Page 65

norme&leggi

» di Filippo Paolini

LEGGE DI STABILITÀ,

ECCO LE NOVITÀ Aumento Iva, detrazioni figli a carico, deduzione ed esenzioni Irap. Scopriamo cosa cambia per i contribuenti italiani con l’approvazione definitiva della legge di stabilità 2013

L

a così detta legge di stabilità, approvata dal Parlamento poco prima dello scorso Natale, ha introdotto misure tese a salvaguardare i conti dello Stato e che ovviamente incidono inevitabilmente sulla vita delle imprese. Tra i numerosissimi provvedimenti, non possono chiaramente sfuggire, anche per la corposa presenza, quelli relativi alla fiscalità. In primis l’IVA, che dal primo luglio 2013 passerà dal 21% al 22%, dimezzando dunque l’aumento inizialmente previsto di due punti. Per quanto riguarda l’IRAP, invece, dall’esercizio 2014

aumenteranno le detrazioni forfetarie per i lavoratori assunti a tempo indeterminato, mentre in relazione all’IRPEF, si è intervenuto soltanto sulle detrazione per i figli a carico i lavoratori e pensionati: dal 2013 passeranno da € 800,00 a € 950,00 per ciascun figlio e da € 900,00 a € 1.220,00 per i figli minori di tre anni, con incrementi di € 400,00 per ogni figlio portatore di handicap e di € 200,00 per chi ne ha più di tre. Dal primo gennaio è stata introdotta la nuova tassa sui rifiuti: si chiama TARES, sostituisce TIA e TARSU ed i comuni dovranno fissare le nuove tariffe a partire dalla rata di aprile 2013.

63

Gennaio 2013  

Abruzzo Impresa, il mensile del manager

Gennaio 2013  

Abruzzo Impresa, il mensile del manager

Advertisement