Page 1

il primo MAGAZINE FREEPRESS DEDICATO AL DESIGN E All’arredamento

GIUGNO

LA VITA è FATTA DI INTRECCI OLTRE IL GIARDINO IL GUSTO

AD OGNUNO LA SUA SEDUTA

www.acasa-abitare.com

Prato in Fiore by InEmotion Design Lab

design 16 trend interior news shopping and more


fuori salone foto

la diventa

arte

Siamo andati alla scoperta di un artista emergente che ha tutte le carte per diventare un punto di riferimento per il mondo dell’arte. Si chiama Jatti Amance, fotografo franco catalano che sviluppa il concetto artistico attorno ai suoi scatti molto particolari. La particolarità sta proprio in una tipicità che l’artista definisce come “effetto ren”, caratteristica che trasforma ogni singola fotografia in vero e proprio quadro. E così, una donna sulle scale, pare ripresa in un dipinto acquoso e gli oggetti, che appartengono alla quotidianità, assumono una dimensione magica, a volte surreale. Dopo numerose mostre tra Francia e Spagna, è approdato in Italia grazie alla galleria Open Art di Milano che ha esposto, nelle vetrine di Corso Buenos Aires, alcuni suoi lavori. Quando abbiamo chiesto informazioni sul prezzo delle opere ci è stato spiegato che la strategia di vendita è legata al numero limitato dei pezzi in circolazione: l’opera madre presente in galleria ed una serie di stampe su supporti di vario genere non replicabili. La tiratura ridotta consente a chi compra di avere la garanzia di possedere una delle poche copie in circolazione. Cosa non facile quando si parla di stampe. L’altra particolarità che ci ha colpito immediatamente, é il grande formato. Le dimensioni sono state pensate per spazi importanti in cui la fotografia diviene uno degli elementi di arredo di maggior spessore. Importante dirvi che, nel sito Jattiamance.com, c’è la possibilità di avere una preview di come il soggetto scelto si presenterà nella propria abitazione: basterà spedire una foto dell’ambiente in cui si vuole collocare l’opera! Niente di più semplice.


sommario iflessi di Vetro è un laboratorio artigianale dove si realizzano su ordinazione lampade, lampadari, applique e oggettistica in stile tiffany. Ogni singolo pezzo di vetro che compone la lampada o l’oggetto viene tagliato a mano, molato e saldato pezzo per pezzo.

Photo Flu Design, Prato in Fiore by InEmotion Design Lab Design Renata Giacomini Angela Mensi www.inemotion.it

INTERVISTA EMBAWO: IL LEGNO SI FA CHIC P.6

OUTDOOR SOTTO IL SOL LEONE P.22

STILI AMORE PER I TWENTIES P.8

CUCINA SRI LANKA: LE SPEZIE DALL’AROMA DI FUTURO P.24

DETTAGLI DIETRO LA SEDIA… UN NUOVO MONDO P.10

BEAUTY SOLARI CON UN’ANIMA P.26

ABITARE GLI INTRECCI DELLA VITA P.12

ECOSTYLE WOODEN WATCHES: OROLOGI ECO-FASHION P.28

A.CASA DI RISTORANTE LA BREA P.14

MUM DESIGN SAPORE DI MARE P.30

LIBRI BOOK CLUB P.18

SHOPPING SHOPPING MANIA P.32

FITNESS TUTTI IN FORMA P.20

EVENTI EVENTI MILANO P.34

A.CASA - N° 16 - GIUGNO Iscr. Registro della Stampa del Tribunale di Milano n° 435 del 03/08/2011

Direttore Responsabile Arianna Augustoni

Riflessi di Vetro Vicolo dei Lavandai, 4 20144 Milano Tel. 335-1785914 info@riflessidivetro.it

www.riflessidivetro.com www.riflessidivetro.it

PER LA PUBBLICITà Direttore Vendite Giorgio Silvestri PRIMOPIANO SRL

Art Director Deborah Mercurio redazione@primopianomi.it

Via Ungaretti, 1 OPERA (MI)

Segreteria e coordinamento Sabrina Rezza segreteria@primopianomi.it

Stampa Lalitotipo - Settimo Milanese (MI)

HANNO COLLABORATO Laura Di Marco, Giorgio Civati, Deborah Mercurio, Silvia Vaiani, Valeria Rezza, Simonetta Lorigliola, Elisabetta Molinari

Tel. 02 57601345

E’ vietata la riproduzione, totale o parziale, del contenuto della pubblicazione senza l’autorizzazione preventiva dell’Editore. Primo Piano s.r.l., impresa autonoma e indipendente, pubblica l’edizione di Milano di A.casa Primo Piano s.r.l., non è responsabile per il contenuto del comunicato pubblicitario su A.casa, commissionato ed eventualmente pubblicato dal committente, il quale committente dovrà attenersi al rispetto della normativa di legge vigente, al c.d. Codice di Autodisciplina Pubblicitaria ed alla esatta indicazione delle autorizzazioni ottenute, ove prescritto dalla normativa di legge. Primo Piano s.r.l non percepisce

Fotografie Pressjam, LaSchienadilara

provvigioni sulle contrattazioni e non risponde di eventuali errori di battitura, impaginazione e stampa, non assumendo nessuna responsabilità in merito.


editoriale Mettetevi comodi. Se vi siete persi l’ultimo numero potete guardarlo direttamente dal vostro iPad o iPhone. Magari dalla spiaggia o comodamente dal vostro terrazzo. In questo numero tante novità per vivere all’aria aperta, per arredare il vostro piccolo o grande spazio outdoor, libri da leggere e un tuffo nei fantastici anni ‘20 di cui tanto si è parlato per l’uscita del film “Il Grande Gatby”. Siamo stati attenti anche al green e vi abbiamo presentato un must have del momento, lo trovate a pag. 28. È nuovo, è frizzante, è ricco di contenuti e, soprattut-

to, ha una veste giovane. È il nuovo numero di A.casa che, da giugno, approderà anche alla Camera della Moda svizzera, grazie ad un accordo stipulato con i vertici dell’associazione più glamour di tutto il Ticino. Un passo in avanti che porta la rivista oltre confine ad un pubblico mirato e decisamente selezionato. Una nuova sfida per riuscire a far conoscere il meglio del design. Nel prossimo numero otre alle ultime novità degli arredi per il giardino, portiamo i lettori attraverso un viaggio del gusto al ristorante La Brea di Muronico, sul lago di Como. Per i cinefili va in scena la moda del Grande Gatsby e, per evitare scottature e situazioni imbarazzanti post sole, tanti consigli per un’esposizione corretta. Ma se i contenuti sono sempre al top, ora anche i numeri fanno il resto, infatti A.casa è una rivista seguitissima anche nelle App: 51mila persone che hanno scaricato tutte le curiosità tramite l’applicazione, mente 31mila ne ricevono aggiornamento mensile e il 30% arriva dall’estero. Che dire, attendiamo con entusiasmo la dinamicità di una rivista che ha fatto grandi passi in avanti e che dà appuntamento ai suoi lettori il 27 luglio prossimo a Lugano, durante l’evento Moda sotto le stelle. Quindi tante

Abitare la Casa info: redazione@primopianomi.it

novità, in questo numero e sul nostro sito acasa-abitare.com... bene cosa aspettate? Seguiteci!

www.acasa-abitare.com


ACASAPROMOTION

Embawo: il legno si fa chic

Un passato come modello di successo e poi la voglia di cambiare per tornare a lavorare il legno, la sua passione. L’altoatesino Norbert Öttl decide di mettere insieme le sue due anime per dar vita al marchio di accessori di lusso Embawo: trolley e borsette di gran classe, realizzate abbinando le essenze del legno a morbide pelli italiane.  Una linea unica e raffinata che nasce dalla sua collaborazione di Norbert con Caterina Pratico, sua compagna nel lavoro e nella vita.  Norbert e Caterina si sono messi a disposizione nel nostro ufficio di Milano, una chiacchierata friendly da cui ne sono usciti i tratti dei due artisti. Come nasce il marchio Embawo? Caterina: Norbert ha iniziato a lavorare il legno fin da piccolo, dopo la scuola dell’obbligo. Poi ha iniziato a fare il modello, ha sfilato per i grandi marchi della moda internazionale fino a quando ha sentito l’esigenza di cambiare e tornare a fare il suo mestiere. In qualche modo ha voluto completare la sua esperienza e la passione per la moda con la sua maestria nel lavorare il legno. Ha iniziato a pensare a degli accessori eleganti che unissero artigianato e design ma che si discostassero dall’immaginario prettamente “etnico” a cui spesso gli accessori in legno sono legati. Norbert: Circa quattro anni fa ho aperto l’azienda, ma per i primi due anni ci siamo dedicati soprattutto alla ricerca dei materiali e delle forme. Con il tempo ho definito meglio il progetto e ho affinato la tecnica. Quali le caratteristiche che meglio definiscono le borse Embawo? C: Sono eleganti, leggerissime, pesano tra i 400 e i 600 grammi, sono comode e capienti, dal punto di vista ergonomico accompagnano il corpo della donna perché sono curvate. Le forme sono femminili, perché l’idea che volevamo far passare è quella della sinuosità della donna. Il connubio e il contrasto tra la morbidezza della pelle e la flessibilità del legno fanno la differenza rispetto a quelli

INTERVISTE | 6 www.acasa-abitare.com

che esistono già sul mercato. In più utilizziamo solo materiali italiani e le borse sono realizzate esclusivamente in Italia. Chi sono i clienti Embawo? C: Pitti, un anno e mezzo fa, ci ha dato una grande visibilità, soprattutto a livello internazionale. Ultimamente riceviamo molti contatti dall’estero, in particolare da due piattaforme americane. I nostri clienti sono principalmente amanti del lusso e dell’eleganza. Da dove deriva il nome? N: Embawo deriva da un dialetto dell’Uganda e significa “legno”. Qual è la prima borsa che hai creato? N: Il modello Benedetta, che poi è anche il mio preferito.

Ci raccontate come avviene la lavorazione del legno per la realizzazione delle borse? N: Si fanno delle sagome in legno che vengono lasciate per alcune ore sotto una pressa in modo che il materiale diventi modellabile. Lo spessore raggiunto è di circa 3 mm, è estremamente fine e leggero, ma allo stesso tempo molto resistente. Poi si procede alla curvatura e al rivestimento in lacca, olio o cera per garantire la longevità della borsa e per renderla inalterabile da graffi, acqua e tacche accidentali. Ogni pezzo richiede tantissimo lavoro, ma il bello del risultato finale è anche la curiosità che la realizzazione suscita in chi tocca con mano la


Lovli.it è il primo Talent Store del design italiano Nato da un’idea di Tiziano Pazzini e Alberto Galimberti – due trentenni accomunati dalla passione per il design e tornati in Italia dopo importanti esperienze all’estero – il progetto offre una vetrina privilegiata ai creativi italiani che vogliono farsi conoscere dal grande pubblico, raccontando la propria storia e offrendo i propri prodotti. Attraverso una selezione di accessori di design, mobili, complementi d’arredo e articoli per la casa, Lovli.it propone ogni giorno un nuovo designer, con offerte valide per un periodo di due settimane, in esclusiva per i propri iscritti. È online dal 24 settembre.

borsa. Tant’é vero che anche il mio maestro falegname un giorno mi ha chiamato per chiedermi come avessi fatto. L’idea del trolley in legno è molto originale… come vi è venuta in mente? C: Abbiamo pensato di abbinare il legno a un accessorio di per sé rigido per reinterpretarlo in un modo unico e nuovo. Abbiamo fatto un po’ di ricerca e ci siamo resi conto che, a parte i bauli e la valigeria antica, non c’era niente di simile. I trolley Embawo sono pratici, eleganti e leggeri. Il riscontro che abbiamo avuto è stato molto positivo sin dal primo momento.  Qual è l’oggetto di design perfetto? N: La Ferrari, bianca con i sedili in pelle neri… un sogno. Cosa in natura possiede il miglior design? C: Gli alberi secolari con i loro tronchi immensi, mi affascinano molto, fin da quando ero piccola. Mi incanta anche la storia che gli alberi secolari si portano dietro e la loro capacità di rigenerarsi, come quei bellissimi ulivi che crescono nel Mediterraneo.

Lovli è il sito di e-commerce per tutti quelli cresciuti a “pasta e design”. Designer (o stilista) preferito e piatto preferito? N: Armani è il mio stilista preferito, non solo per il suo stile elegante e classico che adoro, ma anche perché ho avuto la fortuna di conoscerlo ed è veramente una bella persona. Il mio piatto preferito, invece, sono i wurstel. C: Il mio designer preferito è Gaudí, amo il pesce. Un film, un libro e un brano musicale che tutti dovrebbero conoscere: Film: Quasi Amici Libro: Bar Sport di Stefano Benni Canzone: Una canzone tra le tante dei Negramaro.  

Le elegantissime borse Embawo sono da oggi su Lovli: dieci modelli - tra borsette e trolley - che esprimono il calore di un materiale affascinante dalle mille venature.


Servizio di Giorgio Civati

Che siano orizzontali o verticali poco importa, la moda per questa P/E 2013 è a righe. Grande must have by Jonathan Saunders. www.jonathan-saunders.com

1

2

amore per i Twenties Erano anni che non si vedevano più, ma ora sono tornati grazie a quelle feste che sono state riportate in scena nel capolavoro cinematografico, ora nelle sale: il Grande Gatsby. Ci mancavano i caschetti biondi, con la tiara di diamanti e le perle a go go per rivivere gli anni Venti. Anni in cui i lustrini e i cappellini, accompagnati da piume colorate erano un elemento indispensabile per le donne. Che rimpianto, potremmo dire perché proprio a Cannes è stato fatto un tuffo nel passato applaudendo la pellicola diretta da Baz Luhrmann, una reinterpretazione del capolavoro letterario di Fitzgerald. Gli anni ’20 sono diventati un nuovo stile di vita: da Prada a Villa Milano passando dalle creazioni di Tiffany fino agli interior designer che hanno firmato le case con oggetti e piccole proposte di quegli anni. Tornano di moda gioielli in perle e i più classici ed eleganti gemelli. Per la casa porta fotografie, sedute, pensili, tavolini e armadi, ma ancora altro, a seconda del gusto dei proprietari. Bentornate sofisticate velleità dell’epoca, bentornata classe, ci mancavano.

1_ Lo stile del Grande Gatsby rivive nei gemelli maschili proposti da Villa, un dettaglio di stile. www.villa.it

3_ Le perle di Villa. Gioiello intramontabile e femminile per eccellenza, dal sapore retrò. www.villa.it

2_Fasciator head Band di Moliabal. Il nero è sinonimo di classe adatto a tutte le occasioni. Gli accessori Moliabal sono in vendita nelle migliori profumerie e nei duty free shop nei principali aeroporti.

4_Regina di Devon&Devon è una vasca da bagno in ghisa free standing dalle linee fluide e avvolgenti che si ispira a modelli retrò. www.devon-devon.com

STILI | 8 www.acasa-abitare.com

3

5_Glamour Collection di Gotha Italian Luxury Style. Libreria in legno massello e faggio dalle linee armoniche, ideale per coloro che vogliono circondarsi di bellezza ed eleganza. www.gothaluxury.it 6_La vera lacca cinese in nero nobile applicata a mano dai Maestri Artigiani sottolinea i contorni placcati oro della collezione Chinablack dando il senso dell’eleganza a questa importante stilografica. www.carandache.com


4

5

6

GG ei luoghi dèel Un tour nriv pa ap ssionato isto, sognato e si

8

7

Per chi ha visto e z Luhrmann voro firmato da Ba all’ultimo capola Fitzgerald, ott Sc is nc Fra di zo sul celebre roman di visitare nto me mo è arrivato il Il Grande Gatsby, o tenuti incollati nn ha ci e ch oli tev rtire quei luoghi incan Gatsby? Basta pa suntuosa Villa di io. alla poltrona. La triz Pa n Sa nario di ricerca del Semi per Sydney, alla lta da ificio è stata sce ed all’ te en iac ad La cappella ith Urban. Ke n co zze no le r Nicole Kidman pe ica di White Bay. la centrale elettr lo Sempre a Sydney r visitare il castel so Long Island pe E poi in viaggio ver erni della est gli no era , rdini, nel film di Oheka i cui gia chic del momento ista. E per il tè più casa del protagon stile anni ‘20. tto rfe pe w York. In il Plaza Hotel di Ne

7_Lampada da tavolo CanCan di Maiuguali per donare un’atmosfera da inizio secolo alla casa. www.maiuguali.it 8_Ballroom, chandelier disegnato da Samuele Mazza per la murrina. Capace di donare l’atmosfera degli antichi candelabri, la collezione Ballroom è completata dalle versioni da parete, da terra e da tavolo. www.lamurrina.com 9_Letto della collezione Nuova Falegnameria di Lando. Con struttura in legno, sommier imbottito con rete in legno a doghe e tastata sagomata imbottita. www.madeinlando.com

9


Servizio di Arianna Augustoni

Dietro la sedia… un nuovo mondo 1

2

3

4

5

Sono presenze silenziose che arredano, complementi talvolta invisibili che si materializzano all’occorrenza. Sono anche materia rara, non solo nelle forme, ma, persino, per i materiali: legno, metallo e persino in plexiglass. Oggetti non di contorno, ma di arredo che fanno addirittura terapia, quella di gruppo, dove le sedie sono posizionate a cerchio, tutte intorno, per fare squadra. La sedia pertanto non è solo una forma di individualismo, ma un sistema di aggregazione che in casa, come fuori, negli uffici o negli studi medici, nei giardini o sui terrazzi, diventa un “up” del fashion e permette ad ogni spazio di cambiare faccia. Benvenuti nel mondo delle sedute, quei particolari che in ogni locale fanno la differenza.

DETTAGLI | 10 www.acasa-abitare.com

Nuovo e.commerce made in spagn a! Immaginate di camminare tra le bancarelle del Rastro madrileño o di Portobello Road a Londra, in un’atmosfera creativa, cool e bohémienne, dove fermarsi a osservare un prodotto (Stop) e poi riprendere la navigazione (Walk), per ricercare il must have ideale per sé o perfetto da regalare per ogni occasione…Ma qual è la particolarità del portale? Stop&Walk utilizza un formato di vendite private, le cui campagne hanno una lunghezza di una settimana. I prodotti proposti sono creazioni di aziende selezionate e artisti emergenti! Gli utenti si possono registrare sul sito per conoscere tutti i prodotti, proprio come una passeggiata digitale in un mercatino innovativo e vintage al contempo. www.stopandwalk.it


È aperta al pubblico la mostra “Nord Est Ovest”. Tomoko Mizu, designer e progettista giapponese rende omaggio all’iconica seduta Series 7™ disegnata da Arne Jacobsen, creando una speciale limited edition . Le 12 sedie, nelle finiture acero,

faggio, frassino, olmo, rovere, ciliegio, noce e rovere tinto scuro, rielaborate secondo le tecniche antiche di doratura e intarsio, saranno esposte sino a metà settembre a Milano nello spazio tematico Capsule dello store Fritz Hansen. Milano, l’ovest, si congiunge al nord, Danimarca, sede dell’azienda, attraverso il tratto delicato del Giappone, l’est. Un incontro capace di unire le diversità,

le peculiarità e i tratti caratteristici di tre culture apparentemente distanti, accomunate da un sentire comune, legato alla natura, alle forme e alla mano dell’uomo. 6 giugno-28 settembre 2013, Fritz Hansen Store di Milano, Corso Garibaldi, 77. orario 10.00/14.00 15.00/19.00.

9

7

5 8 11

6

1_Divano componibile Mah Jong vestito con tessuti Sonia Rykiel Maison, realizzati i per Roche Bobois. Design Hans Hopfer. Sistema di elementi componibili formati da cuscini di base, schienali dritti e ad angolo con lavorazione a materasso, trapuntati e cuciti a mano. www.roche-bobois.com 2_Per sognare di essere arrivati sulla luna ecco la seduta per esterno Allunaggio, di Zanotta. www.zanotta.it 3_Getsuen, design Masanori Umeda. A forma di giglio, è il risultato dell’alta tecnologia abbinata al virtuosismo esecutivo. La sagoma accogliente nasconde una complessa struttura d’acciaio modellata a stampo. www.edra.com 4_Canyon Collection è ispirata alle scultoree e infinite stratificazioni del Grand Canyon. La collezione progettata dall’arch. Giancarlo Zema per il Brand Origami Furniture è composta da seduta, tavolino basso e lampada in cartone riciclato. Forme morbide e sinuose, svelano al loro interno accoglienti nicchie. www.giancarlozema.com

5_Colorate e divertenti le sedute di Agatha Ruiz de la Prada per A3 Amat, realizzate in altezze diverse per consentire una comoda fruizione anche da parte dei piccoli. www.agatharuizdelaprada.com Agatha Store: Via Maroncelli, 5 - 20154 Milano 6_Blow & Blow XL di Alivar, design Giuseppe Bavuso. Divano dall’altissimo design che lascia ampio spazio al relax e alla convivialità. Disponibili rivestimenti di pelle e di tessuto in tanti colori. www.alivar.com 7_MAMA (design Studio 28) per Doimo Idea Sinuosa e femminile, Mama è una sedia monoscocca in poliammide o policarbonato con gambe in metallo. Disponibile in bianco, trasparente o verde bottiglia, che esaltano la sua conformazione. Mama si adatta benissimo a tutte le zone della casa, dal living all’home office. www.doimoidea.it

8_Broncio del designer Filippo Mambretti, per Infiniti Il nome del progetto deriva dal taglio che caratterizza la parte inferiore dello sgabello, simile a una bocca cartoon un po’ scontenta, ma perfetta nella sua funzione di poggiapiedi. www.infinitidesign.it 9_ Poltrona Giselle di Atelier Mo.Ba., design Luca Bazzi . Totalmente rivestita in tessuto caratterizzata da uno schienale importante che ricorda una pergamena che, srotolandosi, avvolge la seduta su due lati. www.ateliermoba.com 10_ Stack, design Stefan Krivokapic, Studio Skrivo per Contempo. Caratterizzata da variopinti cuscini sovrapposti su una struttura in metallo per comunicare allo stesso tempo stabilità, comodità e piacevolezza estetica. www.contempo.it

il blog che informa sulle vendite promozionali di arredo e design Design x All è un blog ideato da Cristina Volonté e dedicato alla segnalazione delle migliori offerte di prodotti di design e arredamento. Sono numerose le vendite promozionali delle aziende, degli showroom e degli outlet, ma non tutti riescono a venirne a conoscenza in tempo. “Design x All” vuole avvicinare domanda e offerta, diventando una fonte di informazione immediata e aggiornata, utile sia a chi deve vendere sia a chi deve acquistare. Arricchito dalla nuova rubrica “Vendi il tuo oggetto di design”, che offre la possibilità di mettere in vendita pezzi di design usati. Un’opportunità in più per chi è in cerca di occasioni. www.designxall.com


Servizio di Laura Di Marco

Cabana di Edra, design Fratelli Campana. È un letto che esprime il desiderio d’intimità, una proiezione futurista e ironica dei pomposi baldacchini di un tempo. I fili di rafia ondeggiano al vento, accentuando l’intenzione di proiettare il relax in spazi aperti. www.edra.com

Gli intrecci della vita è stravagante, meglio pazzerella, tanto quanto l’estate 2013. Un po’ modaiola un po’ soireé una scarpa senza schemi. Benvenuta Paloma Barcelò, ci voleva, mancava un po’ di moda extra strong. www.palomabarcelo.com

Accessori da scrivania Bamboo di Atmosphere, design da Kristoffer Zeuthen. Eleganti, funzionali ed eco-sostenibili, gli accessori sono realizzati in legno di bamboo e metallo verniciato, riciclabili al 100%. www.atmosphere-newworld.com

ABITARE | 12 www.acasa-abitare.com

C’è chi utilizza complementi in raffia, chi in midollino, chi ricorre al bambù. Scelte discutibili, molto estive, tutte con un unico comune denominatore: l’intreccio. Si perché per gli esterni sono le migliori soluzioni, resistenti, alla moda, solide e decisamente indistruttibili. Ma c’è un altro volto: quello della sensazione che ogni complemento dà. Chi sceglie questa opzione lo fa per ottenere una sensazione di freschezza e di eleganza. Se si ama lo stile etnico, un po’ fuori dagli schemi, ci si potrà sbizzarrire nella scelta dei mobili, accessori e anche abiti lavorati con fibre naturali ma, anche per chi non vuole osare troppo, qualche “elemento etnico” troverà sicuramente una collocazione da protagonista anche in una casa più classica.


emissioni zero impatto

Maiuguali Cocoa per Fonduta di cioccolato; Set per quattro, base e forchettine in legno di bamboo, contenitore termico cm h 13 x9 www.maiuguali.it

zero

Poltrona Pavo real per Driade disegnata da Patricia Urquiola. Pavo Real è una magnifica poltroncina in midollino. La lavorazione manuale complessa e ricercata del midollino, in questo caso presenta un'inedita tecnica d'intreccio, che rende questa poltrona un piccolo capolavoro. In vendita su www.madeindesign.it

Alessi Blow up Bamboo collection design Fratelli Campana. È essenziale nella forma il Portariviste in legno di bambù. cm 45.5x28.5 – h cm 35 www.alessi.it

Non verrà spazzata dal soffio del lupo cattivo la casa passiva del progetto “Ri-partire dalla paglia”. L’intervento progettuale rappresenta un salto rispetto alle case passive: abitazioni non solo a emissioni zero, ma anche a impatto zero, che utilizzano materiali naturali eco-sostenibili per un’architettura “slow-tech” caratterizzata dall’impiego di meno tecnologia e più semplicità in alternativa a quelli di origine petrolchimica. Il progetto promuove un ritorno alla coltivazione del riso e all’utilizzo della paglia di riso come materiale da costruzione. Il riso rappresenta il nutrimento principale per oltre la metà della popolazione mondiale, ma il ciclo di vita di questo cereale non si conclude con la parte nobile: l’approccio architettonico biosostenibile rivaluta quello che viene considerato dai più lo scarto di produzione, ossia la paglia, materiale il cui utilizzo risale agli albori dell’umanità. In realtà la paglia ha forte capacità isolante e offre la garanzia della perfetta traspirabilità delle pareti, è biodegradabile, annualmente rinnovabile. Anche l’imballaggio e il trasporto in cantiere (energia “grigia”) è più basso di qualsiasi altro materiale utilizzato in edilizia e riduce le emissioni nell’atmosfera. Tutte le finiture della “Casa di Paglia” sono naturali: intonaco in argilla a calce, legno d’abete termo cotto, coccio pesto e oli naturali. In questo contesto, non poteva mancare l’apporto di XILO1934, legno per l’architettura (marchio di Piemonte Parquets) ecologico per vocazione, che ha fornito il sistema di ventilazione a scudo termico XILOMOENIA per lo schermo solare esterno e DECKING, parquet studiato per i pavimenti esterni. Il progetto è stato ideato da n.o.v.a.civitas Nuovi Organismi di Vita Abitativa, cittadellarte, Politecnico di Torino– DIST, Architettura Senza Frontiere Onlus. Fra i patrocini, quello del Consolato della Repubblica di Haiti di Torino.


Servizio di Elisabetta Molinari

A CASA DI | 14 www.acasa-abitare.com


Oltre il giardino il gusto In un giardino, solitamente, si assiste alla spontaneità e alla combinazione scombinata di colori tanto da creare un ambiente unico. Al ristorante La Brea gli spazi sono esclusivi e sembra di essere in un campo raffinato dove pranzare o cenare significa dimenticare tutto il resto. Chi varca l’uscio sa di essere a casa, qui si respira un’aria friendly, tra abbracci familiari e profumi della nonna, con pietanze genuine, rivisitate in chiave moderna. La Brea però non è una dimora qualunque, ma il ristorante per eccellenza, quello dove andare, vicino alla città, sul lago, in montagna e dove si respira l’aria fresca. Con la bella stagione l’ospite viene accolto anche in giardino, un rifugio per golosi, per amanti del gusto e per esploratori di nuove culture eno gastronomiche. Grande attenzione al territorio, con una raffinata selezione di prodotti che vengono suggeriti per non annoiare il curioso degustatore di alternative agro alimentari. Un viaggio tra degustazioni piacevoli e ricercatezza perché la famiglia Giobbi, proprietaria del locale, oltre a scovare prodotti, esplora le aziende migliori per scoprire sapori e declinazioni, una ricerca sofisticata di eccellenze italiane ed europee. Il giardino è uno spazio raccolto e riservato con diverse “abitabilità”, tra differenti livelli. Più in alto l’aria di giardino d’antan con raffinati tavoli curati e apparecchiati secondo i canoni del bon ton. Più in basso il bersò con la vite del Canada, diventato un angolo di paradiso per chi vuole deliziare il palato in compagnia di amici e, magari, festeggiare qualche evento. Nell’area più piccola pochissimi tavoli, per un corner dedicato agli innamorati. La cantina completa la selezione di cibo con una carrellata di bottiglie di bianco e di rosso. Il nettare degli dei è un giusto abbinamento di ricercate etichette. A fare il resto l’accoglienza del personale, in grado di raccontare ogni piatto e non solo mostrare il menù, in perfetta sintonia con la filosofia del locale.

www.ristorantelabrea.it


Casa vestita di bianco, cerca compratore che dica

VIVERE | 16 www.acasa-abitare.com


Nelle classi delle scuole di Home Staging viene insegnato anche l’uso corretto del colore per la realizzazione di un intervento di Home Staging. Tendenzialmente e per la maggior parte degli interventi, si opta per colori chiari, neutri, a volte arricchiti con un tocco – si sottolinea tocco – di colore più deciso. Una soluzione a cui ricorrono spesso gli Home Stager, al fine di creare un ambiente che possa attirare l’interesse del maggior numero possibile di potenziali acquirenti. La sfida per gli stager rimane sempre quella di creare l’effetto “wow” in un ambiente neutro. No alla noia, no ai tanti colori forti che rischiano di rendere l’immobile troppo personalizzato agli occhi del compratore – sì invece a tonalità calme, sì allo spazio, alla luce e alla semplicità – una richiesta complicata. Creare l’effetto “wow” solo tramite un tocco di colore forte in contrasto con un contesto neutro non è l’unica soluzione. Ce lo dimostra Marina Spasiano, associata all’Associazione Italiana Home Stager, che recentemente ha realizzato un progetto per il noto regista Marco Pontecorvo, con una serie di interventi “all in white”, resi interessanti attraverso altre, forse anche più raffinate, tecniche. C’è di più di un semplice gioco di colori – a nostra disposizione ci sono il riflesso, la luce, l’ombra, la forma, il movimento, la leggerezza. Insomma, una serie di fattori ed emozioni che diventano l’anima del progetto e che fanno di esso il vero valore aggiunto. L’idea di un buon matrimonio è che gli sposi rafforzino i lati positivi del part-

ner, per un beneficio reciproco. Non a caso si parla di elementi di design che “si sposano”. In questo esempio, vediamo una camera da letto “all white”, il legno e il colore bianco sono complementari: una coppia riuscita, le strutture interessanti del pavimento in legno vengono messe in evidenza grazie allo sfondo chiaro, che non solo riflette la luce ma crea una specie di palcoscenico – il bianco è così discreto che non ci vuole distrarre dal protagonista. Legno anche per il mobile di recupero, la scatola trasformata in un comodino, in vero stile staging. Marina sfida l’intenzionato eccesso di bianco con forme fluide che regalano movimento all’ambiente. Un tocco sottile ma notevole. Le forme morbide portano l’occhio lungo un percorso piacevole e creano movimento davanti ad uno sfondo così sobrio che lasciato intoccato sembra quasi immobile. In più, si possono inserire oggetti di dimensioni sproporzionate, ad esem-

Per maggiori informazioni sull’home staging, sui corsi, e sull’Associazione Italiana Home Stager scrivere ad info@stagedhomes.it o visitare il sito www.stagedhomes.it

pio un lampadario, che si inseriscono perfettamente nell’ambiente grazie ai materiali, alla loro forma e ai colori, che li collegano ad altri particolari. Spesso si utilizza il bianco per associare oggetti e mobili di epoche molto diverse, di dimensioni indipendenti e di stili contrastanti. Inserendo delle dinamiche interessanti in un ambiente anonimo, lo si caratterizza e si riesce a creare, in maniera sottile, un convinto “wow”, regalato dall’insieme del design. L’Home Staging in questo periodo in Italia sta catturando l’interesse anche da parte della fascia più alta del mercato immobiliare, di conseguenza le soluzioni meno ovvie possono risultare le più eleganti e le più adatte. Un ambiente convincente, studiato dai professionisti dell’Home Staging, per il compratore che si innamora a prima vista, e che dice “sì”. (Si ricorda che ne basta uno.)


Servizio di Laura Di Marco

bookclub Amore... a passo di tango Maria Calzolari | Ed. Pendragon| € 13,00 | P.252 Una storia di passione e amicizia che parla la lingua di una danza sensuale e avvolgente: Sara e Maggie condividono fin da bambine un’amicizia di quelle rare. Quando la tormentata storia tra Maggie e il bel Juan finisce in un oceano di delusione, Sara convince l’amica a darsi... al tango! E sarà proprio nelle milonghe che le due ragazze scopriranno, tra insicurezze, fragilità, fantasie, un nuovo modo di percepire il loro corpo e i loro sentimenti. Il tango diventerà conoscenza di sé e dell’altro, rivelerà emozioni che abitano nel profondo e insegnerà loro a vivere ciò da cui, entrambe stanno scappando, lasciandosi finalmente andare all’amore. Tra l’ombra dei portici, il sogno argentino e il sole di Capri. Maria Calzolari, bolognese, è una giovane ballerina di tango con la passione per la letteratura. Amore... a passo di tango (Pendragon 2013) è il suo primo romanzo.

IN CAMMINO CON FRANCESCO Don Andrea Gallo | Ed. Chiarelettere, Collana Reverse | € 12,00 | P. 182 Eccola la Chiesa dei poveri, aperta a tutti e invocata da Papa Francesco. È quella di don Gallo. Il libro nella prima parte è dedicato ai mali della Chiesa e all’elezione del papa, poi raccoglie omelie e interventi che don Gallo ha pronunciato in occasione di battesimi, funerali, matrimoni e altre occasioni andando incontro alla vita di tante persone. Il ricordo di De André, Pepi Morgia, Fernanda Pivano, il console del porto di Genova Paride Batini insieme al battesimo di Antonio, immigrato alla ricerca di una casa e di un lavoro, di Germana, Francesco, Matteo, tutte storie toccanti, di autentica umanità. Tanti capitoli su una comunione ritrovata nell’abbraccio di un prete che crede innanzitutto nell’uomo, nelle sue risorse, e che non smette di lottare per migliorare questo mondo.

buone letture consigliate da buoni lettori

LE MIE AMICHE DICONO CHE… Gli indirizzi segreti delle milanesi Editore: Electa | In libreria: 4 giugno 2013 | € 40 | P.240 Un prezioso divano liberty da sistemare, un’asola senza bottone su quell’introvabile tailleur haute couture... ed è subito panico! Chi chiamare? Da chi andare? Di chi mi posso fidare ciecamente? Suggerimenti utili e sfiziosi, ma soprattutto rari e preziosi perché testati personalmente da 51 signore milanesi “superchic” che per abbracciare una nobile causa, li svelano nel libro Le mie amiche dicono che…, edito da Electa. Un libro utile, ma anche un gesto per fare del bene: tutti i narratori e i redattori di Le mie amiche dicono che… hanno infatti contribuito alla sua realizzazione e, insieme, alla raccolta dei fondi che saranno interamente devoluti alla fondazione umanitaria “City of Joy Aid” di Dominique Lapierre, con la quale da sempre lo scrittore francese condivide l’impegno per i bambini che affollano le bidonville di Calcutta.

LIBRI | 18 www.acasa-abitare.com

SULLA ROTTA DI DARWIN Fulco Pratesi Gallucci Editore € 9,90 P. 140 Fulco Pratesi accompagna il lettore sulla rotta del brigantino Beagle, l’imbarcazione che nel 1831 salpò da Devonport diretta verso l’America Latina con a bordo l’allora ventiduenne Charles Darwin. Attraverso queste pagine, arricchite dai disegni tratti dai taccuini dello stesso Pratesi, si ripercorre il viaggio che è stato all’origine della teoria evoluzionistica: tra iguane, puma, condor e pinguini, dai ghiacciai della Patagonia alla Terra del Fuoco fino al santuario naturalistico delle isole Galapagos. Un viaggio avvincente in compagnia del fondatore del Wwf Italia.


LA RONDINELLA TRASLOCHI

AL SERVIZIO DI CASE E AZIENDE MILANO - FIRENZE - ROMA LONDRA- MADRID - PARIGI BRUXELLES - BERLINO TEL. 02.83.22.051 TEL. 02.58.10.74.27

Traslochiamo tutto per bene, anche le idee!

www.larondinella.it


Servizio di Laura Di Marco

TUTTI IN FORMA!

1

Non sempre si ha voglia di andare in palestra dopo il lavoro e l’idea di andare a correre, sotto la pioggia o magari con il sole e picco non ci attira proprio. Ecco di seguito qualche suggerimento per creare un angolo fitness a casa propria…e basta scuse, sotto con gli allenamenti!

4

2

5 3

1_FitnessToningBall, per il training di dorso, braccia e gambe, dotate di cinghie regolabili per una vestibilità perfetta e un uso comodo. Disponibili in 2 colori e 2 pesi: Viola peso ca. 500g; Rosso peso ca. 1000g. www.sissel.it 2_Per chi ama il basket Lazy Basketball di Campeggi è una seduta con struttura in metallo e schienale in rete sintetica, dalla linea semplice e sinuosa, che si conclude nel suo apice con un divertente canestro colorato. www.campeggisrl.it

FITNESS | 20 www.acasa-abitare.com

3_Fit-Clip, basato su un sistema di “sforzo” a molla che consente numerosi esercizi per allenare gambe, braccia, spalle. Il design ergonomico consente un utilizzo estremamente semplice. Con computer multifunzione per misurare tempo, calorie bruciate e numero di ripetizioni. www.rovera.com 4_Training Box di Domyos è una valigetta compatta e dal design accattivante. All’interno gli sportivi trovano una barra con dei pesi colorati e un tappeto: materiali utili per svolgere esercizi di tonificazione muscolare in tutta sicurezza. www.decathlon.it 5_Ciclotte, design Luca Schieppati, si differenzia decisamente da qualsiasi altra cyclette, perché rompe gli schemi del design per attrezzature ginniche, inserendosi con stile inimitabile all’interno dei più svariati contesti del living. www.ciclotte.com; www.lamiflex.it


Servizio di Valeria Rezza

Sotto il sol leone

Hand Made design Sandro Santantonio per Lucente nella versione da terra è utilizzabile come pouf luminoso. Due sono le proposte: una versione chiusa in vetroresina naturale, che gioca sull’effetto trasparenza del materiale, utilizzabile anche per esterni e una elegante versione aperta per interni, dipinta a mano. www.lucente.eu

La tanto sospirata estate è ormai alle porte, allora forza, dedichiamoci al giardino. Sì ma al giardino da vivere in relax. C’è chi impazzisce all’idea di un dondolo sul quale adagiarsi con un libro dimenticando tutto il resto e chi invece pensa a un aperitivo in compagnia di amici: tutti comodamente seduti attorno a un tavolino a sorseggiare qualcosa di fresco. Certo non tutti hanno un giardino da poter arredare per godere appieno dei mesi estivi ma anche un terrazzo, magari circondato da piante, può farci sentire in un’oasi lontana dal quotidiano. Tanti gli elementi che si possono scegliere per personalizzare uno spazio esterno che per alcuni mesi potrà essere vissuto come una qualsiasi stanza della casa.

OUTDOOR | 22 www.acasa-abitare.com

Da dove si comincia un orto sul balcone?


navy

Lettino con poggiapiedi bianco in legno €219 www.bloomingville.com Lo specchio mare, della collezione vista mare, ricorda gli specchi delle cabine sulla spiaggia, uno stile allegro che evoca i ricordi e le esperienze estive più belle. € 79 www.stopandwalk.it La torcia pontile, della collezione vista mare, realizzata in ferro con stoppino per inserire l’olio e protezione in cristallo, è l’illuminazione più suggestiva per il giardino. Un piccolo faro che brillerà nelle serate. €42,50 www.stopandwalk.it

Annaffiatoio in acciaio zincato €49. www.bloomingville.com

colour

Da piantare o appoggiare sulla base, le torce Fermob colorano ed illuminano le serate estive. www.fermob.com

Joki Tana tana pensile in puro cotone, delicato sulla pelle, comodo, resistente agli strappi. Capacità di carico 80 kg, altezza minima richiesta 200 cm. A partire da € 93,50 www.belnotes.it Cuscini per l’esterno, Design Studio Fermob, uniscono alle qualità della Tela Tecnica per Esterni, una tessitura che garantisce un maggiore comfort d’uso. www.fermob.com Colore per le serate tra amici con il barbecue fucsia. €69 www.bloomingville.com

fashion

Costa Rey è la nuova collezione outdoor creata da Smania. Qui il gazebo Amalfi.www.smania.it Con ‘Ypsilon’, di Slide potrete dare un tocco di modernità al vostro giardino o al terrazzo. questo modulo luminoso, può essere usato per sedersi oppure come tavolino. La luce dolce e soffusa illuminerà i vostri aperitivi o le serate fra amici. www.madeindesign.it Da Conforama il Set Moscow in rattan naturale e fibra di banano per un aperitivo rilassante in giardino. € 449 www.conforama.it Girasole, porta zampirone. Tutti i prodotti sono realizzati in metallo intagliato e sagomato, laccato o decorato a mano con raffinate e accurate tecniche artigianali cm 20x20x5. € 20. www.artiemestieri.it

Orto in terrazza Da dove si parte quando si vuole progettare un orto sul terrazzo di casa? Piccolo vegs for pots propone la soluzione giusta: i semi per creare un orto in vaso, che sia bello oltre che buono e funzionale. Già, perché il fai-da-te è divertente se fatto in modo giusto, senza che i pomodori invadano il terrazzo del vicino, o che le zucchine formino una piccola giungla casalinga. I semi che propone Piccolo vegs for pots sono di ortaggi e varietà adatte alla coltivazione in spazi ristretti: pomodori nani, peperoni, melanzane in miniatura, fagiolini, lattughe. Verdure piccole di dimensione e compatte di portamento, belle e facili da coltivare. Adatte quindi agli spazi dell’orto in città e alla fretta dell’orticoltore. L’orto in casa si può fare, a patto di metterci tanto amore, un po’ di pollice verde e usare gli strumenti giusti. Utilissime anche le istruzione per l’uso, dalla semina fino alla raccolta delle verdure: basta seguire il sito di Piccolo vegs fot pots o iscriversi alla newsletter, realizzata in collaborazione con lovli.it. ora di rimboccarsi le maniche, dunque, per avere più terrazzi coltivati e meno balconi vuoti. www.piccolovegsforpots.com


Servizio di Simonetta Lorigliola

SRI LANKA: LE SPEZIE DALL’AROMA DI FUTURO

GNOCCHETTI DI RICOTTA GRATINATI CON SALSA ALLE SPEZIE Ingredienti per 4 persone Per l’impasto degli gnocchi: 450 gr di ricotta romana, 2 uova bio, 15 gr di burro Cascina Carena (Lo) per gratinare, 40 gr di Grana Padano DOP, 100 gr. di semola di grano duro Solidale Italiano bio, 4 mazzetti di prezzemolo, sale q.b., 1 c di pepe nero altromercato, 1 c di noce moscata altromercato. Per la salsa: 4 mazzetti di prezzemolo, sale q.b., olio extra vergine di oliva Libera Terra bio q.b., 1 spicchio d’aglio, 1 c di zenzero altromercato, 1 c di masala indiano per verdure altromercato, 1 c di cumino altromercato, 1 C di cocco grattugiato bio altromercato, 10 mandorle tostate Solidale Italiano bio PREPARAZIONE Scola la ricotta, versala in una terrina capiente e aggiungi nell’ordine le uova sbattute, il prezzemolo tritato, il parmigiano e le spezie, lasciando per ultima la farina. Lascia riposare l’impasto per mezz’ora, intanto prepara la salsa: in un mixer metti tutti gli ingredienti e alla fine unisci l’olio d’oliva, frulla e aggiungi olio fino ad ottenere una salsa semi densa. Dividi l’impasto in tanti filoni di 2-3cm di spessore e tagliali a distanza regolare, potrai ottenere delle palline o, schiacciandole un po’, dei dischetti che farai bollire in acqua salata fino a che non saliranno a galla. Metti la carta da forno su una pirofila e adagia gli gnocchi ben scolati, ricoprili di burro e Grana Padano e infornali per 10 min. sotto il grill. Quando saranno gratinati mettili in un piatto e aggiungi la salsa. Prima di servire unisci dei germogli di erba medica e poi togli la carta. Affetta con delicatezza. Scalda un filo d’olio in una padella antiaderente e rosola le fette. Servi caldo, accompagnato dalla salsa.

www.ilcircolodelcibo.it CUCINA | 24 www.acasa-abitare.com

Le spezie utilizzate nella ricetta di questo mese vengono dallo Sri Lanka, terra verde, calda e rigogliosa. Le producono gruppi di donne che lavorano piccoli appezzamenti, li curano, raccolgono a mano le spezie a maturazione e le lavorano con metodi esclusivamente artigianali, primo tra tutti il mortaio a pietra per la frantumazione. Queste donne sono riunite in PODIE (in srilankese significa “piccolo”) una cooperativa che si adopera per superare il sistema degli intermediari che opprimono i piccoli produttori, aprire loro le possibilità del commercio locale e internazionale e generare reddito per le giovani donne delle fasce più disagiate.

IlCircolodelCibo consiglia. ChicoMendesCatering Milano. Catering equo e solidale, biologico, sociale ed etico. Per feste, convegni e cerimonie, indirizzato a privati o enti e aziende. Opera su Milano e provincia. Offre inoltre servizio di chef a domicilio per cene private. catering@chicomendes.it tel. 02 54107745 (interno 23)


UNA TRIBù CREATIVA

Tribu Creative Farm: nuovi spazi, nuove forme, nuove opportunità per i creativi. Tutto ha una nuova forma per la tribu creativa di Tribu Creative Farm. Lo spazio, la luce, il tempo (che è sempre libero, perché è giusto che resti tale). Tribu modella questa libertà nei suoi nuovi prodotti di design e abbigliamento, già visibili nella home page del sito www.tribu.it. A partire dal tempo scandito dai nuovi orologi in metacrilato in vari colori; dai più eleganti in satinato nero, perfetti per essere indossati da pareti di ufficio o di una stanza, a quelli fluorescenti e a specchio, interessanti non solo per le forme originali ma anche per i giochi ed effetti di luce che sanno restituire all’ambiente che li accoglie. Made in Tribu, anche la nuova linea di lampade di flat design, che ha riscosso un notevole successo, anche all’estero, proprio grazie alla perfetta sintonia tra praticità e bellezza. Disponibili e visibili anche le nuove linee di abbigliamento sartoriale e di oggettistica artigianale e tutto l’originalissimo universo della cartotecnica. Ma i prodotti non sono il solo motivo per tenere d’occhio gli spazi virtuali e la community (non solo virtuale) di Tribu. Infatti la fabbrica creativa di Via Pitteri a Milano è sempre alla ricerca di artigiani e maker che si vogliano unire, con le idee e con le mani, alla rivoluzione del fare. Tribu propone sul suo sito contest e iniziative per incentivare l’atteggiamento propositivo verso tutto ciò che è produzione ed è sempre possibile mettersi in contatto con lo staff nonché trovare nuove occasioni per farsi conoscere.

Si preparano per i prossimi mesi altri workshop e nuovi contest per creativi che vogliono migliorare le proprie tecniche, fare rete con chi condivide attività e ideali. Ha riscosso molto interesse il contest per designer, architetti e creativi, Fiat Lux in a flat box, in collaborazione con maketank.it, che permetterà al vincitore di vedere il proprio prototipo di lampada in flat design, prodotta e venduta nello store di maketank. Per i creativi è consigliato tenere d’occhio e iscriversi al generatore di occasioni che sta diventando Tribu.it. Consigliato anche agli amanti degli oggetti di design, per coloro che sono alla ricerca di uno stile di abbigliamento e di accessori davvero unico, per chi ha occasioni di fare un regalo speciale e in modo pratico.

http://tribu.it/manilibere/


Servizio di Elisabetta Molinari

BEAUTYCASE solari con un’anima Scegli il tuo solare e ti dirò chi sei. Servono a tutti, a chi ha la fortuna di avere una pelle scura e a chi invece è bianco latte. I solari sono un must che, in estate, non devono mancare. Non importa se ci si sdraia al sole o si cammina in montagna o ci si nasconde sotto un ombrellone, qualsiasi sia la vacanza tipo è necessario avere almeno un tubetto di crema protettiva a portata di mano, per evitare di trascorrere notti insonni. Le creme sono un “oggetto” indispensabile, ancor prima un toccasana da tenere in borsa o nel beauty case. Ad alta protezione, biologici, iper abbronzanti, anti rughe e curativi per la cellulite e anti age, i solari, un compagno ideale per apparire affascinanti.

Uriage Fluido SPF 50+ la perfetta combinazione tra una protezione solare e una formula adattata alle esigenze della cute grassa, con imperfezioni o a tendenza acneica. € 19,10. In vendita nelle farmacie e parafarmacie

Carovit Bronze è una crema fluida per intensificare e prolungare l’abbronzatura. La crema combina ingredienti con proprietà antiossidanti e protettive ad un pool di sostanze che stimolano la produzione di melanina. € 15,90. In vendita in farmacia. www.carovit.it

Spraysole all’olio di argan ed estratto di goji di L’Erbolario. Ben protetta, la pelle approfitta dei raggi solari assumendo uno splendido colorito dorato, restando vellutata, elastica e luminosa. Resistente all’acqua. € 17,50. www.erbolario.com

corpo Gelée Rafraîchissante Après-Soleil di Matis. Gel doposole corpo ad effetto ghiaccio, dalla texture fresca, lenisce il senso di calore legato all’esposizione solare, idrata e apporta una sensazione di freschezza. Prezzo consigliato € 48. www.matis-paris.it Dermasol Solaire Spray effetto ghiaccio è uno spray solare rinfrescante con filtri a bassa protezione UVB-UVA, particolarmente indicato per le pelli più resistenti o già abbronzate. € 21. In vendita in farmacia. www.dermasol.it

BEAUTY | 26 www.acasa-abitare.com

Tan Preparer Primo Questo siero idratante e dalla leggerezza irresistibile stimola la produzione di melanina e la sua distribuzione nell’epidermide per accelerare la comparsa del primo colorito sulla pelle e garantire un’abbronzatura uniformee ben dorata. www.lancaster-beauty.com


capelli

Abbronzarsi con la testa Abbronzarsi è un’arte che ha i pro e i contro, nasconde delle regole ed esige grande attenzione. Ecco allo le poche regole per colorarsi, con intelligenza: REGOLA n°1 Non avere mai fretta di diventare neri. REGOLA n°2 Il primo giorno esporsi al sole, ma solo per 20/30 minuti, bisogna abituare la pelle, mai sottoporla a shock. REGOLA n°3 Lontani dal sole delle 12 e ritirarsi almeno fino alle 14. In questo lasso di tempo i raggi sono fortissimi e pericolosi. REGOLA n°4 Anche le nuvole e il vento abbronzano. REGOLA n°5 I prodotti abbronzanti sono fondamentali per non rovinare la pelle. Ogni anno bisogna sostituirli, perdono le proprietà. I solari devono essere applicati prima di esporsi al sole. “Incremarsi” continuamente, sempre dopo ogni bagno. Bandite le creme made home. REGOLA n°6 Mai mettersi profumi e, in caso di trattamenti farmaceutici, meglio consultare il medico prima di fare qualche sciocchezza. REGOLA n°7 Non dimenticare mai gli occhiali da sole quando ci si espone. REGOLA n°8 Attenzione ai bambini, fino a tre anni evitare l’esposizione e se fossero in spiaggia o in passeggiata in montagna, al lago o, comunque al sole, utilizzare creme ad altissima protezione.

DA SINISTRA: Phytoplage Voile Siero trasparente protettivo solare per tutti i tipi di capelli esposti a sole, vento, salsedine e cloro. Ecco un trattamento che si prende cura dei capelli senza appesantirli, creando uno schermo invisibile sulla capigliatura. Sui capelli asciutti o bagnati protegge la fibra e, grazie all’estratto di Mandorla dolce e di Girasole, dona una luminosità senza precedenti. Phytoplage Shampoo – doccia reidratante lenitivo elimina efficacemente sabbia, sale, cloro e residui di prodotti solari, detergendo, rivitalizzando e idratando pelle e capelli. Phytoplage Huile. Olio protettivo non grasso arricchito con cera d’oliva per nutrire in profondità i capelli. Gli estratti di rosmarino, salvia e calendula garantiscono una morbidezza e un’idratazione estrema, mentre l’olio di ricino restituisce lucentezza alla fibra capillare. Ideale per capelli danneggiati dall’esposizione al sole, dalla salsedine e dal cloro, quest’olio aiuta a combattere l’effetto decolorante e a mantenere i capelli brillanti. Nelle farmacie fiduciarie. www.phyto.it

DA SINISTRA: Cielo Alto Sole Crema Idratante Capelli&Corpo 2in1. Formula innovativa 2in1 dermocompatibile a pH fisiologico ideale per nutrire i capelli e idratare la pelle dopo l’esposizione al sole. La comodità di un prodotto con due utilizzi: sui capelli una morbida crema da risciacquo, sulla pelle una morbida crema da massaggiare. Cielo Alto Sole L’Olio Protettivo Capelli è adatto a tutti i tipi di capelli ed è stato formulato per svolgere un’efficace protezione giornaliera dagli effetti disseccanti del sole, del sale e del cloro delle piscine. La sua formula, arricchita con Olio di Argan e Olio di Macadamia. I capelli risulteranno preservati, morbidi e ben pettinabili. Cielo Alto Sole Lo Shampoo Doccia Riequilibrante Capelli&Corpo dopo l’esposizione al sole, i bagni in mare o in piscina apporta equilibrio, e nutrimento all’epidermide ed ai capelli. Svolge un’azione antiossidante e protettiva sulla pelle e conferisce setosità ai capelli. Un unico prodotto dal comodo duplice utilizzo capelli & corpo. www.cieloalto.it


STYLEZOOM WOODEN WATCHES: OROLOGI ECO-FASHION

DESCRIZIONE: La forma del quadrante e del cinturino è quella classica, ma il materiale è decisamente inedito: Sandy è un orologio in legno di sandalo verde che nasce dal connubio tra moda e natura. Dotato di una texture unica, data dalle diverse sfumature del materiale e dalle venature che caratterizzano ogni pezzo, è interamente realizzato a mano. Leggero, originale e ipoallergenico, è un accessorio che, ispirato alla vegetazione rigogliosa dell’Australia, sorprende e affascina. Dettagli: Orologio da polso, modello uomo/unisex | Materiale: 100% sandalo verde naturale | Misure: diametro 52 mm, spessore 14 mm, peso 50 g | Dettagli: Miyota Movement Technology; resistenza all’acqua: a prova di schizzi; batteria sostituibile; 12 mesi di garanzia; ipoallergenico e 100% biodegradabile. Fatto a mano in edizione limitata: il prodotto potrebbe variare di qualche elemento rispetto a quello in foto in quanto le venature del legno cambiano a seconda della materia prima utilizzata. www.we-wood.com

ECOSTYLE | 28 www.acasa-abitare.com


L’energia vitale dell’arte

nel verde La creatività e l’originalità del green designer Valerio Locatelli esplodono letteralmente nei progetti e nelle realizzazioni di spazi verdi, privati e pubblici, nel pieno rispetto della natura e del suo equilibrio. Aiutato dal suo team di specialisti, tra i quali fitopatologi,

paesaggisti

e

arboricoltori,

Valerio Locatelli e la sua azienda ARTE NEL VERDE, fondata nel 2001, concretizza le idee dei committenti dando vita a giardini e decori di grande eclettismo, mantenendole poi vive grazie ad una manutenzione accurata ed ecosostenibile. L’amore per il dettaglio, la ricercatezza dei materiali, l’attenzione alla massima qualità e la continua sperimentazione, caratterizzano ogni allestimento studiato ad hoc per dare modo allo spazio di rinascere in un perfetto connubio tra natura e uomo!

Scrivi a contact@valeriolocatelli.com il green designer Valerio Locatelli risponderà alle tue domande

Arte nel verde di vAlerio locAtelli, green designer Via N. Bobbio 5 20096 Pioltello –MI- Tel. +39.347.46.82.166 contact@valeriolocatelli.com

www.valeriolocatelli.com


Servizio di Deborah Mercurio

SAPORE DI MARE

Gioco per il bagnetto “Submarine” di Green Toys, realizzato in plastica 100% riciclata, galleggia, è dotato di elica rotante, si apre completamente. € 14. www.greentoys.com

Parlare di camera dei giochi dei bambini è un’utopia al giorno d’oggi, visto la grandezza delle nuove case, dove il numero delle stanze è limitato e così anche i loro metri quadrati. Nella maggior parte dei casi, la camera dei giochi è anche la camera da letto del bambino; resta comunque il fatto che decorarla è una vera delizia per i genitori che se ne devono occupare, visto che possono dare sfogo alla loro fantasia. Per prima cosa bisogna decidere che tipo di decorazione si vuole fare. Ci sono tante opzioni: carta da parati, steacker per il muro, colori murali. Munitevi di stampe e disegni da poter copiare sui muri, in modo da non essere completamente spiazzati, dovendo fare un lavoro totalmente a mano libera. Il web potrà offrirvi mille spunti! Quindi, scegliete il tema. Per chi ama il mare, si possono dipingere le pareti celesti; agli amanti del bosco, si consiglia uno sfondo verde chiaro e così via. Potete armarvi di matita e gomma ed iniziare a disegnare i soggetti che volete: gnomi, funghi, fiori, farfalle, alberi, folletti, conigli, cerbiatti e quant’altro per il vostro bosco; oppure cavallucci marini, polipi giganti che giocano a palla, squali che ridono e delfini che saltano in mezzo ad alghe e coralli, se il soggetto è il mare. O ancora Topolino, Paperino e tutta la banda dei cartoni animati più famosi. Finita la parte più grossa e dipinti anche tutti i soggetti con le tempere, si può passare all’allestimento della camera. Ovviamente il letto dovrà essere messo lungo la parete non disegnata, possibilmente insieme al mobile e, nel resto della stanza, dovranno essere posizionati cesti per i giochi, cuscini e tappeti a portata di mano! Non dimenticate un lampadario adatto: se ne trovano di carini ed economici E poi i peluche, fondamentali nella camera dei bambini: sul letto, sulle mensole, agli angoli della stanza, utili anche per attutire i colpi!

Reisenthel Allrounder e Multicase ideali per portare tutto il necessario al mare o in gita. In vendita su www.giftcompany.it

DALL’ALTO 29 stickers di colorati pesci per trasformare la cameretta in un piccolo oceano.Creati da Clémence G. per Lilipinso & co. Materiali: vinile Dimensioni: 29,7 x 42 cm a foglio. Disponibili su www.lecivettesulcomo.com La famiglia di interruttori Vitrum si allarga con i Vitrumini, gli interruttori di Think Simple nati per arredare lo spazio dei piccoli. www.vitrumini.com Simpatica otaria ferma porta in tessuto www.maisonsdumonde.com Splendido appendiabiti faro, decorato con applicazioni a rilievo in legno. Utile anche per decorare la cameretta dei bambini. In vendita su www.lefatebianche.it

MUM DESIGN | 30 www.acasa-abitare.com


CAFFE’

a ni a m ing p p o h s Favola Cappuccino la nuova macchina del sistema A Modo Mio prodotta da Lavazza ed Electrolux, per le diverse specialità della tradizione della caffetteria italiana. www.lavazza.com

Vigorosamente a Modo mio caffè Lavazza. Forte, corposo, dalla crema persistente. www.lavazza.com

Olivari presenta Dante, la nuova maniglia ad incasso per porte scorrevoli e a scomparsa. Un progetto che si sviluppa partendo da forme geometriche pure quali il cerchio e il cilindro e che si esprime con un linguaggio essenziale e rigoroso. www.olivari.it

Zoppini Key Dream il tuo gioiello passepartout, per aprire le porte del tuo mondo! Chi la possiede la chiave ha il potere di modificare una situazione diventando protagonista di ciò che sta vivendo. www.zoppini.it

porte

Il Portacapsule firmato da Federico Arquint in esclusiva per Lui L’Espresso. Leggero e compatto grazie al suo design essenziale e pulito può essere posizionato accanto alla macchina del caffè e può contenere fino a undici capsule. Prezzo € 9,90 www.luiespresso.com

FOOD

Porta Boulevard di Bertolotto Porte design Gianni Arnaudo. Si rivoluziona il concetto di porta. Il disegno viene infatti esteso su tutta la superficie della porta e il senso di continuità ricrea una sequenza di alberi stilizzati.  www.bertolotto.com

Freschi, la linea di Conserve della nonna, come Sugo Condoro lavorati in campagna entro le 24 ore dalla raccolta dei pomodori e con l’aggiunta al pomodoro fresco di pochi semplici ingredienti.  In vendita nella GDO.

SHOPPING | 32 ABITARE www.acasa-abitare.com

Aceto Balsamico di Modena IGP Capsula Oro Ponti: ottenuto dal connubio tra pregiato aceto di vino e mosto di uva cotto. Ottimo per condire verdure cotte e alla griglia, carni rosse, formaggi e frittate, ma anche gelato e fragole. In vendita nella Gdo

Il riso rosso Altromercato cresce in Tailandia nei terreni scarsi d’acqua, ove null’altro cresce. È integrale, ricco di fibre e di sostanze nutritive, ha sapore dolce e una volta cotto, si conserva per più giorni. www.altromercato.it

re.com Trova altri spunti su www.acasa-abita


beauty uomo

Palmolive Doccia Shampoo Refreshing con minerali marini e olio di eucalipto, una cascata di fresca energia per rinvigorire corpo e mente in vendita nella GDO

Lierac Body Slim, questo gel-crema fresco agisce specificamente sul grasso addominale per un effetto “ventre piatto”, un girovita affinato e una pelle più tonica. www.lierac.it

capelli

Acqua Attiva, il primo profumo maschile firmato Collistar. Una fragranza frizzante e aromatica, che ruba sentori e note odorose al mare e alla vegetazione mediterranei. € 42,50 www.collistar.it

Colorato cappello Marzi Firenze: cloche con tese di varie misure, in cotone a costine e profili multicolor. Info: www.marzi.com

Moliabal è la linea italiana di accessori per capelli di alto livello. I prodotti sono tutti fatti a mano e sono più di 200. In vendita, in Italia, nelle migliori profumerie e nei duty free shops nei principali aeroporti.

barbecue

Shampoo alla Noce dell’Erbolario seboequilibrante e normalizzante per capelli grassi. In vendita nelle Erboristerie e nelle Farmacie con reparto erboristico. www.erbolario.com

Diemmebi Urbantime, la prima collezione di urban design per i grandi spazi, presenta una novità nel settore dell’arredamento cittadino: il barbecue urbano. www.diemmebi.com

CORSI

One firmato Emo design, la nuova linea di barbecue in muratura, che permette di scegliere tre diverse modalità di cottura:  legna, carbonella e alla pratica cottura a gas. www.emo-design.it

Set completo per una perfetto barbecue con la valigetta Brandani 5 pz in acciaio inox. € 43,50 www.brandani.it

Haute Couture: il Corsetto d’Alta Moda.

Il Corso di Alta Formazione è rivolto a coloro che desiderano specializzarsi nella progettazione e nella confezione di un capo iconico che ha fatto sognare intere generazioni: il corsetto, sia nell’alta moda, che nel più recente stile “bourlesque”. Il corso ha un orientamento formativo e professionalizzante fortemente pratico: lo studente apprenderà le tecniche tradizionali della costruzione di un verso corsetto affrontando tutti gli aspetti della confezione. Il Corso di Alta Formazione si rivolge a laureati e non, che abbiano una conoscenza delle tecniche sartoriali. Il format per la domanda di ammissione deve essere richiesto all’ufficio Coordinamento Formazione di POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano con una mail all’indirizzoformazione@polidesign. net. Allegato alla domanda dovrà essere consegnato il proprio curriculum vitae. Costo: € 800 + iva o € 500 + iva (se studenti).


EVENTI milano Le retour (Il ritorno a casa) di Harold Pinter, regia Luc Bondy, Harold Pinter, Luc Bondy, Bruno Ganz: tre grandi nomi per Le retour (Il ritorno a casa), commedia che scandaglia il grottesco dei rapporti umani all’interno di una famiglia, in cui vittime e carnefici si scambiano i ruoli. DOVE Teatro Strehler, Largo Greppi 1, Milano QUANDO 8- 12 Maggio 2013 INFO www.piccoloteatro.org

STAGIONE 2013/14

UNA STAGIONE

originale PER NATURA.

ABBONAMENT0 11 SPETTACOLI a partire da 100 EURO

Via Pitteri 58, Milano www.teatromartinitt.it

Tel. 02 36.58.00.10

Festival degli Orti II edizione DOVE Monza, Villa Reale, giardini delle Serre (viale Brianza 2 ingresso principale) QUANDO 23 maggio - 2 giugno 2013 INFO www.terralabtrepuntozero.org

Gae Aulenti: gli oggetti e gli spazi Triennale Design Museum ricorda Gae Aulenti attraverso una selezione dei suoi più iconici oggetti di design realizzati dal 1962 al 2008, a cura di Vanni Pasca con progetto di allestimento dello studio Gae Aulenti Architetti Associat DOVE Triennale di Milano, Via Alemagna 6, Milano QUANDO 9 aprile - 8 settembre 2013 ORARI Mar. – Dom. ore 10.30 - 20.30 Gio. ore10.30 - 23.00 INFO www.triennale.it/it/mostre

Giardinaria 2013: Meraviglie del verde in Franciacorta All’interno di un castello del 1600 una mostra tutta verde: piante perenni e stagionali, esemplari da interno e da esterno, piante officinali e curative DOVE Rovato (Bs) Castello Quistini, Via Sopramura 3a QUANDO 25 e 26 maggio ORARI  10.00 -  22.00 PREZZI ingresso intero: € 5 | 10-16 anni: € 3 | 0-10 anni: gratis INFO www.giardinaria.it

GIGGINO PASSAGUAI di Antonio Grosso, regia di Paolo Triestino con Antonio Grosso, Antonello Pascale, Carmen Di Marzo, Giuseppe Orsillo, Ariele Vincenti DOVE Teatro Martinitt, Via Pitteri 58, Milano QUANDO 23 aprile- 12 maggio 2013 ORARI Gio-Sab ore 21.00 | Dom. ore 18.00 INFO www.teatromartinitt.it

ASSAGGI DI STAGIONE 2013/2014 tutti gli spettacoli in un unica serata, a soli 5 euro DOVE Teatro Martinitt, Via Pitteri 58, Milano QUANDO 27 e 28 maggio INFO www.teatromartinitt.it


REALITY

FLUIDS CORRENTI DI REALTÀ FLUIDA

IN MOSTRA AL NHOW MILANO

Reality Fluids è la mostra d’arte e design che inaugura il 16 maggio al nhow hotel, in collaborazione con hiWHIM, la Galleria Jean Blanchaert e Spazio Rossana Orlandi. I Reality Fluids sono le correnti di realtà attraverso e lungo le quali ci muoviamo, segni di una condizione attuale definita nel suo movimento costante e allo stesso tempo propaggini di una realtà più profonda che si manifestano perché noi possiamo vedere più di quello che percepiamo in superficie. Reality Fluids A cura di Elisabetta Scantamburlo 16 maggio – 13 ottobre 2013

nhow hotel Via Tortona 35, 20144 Milano www.nhow-hotels.com www.facebook.com/nhow.milano artnhow@nh-hotels.com


in foto : rivestimenti ceramica: FAP serie Pura

ai s a c a n l n r a e p a d o da 40

la m

pavimenti rivestimenti mosaici parquet marmi idrosanitaria cucine su misura serramenti porte camini solare termico clima 5000 mq esposizione 2000 mq parcheggio interno Soa Casa Franchising Gruppobea MM1 Pero Gruppobea Spa MM3 Porto di Mare www.gruppobea.it

GRUPPOBEA SHOW ROOM MILANO 1973 - 2013

punto franchising

GRUPPOBEA Show room di moda per la casa

A.Casa Giugno  

Il primo freepress dedicato alla casa e al design.

Advertisement