Issuu on Google+

solution profile

COGENERAZIONE


Gruppo industriale AB è un gruppo industriale che opera da oltre 25 anni nei settori della cogenerazione, della valorizzazione energetica di fonti rinnovabili e dell’automazione industriale. AB promuove la cogenerazione e l’uso di fonti energetiche rinnovabili come opportunità di crescita della competitività, di risparmio e di sviluppo per le aziende, ponendo particolare attenzione alle tematiche ambientali. AB rappresenta il connubio perfetto tra una realtà proiettata al futuro ma con le radici in una tradizione di professionalità ed affidabilità. AB ha alle sue spalle una lunga storia: nasce nel 1981, da un’idea dell’omonimo fondatore: Angelo Baronchelli. Negli anni, il progetto cresce in maniera esponenziale, grazie alla professionalità ed alla competenza messe in campo in un settore altamente competitivo come quello impiantistico. Nel 1992 AB Impianti adotta la cogenerazione come ambito di applicazione elettivo della progettazione e della

costruzione meccanica ed idraulica, divenendo un vero e proprio gruppo industriale operante nel settore energetico. Nel 1997 nasce Ecomax® un’idea che rivoluziona il mondo della cogenerazione; un prodotto industriale altamente performante, compatto, flessibile, che risponde pienamente alle esigenze delle industrie energivore. Nel 2004 AB arricchisce la sua gamma di prodotti con impianti di cogenerazione basati su turbine a gas, particolarmente indicati per realtà industriali con produzione a ciclo continuo. Nel 2005 AB viene accreditata presso l’Autorità per l’energia elettrica e il gas quale ESCO per il conseguimento dei Titoli di Efficienza Energetica. Nel 2006 la gamma viene ampliata con la linea BIO, studiata appositamente per la valorizzazione energetica del biogas. Nel 2007 la linea HE, sviluppata per raggiungere l’eccellenza in termini di rendimenti elettrici, completa la gamma Ecomax® di AB.

AB Holding

AB Energy AB Impianti AB Power

AB Technology

AB Service

AB Fin-Solution

AB Ambiente


visione del business AB promuove la cogenerazione e l’uso di fonti energetiche rinnovabili come una opportunità di crescita della competitività, di risparmio e di sviluppo per le Aziende. Il valore per il cliente è l’incremento della propria capacità di competere su mercati sempre più globali e di massimizzare le risorse disponibili. Perchè questo sia possibile è necessario affrontare le opportunità con competenza ed efficienza: il Gruppo Industriale che fa capo ad AB Holding annovera aziende in grado di progettare, costruire e gestire impianti di cogenerazione e di valorizzazione di fonti energetiche rinnovabili, sviluppando interamente il progetto, la costruzione, l’avviamento degli impianti e completando l’offerta con un service in grado di manutenere e gestire l’impianto per l’intero ciclo di vita. Gruppo AB 1981

1992

1994

1996

2000

2004 2005 2006 2007

Primo impianto AB impianti ed AB Holding Ecomax® “Baronchelli Primo impianto di cogenerazione a biogas Ecomax® con turbine Angelo” a gas

ESCO

EcOMax® EcOMax® linea bio linea he

Biomasse - Digestione Anaerobica Biomasse - Digestione Anaerobica Mission


la cogenerazione

Per cogenerazione si intende la produzione combinata di energia elettrica ed energia termica. Produrre contemporaneamente queste forme di energia è piÚ conveniente che produrle separatamente, recuperando il calore altrimenti perso, come nelle tradizionali centrali elettriche, raggiungendo cosÏ livelli di efficienza molto elevati. Attraverso la cogenerazione il beneficio ambientale si traduce nella riduzione sostanziale di immissioni in atmosfera di CO2 e nel minor contributo in energia termica dispersa in ambiente misurata in TEP (Tonnellate Equivalenti di Petrolio); il beneficio economico invece consiste nel risparmio sui costi termici ed elettrici con un minore onere per l’utente intorno a valori del 30%.

Mission


fonti energetiche rinnovabili Oggi l’80% dell’energia utilizzata viene prodotta bruciando combustibili fossili quali petrolio, carbone e metano che, com’è stato accertato, contribuiscono a produrre gas inquinanti che danneggiano l’ambiente. È pertanto opportuno iniziare a prestare maggiore attenzione a quelle fonti di energia rinnovabili che, oltre ad essere inesauribili, risultato meno inquinanti e consentono, nel contempo, di trattare gli annosi problemi dello smaltimento dei rifiuti e della crisi del settore agricolo.


biomasse Con il termine biomassa si intendono in particolare sostanze di origine biologica: materiali e residui di origine agricola, prodotti secondari e scarti dell’industria agroalimentare, reflui di origine zootecnica, ma anche rifiuti urbani (in cui la frazione organica raggiunge mediamente il 40% in peso), alghe, molte specie vegetali e reflui da depurazione di liquami organici. La fermentazione controllata delle biomasse genera essenzialmente due prodotti: gas combustibili e fertilizzante inerte. Il primo può essere efficacemente utilizzato per la produzione di energia elettrica (con una riduzione del 90% delle emissioni di gas serra che si verificherebbero in assenza di trattamento), mentre il fertilizzante viene impiegato in ambito agricolo. I modelli Ecomax® Linea BIO massimizzano l’energia disponibile traBiomassel’eccellenza - Digestione Anaerobica sformando il biogas in elettricità raggiungendo in termini di rendimento. Biomasse - Digestione Anaerobica Mission


costruzione dei moduli • I moduli vengono costruiti interamente con risorse proprie, a partire dalla lamiera piana. Attraverso macchine a controllo numerico le lamiere vengono tagliate, piegate e sagomate, producendo i componenti costruttivi necessari alle diverse fasi di assemblaggio.

• La serializzazione dei processi produttivi porta ad una riduzione dei tempi di costruzione ed assemblaggio di ogni semilavorato. • La verniciatura in due fasi consente inoltre di parallelizzare attività disomogenee riducendo ulteriormente il lead-time.


• Tutte le parti vengono preassem blate in officina per verificare la correttezza della realizzazione, eseguendo le necessarie prove meccaniche, idrauliche ed elettriche.

Mission

Biomasse - Digestione Anaerobica Biomasse - Digestione Anaerobica CapacitĂ  produttiva


• Il modulo pronto viene preparato per la spedizione unitamente ai componenti da montare a corredo dello stesso.

• L’attività in cantiere si limita quindi al posizionamento dei moduli ed all’installazione dei componenti come scambiatori fumi, dissipatori di emergenza e silenziatori.


termoidraulica La progettazione impiantistica include il dimensionamento degli apparati termoidraulici, dagli scambiatori di calore, ai dissipatori d’emergenza, dai silenziatori ai singoli circuiti completamente strumentati. La molteplicità dei vettori termici consente di sfruttare l’energia termica disponibile in maniera efficace ed agevole: questo concetto si traduce praticamente nella progettazione e costruzione di circuiti studiati per essere facilmente integrati e la cui manutenzione sia di semplice esecuzione, anche senza interrompere il normale funzionamento dell’impianto. Le lavorazioni termoidrauliche non si limitano all’impiantistica ma includono anche la costruzione di componenti come i silenziatori o gli scambiatori di calore. La predisposizione idraulica dei moduli viene realizzata in fabbrica, per tutti i circuiti, fino alle flange.

Capacità produttiva


quadri elettrici e celle in MT L’allestimento standard dei moduli Ecomax® include: • quadri di comando e controllo; • sistemi per la rilevazione di incendi/fughe gas; • interruttore di gruppo e componentistica a corredo; • trasformatore innalzatore. La progettazione e realizzazione con risorse proprie di quadri elettrici in bassa tensione e celle in media tensione permette al cliente di disporre di un unico riferimento per l’interfacciamento della distribuzione elettrica esistente dal punto di consegna alla singola utenza, integrando i sistemi di cogenerazione Ecomax®. Allestimenti containerizzati per cabine elettriche sono inoltre disponibili secondo la filosofia delle soluzioni modulari da esterno: tempi di installazione ridotti e nessuna concessione edilizia sono i principali vantaggi di una soluzione che sostituisce installazioni edili fisse. L’uso di tecnologie aperte, configurabili e nate per essere interfacciate in modo veloce ed affidabile rende i moduli Ecomax® adatti all’impiego in qualsiasi realtà.


software di controllo e supervisione La ricerca e lo sviluppo di soluzioni specifiche per la cogenerazione e la valorizzazione di fonti rinnovabili si è concretizzata nella realizzazione di sistemi di controllo affidabili e completi. Il sistema di supervisione e controllo è per il cliente un punto centralizzato di controllo degli impianti, non solo per la cogenerazione ma anche per i processi produttivi ad essa strettamente associati. I sistemi di supervisione remotizzabili consentono all’utente di scegliere gli assetti di esercizio, verificare le condizioni di funzionamento, determinare la redditività dell’impianto giorno per giorno, attraverso un collegamento remoto accessibile dalla rete telefonica, sia fissa che mobile. I sistemi di controllo standardizzati sono stati sviluppati sulla scorta della decennale esperienza maturata nell’ambito della cogenerazione e dell’automazione industriale. Capacità produttiva


service Un fattore critico per assicurare la funzionalità degli impianti è certamente la manutenzione preventiva e straordinaria: AB risponde a questa esigenza attraverso una struttura di service distribuita sul territorio e specializzata nella manutenzione di impianti di cogenerazione. Tra i servizi proposti oltre alla manutenzione ordinaria e straordinaria, programmata e non prevedibile sono disponibili pacchetti configurabili fino alla gestione completa degli impianti passando dal servizio occasionale su chiamata all’assistenza alla conduzione prestata al personale del cliente. La capillarità della presenza tecnica ed i tempi di intervento ridotti, unitamente all’intrinseca affidabilità dei moduli Ecomax®, consentono di ridurre i tempi di fermo macchina anche a seguito di eventi non predicibili. La disponibilità di ricambi è infine frutto di un processo produttivo interamente sviluppato con risorse proprie, che contribuisce a garantire tempi di intervento e riparazione celeri e prestabiliti.


assistenza modulare Le soluzioni di assistenza sono mirate alla copertura delle possibili esigenze dei clienti, derivanti dalle strutture manutentive a supporto della produzione o dei servizi erogati dal cliente stesso. L’assistenza cosÏ fornita, in funzione della completezza dei servizi, permette al cliente di sfruttare il proprio impianto di cogenerazione in maniera trasparente, dedicandosi totalmente al proprio core business.

hot spare

Mantenimiento


ECOMAX

®

Ecomax® è una soluzione industria-

La flessibilità della soluzione AB permetle nata nel 1997, progettata specifica- te di poter esercire Ecomax® a regimi mente per il mondo della cogenerazio- differenti, potendo scegliere di passane; un prodotto industriale altamente re da una situazione di carico pari al performante, compatto e flessibile, che 50% della potenza nominale, fino allo risponde pienamente alle esigenze sfruttamento del 100% delle sue podelle industrie energivore. I principali tenzialità, con lo scopo di ottimizzare vantaggi derivanti dall’impiego della l’impiego del combustibile disponibile. soluzione modulare da esterno sono: Accanto alla scalabilità verticale, consi• nessuna concessione edilizia; stente nella completa copertura del ran• drastica riduzione dei tempi di instal- ge di potenza disponibile, la scalabilità lazione e avviamento in cantiere; orizzontale garantita da una soluzione • rilocabilità; con più moduli, particolarmente adat• flessibilità; ta per impianti di dimensioni rilevanti, • scalabilità; consente di sostenere la produzione • disponibilità; anche in condizioni di carico molto ri• facilità di controllo e interconnessione con dotto o durante i fermi di manutenziosistemi esistenti grazie a tecnologie aperte. ne programmata.


Ecomax速


ECOMAX® ECOMAX® DATI DEL MODULO

Potenza elettrica COS PHI = 1 Potenza termica recuperabile tot. Quantità combustibile introdotta Potenza introdotta

ECOMAX1 ECOMAX2 ECOMAX3 ECOMAX5

294 526 360 654 82 143 781 1.363

ECOMAX6 ECOMAX8

ECOMAX9 ECOMAX10 ECOMAX11 ECOMAX14 ECOMAX18 ECOMAX24 ECOMAX30

kW kW Nm3/h kW

125 197 38 359

245 370 71 672

601 801 844 733 975 916 162 216 216 1.542 2.056 2.050

1.063 1.131 1.415 1.244 1.213 1.528 281 288 360 2.673 2.733 3.417

1.824 1.885 455 4.318

kW kW kW

• 15 •

• 24 •

• 31 8

43 32 27

48 53 15

64 70 21

73 63 21

92 83 27

95 94 27

120 96 34

118 158 43

• • 119 78 34,8 54,9 89,7 9,5

• • 216 154 36,5 55,0 91,4 9,5

42 36 127 197 37,6 51,5 89,1 9,5

62 64 169 359 38,6 48,0 86,6 9,5

93 71 174 395 39,0 47,5 86,5 9,5

124 94 230 527 39,0 47,4 86,4 9,5

176 97 256 387 41,2 44,7 85,9 9,5

209 125 326 584 39,8 46,5 86,3 9,5

230 127 339 517 41,4 44,4 85,8 9,5

294 161 427 646 41,4 44,7 86,1 9,5

374 186 311 1.014 42,2 43,7 85,9 9,5

2.433 3.044 2.549 3.111 609 752 5.790 7.148

Potenze da dissipare

Secondo stadio intercooler Calore in superficie Potenza termica rimanente

163 203 58

230 212 71

Potenze termiche recuperabili

Primo stadio intercooler Olio Acqua di raffreddamento motore Gas di scarico raffreddati a 120°C Rendimento elettrico Rendimento termico Rendimento complessivo PCI del combustibile introdotto

kW kW kW kW % % % kWh/Nm3

DATI DI INSTALLAZIONE

Temperatura std. di ritorno acqua utenza Temperatura std. di mandata acqua utenza

ECOMAX1 ECOMAX2 ECOMAX3 ECOMAX5

°C °C

ECOMAX6 ECOMAX8

461 565 237 315 417 550 1.434 1.681 42,0 42,6 44,0 43,5 86,0 86,1 9,5 9,5

ECOMAX9 ECOMAX10 ECOMAX11 ECOMAX14 ECOMAX18 ECOMAX24 ECOMAX30

70 90

70 90

70 90

70 90

70 90

70 90

70 90

70 90

70 90

70 90

70 90

70 90

70 90

mg/Nm3 < 250

< 250

< 250

< 250

< 250

< 250

< 250

< 250

< 250

< 250

< 250

< 250

< 250

CO (5% O2) - con catalizzatore ossidante mg/Nm < 300

< 300

< 300

< 300

< 300

< 300

< 300

< 300

< 300

< 300

< 300

< 300

< 300

Emissioni

NOx (5% O2)

3

CONDIZIONI DI RIFERIMENTO

Condizioni di riferimento

Rif. DIN-ISO 3046, DIN 6271 e VDE 0530 REM con relativa tolleranza Pressione barometrica: 1000 mbar o 100 m sopra il livello del mare Temperatura aria: 25°C o 298 K Umidità relativa: 30% - Livello emissione sonora: 65 dBA


ECOMAX® linea BIO

linea ALTO RENDIMENTO

DATI DEL MODULO

ECOMAX18HE ECOMAX24HE ECOMAX30HE ECOMAX40HE ECOMAX1BIO ECOMAX2BIO ECOMAX3BIO ECOMAX5BIO ECOMAX6BIO ECOMAX8BIO ECOMAX10BIO ECOMAX13BIO ECOMAX14BIO

125 178 72 362

249 284 127 673

330 383 170 851

526 533 260 1.302

• 15 •

• 23 6

• 32 9

31 50 13

37 52 16

50 62 21

88 85 26

59 80 30

72 104 34

Primo stadio intercooler kW 413 • 573 697 1.130 Olio kW 158 • 226 275 295 Acqua di raffreddamento motore kW 311 111 431 526 571 Gas kW 819* 1.103* 1.366* 1.632* di scarico raffreddati a 200°C 67 Rendimento elettrico % 43,9 43,5 44,0 44,5 34,5 Rendimento termico % 41,0 41,7 41,4 40,0 49,2 Rendimento complessivo % 84,9 85,2 85,4 84,5 83,7 3 5 del combustibile introdotto 9,5 9,5 9,5 9,5 PCI kWh/Nm

30 32 102 120 39,1 44,6 83,7 5

56 38 111 178 38,8 45,0 83,8 5

63 60 190 220 40,4 40,9 81,3 5

88 70 186 312 40,0 42,0 82,0 5

119 95 253 416 39,9 42,2 82,1 5

171 122 310 444 40,8 40,2 81,0 5

195 144 395 491 41,6 41,0 82,6 5

242 154 410 532 42,1 39,8 81,9 5

Potenza elettrica COS PHI = 1 Potenza termica recuperabile tot. Quantità combustibile introdotta Potenza introdotta Potenze da dissipare

Secondo stadio intercooler Calore in superficie Potenza termica rimanente

kW 1.824 2.433 3.044 4.034 kW 1.701 2.333 2.864 3.628 3 Nm /h 437 589 728 954 kW 4.151 5.591 6.919 9.064

kW kW kW

140 147 42

174 195 56

212 237 69

266 246 91

625 834 656 883 313 418 1.563 2.091

1.063 1.244 1.415 1.047 1.225 1.338 521 598 672 2.606 2.990 3.361

Potenze termiche recuperabili

DATI PER INSTALLAZIONE

Temperatura std. di ritorno acqua utenza Temperatura std. di mandata acqua utenza

ECOMAX18HE ECOMAX24HE ECOMAX30HE ECOMAX40HE ECOMAX1BIO ECOMAX2BIO ECOMAX3BIO ECOMAX5BIO ECOMAX6BIO ECOMAX8BIO ECOMAX10BIO ECOMAX13BIO ECOMAX14BIO

°C °C

70 90

70 90

70 90

70 90

70 90

70 90

70 90

70 90

70 90

3 NOx (5% O2) mg/Nm < 250 < 250 < 250 < 250 < 450 3 (5% O2) - con catalizzatore ossidante < 300 < 300 < 300 < 300 < 500 CO mg/Nm

< 450 < 500

<450 <500

<450 <500

<450 <500

<450 <500

<450 <500

<450 <500

<450 <500

70 90

70 90

70 90

70 90

Emissioni

* Gas di scarico raffreddati a 120°C

Ecomax®


AB Energy via G. dâ&#x20AC;&#x2122;Annunzio, 16 25034 Orzinuovi (BS) Italy tel. +39 030 9945011 fax +39 030 9945026 www.gruppoab.it


Ab_group