Page 1

a

b chem

R

Pulizia e protezione delle pietre

Pietre silicee resistenti agli acidi

Pietre calcaree non resistenti agli acidi

Chimica per l’edilizia e l’industria


Pietre silicee Le pietre silicee sono costituite prevalentemente da quarzo e quindi resistenti agli acidi. Esempi di pietre silicee: Porfidi, graniti, basalti, ecc. LAVAGGIO INIZIALE Rimuove i residui di cantiere, le efflorescenze e le libera le porosità, per consentire ai protettivi di penetrare in profondità. PRODOTTO DA UTILIZZARE: DOPO POSA O DOPO POSA PLUS MODO D’USO Si passa con monospazzola con disco rigido di colore scuro e aspira liquidi. Si può passare anche con spazzolone e straccio.

Pietre calcaree Le pietre calcaree sono costituite prevalentemente da carbonato di calcio e quindi sensibili agli acidi. Esempi di pietre calcaree: Pietra Leccese, pietra bianca di Ostuni, Carparo, pietra gialla di Marsala, ecc. LAVAGGIO INIZIALE Si effettua con mezzi meccanici, essendo materiali sensibili all’azione degli acidi diluiti.

NON DIMENTICARE CHE: IL TRATTAMENTO si effettua a pavimento e a rivestimento asciutto e pulito ovvero dopo una settimana dal lavaggio. Il trattamento all' esterno si effettua solo se esistono i seguenti requisiti: 1) sottofondo perfettamente isolato possibilmente con barriera


Trattamento idrorepellente ad effetto naturale

Il seguente trattamento ha lo scopo di rendere la superficie idrorepellente, evitando stonalizzazione per fenomeni ossidativi (annerimenti), efflorescenze saline superficiali e di prevenire la formazione di muffe, muschi e licheni. PRODOTTO DA UTILIZZARE: IS 01 MODO D'USO Pronto all'uso. Applicare, con mezzi opportuni, in una mano abbondante uniforme ed omogenea.

fisica, come una guaina liquida elastomerica, una guaina bituminosa o un foglio di nylon, per evitare fenomeni di risalita; 2) una corretta pendenza della superficie da trattare per consentire un corretto drenaggio delle acque superficiali. Per evitare fenomeni di ristagno il trattamento del rivestimento si effettua solo se la


Trattamento idro- oleorepellente ad effetto bagnato

Il seguente trattamento ha lo scopo di rendere la superficie resistente alle macchie e di consentire la scivolosità dello straccio. PRODOTTO DA UTILIZZARE: BRILL 01 ULTRA MODO D’USO Applicare con un rullo, in due mani, a distanza di 4-6 ore l’una dall’altra. La prima mano è consigliabile diluirla al 50%, con il suo DILUENTE, per avere una maggiore profondità di penetrazione. Il prodotto rende la superficie resistente a qualunque genere di macchie, compresi gli acidi diluiti, blocca eventuali fenomeni di risalita capillare di efflorescenze. Consolida il materiale rendendolo carrabile.

parte su cui aderisce il supporto non e a rischio di risalita. Sarebbe auspicabile trattare ad immersione o su tutti e quattro i lati i supporti che vengono collocati fino a 70/80 cm da terra, ovvero nelle zone a rischio di risalita.


Rimozione Macchie Unto - Materiale organico - macchie nere da ossidazione - stucco epossodico. PRODOTTO DA UTILIZZARE: DETER POWER (per macchie ostinate) MODO D'USO Diluire in soluzione dal 3 all’8%, puro per macchie ostinate. Applicare, con mezzi opportuni, lasciare agire e risciacquare abbondantemente. PRODOTTO DA UTILIZZARE: FLASH AIR (per macchie meno ostinate) MODO D’USO: diluire il prodotto dall’1 al 5 % a seconda del tipo e della quantità di sporco da rimuovere. Distribuire sulla superficie con mezzi appropriati, lasciare agire 10-15 minuti e risciacquare.

Olii - grassi - cere - prodotti a base solvente PRODOTTO DA UTILIZZARE: SOLVEX MODO D’USO: applicare direttamente sulla macchia, attendere (da mezz’ora a due ore), distribuire con mezzi opportuni e asciugare.

Cere all’acqua PRODOTTO DA UTILIZZARE: DECKER MODO D’USO: applicare su superficie asciutta e pulita, distribuire uniformemente, lasciare agire, aspirare con aspiraliquidi e risciacquare abbondantemente.

Lavaggio pre-manutenzione e quotidiano PRODOTTO DA UTILIZZARE: DETER LAVO MODO D’USO: diluire il prodotto al 5%, a seconda del tipo e della quantità di sporco da rimuovere, può essere applicato anche puro. Distribuire il prodotto con mezzi opportuni. Non occorre risciacquare.

Annerimento da forme di inquinamento microbiologico (muffe) PRODOTTO DA UTILIZZARE: MUFFYCLOR MODO D’USO: spruzzare sulle parti contaminate, attendere 10-15 minuti, ripetere l’operazione, se necessario, fino a decolorazione avvenuta. Lasciare asciugare e spazzolare. Il prodotto è pronto all’uso. Quantità d’uso: secondo necessità.


a

b chem

R

Abichem sas di Fedele Bevacqua & C. Loc. Rucci - 88044 Marcellinara (CZ) Tel. 0961903822 Fax 0961354015 e mail: info@abichem.it

www.abichem.it

Prodotti per la manutenzione la protezione la conservazione dei materiali porosi.

Mini Guida Pietre  

Guida al trattamento delle pietre

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you