Issuu on Google+

02 13 06 10

È partito il diciannovesimo Mondiale della storia. Per l’Africa è una grande occasione

Ke nako!


I GIRONI E IL CALENDARIO

Grande equilibrio nel Gruppo A GRUPPO A

P G V N P F S

GRUPPO B

P G V N P F S

Messico

1

1

0

1

0

1

1

Corea del Sud

3

1

1

0

0

2

0

Sudafrica

1

1

0

1

0

1

1

Argentina

3

1

1

0

0

1

0

Francia

1

1

0

1

0

0

0

Nigeria

0

1

0

0

1

0

1

Uruguay

1

1

0

1

0

0

0

Grecia

0

1

0

0

1

0

2

GRUPPO C

P G V N P F S

Inghilterra

1

1

0

1

0

1

1

Australia

0

0

0

0

0

0

0

Stati Uniti

1

1

0

1

0

1

1

Germania

0

0

0

0

0

0

0

Algeria

0

0

0

0

0

0

0

Ghana

0

0

0

0

0

0

0

Slovenia

0

0

0

0

0

0

0

Serbia

0

0

0

0

0

0

0

GRUPPO E

GRUPPO D

P G V N P F S

GRUPPO F

P G V N P F S

P G V N P F S

Camerun

0

0

0

0

0

0

0

Italia

0

0

0

0

0

0

0

Danimarca

0

0

0

0

0

0

0

Nuova Zelanda

0

0

0

0

0

0

0

Giappone

0

0

0

0

0

0

0

Paraguay

0

0

0

0

0

0

0

Olanda

0

0

0

0

0

0

0

Slovacchia

0

0

0

0

0

0

0

GRUPPO H

P G V N P F S

GRUPPO G

P G V N P F S

Brasile

0

0

0

0

0

0

0

Cile

0

0

0

0

0

0

0

Corea del Nord

0

0

0

0

0

0

0

Honduras

0

0

0

0

0

0

0

Costa d’Avorio

0

0

0

0

0

0

0

Spagna

0

0

0

0

0

0

0

Portogallo

0

0

0

0

0

0

0

Svizzera

0

0

0

0

0

0

0

PTI: punti; G: partite giocate; V: partite vinte; N: partite nulle; P: partite perse; F: gol fatti; S: gol subiti.

L’Argentina di Maradona (a destra) parte con una vittoria nel Gruppo B. Il gol lo ha messo a segno Heinze (sopra).

2


1 2 4 3 5 6 8 7 9 10 11 12 13 14 15 16 17 20 19 18 21 22 23 25 24 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64

Gruppo A Gruppo A Gruppo B Gruppo B Gruppo C Gruppo C Gruppo D Gruppo D Gruppo E Gruppo E Gruppo F Gruppo F Gruppo G Gruppo G Gruppo H Gruppo H Gruppo A Gruppo B Gruppo B Gruppo A Gruppo D Gruppo C Gruppo C Gruppo E Gruppo D Gruppo E Gruppo F Gruppo F Gruppo G Gruppo G Gruppo H Gruppo H Gruppo A Gruppo A Gruppo B Gruppo B Gruppo C Gruppo C Gruppo D Gruppo D Gruppo F Gruppo F Gruppo E Gruppo E Gruppo G Gruppo G Gruppo H Gruppo H Ottavi di finale Ottavi di finale Ottavi di finale Ottavi di finale Ottavi di finale Ottavi di finale Ottavi di finale Ottavi di finale Quarti di finale Quarti di finale Quarti di finale Quarti di finale Semifinali Semifinali Finale 3^ posto Finale

11 giugno 11 giugno 12 giugno 12 giugno 12 giugno 13 giugno 13 giugno 13 giugno 14 giugno 14 giugno 14 giugno 15 giugno 15 giugno 15 giugno 16 giugno 16 giugno 16 giugno 17 giugno 17 giugno 17 giugno 18 giugno 18 giugno 18 giugno 19 giugno 19 giugno 19 giugno 20 giugno 20 giugno 20 giugno 21 giugno 21 giugno 21 giugno 22 giugno 22 giugno 22 giugno 22 giugno 23 giugno 23 giugno 23 giugno 23 giugno 24 giugno 24 giugno 24 giugno 24 giugno 25 giugno 25 giugno 25 giugno 25 giugno 26 giugno 26 giugno 27 giugno 27 giugno 28 giugno 28 giugno 29 giugno 29 giugno 2 luglio 2 luglio 3 luglio 3 luglio 6 luglio 7 luglio 10 luglio 11 luglio

16:00 20:30 13:30 16:00 20:30 13:30 16:00 20:30 13:30 16:00 20:30 13:30 16:00 20:30 13:30 16:00 20:30 13:30 16:00 20:30 13:30 16:00 20:30 13:30 16:00 20:30 13:30 16:00 20:30 13:30 16:00 20:30 16:00 16:00 20:30 20:30 16:00 16:00 20:30 20:30 16:00 16:00 20:30 20:30 16:00 16:00 20:30 20:30 16:00 20:30 16:00 20:30 16:00 20:30 16:00 20:30 16:00 20:30 16:00 20:30 20:30 20:30 20:30 20:30

Johannesburg (Soccer City) Città del Capo Port Elizabeth Johannesburg (Ellis Park) Rustenburg Polokwane Pretoria Durban Johannesburg (Soccer City) Bloemfontein Città del Capo Rustenburg Port Elizabeth Johannesburg (Ellis Park) Nelspruit Durban Pretoria Johannesburg (Soccer City) Bloemfontein Polokwane Port Elizabeth Johannesburg (Ellis Park) Città del Capo Durban Rustenburg Pretoria Bloemfontein Nelspruit Johannesburg (Soccer City) Città del Capo Port Elizabeth Johannesburg (Ellis Park) Rustenburg Bloemfontein Durban Polokwane Port Elizabeth Pretoria Johannesburg (Soccer City) Nelspruit Johannesburg (Ellis Park) Polokwane Rustenburg Città del Capo Durban Nelspruit Pretoria Bloemfontein Port Elizabeth Rustenburg Bloemfontein Johannesburg (Soccer City) Durban Johannesburg (Ellis Park) Pretoria Città del Capo Port Elizabeth Johannesburg (Soccer City) Città del Capo Johannesburg (Ellis Park) Città del Capo Durban Port Elizabeth Johannesburg (Soccer City)

3

SUDAFRICA-MESSICO URUGUAY-FRANCIA COREA DEL SUD-GRECIA ARGENTINA-NIGERIA INGHILTERRA-STATI UNITI ALGERIA-SLOVENIA SERBIA-GHANA GERMANIA-AUSTRALIA OLANDA-DANIMARCA GIAPPONE-CAMERUN ITALIA-PARAGUAY NUOVA ZELANDA-SLOVACCHIA COSTA D'AVORIO-PORTOGALLO BRASILE-COREA DEL NORD HONDURAS-CILE SPAGNA-SVIZZERA SUDAFRICA-URUGUAY ARGENTINA-COREA DEL SUD GRECIA-NIGERIA FRANCIA-MESSICO GERMANIA-SERBIA SLOVENIA-STATI UNITI INGHILTERRA-ALGERIA OLANDA-GIAPPONE GHANA-AUSTRALIA CAMERUN-DANIMARCA SLOVACCHIA-PARAGUAY ITALIA-NUOVA ZELANDA BRASILE-COSTA D'AVORIO PORTOGALLO-COREA DEL NORD CILE-SVIZZERA SPAGNA-HONDURAS MESSICO-URUGUAY FRANCIA-SUDAFRICA NIGERIA-COREA DEL SUD GRECIA-ARGENTINA SLOVENIA-INGHILTERRA STATI UNITI-ALGERIA GHANA-GERMANIA AUSTRALIA-SERBIA SLOVACCHIA-ITALIA PARAGUAY-NUOVA ZELANDA DANIMARCA-GIAPPONE CAMERUN-OLANDA PORTOGALLO-BRASILE COREA DEL NORD-COSTA D'AVORIO CILE-SPAGNA SVIZZERA-HONDURAS 1a girone A-2a girone B 1a girone C-2a girone D 1a girone D-2a girone C 1a girone B-2a girone A 1a girone E-2a girone F 1a girone G-2a girone H 1a girone F-2a girone E 1a girone H-2a girone G vincitrice 53-vincitrice 54 vincitrice 49-vincitrice 50 vincitrice 51-vincitrice 52 vincitrice 55-vincitrice 56 vincitrice 57-vincitrice 58 vincitrice 59-vincitrice 60 perdente 61-perdente 62 vincitrice 61-vincitrice 62

1-1 0-0 2-0 1-0 1-1


La foto 10 giugno 2010 Si è tenuto in serata un megaconcerto a Soweto, per salutare l’imminente inizio dei Mondiali. Tanti gruppi e star internazionali (Shakira, Alicia Keys, Black Eyed Peas, Juanes, John Legend‌) si sono esibiti di fronte ad una folla entusiasta e vogliosa di fare festa e accogliere il Mondo intero.

4


5


EDITORIALE Finte verità, convocazioni dubbie e un’Italia antipatica

Falso storico Basta dire che quattro anni fa nessuno credeva nella vittoria: eravamo comunque nel lotto delle più forti. E se è vero che Lippi ha chiamato solo il 50% dei giocatori del 2006, è altrettanto vero che Bearzot portò in Messico la stessa percentuale dei campioni del 1982 Coloro che difendono Lippi in questi giorni, stanno dicendo che "anche quattro anni fa partimmo con un sacco di critiche e la squadra non era certo superiore a questa". Non è vero! Le critiche erano solo per lo scandalo di Calciopoli, non per l'inadeguatezza dei calciatori. Chi erano i Cassano -Miccoli-Balotelli lasciati a casa quattro anni fa? Non ce n'erano. E non scherziamo sulla forza della squadra. Non è vero che in Germania si diceva che saremmo usciti subito e poi invece abbiamo vinto. È una bufala che si sta spargendo per aumentare l'aurea eroica di quella squadra, far credere che partivamo senza i favori del pronostico per poi spazzar via la concorrenza. Cioè, quel che avvenne a Spagna '82. Nel 2006 si parlava di un Brasile mega-galattico, con un lotto composto da Francia, Spagna, Argentina e Italia subito dietro. Personalmente avrei fatto scelte diverse da quelle di Lippi. E ve la presento la mia lista degli "avrei". Avrei chiamato sia Cassano che Balotelli (e pure Miccoli, ma ormai è infortunato). Fantantonio ha 28 anni, l'età perfetta per fare un Mondiale, appena uno in più di quella che aveva Baggio a Usa '94. Al prossimo ne avrà 32, purtroppo: non è giusto negargli questa ribalta per partito preso. Avrei fatto in modo di trovare un posto per Storari come terzo portiere e se il perno della difesa deve essere un giocatore che a fine Mondiale andrà all'Al-Ahly (Cannavaro ovviamente), credo che un giocatore come Gastaldello si meritasse centomila volte di più una convocazione. Non è il sampdoriano che è in me che parla, ma se si esclude l'Inter

quasi interamente composta da stranieri, la Samp (che invece è fatta quasi solamente da italiani) è la terza squadra del campionato e diversi uomini avrebbero meritato di essere portati in Sudafrica, non solo Pazzini e Palombo. Avrei tenuto Cassani, più fresco di Zambrotta. Sono felice che invece sia rimasto Bocchetti, buon difensore. Sarà anche vero, come dice il C.t., che non ci sono debiti di riconoscenza, ma Camoranesi non può essere stato convocato per le indicazioni che il campionato ha offerto. E il discorso vale anche per Iaquinta. Avrei preferito Ambrosini a Gattuso. È vero che Lippi ha lasciato a casa il 50% dei giocatori del 2006, ma analizziamo il 50% lasciato a casa. Totti, Nesta e Peruzzi hanno lasciato il calcio o la nazionale; Oddo, Amelia, Inzaghi e Materazzi sono delle riserve nei loro club; Zaccardo, Barone e Barzagli non sono certo imprescindibili ed è difficile che Lippi potesse avere debiti di riconoscenza per loro che in Germania hanno lasciato il segno in negativo o che il campo l'hanno solo intravisto; Grosso viene da un campionato sotto la sufficienza, come del resto molti dei convocati. Insomma, degli esclusi del gruppo di Germania 2006, gli unici che sarebbero stati arruolabili sono forse Perrotta (33 anni), Del Piero (36 anni) e Toni (33 anni). Gente con una certa carta d'identità e andata un po' a intermittenza in questo biennio. I restanti, quasi per

6

forza, sono rimasti fuori dai 23. Anche Bearzot a Messico '86 chiamò solo 8 giocatori (9 con Vierchowod mai sceso in campo nel 1982) reduci dal precedente Mondiale, eppure si considera quella spedizione figlia di quella precedente, perché vennero convocati calciatori un po' spremutini. Detto questo, con la massima franchezza (e spero, chiarezza), non faccio parte del partito antiItalia, ma come gruppo, non mi sembra di una particolare simpatia. Per dirla con Montanelli tiferò "turandomi il naso". Ritengo che quella del Lippi-bis sia stata una delle peggiori Italie da Messico '86 in poi (a differenza di quella del primo Lippi che è stata invece una delle più belle): sconfitta con l'Egitto, 0-3 col Brasile, eliminazione ai gironi della Confederations Cup, due vittorie a tempo scaduto con Cipro (quando Donadoni vinse 2-1 con le Far Oer venne fatto nero), molti big lasciati a casa. Sarei felice di venir smentito da grandi prestazioni in Sudafrica, ma tiferò solo per una maglia che amo sin da quando ero bambino, non per dei giocatori viziati che non riescano mai a dire qualcosa fuori dagli schemi (dopo Cannavaro ecco Borriello che parla male di Roberto Saviano, olé!) o che facciano qualcosa per farsi amare (come i mancati autografi al Sestriere).


DOCUMENTI

I 759 protagonisti GRUPPO A FRANCIA - Portieri: Hugo Lloris (Lione), Steve Mandanda (Marsiglia), Cedric Carrasso (Bordeaux). Difensori: William Gallas (Arsenal), Eric Abidal (Barcellona), Bakary Sagna (Arsenal), Patrice Evra (Manchester United), Gaël Clichy (Arsenal), Marc Planus (Bordeaux), Anthony Réveillère (Lione), Sebastien Squillaci (Siviglia). Centrocampisti:Abou Diaby (Arsenal), Alou Diarra (Bordeaux), Yoann Gourcuff (Bordeaux), Florent Malouda (Chelsea), Jeremy Toulalan (Lione). Attaccanti:Nicolas Anelka (Chelsea), Djibril Cissé (Panathinaïkos), André-Pierre Gignac (Tolosa), Sidney Govou (Lione), Thierry Henry © (Barcellona), Franck Ribéry (Bayern), Mathieu Valbuena (Marsiglia). Ct: Raymond Domenech.

(Pirates). Centrocampisti: Reneilwe Letsholonyane e Siphiwe Tshabalala (Chiefs), Lance Davids (Ajax Cape Town), Kagisho Dikgacoi (Fulham), Thanduyise Khuboni (Arrows), Teko Modise (Pirates), Surprise Moriri (Sundowns), Steven Pienaar (Everton), Macbeth Sibaya (Rubin Kazan). Attaccanti: Katlego Mphela (Sundowns), Siyabonga Nomvete (Moroka Swallows), Bernard Parker (Twente). Ct: Carlos Alberto Parreira (Bra).

mando Maradona.

COREA DEL SUD - Portieri: Lee Woon-jae (Suwon Bluewings), Kim Young-kwang (Ulsan Horang-i), Jung Sung-ryong (Seongnam Ilhwa). Difensori: Kim Dong-jin (Ulsan Horang-i), Oh Beom-seok (Ulsan Horang-i), Kim Hyung-il (Pohang Steelers), Lee Young-pyo (Al Hilal), Lee Jung-soo (Kashima Antlers), Cho Yong-hyung (Jeju United), Cha Du-ri (Friburgo), Kang Min-soo (Suwon URUGUAY - Portieri: Fernando Mu- Bluewings). Centrocampisti: Ki slera (Lazio), Juan Castillo (Deportivo Sung-yueng (Celtic Glasgow), Kim Cali), Martin Silva Nam-il (Tomsk), Kim Bo-kyung (Oita (Defensor). Difensori: Diego Lugano Trinita), Kim Jae-sung (Pohang © (Fenerbahce), Diego Godin Steelers), Kim Jung-woo (Gwangju (Villarreal), Andres Scotti (Colo Colo), Phoenix), Park Ji-sung © (Manchester Jorge Fucile (Porto), Martin Caceres United), Lee Chung-yong (Bolton), (Juventus), Mauricio Victorino Yeom Ki-hun (Suwon Bluewings). (Universidad de Chile) Attaccanti: Park Chu-young Centrocampisti: Walter Gargano (Monaco), Ahn Jung-hwan (Dalian MESSICO - Portieri: Guillermo O(Napoli), Egidio Arevalo Rios Shide), Lee Dong-gook (Jeonbuk Mochoa (America), Oscar Perez (Penarol), Sebastian Eguren (AIK tors), Lee Seung-yeoul (FC Seul). Ct: (Chiapas), Luis Ernesto Michel Stoccolma), Diego Perez (Monaco), Huh Jung-Moo. (Guadalajara). Difensori: Rafael Maximiliano Pereira (Benfica), Alvaro Marquez © (Barcellona), Ricardo OsoPereira (Porto), Ignacio Gonzalez rio (Stoccarda), Hector Moreno (AZ (Valencia), Nicolas Lodeiro (Ajax), GRECIA - Portieri: Costas Chalkias Alkmmar), Francisco Rodriguez (Psv Alvaro Fernandez (Paok), Alexandros Tzorvas Eindhoven), Carlos Salcido (Psv Ein(Universidad). Attaccanti: Luis Sua- (Panathinaikos), Michael Sifakis dhoven), Paul Aguilar (Pachuca), Erez (Ajax), Diego Forlan (Atletico Ma- (Aris). Difensori: Lukas Vyntra, Giorfrain Juarez drid), Sebastian Abreu (Botafogo), gos Seitaridis e Nikos Spyropoulos (Pumas). Centrocampisti: Jonny Edinson Cavani (Palermo), Sebastian (Panathinaikos), Vangelis Moras Magallon (Guadalajara), Jorge Torres Fernandez (Banfield). Ct: Oscar Wa(Bologna), Avraam Papadopoulos Nilo (Atlas), Gerardo Torrado (Cruz shington Tabarez. (Olympiakos), Vasilis Torosidis Azul), Israel Castro (Pumas), Andres (Olympiakos), Sotiris Kyrgiakos Guardado (Deportivo La CoruGRUPPO B (Liverpool), Stelios Malezas (Paok), na). Attaccanti: Pablo Barrera Socrates Papastathopoulos ARGENTINA Portieri: Sergio Ro(Pumas), Adolfo Bautista (Genoa). Centrocampisti: Costas mero (Az Alkmaar), Mariano Andujar (Guadalajara), Alberto Medina Katsouranis (Panathinaikos), Sotiris (Catania), Diego Pozo (Guadalajara), Cuauhtemoc Blanco Ninis (Panathinaikos), Giorgos Kara(Colon). Difensori:Nicolas Otamendi (Veracruz), Javier Hernandez gounis © (Panathinaikos), Christos (Velez Sarsfield), Martin Demichelis (Guadalajara), Giovani dos Santos (Bayern), Walter Samuel (Inter), Ga- Patsatzoglou (Omonia), Alexandros (Galatasaray), Guillermo Franco Tziolis (Siena), Sakis Prittas (Aris), briel Heinze (Marsiglia), Nicolas Bur(West Ham), Carlos Vela (Arsenal). Angelos Charisteas disso (Roma), Clemente Rodriguez Ct: Javier Aguirre. (Norimberga).Attaccanti: Dimitris (Estudiantes), Ariel Garcé (Colon). Centrocampisti: Jonas Gu- Salpingidis (Panathinaikos), Theofanis SUDAFRICA - Portieri: Moeneeb Gekas (Eintracht), Giorgos Samaras Josephs (Orlando Pirates), Itumeleng tierrez (Newcastle), Maximiliano Rodriguez (Liverpool), Javier Maschera- (Celtic), Pantelis Kapetanos (Steaua Khune (Kaizer Chiefs), Shuaib WalBucharest). Ct: Otto Rehhagel (Ger). ters (Maritzburg no © (Liverpool), Juan Sebastian Utd). Difensori: Matthew Booth Veron (Estudiantes), Angel Di Maria (Mamelodi Sundowns), Siboniso Gaxa (Benfica), Javier Pastore (Palermo), NIGERIA - Portieri: Vincent Enyea(Mamelodi Sundowns), Bongani Khu- Mario Bolatti ma (Hapoel Tel Aviv), Dele Aiyenugba malo (SuperSport Utd), Tsepo Ma(Fiorentina). Attaccanti: Lionel Messi (Bnei Yehuda), Austin Ejide (Hapoel silela (Maccabi Haifa), Aaron Mokoena Petah Tikva). Difensori: Taye Taiwo (Barcellona), Gonzalo Higuain (Real © (Portsmouth), Anele Ngcongca (Marsiglia), Elderson Echiejile Madrid), Martin Palermo (Boca Ju(Racing Genk), Siyabonga Sangweni (Rennes), Chidi Odiah (Cska Mosca), niors), Sergio Agüero (Atletico Ma(Lamontville Golden Arrows), Lucas drid), Diego Milito (Inter), Carlos Te- Joseph Yobo (Everton), Daniel Shittu Thwala (Bolton Wanderers), Ayodele Adeleye vez (Manchester City). Ct: Diego Ar-

7


DOCUMENTI (Sparta Rotterdam), Rabiu Afolabi (Salisburgo). Centrocampisti: Kalu Uche (Almeria), Dickson Etuhu (Fulham), John Obi Mikel (Chelsea), Sani Kaita (Alaniya), Haruna Lukman (Monaco), Yusuf Ayila (Dynamo Kiev). Attaccanti: Yakubu Aiyegbeni (Everton), Chinedu Obasi (Hoffenheim), Nwankwo Kanu © (Portsmouth), John Utaka (Portsmouth), Obafemi Martins (Wolfsburg), Obinna Nsofor (Malaga), Osaze Odemwingie (Lokomotiv Mosca). Ct: Lars Lagerback (Sve).

Rotterdam). Difensori: Bojan Jokic (Chievo), Marko Suler (La Gantoise), Bostjan Cesar (Grenoble), Branko Ilic (Locomotiv Mosca), Matej Mavric Rozic (Coblenza), Elvedin Dzinic (Maribor), Miso Brecko (Colonia), Suad Filekovic (Maribor). Centrocampisti: Andraz Kirm (Wisla), Andrej Komac (Maccabi Tel Aviv), Rene Krhin (Inter), Dalibor Stevanovic (Vitesse Arnhem), Robert Koren © (West Bromwich), Aleksander Radosavljevic (Larissa), Valter Birsa (Auxerre). Attaccanti: Milivoje Novakovic (Colonia), Zlatko Dedic (Bochum), Zlatan Ljubijankic (Gent), Nejc Pecnik (Nacional), Tim Matavz (FC Groningen). Ct: Matjaz Kek.

(Norimberga), Nikita Rukavytsya (Twente). Ct: Pim Verbeek (Ola).

GERMANIA - Portieri: Manuel Neuer (Schalke 04), Tim Wiese (Werder Brema), Hans-Joerg Butt (Bayern Monaco). Difensori: Arne Friedrich (Hertha Berlino), Per Mertesacker (Werder Brema), Jerome Boateng (Amburgo), Philipp Lahm © (Bayern Monaco), Serdar Tasci (Stoccarda), Marcell Jansen (Amburgo), Holger Badstuber (Bayern Monaco), Dennis Aogo (Amburgo). Centrocampisti: Sami Khedira (Stoccarda), Toni Kroos (Bayer Leverkusen), Bastian Schweinsteiger (Bayern Monaco), Marko GRUPPO C Marin (Werder Brema), Mesut Ozil ALGERIA - Portieri: Fawzi Chouachi (Werder Brema), Piotr Trochowski (Es Sétif), Lounes Gaouaoui (Aso STATI UNITI Portieri: Brad Guzan (Amburgo). Attaccanti: Thomas Chlef), M'bohi Rais Ouheb (Slavia (Aston Villa), Marcus Hahnemann Mueller (Bayern Monaco), Miroslav Sofia). Difensori: Laifaoui Abdelka(Wolverhampton), Tim Howard Klose (Bayern Monaco), Lukas Podolder (Es Sétif), Madjid Bougherra (Everton). Difensori: Carlos Bocaneski (Colonia), Mario Gomez (Bayern (Glasgow Rangers), Carl Medjani gra © (Rennes), Jonathan Bornstein Monaco), Stefan Kiessling (Bayer (Ajaccio), Rafik Halliche (Nacional (Chivas), Steve Cherundolo Leverkusen), Cacau (Stoccarda). Ct: Madeira), Anther Yahia (Bochum), (Hannover), Jay DeMerit (Watford), Joachim Löw. Habib Belaïd (Boulogne sur Mer), Clarence Goodson (IK Start), Oguchi Nadir Belhadj (Portsmouth), Djamel Onyewu (Milan), Jonathan Spector GHANA - Portieri: Richard Kingson Mesbah (Lecce). Centrocampi(WestHam). Centrocampisti: DaMar (Wigan), Daniel Agyei (Liberty Professti: Hassan Yebda (Portsmouth), Mesionals), Stephen Ahorlu (Hearts of hdi Lacen (Santander), Yazid Mansou- cus Beasley (Glasgow Rangers), Michael Bradley (Borussia Moenchengla- Lions). Difensori: Samuel Inkoom ri © (Lorient), Adlane Guedioura dbach), Ricardo Clark (Eintracht), (Basilea), Jonathan Mensah (Wolverhampton), Riad Boudebouz (Sochaux), Djamel Abdoun (Nantes), Clint Dempsey (Fulham), Landon Do- (Granada), Lee Addy (Bechem Chelnovan (Los Angeles Galaxy), Maurice sea), Rahim Ayew (Zamalek), Hans Fouad Kadir (Valenciennes), Karim Edu (Glasgow Rangers), Benny FeilSarpei (Bayer Leverkusen), John Ziani (Wolfsburg), Karim Matmour Mensah (Sunderland), Isaac Vorsah (Borussia Mönchengladbach). Attac- haber (Aarhus), Stuart Holden (Bolton), Jose Torres (Pachuca). At- (Hoffenheim), John Paintsil canti: Abdelkader Ghezzal (Siena), taccanti: Jozy Altidore (Hull), Edson (Fulham). Centrocampisti: Sulley Ali Rafik Djebbour (Aek Atene), Rafik Buddle (Los Angeles), Robbie Findley Muntari (Inter), Derek Boateng Saïfi (Istres). Ct: Rabah Saadane. (Salt Lake City), Herculez Gomez (Getafe), Anthony Annan (Puebla). Ct: Bob Bradley. (Rosenborg), Kwadwo Asamoah INGHILTERRA - Portieri: David (Udinese), André Ayew (ArlesJames (Portsmouth), Robert Green Avignon), Stephen Appiah © GRUPPO D (West Ham), Joe Hart (Man (Bologna), Quincy Owusu Abeyie (Al City). Difensori: Jamie Carragher AUSTRALIA - Portieri: Mark Sadd), Kevin-Prince Boateng (Liverpool), Ashley Cole (Chelsea), Schwarzer (Fulham), Brad Jones (Portsmouth). Attaccanti: Matthew Michael Dawson (Tottenham), Glen (Middlesbrough), Adam Federici Amoah (NAC Breda) Asamoah Gyan Johnson (Liverpool), Ledley King (Reading). Difensori: Craig Moore (Rennes), Prince Tagoe (Hoffenheim), (Tottenham), John Terry (Chelsea), (AO Kavala) Lucas Neill © Dominic Adiyiah (Milan). Ct: Milovan Matthew Upson (West Ham), Stephen (Galatasaray), Luke Wilkshire Rajevac (Ser). Warnock (Aston Villa). Centrocamp- (Dinamo Mosca), Scott Chipperfield isti: Gareth Barry (Manchester City), (Basilea), David Carney (Twente), SERBIA - Portieri: Vladimir Michael Carrick (Manchester Utd), Joe Mark Milligan (JEF United), Michael Cole (Chelsea), Steven Gerrard © Beauchamp (Al-Jazira), Shane Lowry Stojkovic (Wigan), Bojan Isailovic (Zaglebie Lubin), Andjelko Djuricic (Liverpool), Frank Lampard (Aston Villa) Rhys Williams (Uniao Leiria). Difensori: Branislav (Chelsea), Aaron Lennon (Middlesbrough). Centrocampisti: (Tottenham), James Milner (Aston Jason Culina (Gold Coast), Tim Cahill Ivanovic (Chelsea), Antonio Rukavina Villa), Shaun Wright-Phillips (Man (Everton), Brett Emerton (Blackburn), (Monaco 1860), Nemanja Vidic (Manchester United), Neven Subotic City). Attaccanti: Wayne Rooney Mark Bresciano (Palermo), Vince (Man Utd), Emile Heskey (Aston Grella (Blackburn), Brett Holman (AZ (Borussia Dortmund), Aleksandar Villa), Peter Crouch (Tottenham), Alkmaar), Carl Valeri (Sassuolo), Mile Lukovic (Udinese), Ivan Obradovic Jermain Defoe (Tottenham). Ct: Fabio Jedinak (Antalyaspor), Richard Garcia (Saragozza), Aleksandar Kolarov (Lazio). Centrocampisti: Dejan Capello (Ita). (Hull City), James Holland (AZ AlkStankovic © (Inter), Nenad Milijas maar), Dario Vidosic SLOVENIA - Portieri: Samir Handa- (Duisburg). Attaccanti: Harry Kewell (Wolverhampton), Milos Krasic (CSKA Mosca), Milan Jovanovic (Standard novic (Udinese), Jasmin Handanovic (Galatasaray) Joshua Kennedy Liegi), Milos Ninkovic (Dinamo Kiev), (Mantova), Aleksander Seliga (Sparta (Nagoya Gr.), Dario Vidosic

8


Zdravko Kuzmanovic (Stoccarda), Zoran Tosic (Colonia), Gojko Kacar (Hertha Berlino), Radosav Petrovic (Partizan Belgrado). Attaccanti: Nikola Zigic (Valencia), Marko Pantelic (Ajax), Danko Lazovic (Zenit S. Pietroburgo), Dragan Mrdja (Vojvodina Novi Sad). Ct: Radomir Antic.

GRUPPO E CAMERUN - Portieri: Hamidou Souleymanou (Kayserispor, Idris Carlos Kameni (Espanyol), Guy Roland Ndy Assembe (Valenciennes). Difensori: Benoît Assou-Ekotto (Tottenham), Sébastien Bassong (Tottenham), Gaetan Bong (Valenciennes), Aurélien Chedjou (Lilla), Geremi Njitap (Ankaragücü), Stéphane Mbia (Marsiglia), Nicolas Nkoulou (Monaco), Rigobert Song (Trabzonspur). Centrocampisti: Eno h Eyong Takang (Ajax), Jean II Makoun (Lione), Georges Mandjeck (Kaiserslautern), Joël Matip (Schalke 04), Landry Nguemo (Celtic Glasgow), Alexandre Song (Arsenal). Attaccanti: Vincent Aboubakar (Coton Sport Garoua), Eric Choupo-Moting (Norimberga), Achille Emana (Betis), Samuel Eto'o © (Inter), Mohamadou Idrissou (Friburgo), Achille Webo (Maiorca). Ct: Paul Le Guen (Fra). DANIMARCA - Portieri: Thomas Soerensen (Stoke City), Stefan Andersen (Broendby), Jesper Christiansen (FC Copenaghen). Difensori: Daniel Agger (Liverpool), Simon Kjaer (Palermo), Per Kroeldrup (Fiorentina), Lars Jacobsen (Blackburn), Simon Busk Poulsen (Az Alkmaar), William Kvist Joergensen (FC Copenaghen), Patrick Mtiliga (Malaga). Centrocampisti: Daniel Jensen (Werder Brema), Christian Poulsen (Juventus), Christian Eriksen (Ajax), Jakob Poulsen (Agf), Martin Joergensen (Agf), Mikkel Beckmann (Randers), Thomas Enevoldsen (FC Groningen), Thomas Kahlenberg (Wolfsburg), Dennis Rommedahl (Ajax), Jesper Groenkjaer (FC Copenaghen). Attaccanti: Jon Dahl Tomasson © (Feyenoord), Nicklas Bendtner (Arsenal), Soeren Larsen (Duisburg). Ct: Morten Olsen. GIAPPONE - Portieri: Seigo Narazaki (Nagoya Grampus), Eiji Kawashima (Kawasaki Frontale), Yoshikatsu Kawaguchi (Jubilo Iwata). Difensori: Yuji Nakazawa

(Yokohama Marinos), Marcus Tulio Tanaka (Nagoya Grampus), Yuichi Komano (Jubilo Iwata), Daiki Iwamasa (Kashima Antlers), Yasuyuki Konno (FC Tokyo), Yuto Nagatomo (FC Tokyo), Atsuto Uchida (Kashima Antlers). Centrocampisti: Shunsuke Nakamura (Yokohama Marinos), Yasuhito Endo (Gamba Osaka), Kengo Nakamura (Kawasaki Frontale), Junichi Inamoto (Kawasaki Frontale), Yuki Abe (Urawa Red Diamonds), Makoto Hasebe © (Wolfsburg), Keisuke Honda (Cska Mosca), Daisuke Matsui (Grenoble). Attaccanti: Shinji Okazaki (Shimizu S-Pulse), Keiji Tamada (Nagoya Grampus), Yasuhito Okubo (Vissel Kobe), Kisho Yano (Albirex Niigata), Takayuki Morimoto (Catania). Ct: Takeshi Okada. OLANDA - Portieri: Michel Vorm (Utrecht), Maarten Stekelenburg (Ajax), Sander Boschker (FC Twente). Difensori: Khalid Boulahrouz (Stoccarda), John Heitinga (Everton), Joris Mathijsen (Amburgo), André Ooijer (Psv), Giovanni van Bronckhorst © (Feyenoord), Gregory van der Wiel (Ajax), Edson Braafheid (Celtic).Centrocampisti: Ibrahim Afellay (Psv), Nigel de Jong (Manchester City), Wesley Sneijder (Inter), Stijn Schaars (Az Alkmaar), Demy de Zeeuw (Ajax), Mark van Bommel (Bayern Monaco), Rafael van der Vaart (Real Madrid). Attaccanti: Ryan Babel (Liverp ool), Eljero Elia (Amburgo), Klaas-Jan Huntelaar (Milan), Dirk Kuyt (Liverpool), Robin van Persie (Arsenal), Arjen Robben (Bayern Monaco). Ct: Bert van Marwijk.

GRUPPO F ITALIA - Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Morgan De Sanctis (Napoli), Federico Marchetti (Cagliari). Difensori: Salvatore Bocchetti (Genoa), Leonardo Bonucci (Bari), Fabio Cannavaro © (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Domenico Criscito (Genoa), Christian Maggio (Napoli), Gianluca Zambrotta (Milan). Centrocampisti: Mauro Camoranesi (Juventus), Daniele De Rossi (Roma), Gennaro Gattuso (Milan), Claudio Marchisio (Juventus), Riccardo Montolivo (Fiorentina), Angelo Palombo (Sampdoria), Simone Pepe (Udinese), Andrea Pirlo (Milan). Attaccanti:Antonio Di Natale (Udinese), Alberto Gilardino (Fiorentina), Vincenzo Iaquinta (Juventus), Giampaolo Pazzini (Sampdoria), Fabio Quaglia-

9

rella (Napoli). Ct: Marcello Lippi NUOVA ZELANDA - Portieri: James Bannatyne (Team Wellington), Glen Moss (Melbourne Victory), Mark Paston (Wellington Phoenix).Difensori: Andy Boyens (New York Red Bull), Tony Lochhead (Wellington Phoenix), Ryan Nelsen © (Blackburn), Winston Reid (FC Midtjylland), Ben Sigmund (Wellington Phoenix), Tommy Smith (Ipswich Town), Ivan Vicelich (Auckland City). Centrocampisti: Andy Barron (Team Wellington), Leo Bertos (Wellington Phoenix), Tim Brown (Wellington Phoenix), Jeremy Christie (FC Tampa Bay), Aaron Clapham (Canterbury United), Simon Elliott (senza squadra), Michael McGlinchey (Motherwell), David Mulligan (senza squadra). Attaccanti: Jeremy Brockie (Newcastle Jets), Rory Fallon (Plymouth), Chris Killen (Middlesbrough), Shane Smeltz (Gold Coast United), Chris Wood (West Bromwich). Ct: Ricki Herbert. PARAGUAY - Portieri: Justo Villar (Valladolid), Aldo Bobadilla (Deportivo Medellin), Diego Barreto (Cerro Porteno). Difensori: Claudio Morel (Boca Juniors), Denis Caniza © (Leon), Paulo da Silva (Sunderland), Dario Veron (Pumas), Julio César Caceres (Atlético Mineiro), Carlos Bonet (Olimpia), Aureliano Torres (San Lorenzo), Antolin Alcaraz (Bruges). Centrocampisti: Edgar Barreto (Atalanta), Cristian Riveros (Cruz Azul), Victor Caceres (Libertad), Enrique Vera (Liga Quito), Jonathan Santana (Wolfsburg), Nestor Ortigoza (Argentinos Juniors). Attaccanti: Roque Santa Cruz (Manchester City), Nelson Haedo Valdez (Borussia Dortmund), Oscar Cardozo (Benfica), Edgar Benítez (Toluca), Lucas Barrios (Borussia Dortmund), Rodolfo Gamarra (Libertad). Ct: Gerardo Martino (Arg). SLOVACCHIA - Portieri: Jan Mucha (Legia Varsavia), Dusan Kuciak (Vaslui), Dusan Pernis (Dundee Utd). Difensori: Peter Pekarik (Wolfsburg), Martin Petras (Cesena/), Martin Skrtel (Liverpool), Jan Durica (Lokomotiv Mosca), Radoslav Zabavnik (Magonza), Marek Cech (West Bromwich Albion), Zdeno Strba (Xanthi). Centrocampisti: Kornel Salata (Slovan Bratislava), Kamil Kopunek (Spartak Trnava), Jan Kozak (Timisoara), Juraj Kucka (Sparta Praga), Marek Sapara (Ankaragücü), Marek Hamsik © (Napoli), Vladimir


DOCUMENTI Weiss jr (Manchester City), Erich Jendrisek (Schalke 04), Miroslav Stoch (Chelsea). Attaccanti: Stanislav Sestak (Bochum), Robert Vittek (Ankaragücü), Martin Jakubko (Ramenskoye), Filip Holosko (Besiktas). Ct: Vladimir Weiss.

GRUPPO G BRASILE - Portieri: Julio Cesar (Inter), Doni (Roma), Gomes (Tottenham).Difensori: Luisao (Benfica), Lucio © (Inter), Juan (Roma), Thiago Silva (Milan), Maicon (Inter), Daniel Alves (Barcellona), Michel Bastos (Lione), Gilberto (Cruzeiro). Centrocampisti: Gilberto Silva (Panathinaikos), Josué (Wolfsburg), Elano (Galatasaray), Kaka (Real Madrid), Ramires (Benfica), Felipe Melo (Juventus), Julio Baptista (Roma), Kleberson (Flamengo). Attaccanti: Luis Fabiano (Siviglia), Nilmar (Villarreal), Grafite (Wolfsburg), Robinho (Santos). Ct: Carlos Dunga.

Jacques Gosso Gosso (Monaco), Romaric N'dri Koffi (Siviglia). Attaccanti: Didier Drogba © (Chelsea), Salomon Kalou (Chelsea), Kader Keita (Galatasaray), Aruna Dindane (Portsmouth), Gervais Yao Kouassi Gervinho (Lilla), Seydou Doumbia (Young Boys). Ct: Sven Goran Eriksson (Sve). PORTOGALLO - Portieri: Eduardo (Sporting Braga), Daniel Fernandes (Iraklis), Beto (Porto).Difensori: Miguel (Valencia), Paulo Ferreira (Chelsea), Ricardo Carvalho (Chelsea), Bruno Alves (Porto), Rolando (Porto), Ricardo Costa (Lilla), Duda (Malaga), Fabio Coentrao (Benfica).Centrocampisti: Pedro Mendes (Sporting Lisbona), Pepe (Real Madrid), Tiago (Atletico Madrid), Deco (Chelsea), Raul Meireles (Porto), Miguel Veloso (Sporting Lisbona). Attaccanti: Simao (Atletico Madrid), Danny (Zenit S.Pietroburgo), Liedson (Sporting Lisbona), Hugo Almeida (Werder Brema), Cristiano Ronaldo © (Real Madrid), Nani (Manchester United). Ct: Carlos Queiroz.

Emilio Izaguirre (Motagua), Osman Chavez (Platense). Centrocampisti: Roger Espinoza (Kansas City), Edgar Alvarez (Bari), Wilson Palacios (Tottenham), Hendry Tomas (Wigan), Julio Cesar "Rambo" de Leon (Torino), Amado Guevara © (Motagua), Ramon Nunez (Olimpia), Danilo Turcios (Olimpia). Attaccanti: Carlos Pavon (Real Espana), David Suazo (Genoa), Georgy Welcome (Motagua), Walter Martinez (Marathon). Ct: Reinaldo Rueda (Col).

SPAGNA - Portieri: Iker Casillas © (Real Madrid), José Manuel Reina (Liverpool), Victor Valdés (Barcellona). Difensori: Raul Albiol (Real Madrid), Sergio Ramos (Real Madrid), Alvaro Arbeloa (Real Madrid), Joan Capdevila (Villarreal), Gerard Piqué (Barcellona), Carles Puyol (Barcellona), Carlos Marchena (Valencia).Centrocampisti: Xabi Alonso (Real Madrid), Francesc Fabregas (Arsenal), Sergio Busquets (Barcellona), Xavi Hernandez COREA DEL NORD - Portieri: Ri (Barcellona), Andrés Iniesta Myong-guk (Pyongyang City), Kim (Barcellona), Javier Martinez (Athletic Myong-gil (Amrokgang), Kim MyonBilbao). Attaccanti: Juan Manuel won (Amrokgang). Difensori: Cha Mata (Valencia), David Silva Jong-hyok (Amrokgang), Nam Song- GRUPPO H (Valencia), Jesus Navas (Siviglia), CILE - Portieri: Claudio Bravo © chol (25 aprile), Pak Chol-jin Fernando Torres (Liverpool), Pedro (Real Sociedad), Miguel Pinto (Amrokgang), Pak Nam-chol Rodriguez (Barcellona), David Villa (Amrokgang), Ri Jun-il (Sobaeksu), Ri (Universidad de Chile), Luis Marin (Barcellona), Fernando Llorente (Union Espanola). Difensori: Waldo Kwang-chon (25 aprile), Ri KwangPonce (Universidad. Catolica), Gonza- (Athletic Bilbao). Ct: Vicente Del Bohyo (Kyonggongop). Centrocampisti: Ahn Young-hak (Omiya Ardija), Ji lo Jara (West Bromwich), Gary Medel sque. (Boca Juniors), Mauricio Isla Yun-nam (25 aprile), Kim Kyong-il (Udinese), Arturo Vidal (Bayer Lever- SVIZZERA - Portieri: Diego Bena(Rimyongsu), Kim Yong-jun glio (Wolfsburg), Johnny Leoni kusen), Pablo Contreras (Paok Salo(Chengdu), Mun In-guk (25 aprile), (Zurigo), Marco Woelfli (Young nicco), Ismael Fuentes (Universidad Pak Nam-chol (25 aprile), Pak SungBoys). Difensori: Mario Eggimann Catolica). Centrocampisti: Marco hyok (Sobaeksu), Ri Chol-myong Estrada (Universidad de Chile), Carlos (Hannover), Stéphane Grichting (Pyongyang City). Attaccanti: An (Auxerre), Stephan Lichtsteiner Carmona (Reggina), Rodrigo Millar Chol-hyok (Rimyongsu), Choe Kum(Lazio), Philippe Senderos (Arsenal), (Colo Colo), Jorge Valdivia (Al Ain), chol (Rimyongsu), Hong Yong-jo © Matias Fernandez (Sporting Lisbona), Christoph Spycher (Eintracht Franco(FC Rostov), Jong Tae-se (Kawasaki forte), Steve Von Bergen (Hertha Frontale), Kim Kum-ll (25 aprile). Ct: Jean Beausejour (America), Gonzalo Fierro (Flamengo), Rodrigo Milla (Colo Berlino, Reto Ziegler Kim Jong-Hun. (Sampdoria). Centrocampisti: TranColo), Rodrigo Tello quillo Barnetta (Bayer Leverkusen), (Besiktas). Attaccanti: Humberto COSTA D'AVORIO - PortieValon Behrami (West Ham), Gelson Suazo (Saragozza), Alexis Sanchez ri: Boubacar Barry (Lokeren SporFernandes (St-Etienne), Benjamin ting), Aristide Zogbo (Maccabi Netan- (Udinese), Mark Gonzalez (Cska MoHuggel (Basilea), Goekhan Inler sca), Fabian Orellana (Xerez), Esteya), Daniel Yéboah (ASEC Mimoban Paredes (Colo Colo). Ct: Marcelo (Udinese), Marco Padalino sas). Difensori: Abib Kolo Touré (Sampdoria), Pirmin Schwegler Bielsa (Arg). (Manchester City), Emmanuel Eboué (Eintracht Francoforte), Xherdan Sha(Arsenal), Guy Demel (Amburgo), Souleman Bamba (Hibernian), Benja- HONDURAS - Portieri: Noel Vallada- qiri (Basilea), Hakan Yakin (Lucerna).Attaccanti: Eren Derdiyok res (Olimpia), Donis Escober min Angoua Brou (Valenciennes), (Bayer Leverkusen), Alexander Frei © Arthur Boka (Stoccarda) , Siaka Tiéné (Olimpia), Ricardo Canales (Basilea), Blaise Nkufo (Twente), (Valenciennes), Steve Gohouri (Motagua). Difensori: Sergio MenMarco Streller (Basilea). Ct: Ottmar (Wigan). Centrocampisti: Yaya Tou- doza (Motagua), Mynor Figueroa Hitzfeld (Ger). ré (Barcellona), Didier Zokora (Wigan), Victor Bernardez (Siviglia), Emmanuel Kouamatien (Anderlecht), Mauricio Sabillon Koné (International Curtea de Arges), (Hangzhou Lucheng), Oscar Garcia Cheik Ismaël Tioté (Twente), Jean(Olimpia), Johnny Palacios (Olimpia),

10


Cerimonia d’apertura In questa pagina ecco alcune significative foto della cerimonia inaugurale che si è tenuta al Soccer City di Johannesburg prima della partita tra Messico e Sudafrica. La cerimonia è stata breve e molto semplice, come nella tradizione dei Mondiali. Niente a che vedere con la sontuosità delle cerimonie olimpiche, ma il colpo d’occhio è stato comunque di grande effetto, con colori sgargianti e musiche tipiche sudafricane.

11


LE PARTITE Il primo gol è di Tshabalala. Francia appannata

Parte con una vittoria la Corea del Sud Sudafrica Messico

1 1

Uruguay Francia

0 0

Corea del Sud 2 Grecia 0

Primo tempo: 0-0

Primo tempo: 0-0

Primo tempo: 1-0

Gruppo A Johannesburg, 11 giugno

Gruppo A Città del Capo, 11 giugno

Gruppo B Port Elizabeth, 12 giugno

SUDAFRICA (4-4-1-1): Khune; Gaxa, Khumalo, Mokoena, Thwala (1’ st Masilela); Modise, Letsholonyane, Dikgacoi, Tshabalala; Pienaar (38’ st Parker); Mphela. Ct: Parreira.

URUGUAY (3-4-1-2): Muslera; Victorino, Lugano, Godin; M.Pereira, D.Perez (43’ st Eguren), Arevalo, A.Pereira; N.Gonzalez (18’ st Lodeiro); Suarez (29’ st Abreu), Forlan. Ct: Tabarez.

COREA DEL SUD (4-4-2): Jung Sung; Cha Du Ri, Cho Yong, Lee Jung, Lee Yong; Lee Chung (45' st Kim Jae), Ki Sung (30' st Kim Nam), Kim Jung, Park Ji Sung; Park Chu (42' st Lee Seung), Yeom Ki. Ct: Huh.

MESSICO (4-3-3): Perez; Aguilar (12’ st Guardado), Rodriguez, Osorio, Salcido; Juarez, Marquez, Torrado; Giovani, Franco (28’ st Hernandez), Vela (24’ st Blanco). Ct: Aguirre.

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Sagna, Gallas, Abidal, Evra; Toulalan, Diaby; Govou (40’ st Gignac), Gourcuff (30’ st Malouda), Ribery; Anelka (27’ st Henry). Ct: Domenech.

ARBITRO: Ilyasov (Uzb).

ARBITRO: Nishimura (Gia).

GOL: 10’ st Tshabalala, 33’ st Marquez.

NOTE: espulso Lodeiro al 36' st per doppia ammonizione; ammoniti Victorino, Lugano, Evra, Ribery e Toulalan; recupero: 1’ pt, 3’ st.

NOTE: ammoniti Juarez, Torrado, Dikgacoi, Masilela; recupero: 1’ pt, 3’ st.

LA PARTITA: conoscenLA PARTITA: parte meglio il Messico che sfiora il gol dopo appena due minuti. Sono di Dos Santos e Franco le occasioni migliori. Nella ripresa, è il Sudafrica a colpire con un contropiede finalizzato da un gran gol di Tshabalala, che piazza il pallone sotto l’incrocio dei pali. Marquez trova il pari sfruttando una difesa malmessa sugli sviluppi di una punizione. La difesa centramericana è sempre “ballerina”. I padroni di casa sfiorano il colpaccio al 90’: Mphela colpisce il palo.

do il risultato di SudafricaMessico, Uruguay e Francia non cercano troppo di attaccarsi, accontentandosi di un pareggio scialbo e privo di emozioni. All’Uruguay il pari sta bene per la minor caratura tecnica rispetto agli avversari; alla Francia, per una condizione tutt’altro che impeccabile. Domenech deve fare i conti con un gruppo diviso all’interno e troppo passivo, anche quando l’Uruguay è rimasto in dieci per l’espulsione di Lodeiro (81’), entrato diciotto minuti prima.

12

GRECIA (4-4-2): Tzorvas; Seitaridis, Papadopoulos, Vyntra, Torisidis; Samaras (14' st Salpingidis), Tziolis, Katsouranis, Karagounis (1' st Patsatzoglou); Charisteas (16' st Kapetanos), Gekas. Ct: Rehhagel. ARBITRO: Hester (Nzl). GOL: 7' pt Lee Jung, 7' st Park Ji Sung. NOTE: ammonito Torosidis; recupero: 0’ pt, 2’ st.

LA PARTITA: una buonissima Corea del Sud non ha alcun problema contro una Grecia compassata che salvo un’azione pericolosa in apertura, deve attendere i due gol coreani per ripresentarsi dalle parti di Jung Sung. Le reti: l’1-0 arriva su un corner, Lee Jung giunge prima di tutti, approfittando di una difesa immobile. Il 20 è firmato da Park Ji Sung: pallone soffiato al difensore Vyntra, corsa palla al piede fino alla porta e Tzorvas battuto.


Così così l’esordio dell’Inghilterra Argentina Nigeria

1 0

Lagerback. ARBITRO: Stark (Ger).

Primo tempo: 1-0

GOL: 6’ pt Heinze

Gruppo B Johannesburg, 12 giugno

NOTE: ammoniti Gutierrez e Haruna; recupero: 1’ pt, 4’ st.

ARGENTINA (4-2-3-1): Rome-

LA

ro; Gutierrez, Samuel, Demichelis, Heinze; Veron (28' st Maxi Rodriguez), Mascherano; Tevez, Messi, Di Maria (40' st Burdisso); Higuain (30' st Milito). Ct: Maradona. NIGERIA (4-3-3): Enyeama; Odiah, Yobo, Shittu, Taiwo (29' st Uche); Haruna, Etuhu, Kaita; Obinna (7' st Martins), Yakubu, Obasi (15' st Odemwingie). Ct:

PARTITA: parte forte l’Argentina guidata da Diego Armando Maradona. Al 6’ è già in vantaggio (zuccata di Heinze completamente solo su un corner) e quella del gol era già la terza occasione. Enyeama si supera in più occasioni su Messi. Higuain fallisce il 2-0 da pochi passi. Alla lunga l’Albiceleste rallenta e la partita si spegne di tono. La Nigeria però si rende pericolosa solo nel finale prima con Taiwo, poi con Uche.

Inghilterra Stati Uniti

1 1

Primo tempo: 1-1 Gruppo C Rustenburg, 12 giugno INGHILTERRA (4-4-2): Green; Johnson, Terry, King (1’ st Carragher), A. Cole; Lennon, Gerrard, Lampard, Milner (30’ pt WrightPhillips); Rooney, Heskey (34’ st Crouch). Ct: Capello. STATI UNITI (4-4-2): Howard; Bocanegra, DeMerit, Onyewu, Cherundolo; Donovan, Bradley, Clark, Dempsey; Altidore (41’ st Holden), Findley (32’ st Buddle). Ct: Bradley. ARBITRO: Simon (Bra). GOL: 4’ pt Gerrard, 40’ pt Dempsey. NOTE: ammoniti Milner, Cherundolo, DeMerit, Carragher, Gerrard e Findley; recupero: 3’ pt, 3’ st.

LA PARTITA: è un cla-

Sopra, il gol di Gerrard agli Usa; sotto, la papera di Green.

13

moroso errore di Green, che fa scivolare la palla nella propria porta dopo un tiro di Dempsey, a ro vina re l’esordio mondiale di Fabio Capello. L’Inghilterra era partita fortissimo, trovando il vantaggio dopo quattro minuti, su un triangolo tra Gerrard e Heskey e sfiorato il raddoppio con Lennon. Nella ripresa, Green si riscatta parzialmente deviando sul palo un pericoloso tiro di Altidore. Finale con due squadre che si accontentano del punto. Colpisce il cambio per scelta tecnica già nel primo tempo di Milner.


CENTRO INFORMAZIONI qualche scatto di troppo mentre Dawson era in sala massaggi. Capello pare non gradire troppo la presenza dei fotoUno spiacevole incidente si è grafi, visto che non li ha voluti verificato il 7 giugno prima neanche mentre la nazionale dell'inizio del match amicheera andata a fare il safari. vole tra Nigeria e Corea del Nord (poi regolarmente giocata e vinta 3-1 dai nigeriani). I tifosi nigeriani si sono infatti ammassati all'unico ingresso dello stadio di Tembisa per assistere al match ma trovandolo chiuso hanno iniziato a schiacciarsi tra di loro. La poli- Gennaro Gattuso annuncia zia ha deciso allora di aprire i che dopo il Mondiale lascerà la cancelli ma una volta entrate nazionale: “è giusto dare spale prime 8500 persone (e lo zio ai più giovani”, ha comstadio ne può contenere solo mentato il mediano del Milan. 10000) li ha chiusi. Ciò ha provocato una nuova ressa, i tifosi hanno spinto nuovamente per entrare ed hanno iniziato nuovamente a calpestarsi,

Sicurezza

Gattuso: “i Mondiali poi lascio”

Jabulani (“festeggiare”) è il nome del pallone progettato dall’Adidas per i Mondiali. Incubo dei portieri per la sua leggerezza che lo porta talvol-

Niente t-shirt religiose

Rito propiziatorio

Non sono ammesse magliette con messaggi religiosi da mo26 maggio. Inconsueto rito propiziatorio a Johannesburg do- strare sotto la maglia da giove una mucca è stata sgozzata davanti allo stadio dell'inaugu- co. “Ci adatteremo al regolarazione. La cerimonia ha lo scopo di "annunciare agli antenati mento” dice Rodrigo Paiva, l'arrivo del mondo nel Paese e servirà a proteggere tutti i tifosi che arriveranno dall'estero". situazione che si aggrava ta a cambiare traiettoria, non quando vengono riaperti i ha avuto grande consenso cancelli. La FIFA però ha prenemmeno tra i giocatori di cisato che questa partita non campo. è legata in alcun modo all'organizzazione del Mondiale (lo stadio non è utilizzato durante il torneo). Altri casi di cronaca hanno riguardato degli scippi ai danni di giornalisti portoghesi e spagnoli (i ladri sono Drogba, Pirlo, Robben, Rio stati condannati a 15 anni di Ferdinand… Tanti sono stati reclusione) e di alcuni calciagli infortuni “eccellenti” tra i tori della Grecia. giocatori più attesi del Mondiale. Se per l’inglese non c’è stato nulla da fare, gli altri giocatori sono tutti rimasti con le loro squadre, in attesa di verificare la loro condizione. C’è tempo infatti per sostituirli Fabio Capello si è lamentato fino al giorno prima duramente con dei fotografi dell’esordio nella competizioche tentavano di “rubare” ne.

Bollettino infortuni

Capello e i fotografi

14

Waka waka È il titolo della canzone ufficiale dei Mondiali interpretata da Shakira. Il titolo completo è Waka waka (this time for Africa). Inizialmente la canzone sarebbe dovuta essere del senegalese Akon, ma poi la Fifa ha cambiato idea. La canzone di Akon “Oh Africa” sta circolando spesso in tv, perché usata nella pubblicità dei Mondiali della Pepsi.


Profilattici gratis Dopo la gara d’apertura, in Sudafrica sono stati messi in commercio un milione di preservativi gratis. Le autorità hanno preso questa decisione, ritenendo che molte persone avrebbero potuto festeggiare il pareggio facendo sesso. La scelta è stata di prevenzione, essendoci nel Paese cinque milioni di malati di AIDS.

Diario di bordo

responsabile della comunicazione del Brasile, squadra più abituata di altre a questo tipo di magliette.

10

giugno: poco dopo il concerto di Soweto, è morta la pronipote tredicenne di Nelson Mandela, in un incidente stradale, causato da un ubriaco alla guida. Il simbolo della lotta contro l’apartheid, Nelson Mandela, provato per il lutto, non parteciperà alla cerimonia d’apertura. Da programma, avrebbe dovuto dare lui il via.

11

Gaffe Fifa Il presidente federale Abete non ha preso molto bene il fatto che alla cerimonia, sia stato Patrick Vieira ha riconsegnare il trofeo. “È una gaffe da parte della Fifa. Perché non un italiano? I campioni in carica siamo noi, Vieira non c’entra nulla”. L’Italia aveva già riconsegnato ufficialmente il trofeo, lo scorso dicembre.

Zakumi Si chiama Zakumi la mascotte dei Mondiali sudafricani. È un leopardo con i capelli verdi. Il suo motto è “Zakumi’s game is fair play”. Il nome viene da Za (codice internazionale del Sudafrica) e Kumi (“dieci” in diverse lingue africane).

giugno: la di- Qui sotto, un’immagine di Nelson Mandela durante i Mondiali c i a n n o v e s i m a di rugby del 1995. Nell’altra pagina, la cantante colombiana edizione dei Mondiali è final- Shakira, autrice di “Waka waka”. mente cominciata. Preceduta da una cerimonia di quarantacinque minuti (senza l’intervento di Nelson Mandela), la gara inaugurale è stata quella giocata tra Messico e Sudafrica.

Past Times

12

giugno: secondo giorno di partite. Stanno andando a ruba i tappi per le orecchie per proteggersi dalle “terribili” vuvuzuela, le famose trombe che i sudafricani usano per fare festa durante le partite (e non solo).

“Possiamo arrivare in finale” (Fabio Capello, Ct dell’Inghilterra) 15


IMMAGINI MONDIALI

Sopra a sinistra, il messicano Torrado cerca di murare il sudafricano Pienaar; sopra a destra il primo gol del torneo, firmato Tshabalala e la gioia dei Bafana Bafana (qui a sinistra); sotto una parata di Muslera in Uruguay-Francia.

Nella foto a sinistra, un duello tra il greco Papadoupolos e il sudcoreano Park Chu-Young. Qui sotto, la festa dei sudcoreani dopo il gol dell’1-0,

NUMERO 2 13 giugno 2010 Esce la domenica WM è fatto da GIOVANNI DEL BIANCO E-mail delbianco.giovanni@gmail.com

Download gratuito su football-reporter.blogspot.com

16


WM Mondiali numero 2