Page 24

AER 08-09_2011_1a_parte_1a Parte 16/09/11 17:09 Pagina 24

VARIE Il C-27J dell’AM ha vinto due premi

Il “Royal International Air Tattoo”

L

’Aeronautica Militare ha partecipato alla 40ª edizione del Royal International Air Tattoo (RIAT), conclusasi il 17 luglio in Gran Bretagna, con un Tornado IDS ed un C-27J del Reparto Sperimentale Volo che hanno affiancato la tradizionale esibizione delle “Frecce Tricolori”. A questa edizione del “Tattoo” - che costituisce il più importante air show militare a livello mondiale - l’equipaggio del nostro C-27J, composto dai maggiori Severino De Luca e Francesco Ferreri e dal 1° m.llo Ugo Sabeni, ha ricevuto ben due trofei su cinque aggiudicandosi il “The Sir Douglas Bader Trophy” come miglior presentazione solista (premio peraltro già vinto nel 1989 e nel 1997) ed il “As the Crow Flies Trophy”, offerto dall’associazione “Friends of RIAT” per la migliore presentazione in volo, trofeo, questo, che un equipaggio italiano non aveva mai vinto. Ricordiamo che il RIAT è stato organizzato dal Royal Air Force Charitable Trust Enterprises (RAFCTE), con il supporto del ministero della Difesa britannico tramite la RAF, per promuovere attività benefiche a favore di iniziative volte ai più bisognosi oltre all’accrescimento del senso della Patria e della difesa nazionale nei giovani e per incrementare lo spirito di cooperazione ed amicizia tra i partecipanti dei vari Paesi. Di seguito alcune immagini della manifestazione Foto di Aldo Bidini

C-27J RSV AM

Formazione di Hawker Hunter

OV-10B Bronco

Rafale commemorativo 30.000 ore di volo

IL-76 Al momento dell’impatto del carrello

SU-27 Ucraina

24

AERONAUTICA 8-9/2011

agosto-settembre 2011  
agosto-settembre 2011  
Advertisement