Issuu on Google+

Traversi Romano di Traversi Giuseppe

anno

85 - n. 31 - Martedì 30 Agosto 2011

s.r.l.

COP OMA IA GGIO

ARMANDINO

il Merciaio

SPECIALIZZATO IN PIGIAMERIA E INTIMO UOMO, DONNA. TAGLIE CALIBRATE.

Commercio Rottami Servizio Container Fondato nel 1927

PIGRO

Settimanale di critica e attualità sportiva

SCIOPERATO

SORDO

Via Dante Alighieri, 21 Calenzano (Fi) Tel./Fax 055 882327 www.traversiromano.com traversiromano@alice.it

Viale dei Mille 44 r - Firenze Tel. 055 561063

8

a pag. Senza Aquilani, ma con i nuovi arrivi... e Gila... è possibile tornare a sorridere

di Michela Lanza

Bentornato Diego! E ora... Aspettiamo il campo di Alessandro Rialti

Ancora non sappiamo se Santiago Silva saprà adattarsi immediatamente al calcio italiano che in passato ha solo sfiorato. Non sappiamo nemmeno se basterà Cassani a dare più sprint e solidità al repato difensivo, se Kharja potrà fare il trequarto o sarà in grado di dare più di Montolivo, neppure sappiamo quanto potranno essere importanti Munari e Lazzari e se il giovane Romulo è un difensore di fascia in crescita o un esterno d’attacco pronto a dare eventuale cambio a Cerci. Ancora non sappiamo se questa nuova Fiorentina è davvero più confacente alla mentalità di Sinisa Mihajlovic. Però un elemento positivo, un’indiscutibile elemento positivo in questa lunga campagna acquisti si è registrato: la Fiorentina ha dimostrato grande dignità.

Continua in ultima

STUDIO DENTISTICO

dottor

PIERFRANCESCO Dott. Massimo Bigoni PREZZI SCONTATI FULGENZI Laureato in Odontoiatria e protesi dentaria PER TUTTI I LETTORI DI

REITANO GOMME 2 SRL via Livorno 8/17 50142 Firenze tel. 055-7251210 www.reitanogomme.it

PREZZI OUTLET TASSO ZERO

• CHIRURGIA ORALE • IMPLANTOLOGIA • PROTESI • PROFILASSI • SBIANCAMENTO • ORTODONZIA • CONSERVATIVA • ENDODONZIA

“IL BRIVIDO SPORTIVO”

STUDIO ODONTOIATRICO tel. 055 5391553 - 339 2961120 - FIRENZE - Viale Europa 36

Specializzato in Odontoiatria Laser Assistita

Implantologia Conservativa Pedodonzia Endodonzia (devitalizzazioni) Ortodonzia Paradontologia Igiene e Odontoiatria preventiva Protesi

SBIANCAMENTI: 15% di sconto ai tifosi viola Lo studio dentistico offre anche l’odontoiatria laser assistita nelle varie discipline. Con il LASER: meno anestesia, meno dolore e più sorrisi.

PIAZZA DELLA COSTITUZIONE, 11 - CALENZANO (FI) tel. 055 8825863 - massimobigoni@hotmail.com


2

DIRETTORE RESPONSABILE Luca Caneschi direttore@brividosportivo.it REDAZIONE redazione@brividosportivo.it

30 Agosto 2011 www.brividosportivo.it

AMMINISTRAZIONE amministrazione@4ucommunication.com

STAMPA Centro Stampa Editoriale srl Grisignano di Zocco (Vi) DISTRIBUZIONE Andrea Casadio distribuzione@brividosportivo.it

HANNO COLLABORATO Alessandro Rialti, Saverio Pestuggia, Michela Lanza, Ruben Lopes Pegna, David Fabbri, Luca Capanni, Chiara Baglioni, Alfredo Verni, Dory D’Anzeo, Gianni Di Ferdinando, Lorenzo Mossani, Massimo Gianni, Cristina Botteri, Duccio Magnelli, Federico Pettini, GiampieroTosi, Enrico Zoi FOTO Poli & Galassi, Alessandro Falsetti

Una stagione DA BRIVIDO

Born To Run di Luca Caneschi

Consoliamoci, manca poco. Il calcio mercato, fra poche ore, non sarà che un ricordo, e con esso tutte le dichiarazioni dei rappresentanti di quella fauna del mondo del calcio che deve sempre far finta di saperne una più del diavolo e che trovano sempre qualcuno che li ascolta. Agenti, sub agenti, procuratori, sub procuratori, operatori di calcio normali... e il resto mettetecelo voi: ognuno di loro sa quali giocatori ha trattato la Fiorentina, perché quell’affare non è andato in porto, come mai Corvino ha detto si oppure no a certe proposte. Sono sincero, a me di certe pseudo opinioni e presunte rivelazioni importa ben poco, perché sono sempre convinto che

EDITORE E PUBBLICITà Salvini Editore srl Via S. Quirico 167 50013 Campi Bisenzio (Fi) tel. 055.8954739 Fax 055.8970524 info@salvinieditore.it GRAFICA E IMPAGINAZIONE Chiara Reggiani - grafica@brividosportivo.it

sia il campo a dire la verità. Tutti gli altri, noi del Brivido compresi, possiamo offrire la nostra interpretazione e la nostra opinione a lettori e tifosi, per alimentare un dibattito sano basato sul calcio giocato, su quello pensato ed organizzato a livello societario e non sulle chiacchiere o sui preconcetti. Per questo, anche nell’avventura del nostro giornale che ricomincia oggi e vi accompagnerà fino alla fine di luglio con l’uscita classica di ogni martedì ed il Brivido Stadio in occasione delle partite casalinghe, troverete opinioni, confronti, le parole dei protagonisti e nuove firme che si aggiungono a quelle che ormai conoscete e che vanno ad alimentare ancora di più lo spirito di un giornale libero, che non vuole essere né aggressivo né ruffiano, ma soltanto esprimere, con

ironia, opinioni sulla squadra viola e sul mondo del nostro calcio. C’è una cosa che unisce, però, tutti coloro che scrivono sul Brivido, e non è una linea editoriale pro o contro nessuno, ma è la passione, quella vera e genuina, per i colori viola e per quello che continua ad essere, per noi, il gioco più bello del mondo. Non stupitevi, quindi, se all’interno di qualche nostro numero nelle prossime settimane troverete pareri discordanti: noi non abbiamo una verità da offrire, ma uno spazio per la libera circolazione di opinioni espresse da chi vede partite e allenamenti e segue tutto quanto succede in casa viola. Non mi resta quindi che augurarvi buona lettura, con l’augurio di una stagione che ci consenta di sorridere sul serio per quanto vedremo in campo.

s i b Un NON RICHIESTO E’ stato il secondo sciopero della storia del calcio quello proclamato dal presidente dell’Associazione Italiana Calciatori Damiano Tommasi, succeduto da pochi mesi allo storico presidente del sindacato Sergio Campana. Così sabato e domenica scorsi non si sono disputate le partite del campionato di serie A. Il motivo principale del contendere? La mancata firma da parte della Lega dell’Accordo Collettivo. Uno dei motivi principali del contendere riguarda l’articolo 7 del contratto, che obbliga le società a far lavorare tutti i giocatori della rosa con la prima squadra. I club su questo punto non sono d’ac-

cordo. Vogliono allenamenti differenziati. Le società, inoltre, pretendono l’inserimento di una norma che stabilisca che il contributo di solidarietà che sarà varato dal governo venga pagato dai calciatori. Il ministro Calderoli ha assicurato, però, che ci sarà un emendamento della Lega (il partito) per far pagare ai calciatori tale contributo. Insomma con un po’ di buona volontà da parte della Lega calcio lo sciopero poteva essere evitato. C’era stato un altro sciopero in serie A, prima di quello dell’ultimo weekend. Il primo si era svolto il 17 marzo del 1996. I giocatori allora decisero di non scendere in campo, in

I I GIORNtaI te! T T U T O T R APE anche d’es ZO e CENA

PRAN

atizza Locale clim

to

segno di protesta, per una serie innumerevole di ragioni. Tra i motivi predominanti alla base dello sciopero le aggressioni ai calciatori, soprattutto nei tornei minori, la mancata ristrutturazione dei campionati, il rinnovo dell’Accordo Collettivo, il Fondo di Garanzia, la previdenza e il diritto di voto del sindacato dei calciatori. Quella domenica la Fiorentina avrebbe dovuto giocare all’Olimpico contro la Lazio. L’incontro fu rinviato a mercoledì 10 aprile. I viola furono sconfitti dai biancazzurri di Zeman per 4-0. Ruben Lopes pegna

RIPARAZIONI MECCANICHE e alla CARROZZERIA di auto, moto, scooter, camper, auto d’epoca, furgoni e moto da pista. Allestiamo camper e realizziamo carrozzerie personalizzate e assetti sportivi. Vendita accessori per auto e servizio di riparazioni in vetroresina.

CARROZZERIA D.N. V. Pistoiese 247/A Firenze Tel/fax 055 317436

W W W. C A R R O Z Z E R I E F I R E N Z E D N . C O M

DAL 2001 IL RISTORANTE DEI FIORENTINI! le nostre specialità:

• PASTA FRESCA fatta in casa • i COCCOLI con prosciutto crudo di parma e stracchino • tutti i giorni CARNI SCELTE di prima qualità

Viale A. Righi, 3 A\D

Firenze

tel. 055 \606240


SESTESE

3

LA CARROZZERIA DEI TIFOSI VIOLA

Autocarrozzeria snc

• AUTO SOSTITUTIVA VI GARANTIAMO: • RIPARAZIONI ACCURATE • CONTROLLO SCOCCHE • BANCO ELETTRONICO • CORTESIA SPANESI • MASSIMA PROFESSIONALITÀ

Via Imbriani 113 - Sesto F.no

tel./fax

30 Agosto 2011 www.brividosportivo.it

055 4489507

Griglia di partenza PER L’EUROPA Ha una fisionomica tattica ben definita la nuova Fiorentina. Ed è quella con la quale sta lavorando ormai da oltre un mese e mezzo, sin dai primi giorni del ritiro di Cortina. Sinisa Mihajlovic ha optato definitivamente per il 4-3-3, il modulo con cui, soprattutto nella fase finale dello scorso campionato, la squadra aveva dimostrato di esprimersi meglio. Ed è con questo modulo che nove giorni fa ha debuttato in Coppa Italia al Franchi, eliminando il Cittadella e

a tratti giocando anche discretamente. In un primo tempo sembrava che il tecnico serbo optasse per un centrocampo a rombo, con un giocatore davanti alla difesa, due interni, e un elemento a ridosso delle due punte. Ma una volta sfumato l’acquisto di Aquilani, vertice alto del rombo, Mihajlovic ha deciso di schierare la Fiorentina con il 4-3-3. Nel contempo dal mercato è stato tolto Alessio Cerci, richiesto, ma con offerte non ritenute congrue dalla società, dal

Manchester City, pedina fondamentale con questo assetto tattico. Cerci sta confermando anche in questo avvio di stagione le buone cose fatte vedere nell’ultimo mese e mezzo di campionato e sta conquistando le simpatie dei tifosi, magari non di tutti, ma di una parte sempre più crescente. Il suo gol con il Cittadella è stato di rara bellezza, ma anche altre sue giocate sono state da applausi. L’anno scorso, pur giocando poco, è pur sempre stato il secondo goleador della Fiorentina con sette reti dietro Gilardino. Ma questo sarà l’anno di Stevan Jovetic. Il talento montenegrino, promosso vice capitano, è l’elemento su cui sono puntate maggiormente le attese di tutti. La sua assenza nella passata stagione per infortunio è stata pesantissima. Ora così ha una gran voglia di riscatto. Certo è che all’inizio un po’ soffrirà per la lunga assenza dai campi di gioco. Lo ha detto anche Mihajlovic che ci vorrà qualche tempo per rivedere il vero Jovetic, un mesetto almeno. Ma, seppur non al meglio della condizione, anche nelle prime esibizioni estive e con il Cittadella in Coppa Italia, ha fatto vedere delle giocate da campione. Sarà lui a cercare di trascinare la Fiorentina di nuovo in Europa, perché è un campione autentico e un talento naturale. La sua doppietta in Champions League al Liverpool due anni fa è ancora negli occhi di tutti coloro che amano il calcio. Ma la Fiorentina che cerca un posto in Europa è, comunque, una buona squadra. A poche ore dalla fine del mercato, ci sembra avere un certo equilibrio. Indubbiamente ci sono formazioni ben più forti come il Milan, l’Inter, il Napoli, la Juventus e la Lazio. Ma con le altre riteniamo

che i viola possano giocarsela alla pari. La Roma di Luis Henrique, già eliminata dall’Europa League, non ci sembra migliore della Fiorentina. E l’Udinese, che pure nei preliminari di Champions con l’Arsenal, pur venendo eliminato ha fatto una buona impressione, si è indebolita notevolmente rispetto a un anno fa. Il Paler-

Voci di spogliatoio di Ruben Lopes Pegna

mo, poi, anch’esso uscito dall’Europa, ha perso, rispetto a dodici mesi or sono, pedine importanti, non ultimo il neo viola Cassani. Abbiamo citato le otto squadre che l’anno scorso hanno preceduto la Fiorentina. Ecco. Noi crediamo che almeno tre di loro quest’anno arriveranno dopo la formazione di Mihajlovic.

3 dimensioni

piccolo

prezzo

nintendo 3ds aQua Blue

nintendo 3ds cosmo BlacK

scarica l’ applicazione di Gamelife su app store

scansiona questo qr code e collegati direttamente all’ app store per scaricare l’ applicazione ufficiale di gamelife

Viale Giannotti, 46/48R – Firenze Tel 0331 268908 FI08-giannotti@gamelife.it brividosportivo_082011.indd 1

Via de Sanctis, 39 – Firenze Tel 0331 268909 FI09-desanctis@gamelife.it

Via F. Baracca, 47 – Firenze Tel 0331 268911 FI11-baracca@gamelife.it 29/08/11 09:41


4

personalizzati le dolci originali BOMBOMIELE bomboniere

vasetti di miele

30 Agosto 2011 www.brividosportivo.it

O’ Professore di Saverio Pestuggia

LE API DI ALESSANDRA via Salanova 14, Massarella (Fi) tel. 3463043997

www.leapidialessandra.it

Meno divi e PIU’ gregari

Siamo al termine di una finestra di calciomercato che ha portato

“Cinque anni fantastici al Palermo” corrispondono ormai al passato. Il presente, invece, si chiama Fiorentina. E volerla fortemente, con quell’unico desiderio che in futuro si possa tornare ad esser grandi insieme. Mattia Cassani si presenta così sulle sponde dell’Arno: deciso, motivato, dal look un po’ ribelle. “La Fiorentina? L’ho scelta perché c’è aria di rinnovamento e quando c’è aria di rinnovamento, c’è anche grande entusiasmo”. 161 presenze in rosanero, un record oltre che “un grande onore”, prima della ‘fuga’: “Dopo aver dato e

diversi cambiamenti in casa Fiorentina e al momento in cui scriviamo ovviamente i giochi non sono conclusi tanto che i rumours di mercato sulla partenza di Alberto Gilardino sono tanti. Il centravanti di Biella vorrebbe un prolungamento del contratto che al momento Corvino non è disposto ad accordargli per cui si è fatto avanti il Genoa di Preziosi che da giorni sta seguendo il bomber viola, ma non è ancora disposto ad arrivare ai quindici milioni necessari per far lasciare Firenze al centravanti che ha infiammato i cuori dei tifosi della Fiorentina. L’offerta è ferma a dieci milioni più un bonus di due in caso di presenze e gol. L’impressione è che se Preziosi salisse fino a dodici più bonus l’affare potrebbe concludersi. Nelle ultime ore si è inserito anche il Palermo e non è da dimenticare l’interesse del Marsiglia che risale al mese scorso. Insomma non sarà facile trattenere Gilardino a Firenze, mentre per Vargas e Montolivo, al momento, la loro permanenza a Firenze è data per probabile. Cosa succederà se dovesse partire Gilardino? A parte l’arrivo del Tanque Silva, c’è sempre Maxi Lopez pronto a sbarcare in riva all’Arno con Floccari in seconda ruota. Difficile appare la costituzione dell’attacco senza prima punta con Vargas e Cerci ai lati e Jovetic a fungere da

punta centrale, ovviamente di movimento. Non sarebbe facile per il talento montenegrino adattarsi in una posizione che non ha mai ricoperto e che richiederebbe un cambio abbastanza radicale del suo modo di giocare. Meglio non pensarci. Per il resto, che Fiorentina ha costruito Pantaleo Corvino? Una squadra con meno

divi e più gregari, magari meno bella a vedersi, ma più solida, sempre che negli ultimi giorni non debbano partire oltre al Gila anche Vargas e Montolivo. Non resta quindi che gridare tutti insieme ‘forza viola’ sperando che l’unione tra squadra, società e tifo possa dare una spinta ad un gruppo nuovo che deve ripartire da capo.

Nati il 26 agosto ricevuto tanto, ho chiesto alla società di mettermi alla prova in un altro ambiente. E’ stata una scelta motivazionale - spiega - a Palermo non vedevo prospettiva di miglioramento a livello di risultati. La Fiorentina, invece, mi sembrava la dimensione giusta per continuare il mio percorso di crescita. Fare bene con

VENEZIA e le Ville venete Palladiane 30 settembre/1-2 ottobre 2011

un week-end INDIMENTICABILE

309

c o m e a l sUo liP tEoR..!!. PREZZI S

Partenza da Firenze in autobus G.T.; navigazione lungo la Riviera del Brenta con ingresso nelle principali ville; l’arrivo “incantevole” a San Marco; le isole delle Laguna: un programma unico, esclusivo, impareggiabile!

Tante altre

offerte su www.ardesia viaggi.it Via Circondaria, n° 22/24 FIRENZE Tel: 055 46.250.46 info@ardesiaviaggi.it

questa maglia mi consentirà di potermela giocare anche in chiave Nazionale, in vista dei prossimi Europei”. Un ultimo saluto, addio o arrivederci che sia, prima di iniziare con grande carica la nuova avventura in maglia viola: “Mi sono inserito benissimo. Mihajlovic mi ha dato il benvenuto davanti ai compagni, molti di loro comunque li conoscevo già. Dai nazionali Gilardino, Montolivo e Gamberini, a Behrami con cui ho giocato a Verona. Sono sicuro della forza di questo gruppo, riusciremo a dimostrare che la Fiorentina può raggiungere ancora i risultati del recente passato – continua il nuovo numero 16 gigliato – l’obiettivo Europa. Remeremo tutti nella stessa direzione per tornare grandi con questa maglia”. Ed è già idolo. “Federico (Balzaretti, ndr) – caro amico – mi ha parlato molto bene di Firenze anche se

On Air

di Cristina Botteri

qua lui giocò poco. Mi ha raccontato della passione di questa città per questi colori”. Infinita. Corsa e spinta, tanto che “in questi anni ho dimostrato di essere di grande aiuto al reparto offensivo”. Assist a go go, ma un bottino di gol ancora da incrementare: “Effettivamente posso migliorare al momento della conclusione, magari sarà questa la giusta occasione”. “Mi sono consacrato nel ruolo di laterale di destra – prosegue parlando della posizione in campo preferita – fino alla chiamata in Nazionale. A volte, sono stato impegnato anche a sinistra”. Insomma, un jolly. E se Mattia Cassani e la Fiorentina sono nati lo stesso giorno, quel glorioso 26 agosto, sarà pur un segno del destino.


Telefoni cellulari e accessori - kit vivavoce adattori bluetooth - caricabatterie per cellulari Smartphone - IPAD - Apple - Blackberry E MOLTO ALTRO

P. Ginori 2 - Sesto F.no (FI) - Tel. 055 4480749 telefoniainnocenti@virgilio.it - www.centro3sestofiorentino.com

R I C A M B I

30 Agosto 2011 www.brividosportivo.it

AU TO

Batterie auto - camper - furgoni Ricambi delle migliori marche Accessori Auto

sconto 25%

su accessori auto valido fino al 30/09/2011

5

ViA SciAloiA 45/R 50136 FiRENZE tel. 055.2479900 fax. 055.2476706 adr_ricambi@libero.it


SANTI DIVA SPORT MET T IT I A R T S O IN M

Maglie

Gadgets

Sciarpe

con le maglie ufficiali dei tuoi campioni

Palloni NON SOLO FIORENTINA... ma anche Juve, Inter, Roma, Napoli ecc...

PORTICI GAMBRINUS MONTECATINI TERME (PT) TEL. 0572 75 196


7

Cambio gomme auto moto scooter, deposito gomme invernali, auto sostitutiva, soCCorso stradale Convenzionato Con le migliori soCietà di autonoleggio

30 Agosto 2011 www.brividosportivo.it

Via Reginaldo Giuliani, 210/Bis - Firenze - Tel./Fax 055 432158 - puntoggomme@gmail.com Autolesionista e surreale. No, questi due aggettivi non sono riferiti al cosiddetto sciopero dei calciatori, o meglio, non solo ad esso. Il famigerato art.7 (inerente la possibilità di costringere un giocatore ad allenarsi fuori dal gruppo) è stato il casus belli che ha paralizzato la serie A, mentre all’orizzonte potrebbero spuntare nuove bufere qualora il decreto sul contributo di solidarietà venisse emanato. Ovviamente è solo una mia sensazione personale, per non dire convinzione. Fatto sta che entrambe le controparti sembrano aver voluto mostrare i muscoli in una sorta di guerra preventiva dove le società, dal canto loro, hanno detto “no” a tutto, comprese le

A pesci IN FACCIA

istanze sull’art.7 e compresa la proposta di un accordo-ponte per non fermare il torneo. Difficile non pensare, inoltre, che a tante squadre abbia fatto comodo lo stop per completare le proprie rose. Facile invece sospettare che un compromesso, apparentemente irraggiungibile, possa magicamente materializzarsi in vista della seconda giornata, quando il mercato sarà concluso e quando le big avranno bisogno di giocare per prepararsi alle imminenti sfide di Champions. Intanto, vari tifosi milanisti avevano prenotato viaggio e alloggio per la trasferta di Cagliari, i genoani avevano fatto altrettanto per Via Roma 234/a tel. 346 0912825 itucostin@yahoo.it Napoli e così via. Soldi e programmi buttati nel water… Signa - Firenze tel. 329 5690152 L’ UNICO NEGOZIO CHE PORTA LA TRADIZIONE RUMENA IN Precipita la sensibilità nei confronti delle tifoserie, inTAVOLA . P ASSAPAROLA E SENTIRAI LA QUALITÀ ASSOLUTA ! T I A SPETTIAMO ! somma, ma il punto è che APERTO TUTTE LE DOMENICHE dalle 9,30 alle 13,30 non lo fa da oggi bensì da

} o o

-z

z

so dopo tre mesi (che solerzia!) nel post-partita di Coppa Italia: «Non ho mai detto che non sarei più andato sotto la Curva, ma solo che non l’avrei fatto in un dato momento». Boh? Sempre tre mesi fa, anche Comotto esibì un grande… coraggio, mostrando le terga al suo stesso pubblico (anche se poi si scusò). Il calcio italiano è malato, non c’è dubbio, e continua a prendere a pesci in faccia proprio coloro che costituiscono la sua unica fonte di sostentamento. Più autolesionista e surreale di così…

twenty eleven.

Una domenica bestiale

Fuorigioco

di Duccio Magnelli

La domenica bestiale del calcio italiano è ormai trascorsa fra tavole rotonde, dichiarazioni stile aria fritta e grottesche amichevoli dopolavoristiche − con in campo anche il figlio del massaggiatore − giochicchiate dalle stesse squadre che avrebbero dovuto affrontarsi all’arma bianca urlando “banzai” se solo fosse arrivata la famosa firma sul contratto dei calciatori. È forte il sospetto che questo rinvio sia stata solo una gigantesca farsa e che a molti abbiano fatto comodo un paio di settimane in più per sistemare i propri affari, anche perché se la frattura tra le parti fosse così profonda, come dicono gli esperti, non basterebbero settimane per sistemare le cose. E invece, si accettano scom-

o}

o

-z

}

Tifoso

di Luca Capanni

NUOVA M{ZD{2

} o o

o zo

diversi mesi. O perfino da anni, e perfino a Firenze. Il tifoso Diego Della Valle ha stigmatizzato lo sciopero, riassumendo alla perfezione un caposaldo del calcio: «Le squadre sono di proprietà di chi le compra, ma la proprietà morale è di chi le tifa». Le uniche due società, però, ad aver votato “sì” all’avvio del campionato, risultano Siena e Cagliari. La dirigenza viola, inoltre, si è recentemente inventata una divisione fra tifosi “veri” e “falsi” incredibilmente deleteria. Solo Corvino ha corretto il tiro: «Siamo orgogliosi di tutti i nostri tifosi - ha precisato a Radio Blu - anche di quelli che ci criticano, perché ci stimolano e vengono sempre allo stadio». Vengono sempre purché non glielo impedisca il Casms, aggiungo io, come purtroppo accadrà per la Supercoppa Italiana Primavera, assurdamente vietata ai non tesserati. La lista non finisce qua: «Non mi vedranno mai correre sotto la Curva, nemmeno per un gol». Parole e musica (stonata) di Cerci comparse su Sportweek, e rettificate da lui stes-

Angolo del

messe sul fatto che il campionato comincerà tranquillamente l’11 settembre, con annessi anticipi e posticipi, alla faccia di quei poveri tifosi ancora convinti della trasparenza di un mondo (quello del calcio italiano) gestito come un club privato fra soci, giocatori, presidenti e procuratori. Ma nessuno di questi signori si è chiesto, per esempio, come hanno passato la domenica i tifosi della Roma scioccati dall’indegna eliminazione della loro squadra in Europa League, che già pensavano di dimenticare il giovedì nero con il campionato? Qualcuno avrebbe potuto biasimarli se lunedì a Trigoria avessero accolto i giocatori con lanci di uova marce e monetine? Con un calcio italiano che ha collezionato una serie impressionante di figuracce estive e ormai confinato alla periferia d’Europa, era proprio

il caso di far cominciare il campionato in coincidenza con l’apertura delle scuole? Mentre i nostri eroi s’impuntano su questioni di lana caprina, i loro colleghi del resto del continente scorrazzano sui campi da gioco già dalla metà di agosto. I tentacoli velenosi della domenica bestiale si allungano sul destino delle squadre superstiti nelle partite di coppa di metà settembre, quando i nostri giocatori arriveranno con il fiatone dell’inatScarpe VIOLA tività agonistica. E chi lo dice ai protagonisti della nostra per squinternata pedata che un’eGRANDI e PICCINI ! liminazione dalle coppe costa Via Carlo del Prete, 22r FIRENZE Tel. molto di più di un “contributo di solidarietà”?

Tua a 145€ al mese NUOVA M{ZD{2

055/419167

Mazda2 Twenty Eleven Trendy è tecnologia, divertimento e piacere di guida grazie a: radio CD/MP3 con comandi al volante climatizzatore automatico, cerchi in lega 15”, fendinebbia, vetri elettrici anteriori e posteriori, specchietti regolabili e ripiegabili elettricamente, posizione rialzata del cambio, motore Euro5 in alluminio, emissioni e consumi ai vertici del segmento, 8 airbag, DSC/TCS, 5 stelle Euroncap. Mazda2 Twenty Eleven Trendy è l’unica con e-motion technology: SAMSUNG GALAXY TAB da 7” con schermo capacitivo, navigatore satellitare connessione gratuita per 12 mesi per scaricare la musica, controllare la mail e chattare con gli amici direttamente dall’auto, ovunque tu sia.

+ 2 anni di eleven. furto incendio inclusi.* twenty

Nuova Mazda2 Twenty Eleven Trendy 1,3 75 CV con E-motion technology. Tutto il tuo mondo in un’auto. *Messaggio pubblicitario promozionale. Massimo finanziabile 40.000€. Taeg variabile,

massimo 13,39% es.: prezzo di listino 14.849€, anticipo 6.140€, finanziato 9.362,16€,

Mazda2 Twenty Eleven Trendy è tecnologia, divertimento e piacere di guida grazie a: radio CD/MP3 con36comandi al145€ volante climatizzatore spese istruttoria 250€, rate mensili da (comprensive polizza Creditor Protection Insurance, facoltativa e perciò non inclusa nel Taeg) + maxirataposizione (Valore Futuro garantito automatico, cerchi in lega 15”, fendinebbia, vetri elettrici anteriori e posteriori, specchietti regolabili e ripiegabili elettricamente, 60.000km) di 5.795,50€, 24 mesi di5assicurazione furto incendio gratuita, Tan 7,09%, rialzata del cambio, motore Euro5 in alluminio, emissioni e consumi ai vertici del segmento, 8 airbag, DSC/TCS, stelle Euroncap. Mazda2 Taeg 9,48%. Imposta sostitutiva pari a 0,25% del finanziato. Spese incasso rata 2,50€ Twenty Eleven Trendy è l’unica con e-motion technology: SAMSUNG GALAXY TAB da 7”percon schermo capacitivo, navigatore satellitare Main Sponsor Fornitore Ufficiale pagamento con RID, 1,82€ con bollettino postale. Invio comunicazionieperiodiche connessione gratuita per 12 mesi per scaricare la musica, controllare la mail e chattare con gli(almeno amiciuna direttamente ovunque tu sia. e delle 2,81€ volta l’anno). Per dall’auto, condizioni contrattuali del finanziamento polizze riferirsi al Foglio e Nota Informativi presso le Concessionarie. Validità dal 01-01-

2011 al 31-03-2011. Salvo approvazione banca erogatrice.spese Offerta valida per vetture a *Messaggio pubblicitario promozionale. Massimo finanziabile 40.000€. Taeg variabile, massimo 13,39% es.: prezzo di listino 14.849€, anticipo 6.140€, finanziato 9.362,16€, istruttoria

per i concessionari aderenti all’iniziativa. Salvodiesaurimento 250€, 36 rate mensili da 145€ (comprensive polizza Creditor Protection Insurance, facoltativa e perciò non inclusa nel Taeg) stock + maxirata (Valore Futuro garantito 60.000km) 5.795,50€,scorte. 24 mesi di assicurazione furto incendio gratuita, Tan 7,09%, Taeg 9,48%. Imposta sostitutiva pari a 0,25% del finanziato. Spese incasso rata 2,50€ per pagamento con RID, 1,82€ con bollettino postale. Invio comunicazioni periodiche 2,81€ (almeno una volta l’anno). Per condizioni contrattuali del finanziamento e delle polizze Consumi riferirsi al Foglio e Nota Informativi Concessionarie. Validità ciclo misto da 4,2presso a 6,3le l/100km. dal 01-01-2011 al 31-03-2011. Salvo approvazione banca erogatrice. Offerta valida per vetture a stock per i concessionari aderenti all’iniziativa. Salvo esaurimento scorte.

Emissioni CO2 da 110 a 146 gr/km

Consumi ciclo misto da 4,2 a 6,3 l/100km. Emissioni CO2 da 110 a 146 gr/km. Main Sponsor

Fornitore Ufficiale

MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Città Tel. 000.000000

MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Città Tel. 000.000000

MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Città Tel. 000.000000

MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Città Tel. 000.000000

MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Città Tel. 000.000000

MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Città Tel. 000.000000

MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Città Tel. 000.000000

MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Città Tel. 000.000000

MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Città Tel. 000.000000

MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Città Tel. 000.000000

MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Città Tel. 000.000000

MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Città Tel. 000.000000

MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Città Tel. 000.000000

MAZDA STORE MAZDA STORE MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Via Bla bla bla, 00 Via Bla bla bla, 00www.autosas.it Città Città Città Viale Giannotti 59 055/2479022 Tel. 000.000000 Tel. 000.000000 Tel. 000.000000

Tua a 145€ al mese + 2 anni di furto incendio inclusi.*

Nuova Mazda2 Twenty Eleven Trendy 1,3 75 CV con E-motion technology. Tutto il tuo mondo in un’auto.

Mazda2 Twenty Eleven Trendy è tecnologia, divertimento e piacere di guida grazie a: radio CD/MP3 con comandi al volante climatizzatore automatico, cerchi in lega 15”, fendinebbia, vetri elettrici anteriori e posteriori, specchietti regolabili e ripiegabili elettricamente, posizione rialzata del cambio, motore Euro5 in alluminio, emissioni e consumi ai vertici del segmento, 8 airbag, DSC/TCS, 5 stelle Euroncap. Mazda2 Twenty Eleven Trendy è l’unica con e-motion technology: SAMSUNG GALAXY TAB da 7” con schermo Main capacitivo, navigatore satellitare e Sponsor Fornitore Ufficiale connessione gratuita per 12 mesi per scaricare la musica, controllare la mail e chattare con gli amici direttamente dall’auto, ovunque tu sia. *Messaggio pubblicitario promozionale. Massimo finanziabile 40.000€. Taeg variabile, massimo 13,39% es.: prezzo di listino 14.849€, anticipo 6.140€, finanziato 9.362,16€, spese istruttoria 250€, 36 rate mensili da 145€ (comprensive polizza Creditor Protection Insurance, facoltativa e perciò non inclusa nel Taeg) + maxirata (Valore Futuro garantito 60.000km) di 5.795,50€, 24 mesi

MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Città Tel. 000.000000

MAZDA STORE Via Bla bla bla, 00 Città Tel. 000.000000

Viale Guidoni 93/S 055/417664 Via Pantin 1 - Scandicci 055/7350125


8

30 Agosto 2011 www.brividosportivo.it

SCOMMETTICI

La Viola ti fa FUMARE? SOPRA

APERTI anche la DOMENICA

TABACCHERIA - LOTTO - SUPERENALOTTO - GIOCHI SPORTIVI - BOLLO AUTO - SERVIZI INPS - BOLLETTINI POSTALI - SLOT MACHINE

Una rosa IMPORTANTE

Niente Paura di Michela Lanza

La serie A non ha giocato ed è stato un vero peccato. Sarebbe stato interessante vedere all’opera la nuova Fiorentina. C’è chi per partito preso non è soddisfatto di come ha lavorato il direttore sportivo viola Pantaleo Corvino, ma non sono state molte le squadre di serie A che hanno investito milioni di euro veri sul mercato in questa estate calda, ma poco ricca. Tanti discorsi, scambi, prestiti, comproprietà, ma pochi acquisti eccellenti. Semmai più eccellenti le cessioni (penso, solo per fare alcuni nomi, a Sirigu, Pastore, Eto’o, Mexes, Riise, Vucinic, Inler, Sanchez). Udinese, Roma e Palermo sono le società che, ad oggi, sono state più coraggiose: addirittura, per i giallorossi si parla del probabile addio di De Rossi; l’Udinese si è presentata a giocare i preliminari di Champions indebolita rispetto all’anno scorso, ma determinata a portare avanti la sua filosofia di mercato; il Palermo, poi… La Fiorentina, nel suo piccolo, ha fatto un mercato intelligente, dando via giocatori arrivati a scadenza di contratto (vedi Comotto, Donadel e Santana, rimpiazzati dagli arrivi di Cassani, Munari e Romulo, con quest’ultimo che può agire in più ruoli) e regalando giocatori dagli ingaggi ingombranti per i bilanci, viste le nuove imposizioni del Fair Play Finanziario (Frey e Mutu, rimpiazzati da

Via Ponte alle Mosse 131 a/b Firenze tel. 055 367452

giocatori che già erano in rosa come Boruc, il quale ha già dimostrato il suo valore, e Jovetic, che arriva a partire titolare con un anno di ritardo a causa dell’infortunio, ma che avrebbe “scalzato” il romeno già lo scorso anno). Come se non bastasse, la società è corsa ai ripari in previsione di altre eventuali cessioni, acquistando giocatori come Lazzari e Kharja: il primo può giocare interno di centrocampo al posto di Vargas, il secondo può essere l’alternativa a Montolivo. A tutto questo c’è da aggiungere che il peruviano e l’ex capitano viola, con ogni probabilità – salvo exploit dell’ultima ora – resteranno in viola per un altro anno, o almeno fino a gennaio. Così come, sempre salvo ripensamenti dell’ultima ora, dovrebbe rimanere Gilardino che, voglioso anche di riconquistarsi un posto in pianta stabile in Nazionale, disputerà una stagione di grande livello per far sì che il ct Prandelli lo porti con sé agli Europei (indipendentemente dai centrocampisti e dagli esterni che chiamerà, perché alla fine, uno come il Gila non è mai inutile, anzi!). E, siccome niente è stato lasciato al caso – a differenza di quanto in molti, forse troppi, hanno pensato – è arrivato anche un vice Gilardino, ovvero Santiago Silva, un ariete non ingombrante per il bomber di Biella, ma sicuramente pronto quando si tratterà di farlo rifiatare un po’. Senza dimenticare che a Mihajlovic e al suo staff piace anche l’idea di proporre Jovetic centravanti. Una precisazione è d’obbligo: quando si parla

di “vice” Gilardino, si intende colui che in parole povere possa fare la sua riserva. In molti, invece, hanno pensato a Santiago Silva come il “sostituto” di Gila, confondendo la realtà. Insomma, ad oggi la Fiorentina vanta una rosa di tutto rispetto, con due giocatori per ogni ruolo e uomini che, in alcuni casi, possono ricoprire anche tre ruoli (penso a Vargas, per esempio, e a come sia possibile immaginarlo in ogni reparto della fascia sinistra: terzino, interno di centrocampo ed esterno offensivo). Oppure Romulo: può agire come terzino destro o sinistro, ma a Mihajlovic piace anche in posizione più avanzata. E Kharja? E Lazzari? Tutti uomini jolly, che non fanno che arricchire il potenziale della Fiorentina. Ha proprio ragione Diego Della Valle: dopo questo mercato, anche i colleghi più scettici (da lui definiti “giornalisti prandelliani”) dovranno ammettere che Corvino ha lavorato bene. Poi, è chiaro: il campo dovrà dare il verdetto finale. E allora, ora il pallino del gioco passa a mister Sinisa Mihajlovic, che quest’anno può partire con una rosa ampia, sana, formata da un gruppo di giocatori dalle forti o per alcuni rinnovate motivazioni. Tutto quello che mancava un anno fa. A dire il vero, ci sarebbe un’altra cosa di cui non dispone per lavorare col massimo della serenità (andare alla voce: fiducia di pubblico e stampa), ma l’auspicio è che se la conquisti da solo a suon di risultati. E allora… che il campionato abbia inizio. Buon divertimento a tutti!

Aquilani abbagliato dal Milan.

Ci accontenteremo di Montolivo e…

Alberto Aquilani, alla fine, ha accettato il passaggio in prestito… al Milan. Sarà che la società rossonera è la più titolata al mondo, che la squadra di Allegri sarà ancora la compagine da battere dopo la vittoria dello scudetto dello scorso anno, che a Milano avranno la possibilità di giocarsi campionato e Champions League, resta il fatto che il romano, nonché romanista Aquilani, si è fatto abbagliare dal Milan e non ha fatto alcuna resistenza quando si è trattato di firmare il passaggio dal Liverpool in prestito (ma non si era stufato di fare il pacco postale da una città all’altra?).

Così come non ha fatto storie la società inglese che, stando alle cifre emerse nei mesi di mercato, ha accettato che il prezzo del diritto di riscatto fissato per il passaggio definitivo di Aquilani al Milan (tra un anno) sia di soli sei milioni di euro. Strano! La Fiorentina ne avrebbe versati dieci, mentre solo un anno fa, ai nemici juventini era stata chiesta la cifra esorbitante di diciotto milioni - poi ci si domanda perché il centrocampista non sia stato riscattato dalla società bianconera! Del resto, a costo zero, la squadra di Conte ha portato a Torino un certo Andrea Pirlo che, sarà pure più datato (classe 1979), ma anche un giocatore che non ha simili in Italia -. Così niente Juve e niente Fiorentina per Aquilani che, ambizioso, ha scelto il Milan. Che l’affare sia saltato un po’ è dispiaciuto, ma alla luce dei fatti… meglio così: il mancato ingaggio del romano - giocatore la cui carriera è stata contraddistinta da infortuni, non lo dimentichiamo -, ha fatto sì che la Fiorentina tornasse sui suoi passi, bloccasse la cessione di Alessio Cerci – inizialmente destinato al Manchester City di Mancini – e puntasse forte sul 4-3-3 (invece che sul 4-3-1-2 come se fosse arrivato Aquilani). E siamo sicuri che questa opzione non sia migliore? A proposito di ‘essere migliore’: la

Fiorentina ha già in rosa un giocatore del calibro di Aquilani, se non superiore: si tratta di Riccardo Montolivo. La sua permanenza – voluto o non voluta, forzata o non forzata – (mancano 24 ore alla fine del mercato e la sensazione è che anche il Caravaggio resti

a Firenze) è senza dubbio una garanzia tecnica per la squadra di Mihajlovic. E scusate se è poco. E se poi non bastasse, è arrivato pure Houssine Kharja. È proprio il caso di dire: Niente Paura! Michela Lanza


personalizzati le dolci originali BOMBOMIELE bomboniere

vasetti di miele

via Salanova 14, Massarella (Fi) tel. 3463043997

www.leapidialessandra.it

Meglio di CASTILLO sara’... Rimesse le sdraio, infilati l’ombrelloni ‘ndo dicea la canzoncina e s’era pronti a i’via e eccoti lo sciopero! Sciopero de’ giohatori di carcio! A i’nonno e gni sembra che si ruzzi. Ma sciopero di che? Perché e ne piglian troppi? E dice che lo fanno pe’ quelli delle serie minori, sie, e gnene ‘mporta una smania di quelli della divisione pro, a pro suo e lo fanno artro che discorsi. Meglio lascia’ perdere se no i’nonno e s’incattivisce davvero. ‘Ntanto e gni tocca un’artra settimana ‘n cantina senza carcio vero, ma tanto i’ rimedio e vu’ lo sapete. E m’imbriaho e vi vo ‘n tasca a tutti. Venendo a’ viola e un n’è che i’ rinvio e ci abbia fatto di’male. E’ giohatori e si comprano sempre alla fine, anche a coppiola, e i’poero tigre

L’amichevole di Federico Pettini

9

LE API DI ALESSANDRA

come fa a ‘nsegnagli icche dean fare? Questo e si po’ di’ noi che si pensa che quarcosa da ‘nsegnagli e ce l’abbia, ma que’ patetici che dihan che un ci ha nulla e son quelli che bercian di più perché e giohatori e gli arrian tardi. O allora? O come la si mette. Se un gl’insegna nulla e possan arria’ tutti i’ 31 agosto, icche cambia? Da quando e ci siam lasciati e gli arrivao i’marocchino, i’tanque e, siccome un Cassano solo e un ci bastaa e s’è preso a mazzi, Cassani. Tutta roba da non ballacci la rumba, ma roba discreta, che la po’ fare anche spera’ quarcosa di bono. Cassani, quello preso a mazzi, gli è ‘n nazionale, dopo tutto, i’marocchino e gli ha giocao nell’Inter l’urtima stagione, miha ceci,

e i’tanque, e go’ li fa, armeno ora, meglio di Castillo e sarà. L’importante gli è che un partano quelli boni rimasti, l’Inca e iGGila, o, se partano, che gli arrii roba bona davvero, senza tanti discorsi. Discorso a parte Caravaggio. Discorso vecchio, ‘nvecchiato più di’nonno e peggio di lui. A i’nonno e gni dispiace, ma fori e ci s’è messo lui, o meglio, e su’procuratori e ora non considerallo un “exxe” e gli è difficile. I’nonno, anche se co’ un peso ni’core, e gni augura di trovassi chi se lo piglia e lo paga una cifra con armeno la parvenza dell’onestà. Sfruttando anche le picche di’Corvo e l’hanno combinaa grossa e la via di’ ritorno e la sembra chiusa. Gli è l’uniho buho che, quando e s’aprirà

30 Agosto 2011 www.brividosportivo.it

I’ nonno Pilade dal nostro inviato in cantina

ufficialmente, e un n’è stao tappato. Perché se ci dihano che, dopo ave’ regalao i’Dago perché un difendea abbastanza, a fare i’mediano e ci si mette i’marocchino e ci piglian pe’ la sella, senza tanti dubbi. Tante cose da vedere, e i’nonno e un ne po’ più di stare a aspettare. O scioperai fatela finita, lo sciopero e lo fanno e metarmeccanici che duran fatiha a arriva’ alla fin di’ mese, voi e vu see tutti privilegiati, siate seri e laorate, armeno la domeniha. Forza Violaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

ACOSTY in vetrina

Sabato sera, allo stadio Due Strade, si è disputato un triangolare tra la Rondinella, il Poggibonsi e la Fiorentina Primavera. Ultime sprazzi di calcio d’agosto per prepararsi al meglio all’inizio della stagione sportiva. Nella prima gara tra Rondinella e Poggibonsi, i padroni

di casa sono andati vicini alla rete in più occasioni. Ma il risultato è rimasto fermo sullo 0 a 0, nonostante un goal annullato per fuorigioco al Poggibonsi ed un evidente rigore negato proprio sul finire di gara al numero dieci bianco rosso. Nella seconda partita tra Fiorenti-

AUTOFFICINA

na Primavera e Poggibonsi, la squadra di Semplici si è imposta 3 a 0. Le reti di Jackson, Acosty e Matos. Ottima la prestazione del numero 7 viola e di Piccini, che sulla fascia destra creano continui pericoli. Anche contro la Rondinella è Acosty il giocatore più significativo. Passano appena tre minuti e il giocatore viola salta tutti sulla destra, si accentra e dal limite con il sinistro infila la palla all’angolino basso alla sinistra del portiere. Si ripete poi più tardi con un colpo di testa sotto misura sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Sul finale riesce a siglare anche una tripletta con un bel pallonetto dal limite dell’area. Una importante vetrina per la squadra viola con una bella cornice di pubblico in preparazione alla sfida con la Roma per la Super Coppa Primavera che si disputerà sabato prossimo proprio nella capitale.

OFFICINA ORTOPEDICA

è arrivata la primavera! è tempo di CHECH UP! • Controllo computerizzato della centralina elettronica • Controllo sospensioni • Controllo cinghia servizi • Verifica livelli olio e freni • Controllo freni posteriori • Controllo freni anteriori • Controllo freno a mano • Controllo efficienza luci e indicatori di direzione • Controllo efficienza batteria • Controllo airbag • Controllo tergicristalli e lavavetro lli 14 contro • Verifica usura e pressione pneumatici • Controllo impianto condizionamento • Controllo scadenze revisione

a soli 29 euro!

V. del Pollaiolo 4/r FIRENZE Tel. 055.700816 www.autodue-firenze.com info@autodue.com

avanzata tecnologia e alta specializzazione

PASSA A TROVARCI riceverai un simpatico OMAGGIO

Corsetti per scoliosi Ortesi pediatriche Tutori di arto inferiore Plantari su misura Protesi di arto inferiore Plantari propriocettivi PUNTO VENDITA Viale G.B. Morgagni, 23 /r Firenze Tel. 055 410849 OFFICINA ORTOPEDICA Viale Girolamo Fracastoro, 37 Firenze Tel. 055 4368799

www.ortopediarombifirenze.com

VIA BARACCA 157 A/B FIRENZE - TEL. 055 4377053 BIGLIETTI STADIO - LOTTO - SUPERENALOTTO GIOCHI SPORTIVI - TUTTI I SERVIZI DI RICEVITORIA


10

30 AGOSTO 2011 www.brividosportivo.it

vasetti di miele personalizzati le dolci originali BOMBOMIELE bomboniere

LE API DI ALESSANDRA via Salanova 14, Massarella (Fi) tel. 3463043997

www.leapidialessandra.it


11

Telefoni cellulari e accessori - kit vivavoce adattori bluetooth - caricabatterie per cellulari Smartphone - IPAD - Apple - Blackberry E MOLTO ALTRO

P. Ginori 2 - Sesto F.no (FI) - Tel. 055 4480749 telefoniainnocenti@virgilio.it - www.centro3sestofiorentino.com

La PRIMAVERA che verra’ Cambiano i giocatori, cambia l’allenatore. Inizia una nuova stagione calcistica per la Fiorentina Primavera quasi completamente rinnovata, sotto la guida di Leonardo Semplici. Una Fiorentina in costruzione visto il nuovo limite d’età (20 anni) che la Federazione ha imposto, e soprattutto vista la selezione di ragazzi fatta durante l’estate. Alcuni giocatori, come Lezzerini, Piccini, Agyei, Acosty e Matos, sono stati aggregati alla Primavera dopo aver effettuato una prima preparazione a Cortina insieme a Sinisa Mihajlovic e, essendo della ‘vecchia guardia’, saranno i riferimenti per la squadra di Semplici.

Il nuovo regolamento della Lega Calcio prevede che possano partecipare al torneo i calciatori nati a partire dal 1° gennaio 1992, un fuori quota senza limite d’età a partita e tre calciatori “fuori quota” nati non anteriormente al 1° gennaio 1991. E’ per questo che la Fiorentina ha selezionato dagli Allievi Nazionali alcuni nuovi ragazzi, come è giusto che sia per un normale avvicendamento: iniziando dal portiere Lezzerini, 16 anni, passando per Madrigali, Empereur, il centrocampista Fossati, per arrivare agli attaccanti Magheri e Da Silva. Al momento il mercato non è ancora concluso e non si escludono novità sia in arrivo che in parten-

PORTIERI: Lezzerini Luca MARCATORI: Rozzio Paolo Biondi Giacomo Empereur Alan Madrigali Saverio ESTERNI DIFENSIVI: Piccini Cristiano Romiti Gianluca Bittante Luca Marchetti Iacopo Ansalone Angelo Belli Francesco

1995 1992 1993 1994 1995 1992 1992 1993 1993 1994 1994

DE dx DE sn DE dx DE dx DE sn DE dx

Rendiamo il tuo UFFICIO “SPLENDIDO SPLENDENTE ” OFFERTA DELLA SETTIMANA: svuotatura cestini, pulizia scrivanie, aspiratura pavimenti, lavaggio pavimenti, pulizia vetri, pulizia bagni

€ 2,50 mq

Per info O55-645255 dopo le ore 2O oppure 388-1O67914

'GATTILE AMA' DI BAGNO A RIPOLI - FIRENZE

www.amagatti.it

F

Mattinata iorentina di Chiara Baglioni

za, nonostante il solo acquisto Paolo Rozzio, difensore centrale, sia un rinforzo più che soddisfacente visto che persino Ferrara nella Nazionale Under 21 lo preferisce al centro della difesa insieme a Camporese. In campionato la Fiorentina è stata ammessa al girone A, ed in questo, con una media di 18 anni è la seconda squadra più giovane dopo il Cagliari. L’inizio della stagione è subito scoppiettante: dopo l’impegno di sabato 3 settembre all’Olimpico di Roma contro i giallorossi per la Supercoppa italiana, la Fiorentina affronterà il 10 settembre al campo Poggioloni delle Caldine niente meno che la Juventus.

La rosa della Fiorentina Primavera 2011/2012

AL GATTILE DI BAGNO A RIPOLI-FIRENZE CI SONO BELLISSIMI E DOLCISSIMI GATTINI CHE SONO STATI ABBANDONATI SENZA PIETÀ, PER STRADA, NEL PERIODO ESTIVO. I MICINI CERCANO CON URGENZA UNA CASA E UNA FAMIGLIA CHE LI AMI PER SEMPRE! ADOZIONI FIRENZE E PROVINCIA, FIRMA MODULO ADOZIONE, RICHIESTA STERILIZZAZIONE

30 Agosto 2011 www.brividosportivo.it

a soli € 0,99

mq

Giglio Rosso Multiservice Tel. 055 9332773 cell. 393 0397517

www.gigliorossomultiservice.it info@gigliorossomultiservice.it

CENTROCAMPISTI: Agyei Daniel 1992 Baccarin Alberto 1993 Barbero Mirko 1993 Panatti Michel 1993 Rosaia Giacomo 1993 Cervelli Matteo 1994 Fossati Michele 1994 ESTERNI OFFENSIVI Boadu Acosty Maxwell 1991 Matos S.P. Ryder 1993 Bernardeschi Federico 1994 Palavisini Tommaso 1994 ATTACCANTI Da Silva De Jesus Jackson B. 1994 Magheri Cosimo 1994

CC CC CC CC CC CC CC EO dx EO sn EO dx EO dx A A

U.S.P.A.

IMMATRICOLAZIONI TRASFERIMENTI VARIAZIONI

•Pratiche auto e moto •Assicurazioni •Rinnovo patenti •Bollo auto e moto U.S.P.A. Studio Consulenza Automobilistica Via Toselli 122/a - Firenze

tel. 055 365691

APERTI dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,30


12

Telefoni cellulari e accessori - kit vivavoce adattori bluetooth - caricabatterie per cellulari Smartphone - IPAD - Apple - Blackberry E MOLTO ALTRO

30 Agosto 2011 www.brividosportivo.it

P. Ginori 2 - Sesto F.no (FI) - Tel. 055 4480749 telefoniainnocenti@virgilio.it - www.centro3sestofiorentino.com

PER OGNI ESIGENZA ASSICURATIVA parla con il tuo amico consulente MARCO BUSANERO SEMPRE A TUA DISPOSIZIONE DIVISIONE SAI

BUSANERO ASSICURAZIONI di Marco Busanero Tel. 055 672802 - Fax 055 666679

Ipermercato di Alfredo Verni

Si è fermato, anzi non è partito affatto il campionato 2011-2012 della serie A. Uno sciopero che ha mandato all’aria la prima giornata del massimo campionato e che butta ancora più fango - nell’estate di “scommessopoli” - sul calcio. Poche ore e si chiuderà anche la sessione estiva di calciomercato. La squadra viola fa quadrare i bilanci e come promesso da Corvino nel lontano ritiro ampezzano, la nuova Fiorentina riparte con tanti volti nuovi. Ci piace chiamarla “nuova” perché un ciclo è finito e uno nuovo è alle porte. I Della Valle sono tornati a spendere, non sarà la Fiorentina di Messi e Ibrahimovic, ma i vari Romulo, Nastasic, Munari, Lazzari, Kharja, Cassani e Santiago Silva - per quest’ultimo l’ufficialità si avrà non appena sarà ceduto un extracomunitario - fanno ben sperare in quel progetto sponsorizzato da Corvino e da tutti gli organi societari. E allora tra partenze, addii e separazioni in casa, il mercato gigliato batte gli ultimi colpi. La telenovela Montolivo sembra destinata a concludersi con il centrocampista di Caravaggio che indosserà la maglia viola per l’ultima stagione. La pista estera, unica soluzione prevista da Corvino e so-

- Via G. Lanza, 73 - 50136 Firenze

www.saimadonnone.it

info@saimadonnone.it

I COLPI dell’ultimo minuto cietà, non ha dato i risultati sperati, la trattativa con la Roma che prevede uno scambio con Borriello rimane un’operazione difficilissima. Il talento viola dovrà quindi aspettare lo scadere dell’ultimo anno di contratto e poi quasi sicuramente vestirà la maglia del Milan. Sempre dal fronte cessioni, i fari restano puntati su Alberto Gilardino. Preziosi ha trovato un accordo con il giocatore e ha formulato l’offerta alla Fiorentina. Tocca alla società viola dare il consenso o no al trasferimento del bomber biellese al Grifone. Se questo dovesse accadere, ci sarebbero nuovi margini per la trattativa Montolivo - Borriello, e si potrebbe riaprire a poche ore di chiusura dal

mercato la pista Maxi Lopez. Per il centrocampo, poi, il diesse viola non si arrende: nonostante l’amore e la fedeltà di Palombo verso la squadra blucerchiata, Corvino tenta l’ultima carica verso il centrocampista della Nazionale per il quale sarebbe disposto a versare nelle casse della Sampdoria 6 i milioni. Occhi ancora vigili su Ramirez: il fantasista del Bologna continua a piacere, ma la distanza tra la domanda e l’offerta è ancora lontana. Tutti i reparti sono stati ritoccati, in alcuni c’è un esubero di giocatori, mentre in altri, ad esempio la fascia difensiva sinistra, c’è un unico giocatore di ruolo, Pasqual, anche se Romulo e Cassani possono essere adattati. Insomma, salvo sorprese dell’ultima ora, potrebbe chiudersi così il mercato gigliato. Gran parte della rosa è stata rinnovata, alcuni big che hanno contribuito in questi ultimi anni alle vittorie della squadra viola sono andati via. Le motivazioni e l’attaccamento alla maglia sono i principi linea dettati dalla società sui quali si deve basare il nuovo ciclo, il nuovo progetto viola. Tra tifosi delusi e abbonamenti rimasti appesi nei botteghini, l’avventura della Fiorentina comincerà l’11 settembre. Il conto alla rovescia è iniziato, a Mihajlovic e company il dovere di candidarsi per un posto in Europa League.


www.consorzioacli.com

La qualitĂ  al prezzo giusto

20 mila metri quadrati di parco

Appartamenti a partire da

160 mila euro Sede: via Tiziano, 12/4 - Arezzo - tel. 0575 359225 - fax 0575 359200 Uffici: via Pisana, 31 - Viareggio - tel. 0584 389327 - fax 0584 333318 (aperto tutti i giorni - domenica su appuntamento) Info: 346 9686672 - 335 7245292 - 335 1590669


L’amore è un valore fondamentale... o, m si tis an rt po im re lo va un è tà er lib la quindi... l’amore libero è indiscutibilmente un valore NOVITÀ ASSOLUTA IN TOSCANA. Il primo Privé che insieme all’eleganza ed alla raffinatezza unisce la libertà sessuale e la trasgressione in un ambiente unico ed accattivante. Per coppie, singoli e per tutti quelli che amano il sesso senza tabù.

THE GAMER CLUB Via Della Querce 8/a, Campi Bisenzio, (Fi) Tel. e Fax 055 - 8974631 Claudia 331 - 7489838 Luca 331 - 7508795 entra@thegamerclub.it WWW.THEGAMERCLUB.IT

WWW.MARGOTCLAUDIADEI.COM


personalizzati le dolci originali BOMBOMIELE bomboniere

vasetti di miele

LE API DI ALESSANDRA via Salanova 14, Massarella (Fi) tel. 3463043997

www.leapidialessandra.it

15

30 Agosto 2011 www.brividosportivo.it

Per gli amanti del calcio, un appuntamento da non perdere!

A Firenze arriva CalcioExpo 2011 Dall’8 all’11 settembre il nuovo grande evento dedicato allo sport più bello del mondo

È alle porte la prima edizione di CalcioExpo, il nuovo grande evento nazionale dedicato al calcio, in programma alla Fortezza da Basso di Firenze dall’8 all’11 settembre 2011. Una manifestazione ricca di iniziative, di appuntamenti imperdibili per chi ama e vive il calcio da professionista, tifoso, appassionato, o semplicemente da curioso: 35.000 mq di spazi dove si susseguiranno tornei, convegni, dimostrazioni, giochi, allenamenti e stage tecnici aperti a tutti e tenuti da grandi esperti del settore, come i docenti del Settore

Tecnico Federale FIGC e i preparatori di Arsenal, Fiorentina, Empoli e Lazio. Tanto il calcio giocato, con tornei per i ragazzi, una speciale sezione dedicata al calcio femminile e la possibilità, per tutti, di cimentarsi nelle più svariate discipline, dal calcio balilla tradizionale a quello umano giocato in particolari strutture gonfiabili, dal beach soccer al calcio a due e a tre al freestyle. Nella quattro giorni fiorentina ci saranno talk-show e incontri con grandi personalità come Gianni Rivera, Demetrio Albertini,

Biglietti

Renzo Ulivieri, Giancarlo Antognoni, Antonio Cabrini e Ciccio Graziani. Tante le presentazioni di libri dedicati al mondo del pallone, ad esempio il giornalista Olivero Beha parlerà del suo ultimo libro, “Il Calcio alla Sbarra”, scritto con Andrea Di Caro, sulle inchieste recenti che hanno coinvolto dirigenti e giocatori. Si incontreranno le grandi squadre come Fiorentina e Lazio e si potranno ammirare i cimeli di importanti musei, come quello dell’Associazione Calcio Fiorentina, del Torino, di San Siro o del Calcio Storico Fiorentino.

Giornaliero intero: 10 euro - 4 giorni: 28 euro Giornaliero ridotto per i bambini dagli 8 ai 12 anni: 7 euro Ingresso gratuito per i bambini sotto gli 8 anni e per i disabili Tutte le informazioni sui biglietti e gli sconti, sul sito www.calcioexpo.it

CALCIOEXPO 2011 da giovedì 8 a domenica 11 settembre orario 10.00-20.00

Aspettando CalcioExpo: ai Gigli gioca al “Goal Game” e vinci gadget e ingressi omaggio per la manifestazione Dal 29 agosto al 4 settembre, un’Area speciale all’interno del Centro commerciale I Gigli farà divertire gli appassionati di calcio, grandi e piccoli Sale la febbre del calcio, con il campionato di serie A ormai alle porte e la sempre più vicina apertura dei battenti di CalcioExpo, la grande manifestazione dedicata al calcio, alla Fortezza da Basso di Firenze, dall’8 all’11 settembre. Per prepararsi al meglio a questa incredibile quattro giorni calcistica, ti aspettiamo a partire dal 29 agosto, al centro commerciale I Gigli di Campi Bisenzio, dove potrai giocare con noi al “Goal Game”, il gioco dove dovrai dar prova di abili-

tà, precisione e potenza, e dove potrai vincere tanti premi: gadget e biglietti omaggio per la manifestazione. CalcioExpo, alla sua prima edizione, porterà nel capoluogo toscano i più grandi nomi del calcio italiano, esperti e preparatori di scuole internazionali, giornalisti, ma soprattutto, farà giocare tutta la città con tornei e giochi nei campi allestiti nelle aree della Fortezza e stupirà con le dimostrazioni di grandi campioni delle più spettacolari discipline legate al calcio. L’Area CalcioExpo a I Gigli, ti aspetta nella Corte Lunga, tutti i giorni dal 29 agosto al 4 settembre.

Un padiglione sarà dedicato alla solidarietà, con la Fondazione Stefano Borgonovo che organizzerà gare di precisione al Calibrator, il gioco inventato da Stefano e proposto in anteprima a CalcioExpo, e sfide mozzafiato all’interno del “Dragon Goal”, la struttura per calcetto di sponda. Inoltre, sabato 10, in un’asta di beneficenza si potranno acquistare le maglie autografate dai grandi campioni. Molti i premi istituiti dai media partner dell’evento, come quello di Calciomercato.com e le iniziative speciali come la mostra sui 100

anni del Guerin Sportivo. Ma lo spettacolo continuerà anche fuori dalle mura della Fortezza, con tante iniziative collaterali che animeranno Firenze con entusiasmanti performance, come il primo trofeo “CalcioExpo”, che vedrà sfidarsi al Centro Tecnico FIGC di Coverciano le squadre giovanili della categoria Esordienti (Classe 1999) dell’A.C.F. Fiorentina, dell’A.S. Roma, dell’F.C. Empoli e della S.S. Lazio in uno spettacolare quadrangolare.

Hai FIFA di sfidarmi? TUTTI I GIORNI

Torneo open FIFA 2011 su Playstation 3 in collaborazione con

Il Brivido Sportivo, Viola e Gamelife Sei un maestro della consolle? La tua vita coincide con quella dei videogiochi? Il Brivido Sportivo, Viola e Gamelife ti sfidano a mettere in mostra la tua abilità e ti invitano a partecipare con i tuoi amici alla grande sfida di FIFA 2011 sulla piattaforma Playstation 3. I partecipanti saranno suddivisi in 8 gironi a eliminazione diretta con incontri giovedì 8, venerdì 9 e sabato 10 settembre; domenica 11 è riservata alle fasi finali, quelle più agguerrite ed entusiasmanti. A tutti i partecipanti sarà offerto un simpatico omaggio, mentre i vincitori (primi, secondi e terzi classificati) riceveranno premi e coppe. L’iscrizione al torneo è gratuita, il biglietto d’ingresso è ridotto e, per i finalisti, l’ingresso è in omaggio.

Per partecipare invia un sms al 342 3906199 oppure un’email a fifacalcioexpo@brividosportivo.it con i tuoi dati: nome cognome, età, numero di telefono e una email valida. Sarai ricontattato per le modalità di partecipazione, per il regolamento del torneo e per il calendario della gara.


16

Telefoni cellulari e accessori - kit vivavoce adattori bluetooth - caricabatterie per cellulari Smartphone - IPAD - Apple - Blackberry E MOLTO ALTRO

30 Agosto 2011 www.brividosportivo.it

P. Ginori 2 - Sesto F.no (FI) - Tel. 055 4480749 telefoniainnocenti@virgilio.it - www.centro3sestofiorentino.com

Il regista televisivo e un amore sconfinato per i viola

Calcio Anch’io

BELDI’ e la sua Fiorentina

di Enrico Zoi

Un piemontese di sfegatata fede viola, questo è Paolo Beldì da Novara, regista tv di programmi famosi come Quelli che il calcio (dove mandava in onda l’inno della Fiorentina ad ogni gol della squadra), ma anche di alcuni Festival di Sanremo e di programmi di Carlo Conti e Adriano Celentano. Il suo rapporto con il calcio? “Il calcio per me non esiste: esiste solo la Fiorentina!” Il suo campione? “Il mio campione è sicuramente Kurt Hamrin”. E la sua partita? “La partita che ricordo di più è una che non ho visto: lo spareggio del 2004 con il Perugia al Franchi per la serie A. Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni erano allo stadio. Io stetti a casa: avrei sofferto troppo!” Nel 2010 ha pubblicato il libro ‘Un Beldì vedremo... tutto viola’. “Sì, con Romano Editore. È la raccolta di due anni e mezzo di articoli su Tutto-Viola. Alla fine mi sono ritrovato oltre cinquanta articoli pronti: tanti capitoletti e vari aneddoti. Da bambino andai a vedere l’Inter a Milano. La sera prima gli amici di mio padre avevano detto che se la Fiorentina avesse segnato un gol i nerazzurri avreb-

bero avuto un rigore a favore. I viola segnarono, mi pare con Merlo, e dieci minuti dopo l’Inter pareggiò su rigore. Io, che essendo di Novara parlavo con un accento tra piemontese e lombardo, in mezzo agli interisti, distante da mio padre, esclamai: ‘Ma insomma, non c’era il rigore!’. Chi era intorno a me non pensò che fossi un tifoso della Fiorentina, ma solo un ragazzo onesto. Si accese una discussione anche accalorata fra alcuni sostenitori dell’Inter che, d’accordo con me, pensavano che l’Inter non avesse bisogno di aiuti”. Ha mai giocato a calcio? “Sì, avevo un grande controllo di palla, ma tiravo via la gamba: non andavo a fare il contrasto. Ho giocato all’Oratorio e sono stato nelle giovanili della Sparta Novara, la seconda squadra della città, dove hanno cominciato molti calciatori, anche Lelio Antoniotti, che giocò pure in serie A con Lazio, Torino e Juventus”. Altri sport seguiti o praticati? “Da bambino giocavo a tennis in cortile e usavo la bicicletta per gli spostamenti. Oltre al calcio seguivo il ciclismo, che però si è troppo imbastardito. Ho un vago ricordo di essere stato per Coppi e Gimondi. Mi piaceva anche vedere in tv

la Sei Giorni ciclistica di Milano, al Vigorelli con i lunghissimi surplace di Antonio Maspes e Sante Gaiardoni, anche venti minuti! Due campioni”. Un ricordo di Quelli che il calcio? “Tanti! Scelgo l’amicizia che nacque con Piero Barucci, che era ospite in trasmissione. Con lui, all’epoca di Batistuta, andai a vedere Fiorentina-Juventus. La Viola sbagliò un gol e lui mi dette un pugno sulla spalla! Mi fece impressione: ‘Ecco la tua Fiorentina!’, mi disse. Io, da bravo ragazzo, non restituii. D’altra parte il tifo è anche questo. Io alla partita sto male. Una delle cose più brutte che mi può succedere è se noi segniamo subito: mi chiudo in me stesso e dico ‘Madonna, mancano ancora 89 minuti!’ Il tifo è un po’ masochista e con la Fiorentina si soffre spesso: forse lo scudetto non lo rivedrò più, ma sono felicissimo di essere tifoso viola!” Il suo sogno nel cassetto? “Io sono cresciuto con Cochi e Renato e Villaggio, con Nostop di Enzo Trapani, dove c’erano Troisi e Verdone. Adesso vedo trasmissioni comiche che non fanno ridere: il mio sogno nel cassetto è fare una trasmissione comica che faccia ridere!”

IL CASELLARIO VIOLA di Enrico Zoi 1

2

3

4

5

1. Paulo, ex calciatore di Juventus, Inter e Parma. 2. Lo si esclama quando non se ne può proprio più! 3. Alfredo, campione del ciclismo del ‘900. 4. C’erano anche quelli di Forte Coraggio! 5. Con Standard è una nota squadra di calcio belga.

6

7

8

9

10

6. Città francese patria degli arazzi. 7. Il Federer tennista svizzero. 8. La più nota Orfei del mondo circense. 9. Igor, attaccante di origine croata. 10. Giandomenico, calciatore dal cognome... triste! 11. Bevanda a base di luppolo. 12. I bianconeri di Toscana tifano per il...

11

12

13

14

15

16

13. In provincia di Grosseto c’è quella Marittima. 14. A volte i campioni brasiliani la fanno ballare ai loro avversari! 15. Il Ribas da Cunha ex della Juventus. 16. Lucimar Ferreira da Silva, calciatore brasiliano noto come...


17

Centro Ginnastica Firenze a.s.d.

DAL 1° SETTEMBRE ISCRIZIONI APERTE PER I CORSI DELL’ANNO SPORTIVO 2011/2012

30 Agosto 2011 www.brividosportivo.it

centroginnastica.firenze@virgilio.it

Dal 9 all’11 tutti all’Albereta per provare la ginnastica e iscriversi ai nuovi corsi

Dal 1° settembre ISCRIZIONI APERTE AL CGF

Ancora pochissimi giorni e il Centro Ginnastica Firenze A.S.D. avvierà le iscrizioni ai corsi 2011/2012 della Scuola di Ginnastica. A partire dal prossimo 1° settembre, infatti, la segreteria della palestra di Sorgane – in via Isonzo 26/A – riaprirà i battenti dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19 (per tutto il mese), per accogliere nuovi e vecchi iscritti, che andranno a formare i corsi base di ginnastica artistica maschile e femminile, e di ginnastica ritmica di vario livello suddivisi per età.

Le attività di base – per bambini e bambine dai 3 anni d’età – inizieranno il prossimo 19 settembre, per terminare alla fine di maggio con il saggio di chiusura dell’anno sportivo (l’edizione 2011 si è svolta nella splendida cornice del Nelson Mandela Forum, in concomitanza con la finale nazionale del campionato di serie A di artistica). Nel corso del mese di settembre partiranno poi anche tutte le altre attività offerte dalla società: corsi serali di ginnastica artistica per adulti, corsi di acrobatica per ragaz-

ze delle scuole medie, corsi serali di capoeira, mentre le sezioni agonistiche riprenderanno la preparazione alle gare dopo gli intensi allenamenti estivi. Per chi non conoscesse ancora la disciplina della ginnastica, un’ottima occasione per farsi un’idea e soprattutto per praticarne un “assaggio” è la Festa dello Sport 2011, in programma nel week-end dal 9 all’11 settembre, dalle 17.30 alle 19 circa, presso il Parco dell’Albereta in via di Villamagna (Firenze Sud): i responsabili tec-

L’Hotel Corona di Cortina d’Ampezzo, di proprietà della famiglia Rimoldi dagli inizi del Novecento, è convenientemente situato a cinque minuti a piedi dal centro cittadino in una posizione tranquilla e panoramica attorniato dalla magnifica vista delle Tofane, Pomagagnon e Cristallo. Situato in una posizione strategica per ogni tipo d’attività sportiva. Vicino alla Stadio Olimpico del ghiaccio, alla pista di Bob e al Tennis Country Club. Ampio parcheggio esterno disponibile con alcuni posti macchina al coperto.

Hotel Corona via Val di Sotto, 12

Cortina d’Ampezzo (BL) www.hotelcoronacortina.it hcorona@hotelcoronacortina.it

GINNASTICA

di Maria Consiglia Griego

nici e gli istruttori dello staff del CGF accoglieranno i bambini che vorranno provare un po’ di rudimenti di ginnastica e alcuni divertenti giochi motori, realizzati con parte dell’attrezzatura disponibile presso l’impianto di Sorgane. Sarà inoltre possibile, per chi lo desiderasse, effettuare l’iscrizione ai corsi del nuovo anno sportivo in loco, direttamente presso l’area allestita nel parco. Non mancate! Il Centro Ginnastica Firenze è sempre alla ricerca di nuovi talenti!


18

Midland è lo sport a 360°

30 agosto 2011 www.brividosportivo.it

MIDLAND

Eventi di ogni tipo inerenti al calcio a 5, calcio 7, calcio a 11, femminile e bambini, tennis e altri sport, ma anche vendita di materiale sportivo (forniture a società) e inoltre trasmissinone TV e redazione internet. Via G. Pagnini 16 - Fi - Tel. 055 4630649 fax 055 4631816 - info@midlandeuropa.com

Campione di BENEFICENZA

Ogni anno abbiamo il dovere e soprattutto il piacere di essere attivi sul fronte delle donazioni a scopo benefico! Midland decide così di promuovere e di gestire totalmente questo fantastico evento: MUSIC FOR NAMIBIA 2011. Sabato 17 settembre si terrà, sul campo sportivo del CRAL, un torneo ad otto squadre (max) che si svolgerà tutto in quell’intero giorno. Tempo singolo di venti minuti e tre partite minime garantite. L’iscrizione sarà di € 10,00 a persona, comprensiva di assicurazione, campi, arbitro e premiazioni! Ci sarà anche la possibilità di prendere parte ad un buffet il cui INCASSO (non provente) sarà anch’esso totalmente devoluto in beneficenza (donazione minima € 5,00). La giornata sportiva inizierà alle ore 9.00, ma saremo più precisi sugli orari prossimamente. Dalle ore 14.00 fino alle 23.30, invece, si terrà sempre al CRAL un concerto rock a ingresso gratuito. Insomma vuoi mancare proprio tu? Noi ci siamo già attivati per rendere questo evento il più bello ed entusiasmante possibile, ma abbiamo bisogno anche di te. Le iscrizioni possono essere fatte telefonando allo 055 4630649 oppure inviando una mail a info@midlandeuropa.com. Il tempo stringe, ma siamo sicuri che non mancherete a questo evento di solidarietà. Da soli possiamo fare poco, ma insieme possiamo fare molto.

L’intero ricavato andrà alla Onlus “Insieme per la Namibia, il villaggio dei bambini Elena Sofia”, che si trova a Rundu, nella regione del Kavango tra Namibia e Angola. Nicola Cecconi

CO.BRA.MA. srl

Via Don Lorenzo Perosi, 4- Scandicci (FI) tel 055-753371 Fax 055-7575484 www.cobrama.it


19

30 Agosto 2011 www.brividosportivo.it

Verso il via LA STAGIONE 2011-2012 A poco più di un mese di distanza dal termine della stagione 20102011, il Calcio Toscana è già al lavoro per preparare la nuova annata. A luglio scorso si sono infatti conclusi gli ultimi tornei di calcio a 5 e calcio a 7 che hanno visto la partecipazione di un buon numero di formazioni, oltre alla grande correttezza dimostrata dalle squadre in tutti i tornei.

Calcio a 5 maschile

Nella Coppa Campioni, massima espressione per il C5 maschile, il successo è andato ai Final Blow che, al terzo tentativo, hanno centrato il prestigioso torneo, coronando così una stagione esemplare. Nella finalissima si è arreso con onore (6-3) il DLF A Team che, reduce dalla vittoria nel torneo C5 Intenxive, ha sfiorato la doppietta. Terzo posto per i campioni uscen-

ti del Deportivo Chiesanuova VP , nella finale di consolazione, hanno superato (4-2) l’Atletico Van Goof. Nel Torneo Mondial, primo successo per il Firenze Gardenia: in una finale equilibrata nella quale i reparti difensivi delle due formazioni l’hanno fatta da padrona, le reti di Montisci e Colella hanno permesso al Firenze Gardenia di portare a casa l’ambìto trofeo, lasciando il secondo posto al Flamingo C5

(sconfitto 2-1). Il terzo posto, in una gara più scoppiettante (o meglio, in un secondo tempo più scoppiettante, dato che i primi venticinque minuti si erano chiusi sullo 0-0) è andato a La Seleste che ha avuto la meglio (4-2) sui vice campioni in carica della Steaua: mattatore del match Claudio Vignoli, autore di una tripletta. Nella Sahara Cup la vittoria è andata al Si Lavora E Si Fatica... che con pieno merito ha superato per 4-1 i W.C. Cani Al Sole: una gara giocata con molta attenzione dai vincitori della manifestazione che poco o nulla hanno concesso ai diretti avversari, i quali, a loro volta, hanno comunque disputato un ottimo torneo. Terzo posto per Gli Imprevedibili (vice campioni nella stagione 2009-2010) che, sotto per 4-0 contro l’Eurosquash, sono riusciti a ribaltare il risultato chiudendo a proprio favore il match sul 5-4.

Calcio a 5 femminile

Nel Torneo Coppa Primavera affermazione delle fortissime ragazze del Jolly Ferruccia 2. Già vincitrici del Torneo Giglio Rosa nella stagione 2009-2010, le campionesse non hanno lasciato scampo al Firenze Calcio a 5 che, pur dando battaglia fino al triplice fischio finale, si è dovuto arrendere (5-3) alle bravissime avversarie. Combattuta la sfida per il terzo posto: alla fine l’ha spuntata l’ASD Firenze 2008, che ha lasciato con l’amaro in bocca le ragazze del Mappet, sconfitte 5-4. Nel Torneo Giglio Rosa hanno festeggiato la vittoria le giocatrici del Giglio Verde. In una finale bella e viva sino alla fine, un applauso va anche alle ragazze del Kinder Pinguì AC, protagoniste (alla pari delle vincitrici) dello spettacolo

CALCIO caLcio TOSCANA toScana

mostrato in campo. Il 3-2 finale ha premiato il Giglio Verde che così si è portato a casa la coppa più importante. Meno incerto l’esito della sfida per il terzo posto: le Amiche Della Concordia si sono dimostrate superiori a Le Iene, e chiudendo la gara sul 9-4 a proprio favore, hanno centrato il terzo posto.

Calcio a 7 maschile

L’elevato livello tecnico messo in mostra dalla squadre del Torneo Grand Prix ha permesso di assistere ad una manifestazione davvero esaltante e ricca di colpi di scena. Tante le squadre che avrebbero potuto alzare la coppa del primo posto. Alla fine l’ha fatto l’AC Peruzzi che, a coronamento di uno strepitoso torneo, ha superato in finale (41) I Galacticos, formazione che con grande determinazione era giunta alla gara decisiva. Il terzo posto è andato al Beautiful Inside che ha vinto la gara a tavolino contro i Narangoda FC, già finalisti nella passata edizione del torneo. Infine, nel Torneo Eurosport a far festa sono stati i ragazzi del Lawley. Nella finalissima non sono bastati i cinquanta minuti regolamentari per stabilire la squadra vincitrice del torneo. Il match, terminato sul punteggio di 2-2, ha visto l’epilogo ai calci di rigore dove I Grassi Ma Non Troppo non sono riusciti (diversamente da quanto accaduto in semifinale) a spuntarla. Anche nella finale di consolazione l’equilibrio ha regnato per tutta la gara: alla fine, però, non c’è stato bisogno dei tiri dal dischetto in quanto l’Ardigliona FC è riuscito a far suo il terzo posto, sconfiggendo col punteggio di 3-2 il Secrekick 08. Steto

AC PERUZZI

AL GATTILE DI BAGNO A RIPOLI-FIRENZE CI SONO BELLISSIMI E DOLCISSIMI GATTINI CHE SONO STATI ABBANDONATI SENZA PIETÀ, PER STRADA, NEL PERIODO ESTIVO. I MICINI CERCANO CON URGENZA UNA CASA E UNA FAMIGLIA CHE LI AMI PER SEMPRE! ADOZIONI FIRENZE E PROVINCIA, FIRMA MODULO ADOZIONE, RICHIESTA STERILIZZAZIONE

Per info O55-645255 dopo le ore 2O oppure 388-1O67914

'GATTILE AMA' DI BAGNO A RIPOLI - FIRENZE

www.amagatti.it

IMPIANTI ELETTRICI

CIVILI & INDUSTRIALI

Autofficina PRONTO INTERVENTO 7GG SU 7 24H SU 24 Leonardo

Impianti

347 6400535 Marco

347 8369936

info@impiantibartolini.it

vendita e assistenza multimarche servizio revisione Via del Termine, 22 Sesto Fiorentino (Fi)

tel. 055.452547 - 055.450045


segue dalla prima Lo ha fatto dicendo di no alle forzature di chi voleva essere ceduto a prezzi scontatissimi (vedi Montolivo al Milan). Chi ha cercato di comprare a metà prezzo (Cerci) è rimasto a bocca asciutta. Gli altri hanno dovuto comunque mettersi in corsa per battersi fino all’ultimo euro. Ha vinto l’orgoglio, anche quello di Diego Della Valle che si è ripreso il centro del calcio, polemizzando con Moratti e tornando ad occuparsi dei problemi del nostro campionato. Diego che ha ammesso di essere tifoso autentico, anche se non come Andrea, che perde peso ad ogni gara della sua squadra. Diego che ha promosso il lavoro di Corvino e che ha confermato di come la sua famiglia non abbia alcuna intenzione di indietreggiare. Parliamo fin qui di valore etico in attesa di poter davvero parlare di valore tecnico. E’ vero che per scelta la Fiorentina ha deciso di lasciar andar via Mutu, Frey, Santana, D’Agostino, Donadel, giocatori di grande passato e probabilmente tecnicamente ancora validissimi. Vero che non hanno portato euro dai rispettivio cartellini e vero che sono stati abbandoni motivati solo dalla decisione di rientrare di una parte importante dei loro emolimenti. Sedici milioni circa sono tanti, però in bilancio valgono solo come inferiori spese. Vero che sono stati presi anche dei ragazzi giov anissimi e interessanti, vero che tutto resta sub iudice in attesa di verificare se davvero Mihajlovic e la sua idea di calcio può trasformarsi in un valore aggiunto. Ma queste saranno valutazioni che saranno chiare solo quando la Fiorentina avrà iniziato a dare i propri frutti in campo. Prima è difficile valutazione. Ma quel fatto etico, quell’aver rivisto Diego Della Valle in mezzo all’area del calcio, al centro della Fiorentina, ha fatto un gran piacere. Da adesso in poi, però, si inizieranno i conti tecnici. Jovetic è davvero l’uomo intorno al quale girerà l’intera squadra viola? Montolivo riuscirà a convivere nella Fiorentina che sa già del suo addio fra un anno? Cerci può diventare una certezza assoluta, una garanzia che vada oltre le indiscutibili qualità tecniche che nessuno gli disconosce? Behrami si confermerà? E via continuando. Ma c’è anche un altro interrogativo che rimane altrettanto importante: questa squadra appena costruita riuscirà ad ottenere la fiducia della gente? Tornerà a saldarsi il rapporto fra squadra e sua tifoseria? E, state sicuri, questo non sarà problema da poco. Alessandro Rialti

Brivido ROSA di Dory D’Anzeo

 Via Baccio da Montelupo, 15 - 50018 Scandicci (Fi) - Davanti distributore AGIP Tel. 055 7356742 – www.metallipreziosiscandicci.it

SCIOPERI, AVANTI IL PROSSIMO

E così è stato: abbiamo assistito, signore e signori, allo sciopero dei calciatori. Dei calciatori di serie A, quelli con gli stipendi che ognuno di noi sogna, ma che non avrà mai. Quelli con il Suv, la Ferrari e le macchine d’epoca, tutte nello stesso, enorme, garage. Quelli con le donne, i vizi, insomma quelli lì. Ora, è troppo facile dire che si fa del facile populismo. Ci sono tempi e modi e, in un momento come questo, dei ragazzi

baciati in fronte dalla fortuna che prendono uno stipendio da favola per tirare calci al pallone dovrebbero capire che è proprio fuori luogo scioperare. Invece, come la più banale delle caste cui in Italia siamo abituati, questi ragazzini privilegiati scendono in campo per proteggere se stessi e i loro privilegi. Mai una volta, che so, che abbiano scelto di fermare il campionato in segno di solidarietà con i lavoratori di Mirafiori, per protestare contro le morti nei cantieri. Insomma di motivi ce n’erano, considerando che, tra le altre cose, hanno anche la

responsabilità di essere “idoli”, spesso il sogno e il riscatto, per una sorta di proprietà transitiva, di vite fatte di grigia quotidianità che si riscaldano solo la domenica. Comunque, ragazzi, da ora in poi prepariamoci a vederne delle belle. Sono infatti in programma le seguenti manifestazioni di protesta: sciopero degli stilisti perché le tasse sono troppo alte e cucire un abito al costo di 70 euro per rivenderlo a 2.500 non garantisce un adeguato profitto. A seguito di questo sciopero, anche le rockstar protesteranno: non ci si può presentare sul

palco senza stile, quindi addio ai concerti. Ma questo innescherà una serie di reazioni a catena: sciopero dei bibitari, sciopero della sete, sciopero dei bagarini. Anche Paris Hilton sciopererà, per protestare contro il fatto che non se la fila più nessuno. E in effetti non avrebbe tutti i torti. Sciopereranno anche i nostri parlamentari, ma questa forse è più una speranza. Non resta altro da fare: scioperiamo anche noi. Niente più stadio, niente più pay tv, niente più abiti griffati. Scommettiamo che qualcosa cambia?


Il brivido sportivo n. 31