Page 1

Rosticceria

Angelo

CHIUSO IL LUNEDÌ

pomeriggio PIZZA AL TAGLIO

CECCONI GIULIO & FIGLI

PRANZI E CENE su ordinazione

D A IO T S

Via Della Fonderia Firenze Tel. 055-225793 www.chiantivergignolo.it

Mercoledì 2 febbraio 2011

FIORENTINA-GENOA

Via Aretina, 196/g FIRENZE TEL. 055 6504233

info@brividosportivo.it

AU T

OF

FIC

INA

www.brividosportivo.it

NOSTRE SPECIALITÀ:

pasta alla boscaiola, lasagne con funghi, pasticcio di montagna, pappardelle alla lepre, arrosti misti e cacciagione venerdì: pesce verdure miste e ripiene, paella, cinghiale, capriolo, anatra in umido

il tuo CENTRO OPEL E CHEVROLET di riferimento Via D. Alighieri, 72 - Calenzano tel. 055 8827266 / 055 4200557

NUOVA OPEL ASTRA SPORTS TOURER

OFFICINA: tel. 055 8827266 - info@alfieriauto.it OFFICINA MAGAZZINO:: tel. 055 8827266 - magazzino@alfieriauto.it MAGAZZINO AUTO NUOVE E USATE: tel. 055 8879717 - barbara@alfieriauto.it tel./fax 055 8825257

www.alfieriauto.it • info@alfieriauto.it

NUOVA CHEVROLET SPARK


PRIMAVERA DI

PRAGA

e le perle della Boemia del sud 13 - 18 aprile 2011 un viaggio “incantevole” CESKY KRUMLOV, un vero gioiello, annoverato tra le cittadine più belle d’Europa, cittadina PATRIMONlO MONDIALE DELL’UMANITA’ DELL’UNESCO; CESKE BUDEJOVICE, famosa per i monumenti, le case in stile gotico, la piazza, immensa.... e la birra, qui, infatti, è nata e vive la Vera bionda; I CASTELLI DI BOEMIA, vere perle in un ambiente dorato.

PRAGA, LA CITTA’ D’ORO... QUOTAZIONE SPECIALE ARDESIA VIAGGI

roba da non credere!! 370 euro (+ quota iscrizione.) ! ! !

Partenza Da Roma F.No Botogna - Milano M.Sa . Catania

Repubblica Domenicana... Dal cuore dei Caraibi! il sogno di vivere delle Vacanze indimenticabili ....una meravigliosa esperienza!!!

CONSIGLIATO: Viva Wyndham Dominicus Beach ****4 STELLE Sicuramente il più amato degli italiani, con un trattamento all inclusive che soddisfa le esigenze di tutti gli ospiti, anche quelli più esigenti! ln località Bayahibe, sulla costa sud-orientale dell’isola, direttamente sulla spiaggia, di fronte agli isolotti idilliaci di Saona e Catalina. 3 piscine d’acqua dolce, discoteca, anfiteatro, sportello di cambio, noleggio auto, boutique, lavanderia, assistenza medica, possibilità di usufruire della SPA Metamorphosis nell’adiacente Dominicus Palace

MIGLIORE QUOTAZIONE: Periodo 30 aprile - 8 maggio 2011

950 euro + tasse aeroportuali! (e nessuna quota d’iscrizione da parte dell’agenzia) Materiale sull’hotel e sull’intera isola a disposizione, gratuitamente, per coloro che ne facciano richiesta.

tutte le offerte su www.ardesiaviaggi.it

Via Circondaria, n° 22/24 FIRENZE (FI) Tel: 055 46.250.46 info@ardesiaviaggi.it


GRATIS! un week-end...

Prenota le tue vacanze da noi e riceverai SUBITO un buono per un soggiorno GRATIS

Travelbag

055/5275725

firenze@travelbag.it

11

www.brividosportivo.it

Mercoledì 2 febbraio 2011

A CACCIA DI PUNTI SALVEZZA

Presentazione di

Ruben Lopes Pegna

zione di Mihajolovic. E, invece, quella è mancata. Stasera occorrerà il cuore per avere la meglio sul Genoa che, lontano da Marassi, ha conquistato tre vittorie e quattro pareggi, perdendo solo tre partite. Insomma, i rossoblu hanno ottenuto tredici punti fuori casa, tanti davvero. La Fiorentina (appena tredicesima), con i suoi venticinque punti, ha ora cinque lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione. Il Genoa, invece, che domenica ha battuto a Marassi il Parma per 3-1, è a quota 27, ovvero in una situazione ben più tranquilla. Sarà una sfida, quella odierna, in tono minore rispetto a quelle delle passate stagioni, quando le due squadre lottavano per la Champions League. Due anni fa i viola arrivarono quarti a scapito proprio dei rossoblu, grazie alla miglior classifica negli scontri diretti (un successo e un pareggio). Oggi è un’altra musica. In palio c’è la salvezza, un traguardo ugualmente importante che nessuna delle due formazioni vuole fallire. La Fiorentina, però, per vincere deve tornare soprattutto a segnare. Troppo pochi sono i ventuno gol realizzati in altrettante partite. Un terzo di questi sono stati siglati da Gilardino che riceve, però, uno scarso aiuto dai propri compagni. Mihajlovic ha cambiato più volte modulo, anche per cercare di migliorare la fase offensiva. I frutti, però, al momento si sono DA 25 ANNI QUALITÀ/PREZZO visti poco. Da stasera occorrerà cambiare regiSENZA CONFRONTO stro per ridare fiducia ad un ambiente sin troppo demoralizzato. La vittoria sarebbe importante CAMPI LE CURE SOFFIANO SESTO BISENZIO FIRENZE FIRENZE FIORENTINO anche per questo. Sul gioco, per il momento, Via Madonna Via Tosca Via G. Via non pretendiamo molto. Fondamentale è ora della Querce 87/r Da Milano 6 Camporella 5/A Fiesoli, 58 telefono vincere per allontanarsi dalle sabbie mobili del telefono (ang. Arcipressi) telefono 055 8979050 055 576073 055 713916 055 446016 fondo classifica. I tifosi viola hanno già sofferto NOLEGGIO BIANCHERIA abbastanza nel recente passato e non vogliono per piccole strutture (anche 2 camere) B&B più rivivere gli spettri della retrocessione.

Punti per la salvezza. Sono quelli che cerca la FiorentiSVUOTATURA DI: na stasera nell’incontro col appartamenti, negozi, cantine, soffitte, garagi Genoa. Dopo la sconfitta di RITIRIAMO ANCHE sabato all’Olimpico con la SINGOLI OGGETTI: divani, armadi, lavatrici, lavastoviglie, Lazio, i viola hanno l’occacucine, librerie, abbigliamento, elettrodomestici, sedie sione per riscattarsi pronPULIZIE IN GENERE tamente. L’incontro non è PICCOLI TRASLOCHI E TRASPORTI facile, ma al giorno d’oggi chiama per un preventivo gratuito! la squadra di Mihajlovic, tel. 333 4233131 se non cambia qualcosa, rischia di trovarsi in difficoltà contro qualsiasi avversaria. Allora non resta che attaccarsi all’effetto Franchi. Davanti ai propri tifosi la Fiorentina ha, infatti, conquistato venti dei venticinque punti che ha in classifica, frutto di sei vittorie e due pareggi (a Firenze hanno vinto solo Lazio e Palermo). La striscia positiva va continuata stasera per mettere da parte le polemiche scatenatesi dopo la sconfitta di Roma. Non è facile rimanere sereni in momenti come questi, ma la Fiorentina ci deve riuscire ugualmente. Un fatto comunque è certo: con la frenesia e il nervosismo non si va da nessuna parte. Ci vuole, però, da parte della squadra anche maggiore grinta e rabbia agonistica, quelle che sono mancate sabato con la Lazio. Dopo i due gol dei biancazzurri ci saremmo aspettati una reazione da parte della forma-

SOLDI SUBITO i nostri servizi:

Biscotti di Prato Pasticceria produzione propria Guanciale lievitazione naturale Bozza pratese Pane integrale Prime macine

GRASSINA Via Costa al Rosso 28/32 tel. 055 640480

FIOR

di

PANE


RICAMBI AUTO

12

Batterie auto - camper - furgoni Ricambi delle migliori marche Accessori Auto

ViA SciAloiA 45/R 50136 FiRENZE tel. 055.2479900 fax. 055.2476706 adr_ricambi@libero.it

www.brividosportivo.it

OnAIR Air ON di

diristina Sara Lucaroni C Botteri

Mercoledì 2 febbraio 2011

IL COMITATO D’ACCOGLIENZA

“Allenatore da corrida, giocatori senza palle, società fantasma, campagna acquisti fallimentare. Basta, Firenze merita rispetto”. Lo striscione firmato Marasma, uno dei tanti che negli ultimi giorni sono apparsi sulle cancellate del Franchi, non avrebbe potuto riassumere meglio la situazione di questa Fiorentina. La settimana si era aperta con le scuse pubbliche di Adrian Mutu a proprietà, squadra, tecnico e, dulcis in fundo, tifosi. Cosciente di aver accettato consigli sbagliati, il Fenomeno mette da parte l’orgoglio e chiede un’ultima possibilità sapendo, questa volta, da non poter fallire:

“La società farà ciò che crede giusto, io accetterò ogni loro decisione anche se vorrei tornare a giocare per la Fiorentina, farmi perdonare per averla lasciata in un momento così difficile e dimostrare anche fuori dal campo di poter diventare un esempio”. Da una parte quella linea dura ribadita con tanta fermezza, dall’altra la consapevolezza che di Mutu, dei suoi gol, dei suoi inchini, questa squadra ha bisogno ora più che mai. Così, mentre Corvino annunciava che “il mercato è chiuso”, la possibilità di un suo possibile reintegro appariva sempre più concreta, tanto da pensare che a breve ce lo avrebbero presentato come il vero rinforzo. I viola sembravano insomma di fronte a quello che sarebbe stato l’ultimo ostacolo senza di lui: la Lazio all’Olimpico. L’ennesimo “andiamo là per vincere” di Mihajlovic, il tecnico senza paura o meglio, con la paura solo dei serpenti, e la consueta sonora sconfitta. Era forse dalla trasferta di Liverpool che i tifosi

I Palmenti

San Valentino IN VIOLA!!! Via Carlo del Prete, 22r FIRENZE Tel. 055/419167 non aspettavano i viola al loro ritorno, l’unica differenza è che quella notte c’erano gli applausi. Sabato invece, cori durissimi e nessuno risparmiato: “allenatore nel pallone”, giocatori che non meriterebbero certo il giglio sul petto, una società che non c’è. Mentre l’unico coupe de théâtre di questo spettacolo ai limiti dell’assurdo rischia di essere il no categorico di Diego Della Valle al rientro di Mutu (“con Andrea mi sono già chiarito, con Diego… è dura” – ha detto il romeno –), c’è chi torna a rammentare quella “sana” corsetta fino al Viale dei Mille di parecchio tempo fa.

Ristorante - Pizzeria - Enoteca

in vecchio mulino del 1400

Aperto TUTTI I GIORNI a pranzo e cena SALETTE per cene private e aziendali, per comunioni e piccoli matrimoni

OTTIMNAA CUCI NA TOSCA MENÙ MARE Guazzetto della casa Risotto allo scoglio Frittura calamari e gamberi contorno - bevande - caffè

30 euro

MENÙ TERRA

Sconto 10%

per i lettori del Brivido!

Antipasto Toscano Bis di primi Arrosto con Bistecca contorno - bevande - caffè

30 euro

SPECIALITÀ NE DI CACCIAGIO ccia a ca nel periodo dell

La pizza con kamut, antiossidanti naturali e omega 3 al gusto che vuoi!

A 10 minuti da Firenze... Via Della Pesa, 67 - Montelupo F.no tel. 0571 913326 a solo 1km dall’uscita della superstrada Fi-Pi-Li


Sei un intenditore della scommessa ?

Fai diventare la tua PASSIONE un REDDITO !

NUO

A R U T R E P A VA

slot machine

poker casinò

scommesse live

da noi puoi vedere

TUTTE LE PARTITE

in diretta

Via Baracca 36 r Firenze tel. 055. 4361837


Corner Sportivo Sportivo San Corner SanFredia Fred Corner Sportivo SanPiazza Frediano Corner Sportivo San Frediano Piazza dei Nerli Nerli6/7 6/7r r––Firenze Firenze Corner Sportivo San Frediano Piazza dei Nerli 6/7 r – Firenze tel. 055221030

Piazza dei Nerli 6/7 r –Piazza Firenze dei Nerli 6/7 r – Firenze rner 14 Sportivo San Frediano tel. 055221030 tel. 055221030 Piazza dei Nerli 6/7 r – Firenze www.brividosportivo.it tel. 055221030 di Michela Lanza

È tempo di cambiare. L’atteggiamento in campo o gli uomini, non importa, basta cambiare… e non tanto per fare, bensì per ritrovare un’anima alla Fiorentina. La sensazione che dà la squadra nel vederla giocare, è quella di una creatura in agonia che, da un momento all’altro, possa tirare l’ultimo respiro. Sembrano esserci giocatori svogliati, che non hanno più nessun tipo di stimolo a scendere in campo e lottare. Non tutti, per carità, c’è anche gente che dà l’anima per la squadra, gente che riesce ancora ad incazzarsi nel veder crollare un progetto su se stesso, come fosse un grattacielo fatto esplodere. Donadel su tutti, ma anche un certo Santana, ovvero i due capitani morali di questa Fiorentina orfana ormai di presidente, giocatori importanti, gioco e dignità. Gente come Vargas – che quest’anno abbiamo solo intravisto –, come Montolivo – che sembra l’ombra di se stesso, forse più speranzoso di lasciare quanto prima Firenze, piuttosto che firmare un altro contratto in viola? –, come Ljajic – ragazzino bellino che non riesce mai ad essere realmente decisivo, ma che forse si sente già un piccolo divo –, come Cerci – che da quando è arrivato si è adattato alla confusione della squadra piuttosto di far emergere le sue qualità tecniche –, e tanti altri ancora, avrebbero bisogno di un po’ di riposo. Si mormora che molti giocatori siano scontenti, che non abbiano più stimoli – e questo la società e il tecnico lo sanno –… e allora, se davvero non ci fosse più la voglia giusta, sarebbe forse meglio fare una scelta coraggiosa e dare spazio alla spregiudicatezza di alcuni giovani interessanti che con la Primavera di Renato Buso stanno facendo prestazioni gigantesche. Quattro nomi su tutti, anche se, per una volta, sarebbe bello provocare i super milionari e vedere in campo tutti gli undici Primavera: Michele Camporese, Federico Carraro, Maxwell Acosty, Pietro Iemmello. Non c’è la certezza che i ragazzi di Buso possano risolvere una serie infinita di partite, né tantomeno una situazione che è degenerata, ma almeno potrebbero smuovere l’orgoglio di quei “big” che di orgoglio ne hanno ancora. Arrivati a questo punto della stagione in una situazione di bassa classifica che fa paura, serve gente abituata a correre e a lottare. La storia della Fiorentina insegna che, non essen-

Dove trovi il sole TUTTO L’ANNO!

CENTRO SOLARIUM - ESTETICA:

manicure, pedicure, ricostruzione unghie, massaggi trattamento viso - corpo trucco semipermanente

lettino

facciale 14 €

10 €

Mercoledì 2 febbraio 2011

E SE GIOCASSE LA PRIMAVERA?

I Motivi

23 €

tel. 055221030 055221030 tel.

18 € doccia

22 € 18

PROMOZIONE da Brivido 3x2 ogni 3 sedute solarium

1 in omaggio

BODY PARADISE

CENTRO ESTETICO E CENTRO ABBRONZATURA

Via Baccio da Montelupo, 75 A/B Firenze - Tel. 055 7326230 • ORARIO CONTINUATO •

AUTOFFICINA di OTTANELLI VINCENZO

AUTORIPARAZIONI REVISIONI - PRONTO MARMITTE CONVENZIONE SOCI ACI Via Cantone, 39 (ang. via Lungo L’Affrico) Firenze - Tel. 055 611532

do abituati a lottare per non retrocedere, quando gli undici viola si trovano immischiati nei bassifondi… il rischio di retrocessione diventa elevatissimo. E allora servono giovani vogliosi, veloci, che mettono in campo cuore, grinta e anima perché hanno un obiettivo: mettersi in mostra per il proprio futuro – non quello della Fiorentina, s’intende! –. Quindi, serviamo a Sinisa Mihajlovic la provocazione delle provocazioni su un piatto d’argento, consapevoli che questo gesto non verrà messo in pratica… ma vogliamo comunque provocare: e se stasera la Fiorentina scendesse in campo con la Primavera? Tanto, la 63’ edizione del Torneo di Viareggio inizia il 21 febbraio, quindi c’è tempo!


ERREA - MASS - MAcRon - giMER - blu tEch - hAnES - kokSE - fRuit of looM - SixtuS - pRoMobuSinESS

stampaggio termosaldato, servizio e forniture società sportive e aziende - calcio, calcetto, volley, basket, ciclismo, atletica, palestra, abbigliamento da lavoro, scaffalature e arredamento ufficio

“KAPPESPORT” di Cappelletti Sandro

Show RooM viA dAtini 16/R fiREnzE

Cell. 338 7495016

15

www.brividosportivo.it

Mercoledì 2 febbraio 2011

LA CLASSICA MINA VAGANTE

Premetto, non ho grande stima per Davide Ballardini, probabilmente mi condizionano le sue amicizie calcistiche e una carriera di retroguardia nella quale pare debba prendere ancora la maturità. Ha iniziato ad allenare nel ’93 le giovanili del Cesena e solo undici anni più tardi è passato a una prima squadra, era la Sambenedettese; da allora ha fatto cose buone e meno buone, riuscendo, questo sì, a dare sempre una fisionomia e un carattere alle formazioni che ha allenato. Ci sta riuscendo anche quest’anno col Genoa, orfano di Gasperini (tecnico che spero possa avere chance importanti), cercando di riportare i rossoblu nella parte sinistra della classifica, che in queste ultime stagioni li aveva sempre salutati come grandi protagonisti e solo un pizzico di sfortuna gli ha impedito di andare in Champions. Ma Genova non è Milano e allora si riparte da zero, si vendono i migliori e si ricomincia con nuove scommesse, alcune vinte, altre no. I 6 punti in meno rispetto alla scorsa stagione dicono molto e, classifica alla mano, pare difficile scommettere su un Genoa in zona coppe alla fine del campionato, anche perché ci sono troppe squadre meglio attrezzate. Questo, però, non impedirà alla formazione di Ballardini di fare la mina vagante, puntando su tre elementi fondamentali: preparazione fisica, determinazione (mai mancata ai rossoblu) e un modulo semplice e, al tempo stesso, efficace. Il 4-42 rende la squadra più rocciosa che mai, esaltando le doti di combattenti di difensori e centrocampisti, con un attacco variegato che può contare sulla voglia di Floro Flores

L’Avversario di Francesco Caremani

(che deve correre e sacrificarsi di più) e su un Paloschi (per adesso i panchina) affamato. La Fiorentina (un po’ come la Juventus) adesso teme qualsiasi avversario, perché non ha un gioco e nemmeno una fisionomia ben definita. Mihajlovic andrà alla ricerca di qualche escamotage tattico e forse rimescolerà un po’ le carte (se fossi in lui rinforzerei il centrocampo davanti alla difesa e mi giocherei tutto sulle fasce). Poche sicurezze per esorcizzare i fantasmi di un esonero.

Studio Dentistico

Dr A. Ghazinoori Medico Chirurgo - Odontoiatra PReSSO Il nOSTRO STudIO:

• Implantologia

un sorriso bianco per un tifoso viola

• Parodontologia • Protesi mobile e fissa • Ortodonzia • Cura dei bambini • Igiene orale • R.x. panoramica

Via V. Gioberti, 107/int - Firenze www.ildentistadelsorriso.it

Tel./Fax 0552480718

info@ildentistadelsorriso.it

! o o l r o s eu 0 5 1

Sb co ian n ca d ge i u lam me ne lt p n ra im ad to zio a a ne

• Sbiancamento


Sei un intenditore ? Fallo diventare un GUADAGNO!

IPPICA

CALCIO

MOTORI TENNIS

v

PASSA A TROVARCI riceverai un simpatico OMAGGIO

BIGLIETTI STADIO LOTTO - SUPERENALOTTO GIOCHI SPORTIVI VIA BARACCA 157 A/B - FIRENZE TUTTI I SERVIZI DI RICEVITORIA TEL. 055 4377053

Giornata 22 - 30/01/2011 Cagliari – Bari 2 1 Lecce – Cesena 1 1 Brescia – Chievo 0 3 Lazio – Fiorentina 2 0 Catania – Milan 0 2 Inter – Palermo 3 2 Genoa – Parma 3 1 Bologna – Roma - Napoli – Sampdoria 4 0 Juventus – Udinese

Giornata 23 - 02/02/2011 Udinese – Bologna Roma – Brescia Sampdoria – Cagliari Cesena – Catania Fiorentina – Genoa Bari – Inter Palermo – Juventus Milan – Lazio Parma – Lecce Chievo – Napoli

Giornata 24 - 06/02/2011 Brescia – Bari Bologna – Catania Napoli – Cesena Lazio – Chievo Parma – Fiorentina Cagliari – Juventus Genoa – Milan Lecce – Palermo Inter – Roma Udinese – Sampdoria

Giornata 25 - 13/02/2011 Sampdoria – Bologna Cagliari – Chievo Palermo – Fiorentina Bari – Genoa Juventus – Inter Brescia – Lazio Catania – Lecce Roma – Napoli Milan – Parma Cesena – Udinese

Recupero giornata 17 16/02/2011 Fiorentina - Inter

Giornata 26 - 20/02/2011 Lazio – Bari Udinese – Brescia Inter – Cagliari Napoli – Catania Parma – Cesena Lecce – Juventus Chievo – Milan Bologna – Palermo Genoa – Roma Fiorentina – Sampdoria

Giornata 27 - 27/02/2011 Juventus – Bologna Cesena – Chievo Bari – Fiorentina Catania – Genoa Sampdoria – Inter Cagliari – Lazio Brescia – Lecce Milan – Napoli Roma – Parma Palermo – Udinese

Giornata 28 - 06/03/2011 Udinese – Bari Napoli – Brescia Bologna – Cagliari Fiorentina – Catania Sampdoria – Cesena Inter – Genoa Juventus – Milan Lazio – Palermo Chievo – Parma Lecce – Roma

Giornata 29 - 13/03/2011 Milan – Bari Lecce – Bologna Chievo – Fiorentina Brescia – Inter Cesena – Juventus Roma – Lazio Parma – Napoli Genoa – Palermo Catania – Sampdoria Cagliari – Udinese

Giornata 30 - 20/03/2011 Juventus – Brescia Napoli – Cagliari Udinese – Catania Lazio – Cesena Bari – Chievo Bologna – Genoa Inter – Lecce Palermo – Milan Sampdoria – Parma Fiorentina – Roma

Giornata 31 - 03/04/2011 Parma – Bari Brescia – Bologna Genoa – Cagliari Cesena – Fiorentina Milan – Inter Roma – Juventus Napoli – Lazio Catania – Palermo Chievo – Sampdoria Lecce – Udinese

Giornata 32 - 10/04/2011 Cagliari – Brescia Bari – Catania Palermo – Cesena Inter – Chievo Juventus – Genoa Sampdoria – Lecce Fiorentina – Milan Bologna – Napoli Lazio – Parma Udinese – Roma

Giornata 33 - 17/04/2011 Cesena – Bari Chievo – Bologna Genoa – Brescia Lecce – Cagliari Parma – Inter Fiorentina – Juventus Catania – Lazio Roma – Palermo Milan – Sampdoria Napoli – Udinese

Giornata 34 - 23/04/2011 Juventus – Catania Bologna – Cesena Roma – Chievo Cagliari – Fiorentina Inter – Lazio Genoa – Lecce Brescia – Milan Palermo – Napoli Udinese – Parma Bari – Sampdoria

Giornata 35 - 01/05/2011 Milan – Bologna Sampdoria – Brescia Catania – Cagliari Napoli – Genoa Cesena – Inter Lazio – Juventus Chievo – Lecce Parma – Palermo Bari – Roma Fiorentina – Udinese

Giornata 36 - 08/05/2011 Palermo – Bari Brescia – Catania Cagliari – Cesena Juventus – Chievo Inter – Fiorentina Udinese – Lazio Roma – Milan Lecce – Napoli Bologna – Parma Genoa – Sampdoria

Giornata 37 - 15/05/2011 Fiorentina – Bologna Cesena – Brescia Milan – Cagliari Lazio – Genoa Napoli – Inter Parma – Juventus Bari – Lecce Sampdoria – Palermo Catania – Roma Chievo – Udinese

Giornata 38 - 22/05/2011 Bologna – Bari Inter – Catania Genoa – Cesena Palermo – Chievo Brescia – Fiorentina Lecce – Lazio Udinese – Milan Juventus – Napoli Cagliari – Parma Roma – Sampdoria

CENTRO REVISIONI VEICOLI

Vuoi il 10% DI SCONTO

su CAMBIO OLIO E FILTRI? Se sei un lettore del Brivido

LO AVRAI! manutenzione r auto e campe e servizio gomme

Ti aspettiamo!!! S.D.M. Revisioni le Cure di Stefano e Doriano Masetti & c. via del Pallone, 6 Firenze tel. 055/666534 Fax 055/4089493 www.sdmrevisioni.altervista.org RICARICHE CONDIZIONATORI AUTO


nuova sede punto vendita Firenze V. di Scandicci 40/1/2/3 tel 055 710014 fax 055 7191359 Firenze V. Guelfa, 80/r tel 055 283 367

CLASSIFICA SERIE A SQUADRA PUNTI Milan 47 Napol 44 Lazio 40 Inter 38 Roma 38 Udinese 36 Juventus 35 Palermo 34 Cagliari 29 Chievo 27 Sampdoria 27 Genoa 27 Fiorentina 25 Bologna 25 Parma 25 Catania 22 Lecce 21 Cesena 20 Brescia 18 Bari 14

PG 22 22 22 21 21 22 22 22 22 22 21 21 21 21 22 22 22 22 22 22

V 14 13 12 11 11 11 9 10 8 6 6 7 6 7 6 5 5 5 5 3

P 5 4 4 5 5 3 8 4 5 9 9 6 7 7 7 7 6 5 3 5

S 3 5 6 5 5 8 5 8 9 7 6 8 8 7 9 10 11 12 14 14

GF 39 36 29 36 31 36 36 36 26 23 20 18 21 23 22 18 21 16 17 14

GS 18 20 21 24 24 29 27 28 23 22 22 20 23 29 28 29 39 28 30 34

AUTOFFICINA Ballerini Luca

Riparazioni auto plurimarche italiane ed estere, benzina e diesel

Via delle Corti, 23 Campi Bisenzio (FI) Tel. 055.890991

SERVIZIO REVISIONI

CLASSIFICA MARCATORI 1. Cavani Edinson 2. Di Natale Antonio 3. Di Vaio Marco 4. Eto’o Samuel 5. Ibrahimovic Zlatan 6. Matri Allessandro 7. Borriello Marco 8. Pellissier Sergio 9. Quagliarella Fabio 10. Crespo Hernan 11. Hamsik Marek

ACQUISTO IN CONTANTI

ORO USATO

Napoli Udinese Bologna Inter AC Milan Cagliari Roma Chievo Juventus Parma Napoli

17 15 13 13 13 11 9 9 9 8 8

12. Pastore Javier 13. Pato 14. Pazzini Giampaolo 15. Gilardino Alberto 16. Ilicic Josip 17. Robinho 18. Bogdani Erjon 19. Floccari Sergio 20. Sánchez Alexis 21. Vucinic Mirko

Palermo 8 AC Milan 8 Inter 8 Fiorentina 7 Palermo 7 AC Milan 7 Cesena 6 Lazio 6 Udinese 6 Roma 6

Piazza della Chiesa, 4 Sesto Fiorentino (Fi) Telefono

055 444153 Cellullare

338 4483467


Pelliccerie in Firenze Rimessa a modello - Riparazioni Custodia estiva - Permuta

VERI SALDI

TUTTO al 50% Via LIBERO ANDREOTTI, 80 Tel. 055.711618 Via SCIPIONE AMMIRATO, 63r Tel. 055.2477562


Scarpe per piccoli e grandi piedi

Donna 32>35 e 41>46 Uomo 38>39 e 46>51

ON LINE STORE: www.verdezenzero.com

www.brividosportivo.it

Mercoledì 2 febbraio 2011

FIORENTINA - GENOA 84

BORUC

25

5

2

COMOTTO

gamberini

kroldrup

4

21

DONADEL

d’agostino

7

7

4

CRISCITO

22

LJAJIC

83

PALACIO

M. ROSSI

18

GILARDINO

8

23

PASQUAL

MONTOLIVO

11

SANTANA

FLORO FLORES

77

33

MILANETTO

KUCKA

13

24

MORETTI

KALADZE

1

19

Via dell’Argin Grosso, 67/D tel. 055 7876394

EDUARDO

5

KONKO

20

MESTO

I 22 in campo di

Che serà serà… Onore a chi è allo stadio, nonostante tutto, magari arrabbiato e preoccupato, ma c’è. Non mi ha mai convinto il teorema “chi non è d’accordo stia a casa”: chi non è d’accordo venga lo stesso ed esprima le ragioni del suo dissenso; le contestazioni servono da sprone e sono più che lecite, possibilmente senza schiaffi. Oddio, rimanga tra noi, per cinquecentomila euro annui sarei ben disposto a prendermi qualche buffetto, ma questo non significa che sia accettabile darne. Oggi va in scena “l’ultima spiaggia di Mihajlovic”. Tutti la chiamano così, Sinisa tira dritto e continua il suo lavoro. Su come lo stia facendo – bene, male, con attenuanti, con aggravanti – ognuno si è fatto un’idea personale. L’unico dato che appare oggettivo è la dignità del suo rapporto con la gente. Non si è mai sottratto alle responsabilità, non è mai ricorso all’ipocrisia e nella “notte degli schiaffi” (che poi i giocatori hanno teso a sdrammatizzare ed a smentire) è uscito allo scoperto per un confronto con i tifosi. Chi saranno i protagonisti dell’episodio “ultima spiaggia”? Vargas e Natali sono reduci dai noti acciacchi muscolari (superati solo in questi giorni) e Mutu è impegnato in un’altra fiction: “la trilogia del perdono”. Dopo la sibutramina e la rissa notturna, va ora in onda “il pentimento per la fuga dai campini”, culminato col cambio di procuratore: dai fratelli Becali al sig. Pietro Chiodi, nominato dagli stessi Becali, secondo quanto riportato da fonti romene. Detto questo, io al Fenomeno ci sono affezionato, soprattutto fin quando non verrà sostituito con Giuseppe Rossi o Kakà.

Luca Capanni

Tornando alla realtà, le possibili varianti rispetto alla “non gara” dell’Olimpico si chiamano Comotto, Camporese e Pasqual per la difesa, Marchionni e Babacar per il reparto offensivo e Behrami per il centrocampo. Quest’ultimo, per la cronaca, è l’unico acquisto significativo di gennaio, almeno sulla carta, mentre Salifu e Neto si collocano fra i giovani di belle speranze. Dall’altra parte mancherà lo squalificato Dainelli, che ha lasciato un bel ricordo a Firenze, ma altri due ex-gigliati saranno della partita: il centrale Moretti e il centrocampista Marco Rossi, che a Firenze ha lasciato un altro tipo di ricordo. Dietro di lui, a sinistra, agirà Criscito, ex-obiettivo viola come Floro Flores, anch’egli in pole per una maglia da titolare. Infine, altri due nuovi arrivi rossoblu, Kucka e Konko, si candidano per il quartetto di centrocampo. Buona “spiaggiata” a tutti.

FIORENTINA (4-3-3): Boruc; Comotto, Kroldrup, Gamberini, Pasqual; Montolivo, D’Agostino, Donadel; Santana, Gilardino, Ljajic. All.: Sinisa Mihajlovic. GENOA (4-4-2): Eduardo; Mesto, Kaladze, Moretti, Criscito; Konko, Milanetto, Kucka, M.Rossi; Floro Flores, Palacio. All.: Davide Ballardini. ARBITRO: Domenico Celi (sez. di Campobasso), assistenti Altomare-De Pinto, quarto uomo Nasca.

CO.BRA.MA. srl

Via Don Lorenzo Perosi, 4 Scandicci (FI) tel 055-753371 Fax 055-7575484 www.cobrama.it

x


I PANINI e le PIADINE APERTI romagnole della fino a TARDA NOTTE MIGLIORE QUALITÀ

20

www.brividosportivo.it

P

Ci trovi a panineria Firenze in V.le Dei Mille, 8/r piadineria Mercoledì 2 febbraio 2011

FABRIZIO DE ANDRE’

Inni d’Italia di

ER K O

Matteo Dovellini

Genova, dal punto di vista “Tutti morimmo a stento” (del ’68) è contenuto il pezzo “Canti-

PRONTO musicale, propone una va- co dei drogati”, tratto dalla poesia di Riccardo Mannerini, titolata INTERVENTO Media rietà senza pari. E per la ru- “Eroina”. Segue l’album “La buona novella”, il preferito forse da COMPUTERS Meeting brica più musicale di tutto il De Andrè per il suo contenuto: qui interpreta il pensiero cristiano

Centro riparazione computer

giornale abbiamo scelto un cantautore specializzato in poesia, Fabrizio De Andrè. Nasce nel 1940 a Genova ed Media Meeting di Luca di Leo inizia la sua carriera da artista via Mannelli 25 B/r angolo C. Mondo nel ’61, sostenendo l’esame Tel. 055 678696 - 393.9016958 www.media-meeting.it di ammissione come autore della parte letteraria alla SIAE, che gli permetterà di depositare a proprio nome le canzoni registrate. Il primo album è del ’66, “Tutto Fabrizio De Andrè”, che poi verrà ristampato col nome “La canzone di Marinella”. In tutto, gli album realizzati saranno 13, tra i quali “Volume I” (del ’67) contenente la canzone “Preghiera in Gennaio”, scritta poche ore dopo la morte dell’amico d’infanzia Luigi Tenco, dopo l’esclusione di quest’ultimo dal Festival di Sanremo, che si tenne appunto nel mese di gennaio. I brani di De Andrè sono passati alla storia come ricchi di spunti politici, contestatori, rivoluzionari e che sapevano trattare di problemi sociali reali. Nell’album

notebook eliminazione virus recupero dati

soffermandosi sull’aspetto umano della figura di Gesù. In forte contrapposizione con la dottrina di sacralità e verità assoluta della quale la Chiesa si faceva portatrice, secondo lui, solo per scopi di potere. Nell’album “Non al denaro, non all’amore, né al cielo” collabora col compositore Nicola Piovani (era il ’71), il quale anni più tardi si affermerà anche come compositore di colonne sonore per film (è sua quella de “La Vita è bella”, del 1997, di Roberto Benigni). Ma di De Andrè si ricordano anche aneddoti interessanti nel corso della sua Vita artistica e non. La sua infinita timidezza lo costrinse a non esibirsi in pubblico fino al ’75, quando un amico lo chiamò (dietro lauto ricompenso) ad esibirsi live nel locale “La Bussola”. Ma il prezzo che dovrà pagare sarà il vizio dell’alcol che, però, riuscirà a mitigare il suo timido istinto. Questo determinerà per lui una crisi sia a livello artistico che personale (si lascerà dalla compagna “Puny”). Le sue relazioni ed amicizie genovesi con esponenti ai gruppi anarchici e filo–cinesi lo porteranno ad essere spiato da parte dei servizi segreti italiani nell’ambito dell’inchiesta sulla strage di Piazza Fontana. Nel ’79, con la compagna Dori Ghezzi, verrà anche rapito dall’anonima sequestri che libererà i due solo quattro mesi più tardi (dietro compenso di 550 milioni di lire!). Nell’estate del ’98 dichiarò il ritiro dalle scene causa malattia: gli fu diagnosticato, infatti, un carcinoma polmonare. L’11 gennaio 1999, Fabrizio De Andrè si spense a Milano nell’istituto dei tumori, dove era ricoverato per l’aggravarsi delle condizioni. Un autore eccezionale del quale ci sarebbe tanto altro da dire! In tutto i suoi album furono 13 e le sue canzoni… memorabili. Una citazione di Nicola Piovani riassume tutto il suo valore: “De André non è stato mai di moda. E infatti, la moda, effimera per definizione, passa. Le canzoni di Fabrizio restano”. ADESSO UNIAMOCI TUTTI INSIEME PER IL NOSTRO INNO, IL PIU’ BELLO CHE CI SIA!!! FORZA VIOLA!!!!!

GENOA GENOA GENOA!

Coi pantaloni rossie la maglietta blu è il simbolo del genoa la nostra gioventù, in 10 o 100.000 non puoi tenerli più, son sempre più festosi i tifosi rossoblu. Aprite le porte oh ohhh il grifone va, nessun avversario oh ohhh mai lo fermerà. O donna prepara oh ohhh per la mia bandiera il nuovo scudetto che il genoa vincere dovrà. Genoa genoa genoa genoa genoa! in 100 e più trasferte in auto, moto, treno ti seguono fedeli non puoi tenerli a freno. Tornati a De Ferrari ti fanno un carosello che anche Garibaldi si unisce al ritornello. Aprite le porte oh ohh il Grifone va, nessun avversario oh ohhh mai lo fermerà. O donna prepara oh ohhh per la mia bandiera il nuovo scudetto che il genoa vincere dovrà. GENOA GENOA GENOA GENOA GENOA!

Studio Dentistico

Dr A. Ghazinoori Medico Chirurgo - Odontoiatra PReSSO Il nOSTRO STudIO:

• Implantologia

L’impLantoLogia è La migLiore aLternativa per tornare a SorriDere in un SoLo giorno con i tuoi Denti!

• Parodontologia • Protesi mobile e fissa • Ortodonzia • Sbiancamento • Cura dei bambini • Igiene orale www.ildentistadelsorriso.it e-mail: info@ildentistadelsorriso.it

Via V. Gioberti, 107/int - Firenze

Tel./Fax 0552480718

in pr fo c o of rm m e p S a g Le Sio zio r at ta na ne u me Le it n a t e

• R.x. panoramica


CAN CAN zampe in vasca!

Toilette per CANI e GATTI di Lorenzo Gabriele

VIA FRUSTA 39/R FIRENZE Tel. 055 575669 Cell. 329 6199694

www.brividosportivo.it

Mercoledì 2 febbraio 2011

Capolinea della Pazienza

Quello che so è che tu sentirai tutta la rabbia che ho. Recita una canzone. Dopo la partita con la Lazio la mia rabbia si era tramutata in sdegno e poi in indifferenza. Sfociata poi nell’ilarità nel sapere di un gruppo di tifosi che costringe Ljajic a chiudere la pagina di Facebook per qualche giorno, ad un paio di ceffoni nella mischia davanti all’albergo del ritiro, ad una tirata di capelli di Cerci. La domenica poi passa nel sperare che il Lecce non vinca, così come il Bologna. Altrimenti davvero, la Fiorentina è in piena zona retrocessione. Arriva il lunedì. Il mercato è chiuso, ha detto Corvino nella presentazione di Behrami. Non si aspettano grandi mosse. La speranza è quella di riuscire a vendere. Perché prima di tutto vengono i bilanci. E perché di certi giocatori a Firenze se ne può fare volentieri a meno. Si inizia subito con Zanetti che se ne va, finalmente, al Brescia. Se lui voleva più soldi, una buonuscita o un contratto più lungo, poco importa. Una zavorra in meno per le tasche dei Della Valle. Arriva subito, di riflesso, un giovane di belle speranze, Salifu, dal Vicenza. Come mossa di mercato torna, niente da aggiungere. Via un attempato cristallo con uno stipendio importante, dentro un giovane di prospettiva e magari già da poter utilizzare. Bene così. Bolatti forse se ne va in Brasile, Avramov a Vicenza. Proprio il portiere fa ripensare alla partita di Coppa Italia con il Parma e le sue sciagurate papere. Intanto però, la rabbia per la sconfitta di sabato, rimane. Non tanto per la sconfitta, perché basta vedere la classifica della Lazio e quella della Fiorentina per rendersi conto di come vanno le cose. Ma perché una partita così non si vede neanche nei più sperduti campetti di C2. Noi che l’abbiamo vissuta, ne sappiamo qualcosa. Giocatori senza voglia che passeggiano per il campo e spesso irritanti, un allenatore, Mihajlovic, che aspetta di subire una rete prima di inserire un attaccante, un non gioco disarmante. Facile dare la colpa a qualcuno in particolare. Qui sono tutti con le spalle al muro. Tutti sotto esame. A iniziare da Corvino. Il Re del mercato. Quello che riesce a vendere gente sconosciuta di un rione francese e a piazzare trenta giocatori in una sessione estiva, quello che ti vende Felipe Melo a venticinque milioni, quello che ti prende Vargas e ti scopre Jovetic, quello che trova il nuovo De Rossi dal nome Hable e prende il bomber di razza Castillo, che... devo continuare? Che si ritrova il lunedì del 31 gennaio per fare il grosso delle operazioni del mercato di riparazione, riuscendo a piazzare Zanetti e Felipe, ma con la beffa Barreto sul filo di lana. Uno schiaffo che Ds e società hanno dato a tutti i tifosi, che ancora non sanno che Gilardino da venti giorni gioca con un menisco rotto. Se Corvino aveva deciso di acquistare un attaccante, voleva dire che Andrea Della Valle, o meglio Diego, aveva a sua volta preso la decisione di allontanare del tutto Mutu. E come giocatore poteva anche andare bene. Ma poi tutto si è bloccato. Regna un caos che nemmeno

E DELLA CUCINA SALUTARE ANGOLO DI NATURA

21

Senza Filtro di

Federico Pettini

Bar Panetteria

Pizza - Schiacciateria - Pasticceria da forno

Panini espressi - Primi Piatti - Insalate Complete Via Masaccio 28 R - Firenze

Per ordinazioni: tel. 055 582989 a Tartaro, terra dei Titani! C’è chi dice per colpa della visite mediche, chi per mano dello stesso Andrea, che ha bloccato il trasferimento, ma che prima di Natale aveva assicurato “due/tre acquisti importanti”. Sono arrivati un portiere, l’ennesimo, un’ala destra, l’ennesima, che si può adattare a centrocampista e un giovincello del ‘92. Quando in realtà serviva gente di carisma, non giovani, che potesse scendere in campo subito per dare una mano ad una squadra. Un mediano vero, un terzino sinistro, un attaccante. Squadra che per tutta una serie di motivi si ritrova ai margini della classifica. Corvino, da decantato Re del mercato, diventa ormai da un paio d’anni il re delle trattative mancate. La lista è troppo lunga da elencare. La terra bruciata che si è creato intorno si perde fino all’orizzonte. Andrea Della Valle, non presidente, ancora non parla. Su Mutu, con cui è stato a cena, sulla Fiorentina, sul futuro. Come Motivazione, che era stata sbandierata da tutti come il grande acquisto e che non è mai arrivato, anche Chiarezza manca all’appello. Manca sapere cosa ne sarà di questa squadra. Se davvero Mihajlovic è l’uomo giusto. Se davvero ci si può ridurre ad un’ora dalla chiusura del mercato per cercare di fare qualcosa e solo perché un paio di giorni prima Firenze si è fatta sentire. Con i giocatori che, ancora di più, continuano ad allontanarsi dai tifosi. Dopo le vetrate oscurate del pullman, le cene evitate, gli autografi schivati, le conferenze stampa scritte su un foglio e fatte imparare a memoria. La rabbia ora diventa una cosa vera. E di certo, questo 31 gennaio non è stato un buon biglietto da visita per la partita con il Genoa. Dove i giocatori cercheranno di fare gruppo, forse, una volta per tutte. Sempre se vogliono salvare il loro allenatore dal ribaltone in panchina, il Ds e il Non Presidente dalla contestazione vera della gente che ormai da un anno non ne può più. Tra la rabbia che libera mi scorre nelle vene, mi sorge solo una domanda. Qualunque sia il risultato di stasera, con che faccia Corvino si presenterà in sala stampa a farci conoscere Salifu?

Riscopri il piacere della vita all’aria aperta con FORNARIA Una vasta gamma di

CUE E B R A B e O IN D R IA G A D I FORN E BARBEcCieUre con bra

FORNI

in cotto refrattario LUCIFERO

CARONTE

CASETTE con forno e braciere I prodotti Fornaria si contraddistinguono per la particolarità di due elementi: il forno e il braciere. Il FORNO è unico nel suo genere, grazie alla tipica forma a cupola e al piano in biscotto refrattario, che assicurano una cottura genuina e salutare. Il BRACIERE in ghisa è stato realizzato ispirandosi a criteri di praticità e utilità, coniugati con una particolare attenzione all’estetica del prodotto.

FLEGIAS

EFESTO T TO

Scopri le nostre linee di prodotti e la vasta gamma di accessori complementari per vivere al meglio le tue giornate all’aria aperta.

EDILBILANCINO Via delle Fornaci, 65 Impruneta (FI)

per informazioni: tel 055/2011006 info@fornaria.it www.fornaria.it


noi siamo ... VIOLA

Grande esperienza al giusto prezzo! Autofficina Verniciatura a forno

parrucchiere

vendita e assistenza multimarche servizio revisione

Piazza Mascagni 69 Firenze tel. 055 0195954

Osmannoro

Via del Termine, 22 - Sesto Fiorentino (Fi) tel. 055.452547 - 055.450045

TRASLOCHI

Osmannoro

di Gianni Mangano

TRASPORTI-FACCHINAGGIO NOLEGGIO SCALA AEREA SMONTAGGIO E MONTAGGIO MOBILI COPERTURA ASSICURATIVA PERSONALE QUALIFICATO PREVENTIVI GRATUITI IMBIANCATURE

Tel. 055-611833 Fax 055-6123381 Cell. 338-7336700 VIA D.M. MANNI, 34 - ZONA COVERCIANO - FIRENZE

NZIA IMMOBILIARE COLONNATA AGENZIA IMMOBILIARE COLONNATA Gianni Vannetti

www.osmannorotraslochi.com giannimangano2@virgilio.it

prenota il tuo nuovo impianto elettrico

IMPIANTI ELETTRICI

CIVILI & Don Minzoni, 25 • 50019 SESTO FIORENTINO (FI) INDUSTRIALI

TI REGALIAMO

UN FAVOLOSO LCD Sesto Fiorentino in piccola palazzina ottimo 2 vani e mezzo: ingresso-soggiorno, cucinotto, disimpegno, camera, bagno finestrato, balcone verandato e posto auto di proprietà. Libero subito, ideale anche per investimento. € 165.000 rif. 20

Sesto Fiorentino in contesto tranquillo ottimo quattro vani al piano terreno, giardino frontale e tergale, ampia cantina soppalcata, riscaldamento singolo, condizioni perfette. Possibilità garage. € 170.000 rif. 30

Via Don Minzoni, 25 - Sesto F.no (Fi) Tel. 055 443222 www.immobiliarecolonnata.com

ECCO UNA NOVITÀ

Impianti

Infortunio, malattia o esami medici?

PAGHIAMO NOI

il negozio di

BIANCHERIA INTIMA comodamente

A CASA TUA! VISITA GRATUITA di un NOSTRO CONSULENTE

ATENA 800 125 765

PRONTO INTERVENTO 7GG SU 7 24H SU 24 Marco 347 8369936 info@impiantibartolini.it

nei centri convenzionati! POLIZZA SANITARIA, una carta di credito valida in tutto il mondo per maggiori info:

Rag. Carlo Rossi CONSULENTE ASSICURATIVO E INFORTUNISTICA cell.

366 1818719 ca_rossi@libero.it

SCONTI ai lettori del Brivido!

Via Palestro 6 50013 Campi Bisenzio (FI) tel e fax 055 890171

ALLA PROSSIMA VITTORIA!! Incredibile I Sodi del Paretano VINO Chianti 2008 con Incredibile salumi,ideale formaggi ! e carni OFFERTA 90 54 € 12 bottiglie 60 € di Chianti offerta € prezzo listino

r questa solo pean settim a

CONSEGNA DIRETTAMENTE A CASA TUA! Cell. 380 1436195


23 www.brividosportivo.it

Mercoledì 2 febbraio 2011

L’IMPREVEDIBILE FLORO FLORES

Dato che fino ad adesso il Genoa non ha brillato per bel gioco e ottenuto grandi risultati nella stagione in corso, chissà se a portare un po’ di qualità e fantasia non possa essere nientedimeno che uno degli ultimi arrivati in casa del Grifone e, in particolare, un attaccante puro come Antonio Floro Flores. Il ragazzo, classe ’83, è infatti approdato alla corte di Preziosi con la formula del prestito con diritto di riscatto, dall’Udinese, in quest’ultima sessione di calciomercato per dare un po’ di sostanza e una scossa decisiva al reparto offensivo dei rossoblu. Nato a Napoli e cresciuto calcisticamente nelle giovanili della squadra della sua città, Floro Flores mette completamente in mostra le sue qualità in Toscana: è lui il trascinatore dell’Arezzo nella serie cadetta dal 2005 al 2007. Con la maglia amaranto segna la bellezza di 28 reti,

L’Uomo in più di

David Fabbri

suscitando così l’interesse di alcuni club di Serie A, tra i quali l’Udinese. Il club friulano lo ingaggia nell’estate del 2007, formando così con Fabio Quagliarella e Antonio di Natale un tridente tutto partenopeo. Non sempre parte titolare, ma si guadagna spazio piano, piano arrivando così a segnare in tutto con la maglia bianconera 22 gol. A gennaio di quest’anno, nonostante alcune voci lo avessero accostato anche a Fiorentina e Juventus, passa al Genoa, dove trova spazio per giocare titolare in attacco al fianco di Palacio. Ha già giocato due partite con la maglia rossoblu e, anche se non è andato in gol, ha fatto vedere qualcosa di buono, soprattutto nell’ultima contro il Parma dove si è procurato il rigore del vantaggio. Del resto, va detto che è un neo acquisto al quale manca ancora di affinare perfettamente l’intesa con la squadra e di ritrovare, come ha sostenuto lui stesso nel dopogara contro i ducali, la forma migliore. Ma a volte è proprio l’imprevedibilità che può far male. Mihajlovic e i suoi uomini dovranno quindi prestare molta attenzione al bravo ragazzo napoletano, buon padre di famiglia e fedelissimo alla moglie conosciuta addirittura ai tempi delle medie, e alla sua voglia di mettersi in discussione in una piazza esigente come quella genoana.

PASQUALE, L’ALTRO IACHINI

di

Ruben Lopes Pegna

lasciò Firenze. Ma gio- www.svuotatuttofirenze.it catori come lui nel suo SVUOTATUTTO! ruolo ne abbiamo visti ACQUISTIAMO IN CONTANTI: mobili, oggetti, arredamenti completi e davvero pochi. arredi da esterno, articoli da Il tornante marchigiano, giardino e oggetti antichi! comunque, è stato anche SGOMBRIAMO APPARTAMENTI, CASALI, grande protagonista nelattività commerciali, ditte, garage, cantine le sfide tra Fiorentina e e soffitte. Genoa. In una di queste, 335 7602930 quando vestiva la casacinfo@svuotatuttofirenze.it ca rossoblu, realizzò anche una rete. Accadde il 22 novembre 1981, nell’incontro svoltosi al Comunale durante il quale Antognoni si infortunò gravemente alla testa, rischiando persino di morire. Quel giorno Iachini segnò il secondo gol del Genoa sul finire della gara vinta dalla Fiorentina per 3-2. 1148902

E’ stato un buon giocatore, forse un po’ troppo sottova- (suo record personale) e l’ala argentina Bertoni 10 (non lutato, Pasquale Iachini, che ha vestito, tra le altre, le male per una seconda punta in 26 partite). Quella Fiorenmaglie del Genoa prima e della Fiorentina dopo. Sotto tina arrivò terza e senza il grave infortunio alla gamba pala Lanterna è rimasto due stagioni, nel 1981/82 e nel tito da Antognoni (al Comunale con la Sampdoria) e a nu1982/83, durante le quali la formazione rossoblu si salvò. merosi errori arbitrali a suo danno avrebbe potuto anche Iachini a Genova disputò cinquantatre partite di campio- lottare per lo scudetto. Nel successivo torneo (1984/85) nato, realizzando nove reti. Nel corso della sua carriera le cose andarono peggio per la squadra viola, tanto che non avrebbe più segnato tanto. Poi si trasferì in riva all’Ar- l’allenatore De Sisti fu esonerato e sostituito con Ferrucno, dove rimase nelle successive due stagioni, 1983/84 cio Valcareggi. Il rendimento di Iachini fu buono, ma non e 1984/85. Giocava sulla fascia sinistra ed effettuava dei come quello dell’anno precedente (23 gare e una rete). cross dal fondo davvero straordinari con il piede manci- Monelli, comunque, siglò sette reti (miglior cannoniere gino, dopo aver dribblato e fatto secchi i difensori avver- gliato), mentre le altre arrivarono dai centrocampisti Sosari. Erano un invito a nozze per gli attaccanti gigliati. crates e Pecci (sei gol ciascuno). La Fiorentina si piazzò nona e al termine di quella stagione ci furono molti Non è un caso che nel suo primo campionato a 20-01-2011 Firenze solo 11:16:04 BRIVIDOSPORTIVO FEBBRAIO.pdf (1983/84, 25 presenze e un gol), grazie soprattutto ai cambiamenti. Anche Iachini, che aveva anche subito un suoi assist, il centravanti Monelli abbia realizzato 12 reti brutto infortunio (strappo del quadricipite femorale), così

Il personaggio

“UNA CENA ITALIANA” C

M

Y

CM

La tradizione, l’arte, la storia e la civiltà del nostro popolo In ogni singolo appuntamento un approfondimento letterario, un itinerario artistico-culturale, una cena a tema.

MY

CY

CMY

16 febbraio

“Lo sport”

23 febbraio

“Gli italiani ed il cibo degli anni ‘50”

K

Itinerario alla scoperta di luoghi storici dello sport fiorentino (Rari Nantes, Palestra Popolare di S. Niccolò, Assi Giglio Rosso) Aperitivo con Benedetto Ferrara – La Repubblica, Filippo Fossati –UISP. A cena le ricette dei grandi giornalisti sportivi.

Viaggio attraverso le immagini e le interviste di Mario Soldati nelle cucine nei sapori della nuova Italia.

prenotazione obbligatoria allo 055 2639685 - programma completo su www.lospaziochesperavi.it


Ristorante Pizzeria Le Campane Borgo La Croce 85/87 rosso Firenze Tel.: 055.2341101 - Fax: 055.2268669 info@le-campane.it www.le-campane.it

24 www.brividosportivo.it

La Partita? è una PAROLA di

Enrico Zoi

La parola di Fiorentina-Genoa è ‘lanterna’. La Lanterna più famosa è a Genova, il faro della città, simbolo universale da ammirare dentro e fuori. Impossibile recarsi nel capoluogo ligure e non fare almeno un tour sul battello per guardarla dal mare! E i genovesi le sono talmente affezionati e riconoscenti che, nel sito internet www.liguri.org/lanterna, l’hanno analizzata fino all’ultimo centimetro: navigare per credere! A Firenze, oltre a vari ristoranti e bed and breakfast, è d’obbligo pensare alla lanterna della Cupola del Duomo, in marmo bianco, alta circa 20 metri, progettata dall’illustre architetto Filippo Brunelleschi, che però nel 1446 muore, prima cioè di quel 1471 in cui viene completata e le si sovrappone la grande sfera in bronzo con la croce del Verrocchio.

LANTERNA

La parola ‘lantèrna’, ci dice il Grande Dizionario Battaglia, è una voce dotta, che deriva dal latino ‘lanterna’, il quale a sua volta giunge a noi dal greco antico λαμπτήρ, incrociato con ‘lucerna’. Ne esistono due varianti più antiche, oggi in disuso: ‘lentèrna’ e ‘lintèrna’. Simile, ma non identica la spiegazione etimologica dell’ottocentesco Dizionario Tommaseo-Bellini, il quale annota che ‘lanterna’ è “affine al latino aureo ‘laterna’, che in alcuni codici leggesi ‘lanterna’”. Bella anche la descrizione del significato del termine: “Strumento che è in parte di materia trasparente, nel quale si porta il lume per difenderlo dal vento”. ‘Lanterna’ è attestata in Dante, Boccaccio, D’Annunzio, Pavese... E che una bella lanterna viola illumini il gioco (e ancor più il risultato) di Fiorentina-Genoa!

Promossi e Bocciati di

Mercoledì 2 febbraio 2011

BOCCIATI

Gianni Di Ferdinando

ANDREA DELLA VALLE (FIORENTINA) – A volte ci chiediamo, “ma dove vive?” Parla di parte destra della classifica, di miglioramenti, quando la squadra, vedi l’ultima prestazione di Roma con la Lazio, rischia, continuando a giocare così male, la serie B.

PROMOSSI CORALLI (EMPOLI) – Tiene a galla con i suoi gol un Empoli che non è più la bella realtà delle prime quindici giornate di campionato. L’ultimo con il Varese, che regala un punto che vale doppio.

CERCI (FIORENTINA) – L’ultima perla la pettinatura presentata all’Olimpico. Ma non si guarda allo specchio?

MALOTTI (SESTESE) – Nel momento in cui sembrava che la sua panchina fosse a rischio, porta a casa due punti dalle trasferte difficili di Todi e Spoleto. Le partite della svolta? A breve la risposta.

DIRIGENZA MONTEVARCHI – A cosa serve continuare a fare calcio in questa situazione, con la squadra che non ha nemmeno più le tute per allenarsi e che si reca in trasferta con un pullman sgangherato che si ferma più volte per percorrere trenta chilometri? Che brutta pagina, l’ultima speriamo, per il bene della gloriosa Aquila.

MONTOLIVO (FIORENTINA) – Uno dei pochi che, in questo momento in casa viola, ci sta mettendo la faccia da vero capitano, avendo capito la gravità della situazione. Infatti, parla concretamente del pericolo della serie B. DEFENDI (GROSSETO) – Con il gol da tre punti di Vicenza si mette alle spalle uno dei periodi più difficili della sua carriera di giocatore. Bentornato!

SEMPLICI (PISA) – Come gioca male il suo Pisa! Tante pallonate che possono anche far fruttare i tre punti, ma che non giovano certamente allo spettacolo. E pensare che in molti lo considerano un emergente.

FORTIS – Bel colpo l’acquisto di Cipolla. Un simile giocatore, se motivato a dovere, in serie D fa ancora la differenza.

SPLENDIDO SPLENDENTE SPLEN Impresa di pulizie - Pulizia giornaliera di uffici e condomini - Pulizie di palestre e banche - Lavaggio di vetri e infissi Sciacca Maria cell. 347 2883303 fax. 055 340565 via Torre degli Agli 77 - Firenze

www.tabacchi180.com

visita il nostro SHOP ON-LINE e scegli fra una vasta gamma di ACCENDINI, PENNE, articoli da FUMO e da REGALO GAME SET

Cofanetto multigioco in ecopelle contenente 2 mazzi di carte da gioco, 1 domino con 28 tessere, 5 dadi da poker, pratico segnapunti con matita. Dim.: 23x14x12.5 cm.

ZIPPO BLU 30001

Cromato Satinato. Fiamma JetFlame e alimentazione a Gas Butano con accensione a pietrina

POKER FICHES CHIP 0,50-10,00 €

EGOIST ACCENDINO GOLIATH

100 fiches stampigliate del valore: da 0,50 cent. a 10 euro.

Accendino “gigante” a 3 fiamme, ricaricabile. Confezionato in scatola regalo in legno.

ZIPPO INTROVABILI: Firenze Viola Southwest Sunrise

Zippo nei colori della squadra fiorentina

Placca rilievo con immagini desert

Tabaccheria Ricevitoria fratelli Cappelli Lorenzo e Sergio Piazza T. Gaddi, 9/r - Firenze - Tel/Fax: 055700481 TOTOCALCIO - TOTOGOL - SCOMMESSE BETTER LOTTO - SUPERENALOTTO E TUTTI I SERVIZI DI RICEVITORIA


Paola Olmi Via Landino 14 - Firenze

www.paolaolmi.it olmi.immobiliare@alice.it

Zona S. M. A Cintola, vendiamo ottimo app. to di recente ristrutturazione, ultimo piano con ascensore, di 5 vani con terrazzo abitabile, doppi servizi, cantina e posto auto di proprietà. Rif. 408

1 -3 VANI

5 VANI

Rif. 403 - Calenzano loc. I Rosi, vendiamo ottimo appartamento ristrutturato, ultimo piano con ascensore, luminosissimo e panoramico, composto da soggiorno con cucinotto, 3 camere, bagno, balconi e garage. Rif. 225 – Poggetto, vendiamo ottimo appartamento ristrutturato di 3 ampi vani, bal- Rif. 407 - Ponte al Pino adiacenze, strada tranquilla, vendiamo in bel palazzo signorile coni, termosingolo e cantina. bellissimo appartamento completamente riRif. 228 – Borgo San Frediano, vendiamo strutturato di 5 vani, doppio ingresso, termodelizioso appartamento in ottime condizioni singolo, balconi, garage e cantina. composto da soggiorno con camino, cucina Rif. 410 – Viale dei Mille traversa, in bel abitabile, camera con guardaroba, soffitti a palazzo signorile, vendiamo al piano ultimo cassettone, termosingolo, € 220.000,00. con ascensore appartamento di 100 mq con Rif. 232 – Novoli, Polo Universitario, in bel terrazzo abitabile, balconi, occupato con dipalazzo moderno vendiamo, al piano alto sdetta, da ristrutturare. con ascensore ottimo e luminoso apparta- Rif. 411 – Edison, in strada privata collinare, vendiamo ottimo appartamento moderno immento di 3 ampi vani con 2 balconi. Rif. 234 – Sesto semicentrale, in buon merso nel verde, secondo ed ultimo piano in perfette condizioni composto da sala doppia, contesto vendiamo ampio appartamento di 2 camere, cucina abitabile, doppi servizi, bal3 vani ben disimpegnati, buone condizioni, coni e grande garage. posto auto. Rif. 417 – Pomino vendiamo ottimo app.to 4 VANI con 5 ampi vani con doppi servizi, ristrutturato Rif. 309 – Faentina, vendiamo ampio terra- con grande giardino attrezzato, termosingolo. tetto affiancato composto da salone e cucina Rif. 422 – Centro Impruneta, in piccolo conal piano terra, due camere, bagno e soffitta dominio vendiamo ottimo appartamento di 5 al piano superiore, ampio resede con lavan- vani con bellissimi affacci sulla campagna, deria. balconi, termosingolo e grande garage. Rif. 312 – Alberti piccola palazzina, vendia- Rif. 444 – Lorenzo il Magnifico traversa, mo al secondo ed ultimo piano ottimo appar- vendiamo bellissimo appartamento bohétamento di 4 vani in buone condizioni con mien di mq 130composto da sala doppia, terrazzo abitabile, termosingolo. cucina arredata, 2 camere, bagno e grandisRif. 313 – San Salvi pressi, in strada tran- sima sala da bagno attrezzata come SPA. quilla, vendiamo, ultimo piano, appartamen7 VANI to di 4 ampi vani con balcone e possibilità Rif. 605 – Masaccio adiacenze, vendiamo soffitta, completamente da ristrutturare, oltre al piano alto con ascensore appartamento garage, posto auto e cantina. di 120 mq da ristrutturare composto da sala Rif. 200 – San Jacopino, vendiamo appartamenti mono-bilocali completamente ristrutturati, ottimi per investimento, con piccolo spazio esterno.

Rif. 314 – Cure, strada tranquilla, vendiamo ottimo appartamento ristrutturato di 90 mq, composto da soggiorno, cucina abitabile, 2 camere, servizio, termosingolo.

Rif. 399 – Masaccio vendiamo ottimi appartamenti al piano attico tutti con terrazzo abitabile panoramico, completamente e finemente ristrutturati e già in parte arredati, composti da salone doppio, 2 camere, cucina, mansarda, 3 bagni.

doppia, sala da pranzo, cucina 3 camere, doppi servizi, balconi e termosingolo Rif. 606 – Piazza Vittoria adiacenze, in bel palazzo moderno signorile, vendiamo ottimo appartamento di 150 mq composto da grande salone, cucina con dispensa, tre camere, doppi servizi, balconi, posto auto e cantina. Rif. 711 – Oberdan, in bel palazzo moderno signorile, vendiamo ottimo appartamento di 9 vani da ristrutturare con garage.

4 vani, podestà con bellissimi affacci sulla campagna, vendiamo ultimo piano, vero nido per amatori in contesto antico e completamente ristrutturato, composto da salone con angolo cottura, 2 camere, doppi servizi oltre piccolo studio in soppalco. Rif. 307

AFFITTI RESIDENZIALI UFFICI – FONDI Rif. 817 – Dalmazia pressi affittiamo fondo accatastato c/3 con vetrata su strada, servizio e cantina. Rif. 870 – Fiesole centro storico affittasi appartamento 3 vani con servizio adatto anche ufficio, piano terreno con ingresso indipendente. Rif. 886 – Landino, in palazzo moderno affittiamo ampio bilocale ristrutturato e ottimamente arredato, piano alto con ascensore, aria condizionata, balcone. Rif. 892 – San Jacopino in contesto signorile affittiamo appartamento di 100 mq al piano alto e ultimo con ascensore, ristrutturato e ottimamente arredato con balcone e terrazzo abitabile. Rif. 895 – Sieci, in piccolo condominio affittiamo appartamento panoramico composto di tre camere, salone, due bagni, cucinotto e tinello, terrazzo di mq 200, cantina, posto auto, contratto libero solo a referenziati anche per ufficio o studio abitazione. Rif. 900 – Centro Storico, in bellissimo palazzo patrizio, affittiamo uso ufficio, splendido appartamento di rappresentanza completamente ristrutturato e arredato di 400 mq, super accessoriato, ascensore, termosingolo e portiere. Rif. 902 – Impruneta, in villa padronale affittiamo bellissimi appartamentini mono-bilocali finemente ristrutturati e arredati, panoramici sulla campagna. Rif. 923 – Piazza Salvemini, affittiamo fondo commerciale 70 mq con servizio, ristrutturato. Rif. 927 – Adiacenze Libertà affittiamo ampio bilocale ben arredato, affaccio tranquillo contratto libero a referenziati € 800,00 comprese tutte le utenze. Rif. 928 – Centro adiacenze Signoria, affittiamo deliziosi bilocali nuovi, arredati, contratto libero a referenziati. Rif. 970 – Lungarno Ferrucci affittiamo grande e luminoso appartamento di 6 vani, piano alto con ascensore, arredata solo cucina, garage, contratto libero a referenziati.


brivido speciale Fiorentina - Genoa  

Il brivido Sportivo stadio del 2 febbraio

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you