Page 1

ATTIVITÀ DEL SINGOLO DOCENTE PIANO DI LAVORO

DOCENTE

Storia dell’Arte

MATERIA

Raffaella Rizza

DESTINATARI

Classe 3AL

ANNO SCOLASTICO

2013/2014

COMPETENZE CONCORDATE CON CONSIGLIO DI CLASSE

Vedasi documento programmazione del Consiglio di Classe.

1

Liceo ERASMO DA ROTTERDAM PQ10_MOD3attività del singolo docente_REV_9_2011

OBIETTIVI/COMPETENZE CONCORDATE CON GRUPPO DI MATERIA 1. Leggere l’opera d’arte, comprendendone e descrivendone il testo visivo (pittorico, scultoreo, architettonico) secondo un approccio globale che prenda in esame i diversi livelli di lettura visuale (significati tecnici, funzionali, estetici, simbolici, in rapporto al cotesto culturale e spazio-temporale). 2. Riconoscere e descrivere i diversi sistemi e modi della raffigurazione e dell’architettura (proporzione, simmetria, spazialità, forma, tipologia, genere, stile) dalla Preistoria al Gotico. 3. Analizzare la configurazione compositiva e strutturale dell’opera d’arte e comprendere la relazione che la lega alla sua espressività e al suo significato. 4. Cogliere i nessi e le relazioni, per affinità e differenze, tra opere d’arte di epoche diverse, collegando, confrontando, rielaborando e generalizzando le conoscenze. 5. Comprendere e usare il lessico specialistico dell’arte. 6. Sviluppare ed esercitare le capacità critiche, offrendo contributi di riflessione personali, originali e pertinenti.


ATTIVITÀ DEL SINGOLO DOCENTE Metodo

induttivo

Lezione frontale

Metodo

deduttivo

Lezione

multimediale

METODOLOGIE DI LAVORO Lavoro di gruppo  Lezione pratica Attività con obiettivi di  Lezione con esperti prodotto

Discussione 

Area di progetto

PIANO DI LAVORO FASI DI LAVORO E TEMPI PER IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI/COMPETENZE CONCORDATE 1 – Analisi iconografica ed interpretazione iconologia dell’opera d’arte (20 ore): Introduzione alla disciplina Arte (contenuti, finalità ed obiettivi); Gli elementi fondamentali della comunicazione visiva; Funzioni della produzione artistica; Materiali e tecniche della produzione artistica; I livelli di lettura dell’opera d’arte (iconografico e iconologico); I generi ed i temi iconografici, i tipi iconografici, gli attributi iconografici, i simboli e le allegorie, le tipologie architettoniche e i loro archetipi; Elementi del linguaggio visivo (struttura dell’immagine, criteri e tecniche compositive, sistemi di rappresentazione dello spazio, del tempo e del movimento); Criteri di lettura stilistica di un’opera d’arte; Esercizi di lettura ed analisi di opere d’arte. 2 - Nozioni fondamentali di tutela e restauro del patrimonio artistico (8 ore), con richiami alle principali norme di legislazione dei beni culturali. 3 - Itinerario artistico dalla Preistoria al Medioevo (44 ore): La Preistoria; l’Arte Egizia; l’Arte Greca del Periodo di Formazione; l’Arte Greca del Periodo Arcaico; l’Arte Greca del periodo classico; l’Arte Greca del Periodo Ellenistico; l’Arte Etrusca; l’Arte Romana; l’Arte tardo antica e Paleocristiana;L’Arte Bizantina; l’Arte Romanica; l’Arte Gotica.

Data 27/10/13

Il docente Rizza R.

2

Liceo ERASMO DA ROTTERDAM PQ10_MOD3attività del singolo docente_REV_9_2011

guidata


ATTIVITÀ DEL SINGOLO DOCENTE VERIFICHE MATERIA DOCENTE DESTINATARI ANNO SCOLASTICO

Storia dell’Arte Raffaella Rizza Classe 3AL 2013/2014

NUMERO MINIMO DI VALUTAZIONI PER QUADRIMESTRE: 2

TIPO VERIFICA

Prova orale : colloqui/discussioni (individuali o collettivi). Prova scritta equiparata a prova orale: schede semistrutturate di analisi, lettura e interpretazione del testo visivo e/o domande aperte. Osservazione “dialogica”: interventi e partecipazioni spontanei.

INDICATORI DI VALUTAZIONE

DESCRITTORI DEL LIVELLO DI SUFFICIENZA DEGLI INDICATORI

Per ogni indicatore la valutazione va da 1 a 10.

Soglia della sufficienza: 6

1. Lettura l’opera d’arte.

1 – Lettura l’opera d’arte prendendo in esame i fondamentali livelli di lettura visiva.

2. Riconoscimento e descrizione dei diversi sistemi e modi della raffigurazione e dell’architettura, dalla Preistoria al Gotico.

2 – Riconoscimento e descrizione dei principali sistemi e modi della raffigurazione e dell’architettura, dalla Preistoria al Gotico.

3. Analisi della configurazione compositiva e strutturale dell’opera d’arte.

3 – Analisi degli aspetti essenziali della configurazione compositiva e strutturale dell’opera d’arte.

4. Individuazione di nessi e relazioni. 4 – Individuazione di alcuni nessi e relazioni. 5. Comprensione e uso del lessico specialistico dell’arte. 5 - Comprensione e uso, in modo semplice e pertinente, del lessico specialistico. 6. Esercizio delle capacità critiche. 6 - Riuscire ad esprimere riflessioni personali piuttosto adeguate.

3

Liceo ERASMO DA ROTTERDAM PQ10_MOD3attività del singolo docente_REV_9_2011

p_storiadellarte_3al_1214  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you