchiature destinate alla raffineria Shell Motiva di Port Arthur. Se quello delle forniture di grandi manufatti per l’industria petrolchimica resta il suo settore di riferimento, da cui deriva mediamente l’ 80% del fatturato, nel contempo Walter Tosto SpA continua a portare avanti azioni di espansione in altri campi. In questa logica ha proceduto alla fusione per incorporazione della storica Bosco Industrie Meccaniche SpA. «Un’operazione costata 15 milioni di euro- spiega l’ad- che oggi consente di proporci alla nostra clientela quale interlocutore unico, in grado di offrire un pacchetto completo di manufatti, dalle apparecchiature statiche a quelle per scambio termico». Questa audace politica di investimenti, volta a trovare sempre nuove soluzioni

Foto concesse da Walter Tosto Serbatoi spa


Accordi da più di 200 milioni con i colossi americani del petrolio quali la Marathon, la Shell Motiva, la Exxon Mobil, incorporazione di Bosco SpA, raddoppio di fatturato: ancora successi per l’azienda abruzzese leader nella caldareria

in linea con le richieste del mercato, sta alla base del successo di Walter Tosto SpA. Nel settore delle leghe al vanadio nel solo 2007 l’azienda conta di spendere 5 milioni di euro, finanziando 12 mesi di formazione continua, per un totale di 40.000 ore. Nell’ultimo biennio, inoltre, la Società abruzzese ha destinato 10 milioni di euro al raddoppio dello yard al porto di Ortona, dove adesso è possibile realizzare più reattori contemporaneamente. «Un progetto importante – commenta Luca Tosto – realizzato grazie alla sensibilità delle autorità locali. Ora potremo continuare a produrre e a dare lavoro qui, nella nostra terra››. La capacità innovativa della Walter Tosto si esplica con successo anche nell’ambito dei prodotti per uso domestico. L’ultima invenzione del presidente e fondatore dell’azienda è Genio Beauty Gas, sistema portatile a cartucce per la cucina, l’hobbistica e il mondo del plein air, destinato a soppiantare la tradizionale bombola. Puntando alla conquista di un mercato che vale 500 milioni di euro, la società ha deciso di investire 13 milioni di euro in un impianto per il riempimento in sicurezza delle cartucce e in un magazzino per lo stoccaggio. Grazie alle nuove commesse nel ramo

Luca Tosto amministratore delegato della Walter Tosto Serbatoi spa

petrolchimico, al rafforzamento che seguirà all’incorporazione della Bosco Industrie Meccaniche e al consolidamento del business nel settore domestico, i vertici di Walter Tosto SpA confermano dunque la possibilità di chiudere il 2007 con un raddoppio di fatturato rispetto all’anno precedente e una crescita complessiva del giro d’affari pari al 100%, a fronte di un impiego complessivo di 350 addetti.

Fatturato 2004 - 36 ml€ 2005 - 34 ml€ 2006 - 56 ml€ prev. 2007 - 110 ml€

53

mar zo 2007


i Partner di

GAETAMODA S.r.l.

[anno di fondazione 2005] 65126 Pescara Via Chiarini, 226 tel. 085.62292 - 085.4510501 -fax 085.67072 e-mail: guidogaeta@studiogaeta.it

GLOBO S.r.l.

GB GRAFICA S.r.l. [anno di fondazione 1987]

GRUPPO GALENO

66013 Chieti Scalo (Ch) Via Mammarella tel. e fax 0871.564572 www.gbgrafica.it - e-mail: info@gbgrafica.it

[anno di fondazione 1976] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Po, 2 - Sambuceto tel. 085.444451 - fax 085.4460249 www.globoceramiche.com - e-mail: info@globoceramiche.com

[anno di fondazione 1977] C.da Tamarete 66026 Ortona (Ch) tel. 085.9039063 - fax 085.9032510 www.galenoweb.it - e-mail: info@galenoweb.it

ARTICOLI TECNICI UTENSILERIA PRODOTTI PER L’INDUSTRIA ANTINFORTUNISTICA

GDM S.r.l.

[anno di fondazione 2004] 64035 Castilenti (Te) C.da Pavignano, 19 tel. 0861.993543 - fax 0861.993554 www.gdmsrl.net - e-mail: info@gdmsrl.net

GRUPPO INNOVARE

66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Aterno, 9/b tel. 085.4465170 - fax 085.4465652 www.gruppoinnovare.it - e-mail: info@gruppoinnovare.it

Mobili per ufficio - Pareti attrezzate e divisorie per ufficio

GELSUMINI S.r.l.

[anno di fondazione 1890] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Strada Lungofino - c.c. Ibisco comp. C/8 tel. 085.950525 - fax 085.9506775 www.gelsumini.it - e-mail: info@gelsumini.it

GTM S.r.l.

BANCA GENERALI S.p.A.

[anno di fondazione 1997] 65122 Pescara Via Milano ang. Via Trento tel. 085.441341 www.bancagenerali.it e-mail: pescara@pf.bancagenerali.it

O.C.M. S.r.l.

GIAREDIL S.r.l.

[anno di fondazione 1999] 64100 Teramo Via Giovanni Bona, 29 tel. e fax 0731.200165 www.paginegialle.it/giaredilsrl e-mail: marco.celentano@libero.it

HERMES s.a.s.

GIOTTO S.r.l. [anno di fondazione 1998]

ICSA S.r.l.

64020 Scerne di Pineto (Te) Via dei Pastai - Zona Industriale Tel. 085.9462146 - Fax 085.9461445 www.gtmsrl.com - e-mail: info@gtmsrl.com

[anno di fondazione 2002] 66010 Torrevecchia Teatina (Ch) Via Fondo Valle Alento, 72 tel. 0871.362503 - fax 0871.362633 www.ocm-ribaltabili.com e-mail: info@ocm-ribaltabili.com

[anno di fondazione 1982] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Via Lungofino - c.c. Ibisco tel. 085.9506345 - fax 085.9506594 e-mail: hermesriocci@libero.it

ISTITUTO CONSULENZE SERVIZI AZIENDALI

m a r zo 2 0 0 7

54

65129 Pescara Piazza Salvador Allende, 27 tel. 085.57191 - fax 085.57462 www.gi8.it - info@gi8.it

[anno di fondazione 1988] 66016 Guardiagrele (Ch) Loc. Giardino tel. 0871.84744 - fax 0871.801436 e-mail: studio.icsa@icsa1.191.it


il paese d’abruzzo

COLONNELLA: UN BALCONE SUL MARE E SUL GRAN SASSO “... Antichi palazzi costruiti su un’alta collina, un intreccio di viuzze e scalinate, diverse piazzette caratteristiche, un panorama incantevole, unico, l’aria salubre, fresca, questa è Colonnella...”

Foto _ Lorenzo Granchelli

C

icerone e Plinio ne fanno menzione. Una colonia di dalmati, arrivati in età preromana, eresse un piccolo centro chiamato “Truentum” nei pressi della foce del fiume Tronto. L’insediamento accrebbe la sua importanza sviluppando attività di commercio marittimo fino a divenire una cittadina ricca anche quando i romani la conquistarono. Fu famosa per la fabbricazione della porpora e per la tessitura e la tintura delle lane. I romani fortificarono la città e ne fecero una stazione navale militare. Dopo un lungo periodo di splendore iniziò un’epoca di decadimento che terminò con la devastazione subita ad opera di Goti e Longobardi (739 d.c.). Le popolazioni scampate spianarono il più alto colle del territorio e vi formarono una piccola colonia dando origine all’attuale insediamento urbano. Nel 900 faceva parte del ducato di Spoleto. Passato agli aragonesi, nel 1282, fu designato “capi-

tolo” ovvero punto di dogana del regno. Aggregata al Regno di Napoli, Colonnella ne seguì nei secoli il destino come centro militare avanzato e subì pesanti conseguenze durante l’occupazione dei francesi nel finire del 1700. Furono diverse le rivolte scoppiate contro le truppe transalpine, la più cruenta rimase quella del 1809 guidata dai fratelli Ciammarichella. Regnanti e politici soggiornarono a Colonnella. Ancora sotto la dipendenza dai Borboni, nel 1833, Ferdinando II e dopo l’unificazione del regno d’Italia sostò in paese Vittorio Emanuele II. Pietro Badoglio, maresciallo d’Italia e vice Re d’Etiopia, 1938 inaugurò l’edificio scolastico oggi sede del municipio. Negli anni della seconda guerra mondiale, Colonnella divenne presidio delle truppe tedesche. Venne liberata dagli AngloAmericani nel giugno 1944. Il 18 marzo 1963 le frazioni di Martinsicuro e Villa Rosa vennero staccate da Colonnella per formare il comune di Martinsicuro.

Colonnella, “Città del vino” Colonnella è da sempre il riferimento per il buon vino: Trebbiano e Montepulciano in primis. Testimonianza ne sono alcune piccole aziende agricole a conduzione familiare. Di recente il territorio ha acquisito fama ben oltre i confini regionali. Esempi ne sono la Cantina sociale Colonnella e l’azienda Lepore che hanno ottenuto riconoscimenti al Vinitaly. Non è mancato l’impegno promozionale dell’amministrazione comunale e del sindaco Marco Iustini. Colonnella aderisce all’associazione “Città del vino” che conta 300 Comuni italiani. Ogni estate si svolge “Calici di stelle”, suggestiva manifestazione nata per valorizzare la cultura del vino.

55

mar zo 2007


i Partner di

WIRE TEK di Mucci Lorena & C. s.a.s.

TEKNIMPIANTI S.r.l.

BRUNO MAZZOCCHETTI Photographer

OVREMA ESTINTORI s.a.s.

D.P.G. S.r.l.

[anno di fondazione 2000] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Giuglio Cesare, 3 tel. 085.4465268 - fax 085.4407431 www.dipanfilogianfilippo.com e-mail: di_panfi@virgilio.it

MANZONI S.r.l.

POLYMATIC S.r.l.

[anno di fondazione 1986] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via P. Nenni, 276 tel. 085.444431 - fax 085.4444333 www.polymatic.it - e-mail: info@polymatic.it

DANIVA S.r.l.

SICUR SERVICE Maravalle S.r.l.

CONSORTE LEASING

D’AMBROSIO s.a.s.

[anno di fondazione 1991] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Strada Lungofino - c.c. Ibisco comp. B/8 tel. 085.9506217 - fax 085.9500073 www.dambrosiosas.com e-mail: info@dambrosiosas.com

WORKNET S.p.A.

MONDO CAR S.r.l. [anno di fondazione 2006]

PUNTO NAVE Marine Service S.r.l.

[anno di fondazione 2003] 66011 Bucchianico (Ch) Via Piane, 9 tel. 338.5653825 - fax 0871.382895 www.wiretek.eu - e-mail: info@wiretek.eu

[anno di fondazione 1975] 65126 Pescara - Via D’Avalos, 151 tel. e fax 085.63286 www.brunomazzocchetti.it e-mail: info@brunomazzocchetti.it

[anno di fondazione 1987] 65122 Pescara - Via Firenze, 52 tel. e fax 085.293133 - 085.295172 r.a. www.sicurservicemaravalle.it e-mail: info@sicurservicemaravalle.it

m a r zo 2 0 0 7

56

66013 Chieti Scalo Via Tiburtina tel. 0871.574752 - fax 0871.574027 e-mail: info@mondocarsrl.it

[anno di fondazione 1998] 66030 Arielli (Ch) S.S. Marrucina tel. 0871.938858 - fax 0871.930664 www.teknimpianti.it e-mail: info@teknimpianti.it

[anno di fondazione 1969] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Cavour, 67 tel. 085.4463688 - fax 085.4466745 e-mail: ovremaestintori@virgilio.it

[anno di fondazione 1992] 67031 Castel di Sangro (Aq) Via Ponte Nuovo, 52 tel. e fax 0864.840302 e-mail: centrostudi.manzoni@tin.it

[anno di fondazione 1999] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Strada Lungofino - c.c. Ibisco comp. C 19 tel. e fax 085.959192 www.daniva.eu - e-mail: info@daniva.eu

[anno di fondazione 1984] 65016 Montesilvano (Pe) Via Verrotti, 206 tel. 085.4451870 - fax 085.4483351 www.consorteleasing.com e-mail: info@consorteleasing.com

[anno di fondazione 1998] 66034 Lanciano (Ch) Via Del Verde, 93 tel. 0872.714666 - fax 0872.49773 www.worknetspa.it - e-mail: lanciano@worknetspa.it

[anno di fondazione 1987] 66026 Ortona - Zona Artigianale tel. e fax 085.9066616 www.sicurservicemaravalle.it e-mail: info@sicurservicemaravalle.it


abruzzesi nel mondo

L’ascesa del cantautore di Montesilvano a Sanremo dove è stato la rivelazione del festival

MAZZOCCHETTI ACUTI DI GIOIA di Maria Rita Roio

D

al palco dell’Ariston a quello di piazza Diaz, da Pippo Baudo ai ruspanti presentatori di Montesilvano, il salto è notevole, ma Piero Mazzocchetti non fa una piega. La rivelazione del 57° Festival di Sanremo (terzo posto finale fra i big) non si è guastato col crescere. Mazzocchetti è rimasto il ragazzo semplice che dieci anni fa comincia-

artista le ha cantate e suonate ai tedeschi ben prima che l’Italia di Lippi trionfasse al mondiale. La melodia italica di Mazzocchetti ha fatto breccia nei cuori teutonici, tanto che grazie al successo conquistato e ai dischi venduti all’estero (150mila copie) si sono avvicinati i manager che determinano il mercato discografico. Il sodalizio con Adriano Aragozzini ha fatto il resto per

Muovetevi alla grande. foto di Max Schiazza

va a far sentire la sua voce tenorile in gare canore ruspanti e, addirittura, negli intervalli fra una sfilata e l’altra di concorsi per aspiranti miss, quello che va dovunque lo chiamano, incapace di dire di no agli amici, e pazienza se c’è da esibirsi nell’ultimo dei teatrini di provincia. Come in ogni storia a lieto fine che si rispetti, Piero ha dovuto fare i bagagli e andare all’estero, in Germania, per tentare l’avventura. Il giovane (29 anni appena compiuti)

poter avere una vetrina d’eccezione come Sanremo, dove Piero ha convinto tutti, soprattutto gli scettici che nelle prime serate lo snobbavano. Ma per quanto importante, il successo del festival non è un punto d’arrivo per Mazzocchetti come è accaduto nel 1994 a Giò di Tonno (anch’egli di Montesilvano), che dopo l’esordio sanremese ha sfondato nel musical. Qualità canore e interpretative che non fanno difetto a Piero, in vista dei prossimi acuti.

S.p.A.

Barbuscia

Concessionaria Mercedes-Benz

S.p.A.

PESCARA - Via Tiburtina, 141 INFOLINE: 085/43201 barbuscia@barbuscia.it Sabato aperti tutta la giornata.

57

mar zo 2007


i Partner di

Agenzia Generale Euler Hermes Siac Di Pescara [anno di fondazione 1927] 65122 Pescara - C.so Umberto, 94 tel. 085.4214443 - fax 085.4227223 www.eulerhermes.com e-mail: ag_gen_pescara@eulerhermes.com

FERRI S.r.l.

EUROFLORA S.r.l.

[anno di fondazione 1982] 66013 Chieti Scalo (Ch) Via Penne, 37-39 tel. 0871.565569 - fax 085.565180 e-mail: euromaa@virgilio.it

FERRO BATTUTO DI PRINZIO S.r.l.

EVANGELISTA LIQUORI S.n.c.

FIDES TRADING S.r.l.

EXTRA GROUP

F.lli DE CECCO di FILIPPO FARA SAN MARTINO S.p.A [anno di fondazione 1887]

[anno di fondazione 1907] 66020 Sambuceto di San Giovanni Teatino (Ch) Via Mazzini, 133 tel. e fax 085.4462801 www.evangelistaliquori.com - e-mail: info@evangelistaliquori.com

[anno di fondazione 2000] 65010 Collecorvino (Pe) C.da Case Bruciate - Zona Industriale tel. 085.8208175 - fax 085.8208007 www.extragroup.it - e-mail: extra@extragroup.it

58

[anno di fondazione 1856] 66010 Fara Filiorum Petri (Ch) Via Sant’Eufemia tel. e fax 0871.70172 www.diprinzio.it - e-mail: rdipri@tin.it

[anno di fondazione 1966] 66030 Arielli (Ch) Via s.p. Marrucina, 3 tel. 0871.938671 / 085.432461 fax 0871.930329 / 085.4314959 www.fidestrading.it - e-mail: info@fidestrading.it

66015 Fara San Martino (Ch) tel. 0872.9861 - fax 0872.980426 www.dececco.it - e-mail: dececco@dececco.it

FACON ABRUZZO di Marco Gialluca

F.LLI DI DONATO S.a.s.

FARNESE VINI S.r.l.

[anno di fondazione 1999] 66026 Ortona (Ch) Via dei Bastioni - Castello Caldora Tel. 085.9067388 - Fax 085.9067389 www.farnese-vini.com e-mail: farnese@farnese-vini.com

F.lli DI NINO S.n.c.

FAS TRASPORTI S.r.l.

FREE S.r.l.

[anno di fondazione 2002] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Salara, 8 tel. 085.4461248 - fax 085.4406171 www.gialluca.com - e-mail: staff@gialluca.it

m a r zo 2 0 0 7

[anno di fondazione 1902] 65128 Pescara Via Raiale, 305 tel. 085.43061 - fax 085.4313392 www.gruppoferri.com - e-mail: info@gruppoferri.com

[anno di fondazione 1973] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Po, 69 tel. 085.444471 - fax 085.44447210 www.fastrasporti.com - e-mail: info@fastrasporti.com

[anno di fondazione 1986] 65013 Marina di Città Sant’Angelo (Pe) Via Mulino del Gioco, 48 tel. 085.950509 - fax 085.959790 www.didonatosas.it - e-mail: info@didonatosas.it

[anno di fondazione 1960] 65010 Spoltore (Pe) C.da Fontevecchia, 69 tel. 085.413146/47 - fax 085.4155023 www.dinino.it - e-mail: dinino@dinino.it

[anno di fondazione 2003] 65015 Montesilvano - Via Verrotti, 142 tel. 085.4451749 e-mail: free_srl@libero.it


Globo Ceramiche _ Rubinetterie Cristina Gruppo Innovare _ Gestione sicurezza alimentare Delverde _ A tavola col biologico Autoabruzzo _ Presentazione X5 e serie 3 Cabrio

la visibilità giusta al momento opportuno può trasformare la tua novità in una performance da protagonista. Contattaci per inserire gratuitamente la tua novità in Abruzzo magazine, la nuova sezione di Abruzzo impresa tel: 085.9508161 _ fax: 085.9508157 _ e-mail: redazione@abruzzoimpresa.it


i Partner di

PELDO S.a.s. di Giovanni D’Ottavio & C.

PUBLIGRAFIKA S.r.l.

PHARMAPIÚ S.r.l.

PUTIPÚ di CECI SABRINA

[anno di fondazione 1973] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) C.da Vertonica - c.c. Ibisco, comparto C mod. 1/2/3 tel. 085.950579 - fax 085.9500035 www.peldo.it - e-mail: staff@peldo.it

[anno di fondazione 1993] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) c/o Centro Ibisco - Comparti B 14/15 tel. 085.9508120 - fax 085.9508930 www.pharmapiu.com - e-mail: info@pharmapiu.com

PIAZZA DELL’AUTO S.r.l.

PIERANGELO AUTOTRASPORTI S.n.c.

[anno di fondazione 1972] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Aterno, 25 tel. 085.4464808 - fax 085.4464464 www.pierangelotrasporti.it - e-mail: info@pierangelotrasporti.it

[anno di fondazione 2006] 65010 Cepagatti (Pe) Via A. Forlani 70/a tel. 085.974701 www.ricamiedintorni.com - e-mail: info@ricamiedintorni.com

RETE 8 S.r.l.

66013 Chieti Scalo (Ch) Viale Abruzzo, 374 tel. 0871.58731 - fax 0871.5873215 www.rete8.com - e-mail: staff@rete8.com

PREMI SPORT di Palmucci Maria Agnese

RIZZIERO S.r.l.

PROGETTOGGETTO S.r.l.

RTI di Gabriele Federico

PROGETTO INFORMATICA S.n.c.

Sartoria Gialluca di Luca Gialluca

[anno di fondazione 1983] 65016 Montesilvano (Pe) Via dei Siculi, 6 tel. e fax 085.4680051 e-mail: palmuc02@palmuccina.191.it

[anno di fondazione 1999] 66020 San Giovanni Teatino Via Amendola, 212 - Sambuceto tel. 085.4326754 - fax 085.4318915

60

[anno di fondazione 1992] 65016 Montesilvano (Pe) Corso Umberto, 139 tel. 085.4452997 - fax 085.4453723 www.putipu.com - e-mail: info@putipu.com

RICAMI & DINTORNI di Marozzi Isabella [anno di fondazione 2005]

65129 Pescara Via Tiburtina, 397 tel. e fax 085.4315313 www.piazzadellauto.com e-mail: info@piazzadellauto.com

m a r zo 2 0 0 7

[anno di fondazione 1990] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Traiano, 25 tel. e fax 085.4460893 - 085.4465558 www.publigrafika.it - e-mail: info@publigrafika.191.it

[anno di fondazione 1985] 65126 Pescara - Via D’Avalos, 66 tel. 085.63721-67325 - fax 085.4513827 www.proginf.com - e-mail: progetto@proginf.com

[anno di fondazione 1936] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Via Saline, 1 tel. 085.950495 - fax 085.950494 www.rizziero.com - e-mail: info@rizziero.com

[anno di fondazione 1988] 65122 Pescara Via Ortona, 1 tel. 085.4173593 fax 085.4156824 www.rtiweb.it - e-mail: info@rtiweb.it

[anno di fondazione 2000] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) - Via Salara, 6 tel. 085.4465981 - fax 085.4406171 www.gialluca.com - e-mail: staff@gialluca.it


C R S S . p. A . - w w w. c r s - gro u p. i t

Oltre 4000 soluzioni per la tua sala da bagno L’ultima novità sono i soffioni ultrapiatti SANDWICH di soli 4mm con tecnologia brevettata e dispositivo anticalcare. Nasce dallo staff progettuale interno CRS Engineering. É sufficiente 0,5 bar di pressione dinamica per alimentare un soffione di 50 cm di diametro. FONTANA ricorda la rubinetteria d’altri tempi. Cambiano i materiali e si modernizza il disegno, rimane la piena sintonia con atmosfere d’antan ed è immediato con un richiamo ai primi conduttori d’acqua ancora presenti nelle piazze dei piccoli paesi. DIARIO Makio Hasuike si mantiene

fedele ai temi dell’espressività dell’oggetto e del suo rapporto con l’acqua. Serie completa di miscelatori monocomando coordinata anche di miscelatori termostatici. SELTZ, disegnato da Dal Lago Associati, esprime assoluto carisma: la piatta superficie del foglio da disegno sembra non bastare a contenere la solidità e tridimensionalità di un oggetto modellato e scolpito, non più semplicemente disegnato. Lo studio delle forme e la ricerca dei materiali è il risultato della qualità dei rubinetti CRISTINA

61

mar zo 2007


i Partner di

AUTOMAZIONI INDUSTRIALI APPLICAZIONI CONTROLLI NUMERICI FORMAZIONE VENDITA ED ASSISTENZA

SAPI S.r.l.

[anno di fondazione 1989] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Aterno, 83 Tel. 085.4461045 r.a. - Fax 085.4461046 www.sapisrl.com - e-mail: info@sapisrl.com

SEM INDUSTRIALE S.r.l.

SASTE S.r.l.

[anno di fondazione 2001] 67051 Avezzano (Aq) Via Mazzini, 52 tel. 0863.21314 - fax 0863.21312 www.sastesrl.it - e-mail: info@sastesrl.it

SERVIMAR

SAVINI S.r.l.

[anno di fondazione 1973] 64035 Castilenti (Te) Zona Industriale Cancelli, 10 tel. 0861.999225 - fax 0861.999244 www.savini.it - e-mail: info@savini.it

SETRA S.r.l.

Dr. SCIARRA ROSSANO

SFERA S.r.l.

[anno di fondazione 1987] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Aterno, 18 tel. 085.4465888 - fax 085.4465892 www.sem-industriale.it - e-mail: info@sem-industriale.it

[anno di fondazione 1984] 66028 Ortona - Porto (Ch) Via Cervana, sn tel. 085.9063888 - fax 085.9066018 e-mail: giorgio.tiberio@tin.it

[anno di fondazione 1988] 66026 Ortona (Ch) C.da S. Elena - Zona Industriale tel. 085.9032026 - fax 085.9032027 e-mail: dilullo.setra@tiscali.it

Perizie Assicurative e Consulenze Tecniche

[anno di fondazione 1994]

65124 Pescara Via Sella di Corno, 46 tel. e fax 085.4171231 e-mail: rossano.sciarra@virgilio.it

SEA FACTOR S.r.l.

SO.C.C.A.M. S.r.l.

SEA IMPIANTI - DI GIACINTO S.n.c.

SO.DI.FARM. S.r.l.

SITVAL PESCARA S.r.l.

SORGENTE SANTA CROCE S.p.A.

[anno di fondazione 1985] 65126 Pescara Viale Vespucci, 188 tel. 085.4554355 - fax 085.4516230 e-mail: seafactorsrl@virgilio.it

[anno di fondazione 1999] 64025 Pineto (Te) Via V. Alfieri, 10 tel./fax 085.9495281 e-mail: pirfeliceluciano@virgilio.it

m a r zo 2 0 0 7

62

[anno di fondazione 2003] 65016 Montesilvano (Pe) Corso Umberto I, 372 Tel. 085.4458839 r.a. - Fax 085.4483084 www.sferapescara.it - e-mail: posta@sferapescara.it

[anno di fondazione 1986] 66100 Chieti Via E. Piaggio, 21 tel. 0871.560249 - fax 0871.575597 www.sitvalsrl.it - e-mail: dematteis@sitvalsrl.it

[anno di fondazione 1982] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) C.da Vertonica tel. 085.960721 - fax 085.96675 e-mail: c.trubia@tin.it

[anno di fondazione 1976] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Adige, 5 tel. 085.4461437 - fax 085.4461192 www.sodifarm.it - e-mail: info@sodifarm.it

[anno di fondazione 1969] 67050 Canistro Terme (Aq) - Loc. Cotardo tel. 0863.97941 - fax 0863.979481 www.acquasantacroce.it - e-mail: info@acquasantacroce.it


Il Sistema di Gestione per la Sicurezza Alimentare Il Regolamento 178/2002, varato dall’Unione Europea, dal 1° gennaio 2005 prevede la tracciabilità per tutte le aziende che trattano e distribuiscono generi alimentari. L’articolo 18 del Regolamento impone alle aziende di elencare la provenienza e la destinazione di tutti i prodotti che, nel corso del processo produttivo e distributivo, siano entrati in contatto con gli alimenti e di indicare la destinazione finale di qualsiasi lotto. In caso di sospetti sulla mancata conformità ai parametri di salute pubblica, quindi in assenza di un efficace sistema di Tracciabilità, è previsto l’immediato ritiro dal mercato di tutti i prodotti potenzialmente a rischio. Sicure le conseguenze sul fatturato aziendale, sull’immagine percepita e sulla fiducia che il pubblico ripone nel marchio alimentare. Il Sistema di Gestione per la Sicurezza Alimentare, se supportato da un software adeguato e sviluppato

da chi, come EOS Consulting, ha maturato una notevole esperienza nella gestione dei processi produttivi, consente di allinearsi alla normativa vigente migliorando l’impatto strategico del prodotto, senza avere conseguenze gravose sia in termini organizzativi che economici. La tracciabilità alimentare si trasforma così in un potente strumento di brand value, offrendo all’azienda un’ importante leva competitiva. E’ proprio la perfetta conoscenza di tutti i processi produttivi a costituire la prima garanzia per i consumatori. L’obiettivo di Eos Consulting, società del Gruppo Innovare, è supportare le aziende del settore alimentare nel definire e implementare appropriati Sistemi di Gestione per la Sicurezza Alimentare capaci di gestire, attraverso procedure codificate e piani di monitoraggio testati, il benessere e la salute dei propri consumatori.

63

mar zo 2007


i Partner di

CAFFE’ MOKAMBO - DI NISIO S.r.l.

ORMI COMPUTERS S.r.l.

MPIM di MARIO PAPARELLA

OTTICA L’IRIDE di Cipressi Antonella

NADIR di Di Nardo Di Maio Gabriele

MASSIMO PAOLINI

NEW AID SOC. COOP. ARL ONLUS

PAPER PLAST S.n.c. [anno di fondazione 1979]

[anno di fondazione 1988] 65013 Città Sant’Angelo Vico Ghiotti, 04 tel. e fax 085.969268 e-mail: newaid@libero.it

65016 Montesilvano Via Egitto, 14 tel. 085.4683939 - fax 085.4684041 www.paper-plast.it - e-mail: info@paper-plast.it

NUOVA BULLONERIA S.r.l.

[anno di fondazione 1992] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) C.da Vertonica - c.c. Ibisco (F/6) tel. 085.9506218 - fax 085.95387 e-mail: nuovabul@nuovabulloneriasrl.191.it

PARKOPY [anno di fondazione 1996]

OLISISTEMI S.a.s.

[anno di fondazione 1980] 65100 Pescara Via Caduta del Forte, 61 tel. 085.4223847 - fax 085.4226777 www.olisistemi.it - e-mail: info@olisistemi.it

PATTARA CONSULTING s.a.s.

OPIFER S.r.l.

PAVONI AUTO S.r.l.

[anno di fondazione 1972] 66013 Chieti Scalo (Ch) Via Papa Leone XIII, 34 tel. 0871.565699 - fax 0871.561699 www.mokambo.it - e-mail: info@mokambo.it

[anno di fondazione 1986] 66020 Sambuceto (Ch) Via Chiacchiaretta, 37 tel. 085.4461210 - fax 085.4460236 www.mpim.it - e-mail: mario@mpim.it

[anno di fondazione 1979] 65010 Cappelle sul Tavo (Pe) Contrada Fiume Tavo, 71 tel. e fax 085.4470840 r.a. e-mail: gabdinar@tin.it

[anno di fondazione 2003] 65020 Rocca Morice (Pe) Via Collarso, 48 www.opifer.it - e-mail: info@opifer.it

m a r zo 2 0 0 7

64

[anno di fondazione 1980] 66020 Sambuceto di San Giovanni Teatino (Ch) Via Aterno, 83/85 tel. 085.4461002 (4 linee r.a.) - fax 085.4461003 www.ormi.it - e-mail: sales@ormi.it

[anno di fondazione 1983] 66013 Chieti Scalo Via Colonnetta, 23 tel. e fax 0871.562628 e-mail: otticaliride@interfree.it

[anno di fondazione 1968] 66100 Chieti Piazza Garibaldi, 3 tel. 0871.323095 - fax 0871.347316 e-mail: ag6220@saraagenzie.it

65127 Pescara Viale Pindaro, 39/41 tel. e fax 085.4549448 e-mail: parkopy@virgilio.it

[anno di fondazione 1996] 66023 Francavilla al Mare (Ch) sede operativa: Via Bachelet, 4 tel. e fax 085.817361 e-mail: alessiopattara@libero.it

65128 Pescara Via Raiale, 293 tel. 085.52400 - fax 085.53565 www.pavoniauto.it - e-mail: info@pavoni.toyota.it


CON DELVERDE A TAVOLA COL BIOLOGICO INTEGRALE. ESORDIO NEL SETTORE HORECA Novità in casa Delverde. Ampliata la gamma di prodotti col biologico integrale e relativo packaging che identifica ancor più il marchio abruzzese. «La nostra linea biologica integrale – ha dichiarato l’amministratore delegato, Leonardo Valenti -, risponde alle esigenze dei consumatori che cercano la migliore pasta fatta con gli ingredienti più sani, senza però rinunciare ai sapori e alle emozioni che la pasta sa dare». La nuova linea vede al momento 4 formati: spaghetti, linguine, fusilli e penne rigate. Le materie prime provengono da colture che escludono rigorosamente l’impiego di fertilizzanti chimici e altre sostanze sintetiche, come

attesta la certificazione A.I.A.B, Organismo di controllo, accreditato presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Tutti i formati vengono realizzati attraverso speciali trafile in bronzo e presentano uno spessore appena maggiore di quello delle corrispondenti paste tradizionali. L’altra novità, presentata alla 37esima Mostra Internazionale dell’Alimentazione (Mia) di Rimini, riguarda la Linea Chef riconoscibile dalla coccarda rossa posta sulla parte alta delle confezioni: per la prima volta Delverde sbarca nel settore horeca (hotel, ristoranti e catering), con una linea di pasta pensata per gli operatori professionali.

65

mar zo 2007


i Partner di

SO. SE. A [anno di fondazione 1997]

UFER S.r.l.

STYLE PARQUET di Roberto Ciabarra

UGO MARCIANO di Conti Carlo & C. S.n.c.

Susa S.p.A.

[anno di fondazione 1949] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Strada Prov. Lungofino, 187 tel. 085.9500778 - fax 085.9508781 www.susa.it - e-mail: susape@susa.it

Università d’Annunzio - facoltà di economia

T&D S.r.l.

[anno di fondazione 2001] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Via Lungofino, 187 - c.c. Ibisco mod. B/12 tel. 085.959283 - fax 085.9507155 www.tditcompany.it - e-mail: info@tditcompany.it

VALMUSIC S.r.l.

TOP SERVICES S.r.l.

[anno di fondazione 2003] 67031 Castel di Sangro (Aq) Via Ponte Nuovo, 52 tel. e fax 0864.840302

VDS

TORACCHIO S.a.s.

rag. ERNESTO VIANELLO S.p.A.

66010 Ripa Teatina (Ch) C.da Arenile, 62 tel. 0871.399041 - fax 0871.399298 e-mail: sosea@sosea.com

[anno di fondazione 2002] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) C.da Fonte di Moro, 29 tel. e fax 085960542

[anno di fondazione 1990] 66013 Chieti Scalo (Ch) Via Maestri del Lavoro, 16 tel. 0871 562580 - fax 0871 562572 www.toracchio.it - e-mail: info@toracchio.it

[anno di fondazione 2004] 64023 Mosciano Sant’Angelo (Te) Zona Artigianale C.da Ripoli tel. 085.8072030 - fax 085.8071633 e-mail: ufer@ttweb.it

[anno di fondazione 1981] 65016 Montesilvano (Pe) C.so Umberto, 590 tel. 085.4451397 - fax 085.4451398 e-mail: conticarlo57@tiscali.it

[anno di fondazione 1965] 65127 Pescara Viale Pindaro, 42 tel. 085.4537626 - fax 085.4537628 www.unich.it - e-mail: preconom@unich.it

[anno di fondazione 1998] 65012 Villanova di Cepagatti (Pe) Via Nazionale, 66 tel. 085.9774538 - fax 085.9772059 www.valmusicgroup.com - e-mail: info@valmusicgroup.com

[anno di fondazione 1987] 65010 Santa Teresa di Spoltore (Pe) Via Circolare, sn tel. 085.4971946 - fax 085.4973849 www.vdsproduction.it - e-mail: vds@vdsproduction.it

[anno di fondazione 1932] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Po, 71 tel. 085.4461133 - fax 085.4461173 www.vianello.com - e-mail: vianello@vianello.com

Responsabile d’area

antifurti satellitari

TUBI S.p.A.

m a r zo 2 0 0 7

66

[anno di fondazione 1984] 66020 Sambuceto (Ch) Via Po, 82 - Zona Industriale tel. 085.440041 - fax 085.4461731 www.tubi-spa.it - e-mail: info@tubi-spa.it

NICOLA DI CRESCENZO [anno di fondazione 1989] 66016 Guardiagrele (Ch) Via Comino, 98 tel. e fax 0871.808210 e-mail: nicola.dicrescenzo@tin.it


BMW presentazione nuova X5 e SERIE 3 Cabrio Si è svolto lo scorso 18 marzo, presso il Club Nautico della Marina di Pescara, la presentazione ufficiale delle due nuove creature di casa BMW: la nuova X5 e la SERIE 3 Cabrio. Più di 400 i privilegati che hanno assistito all’attesissimo “taglio del nastro” , avvenuto in perfetto stile BMW, nella cornice elegante e suggestiva del Porto Turistico. Banchine illuminate e barche ormeggiate hanno fatto da sfondo all’ingresso delle due vetture, contesto adeguato soprattutto per la Serie 3 Cabrio, che con il suo design richiama particolarmente le linee e le forme delle barche a vela. Accompagnata da una delle più celebri colonne sonore tratta dal film Mission Im-

possible, l’auto è apparsa sul molo, con un effetto sorprendente ed emozionante. Sotto la direzione artistica di Cristina Zecca, titolare dell’agenzia di comunicazione Strategia Grafica, e del suo staff, l’evento, organizzato da Autoabruzzo e presenziato da Stefano D’Alberto, ha visto la copiosa partecipazione di personaggi della politica e imprenditoria pescarese. Accolti da un eccellente padrone di casa, Luciano Leone, presidente del Club Nautico, il responsabile di Autoabruzzo Alberto Di Lena e il titolare Salvatore Di Lena con un brindisi hanno poi salutato e ringraziato gli ospiti della serata.

67

mar zo 2007


insieme per essere leader

Mensile di informazione alle imprese

Anno 2¡ n. 3 - marzo 2007

Registrazione n. 04 del 07/04/2006 Tribunale di Pescara Sped. in a.p. Art. 2 comma 20/C legge 626/96PE

Direttore responsabile: Art director: Ufficio fotografico: Direttore generale: Responsabile pubblicit‡: Realizzazione grafica: Stampa:

Adriana Settuario Marcello Starinieri Marcello Starinieri Fabio De Vincentiis Fabio De Vincentiis DVF srl Linea Blu srl

web:

www.abruzzoimpresa.it e-mail:

redazione@abruzzoimpresa.it commerciale@abruzzoimpresa.it grafica@abruzzoimpresa.it indirizzo:

DVF srl - Strada Lungofino - C.c. Ibisco Comp. B 5/6 - 65013 Citt‡ S. Angelo (Pe) tel. 085 9508161 - fax 085 9508157 I dati relativi ai lettori sono utilizzati esclusivamente ai fini della spedizione postale, l’editore garantisce riservatezza al trattamento dei dati ai sensi dell’art. 13 del D. leg. 196/2003 Il lettore può richiedere gratuitamente la rettifica dei dati scrivendo a DVF srl c.da Vertonica - 65013 Città S. Angelo (Pe) Abruzzo impresa desidera facilitare e razionalizzare la pubblicazione di articoli che possono essere inviati da tutti i lettori. La redazione, pertanto, ritiene utile rendere manifeste quelle norme editoriali che saranno il criterio di base per la selezione degli articoli. [1] Il testo deve essere redatto in prosa semplice e chiara e deve essere accompagnato da una dichiarazione firmata dall’autore/autori nella quale si attesti che l’articolo è originale, che non è già stato inviato ad altra rivista e che non è stato pubblicato in precedenza. [2] I lavori devono pervenire alla redazione di DVF srl nella stesura definitiva (non saranno accettate modifiche successive) completi di nome, cognome, qualifica professionale, indirizzo, telefono, codice fiscale e firma dell’autore/i. [3] Gli argomenti da trattare sono quelli riportati dal sommario. [4] Le didascalie e le illustrazioni dovono avere un chiaro richiamo al testo. [5] La Direzione si riserva di apportare al testo e alle illustrazioni le modifiche di forma e/o di sostanza che riterrà opportune, sottoponendole alla preventiva autorizzazione dell’Autore. A tal proposito, per facilitare la correzione delle bozze, gli autori devono fornire il loro indirizzo completo. Gli articoli accettati sono pubblicati gratuitamente. La cronologia della pubblicazione degli articoli è di competenza della direzione. [6] La proprietà letteraria spetta all’editore e l’autore/i e richiedendo la pubblicazione dei propri articoli su Abruzzo impresa, implicitamente accettata la possibilità che la rivista pubblichi, sia integralmente sia parzialmente, lo stesso lavoro e/o una traduzione di esso su altre pubblicazioni italiane o straniere. [7] Gli Autori che compogono il testo con un computer sono pregati di inviare anche il relativo dischetto. É inoltre possibile inviare i testi per posta elettronica. I Testi dattiloscritti corredati da dischetto devono essere inviati alla redazione di DVF srl Strada Lungofino - C.c. Ibisco comp. B 5/6 - 65013 Città S. Angelo (Pe) Italia. Coloro i quali preferiscono inviare i testi attraverso la posta elettronica, possono utilizzare la casella: redazione@abruzzoimpresa.it ©Copyright DVF srl - Pescara Italia Tutti i diritti riservati. Manoscritti e foto inviati al giornale, anche se non pubblicati, non si restituiscono.

m a r zo 2 0 0 7

68

Perchè rest Sii uno di noi, sii un vero leade • A.B. Film • Achille Passeri & Figlio srl • ACN service snc • Acqua & Sapone • Adezio snc • Ad.Venture srl • Agricolfidi Abruzzo scarl • Ambiente 2000 coop. soc. • Anteprima - Iannone srl • API Pescara • Arca Service di D’Olimpio Marco • Arco Ricerca ass. • Area Legno - D.D.L. srl • Arizza Mario • Arredo Luce srl • Art Legno Garden di Gianni Colangelo • Atradius • Autoabruzzo srl • Autoepi srl • Autostar spa • Autostrade per l’Italia dir. 7° tronco • Autotrasporti Erasmo Corrado • Barbuscia spa • Bernocchi Infissi snc • Biocoperture srl • Bizarrie • Brioni Roman Style spa • Broker Italia spa • Bruno Mazzocchetti Photographer • Bugard srl • Caldora Vini srl • Caprara Costruzioni srl • Confezioni Mario De Cecco spa • Banca Caripe spa • Casa Giulia - Casitalia srl • Castello Chiola Hotel • Ca Technologies and Communications • CDO Adriatico • C.E.A. srl • CE. DI. srl • C & G srl • Ceit srl • Centro studi Manzoni srl • CertiEuro srl • CG di Camerano Guido • Ciavattella Maglierie snc

• Civitarese srl • Cocco Fernando srl • Colorificio Arco spa • Coltivatori Diretti Tollo Scarl • Commer Gomma snc • Compagnia Trasporti Voluminosi srl • Confetti Pelino • Confidi Mutualcredito sc • Confindustria Abruzzo • Confservizi srl • Condotte Immobiliare spa • Consorte Leasing • Coop Credito • CVP group scpa • D’Ambrosio sas • Daniela Di Cosmo adv • Daniva srl • D’Annibale Andrea • Dap Matic srl • Data office • DE.AL. srl - Pacfood • Depack Centro Logistico • Di Camillo Occhialeria • Di Cosmo assicurazioni • Di Domenico Dino sas • Dieffe srl • D.P.G. Srl • Due Elle cucine snc • DVF Italia • Easy Car spa • Ecologica Anzuca srl • Ecologicamente • Edilbloc Valfino snc • Edilmet snc • Edimac srl • Editrice Cel - distr. Galli & Di Matteo • Ef-Pi di Nicoletti Luigina • Enrico Toro & C. Distilleria Casauria sas • Epica srl • Euler Hermes Siac ag. gen. Pescara • Eurofil srl • Euroflora srl • Evangelista Liquori snc • Extra group • Facon Abruzzo di Marco Gialluca • Farnese Vini srl

Dai visibilitˆ alla tua azi

tel. 085.9508161 _ fax 085.


tare nell’ombra? er. Noi ci siamo in Abruzzo impresa, e tu? • Fas Trasporti srl • Ferri srl • Ferro Battuto Di Prinzio srl • Fides Trading srl • F.lli De Cecco di Filippo spa • F.lli Di Donato sas • F.lli Di Nino snc • Free srl • Gaeta Moda srl • GB Grafica srl • GDM srl • Gelsumini srl • Banca Generali spa • General Sider Italiana spa • Geodis Züst Ambrosetti spa • Giansante auto srl • Giaredil srl • Giotto di Bruni Regina • Globo srl • Gruppo Galeno • Gruppo Innovare • GTM srl • Hermes sas • Honeywell Turbo Technologies • ICSA srl • Il Bosso soc. coop. arl • Incaconsult srl • Inerti Valfino srl • Infomax srl • Inter Service Leasing • Interzen Consulting srl • Italbandiere Group • Italverde di Padovani Gianni • JFG Junior Fashion Group srl • L.A.C.S. sas • Languages for Communication • La Nuova 3T Global Service srl • La Réserve • Laser Lab srl • Leone Gabriele srl • Linea Blu srl • Logima srl • L.T.A. Abruzzo srl • Maco srl • Mar.Com Medicale • Mario Di Cesare srl

• Azienda Agricola Martinelli • Azienda Agricola Masciarelli snc • Master Glass di Letta Ottorino • Maxi Foods srl • Mazda Pescara • Mazzocchetti Luciano trasporti • Mech Engineering srl • Mec System srl • Mobilfino srl • Caffè Mokambo - Di Nisio srl • Mondo Car srl • MPIM di Mario Paparella • M2 Marinucci srl • Nadir di Di Nardo Di Maio Gabriele • New Aid scarlonlus • NRG Italia spa • Nuova Bulloneria srl • OCM srl • Olisistemi sas • Opifer srl • Ormi Computers srl • Ottica L’Iride srl • Ovrema estintori sas • Paesaggio Prossimo srl • Paolini Massimo - ass. Sara • Paper Plast snc • Parkopy • Pattara Consulting sas • Pavoni Auto • Peldo sas • Pharmapiù srl • Piazza dell’Auto srl • Pierangelo Autotrasporti snc • Polymatic srl • Premi Sport • Progettoggetto srl • Progetto Informatica snc • Publigrafika srl • Punto Nave marine service srl • Putipù di Ceci Sabrina • R & D di Marozzi Isabella • Rete 8 srl • Rizziero srl • RTI di Gabriele Federico • Safra sas • Sapi srl

• Sartoria Gialluca di Luca Gialluca • Saste srl • Savini srl • Sborgia Ascensori • Sciarra Rossano snc • Sea Factor srl • Sea Impianti - Di Giacinto snc • Sem Industriale srl • Servimar srl • Setra srl • Sfera srl • Sicur Service Maravalle srl • Sis srl • Sisti srl • Sitval Pescara srl • Sivam srl • So.C.C.A.M. srl • So.Di.Farm srl • Sorgente Santa Croce spa • SO. SE. A. srl • Studioarredo spa • Studio Chimico Lambda • Style Parquet di Roberto Ciabarra • Susa spa • T & D srl • Top Services srl • Toracchio sas • Tubi spa • Ufer srl • Ugo Marciano di Conti Carlo & C. snc • Università d’Annunzio Facoltà di Econimia • Valmusic srl • VDS Production srl • rag. Ernesto Vianello spa • Viasat - distr. Nicola Di Crescenzo • Visual adv. di Marcello Starinieri • Volcas Production srl • Vomano Legno di Marrone Aurelio • Walter Tosto Serbatoi spa • Wire Tek sas • WorkNet spa • Wtc Abruzzo srl • Zanotti Az. Agr. • Zona Cottura - Zona srl • 2M service srl

ienda, sarˆ un sicuro successo e un crescente ritorno di immagine.

.9508157 _ commerciale@abruzzoimpresa.it _ www.abruzzoimpresa.it


i Partner di

VISUAL ADV. di Marcello Starinieri

[anno di fondazione 2006] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via G. Potenza, 58 - Sambuceto tel. e fax 085.4406019 www.visualadv.it - e-mail: info@visualadv.it

VOLCAS PRODUCTION srl VOLCAS PRODUCTION S.r.l. [anno di fondazione 1995] 66010 Miglianico (Ch) C.da Cerreto Z. Ind., 25/F tel. 0871 958116 - fax 0871 958629 e-mail: volcas@tiscalinet.it

2M SERVICE S.r.l. [anno di fondazione 1998] 64025 Pineto (Te) Via C. Colombo, 4 tel. 085.9493662 - fax 085.9495363 www.2mservice.it - e-mail: info@2mservice.it

ART LEGNO GARDEN di Gianni Colangelo

[anno di fondazione 1991] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Strada Lungofino, 53 tel. e fax 085.959747 www.artlegnogarden.it - e-mail: info@artlegnogarden.it

architettura del paesaggio realizzazione piscine concessionario esclusivo SCP Italy Busatta

VOMANO LEGNO di Marrone Aurelio

[anno di fondazione 1991] 64020 Castelnuovo Vomano (Te) Via Foscolo, 60 tel. e fax 0861.508080 www.vomanolegno.it - vomanolegno@vomanolegno.it

WALTER TOSTO SERBATOI S.p.A.

[anno di fondazione 1962] 66013 Chieti Scalo (Ch) Via Erasmo Piaggio, 72 tel. 0871.5801 - fax 0871.564101 www.waltertosto.it - e-mail: info@waltertosto.it

70

[anno di fondazione 2005] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Strada Lungofino, 53 tel. e fax 085.959747 www.paesaggioprossimo.it e-mail: info@paesaggioprossimo.it

ITALBANDIERE Group

[anno di fondazione 1985] 64020 Villa Vomano (Te) S.s. 150 km 21, 90 tel. 0861.329566 - fax 0861.319516 www.paginegialle.it/ITALBANDIERE e-mail: a richiesta per contatto

WTC ABRUZZO S.r.l.

BUGARD S.r.l.

Az. Agr. ZANOTTI

[anno di fondazione 1996] 65100 Pescara Via Aterno, 61 tel. 085.4460224 - fax 085.4460214

CONFIDI MUTUALCREDITO S.c.

ZONA S.r.l.

GEODIS ZÜST AMBROSETTI S.p.A.

[anno di fondazione 2006] 65127 Pescara Viale Pindaro c/o Condominio “P.zza Accademia” tel. e fax 085.6921092 www.wtcpescara.com - e-mail: info@wtcpescara.com

m a r zo 2 0 0 7

PAESAGGIO PROSSIMO S.r.l.

[anno di fondazione 2002] 64023 Mosciano Sant’Angelo (Te) Via Nazionale per Teramo, 14 tel. 085.8071871 - fax 085.8078161 www.zonacottura.com - e-mail: info@zonacottura.com

[anno di fondazione 2004] 65125 Pescara Strada Colle Scorrano tel. 085.4171329 - fax 1782708128 www.bugard.com - e-mail: info@bugard.com

[anno di fondazione 1977] 65122 Pescara Via Ravenna, 9 tel. 085.429661 - fax 085.42966218 www.mutualcredito.it - e-mail: info@mutualcredito.it

[anno di fondazione 1906] 66100 Chieti - Via Turchi, 20 tel. 0871.552696 - fax 0871.575569 www.zust.it - e-mail: adelsa.scuccimarra@zust.it


EUROFIL S.r.l.

[anno di fondazione 1993] 64035 Castilenti (Te) C.da Cancelli, 11 tel. 0861.99971 - fax 0861.999493 www.eurofil.it - e-mail: eurofil@eurofil.it

COLTIVATORI DIRETTI TOLLO S.c.a.a.r.l. [anno di fondazione 1962] 66010 Tollo (Ch) Via Don Morosini, 104 tel. 0871.961117 - fax 0871.961595 e-mail: tolloccdd@tin.it

Attrezzature e personale per il monitoraggio atmosferico e di sicurezza

EASY CAR S.p.A.

65124 Pescara Via Enzo Ferrari, 123 (stazione f.s.) numero verde: 800.93.92.93 tel. e fax 085.2059319 www.easycaritalia.it - e-mail: pe1@easycaritalia.it

Servizi Integrati di Sicurezza S.r.l.

[anno di fondazione 2000] 65010 Spoltore (Pe) Via Mare Adriatico, 72/E tel. 085.4971521 - fax 085.4973121 www.sisworld.net - e-mail: info@sisworld.net

Attrezzature e personale per la tutela ambientale ed il trattamento delle acque

LANGUAGES FOR COMMUNICATION

SIVAM S.r.l.

ECOLOGICAMENTE

[anno di fondazione 2004] 65010 Villa Raspa di Spoltore (Pe) Via Italia, 1/A tel. e fax 085.4159445 www.ecologicamente.org e-mail: info@ecologicamente.org

CDO Adriatico

STUDIO CHIMICO LAVALLE Dr. LUIGI

BROKER ITALIA S.p.A.

M2MARINUCCI S.r.l.

[anno di fondazione 1987] 66023 Francavilla al Mare (Ch) Via Nazionale Adriatica Nord, 57/B tel. 085.4911991 - fax 085.4913453 www.m2marinucci.it - e-mail: info@m2marinucci.it

HONEYWELL TURBO TECHNOLOGIES

CONFETTI PELINO

GIANSANTE AUTO S.r.l.

[anno di fondazione 2006] 65127 Pescara Viale Pindaro, 23 - P.iazza Accademia tel. 085.4516231 www.languagesforcommunication.it e-mail: info@languagesforcommunication.it

[anno di fondazione 1988] S.P. Lungofino, km 3 65013 Città Sant’Angelo (Pe) tel. 085.9508170 - fax 085.9508916 www.luigilavalle.org - e-mail: info@luigilavalle.org

[anno di fondazione 1783] 67039 Sulmona (Aq) Via Introdacqua, 55 tel. 0864.210047 - fax 0864.32323 www.pelino.it - e-mail: pelino@pelino.it

[anno di fondazione 1995] 65010 Spoltore (Pe) Via Mare Adriatico, 72/F tel. 085.4972130 - fax 085.4973667 www.sivam.com - e-mail: sivam@sivam.com

[anno di fondazione 1994] 65016 Montesilvano (Pe) Viale Abruzzo, 1 tel. 085.4491848 - fax 085.4459961 www.cdoadriatico.it - e-mail: info@cdoadriatico.it

[anno di fondazione 2005] 65121 Pescara Via Paolucci, 3 tel. 085.4216869 - fax 085.4429000 www.brokeritaliaspa.it - e-mail: info@brokeritaliaspa.it

[anno di fondazione 1991] 66041 Atessa (Ch) Zona Industriale Saletti tel. 0872.891614 - fax 0872.889015 www.honeywell.it

66013 Chieti Scalo (Ch) Viale Benedetto Croce, 538 centralino 0871.54531 www.giansanteauto.it

[anno di fondazione 1949]

71

mar zo 2007


i Partner di

SBORGIA ASCENSORI

[anno di fondazione 2001] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Viale Aldo Moro, 4 tel. 085.4463038 fax 085.4466927 www.sborgia.it - e-mail: info@sborgia.it

DI DOMENICO TINO s.a.s.

[anno di fondazione 1936] 65124 Pescara Piazza Duca degli Abruzzi, 34 - 35 - 36 tel. 085.74400 - fax 085.4712735 www.2mservice.it - e-mail: info@2mservice.it

Agenzia Pescara - Chieti

DUE ELLE S.n.c. di Livi Luigi & C.

NRG ITALIA S.p.A. - Divisione Gestetner

GENERAL SIDER ITALIANA S.p.A.

A. B. Film

STUDIOARREDO S.p.A.

[anno di fondazione 1977] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Tiburtina, 250 - Dragonara tel. 085.4462541 r.a. - fax 085.4462287 www.studioarredo.com - e-mail: info@studioarredo.com

L.A.C.S. s.a.s.

ENRICO TORO & C. Distilleria Casauria s.a.s.

ECOLOGICA ANZUCA S.r.l.

[anno di fondazione 1980] 66020 San Giovanni Teatino (Ch) Via Treviso, 4 tel. 085.4462832 - fax 085.4460322 www.dueellecucine.it - e-mail: info@dueellecucine.it

[anno di fondazione 1962] 66013 Chieti Scalo (Ch) Via M. Carboni, 1 tel. 0871.563345 - fax 0871.560959 www.generalsider.com - e-mail: sales@generalsider.com

[anno di fondazione 1817] 65028 Tocco da Casauria (Pe) Via Tiburtina, 18 tel. 085.880279 - fax 085.880700 www.centerbatoro.it - e-mail: info@centerbatoro.it

[anno di fondazione 1871] 65123 Pescara Via L. Muzii, 15 tel. 085.4213020 - fax 085.4221128 www.rossibruno.it - e-mail: info@rossibruno.it

[anno di fondazione 2003] 65126 Pescara (PE) Via De Meis 4/4 tel. 085.4503987 - fax 085.2309819 www.abfilm.net - e-mail: info@abfilm.net

[anno di fondazione 1976] 65016 Montesilvano sp. (Pe) Via Verrotti, 59 (Espansione 1) tel. e fax 085.835746 e-mail: lacs.pcb@tiscali.it

[anno di fondazione 1994] 66023 Francavilla al Mare (Ch) Via Valle Anzuca, 18/D tel. 085.4917963 - fax 085.4918077 www.ecologicanzuca.it e-mail: info@ecologicanzuca.it

LA TUA AZIENDA ACN SERVICE s.n.c.

[anno di fondazione 2006] 64034 Castiglione M.R. (Te) C.da Selva tel. e fax 0861.990460 e-mail: acn.01@virgilio.it

CESAR di Barbarossa Enio & F.lli s.r.l.

m a r zo 2 0 0 7

72

[anno di fondazione 1976] 65013 Città Sant’Angelo (Pe) Strada Lungofino, 189 tel. 085.950091 - fax 085.95009323 www.acquaesapone.com

LA TUA AZIENDA

CAP - Comune (Prov.) Indirizzo, n. telefono - fax www.sitodellatuaazienda.it

Sii Leader, aderisci allÕarea partner di Abruzzo impresa commerciale@abruzzoimpresa.it tel. 085.9508161


Ancora più tranquilli. Con Barbuscia.

Tre anni di garanzia su tutta la gamma Mercedes. Un anno di tranquillità in più ve lo offriamo noi. E’ un’iniziativa di Barbuscia. Per maggiori informazioni sulle condizioni e sui termini di operatività della garanzia rivolgetevi ad una delle nostre sedi.

S.p.A.

Barbuscia

S.p.A.

Concessionaria Mercedes-Benz

PESCARA - Via Tiburtina, 141 - Tel. 085/43201 - Fax 085/4320205 LANCIANO - S.S. 524 Km. 5 Mozzagrogna - Tel. 0872/579090 - Fax 0872/578057

INFOLINE: 085/43201 - barbuscia@barbuscia.it

Sabato aperti tutta la giornata.


Marzo 2007