Issuu on Google+

COPIA OMAGG IO

anno 84 - n. 42 - Martedì 30 Novembre 2010

www.brividosportivo.it

info@brividosportivo.it

C’è luce in fondo al tunnel

E’ UNA FIORENTINA CON GLI ATTRIBUTI

di Alessandro Rialti

Il RAGGIO VERDE

E’ indiscutibile, passo dopo passo la Fiorentina sta riprendendosi quello che era suo, per prima cosa l’orgoglio. Non si giocano due gare come quelle giocate a San Siro e a Torino contro Milan e Juve senza aver trovato dentro qualcosa di importante: il cuore. Ancora non basta per riprendere il cammino spedito, per farlo ci vorrebbero le gambe dei tanti campioni che si sono fermati per strada, una pletore infinita con il colpo di questi giorni della perdita fino a Natale di Gilardino e con i timori ancora accesi su Boruc. La scalogna non si è ancora messa a riposare e non ha iniziato a guardare altrove. La Fiorentina resta nel mirino della sfortuna ma è tornata ad alzarsi in piedi. Rimane una classifica difficile e per certi aspetti per una squadra, una dirigenza e una tifoseria come quella viola avvilente ma i progressi restano tali. Quella che ha perso, male, a San Siro e che ha sfiorato il successo a Torino è una Fiorentina con gli attributi. Ha ritrovato due campioni, D’Agostino e Vargas, ha confermato un piccolo e formidabile talento qual è Lijajic e messo in mostra altri tre giovani importanti: Camporese (quanta eleganza e facilità di corsa) Gulan e l’eterno incompiuto Babacar (ma non dimentichiamoci mai che ha diciassette anni).

CONTINUA IN ULTIMA

Antonucci Fabio Falegname

CUCCE IMBOTTITE da 40 cm 33 € a 120 cm 80 €

PIRAMIDINA IMBOTTITA per gatti

41 €

made in Italy

SCONTI SPECIALI per i TIFOSI VIOLA Via del Romito, 20R

CONSEGNE A DOMICILIO

tel. 055 4628950 www.spazioanimali.it info@spazioanimali.it

Riparazioni a domicilio

www.autodue-firenze.com info@autodue.com

Vendita infissi e arredamenti su misura

Elettrauto Servizio Revisioni Restauro auto d’epoca Diagnosi elettronica Ricarica aria condizionata

Via A. Ciseri 11 - Firenze Cell. 335 6347467

AUTOFFICINA AUTO DUE V. del Pollaiolo 4/r - FIRENZE Tel. 055.700816


DIRETTORE RESPONSABILE Luca Caneschi direttore@brividosportivo.it REDAZIONE redazione@brividosportivo.it

2

AMMINISTRAZIONE amministrazione@4ucommunication.com

www.brividosportivo.it

EDITORE E PUBBLICITà 4U COMMUNICATION Via B. Rucellai, 38 50013 Campi Bisenzio (Fi) tel. 055.8954739 Fax 055.8970524 info@4ucommunication.com GRAFICA E IMPAGINAZIONE Chiara Reggiani - grafica@brividosportivo.it

STAMPA Centro Stampa Editoriale srl Grisignano di Zocco (Vi) DISTRIBUZIONE Andrea Casadio distribuzione@brividosportivo.it

HANNO COLLABORATO Alessandro Rialti, Saverio Pestuggia, David Fabbri, Laura Parigi, Michela Lanza, Luca Capanni, Francesco Caremani, Dory D’Anzeo, Federica Falciani, Gianni Di Ferdinando, Roberto Gallastroni, Massimo Gianni, Cristina Botteri, Angela Giulietti, Matteo Dovellini, Ruben Lopes Pegna, Sara Lucaroni, Duccio Magnelli, Marco Marucelli, Federico Pettini, GiampieroTosi, Pa.Vi e Enrico Zoi FOTO Poli & Galassi, Alessandro Falsetti

martedì 30 novembre 2010

Born to Run di Luca Caneschi

IL MONDO FINISCE IN ELLE Non lo avrebbe mai detto nessuno, che il mondo finisse in elle. Gli eroi di questa stagione dovevano finire in “ic”, ed anche quelli futuri stando ad indiscrezioni di Corvino, mentre Donadel era messo tra i sicuri partenti e Pasqual sembrava sempre più prigioniero di quella strana involuzione tecnica che sembra averlo attanagliato. Dopo la sconfitta di Milano, andare a Torino contro la Juventus brillante vista a Genova nella partita dell’ora di pranzo sembrava come andare incontro ad una sconfitta ineluttabile, che un po’ tutti provavano ad esorcizzare dandola per scontata in modo da avere più tempo per ammortizzarla. E invece la storia ci ha, una volta di più sorpreso e la Fiorentina ben messa in campo e ispirata nei suoi giocatori più importanti ha messo subito la corsa in salita per i bianconeri, avendo il torto soltanto di non aver azzannato la zebra ferita con il colpo mortale del 2 a 0. Sfruttare meglio un paio di situazioni in contropiede partite benissimo poteva davvero significare un’impresa di quelle memorabili, ma anche così la partita del Comunale di Torino va in archivio con piena soddisfazione perché anche se non migliora più di tanto la classifica consolida quella struttura di squadra, che non è ancora un’idea di gioco, che Mihajlovic sta provando a costruire. Non è un caso che questa idea si sia intravista quando l’allenatore serbo ha avuto a disposizione il giocatore sul quale, probabilmente, la sua Fiorentina l’aveva mentalmente costruita, e cioè D’Agostino. Il centrocampista, pur ancora lontanissimo dalla condizione migliore, ha caratteristiche certamente uniche non soltanto nel centrocampo della Fiorentina, ma nell’intero panorama calcistico nazionale e la speranza è che sul piano degli infortuni abbia già pagato dazio a questa sfortunatissima annata. Ho divagato, ma adesso voglio tornare al punto di partenza, e cioè a quel mondo in elle che a Torino ha visto un gigantesco Donadel agire da primo perno del centrocampo e contemporaneamente da appoggio costante sia nel pacchetto difensivo centrale sul deb Camporese, sia sul fronte sinistro per fronteggiare il temutissimo Krasic, sul quale Pasqual ha potuto contare sul frequente raddoppio anche di Vargas. Proprio Pasqual era, diciamoci la verità, il più temuto nella partita di Torino perché vederlo fronteggiare il devastante serbo della Juve sembrava un suicidio calcistico. Tutto bene, invece, con Krasic addirittura sostituito e Pasqual e Donadel 10 ATTICO.it Edizione FIRENZE E PROVINCIA - 02/11/10 - n° 40 protagonisti anche del dopo partita. Non è un miracolo, perché 10 ATTICO.it Edizione FIRENZE E PROVINCIA - 02/11/10 - n° 40 sul valore e sulla struttura morale dei due non c’è da dubitare. FIRENZE PORTA ROMANA (VIA FIRENZE CAREGGI (VIA DEL- canone mensile. Richiesta € VENDITA Per il miracolo aspettiamo quando il mondo finirà in pe, magari LE PANCHE), appartamento al 110.000 SENESE), appartamento di 4 vani trattabile. Rif. AC01. FIRENZECURE PORTAALTE, ROMANA (VIA FIRENZE CAREGGI (VIA DEL-terzo FIRENZE apparcanone mensile. Richiesta VENDITA ed ultimo piano senza ascen-€ appartamento alsore tamento monolocale nuovo,disileniniziando in SENESE), appartamento 4 vanicon balcone, parzialmente da rive- LE PANCHE), 110.000 trattabile. AC01. diFeli. circa 70mq(4Rif. vani). Bal- SCANDICCI, a due passi dall'uFIRENZE CURE ALTE, appar-

zioso,balcone, luminoso, ottimo contesto parzialmente da rive-dere, ingresso, soggiorno con cuci- terzo ed ultimo piano senza ascen-cone. Da rivedere. Soggiorno, 2 scita A1 e dalla FiPiLi, magazziSCANDICCI, a due passi dall'utamento monolocale nuovo, silen-e con finiture di pregio. Possibilità di na a vista, 2 camere, 1 bagno, 1 ripo- sore di circa 70mq(4 vani). Bal-camere, dere,auto ingresso, soggiorno con cucizioso, luminoso, ottimo contestoposto scita A1cucina, e dallabagno FiPiLi,finestramagazzi-no al primo piano con possibilità coperto a parte. Richiecone. Da rivedere. Soggiorno, 2 stiglio, ascensore. Condominio moderFIRENZE Edizione E PROVINCIA FIRENZE - 02/11/10 E10PROVINCIA - n°Edizione 40di-pregio. 02/11/10 - n° 40 to. Ottimo per investimento. Ter10 ATTICO.it Edizione 10 ATTICO.it ATTICO.it FIRENZE E PROVINCIA - n° 40 1 bagno, 1 ripoe finiture Possibilità distana-€a02/11/10 vista, 2 camere, 210.000 Rif. CM01. camere, cucina, bagno finestra- no al primo piano con possibilitàdi raddoppiare il volume con proposto auto coperto a parte. Richie-FIRENZE stiglio, ascensore. Condominio moder-no anni '70 vicino al centro. Possi- to. Ottimo per investimento. Ter-mosingolo. Richiesta € 235.000 getto pronto. Buona posizione. Da CURE ALTE appartamento di raddoppiare il volume con proRif. PQV01. sta € 210.000 Rif. CM01. bilità di garage di varie dimensioni o 5 vani nuovo in condominio, su due no anni mosingolo. FIRENZE PORTA ROMANA (VIA '70 vicino al centro. Possi- FIRENZE CAREGGI (VIA DEL- canone mensile. Richiesta €Richiesta € 235.000FIRENZE CENTRO (ADIACEN- rivedere. Parcheggio interno. RichieVENDITACURE ALTE FIRENZE appartamento getto pronto. Buona posizione. Da auto scoperto. LE PANCHE), appartamentoRichiesta al 110.000 € livelli, indipendente, luminoappartamento di 4ingresso vani trattabile. Rif. AC01. Rif. FIRENZE PORTA ROMANA FIRENZE (VIA PORTA ROMANA (VIASENESE), su FIRENZE CAREGGI FIRENZE (VIA DEL(VIA DELbilità di garage di varie dimensioni oposto FIRENZE CURE ALTE, in apparmensile. Richiesta canone mensile. €PQV01. Richiesta € TE VIA CALZAIUOLI), apparta- sta € 1.280 al mq trattabili. Rif. terzoCAREGGI ed canone ultimo piano senza ascen5 vani nuovo condominio, due VENDITA VENDITA con balcone, parzialmente da riveso, ampio soggiorno con angolo cotrivedere. Parcheggio RichieSCANDICCI, a due passi dall'u360.000 Rif. SQV01. tamento monolocale nuovo, silenFIRENZE CENTRO (ADIACEN-mento al 4° ed ultimointerno. sore 70mq(4 vani). Bal- al LEcuciPANCHE), appartamento LE PANCHE), aldi circa appartamento posto auto scoperto. Richiesta piano sen- SAT01. SENESE), appartamento SENESE), di 4 vani appartamento di indipendente, 4 vanidere, ingresso, livelli, ingresso luminosoggiorno con zioso, luminoso, ottimo contesto trattabile. Rif. 110.000 AC01. trattabile. Rif. AC01.apparta- sta € 1.280 al mq trattabili. A1 e dallaTE FiPiLi, magazzitura, ed accesso alla terrazza, 2 came-€FIRENZE Da110.000 rivedere. Soggiorno, 2 scita FIRENZE CURE ALTE, FIRENZE appar-CURE ALTE, apparVIA CALZAIUOLI), Rif. SAN LORENZO (VIA e finitureso, di pregio. di na terzo ultimo pianounasenza terzo ascened cone. ultimo piano senza ascena vista, 2 camere, bagno, 1 ripo-ed ampioPossibilità soggiorno con angolo cot-1re, za ascensore (180mq). Ristruttu360.000 Rif. SQV01. camere, cucina, bagno finestrano al primo piano con possibilità con balcone, parzialmente con balcone, da riveparzialmente da rive1 bagno; in mansarda cameSCANDICCI, aBaldueal passi SCANDICCI, passi dall'uposto auto coperto a parte. Richie- stiglio, ascensore. Condominio modertamento monolocale nuovo, tamento silenmonolocale nuovo, silenmento ala4°due ed ultimo piano sen-rato CHIARA), appartamento ter- dall'uto. Ottimo70mq(4 per investimento. SAT01. tura, ed alla terrazza, PROVINCIA - 02/11/10 - n° 402 came-raFIRENZE con finiture di pregio. 4 camesore di circa 70mq(4 sore vani). di Balcirca vani).TerAFFITTO 10 ATTICO.it Edizione FIRENZE di raddoppiare il volume con prosta €E210.000 Rif.accesso CM01. SAN LORENZO (VIA con balcone, un bagno ed uno studere,ottimo ingresso, soggiorno dere, coningresso, cucisoggiorno con cucino anni '70 vicino al centro. Possimosingolo. Richiesta € 235.000 za ascensore (180mq). Ristruttuzioso, luminoso, ottimo zioso, contesto luminoso, contesto scita e dalla scita magazziA1 eposizione. dallaDaFiPiLi, magazzi- re, 4 servizi, cucina e ampio salo1 bagno; in mansarda una came-dio cone. FIRENZEre, CURE ALTE appartamento zo ultimoA1 piano senzaFiPiLi, ascengetto Buona Da appartamento rivedere. 2ed Soggiorno, 2 pronto. con balcone. PossibilitàSoggiorno, dicone. posto Rif.rivedere. PQV01. bilità di garage di varie dimensioni o CHIARA), al ter-Da FIRENZE CURE ALTE (VIA F. DA rato con finiture di pregio. 4 cameAFFITTO 52vani nuovo in condominio, due e finiture di pregio. Possibilità e finiture di pregio. Possibilità na a vista, 2 camere,di1 bagno, na a vista, 1 ripocamere, 1balcone, bagno,su1un riporivedere. Parcheggio interno. Richiera con bagno ed uno stune con camino e travi a vista.LavanFIRENZE (ADIACENsore, ristrutturato sapientemente cucina, bagno camere, finestracucina, finestracoperto. Richiesta€ 620.000tratnoCENTRO albagno primo piano connopossibilità al primo piano cucina con possibilità Richiesta livelli, ingresso indipendente, luminoFIRENZE PORTA (VIA posto auto scoperto.auto FIRENZE CAREGGI (VIA DELcanone Richiesta € sta zocamere, ed €ultimo piano senza ascen4 servizi, e ampio salo-deria. Splendida ed unica terraz- BARBERINO), appartamento di VENDITA TE VIAmensile. CALZAIUOLI), appartaposto auto coperto a parte. postoRichieauto coperto parte. Richie€ 1.280 al re, mq trattabili. Rif. conROMANA balcone. Possibilità di SQV01. postotabili. so, ampiodio soggiorno con angolo cotstiglio,aascensore. Condominio stiglio,moderascensore. Condominio 360.000 Rif. Danti CCV01. LEPaolo PANCHE), appartamento al 110.000 CURE ALTE (VIA F. DA to.Rif. Ottimo per investimento. to. Ottimo Terper appartamento di 4modervani dal proprietario architetto, 75mq trattabile. Rif. AC01. mento al ed ultimo piano sendi4°investimento. raddoppiare ilTervolume di raddoppiare conpaolo_danti@yahoo.it il volume pro- zaFIRENZE neprocon camino e travicon a vista.LavanSAT01. tura, ed accesso alla terrazza,Richiesta€ 2 came- FIRENZE sore, ristrutturato sapientemente sta € 210.000 Rif. CM01. sta € 210.000 Rif. FIRENZE CM01. CURE ALTE, appar- SENESE), auto coperto. 620.000tratterzo ed ultimo piano senza ascenSAN LORENZO (VIA abitabile sul tettoappartamento con vista moz-di4 vani al primo piano senza ascencon da cameriveFIRENZE PORTARichiesta ROMANA za ascensore SCANDICCI, a(180mq). duecosì passi dall'uno anni '70 vicino al centro. no anni Possi'70 centro. Possi-CHIARA), appartamento mosingolo. mosingolo. €(VIA 235.000 Richiesta €Ristruttu235.000 sog- deria. Splendida ed unica terraz- BARBERINO), monolocale nuovo, silenre,balcone, 1vicino bagno; parzialmente inal mansarda una su due livelli suddiviso: di circaarchitetto, 70mq(4 vani). Balter-soreCampi tabili. CCV01. FIRENZE CURE ALTE appartamento FIRENZE CURE ALTEtamento appartamento ratoA1 conegetto finiture dipronto. pregio. 4 cameAFFITTO Buona getto pronto. Da Buona posizione. Da'70 zafiato sul Duomo e sui principa- sore. Soggiorno, camera matridal alproprietario 75mq B.zio5via Castronella 142/a app. posizione. ingresso, soggiorno con cucipaolo_danti@yahoo.it zioso, luminoso, ottimo contesto dere, ra con balcone, unRif. bagno ed uno stuSENESE), appartamento vani UGOLINO, porzione villavista anni dalla FiPiLi, magazzicone. Da rivedere. Soggiorno, 2 scita Rif. PQV01. Rif. PQV01. zo ascenre, 4 servizi, cucina e ampio salo- di diegarage dipregio. varie dimensioni bilità didi garage di variePossibilità o ed ultimo piano abitabile sul tettodicon moz-li monumenti 4 vani al primo piano senza ascengiorno luminoso, cucina a vista(diCUREza finiture disu PORTA (VIAsenza con balcone. posto ROMANA nadio ao vista, 2FIRENZE camere, 1dimensioni bagno, 1diripoto 340/4031331 4° ed ultimo piano con ascensore, 5 vani nuovo in condominio, 5 vanisunuovo due inbilità condominio, duePossibilità e colline. Richiesta ALTE (VIAdel F. DA camere, cucina, bagno finestracon due livelli terrazze, parzialmente nonealcon primo piano conaParcheggio possibilità suFIRENZE così suddiviso: sogall'interno villaggio, tutta su di un rivedere. interno. rivedere. RichieParcheggio interno. Richiecamino e travi vista.Lavan- FIRENZE sore, ristrutturato sapientemente posto auto coperto a parte. Richie- stiglio, autoascensore. coperto. Richiesta€ 620.000tratCENTRO (ADIACENFIRENZE CENTRO (ADIACENsul Duomo e sui principa-€sore. Condominio moderSENESE), appartamento 5 vanida rivedere, to. Ottimo per120mq. investimento. Ter- dipassaggio), UGOLINO, porzione anni '70 zafiato circa Ingresso, ampio soggiorbagno finestrato, lavanauto scoperto. Richiesta posto auto €scoperto. Richiesta € proprietario Soggiorno, camera matri-moniale, camera, cucina con balBARBERINO), appartamento di livelli, ingresso indipendente, livelli,luminoingresso posto indipendente, luminoraddoppiare il volume con pro-di villa deria. Splendida ed unica terrazingresso, soggiorno, sta € 210.000 Rif. CM01. CCV01. architetto, 75mqluminoso, giorno cucina vista(di paolo_danti@yahoo.it piano, circaal 500mq di cui 100mq cir- 1.780.000 trattabili. Rif. DP01. cone, bagno finestrato, ripostiglio, notabili. anniRif. '70con vicinodue al centro. Possi- dal mosingolo. Richiesta €aTE 235.000 TE VIA CALZAIUOLI), appartaVIA CALZAIUOLI), appartali monumenti e colline. Richiesta sta € 1.280 al mq trattabili. sta € 1.280 Rif. mq trattabili. Rif. terrazze, parzialmente za abitabile sul tetto con vista mozno con cucina a vista, 2 matrimoniali, 4 vani al primo piano senza ascenFIRENZE CURE ALTE appartamento FIRENZE PORTA ROMANA (VIA getto pronto. Buona posizione. Da all'interno del villaggio, tutta di un deria/ripostiglio, camera; nelsusopso, ampio soggiorno conso,angolo ampiocotsoggiorno con angolo cot- 360.000 Rif.di garage cucina, 3Rif. camere, doppi servizi, sogmoniale,ATTIVITA' camera, cucina con bal360.000 Rif. SQV01. SQV01. PQV01. di varie dimensioni o su due livelli così suddiviso: ca in1.780.000 fienilematriadiacente. DaRif. rimoderpassaggio), bagno finestrato, lavanzafiato sul Duomo eripostiglio. sui principa5 vani nuovo in condominio, su due bilità SENESE), 5 vani UGOLINO, porzione di villa anni '70rivedere. trattabili. DP01. sore. Soggiorno, servizi, guardaroba e 500mq daappartamento rivedere, ingresso, soggiorno, aldoppi 4° ed ultimo mento piano al sen4° ed ultimo piano senParcheggio interno. RichieCENTRO (ADIACENluminoso, cucina amento vista(diFIRENZE piano, circa di cui 100mq cir- €camera 1 ripostiglio, ascensore, portieraSAT01. SAT01. tura, ed accesso alla terrazza, tura, ed 2 cameaccessoFIRENZE alla terrazza, 2 cameposto auto scoperto. Richiesta € li monumenti e colline. Richiesta un'altra camera con guarlivelli, ingresso indipendente, lumino- (VIA conSAN due terrazze, parzialmente cone, bagno finestrato, ripostiglio,cantina, termosingolo. Vuoto o del villaggio,etutta susopdi un palco SAN LORENZO FIRENZE LORENZO (VIAgiorno moniale, camera, cucina con balnare. Amoio giardino(3000mq circa) FIRENZE Terrazza vista TEall'interno VIA CALZAIUOLI), appartacamera; nelbalcone cucina, 3 soggiorno, camere, doppi servizi, € 1.280 altrattabili. mqbella trattabili. Rif. passaggio), bagnoDanti finestrato, zalavanascensore (180mq). za Ristruttuascensore (180mq). RistruttuCENTRO, vendesi atti- arredato. Immobile di sapore. Otti€ ca 1.780.000 Rif. DP01. so, ampio soggiorno con angolo cot- 360.000 da rivedere, ingresso, to,deria/ripostiglio, condominio moderno anni '70cir-stadaroba. Rif. SQV01. Paolo incon fienile adiacente. Da rimoderATTIVITA' re, 1 bagno; in mansardare,una 1 bagno; came-in mansarda una camepiano,alcirca 500mq di cui 100mq mento 4° ed ultimo piano senImpianti nuovi. Design e cone, bagno finestrato, ripostiglio, panoramica sul verde. SAT01. cantina, termosingolo. Vuotoin o tura, ed accesso alla terrazza, 2 camecamera; nel sopoltre adAFFITTO olivi e piante ad alto fusto. vità cucina, 31SAN camere, doppi servizi, ripostiglio, ascensore, portieraal FIRENZE terappartamento al ter-deria/ripostiglio, palco un'altra camera con guarLORENZO (VIA adiacente Ponte Vecchio rato finiture di pregio. rato 4con camefiniture diTermosingolo pregio.AFFITTO 4 camein fienile adiacente. Da rimodervicino al con centro. Possibilità di garaATTIVITA' zacaascensore (180mq). Ristruttunare. Amoio circa) ra con balcone, un bagnoraed conuno balcone, stu- CHIARA), un bagno edappartamento uno stu- CHIARA), termosingolo. o re, 1 bagno; in mansarda una came- 1 ripostiglio, ascensore, portierapalco un'altra con guar- nare. econAmoio clima nelle camere. Ristrutturato dicantina, FIRENZE CENTRO, vendesi atti-buona sapore a dueegiardino(3000mq passi daattiP.zza Stato,appartamento condominio annicamera '70gedaroba. CHIARA), alascenter-moderno giardino(3000mq circa) Posti autoVuoto eOtticancello elettrico. Posirato finiture diopregio. 4 cameAFFITTO arredato. Immobilecommerciale. di sapore. Otti-mi affacci. Piccolo condominio con posizione FIRENZE CENTRO, vendesi dire,varie dimensioni posto auto zo Possibilità ed ultimo senza zo edstuascenultimo piano senzaanni 4 eservizi, cucina eadDesign ampio re, 4fusto. servizi, ampio saloImpianti nuovi. ra con balcone, un bagno ed uno to, condominio moderno '70 daroba. Impianti nuovi. arredato. Immobile di sapore. dio con balcone. Possibilità dio con di posto balcone. dipiano posto oltrecucina ad olivi eBox piante ad alto fusto. Design recente, ottime condizioni. eesalosilenzioso. auto. ad olivicucina eLuminoso piante altosaloadiacente Ponte Vecchio ed ultimo piano ascenre,oltre 4 servizi, e ampio vicino alsenza centro. Possibilità di garaFIRENZE CURE FIRENZE (VIA F.vità DA CURE ALTE (VIA F. DA inFondo vità adiacente Ponte Vecchio in ALTE dio con balcone. Possibilità di posto zovicino zione e da San Lorenzo. Richieal centro. Possibilità di garazione unica. Richiesta € 1.590.000 di 100mq circa più magazscoperto. Richiesta € 470.000 FIRENZE CURE ALTE (VIA F. DA mi affacci. Piccolo condominio con mi affacci. Piccolo condominio conpochissime spese. Richiesta € ne con camino e travi a ne vista.Lavancon camino e travi a vista.Lavan340/4031331 sapore a due passi da P.zza Stasapore ne aPosti due passi daaelettrico. P.zza Sta- buona con camino e travi vista.Lavansore, ristrutturato sapientemente sore, ristrutturato auto e cancello Posiauto coperto. Richiesta€auto 620.000tratcoperto. Richiesta€ Postiposizione auto e cancello elettrico. Posi- buona posizione commerciale. sore, sapientemente Rif.CBQV01 commerciale. auto620.000tratcoperto. Richiesta€ 620.000tratge diristrutturato variege dimensioni o posto auto € 305000. disapientemente varie dimensioni o posto auto BARBERINO), appartamento di appartamento sta €di310.000 Rif. SLQ01. trattabili. SCV01. trattabili. Affitto bloccato ad ottimo 1050 più spese. Rif. AC02. pochissime spese. Richiesta € Splendida ed unica terraz-terrazBARBERINO), BARBERINO), di Rif. UV01. appartamento di zino. zione e da San Lorenzo. Richie-deria. zioneSan unica.Lorenzo. Richiesta €deria. 1.590.000 tabili. Rif. CCV01. Fondo 100mq circa più magazRichiesta € 470.000 deria. Splendida ed unica Splendida ed unica terrazdalscoperto. proprietario architetto, 75mq paolo_danti@yahoo.it ezaRif. da Richietabili. Rif. CCV01. tabili. Rif. CCV01. zione unica. Richiesta € 1.590.000 Fondo diSS 100mq circa più magazGreve in (FI), adiacente adiacente Chiantigiana, a pochissime spese. Richiesta € dal proprietario architetto, dal (VIA proprietario 75mq architetto, 75mq € paolo_danti@yahoo.it scoperto. Richiesta 470.000 zione paolo_danti@yahoo.it abitabileRif. sulUV01. tetto con vista moz-Chianti 4 vani primo piano senza FIRENZE PORTA ROMANA SCV01. trattabili. zino.alAffitto bloccato adascenottimo Coop 1050 più spese. Rif. AC02. sutrattabili. due livelliRif. così suddiviso: sog- sta € 310.000 Rif. SLQ01. za€'70 abitabile tetto con zavista abitabile mozsul4tetto con vista moz- senza vani aldalla primo piano 4p.zza vaniascenalzino. piano senza ascenzafiato sulsul Duomo e sui principaFIRENZE PORTA ROMANA FIRENZE (VIA PORTA ROMANA (VIA due passi dalla Coop ecamera famosa diprimo Greve inbloccato C., mansarda SENESE), appartamento vani UGOLINO, porzione di villasta anni 310.000 Rif. SLQ01. trattabili. Rif. SCV01. trattabili. Rif. UV01. Affitto ad ottimo 1050 più spese. Rif. AC02. sore. Soggiorno, matrisu due livelli così suddiviso: su 5due soglivelli così suddiviso: giorno luminoso, cucina a vista(disogUGOLINO, villa anni libera sucon quatFIRENZE FIRENZE LUNGARNO ACCIAIUOLI, in li monumenti eSPIRITO, colline. Richiesta FIRENZE SANTO in palazcon due terrazze, all'interno delUGOLINO, villaggio, tutta su di un '70 villa anni libera quatFIRENZE FIRENZE LUNGARNO ACCIAIUOLI, in zafiato sul eRif. sui zafiato principasulascensore, Duomo eSoggiorno, sui principaFIRENZE SANTO SPIRITO, al 2°P. senza ristrutturata di'70 recente finiture di matripregio, moniale, camera, cucina con balSENESE), appartamento SENESE), 5 vani appartamento 5 vaniparzialmente UGOLINO, porzione diUGOLINO, villa anni '70 porzione villasuDuomo anni '70 camera sore. matriSoggiorno, passaggio), finestrato, lavan-in palaz€ di 1.780.000 trattabili. DP01. appar- sore. da rivedere, ingresso, soggiorno, d'epoca con vista sulla basilica, ROMITO zo d'epocabagno con vista sulla appar-circa 500mq R M piano, cuizo 100mq cir-villaggio(450mq tro lati ediall'interno del cirtroOampio latiI Tripostiglio, eORichiesta all'interno villaggio(450mq cir- camera giornoparzialmente luminoso, cucina giorno a vista(di luminoso, cucina anelbasilica, vista(di splendidadel posizione con vista su Ponte splendida posizione con vista su Ponte travi a vista. Ingresso, soggiorno, zona pranzo, cucina a vista, cone, bagno finestrato, li monumenti e colline. li monumenti Richiesta e colline. camera; sopcon due terrazze, parzialmente con due terrazze, cucina, 3 camere, doppi servizi, deria/ripostiglio, tamento all'ultimo piano di assoluto preUGOLINO, villa anni '70 libera su quatFIRENZE FIRENZE LUNGARNO ACCIAIUOLI, in (VIA DEL FIRENZE SANTO SPIRITO, in palazall'interno del villaggio, tutta all'interno suSplendida di un del villaggio, tutta susuldi undi assolutocantina, ca). posizione con vista ca in fienile adiacente. Da rimoderATTIVITA' tamento all'ultimo piano pre(VIA DEL moniale, camera, cucina moniale, con camera, cucina con balVecchio, appartamento albalprimo piano dizona ca). Splendida posizione con vista sultermosingolo. Vuoto o 1 ripostiglio, ascensore, portiera-lavanmatrimoniale, studio, doppi servizi, ripostiglio, ampia lavanderia. gio(170mq). Da rivedere. Ascensore con passaggio), bagno finestrato, passaggio), bagno finestrato, lavanpalco un'altra camera con guarVecchio, appartamento al primo piano di ROMITO), l'Impruneta eapparsulla campagna €circa) 1.780.000 €Rif. 1.780.000 DP01. trattabili. DP01. da rivedere, ingresso,da soggiorno, rivedere, ingresso, soggiorno, nare. Amoio giardino(3000mq zo d'epoca con vista basilica, trocircostante. latirivedere. etrattabili. all'interno del cir-t aRif. gio(170mq). Da Ascensore con Immobile palazzo storico ad uso ufficiocircostante. di circa 290mq. R O M I T O splendida posizione con vista su Ponte CENTRO, atti-villaggio(450mq piano, circa 500mq di sulla cui piano, 100mq circa cir500mq diFIRENZE cui 100mq cir-vendesi ROMITO), to, condominio moderno anni '70 daroba. partenza dal primo piano. Doppio ingresal'Impruneta p pdi a rsapore. - Bella Ottie sulla campagna Termosingolo. palazzina. Silenzioso e ripostiglio, luminoso. Impianti nuovi. Design e oltre due livelli. Ampio di 5000mqCaminetto. arredato. cone, bagno finestrato, cone, ripostiglio, bagno finestrato, ad olivi eassoluto piante ad alto fusto.giardino all'ultimo piano diSu prepalazzo vità adiacente Ponte Vecchio in (VIA DEL so, ampiotamento soggiorno con camino, 3 camederia/ripostiglio, camera; deria/ripostiglio, nel sopcamera; nel sopvicino al centro. Possibilità di garacucina, 3 camere, doppi cucina, servizi, 3 camere, doppi servizi, Ascensore. Balcone sull'Arno. Possibile ca). posizione con Piccolo vista sulpartenza dal primo piano. Doppio ingresmento a p p aalr tprimo a - piano di storico ad uso ufficio di circa 290mq. mi affacci. coninvestimento. oltre a dolivi eadiacente. piante ad alto fusto. DaSplendida rimoVecchio, appartamento aca dueservizi, da P.zza Sta- Posti inpassi fienile adiacente. ca Daein rimoderfienile Da rimoderSucondominio dueal livelli. Ampio giardinoin€375.000. diresidenziale 5000mq Rif.GMQV01. Piccolo condominio. Ottimo per ATTIVITA' ATTIVITA' auto cancello elettrico. Posire, doppi cucina, ampia lavanbuona posizione commerciale. ge di varie dimensioni o posto auto sapore gio(170mq). Da rivedere. Ascensore con piano terratermosingolo. cambio di destinazione ampio soggiorno 3 camecantina, cantina, Vuoto termosingolo. oDa rimo- ROMITO), Vuoto o di frazionamento in piùcon Ascensore. Balcone sull'Arno. Possibile 1 ripostiglio, ascensore, 1 ripostiglio, portiera- ascensore, portieral'Impruneta e camino, sulla campagna circostante. pochissime spese. mento zione e dacamera San Lorenzo. Richiepalco un'altra camera con guarun'altra con guarderia/stireria/ripostiglio, cantina. Su piùunica.dernare. zione RichiestaPossibilità €so, 1.590.000 Fondo di 100mq circa più magazscoperto. Richiesta €palco 470.000 rialzato in oltre Richiesta a dolivi e€piante ad alto fusto. palazzo storico ad uso ufficio dialcirca 290mq. nare. Amoio giardino(3000mq nare. Amoio circa) giardino(3000mq circa) (Sogg., 3 camere, 2 bagni, cucina, studio). a p p a r t a partenza dal primo piano. Doppio ingresunità abitative. Richiesta € 1.540.000 tratre, doppi servizi, cucina, ampia lavanlivelli con terrazza(20mq) panoramica FIRENZE CENTRO, vendesi FIRENZE attiCENTRO, vendesi attista € 310.000 Rif. SLQ01. trattabili.anni Rif. SCV01. trattabili. Rif. UV01. zino. ad ottimogiardino 1050 più di spese. Rif. AC02. SuAffitto duebloccato livelli. Ampio 5000mq to, condominio moderno to, condominio anni '70 daroba. moderno '70 piano terra condominio cambio di destinazione in residenziale arredato. Immobile arredato. OttiImmobile di sapore. Otti-Ascensore. Balcone tabili. Rif.3UV02 Trattativadi riservata. Rif. LU01. dernare. Possibilità disapore. frazionamento in più mento Impianti nuovi. daroba. Design Impianti Design econ sule tetto connuovi. veduta asoggiorno 360°. Richiesta so, ampio camino, camesull'Arno. Possibile cantina. Su più oltre ad olivi e piante ad oltre alto adfusto. olivideria/stireria/ripostiglio, evità piante ad alto fusto. al anni '70. adiacente Ponte vità Vecchio adiacente in Ponte Vecchio in oltre a dolivi e piante ad alto fusto. Da rimorialzato in vicino al centro. Possibilità vicinodialgaracentro. Possibilità di gara€ 1.490.000 Rif. SS01 (Sogg., 3 camere, 2 bagni, cucina, studio). re, doppi cucina, ampia lavanunità abitative. € 1.540.000 trat-condominio Bella ristrutUGOLINO, anni '70 libera su quatFIRENZE panoramica FIRENZE LUNGARNO ACCIAIUOLI, in Richiesta SANTO SPIRITO, mi affacci. Piccolo condominio mi affacci. con Piccolo livelli con elettrico. terrazza(20mq) piano terra concambio di destinazione saporeFIRENZE a due dasapore P.zzain palazStaa due passi da villa P.zza Stain residenziale auto eservizi, cancello elettrico. Posti auto PosieSu cancello condominio dernare. Possibilità di frazionamento incommerciale. piùRif. buona posizione posizione turazione ge di varie dimensioni ogeposto di varie autodimensioni postopassi zood'epoca conauto vista sulla basilica, appar- Posti RPosiO M I commerciale. T O buona troderia/stireria/ripostiglio, lati e all'interno del villaggio(450mqcantina. cirpiù splendida posizione con vista su Ponte tabili. UV02 Trattativa riservata. Rif. LU01. sul tetto con veduta a 360°. Richiesta rialzato in €(Sogg., 3 camere, 2anni con tratfiniture spese. Richiesta all'ultimo pianozione di assoluto pre- San (VIAcirca DELRichiesta bagni,'70. cucina, studio). pochissime pochissime € spese. Richiesta ca). Splendida con vista sul-panoramica zione etamento da San Lorenzo. Richiee da Lorenzo. Richieabitative. 1.540.000 zione unica. Richiesta € zione 1.590.000 unica.€Richiesta €100mq 1.590.000 Fondo diunità Fondo piùVecchio, magazdi€appartamento 100mq circa magazal primopiù piano di scoperto. Richiesta scoperto. € 470.000Richiesta € 470.000 livelli con posizione terrazza(20mq) 1.490.000 Rif. SS01 gio(170mq). Da rivedere. Ascensore con di alto preROMITO), condominio l'Impruneta e sulla campagna circostante. palazzo storico adbloccato uso ufficio di circaspese. 290mq. tabili. Rif. Trattativa riservata.Bella Rif. ristrutLU01. partenza dal primo ingres- trattabili. sulduetetto conUV01. veduta a5000mq 360°. Richiesta gio epiù climat. € 310.000 Rif. piano. SLQ01. staDoppio € 310.000 Rif. SLQ01. a p pUV02 a r t a - zino. trattabili. Rif. SCV01.trattabili. Rif. sta SCV01. Rif. Rif. UV01. zino. Affitto bloccato ad ottimo Affitto ad ottimo 1050 Rif. AC02. 1050 più spese. Rif. AC02. Su livelli. Ampio giardino di trattabili. anni '70. so, ampio soggiorno con camino, 3 cameAscensore. Balcone sull'Arno. Possibile 3 camere, doppi servizi, cuciturazione mento Soggiorno, al € a1.490.000 Rif. SS01 oltre dolivi e piante ad alto fusto. Da rimore, doppi servizi, cucina, ampia lavan-

Nada Parrucchiere Donna uomo

La carrozzeria dal

CUORE VIOLA!

Paolo Danti

- assistenza legale - auto sostitutiva -

340/4031331

Paolo Danti Via Baldesi 9r - Tel. 055.578942 - Firenze 340/4031331

A TUTTI I TIFOSI VIOLA presentando la tessera Paolo Danti Paolo Danti del tifoso o l’abbonamento SCONTO del 15% su tutti i lavori eseguiti 340/4031331340/4031331

Via Reginaldo Giuliani 200 Firenze tel. 055 416156

STANLEYBET OFFRE UNA QUANTITÀ E VARIETÀ DI GIOCHI CHE con finiture Bella ristrutturazione in UGOLINO, villa anni '70 UGOLINO, libera su villa quat-anni '70 libera su quatFIRENZE FIRENZE FIRENZE LUNGARNO FIRENZE ACCIAIUOLI, LUNGARNO in RISPETTO ACCIAIUOLI, FIRENZE SANTO SPIRITO, FIRENZEinSANTO palaz- SPIRITO, in palazdi alto preNON HA EGUALI zo d'epoca con vista sulla zo d'epoca basilica,con apparvista sulla appar- del villaggio(450mq ROMITO ROM I T O con trobasilica, lati e all'interno tro lati e all'interno cir-del villaggio(450mq cirgio e climat. splendida posizione splendida vista suposizione Ponte con con vistafiniture su Ponte di alto pretamento all'ultimo piano tamento di assoluto all'ultimo pre-pianoca). di assoluto pre-posizione A QUALSIASI ALTRO BOOKMAKER (VIA DEL (VIA DEL Soggiorno, 3 camere, doppi servizi, cuciSplendida ca). con Splendida vista sulposizione con vista sulVecchio, appartamentoVecchio, al primoappartamento piano di al gio primo piano di ena climat. gio(170mq). Da rivedere. gio(170mq). Ascensore Dacon rivedere. Ascensore con abitabile con accesso all'ampio resede ROMITO), ROMITO), l'Impruneta e sulla campagna l'Impruneta circostante. e sulla campagna circostante. 3 camere, doppi servizi, cucipalazzoa storico ufficio palazzo di circa storico 290mq. ad uso ufficio di circa 290mq. Possibilità di subentro nell'afpartenza dal primo piano. partenza Doppio dalingresprimo piano. ingrespiastrellato. a p p a r t a - di p p a r tad a -usoSoggiorno, SuDoppio due livelli. Ampio giardino Su due di livelli. 5000mq Ampio giardino di 5000mq L’offerta scommesse sportive comprende: na abitabile con accesso all'ampio so, ampio soggiorno con so,camino, ampio soggiorno 3 came- con camino, 3 camefitto del posto auto coperto. Richiesta € Ascensore. sull'Arno. Ascensore. Possibile Balcone sull'Arno.resede Possibile mento al mentoBalcone al piastrellato. oltreampia a dolivilavane piante adoltre alto fusto. a doliviDae piante rimo- ad alto fusto. Da rimoPossibilità di subentro 530.000 nell'af- trattabili. Rif. RCV01. re, doppi servizi, cucina, re, doppi ampiaservizi, lavan-cucina, piano terra terra fitto cambiopiano di destinazione cambio in residenziale di destinazione in residenziale Possibilità dernare. Possibilità in più di frazionamento in più tutti del posto auto coperto. Richiesta € Nazionali, i Campionati con le Coppe deria/stireria/ripostiglio, deria/stireria/ripostiglio, cantina. Su più dernare. cantina. Su più di frazionamento rialzato in in 2 bagni, (Sogg.,rialzato 3 camere, (Sogg., cucina, 3 camere, studio). bagni, cucina, studio). 530.000 trattabili. Rif.2RCV01. unitàpanoramica abitative. Richiestaunità € 1.540.000 abitative. Richiesta trat€ 1.540.000 tratlivelli con terrazza(20mq) livelli panoramica con terrazza(20mq) condominio condominio UV02 tabili. Rif. UV02 Trattativa riservata. Rif.Trattativa LU01. riservata. Rif. LU01. sul tetto con veduta sul a 360°. tettoRichiesta con veduta atabili. 360°.Rif. Richiesta tutte le Competizioni Internazionali di anni '70. anni '70. € 1.490.000 Rif. SS01 € 1.490.000 Rif. SS01 Bella ristrutBella ristrutcalcio, turazioneBasket, turazionePallavolo, Automobilismo, con finiture con finiture di alto predi alto Motociclismo, pregio e climat. gio e climat. Soggiorno, 3 camere, Soggiorno, doppi servizi, 3 Tennis, camere, cuci- doppi servizi,Golf, cuciBaseball, Hockey, na abitabile con accesso naall'ampio abitabile resede con accesso all'ampio resede piastrellato. Possibilitàpiastrellato. di subentro Possibilità nell'af- di Lotterie subentro nell'afInternazionali, fitto del posto auto coperto. fitto delRichiesta posto auto € coperto. Richiesta € 530.000 trattabili. Rif. RCV01. 530.000 trattabili. Rif. RCV01. e i nuovi VIRTUAL GAMES WWW.STANLEYBETSCOMMESSESESTOFIORENTINO.IT deria/stireria/ripostiglio, cantina. Su più livelli con terrazza(20mq) panoramica sul tetto con veduta a 360°. Richiesta € 1.490.000 Rif. SS01

dernare. Possibilità di frazionamento in più unità abitative. Richiesta € 1.540.000 trattabili. Rif. UV02

na abitabile con accesso all'ampioinresede piano terra cambio di destinazione residenziale Possibilità di subentro nell'af- studio). rialzatopiastrellato. in (Sogg., 3 camere, 2 bagni, cucina, fitto del posto auto coperto. Richiesta € condominio Rif. LU01. 530.000Trattativa trattabili. riservata. Rif. RCV01. anni '70. Bella ristrutturazione con finiture di alto pregio e climat. Soggiorno, 3 camere, doppi servizi, cucina abitabile con accesso all'ampio resede piastrellato. Possibilità di subentro nell'affitto del posto auto coperto. Richiesta € 530.000 trattabili. Rif. RCV01.

LA promozione V sI O a ogni 50€ di petso 10% di scon

shampoo + piega € 16 colore € 23 taglio € 19 colpi di sole € 30 meches con stagnola € 40 permanente € 28


LA CARROZZERIA DEI TIFOSI VIOLA

Autocarrozzeria

SESTESE

snc

• AUTO SOSTITUTIVA VI GARANTIAMO: • RIPARAZIONI ACCURATE • CONTROLLO SCOCCHE • BANCO ELETTRONICO • CORTESIA SPANESI • MASSIMA PROFESSIONALITÀ

Via Imbriani 113 - Sesto F.no

tel./fax

055 4489507

www.brividosportivo.it

martedì 30 novembre 2010

SULLA STRADA GIUSTA Ha imboccato la strada giusta la Fiorentina. La squadra viola, con il pareggio ottenuto all’Olimpico con la Juventus, ha confermato di essere in risalita. Dopo l’immeritata sconfitta di San Siro con la capolista Milan (dove forse aveva giocato ancora meglio), sabato a Torino ha sfiorato il colpaccio, visto che fino a otto minuti dal novantesimo era in vantaggio. Ha giocato con autorità, togliendo ogni sbocco offensivo alla formazione di Del Neri e ripartendo sempre, almeno per due terzi di gara, con grande intensità. E’ stato bravo Mihajlovic ad impostare la partita. Perfetto è stato il controllo di Krasic ad opera di Pasqual, coadiuvato da Vargas e all’occorrenza da Donadel. E così il giocatore juventino più pericoloso non è mai entrato in partita. Su quella fascia poi per oltre un’ora Vargas è risultato imprendibile per i difensori bianconeri ogni volta che si impossessava del pallone. Non è un caso se l’autogol di Motta dopo quattro minuti è stato provocato da un tiro cross del peruviano. Ma il vero mattatore è stato ancora una volta Marco Donadel. Il capitano ha giocato un’altra gara perfetta. E’ stato il migliore dei viola, cambiando ruolo tre volte nel corso della partita: prima a centrocampo a fianco di D’Agostino nel 4-2-3-1, poi perno centrale davanti alla difesa dopo l’ingresso di Marchionni nel 4-1-4-1 e, infine, negli ultimi minuti, dopo l’espulsione di Felipe, difensore centrale accanto a Gamberini. E’ lui il giocatore che ha avuto il più alto rendimento in questa prima parte della stagione. Partito come riserva è diventato insostituibile. E poi è nettamente migliorato rispetto agli anni scorsi, visto che tra l’altro commette anche un numero minore di falli. La Fiorentina magari non è stata troppo precisa quando si è trattato di concludere. E forse questo è stato il suo maggiore limite. “Dobbiamo imparare – ha affermato Mihajlovic – ad essere più concreti. Contro squadre del calibro della Juventus bi-

3

Voci di spogliatoio

di Ruben Lopes Pegna

sogna chiudere la partita, quando capitano le occasioni. Sia nel primo che nel secondo tempo abbiamo avuto la possibilità di realizzare la rete del 2-0 ma non siamo riusciti a segnare”. E’ anche vero però che in fase difensiva la Fiorentina ha concesso davvero poco alla Juve, che si è resa pericolosa, gol compreso, solo in quattro occasioni. In tre Boruc si è rivelato insuperabile. Ma sul gol di Pepe pesanti sono state le sue responsabilità. La Fiorentina, comunque, ha lottato su tutti i palloni ed è parsa, anche dal punto di vista atletico, in netta crescita. Basti pensare che, pur ridotta in dieci dopo l’espulsione di Felipe, ha chiuso la gara in avanti. Decisiva, infatti, è stata al 95’ la parata dell’ex Storari sulla punizione di D’Agostino. L’ex udinese, pur calato alla distanza, ha garantito ordine al centrocampo. Un elogio particolare lo merita il giovane Camporese, alla sua prima gara da titolare. Preciso e sicuro in ogni intervento, il difensore viola ha confermato di avere grande personalità. Se la Juve non è stata troppo pericolosa parte del merito è stato anche di questo ragazzo di appena diciotto anni. La Fiorentina sicuramente può contare su di lui che, dopo Donadel, con Vargas e Pasqual, è stato il migliore. Mihajlovic ha giudicato positivamente la prova dei suoi ragazzi. “Sono soddisfatto – ha spiegato – della nostra partita. Nella ripresa la Juve comunque ha meritato il pareggio. I miei giocatori erano amareggiati per il risultato, perché si sono resi conto di avere sprecato la grande occasione per conquistare la vittoria. Un successo a Torino avrebbe potuto magari dare una svolta alla nostra stagione. Io ad ogni modo sono contento così. Non è da tutti pareggiare sul campo della Juve, che è una delle grandi del campionato, dopo avere offerto un’ottima prestazione. Resta il fatto che nelle ultime due trasferte, a Milano e a Torino, avremmo magari potuto conquistare qualcosa di più del punto che abbiamo ottenuto. Se, però, continueremo a giocare in questa maniera sono sicuro che ci toglieremo delle grandi soddisfazioni”.

APERTURA NOTTURNA IL 6 DICEMBRE 2010 dalle 23.00 aspetta con noi il lancio di

WORLD OF WARCRAFT CATACLYSM VIENI MASCHERATO!RICEVERAI UN GADGET DEDICATO!

gamelife

Via de Sanctis, n°39 - Firenze Tel. 055. 24.66.786 - 0331.26.89.09 info@game-show.it

WOW CATACLYSM.indd

1

gadget commemorativo per chi acquista il gioco. 26-11-2010

10:14:58


4

Cambio gomme auto moto scooter, deposito gomme invernali, auto sostitutiva, soCCorso stradale Convenzionato Con le migliori soCietà di autonoleggio Via Reginaldo Giuliani, 210/Bis - Firenze - Tel./Fax 055

432158 - puntoggomme@gmail.com

www.brividosportivo.it

O’ Professore di Saverio Pestuggia

martedì 30 novembre 2010

KRASIC, CHI ERA COSTUI?

Seconda trasferta consecutiva in casa di una grande: è arrivata la conferma che contro le big la Fiorentina pare aver trovato un assetto interessante, TABACChI ALIMENTI BIOLOGICI anche se l’autonomia della squadra non supera l’ora di gioco. Contro la Juventus abbiamo visto colazioni e alimenti per CELIACI per trenta minuti una Fiorentina capace di presanche su ordinazione sare alto i portatori di palla della Juventus che in ZIGOZAGO BAR effetti sono andati in conVIA G. MACCARI 133/135 davanti a Villa Vogel - FIRENZE - fusione. Poi il pressing è TEL O55 9O6O933 diminuito e i bianconeri sono piano piano cresciuti come gioco avanzando anche il raggio d’azione fino ad arrivare nella fase finale ad un vero e proprio forcing culminato con il gol del pareggio. Ma andiamo ad esaminare, come al solito, cosa è andato per il verso giusto e cosa no nella partita di Torino. La nota più positiva è stato il ritorno di Vargas che, rete a parte, ha fatto ammattire il sopravvalutato Motta ed inoltre ha dato spesso mano a Pasqual nel contenimento del temutissimo Krasic. Ebbene anche Pasqual è andato meglio del previsto, niente di trascendentale ma almeno non abbiamo visto errori clamorosi in fase difensiva e qualche discesa con costrutto in avanti. Resta sempre da aggiustare la mira in fase di cross che non sono mai così precisi. Bene anche la coppia DonadelD’Agostino con il primo a faticare come guastatore ed il secondo ancora non al cento per cento che detta i ritmi della manovra e verticalizza al meglio. Discorso a parte merita il giovane Camporese che ha giocato bene mostrando una personalità importante per un ragazzo di 18 anni che si trova davanti campioni come i bianconeri. Un ragazzo su cui contare alla pari degli altri difensori centrali anche quando saranno tutti disponibili. Il primo vero frutto del settore giovanile gigliato ricostruito da Corvino dopo la devastazione del fallimento. Chiusura con Adem Ljajic: non ha giocato una grandissima partita ma io continuo a vedere lo stesso dei segnali che il ragazzo è un grande.

La Mandrakata di Massimo Gianni

Settimana dedicata alla serie A che propone un programma spezzatino. Si inizia venerdì sera con Lazio-Inter, due squadre che stanno lottando per il vertice della classifica. La sfida è molto equilibrata e probabilmente ci sarà molta tattica. Difficilmente saranno segnati più di due gol, e per questo noi proponiamo l’under che è quotato a 1,67. Sabato sera il Milan cercherà di allungare il passo ospitando in casa il Brescia. La squadra di Iachini sta andando decisamente male e lo stesso tecnico alla fine potrebbe pagare con il licenziamento. Uscire da San Siro senza sconfitta contro il Milan sarà molto difficile. Il segno 1 è dato a 1,27. Domenica pomeriggio la Sampdoria cercherà di tornare alla vittoria a spese del Bari.

Gioca, se può, di prima sempre in verticale (a volte sbaglia ma ci sta), la testa è alta e corre con una leggerezza che ricorda i grandi giocatori. Infine ha una personalità che non scopriamo certo ora: a volte appare sfrontato, ma vederlo fare un doppio dribbling a centrocampo in un fazzoletto di terra e uscire vincitore con tre avversari non è da poco. Forza Adem, sei con JoJo in futuro di una Fiorentina che sta riprendendosi anche il suo presente.

I pugliesi nelle ultime nove gare hanno rimediato la miseria di due punti. La vittoria blucerchiata non sembra in discussione e quindi puntiamo il segno 1 con decisone (Quota a 1,58). Anche sulla ruota di Firenze dovrebbero uscire pochi gol nella sfida tra Fiorentina e Cagliari. I sardi, in particolare, per ben nove volte sono andati in under, quindi scommettiamo con fiducia che questa partita vedrà meno di tre gol (quota 1,70). Parma e Udinese daranno vita ad una sfida molto interessante. I friulani, sotto la gestione rl03313523 Guidolin, stanno raccogliendo ottimi risultati. delcalcio 5/08 gradevole ma stenta Il Parma gioca un a raccogliere risultati. Un pareggio alla fine potrebbe essere il risultato più logico. Il segno X, come al solito, ha una quota molto interessante a 3,10. La quindicesima giornata si chiude lunedì sera con Napoli-Palermo. I rosanero sono andati per ben 11 volte in Over e il Napoli per sette volte. La scelta ci

CENTRO REVISIONI VEICOLI

Vuoi il 10% DI SCONTO su

CAMBIO OLIO E FILTRI?

Se sei un lettore del Brivido

LO AVRAI!

Ti aspettiamo!!!

manutenzione r auto e campeme e servizio gom Disponibili pneumatici termici a prezzi imbattibili!!

S.D.M. Revisioni le Cure

di Stefano e Doriano Masetti & c. via del Pallone, 6 Firenze tel. 055/666534 Fax 055/4089493 www.sdmrevisioni.altervista.org

dal 3 dicembre SCONTI DEL 30% per i regali di Natale via Dante Alighieri 17 Sesto Fiorentino tel. 055 4480606 appare scontata e la quota si presenta invitante (1,85). Riassuntino finale: La quota totale della martingala è 32,67. Puntando 8 € otteniamo una bolletta da 261,36 €. Lazio-Inter Under Milan-Brescia 1 Sampdoria-Bari 1 Fiorentina-Cagliari Under Parma-Udinese X Napoli-Palermo Over

il VENERDI solo su prenotazione cena a base di PESCE CRUDO €50 vino incluso

Ristorantee di Pesc

Ristorante I Macchiaioli del Mare piazza Spartaco Lavagnini, 12/13 Sesto Fiorentino - Firenze

Tel. 055 440650


SOLDI SUBITO acqUISTIamO mOBILI, OggeTTISTIca, arreDamenTI eSTernI, eTc... SVUOTIamO canTIne, apparTamenTI, garageS, SOLaI

svuotatutto@alice.it

www.brividosportivo.it

martedì 30 novembre 2010

LA LINEA VERDE-SPERANZA

È una frase ricorrente negli ultimi mesi, ma “piove sul bagnato in casa Fiorentina circa gli infortuni”. Infatti anche sabato scorso a Torino contro la Juventus, Mihajlovic si è visto costretto a togliere dal campo Gilardino e il giovane Camporese (per quest’ultimo solo crampi, per fortuna) ed ha ammirato un dolorante Boruc concludere una partita quasi perfetta. Il corridoio che porta all’infermeria è sempre intasato e, giocoforza, il tecnico serbo ha dovuto schierare anzitempo giocatori inesperti e ancora non maturi per il campionato italiano. Giovani di belle speranze, anzi bellissime, che stanno facendo molto bene, smentendo gli scettici e dando valore al lavoro di Pantaleo Corvino. Le “pianticelle” viola stanno crescendo in fretta e dall’esuberanza giovanile Mihajlovic attinge per sopperire alle assenze dei titolari della prima squadra. Tre nomi su tutti: Adem Ljajic, Michele Camporese e Khouma Babacar. Partiamo dal giovanissimo serbo, classe 1991. È arrivato a Firenze nel mese di gennaio del 2010 con l’etichetta di uno dei maggiori talenti del calcio giovanile e soprannominato addirittura il “Kakà dell’est”; dopo qualche apparizione nello scorso campionato – 9 presenze –, quest’anno doveva essere

5

335 7602930

Niente Paura

di Michela Lanza

la riserva di Jovetic e Mutu. Insomma, era la terza Infortunio, malattia scelta. Jo-Jo doveva essere il titolare, il giocatore o esami medici? sul quale puntare decisi, Mutu doveva essere “puPAGHIAMO NOI nito” e la sua permanenza a Firenze sembrava adnei centri convenzionati! dirittura incerta, Ljajic era il giovane da far crescere POLIZZA SANITARIA, alle spalle degli altri due. Invece, senza neanche una carta di credito rendersi conto, si è ritrovato pronti-via titolare della valida in tutto il mondo Fiorentina con tanto di occhi puntati addosso e reper maggiori informazioni: sponsabilità sulle spalle. Ancora non è né Jovetic, Rag. Carlo Rossi né tantomeno Mutu, ma ha grandi numeri, doti tecCONSULENTE ASSICURATIVO niche eccellenti e già una gran dose di personalità. E INFORTUNISTICA Gli manca un po’ di potenza fisica, deve finire la sua Viale Giannotti 24 - Firenze maturazione, ma l’esperienza che sta facendo non tel. 055 6800398 cell. 366 1818719 può che migliorarlo. Passiamo a Camporese, clasca_rossi@libero.it se 1992, il giovane difensore fatto in casa. Questo SCONTI ai lettori del Brivido! potrebbe essere il colpo dei colpi. È arrivato in viola giovanissimo, a soli undici anni, ed ha fatto ottime cose nel settore giovanile. Dopo aver vinto il Campionato Allievi Nazionali da capitano nel 2008, è diventato un pilastro della Primavera gigliata, poi Sinisa ha avuto bisogno di lui. Le defezioni di Natali, Gamberini e Felipe a Milano (il primo costretto a uscire per problemi fisici, gli altri due infortunati) lo hanno fatto esordire in serie A contro Ibrahimovic. Camporese non ha avuto timori reverenziali ed è entrato in campo dimostrando grande personalità, una spiccata abilità negli anticipi e anche una buona dose di freddezza ad uscire palla al piede. Il suo esordio a Milano è stato più che positivo, tanto che qualcuno lo ha già battezzato “il nuovo Nesta”. Forse azzardato, ma le qualità ci sono, tant’è vero che Mihajlovic a Torino contro la Juve lo ha preferito a Felipe. Natali infortunato, Kroldrup squalificato, Gamberini e Felipe recuperati, il tecnico gigliato ha mandato in campo la coppia Gamberini-Camporese. Anche contro i bianconeri il giovane centrale ha disputato un’ottima partita, senza paura, senza timori. Solo una volta si è lasciato saltare da Del Piero…beh, Del Piero insomma, ci può stare! Questo è uno di quei giovanissimi cresciuti in casa che possono prendere prepotentemente il posto da titolare a qualcuno. Non ci sarebbe niente di “scandaloso” in ciò. Infine Khouma Babacar, centravanti classe 1993, già accostato al più famoso Balotelli. È arrivato in viola nel 2007 facendo vedere grandissime cose con la squadra Allievi e con la Primavera. Poi, è stato identificato come vice Gilardino. Gli è stata data fiducia e questo non è poco. Per il momento ha contribuito al primo passaggio del turno di Coppa Italia contro l’Empoli. Adesso, con l’assenza forzata di Gila, dovrà prendersi qualche responsabilità in più, ma soprattutto dovrà mettere in campo un pizzico di impegno in più. Mihajlovic si è lamentato del suo atteggiamento talvolta superficiale, ma Babacar a detta degli esperti ha prospettive tecniche illimitate. Corsa, potenza, colpo di testa, tiro. Se vuole, può diventare un grande centravanti. Se vuole! E non finisce qui… per la gara di Coppa Italia contro la Reggina, Sinisa ha convocato altri giovani Primavera: Carraro, Piccini, Acosty e Seferovic. Una linea verde senza precedenti nella storia recente gigliata. Un segnale importante per la Fiorentina del futuro. Si è sempre auspicato il lavoro in simbiosi col settore giovanile. Ecco, adesso godiamocelo…

Osteria A…Tipica aperto tutti i giorni pranzo e cena

il

C

e

oriandolo

pResenTAnDO quesTO cOupOn dal lunedì al giovedì ogni sera avrai Viale A. Righi, 3 A\D

Firenze

tel. 055 \606240

www.igiuggiolo.com

il

10%

di sconto


Il Brivido Sportivo su

6

DIVENTA FAN!!

www.brividosportivo.it

Il Racconto L’Angolo del tifoso di Sara Lucaroni di Luca Capanni

SOLDI SUBITO i nostri servizi:

martedì 30 novembre 2010

Ma che razza di isola è?

Seconda pista parallela a destra, questo è il cam- ciale Mazzoni -, cinquemila posti di lavoro per noi sono il colpo del secolo». mino… e poi dritto, fino al downtown… poi lo stadio E ti prendono in giro se continui a cercarla, ma non darti per vinto perché… chi SVUOTATURA DI: appartamenti, negozi, cantine, lo trovi da te, sei nell’isola che non c’è. Dottor Ros- ci ha già rinunciato e ti ride alle spalle, forse è ancora più pazzo di te. soffitte, garagi si, le sembrerà strano, la ragione le ha un po’ preso RITIRIAMO ANCHE SINGOLI OGGETTI: la mano. Lei è saggio e maturo e lo sa: non può esidivani, armadi, lavatrici, lavastoviglie, cucine, librerie, abbigliamento, stere nella realtà. Son d’accordo con voi: non esiste elettrodomestici, sedie una terra, che non abbia sigilli e “inceneritoi”. Se PULIZIE IN GENERE PICCOLI TRASLOCHI E non ha piste oblique, se un partito non è in guerra, TRASPORTI chiama per un preventivo gratuito! forse è proprio l’isola che non c’è. Son d’accordo tel. 333 4233131 con voi: senza “PIT” e gendarmi, ma che razza di isola è? Niente burocrazia, né villette da affittarmi, quella è l’isola… che non c’è. L’exploit di Bennato è avvenuto alla fine degli anni 70, e magari il giovane Diego Della Valle (allora poco più che ventenne) avrà anche comprato il 33 giri con “L’isola che non c’è”. Certo non immaginava che la canzone potesse inghiottirlo così, tre decenni dopo, rendendolo Peter Pan in una città dove, storicamente, le sabbie mobili tirano giù chi si muove troppo. Da quando è nato, oltre due anni fa, il progetto Cittadella Viola ha dovuto scontrarsi con la tempestiva apposizione dei sigilli giudiziari a Castello, con il prospetto del nuovo termovalorizzatore che necessita di un “polmone verde” adiacente, infine con la sterzata decisiva per l’aeroporto. Tutte priorità per il bene collettivo che, dopo anni di profondo oblio, sembrano essersi date appuntamento d’emblée a Castello. Ad esse si aggiungono l’edificazione della scuola marescialli e l’investimento edilizio di Ligresti che potrebbe cozzare con la vivacità della Cittadella (l’imprenditore potrebbe preferire la tranquillità di uno spazio aperto accanto all’agglomerato residenziale che sta ideando). Quindi, «se qualcuno vuol ficcare anche la Cittadella, ce la ficchi, ma poi dovrà toglierla perché lì tutto non ci sta», ha asserito il presidente della Regione Enrico Rossi a inizio ottobre. E siccome Renzi pareva intenzionato a ficcarcela, il leader regionale ha rincarato la dose: «Non vorrei che fra vent’anni avessimo bisogno di 200m di spazio in più per l’aeroporto - ha dichiarato - e ci pentissimo di averlo riempito tutto». Ma in questi giorni anche il sindaco fiorentino sembra aggiungere zavorra alla procedura, subordinando il discorso Cittadella a «quando saranno finiti i campini», sulla falsariga del «facciamo una cosa alla volta» il cui significato mi sfugge visto che le due cose non appaiono consequenziali. Intanto, fuori dalle mura fiorentine, Prato apre alla “degobbizzazione” offrendo gli spazi ed i tempi congeniali al progetto Della Valle. «Sarebbe una manna dal cielo - ammette senza giri di parole il coordinatore provin-

Fuori Gioco di Duccio Magnelli

PROGETTO ARSENALE Tramontato il sogno cittadella, la Firenze viola è alla ricerca disperata di un nuovo progetto che rinnovi − o sostituisca − quello precedente, al cui destino ormai nessuno sembra più essere interessato. Un nuovo progetto che possa tenere a galla, più o meno dignitosamente, la navicella gigliata. Per questo tifosi e cronisti sezionano, con cadenza giornaliera e attenzione quasi maniacale, ogni dichiarazione dei Della Valle (in primis di Diego) in attesa di un gancio, di un appiglio a cui aggrapparsi per trovare un’indicazione sul futuro prossimo (e remoto) della Fiorentina. Sono così bastate poche parole di DDV sui giovani calciatori per rilanciare, sulle pagine di un quotidiano sportivo, quel “Progetto Arsenal” che ciclicamente viene rispolverato e rimesso a nuovo. Nessuno sa che cosa abbia in testa DDV, ma il progetto Arsenal, quello vero, sicuramente non è a basso prezzo e non ci pare compatibile con il regime di auto-sussistenza a cui sembra destinata la Fiorentina. Ci vuole denaro per comprare dei giovani di valore da far crescere e poi… non da rivendere (altrimenti lo chiameremmo “Progetto Udinese”), ma da inserire nell’ossatura della squadra titolare. E c’è bisogno di denaro per acquistare giocatori d’esperienza da affiancare ai ventenni. L’Arsenal, oggi, è un mix di giovani di talento (come Fabregas e Walcott) e di giocatori più “anziani” (come Ashavin, Van Persie o Rosicky). Ha lo stesso allenatore da 14 anni e ha soprattutto uno stadio, l’Emirates, che è un vero gioiello di tecnologia. L’unica possibilità che ha la Fiorentina, per avvicinare quel progetto, è provare a far crescere i propri giovani − che si stanno comportando molto bene nei rispettivi campionati − e affiancarli a qualche giocatore di non costosa esperienza. Un progetto, questo, che LeArsenale” per distinguerlo (ma non troppo) da potremmo chiamare “Progetto quello degli inglesi. Del resto lo stesso Gilardino, interrogato sull’argomento, si è mostrato molto scettico, dicendo che non ricorda vittorie dell’Arsenal. Vero. Ma purtroppo, neanche noi ci ricordiamo vittorie della Fiorentina. Ed è l’unica cosa che per adesso ci accomuna ai gunners di Londra.

CAPODANNO 2011

alcune delle nostre proposte dal 30 dic 2010 - al 02 gen 2011 (4 giorni)

RIMINI € 350

tutto compreso! Hotel 4 stelle Hotel super (vincitore Premio Miglior Hotel dell'anno Catena CLARION CHOICE), GRAN VEGLIONE CON MUSICA DAL VIVO BALLI PER TUTTA LA NOTTE

dal 29 dic 2010 - al 02 gen 2011 (5 giorni)

Da

€ 259

CAPODANNO NIGHT EXPRESS

ad Amsterdam, Barcellona, Berlino, Budapest, Parigi, Praga

dal 28 dic 2010 - al 04 gen 2011 (8 giorni) dal 26 dic 2010 - al 02 gen 2011 (8 giorni)

MARSA ALAM MAR ROSSO

€ 900 + q.i. + visto

Volo a.r. dall’aeroporto di Verona; trattamento di all inclusive soft, con open bar di bevande analcoliche aperto dalle 9.00 alle 24.00; animazione Swan Tour; assistente residente nel complesso.

SHARM EL SHEIKH MAR ROSSO

€ 800 + visto e tasse aeroportuali Volo a.r. da PISA disponibilità limitata; trattamento di all inclusive con open bar aperto 24 ore su 24; animazione soft, miniclub 4-12 anni; utilizzo gratuito della palestra.

tutte le offerte su

www.ardesiaviaggi.it ARDESIA VIAGGI Via Circondaria, n° 22/24 FIRENZE (FI) Tel: 055 46.250.46 info@ardesiaviaggi.it


Via della Fonderia 1R - Firenze - Tel. 055 2286006 - Chiuso il Lunedi martedì 30 novembre 2010

BOMBE (di) CARTA

La Fiorentina esce dalla trasferta di Torino con la Juventus con un pareggio. Prima di giocarla, di vederla in tv o di viverla .. I. IV R NUOVI AR allo stadio, forse tutti i per un tifosi viola avrebbero !!! messo una firma su un NATALE VIOLA contratto del genere. Via Carlo del Prete, 22r FIRENZE Tel. 055/419167 Certo, quel nevrotico esagitato di Del Neri odia tutto il mondo viola e i motivi sono da ritrovare nel passato, più o meno recente. E sbaglia quando dice che per la Juve sono due punti persi. Perché la Juve vista sabato non impressiona e difficilmente potrà lottare per lo scudetto. Vuoi perché il Milan deve vincerlo per forza, quest’anno il campionato (anche se le elezioni forse saranno in anticipo…), vuoi perché l’Inter tornerà, vuoi perché il Palermo se vuole fa paura davvero. La Fiorentina ha saputo soffrire. Soffrire le assenze, soffrire gli avversari che ti pressano, soffrire un risultato favorevole fino a quando Melo prima si tuffa e poi cerca di controllare se Boruc è davvero un donnaiolo come dicono. C’è una sorta d’amaro in bocca per la vittoria sfuggita a dieci minuti dalla fine, ma la consapevolezza che questa è la strada, forse l’unica, percorribile per tornare a raggiungere le posizioni che per lo meno la tifoseria merita. Tifoseria che, controllata fin dalla partenza da Firenze, è andata a Torino per vedere la partita, tutti con la tessera perché non si può fare altrimenti, tutti con la voglia di andare in trasferta e di vincere. E invece, quattro bombe carta li raggiungono, mentre ancora nel loro settore stanno decidendo come posizionarsi. Un tifoso ferito, tre punti di sutura, un altro ha una lesione alla cornea, poi qualche attimo di paura. Steward inermi, bloccati forse da un disinteresse e da una disorganizzazione che tutti i decreti di questo mondo non riusciranno a risolvere. E poco ce ne voglia il Ministro Maroni, la tessera del tifoso, il tornello, le telecamere e compagnia non serviranno mai a niente. Daspo dati quando se lo ricordano, multe a società, bombe carta e fumogeni che continuano a volare negli stessi stadi, mai sanzionati da un turno a porte chiuse, mai un arbitro che sospenda, anche solo per qualche minuto, la partita. Cosa da regolamento, non fuori dal mondo. Tornando alla partita, le bombe son altre. E anche qui il regolamento è qualcosa su cui si può sorvolare. Bonucci ammonito sul finire di gara, dopo che in partita ha preso il diploma di fabbro specializzato. Melo e Chiellini già in clima Europei di Nuoto, aggiungendo la gara di tuffi che in programma della manifestazione non c’era. Guardando i tinti di viola, Felipe spero che (peccato perché a gennaio ci credevo) vada a trovare Mancini in quel di Manchester, sponda azzurra. Almeno si evita di vedere un giocatore espulso

IL PUNTO DI RITROVO PER TUTTI GLI SPORTIVI

PROIEZIONE DI TUTTE LE PARTITE DELLA SQUADRA VIOLA DI SKY E IN HD e inoltre...

Via Donatello, 23/a-b Sesto Fiorentino (Fi)

tel. 055 4204876

7 www.brividosportivo.it

Senza Filtro

di Federico Pettini

dopo 13 minuti e un difensore che non sa nemmeno PRONTO il significato del suo ruolo da vocabolario. E per for- INTERVENTO Media tuna, nel mezzo degli infortuni, scopri che Campore- COMPUTERS Meeting se, di anni diciotto, sa fermare con personalità prima Centro riparazione computer notebook Ibrahimovic e poi Del Piero. Il ragazzo cresce bene. eliminazione virus A proposito di giovani. Va bene, da più parti si sente recupero dati che la Fiorentina vorrebbe o dovrebbe seguire il moMedia Meeting di Luca di Leo dello Arsenal, ma forse qui si esagera un po’. Come via Mannelli 25 B/r angolo C. Mondo dovevasi dimostrare, Gilardino non è immortale. In Tel. 055 678696 - 393.9016958 www.media-meeting.it queste ore tutti con il fiato sospeso per sapere come sta e quando tornerà. Babacar visto a Torino sembra un ragazzino che prima fa le bizze e poi il fuoriclasse. Bisogna trovare equilibrio. Equilibrio, reazione e senso della posizione che ha avuto quasi fino all’ultimo Boruc, che prende gol solo per un braccio ormai andato su un autentico miracolo su Chiellini. Di certo, il suo acquisto è stato l’unico pregio di un Corvino tornato da poco dal Brasile forse con qualche indicazione importante, un flacone di crema solare in meno così come qualche chilo. In fondo, unire dovere e piacere non è mai sbagliato. Stasera con la Reggina che giochi la Primavera. Non perché si vuole snobbare la competizione, ma solo perché c’è rimasto la Primavera. Dieci i giocatori indisponibili per domenica con il Cagliari. Gli altri, mezzi acciaccati o non al meglio. Una partita poi, quella con il Cagliari, da vincere assolutamente. Per la classifica e per il morale. Visto che poi, prima delle santissime feste, in tutti i sensi, c’è solo la trasferta di Udine. E di Parma. Sempre che stasera si vinca. Ah un ultimo appunto. Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio o Scandicci, o zone circostanti, non è “fuori Firenze”. Lo si può definire “fuori Firenze” solo perché l’amministrazione di Firenze non guadagnarebbe un euro se la Cittadella Viola non sia nei confini. Che la burocrazia resti dov’è e che il tifoso si svegli. Se poi volete lo stadio, la Cittadella e parco tematico in Santa Croce è un altro discorso. Ma quello è Calcio Storico, vediamo di allargare un po’ la mente e di pensare al futuro.

Buon Vino del nonno Pilade!!

LUCIANO SCALI

in collaborazione con la Fattoria di Badia di Morrona, ai soci del suo viola club e tutti i lettori del Brivido PROPONE

12 bottiglie 90 € prezzo listino di Chianti 75 € prezzo offerta 60 €

PER CONSEGNE A DOMICILIO chiamare il 380 1436195

Quality group system Via pistoiese 135/b signa (Fi) tel. 055 8953649 Fax 055 8944252

I NOSTRI SERVIZI: Pulizia Negozi - Abitazioni - Uffici - Condomini - Magazzini Trattamento pavimenti - Lavaggio moquettes Lucidatura marmo - Cristallizzazione pavimenti Pulizia vetrate aeree - pulizia vetri Progettazione realizzazione e manutenzione aree verdi Lavaggio tende sul posto - Noleggio macchine per pulizie Disinfestazione e derattizzazione - allontanamento volatili

www.Qualitygroupsystem.it inFo@Qualitygroupsystem.it


8

S.Donnino: bellissimo appartamento in villa storica di mq 105 oltre a soppalco di mq 45 con travi a vista e cotto: ingresso, cucina, doppio salone con camino, 2 camere, studio, lavanderia, bagno di servizio e posto auto € 320.000

www.centroimmobiliarefontani.it info@centroimmobiliarefontani.it

www.brividosportivo.it

Presentazione di Ruben Lopes Pegna

S.Piero a Ponti: Via S.Martino, Prossima consegna di appartamenti in piccola palazzina residenziale di vani 2 e vani 3 con garage e possibilità di sottotetto ottime rifiniture a partire da € 165.000

martedì 30 novembre 2010

SOTTO CON LA COPPA!

Stasera al Franchi ritorna la Coppa Italia. La Fiorentina, in gara unica, affronta la Reggina, quarta nel campionato di serie B nonostante un incontro da recuperare. La vincente di questo confronto accederà agli ottavi di finale e se la vedrà con il Parma (già battuto dai gigliati in campionato al Franchi per 2-0) al Tardini a dicembre in partita secca. La squadra viola, che a ottobre ha eliminato l’Empoli battendolo a Firenze per 1-0 con un gol di Babacar all’ultimo minuto del secondo tempo supplementare, parte favorita, non fosse altro che per la differenza di categoria. Ma non dovrà commettere l’errore di prendere sotto gamba il match. Sarebbe imperdonabile e deleterio. La Reggina, dal canto suo, vorrà fare la sua figura e logicamente non ha niente da perdere. E poi è anche più riposata rispetto alla Fiorentina, perché sabato non ha giocato (l’incontro contro l’AlbinoLeffe di Mondonico lo recupererà l’8 dicembre). La squadra di Mihajlovic, con il morale alto dopo il pareggio di sabato a Torino con la Juve, dovrà attaccare ma senza scoprirsi troppo e dovrà cercare di vincere la partita senza arrivare ai tempi supplementari. Purtroppo, però, in un incontro come questo si farà sentire come non mai l’assenza di Alberto Gilardino, infortunatosi all’Olimpico nel match con i bianconeri. Gran parte del peso della manovra offensiva cadrà così sulle spalle del giovane centravanti Babacar, che in Coppa Italia ha comunque già realizzato due reti, con il Chievo nella passata edizione e all’Empoli il 26 ottobre scorso. Ma saranno altri i giovani (contro gli azzurri di Aglietti debuttò Camporese) a cui si affiderà stasera Mihajlovic, che darà spazio anche alle seconde linee. Sono occasioni da sfruttare queste per i giocatori, che trovano generalmente poco spazio in prima squadra. La Coppa Italia per loro è un’ottima vetrina per mettersi in evidenza. Per la Fiorentina, invece, un eventuale ma difficilissimo successo in questa manifestazione rappresenterebbe forse l’unica possibilità per tornare a giocare in Europa nella prossima stagione. Ecco perché, nonostante l’importanza del campionato, la formazione viola deve puntare alla coppa. La Reggina di Atzori, un tecnico giovane (l’anno scorso fu esonerato a Catania e sostituito da Mihajlovic) ma bravo, dovrà fare i conti come la Fiorentina con gli infortuni occorsi a diversi dei suoi giocatori. Mancherà sicuramente il centravanti Bonazzoli, un ex, che in tredici partite di campionato ha realizzato ben dieci reti. E saranno assenti anche Costa, Montiel, Barillà e Giosa. Tuttavia è evidente che le riserve della Fiorentina hanno qualcosa in più rispetto a quelle della Reggina. Ecco perché la squadra gigliata può guardare con ottimismo alla sfida odierna. E poi i viola hanno il grande vantaggio di giocare davanti al proprio pubblico. Anche se non saranno molti i tifosi presenti stasera al Franchi sicuramente come sempre daranno una grossa mano ai ragazzi di Mihajlovic. “La Roma è stata aiutata dal pubblico, e io li conosco molto bene i pubblici”. Bisteccone Galeazzi sfodera il meglio del suo repertorio su Raidue. * “Il Milan, dopo il risultato odierno, conserva tre punti di vantaggio sul Milan”. Franco Lauro su Raidue voleva forse farci capire che i rossoneri devono lottare contro se stessi, oppure ha detto soltanto una bischerata? * “Dolcetti, adesso ti faccio la classica domanda alla quale non si può

Allenatore: MIHAJLOVIC avramov

DE SILVESTRI

IMMATRICOLAZIONI TRASFERIMENTI VARIAZIONI

zanetti

tel. 055 365691

APERTI dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,30

GULAN

BOLATTI LJAJIC

marchionni

CERCI

BABACAR arbitro RUSSO di Nola

tedesco

verruschi

zizzari

danti

adijah

castiglia

adejo

colombo

burzigotti

laverone

marino

Allenatore: Atzori

Sei un intenditore ? Fallo diventare un GUADAGNO!

U.S.P.A. Studio Consulenza Automobilistica Via Toselli 122/a - Firenze

KROLDRUP

felipe

rispondere”. Benvenuti al Mario Mattioli show in onda su Raitre. * “L’Atalanta è ancora alla ricerca della matassa giusta”. Salgono gli ascolti al Mario Mattioli show in onda su Raitre. * “Bellissima partita, sta rispettando tutte le aspettative che tutti ci aspettavamo”. Roberto Cravero, Premium Calcio, nel corso di Palermo-Roma. * “Ronaldinho! Prima gioisce, poi segna e va a festeggiare con i tifosi”. Massimo Marianella nel corso di Auxerre-Milan su Sky

U.S.P.A.

•Pratiche auto e moto •Assicurazioni •Rinnovo patenti •Bollo auto e moto

Via della Crescia 29 • S. Piero a Ponti ( Fi) Tel. 055 8961111 Cell. 338.8760024 - 331.8634261

Mobilità INTELLIGENTE modello EMOTION

1399 €

122,50 €

al mese (senza anticipo)

IPPICA

CALCIO

MOTORI TENNIS

per 12 mesi + kit di sicurezza in omaggio

incentivi comunali € 200

LA PIÙ LEGGERA SUL MERCATO! batteria display garantita LCD 2 anni!

l’UNICO negozio in Toscana specializzato in biciclette a pedalata assistita

Vendita, assistenza, ricambi, noleggio cosa aspetti... Party in Bici!

VIA BARACCA 157 A/B FIRENZE TEL. 055 4377053 BIGLIETTI STADIO - LOTTO - SUPERENALOTTO GIOCHI SPORTIVI - TUTTI I SERVIZI DI RICEVITORIA

Via Benedetto Marcello, 21/23r Firenze - tel./fax 055

3200834

w w w.p a r t y i n b i c i . it i n f o @ p a r t y i n b i c i . it


Merceria di Poggiali Paolo

BEATRICE Merceria filati intimo

Riparazione senza sostituzione di chiusure lampo Chiusure lampo su misura ed a metraggio

www.brividosportivo.it

martedì 30 novembre 2010

IL SIGILLO DI EDMUNDO

E’ l’ultima partita del 2010 al Franchi quella con il Cagliari di domenica prossima. Le sfide tra viola e rossoblu sono state importantissime soprattutto tra la fine degli anni sessanta e gli inizi degli anni settanta, quando le due squadre si contendevano lo scudetto. Il tricolore la Fiorentina comunque avrebbe potuto vincerlo con un po’ di fortuna ma anche con degli acquisti al mercato di gennaio (arrivò il solo Ficini dall’Empoli) pure nella stagione 1998/99, la prima di Giovanni Trapattoni a Firenze. Tra le gare più belle giocate tra le due compagini c’è quella del Franchi del 17 gennaio 1999, ultima giornata del girone d’andata. Contro la sua ex squadra l’attuale commissario tecnico dell’Eire, manda in campo la seguente formazione, schierata con il 4-4-2: Toldo; Torricelli, Repka, Firicano, Heinrich; Oliveira (Robbiati dal 46’), Cois, Rui Costa, Amoroso (Carmine Esposito dal 61’); Batistuta, Edmundo. Due sono gli ex rossoblu: Firicano ed Oliveira. Nella squadra sarda, guidata da Ventura, giocano tra gli altri Cristiano Zanetti e l’attuale portiere di riserva del Genoa Scarpi. La Fiorentina, reduce dalla sconfitta di Roma con la Lazio per 2-0 è al comando della classifica insieme al Parma. Il Cagliari, che sette giorni prima ha sconfitto la Roma al Sant’Elia per 4-3,

Un Brivido rosa di Dory D’Anzeo

9

Via Galilei 7 - Sesto F.no - Tel. 055 4489516 - p.poggiali@tin.it

invece, è undicesimo, in una posizione abbastanza tranquilla. La squadra di Trapattoni vuole riscattare la battuta d’arresto dell’Olimpico e parte a spron battuto. Gabriel Batistuta dopo sette minuti realizza il gol del vantaggio. Sembra una gara in discesa per i viola. Ma il Cagliari, che gioca senza particolari pressioni, si riorganizza e comincia a creare qualche problema alla difesa gigliata. Al 32’ così il centravanti uruguaiano O’ Neill segna la rete del pareggio. Il Trap non è molto soddisfatto della prova dei suoi e nell’intervallo decide la prima sostituzione. Esce Oliveira ed entra Robbiati, il giocatore che tante volte, anche subentrando dalla panchina, ha risolto delle partite. La Fiorentina inizia la ripresa all’attacco. Ma è il Cagliari, invece, al 14’ a passare in vantaggio con un gol del centrocampista De Patre. I viola sono demoralizzati. La gara sembra essere sfuggita loro di mano. Il Trap, intanto, si gioca tutte le sue carte. E dopo due minuti dal secondo gol dei rossoblu toglie Christian Amoroso e manda in campo l’ex ala dell’Empoli Carmine Esposito. La Fiorentina così ha ora quattro punte ma meno di mezz’ora di tempo per riagguantare almeno il pareggio. La squadra ora attacca ma non riesce a sfondare. Solo dopo la mezz’ora, al 31’ per l’esattez-

Amarcord

di Ruben Lopes Pegna

si gioca da cani? con spazio animali... si!

offerte bestiali! made in Italy

CUCCE IMBOTTITE

da 40 cm 33 € a 120 cm 80 € SCONTI SPECIALI PER I TIFOSI VIOLA

Via del Romito, 20R tel. 055 4628950 www.spazioanimali.it info@spazioanimali.it CONSEGNE A DOMICILIO

za, il brasiliano Edmundo riesce a mettere il suo sigillo sul match. La Fiorentina ora non si accontenta più. Vuole la vittoria a tutti i costi e mette alle corde il Cagliari. Batistuta è scatenato e incontenibile come nelle sue giornate migliori. Così tre minuti dopo il gol di Edmundo riporta in vantaggio i viola. Partita finita? Nemmeno per sogno. La Fiorentina insiste ancora in avanti e al 44’ arriva il gol del 4-2 ancora con Batistuta, autore di una tripletta. Finisce con il pubblico in delirio, anche perché da Parma arrivano buone notizie. La Lazio ha vinto per 3-1. Così i viola concludono il girone d’andata in testa alla classifica con tre punti di vantaggio proprio su Lazio e Parma. Lo scudetto quel giorno sembra vicino. Ma purtroppo non sarà così.

IL CALCIO DI WIKILEAKS Agenzia Immobiliare Agenzia Immobiliare Agenzia Immobiliare La Villa La La Villa Villa

Avete letto i duecentocinquantamila file di Wikileaks? Ne parlano tutti i giornali, da oggi sappiamo che Berlusconi è vanitoso e fa feste selvagge, Gheddafi ha l’infermiera bionda, la Merkel è una padella di teflon e Putin è un alpha dog. Però, chi l’avrebbe mai detto? Quello che non tutti sanno è che tra i cablogrammi pubblicati da Assange ci sono molti file che riguardano le vicende calcistiche italiane. Ad esempio, secondo l’ambasciata americana a Roma pare, e dico pare, che in Italia ci fosse una sorta di cupola dedita a manovrare i risultati delle partite del campionato di calcio. Inoltre, sembra che Krasic sia il figlio segreto di Nedved. Ancora, pare che Benitez all’Inter non si trovi un granché bene. Una sera, Beckham tornando dall’esperienza americana, sembra abbia chiesto un incontro con Ilicic, si parlava di un contratto multimilionario se lo sloveno avesse acconsentito a ospitare in casa sua un paio di detenuti di Guantanamo.

Agenzia Immobiliare Agenzia Immobiliare Agenzia Immobiliare La Villa La Villa La Villa

Le rivelazioni calcistiche di Wikileaks non riguardano soltanto i recenti campionati di calcio. Pare che dentro quei file ci sia tutta la storia dello sport. Tipo, secondo l’ambasciatore americano dell’epoca, è stato Bartali a passare la bottiglietta d’acqua a Coppi. E finalmente sappiamo cosa ha detto Materazzi a Zidane prima che il francese gli rispondesse con una testata. Ha detto: “Ieri sera ho mangiato troppo e mi sembra di avere un cinghiale sullo stomaco, non è che hai qualcosa per digerire?”, ed ecco la testata sulla bocca dello stomaco. Queste sono sole le prime anticipazioni, appena i giornali avranno finito di occuparsi delle bagattelle riguardanti i governi stranieri e si occuperanno dei segreti del campionato ne vedremo delle belle. Magari potremmo pure scoprire che la Juve ha vinto qualche campionato perché se lo meritava.

Via Mascagni n. 23 Campi Bisenzio (FI) Via Mascagni n. 23 Campi Bisenzio (FI) Mascagni Campi Bisenzio (FI) Tel. 055.8952827 - 335.7450165 ViaVia Mascagni n.n. 2323 Campi Bisenzio (FI) Tel.8952827 055.8952827 - 335.7450165 Tel. 055 - Cell. 335.7450165 Tel. 055.8952827 335.7450165 www.agenziaimmobiliarelavilla.com www.agenziaimmobiliarelavilla.com

www.agenziaimmobiliarelavilla.com www.agenziaimmobiliarelavilla.com

CAMPI Affittasi appartamento TRE VANI in ottime condizioni, non ARREDATO. €. 650 RIF: B3004 CAMPI S.Martino Affittasi appartamento al piano terreno, TRE vani, bagno, terrazzo e posto auto. Non ammobiliato. €. 700 mensili. SESTO Zona Quinto Vendesi stupendo fondo di mq. 65 ad uso garage-magazzino C/6, diviso in 3 vani con servizio. Rifiniture ottime e arredato completamente. €. 83.000 RIF: B2036 PRATO V.le Montegrappa Appartamento indipendente - DUE vani con resede esclusivo. €. 115.000 RIF: B220 SEANO Terratetto composto da TRE vani in 65 mq. oltre resede di mq. 20 e posto auto. €. 170.000 trattabili. RIF: B710 CAMPI Zona Aldo Moro Appartamento in ottimo condominio. Ingresso, cucina-soggiorno, camera, bagno, balcone, posto auto e cantina. €. 180.000 trattabili. RIF: B244 OSMANNORO Bilocale nuovo di mq. 48 con ingresso indipendente, bellissimo giardino di mq. 200 e posto auto. €. 190.000 RIF: B226 CAMPI Pressi. Appartamento nuovo. Soggiorno-cucina, 2 camere, bagno, 2 ampi terrazzi e garage. €. 200.000 RIF: B386 Sant’Angelo a Lecore Appartamento piano terra. QUATTRO VANI, resede di mq. 15 e grande posto auto. €. 200.000 trattabili. RIF: B425 CAMPI Zona Le Poste Terratetto di mq. 100. Soggiorno, cucinotto, salotto, 3 camere e carinissimo terrazzino a tasca. €. 225.000 RIF: B773

CAMPI Fantastico terratetto finemente e ottimamente ristrutturato. Grandissimo soggiorno, cucinotto, due camere, doppi servizi, ripostiglio e soffitta. €. 235.000 trattabili. RIF: B700 CAMPI Centralissimo Appartamento ultimo piano. Sala, cucina-soggiorno, 2 camere matrimoniali, bagno, balcone e ripostiglio. €. 240.000 trattabili. RIF: B414 CAPALLE Appartamento indipendente di mq. 140, nuovissimo. Soggiorno con angolo cottura, 2 belle camere, doppi servizi, ripostiglio, 2 vani in mansarda, 2 terrazzi e posto auto. €. 260.000 RIF: B410 CAMPI Fantastico terratetto di mq. 110, arredato completamente e rifinito di lusso. Sala, cucina, 2 camere, taverna bellissima (adibita a bilocale), doppi servizi, giardino mq. 60 e 3 posti auto. €. 350.000 RIF: B707 LA QUERCE Colonica di mq. 250 da ristrutturare ma in parte già abitabile, con taverna, cantine e bellissimo giardino di mq. 600 con grande parcheggio. Divisibile in più unità. €. 630.000 trattabili. RIF: B815 CAMPI Villa libera sui 4 lati di mq. 300. UNDICI grandissimi vani più soffitta di mq. 150 e giardino di mq. 500 con posti auto. Bellissima e tranquillissima zona. Divisibile in 5/6 unità. €. 700.000 RIF: B1019 VERNIO Vendesi terreno con progetto approvato per realizzare TRE villette. Oneri e progetto già pagati. €. 130.000 RIF: B901 CAMPI Pressi AFFITTASI capannone mq. 300 uso magazzino con resede esclusivo. €. 1.400 RIF: B3137 SESTO VENDESI Capannone artigianale mq. 500, al primo piano con grande montacarichi. Con ufficio e servizi. €. 350.000 RIF: B2029

Via Mascagni n. 23 Campi Bisenzio (FI) Via Mascagni n. 23 Campi Bisenzio (FI) Tel. 055.8952827 - 335.7450165 Tel. 055.8952827 - 335.7450165

CAMPI Zona Esselunga Bel bilocale con servizio finestrato, ampio terrazzo e garage di mq. 18. €. 143.000 RIF: B232

C A M P I Appartamento di mq. 75 in ottime condizioni. Ampio ingresso, cucina abitabile, salone, camera matrimoniale, bagno, ripostiglio e balcone. €. 190.000 trattabili. RIF: B388

www.agenziaimmobiliarelavilla.com www.agenziaimmobiliarelavilla.com CAMPI S.Martino Terratetto mq. 180, composto da 7 vani, soffitta mq. 90 e giardino mq. 170 con edificabilità per una villetta. €. 285.000 trattabili. RIF: B750

CAMPI Zona Campo Sportivo Appartamento di mq. 85. Ingresso, sala, cucina, 2 camere, bagno, ripostiglio e balcone. €. 205.000 trattabili. RIF: B490

LA QUERCE Colonica di mq. 250 da ristrutturare ma in parte già abitabile, con taverna, cantine e bellissimo giardino di mq. 600 con grande parcheggio. Divisibile in più unità. €. 630.000 tratt. RIF: B815

CAMPI Zona centralissima Appartamento nuovissimo e in pronta consegna. Soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, cameretta, 2 terrazzi abitabili e posto auto. €. 195.000 RIF: B385

PAPERINO Bellissimo appartamento piccola palazzina. Sala, cucina, camera matrimoniale, 2 camerette, bagno, 2 balconi e grande garage. €. 228.000 RIF: B488

CAMPI Pressi Capannone artigianale di mq. 100 con servizio e doppio ingresso carrabile. Resede esclusivo recintato e carrabile, garage mq. 25 e posto auto. Altezza 4 metri. €. 195.000 trattabili. RIF: B2043


10

COMPRIAMO mobili, oggettistica, arredi da giardino, pagamento contanti lIbeRIAMO cantine soffitte magazzini ecc... eFFeTTUIAMO ANCHe PICCOlI TRASlOCHI

339.8793928

www.brividosportivo.it

S.p.q.R.

di Stefano Rizzo

martedì 23 novembre 2010

Il tecnico di Piombino punta sui viola contro i rossoblù isolani

SONETTI VEDE I TRE PUNTI

La Fiorentina centra un buon pareggio contro la Juventus. La viola va subito in vantaggio su tiro di Vargas deviato in rete dal difensore bianconero Motta. Poi sul finale del primo tempo, in contropiede, Pasqual spreca una buona occasione. Il portiere gigliato Boruc è tra i migliori in campo, ma come è accaduto già a Roma contro i giallorossi, compie una grossa ingenuità e regala il pari alla Juve firmato da Pepe su punizione. Un pareggio che comunque dà morale alla formazione guidata da mister Mihajlovic in vista della partita di Coppa Italia contro la Reggina e del prossimo turno in campionato contro il Cagliari. Per un punto sulla squadra viola, noi del Brivido Sportivo, abbiamo intervistato Nedo Sonetti, tifoso

gigliato ed ex tecnico proprio del Cagliari. E’ stata come spesso capita una Juventus-Fiorentina scoppiettante? E’ stata una partita interessante. La viola mi è molto piaciuta. Per la Fiorentina si tratta di un punto importante. La truppa di Mihajlovic sta crescendo e potrà fare bene nel prosieguo del campionato. Boruc è stato tra i migliori ma pecca purtroppo di momenti di distrazione? Purtroppo sì. Boruc anche in passato è stato protagonista di episodi non fortunati, ma bisogna ammettere che è un buon portiere. Sono convinto che al portiere viola il campionato italiano farà molto bene e potrà migliorare il suo livello di concentrazione appena capirà che qui da noi al primo errore paghi subito. Camporese potrà ritagliarsi un ruolo importante in questa Fiorentina? E’ un giovane che sta bene impressionando. Non gli si deve mettere fretta ma lo si deve guardare con un occhio di riguardo, perché potrebbe essere un potenziale enorme per la società gigliata.

Si aspetta una Fiorentina motivata in Coppa Italia contro la Reggina? La viola deve essere motivata. Non si può snobbare la Coppa Italia. Inoltre potrebbe essere un’opportunità in più per la Fiorentina di tornare in Europa. Domenica la viola riceverà al ‘Franchi’ un Cagliari rigenerato dall’arrivo del tecnico Donadoni. Sarà pronta la squadra gigliata per la conquista dei tre punti? Il Cagliari con Donadoni ha fatto molto bene finora, ma ricordo che anche il Genoa con Ballardini aveva vinto le prime due partite e poi si è fermato. Molto spesso capita che con il cambio di allenatore i giocatori acquistino nuovi stimoli, ma poco dopo i problemi ritornano a galla e le partite diventano sempre più difficili. Io penso che la Fiorentina abbia tutto per ottenere i tre punti contro la squadra sarda. La viola dovrà strare molto attenta a Matri, Cossu e Conti, giocatori capaci di inventare sempre qualcosa di pericoloso. Speriamo che Mihajlovic riesca a mettere su una formazione competitiva considerati i tanti infortunati.

http://fangoenuvole.blogspot.com

SOLDI SUBITO i nostri servizi: SVUOTATURA DI:

appartamenti, negozi, cantine, soffitte, garagi

RITIRIAMO ANCHE SINGOLI OGGETTI:

a che gioco giocano?

«L’ipotesi Cittadella così come l’avevamo immaginata si è blocPULIZIE IN GENERE cata e l’abbiamo canPICCOLI TRASLOCHI E TRASPORTI cellata, ma se c’è la chiama per un preventivo gratuito! possibilità di riaprirla in tel. 333 4233131 un’altra zona valuteremo, anche per eventuali ipotesi fuori dal comune di Firenze e senza nessuna polemica con il sindaco Renzi. D’altra parte vi avevamo detto che cercavamo una nuova idea, era legittimo verificare se fuori dalle mura esistevano delle opportunità. È chiaro a tutti che non si può dividere il progetto del nuovo stadio dove giocherà la Fiorentina con la Cittadella, altrimenti non cambia nulla dal punto di vista della programmazione, del progetto che ci permetta di ridurre il gap dalle primissime. Abbiamo però dovuto prendere atto che a Firenze non ci sono terreni di cui avrebbe bisogno un progetto come il nostro, e che c’è il problema del potenziamento dell’aeroporto». Mi dovete dare atto, serenamente, che le parole di Andrea Della Valle sembrano dettate dal sottoscritto. Da quando curo la rubrica “l’angolo del gobbo” su “il Brivido Sportivo” ho sempre scritto la stessa cosa e tenuto le stesse posizioni sul tema Cittadella, stadio, autofinanziamento, futuro europeo della Fiorentina. Chi sa un po’ di calcio e di come funziona e, soprattutto, chi ha a cuore le sorti della Viola non la può pensare diversamente. Io ci aggiungo che è giusto anche che i Della Valle inizino a riprendivani, armadi, lavatrici, lavastoviglie, cucine, librerie, abbigliamento, elettrodomestici, sedie

dere un po’ di quello che hanno dato in tutti questi anni. Certo, perdonate il ghigno, come già sottolineato altre vote, è curioso che un gobbo abbia a cuore le sorti della Fiorentina più di tanti fiorentini messi insieme, soprattutto di quelli importanti, quelli, per intendersi, che potrebbero fare qualcosa di concreto per agevolare la società a realizzare il progetto di cui sopra. Perché in tutte queste dichiarazioni della famiglia Della Valle, in quelle ancora precedenti del sindaco Renzi e di altri, ci sono molti elementi che mi sfuggono. A pelle direi che si tratta di una guerra sotterranea combattuta sui media a suon di parole, dichiarazioni, contro dichiarazioni, Cittadella sì, Cittadella no. Una strategia, più o meno cosciente, per creare una cortina fumogena, dietro la quale le persone che contano veramente a Firenze (?) decidono le cose, della squadra e della città, due destini che sono più legati di quanto non si possa credere. Perché, dato per scontato che senza Cittadella e stadio nuovo la Fiorentina si può rassegnare a un futuro da provinciale, non è trascurabile che tutto questo venga costruito dentro o fuori Firenze. Non ci prendiamo in giro, c’è in ballo un business pre e post che va al di là anche di quello che riguarda da molto vicino la società viola. Sarebbe curioso sapere chi in città fa la guerra ai

Della Valle e perché, nemici della Fiorentina o conflitti d’interessi? Nel senso di interessi di persone diverse che confliggono tra loro. Termino annunciando che nel prossimo numero tornerò sul gemellaggio Fiorentina-Liverpool con alcune fonti tra cui un articolo del Telegraph e forum di tifosi Reds. Per Firenze non sarà mai più come prima.

È ARRIVATO IL FREDDO? nessun problema!

offerte sui PNEUMATICI TERMICI 165-70-14 € 210 185-65-15 € 250 195-60-15 € 260 205-55-16 € 300 SOSTITUZIONE PASTICCHE FRENI ANTERIORI per modelli FIAT e LANCIA a partire da € 50 tutto compreso! ... e ancora OFFERTE PNEUMATICI! 165-70-14t € 180 185-65-15h € 270 195-60-15h € 275 205-55-16w € 320 SERVIZIO GRATUITO CUSTODIA GOMME

Autofficina Duesse 93 • centro revisioni auto - moto • convenzione ARVAL

Via Roma 234/a tel. 346 0912825 itucostin@yahoo.it Signa - Firenze tel. 329 5690152 L’ UNICO NEGOZIO CHE PORTA LA TRADIZIONE RUMENA IN TAVOLA . P ASSAPAROLA E SENTIRAI LA QUALITÀ ASSOLUTA ! T I A SPETTIAMO ! APERTO TUTTE LE DOMENICHE dalle 9,30 alle 13,30

I professionisti a Firenze Via B. Bandinelli 56-58 Tel. 055.7191465 Via P. Fedi 23-25 Tel. 055.784624

convenzionati con:


Eureka Sistemi

Presentati con la copia del giornale, per te uno

CENTRO ASSISTENZA Via Buonvicini 14 - Firenze Tel: 055-5059451 www.eurekasistemi.net

11

sconto fino a € 100

www.brividosportivo.it

martedì 30 novembre 2010

La presentazione ufficiale del libro di Michela Lanza

Sport da leggere

di Cristina Botteri

LA STORIA VISTA DALLA PANCHINA

Firenze. Città d’arte dal glorioso passato, capitale della cultura sportiva. Lei, “sempre pronta ad innamorarsi dei suoi numeri 10”. Non vi sarebbe dunque luogo migliore dell’elegante Salone de’ Cinquecento, Palazzo Vecchio, cuore della città, per la presentazione del nuovo libro di Michela Lanza, edito dalla Sassoscritto: “Caro Mister ... lasciati raccontate”. 400 pagine per quasi un secolo di storia. Un testo che va ben oltre il calcio –ha osservato il Presidente del Consiglio Comunale Eugenio Giani in apertura – ma che rappresenta piuttosto, uno spaccato originale della stessa Firenze. Michela Lanza ripercorre così la storia della Fiorentina attraverso le vicende dei cinquantuno allenatori che si sono succeduti alla sua guida dal 1926, anno di nascita, fino ai giorni nostri. Non una banale biografia quanto curiosità, pettegolezzi e segreti, svelati attraverso le interviste di quarantaquattro giocatori di ieri, e di oggi. Vizi, virtù e debolezze di quei condottieri che hanno contribuito a fare grande la storia dei viola nei loro trionfi, ma anche delusioni: “Andare a scoprire ciò che i tifosi ancora non conoscono”, il dietro le quinte insomma, “ma soprattutto il lato umano degli uomini che dalla panchina, hanno regalato emozioni indimenticabili”. Quelli che hanno conseguito con la formazione gigliata successi e vittorie particolari, quelli che semplicemente, hanno trasmesso valori in cui la città si è presto specchiata. Un viaggio nella memoria di tutti coloro che gli anni d’oro li hanno vissuti in prima persona, un modo per farli conoscere anche a chi, le gradinate della Curva le ha gremite solo quando tamburi e fumogeni erano già nostalgia del calcio di un tempo. Quello di riflettori spenti e partitelle in borghese. E’ il ricordo di una Fiorentina che muoveva i primi passi nel vecchio stadio di Via Bellini, guidata dall’ungherese Karoly Csapkay e presieduta dal marchese Luigi Ridolfi con il quale la squadra, al termine della

stagione ‘30/’31, riuscì ad approdare in Serie A. La rievocazione del primo storico scudetto, il coronamento del sogno di una vita, conquistato nel 1956 con Fulvio Bernardini. Passando per la Fiorentina “Ye Ye” delle giovani promesse che nel ’69, con l’argentino Bruno Pesaola, centrava il secondo trionfo nazionale grazie al lavoro svolto negli anni precedenti da Chiappella e Valcareggi e dal rimpianto per lo scudetto mancato nell’82, l’anno del “meglio secondi che ladri”. Così, Giancarlo Antognoni, “il ragazzo che giocava guardando le stelle” ricorda colui che lo ha fatto esordire in Serie A, Nils Liedholm: “uno che con la sua pacatezza dava tranquillità alla squadra e privilegiava la tecnica alla forza fisica”. Fino all’arrivo, di Claudio Ranieri “l’allenatore più vincente dell’epoca recente” ed un amore che durerà per quattro anni. In bacheca, la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana, quella di un San Siro espugnato dalla doppietta del Re Leone, Gabriel Omar Batistuta, e del memorabile “Te amo Irina”. Mentre Angelo Di Livio svela battute e scherzi di Giovanni Trapattoni, Riccardo Montolivo racconta Sinisa Mihajlovic. Tra i due, cinque anni difficili da dimenticare. Adrian Mutu lo definisce uno dei primi cinque allenatori al mondo. “Di Mutu non mi fido – scherza il ct Cesare Prandelli – dice sempre bugie”. Poi prosegue: “Il mio rapporto con la città? So di non aver vinto niente ma ho conquistato l’affetto dei tifosi, la cosa più preziosa. Mi piace ricordare tutte le belle cose che abbiamo fatto assieme alla proprietà e con Corvino, sento ancora la gioia di quel 2 Marzo 2008. La vittoria contro la Juve per 3-2 e l’accoglienza trionfale riservataci dai tifosi al nostro rientro da Torino. Tornare un giorno per vincere il terzo scudetto? Nel calcio mai dire mai”. Gran finale, ad effetto. Ma a vivere la squadra, non sono solo gli allenatori. Un ruolo importante nella favola viola, lo hanno recitato anche dirigenti e presidenti, compresi i loro errori. Pontello, Cecchi Gori ed il purgatorio della retrocessione, i Della Valle e la rinascita, dall’ardua risalita dalla C2 all’impresa della Champions League. Esaltanti vittorie, dolorose sconfitte sulle note dello storico inno, quella “Canzone viola” scritta da Marcello Manni e musicata da Marco Vinicio nei lontani anni ’20, successivamente reinterpretata da Narciso Parigi. “Maglia viola lotta con vigore, per essere di Firenze vanto e gloria”.

BUNDU, OBIETTIVO EUROPEO SOLDI SUBITO i nostri servizi:

Leonard Bundu guarda al futuro, al suo immediato futuro che si chiama titolo Europeo dei pesi welter. Per SVUOTATURA DI: appartamenti, negozi, cantine, il campione di pugilato dal doppio passaporto – metà soffitte, garagi RITIRIAMO ANCHE sierraleonese, metà italiano o meglio… fiorentino – inSINGOLI OGGETTI: fatti, inizia la fase di lunga e dura preparazione in vista divani, armadi, lavatrici, lavastoviglie, cucine, librerie, abbigliamento, del campionato Europeo che si svolgerà nel mese di elettrodomestici, sedie PULIZIE IN GENERE marzo del 2011, anche se ancora non si conoscono PICCOLI TRASLOCHI E data e luogo ufficiali. Ma chi è Leonard Bundu? IniziaTRASPORTI chiama per un preventivo gratuito! mo col raccontare il suo ultimo match datato 26 novemtel. 333 4233131 bre 2010. Sì, proprio sabato scorso Leo è tornato sul ring al Palazzetto dello Sport di Rezzato, provincia di Brescia, per affrontare l’esperto pugile del Nicaragua Moises Castro nel sottoclou del titolo Internazionale IBF dei cruiser che ha visto Ilie prevalere su Dolzanelli. Un incontro di preparazione in vista dell’Europeo, senza titolo in palio, ma un incontro vero che il pugile fiorentino ha fatto suo da grande campione qual è: due minuti e trentacinque secondi, poi la vittoria per ko al primo round contro un signor pugile che fino ad allora aveva disputato da professionista quarantaquattro incontri perdendone solamente quattro. Bundu ha dimostrato di essere in forma smagliante, il solito boxer agile, scattante e potente che ormai tutti conoscono. Un imperioso Bundu, il pugile sorridente che fa dell’umiltà il suo fiore all’occhiello. Ripercorrendo gli ultimi anni di carriera del nostro campione, è facile rendersi conto della magnifica scalata che Leo ha fatto: il 2 marzo 2007 vince il titolo del Mediterraneo IBF al Mandela Forum contro Karim Netchaoui. La vittoria arrivò all’inizio dell’undicesima ripresa. Leonard alzò al cielo la sua prima Cintura; il 15 giugno 2007 Leonard combatte a Milano per il titolo italiano dei pesi Welter contro il sardo Luciano Abis: l’incontro finisce “no contest”; il 24 agosto 2007 combatte per la difesa del titolo del Mediterraneo IBF sul Lago di Garda contro Vincenzo Finzi: vince per k.o. al primo round; il 5 marzo 2008 combatte per il titolo italiano dei pesi Welter a Firenze, al Mandela Forum, contro Giammario Grassellini: vittoria alla prima ripresa per Bundu; il 13 marzo 2009 combatte per il titolo EBU dell’Unione Europea dei pesi Welter sem-

BOXE

di Michela Lanza

pre al Mandela Forum di Firenze e batte sulle dodici riprese ai punti il francese Frank Haroche Horta; il 27 giugno 2009 combatte per la difesa del titolo EBU dell’Unione Europea dei pesi Welter in Germania contro il tedesco Frank Shabani e lo batte ai punti; il 19 marzo 2010, sempre in casa e quindi al Mandela Forum di Firenze, affronta e batte Carlos Adan Jerez detto “El Malevo” per il titolo Intercontinentale WBA dei pesi welter. Un dato particolare per sottolineare la grandezza di Bundu sul quadrato. Leonard ha disputato 24 match da professionista: 23 vittorie (7 delle quali per ko), 1 “no contest” e nessuna sconfitta. Adesso, si conteranno i mesi, le settimane, i giorni. L’obiettivo Europeo è vicino e non importa chi dovrà sfidare: che sia il campione in carica, l’inglese Matthew Hotton o l’italiano Daniele Petrucci per lui sarà indifferente. Bundu fa sul serio, sul quadrato è il “Cobra” (questo è il soprannome che gli ha dato il cognato, il rocker Piero Pelù, come emerge dalla interessante biografia del campione “In Tensione, la storia di Leonard Bundu”). Una cosa è certa: la città deve essere fiera del suo campione e della sua scalata al successo. Un successo sudato, cercato, voluto e mai abbastanza retribuito e apprezzato.


12

SCOMMETTICI

La Viola ti fa FUMARE? SOPRA

Via Ponte alle Mosse 131 a/b Firenze tel. 055 367452

APERTI anche la DOMENICA

TABACCHERIA - LOTTO - SUPERENALOTTO - GIOCHI SPORTIVI - BOLLO AUTO - SERVIZI INPS - BOLLETTINI POSTALI - SLOT MACHINE

www.brividosportivo.it

Cuore Viola di Federica Falciani

martedì 30 novembre 2010

Piero Lenzi, ex calciatore ma sempre tifoso

“UN ANNO E’ PER SEMPRE”

Un passo indietro al 1963, proprio l’anno in cui arriva a Firenze Piero Lenzi, centrocampista e difensore l’unica agenzia che SAN CASCIANO pratese, esperienza P.za Matteotti, 3 lavorativa quella a Fitel 055 8294669 renze che nonostante delle scommesse non vinte! cel 339 2729172 sia breve, porta semofferta valida dal 10/11/2010 al 10/01/2011 pre nel cuore proprio perché la Fiorentina è la squadra della quale Lenzi è da sempre molto tifoso; un calcio il “suo” che come lui stesso dirà nel corso dell’intervista appare profondamente diverso da quello moderno, ma che comunque necessita da sempre di grandi professionisti pronti in primis al sacrificio, per quello che nonostante tutto è sempre stato e sempre rimarrà il “gioco più bello del mondo”. In che anno è arrivato a Firenze? Da quale squadra proveniva? Chi era il Presidente di allora e chi l’allenatore? “Sono entrato a far parte delle giovanili del Prato all’età di 15 anni nel 1958; ricordo come fosse ieri il mio esordio in prima squadra, era il 1963 e i lanieri che militavano nel campionato di serie B disputavano al Lungobisenzio un match molto importante contro il Palermo che alla fine dei 90 minuti terminò in parità per uno a uno. Ma il regalo più bello me lo ha fatto la Fiorentina, la squadra del mio cuore, che proprio nel giorno del mio ventitreesimo compleanno mi ha permesso di scendere in campo all’Artemio Franchi sotto la guida di mister Giuseppe Chiappella. Il presidente era Nello Baglini, industriale pisano, che rilevò la Fiorentina nel 1965: diciamo devo anche a lui la realizzazione di questo mio desiderio di giocare in maglia viola”. Come ha vissuto il periodo da calciatore a Firenze? “Giocai a Firenze per un solo anno ma per me, tifoso viola da sempre, indossare la maglia gigliata ha rappresentato un grande onore; la mia prima partita in maglia viola avvenne il giorno del mio ventitreesimo compleanno e sicuramente non potevo ricevere regalo più bello! A quella di Firenze seguirono altre esperienze, ma se chiudo gli occhi e ripenso alla maglia gigliata non posso che emozionarmi. Vorrei raccontarle due partite che hanno segnato in qualche modo la mia professione e che unisco strettamente al mio affetto per la Fiorentina; sono entrambi legati a partite disputate contro la Juventus, squadra che capirà non digerisco molto; ricordo che a Firenze perdemmo una partita al 90’ minuto con un goal di De Paoli proprio sullo scadere. Ma ebbi il tempo di rifarmi contro i bianconeri dopo qualche anno. Negli anni in cui militavo nelle file del Foggia infatti, riuscimmo a battere la Juventus proprio al Comunale. Fu una soddisfazione immensa; li avevamo battuti proprio a casa loro, dove si sentivano più sicuri”. Dai suoi tempi ad oggi come è cambiato il calcio? “Totalmente direi; il calcio giocato contemporaneo è più veloce, più fisico e le qualità tecniche sono sempre in crescendo. Insomma i parametri adesso sono molto più ristretti per entrare la termoidraulica di Campi nel professionismo. Per non parlare delle TERMOIDRAULICA S.R.L. tecnologie e dei mezzi IMPIANTI termici, di comunicazione condizionamento che adesso hanno solari, antincendio, fatto diventare questo sport un argomento di irrigazione, cartello su tutte le tv e civili e industriali i giornali. C’è una cosa Via del Paradiso, 87 che spero, ma sono Campi Bisenzio (Fi) certo non è cambiata, Tel/Fax 055 8878577 cell. 328 4896173 ossia la serietà che www.TermoidrauliCaPierisrl.iT inFo@TermoidrauliCaPierisrl.iT deve accompagnare scommesse sportive, agenzia ippica, sala slot machine, poker giochi e scommesse

TI RESTITUISCE IN BONUS IL 10%

da 50 anni

PIERI

SOLDI SUBITO i nostri servizi: SVUOTATURA DI:

appartamenti, negozi, cantine, soffitte, garagi

RITIRIAMO ANCHE i giovani e anche chi magari potrebbe sentirsi SINGOLI OGGETTI: già arrivato. Chi ha qualità fa bene a cimentarsi divani, armadi, lavatrici, lavastoviglie, cucine, librerie, abbigliamento, in questo sport che è il più bello del mondo, che elettrodomestici, sedie PULIZIE IN GENERE dà tanto ma che vuole anche tanto; l’impegno sul PICCOLI TRASLOCHI E campo è la prima cosa per diventare qualcuno TRASPORTI nel calcio che conta ma soprattutto bisogna tener chiama per un preventivo gratuito! tel. 333 4233131 presente che se non dedichi amore e passione al pallone non ti sarà mai regalato nulla”. Cosa ne pensa della tanto agognata “Cittadella” da parte dei Fratelli Della Valle? “Il progetto Cittadella come da sempre ha fatto intendere la Famiglia Della Valle sarebbe stata una delle maggiori fonti di autofinanziamento della società, utilissima quindi ad avvicinare la Fiorentina alle strapotenze del calcio italiano. Adesso che questo sogno sembra sfumare, beh mi sento di dire che si tratta di un’occasione persa sia per la città che per la squadra”. La Fiorentina ha sempre, o quasi appartenuto all’area dell’alta classifica, non le sembra che al suo attivo avrebbe meritato una maggior conquista di scudetti? “La Fiorentina nonostante numerose stagioni sportive condotte al vertice delle classifiche si è sempre trovata a confrontarsi con squadre che appartengono a metropoli, come Torino, Roma e soprattutto Milano. E da provinciale di “lusso” la viola ha sempre dovuto colmare gap davvero importante sia economici che di prestigio; il campionato italiano non è solito a sorprese, e come si può osservare guardando le classifiche è palese che i primi quattro posti sono solitamente occupati sempre dalle stesse squadre”.


Il Brivido Sportivo su

13

DIVENTA FAN!! martedì 30 novembre 2010

LUCCA, ARIA DI RIVOLUZIONE

www.brividosportivo.it

Succede in Toscana

di Gianni Di Ferdinando

LUCCHESE – Rivoluzione a Lucca alla riapertura Bencistà, ex di Pistoiese, Colligiana e Poggibonsi. del mercato di gennaio. Partiranno almeno cinque MONTEVARCHI – L’attaccante Raso potrebbe lasciare la formazione allenata giocatori e ne arriveranno tre di un certo spessore da Tommaso Volpi, considerata l’offerta che gli è arrivata dal Flaminia di Civita Linea per irrobustire l’attuale rosa a disposizione di Paolo Castellana per sostituire il partente La Cava, capitano dei viterbesi, nel mirino Domestica Indiani. I nomi? Top secret, come conferma il diret- di Orvietana e Gaeta. SALUTE e generale, Giovannini. Una società svizzera di INCISA – Esonerato il tecnico Mascagni, la società valdarnese lo ha sostituito BENESSERE tore serie A ha intanto avanzato un interessante offerta con Vetrini, nella passata stagione al Vicchio, che ha vinto il ballottaggio con Per darti ogni giorno per acquistare il pacchetto azionario del sodalizio Gianfranco Nocentini. acqua purissima rossonero. IMPIANTO DI CARRARESE – Per sostituire nella PURIFICAZIONE VARGAS (FIORENTINA) – E’ vero che a Firenze ha fatto DELL’ACQUA GRATUITO! rosa di Monaco, Zampagna, che ha lasciato il calcio, il diesse Nelso Ricoramai il suo tempo e che avrebbe forse il bisogno di camDEPURA SRL Via Mugellese, 13/a Campi Bisenzio (Fi) ci pensa a Ferraro del Taranto e a Di biare aria. Ma quando è in serata di vena, spacca da solo la partita, come si è verificato a Ufficio tel. 055 3985813 www.depura.com - info@depura.com Gennaro del Lanciano. Favorito il priTorino. I difensori della Juventus non lo hanno mai preso, alimentando i rimpianti per certe mo che vuole salutare la Puglia, visto e considerato che alla corte prestazioni passate da brivido. La continuità, specialmente in viola, gli ha però sempre fatto di Dionigi gioca con il contagocce. difetto. AREZZO – Reintegrato dalla nuova società, l’esperto difensore PILLON (LIVORNO) – E’ la seconda volta che a Livorno lo segnalano alla stazione con le Pecorari, svincolato, che si è stabilito dopo l’esperienza in ama- valige in mano, a un passo dall’esonero. Lui lisciando il baffo, pettinando la fluente chioma ranto in Prima divisione, nella città della Chimera. bianca, non si scompone, continua indefesso a lavorare, infischiandosene della critiche e REAL CASTELNUOVO – Oliviero Di Stefano reduce dall’esonero dimostrando con le due vittorie consecutive con avversari del calibro di Empoli e Atalanta, della passata stagione a Pistoia è il nuovo allenatore del Real Ca- quest’ultima in trasferta, che ancora una volta contano solo i fatti e non i discorsi. stelnuovo e prende il posto dell’esautorato Fanani. Nel mirino e si LARRONDO (SIENA) – Conte lo tiene un pochino ai margini, assicurandogli un minutaggio tratterebbe di un ritorno, il centrocampista Valerio Fommei, ex del ristretto. Ogni volta, però, che viene chiamato in causa, timbra il cartellino del gol, segnando Viareggio e attualmente tesserato dal Valle Stura, sodalizio di Eccel- reti importanti alla causa bianconera come quelle con il Livorno e l’ultima con il Novara. Calenza della Liguria che però piace anche alla Lavagnese e alla Se- laiò, Mastronunzio, Reginaldo, tutti attaccanti da doppia cifra, ma nelle situazioni difficili, se stese. In alternativa l’attuale compagno di squadra sempre al Valle non ci pensa il ‘Gaucho’ sono dolori per la Robur. Stura, Fruzza. Valle Stura che, alle prese con problemi di budget, è intenzionato a stringere i cordoni della borsa e a lasciare liberi i gioMARCHIONNI (FIORENTINA) – Stando alle ultime prestacatori più costosi. Ingaggiato dai garfagnini, intanto, il difensore Della zioni, vedi anche quella di Torino, siamo ai titoli di coda. ApBianchina, ex del Berceto, società dell’Eccellenza emiliana. pesantito, non determina più e sulla sua fascia i difensori avversari fanno sempre bella figura MONTERIGGIONI – Lasciati liberi, considerati i deludenti risultati nel limitarlo. Per fare questo ci vuole davvero poco. Basta chiedere lumi nella circostanza a ottenuti finora in campionato, tre giocatori: trattasi dell’esperto di- Grosso, l’ultimo che lo ha incrociato dalle sue parti. fensore di fascia Sussi, del centrocampista Sani e dell’attaccante EMPOLI – Cosa succede? Dalle stelle alle stalle nello spazio di due settimane, dalla gara Monaci, quest’ultimo nel mirino del San Donato – Tavarnelle. vittoriosa con l’Atalanta alle sconfitte con Livorno e Sassuolo. Il mistero si infittisce. GROUP CITTA’ DI CASTELLO – Svincolato il centrocampista

PROMOSSI

BOCCIATI

PALLANUOTO di Ruben Lopes Pegna

WATERPOLO CAPOLISTA

C’è una squadra di Firenze da sola in testa alla classifica. E’ la Fiorentina Waterpolo che, dopo nove giornate, guida un po’ a sorpresa il campionato di A1. Alla vittoria della formazione di Gianni De Magistris a Bologna contro la Rari Nantes non ha risposto l’altra capolista, la Formoline Catania, bloccata dalla Carige Olio Carli Imperia sul 13-13. Anzi le siciliane possono essere anche contente del punto conquistato, visto che alla fine del terzo tempo stavano perdendo per 12-9. Così la Fiorentina è capolista solitaria del torneo. Ed è un autentico miracolo quello forgiato ancora una volta da De Magistris. Dopo l’addio di cinque tra le giocatrici più importanti al termine della scorsa stagione, non molti pensavano che la Fiorentina avrebbe potuto confermarsi ai vertici della classifica come nei precedenti campionati. E, invece, la squadra di De Magistris continua a volare. Il derby dell’Appennino lo ha vinto per 8-5 (5-2; 2-0; 1-1; 0-2 i parziali a favore della

QUaLSIaSI OGGETTO PUò ESSERE VENDUTO Da “DI TUTTO PER TUTTI” TUTTI GLI OGGETTI CHE TI PROPONIaMO SONO SELEZIONaTI ED IN GRaDO DI aFFRONTaRELa NUOVa VITa CON TE

Fiorentina), dominando la gara. A metà incontro in classifica alla pari con il Bogliasco, sconfitto era già avanti di cinque gol (7-2). E lo stesso da una delle due capolista, il Recco. Le reti della vantaggio lo ha mantenuto alla fine del terzo tempo squadra di Dusan Popovic sono state realizzate (8-3). Solo nell’ultima frazione di gioco ha un po’ da Sottani (5), Pagani (3), Radu (2), Gobbi, Bini e mollato. Le reti sono state realizzate da Verde (3), Boris Popovic. Mila De Magistris (2), Lapi (2) e Biancardi. La vittoria l’ha conquistata anche l’altra squadra Una solUzione, fiorentina di A1, la Rari Nantes Florentia. La sempre! formazione di Dusan Popovic si è imposta sull’Imperia alla Nannini per 13-12 (4-4; 5-2; Ogni viaggio ha un valore unico e questo valore è solo 2-1; 2-5 i parziali a favore dei biancorossi). La una scelta personale: ritagliamo su misura, solo per voi, Florentia, però, in vantaggio di quattro reti al ogni vostra scelta e le diamo il massimo valore. Tra le nostre specialità: termine del terzo tempo (11-7) ha rischiato nel Africa - Stati Uniti - Giappone - Oceano Indiano - Asia finale. Dopo il quinto gol di capitan Sottani, quello Allosanfan Viaggi - Via A. Giacomini 14A/B - 50132 Firenze del 13-9, si è letteralmente bloccata e in poco più Tel. 055 570741 - Email staff@allosanfan.it Facebook Connected! settimana le offerte speciali dei migliori tour da Lunedì a Venerdì 10.00-13.00 // 15.30 -19.30 di quattro minuti ha subito quattro reti. Il gol di ApertiOgni operators vi aspettano in agenzia e su facebook Sabato su appuntamento Ameli a 54 secondi dalla conclusione del match che ha portato i liguri sul 12-13 ha ridato coraggio Allosanfan Viaggi - Via A. Giacomini 14A/B - 50132 Firenze Allosanfan Viaggi - Via A. Giacomini 14A/B - 50132 Firenze 055 570741 Email staff@allosanfan.it Facebook Connected! Tel. 055 570741 -- Email staff@allosanfan.it all’Imperia. Ma la Florentia è riuscita a mantenere Tel. Aperti da da Lunedì Venerdì 10.00-13.00 // 15.30 -19.30 Aperti Lunedì aaVenerdì 10.00-13.00 // 15.30 -19.30 Sabato su appuntamento il rosicato vantaggio che la porta al quinto posto Sabato su appuntamento

di tutto per tutti

MERCATINO DELL’USATO

Facebook Connected!

PER SODDISFaRE La TUa CURIOSITà, NECESSITà, COLLEZIONI. PER aVERE SEMPRE QUaLCOSa DI NUOVO ED UNICO

SaLDI TUTTO L’aNNO

TRaSCORSI 60 GG DaLLa DaTa INDICaTa SU OGNI aRTICOLO POTRaI GODERE DI UNO SCONTO DaL 10% aL 50%

TUTTI I GIORNI NUOVI aRRIVI a PREZZI RIDOTTISSIMI

VENDI E GUaDaGNI COMPRI E RISPaRMI

SESTO FIORENTINO Via di Querceto, 89 tel. 055 4494054 www.mercatinosesto.com - info@mercatinosesto.com dietro la Renault, vicino alla nuova misericordia, zona Piazza San Francesco - Linee ataf n. 18-28A

ORaRIO: dal martedì al sabato 10,00-12,30 e 15,30-19,30 domenica 15,30 - 19,30 (lunedi chiuso)

Al gattile di Bagno a RipoliFirenze ci sono bellissimi e dolcissimi gattini che sono stati abbandonati senza pietà, per strada, nel periodo estivo. I micini cercano con urgenza una casa e una famiglia che li ami per sempre! Adozioni Firenze e provincia, firma modulo adozione, richiesta sterilizzazione Per info O55-645255 dopo le ore 2O oppure 388-1O67914

'GATTILE AMA' DI BAGNO A RIPOLI - FIRENZE

www.amagatti.it


Sfoglia il Brivido Sportivo on-line

14

www.brividosportivo.it

www.brividosportivo.it

martedì 30 novembre 2010

Vengo dopo il tiggì

Simona Atzori, l’arte al di là della diversità

di Sara Lucaroni

“NIENTE E’ DIFFICILE”

ci di Montevarchi. Simona Atzori, non li mostra 36 anni, ed è la ballerina e pittrice milanese che, nata senza braccia, ha reso la sua disabilità poco meno che un dettaglio e oggi gira l’Italia e il mondo con le sue mostre e i suoi spettacoli. “..è che i bambini vedono le cose come devono essere, senza etichette. E hanno ragione. Io uso i miei piedi come fossero mani. Ci sono tanti modi di fare le cose, e io alcune le faccio semplicemente in un altro modo”. Come nella danza, che la impegna da quando aveva 6 anni, (...un percorso difficile, anzi, non difficile, io le cose le faccio e basta, non mi piace questa parola”...ride), e che l’ha portata ad essere ambasciatrice della danza nel Giubileo del 2000, a Una bambina le ha detto: “Non è vero che non hai fare due date del “Roberto Bolle mani, le hai solo più in basso”. Come dire, la le and Friends”,(“Roberto?Un diversità, nelle persone, negli animi, nel fare, è una ragazzo bellissimo, sensibile questione di punti di vista, e la bellezza, a ben vee piuttosto timido..”) ad avere dere, sta nelle sue pieghe impreviste. Mi aspetta un premio suo, il Premio Atsul divano bianco di un hotel alle porte di Arezzo. zori, nell’ambito del “Pescara Ha appena concluso un’ altra intervista e un tecnico Dance Festival”, andato negli toglie dal cavalletto la telecamera. Sorseggia una anni a Bolle, Sabrina Brazzo, coca cola, si aggiusta i capelli. Castani. LunghisLuciana Savignano, Micha simi. Poi, mentre saluta, controlla un numero sul Van Hoecke, Caroline Carloson, Valdimir Vasiliev, Carsuo Iphone. Poche ore prima, grazie agli amici del centro la Fracci, Valdimir Derevianko, Oriella Dorella, Liliana nuoto Delfosub, è stata ospite alla fiera “Innovazione & Cosi. “ Io nel mio abito di barriere ne ho rotte...”- dice,” Integrazione” organizzata dalla provincia di Arezzo. Ha oggi gente che parla di danza quella con la d maiuscola, incontrato studenti e fans, davanti a 10 dei suoi dipinti. mi considera parte di questo mondo, sono considerata “L’ho vista in tv, faceva sci nautico!”- dice qualcuno. Lei una danzatrice, è un grande vittoria. Anche se non vosorride, forse presto farà anche immersione con gli amiglio vincere niente, ma solo fare quello che mi piace”. Simona racconta, vive e crea emozioni. Gli spettacoli più belli? “..E’sempre come se salissi sul palco con Buffet artire da la prima volta...alla Feniap al calice ce di Venezia, all’apertura delle Paraolimpiadi del 2006 a Torino, ma anche l’esibizione in un carcere in Kenia, poche settimane

APERITIVINO 3€

Enoteca Ristorante Gastronomia

PRANZO COMPLETO

primo + secondo + 1 contorno + 1 bottiglia d’acqua € + 1 calice di Vino A SOLI

11

UNA

CENA DA

BRIVIDO

Menù

taglio lini pomo dorini e lardo o tagliolini insalata e radicchio + tasca di maial e e fagiol i o petto d’anat ra alla torba nera e tortin o + 1 calice di vino chiant i + 1 bottig lia d’acqu a

24 €

20 € per i lettori del brivido

È GRADITA LA PRENOTAZIONE Via del Cronaca 18/r - angolo via del Pollaiolo - Firenze Tel. 055 703819 nazdravie@wineandservice.com - www.nazdravie.com

COMPRIAMO

mobili, oggettistica, arredi da giardino pagamento contanti lIbeRIAMO: cantine soffitte magazzini ecc. eFFeTTUIAMO ANCHe PICCOlI TRASlOCHI

fa, dietro la collaborazione con la Fondazione Fontana, di cui sono diventata testimonial”. Nel 2009 è nato lo spettacolo “Simona and Friends”, e nei mesi scorsi ha presentato a Madrid “Me”, la sua ultima creazione, con coreografie ideate in collaborazione con due ballerine che con lei lavorano e alcuni ballerini della Scala: “Parla di come sono, delle sfaccettature del mio carattere, parla di felicità, la riflessione, la forza e la passione. Sono le mie caratteristiche quelle che racconto”. Nel 2011 Simona sarà testimonial ai campionati mondiali di danza, in programma a Rosignano. “E poi, con tutte le persone con cui lavoro stabilisco un’ amicizia, l’aspetto artistico per me non si slega da quello umano”. Amicizie e incontri li racconterà, impegni permettendo, anche nel libro a cui sta lavorando, una sorta di autobiografia che spera di pubblicare presto perché ha voglia di raccontarsi uscendo per un attimo dalla danza e dalla pittura. Ecco, l’altra sua grande passione, una delle tecniche espressive la cui trascendenza è confermata da tutti gli artisti: “Non le ho scelte, danza e pittura hanno scelto me e mi hanno fatto capire che solo attraverso loro io potevo parlare, potevo esprimermi”. I suoi dipinti sono esposti in gallerie di tutto il mondo. Nel 1983 si è pure laureata in “Visual Arts” alla University of Western Ontario”, in Canada. Nel 1992 ha donato il ritratto del Santo Padre a Papa Giovanni Paolo II. Nella hall dell’hotel arriva una pianista. Lascia con delicatezza la sua cartella accanto al piano. Poi esce. Manca uno spartito, lo va prendere in macchina. La mamma di Simona, una signora bionda e minuta siede poco più in là, con un amico e collaboratore di Simona. Ridono. Simona è fidanzata da tanti anni con Andrea, pilota di elicottero. Quando le chiedo di lui arrossisce e ride. “Siamo sempre in giro tutti e due. La mia vita privata sono lui e la mia famiglia, che quando può mi segue. Anzi, credo che la mia vita privata e il lavoro siano un tutt’uno. L’arte è parte della nostra vita.”. Non potrebbe essere altrimenti: quando prepara uno spettacolo non pensa ad altro, e quando arriva l’ispirazione per un’opera, la settimana è tutta dedicata alle tele. E poi ci sono i viaggi, i palchi, gli incontri motivazionali in giro tra scuole, meeting e aziende, dove spiega la filosofia del “ Whi not ?”. Candido Cannavò l’ha messa nella copertina del suo libro “ E li chiamano disabili”. “Stasera ho una cena qui, poi domani vado a Bologna alla presentazione di un’ opera del mio amico Felice Tagliaferri, uno scultore cieco, e poi alla presentazione di un libro dove raccontano la mia storia. Torno a casa domenica”. Simona beve un’altra po’ di coca cola, poi si sgranchisce le gambe: le ha tenute all’indiana tutto il tempo. “Gli altri vedono quello che faccio e pensano che faccia cose straordinarie per come le faccio. Ma io vedo semplicemente una cosa, me stessa che si esprime, anche attraverso l’arte”. Why not, Simona, Why not...le classificazioni sono esorcismi di quello che non capiamo, le etichette sono semafori per regolarci la vita. La normalità è una scatola buia con dentro una tagliola. E anche diverse dita...

339.8793928


Il Brivido Sportivo su

15

DIVENTA FAN!!

www.brividosportivo.it

martedì 30 novembre 2010

Calcio anch’io

Marco Predieri e l’esperienza del Teatro Lumière

di Enrico Zoi

“SONO UN TIFOSO… MODERATO”

A Firenze, in via di Ripoli, a novembre è nato il Teatro Lumière, che fino ad aprile propone un ottimo cartellone. Noi siamo andati a bussare alla porta... calcistica di Marco Predieri, attore e giornalista che di questo spazio è direttore artistico. Il tuo rapporto con il calcio? “Intanto al Teatro Lumière, dove è possibile vedere le partite più importanti su maxischermo, è esposto un gagliardetto viola! Io sono un tifoso moderato della Fiorentina. Da ragazzino, mia madre mi portava allo stadio e a teatro. Del primo è rimasto un po’ meno, del secondo un po’ di più, ma coesistono. La mia mamma era capace di andare dallo stadio al Comunale per un’opera senza nemmeno cambiarsi! Io sportivamente sono dell’epoca di Antognoni, Batistuta e Baggio, che ha dimostrato una sensibilità spiccata verso l’associazionismo. In un momento come questo, quando dal calcio arrivano notizie poco edificanti specie sul versante delle tifoserie, il Peace Award è un messaggio straordinario”. Tu hai giocato a calcio? “Da ragazzetto sì! Nel campino parrocchiale. Poi, mentre gli altri entravano nelle squadre, io andavo a scuola di teatro. Ero portiere: mi parcheggiavano lì anche perché da bambino ero un po’ pienotto e coprivo bene la porta! Ma non mi piaceva. Così non paravo apposta: volevo correre sul campo! Ho fatto però nuoto e sono arrivato a livello di agonismo con la Rari Nantes Florentia, ma al liceo ho smesso”.

Come nasce l’idea del Teatro Lumière? “Fui chiamato per dei laboratori teatrali al Centro Incontri di Badia a Ripoli di Firenze, che stava rinascendo come teatro. Poi da cosa è nata cosa. Il nome Lumière lo ha individuato Paola Del Buffa, ispirandosi alla vecchia macchina da proiezione che ancora la proprietà ha in deposito. Serviva qualcuno con una zampa un po’ più diretta nell’ambiente: hanno chiesto a me di occuparmi del cartellone e che fossi anche della squadra. Ho trovato tanti amici, personaggi come Michele La Ginestra, Edy Angelillo, Alessandro Riccio, Andrea Muzzi, Alessandro Benvenuti, Leonardo Brizzi, Carlina Torta, Marco Zannoni. Ci sono pure ragazzi più legati al nostro territorio, che però stanno girando l’Italia: Maurizio Lombardi, Silvia Paoli. La strada è aperta, camminiamo”. Presto toccherà a te: “Dal 3 al 5 dicembre sarò al Lumière con ‘Le sorelle materassi’, con Manuelita Baylon e Adelaide Foti, dove, anche se non è dichiarato, faccio il ruolo di Aldo Palazzeschi. A gennaio lo porteremo al Dante di Campi. A Firenze farò altri due spettacoli: a febbraio al Cestello ‘Il visitatore’ di Eric-Emmanuel Schmitt, a maggio al Puccini ‘Arsenico e vecchi merletti’. Nonostante l’aspetto fisico, farò la parte di Cary Grant!” Un sogno nel cassetto? “Vivere dignitosamente del mio lavoro. Oggi in Italia è arduo: non contano professionalità o competenza, ma chi conosci o chi ti raccomanda. Io non ho mai avuto ‘amici’ dietro le spalle: quanto ho fatto finora l’ho conquistato a fatica, ma più in là di tanto non ti fanno andare e in ballo c’è la sopravvivenza. Questa è una battaglia che come me combattono molti giovani di valore. Il mio sogno sarebbe poter ricevere tutti per quanto sappiamo dare e dimostrare. Ringrazio però per l’affetto e la stima che mi dimostrano spettatori e lettori”. Info: www.teatrolumiere.it.

Tiro a Segno Nazionale - SEZIONE DI FIRENZE

IL NOSTRO VIVAIO AD ARIA COMPRESSA CON QUOTE ROSA Il Tiro a Segno, questa grande realtà, è ancora abbastanza sconosciuta ai più, anche se si conferma come un’attività sportiva di alto valore competitivo ed è in pieno sviluppo in tutta Italia, e anche a Firenze. Il particolare più eclatante è la richiesta di provare a sparare con armi ad aria compresPaola Pepe

sa, specialmente da parte di ragazze. Questo a dimostrazione che il Tiro a Segno ormai è considerato non più uno sport praticato da persone violente, ma uno sport che mette in gioco l’abilità degli atleti. Qui di seguito vi presento le foto delle nuove ragazze mentre si allenano per la preparazioGiulia Parigi

ne nella disciplina di pistola indoor a 10 metri (Anna Cara, Giulia Parigi, Paola Pepe, Letizia Ruggeri) Sono tutte molto motivate e con una gran voglia di confrontarsi al meglio nelle prossime gare del 2011. La nostra sezione mette a loro disposizione le attrezzature e gli istruttori con l’obiettivo di creare nuovi campioni come è sempre stato nel passato storico della nostra Sezione. Marco Faggi

Anna Cara

Letizia Ruggeri La Segreteria è a disposizione per richiedere informazioni dal martedì al sabato dalle ore 09.00 alle ore 12.00 e dal martedì al venerdì dalle ore 14.30 alle 17.00 al numero 055.360057

PER OGNI ESIGENZA ASSICURATIVA parla con il tuo amico consulente MARCO BUSANERO SEMPRE A TUA DISPOSIZIONE DIVISIONE SAI

BUSANERO ASSICURAZIONI di Marco Busanero Tel. 055 672802 - Fax 055 666679

- Via G. Lanza, 73 - 50136 Firenze

www.saimadonnone.it

info@saimadonnone.it


16 www.brividosportivo.it

martedì 30 novembre 2010

ecco i nostri protagonisti

Libertas

SOLDI SUBITO

dottor thomas

acqUISTIamO mOBILI, OggeTTISTIca arreDamenTI eSTernI, eTc...

SVUOTIamO canTIne, apparTamenTI, garageS, SOLaI

335 7602930 svuotatutto@alice.it

RUTTI VOLANTI Guasti G. regala la terza vittoria in campionato…in ripresa.

ARAN ISLAND Stravince per 10 a 1 questa settimana grazie agli ottimi Cubellis e Checcaglini e rimane in seconda posizione in classifica. DRINKING TEAM

BADALA’ FC Ancora alla ricerca dei primi punti in classifica, squadra in difficoltà.

I LIVERPOLLI Vince 8 a 3 contro il Deportivo la Corona e rimane agganciato al treno delle prime…complimenti. rayo avellaneda

CRAIOVA FC Grazie alla bella doppietta di Dragomir ottiene la prima vittoria in campionato.

NEGRONI FC Si schiantano contro la corazzata Back in Black nonostante un ottimo Canciglia autore di una doppietta FELPA LOTTO

€ 70

€ 65

frrrreddo... QUALCHE IDEA REGALO € 60

GIACCA A VENTO

€ 55

BABBUCCE CALZINI BIMBI a partire da

€ 9,50 € 8

€ 30

€ 8,50 FIORENTINA € 25 tabaccheria BACCI GUIDO FELPA

Via Bugiardini 3 - Firenze tel. 055 7327434

Dalla 1a domenica di dicembre

APERTI anche SABATO e DOMENICA

.

.

TORNA LA MERENDA! offerta per dicembre PANINO + BIBITA PICCOLA = 5 euro DA NOI puoi assaggiare PIZZA INTEGRALE e BIRRE alle 16,30

artigianali toscane! spaghetteria pizzeria

SESTO PUB

Piazza V. Veneto, 29 Sesto Fiorentino telefono 055 446263

Al gattile di Bagno a RipoliFirenze ci sono bellissimi e dolcissimi gattini che sono stati abbandonati senza pietà, per strada, nel periodo estivo. I micini cercano con urgenza una casa e una famiglia che li ami per sempre! Adozioni Firenze e provincia, firma modulo adozione, richiesta sterilizzazione Per info O55-645255 dopo le ore 2O oppure 388-1O67914

'GATTILE AMA' DI BAGNO A RIPOLI - FIRENZE

www.amagatti.it


10° TORNEO FIRENZE METROPOLI CALCIO A 5 e CALCIO A 7

Torneo a gironi (4-5 gare garantite) più fasi finali. Vari impianti a disposizione, possibilità di preferenze anche di giorni e orari.

ISCRIZIONE GRATUITA Premiate le prima 4 classificate, capocannoniere e miglior difesa. Inizio tornei il 31/01/10, chiusura iscrizioni 26/01.

Via G. Pagnini 16 - Fi - Tel. 055 4630649 fax 055 4631816 - info@midland.it

17

www.brividosportivo.it

martedì 30 novembre 2010

LA PROLOCO DEI FENOMENI!

Contro un Vc Alfa Cure in ottima forma la Proloco vince e convince. Lunedì 22 Novembre ore 22.30 – Pian del Mugnone

Midland

i compagni e questo gli garantisce un voto oltre la sufficienza! CONFERMA GUIDARELLI VOTO 7: Il Balotelli bianco conferma le attese, suo il primo “giallo” dell’anno per proteste contro il direttore di gara! Unica macchia su una prestazione encomiabile per altruismo e duttilità tacnico-tattica! ONNIPRESENTE GUAZZINI VOTO 8: Non prendiamoci in giro e non giriamoci troppo intorno.. sigla 2 gol che solo provando a descriverli non renderei l’idea della loro bellezza! Fa reparto da solo obbligando sempre gli avversari a raddoppiare su di lui lasciando spazi splendidi ai suoi compagni! ESCLUSIVO MAIANI VOTO 7: Nella notte magica anche lui cerca di finire sul tabellino dei marcatori senza però riuscirci. Compensa la prestazione con massima attenzione, chiusure puntuali e ripartenze fulminanti! INDISPENSABILE ATTORI VOTO 7: Quando viene messo in campo gestisce con ordine e attenzione tutte le palle che gli passano fra i piedi! Non commette errori e continua a dare tanta corsa e tanto fiato a tutta la squadra! OSSIGENO TORRINI VOTO 7.5: Senza biglietto non si passa! Questo il messaggio del capitano rosso-blu ai malcapitati avversari e questa sera è sembrato che il biglietto non lo avesse nessuno! CONTROLLORE BETTONI VOTO 8.5: Prestazioni in continuo crescendo per il 10 della Proloco! Tripletta personale splendida e un atteggiamento da sottolineare; quando il Mister gli dice “vai a farti la doccia mancano 5 minuti” lui risponde “no, voglio godermi la vittoria sul campo con la squadra”... ATOMICO ALL. CASINI&FINI VOTO 7.5: Eccoli qua che li volevamo vedere in azione! Infondono sicurezza a tutta la squadra e gli danno il piglio giusto per portare a casa il match! Cambi perfetti nei tempi perfetti! METRONOMI TIFOSERIA VOTO 8: Si perdono pezzi di volta in volta ma vedere Tommy (ragazzo di 11 anni) venire a tifare Proloco in trasferta è una gioia indescrivibile! GRANDI Nicola Cecconi

La nebbia è presente sul campetto sotto Fiesole, mentre 20 gladiatori effettuano il riscaldamento e stanno per scendere in campo, in un match attesissimo e sentitissimo da molti! Vc Alfa Cure e Proloco Futsal Compiobbi si contendono i 3 punti in palio nel girone Montecarlo; la prima per riagguantare proprio i diretti rivali, la seconda per continuare la serie di vittorie in campionato mai interrotta finora! La tensione è alta, anche perché c’è la sensazione che sia una di quelle partite dove ti giochi tutto ed infatti non c’è molta voglia di scherzare fra i giocatori ma regna quel silenzio tipico di chi si sta concentrando per qualcosa di speciale. La partita inizia puntuale e la Proloco prova subito a dettare i tempi del match con un ritmo impressionante. L’Alfa Cure non sta certo a guardare e risponde alle azioni rosso-blu con contropiedi spesso affidati al numero 8 in completa sintonia col compagno di reparto Quaccini. Il risultato però non si sblocca e la tensione continua imperterrita a fare il suo lavoro, infatti sulla panchina della Proloco il Presidente Cecconi ha un colorino bianco pallido che non fa presagire niente di buono. Ed ecco che Guazzini rende il volto del suo Presidente più tendente al rosso fuoco quando, ad un minuto dalla fine del primo tempo insacca con un preciso diagonale che si infila all’angolino, 1 a 0! Il Vc Alfa Cure non è certo squadra che si abbatte e riparte nel secondo tempo con il piglio giusto ma deve sempre fare i conti con capitan Torrini che blocca ogni tentativo di dribbling dei rosso-neri in zona Cesarini dando il via a contropiedi fulminanti di Bettoni, Guazzini e Guidarelli! Da questi ultimi nascono altri 2 gol che portano la formazione di Mister Casini sul 3 a 0! La squadra compiobbese sembra mollare la presa e bomber Quaccini dell’Alfa Cure non aspetta altro, lasciato solo in area accorcia le distanze sul 3 a 1! Ecco che esce l’Alfa Cure con l’intento di ribaltare il risultato ma Innocenti fra i pali conferma il suo attuale stato di grazia e salva in più occasioni la sua porta cercando sempre il compagno Guazzini lasciato a far da boa nell’area piccola avversaria! Minuti di gloria anche per il 18 Pianorsi che entra con lo scopo di proteggere palla e magari prendersi anche qualche fallo, eseguendo il compito alla perfezione! Proprio da una punizione fischiata su di lui nasce infatti il 4 a 1 della Proloco, deviata in porta da un avversario. Quaccini riprende in mano la squadra dimostrandosi leader a tutti gli pro loco compiobbi effetti della compagine rosso-nera trovando il 4 a 2 con orgoglio e tenacia, ma tutto viene sciupato quando l’arbitro udendo un’offesa (a voce bassa) nei suoi confronti non esita minimamente ad estrarre un “più che generoso” rosso diretto a favore di un giocatore dell’Alfa Cure! La partita prende così un senso diverso da quello fatto vedere fino a quel momento, con la panchina rosso-nera giustamente infastidita dall’episodio e quella rosso-blu che assapora oramai quel dolce gusto della vittoria! Il tempo di siglare altri 2 gol per la Proloco e l’arbitro mette fine ad un incontro veramente ben giocato da entrambe le parti! 6 a 2 per i ragazzi di Mister Casini, che sanno di aver giocato davvero bene, di avere a lunghi tratti meritato la vittoria, ottenendo così il quinto risultato utile consecutivo! Adesso l’attesa è tutta per il big-match contro la Fondiaria fra 2 settimane e subito dopo il derby casalingo contro la Ludus 90! Il Vc Alfa Cure è invece uscito dal tour de force del loro calendario avendo già affrontato le squadre più ostiche rimediando finora solo 2 sconfitte e avendo così di fronte tutto il tempo e tutto il modo per riagguantare la vetta della classifica. Marcatori Proloco: 3 Bettoni, 2 Guazzini, 1 autogol Marcatori Vc Alfa Cure: 2 Quaccini Pagelle Proloco Futsal Compiobbi: INNOCENTI VOTO 7.5: In una partita come questa riesce a mostrare sicurezza e a trasmetterla ai propri compagni con 3/4 parate davvero di alto tasso tecnico che salvano il risultato! RAGNATELA PIANORSI VOTO 7: La consacrazione per questo giovano pivot che nel giro di un anno ha fatto davvero dei progressi notevoli! Non trova il gol ma gioca per

PER CHI COMPRA

Vasta Vasta esposizione esposizione di di oggetti oggetti usati usati Mobili Mobili -- Abbigliamento Abbigliamento Elettrodomestici Elettrodomestici -Giocattoli Giocattoli -- Curiosità Curiosità -Collezionismo Collezionismo -- Libri Libri -Arredamento Arredamento Antiquariato Antiquariato

www.dituttodipiu.net Il mercatino dell'usato della Toscana e oltre... (Milano, Verona, etc..) ...tutti i giorni nuove idee per i vostri affari

PER CHI VENDE

Potrai Potrai gratuitamente gratuitamente esporre esporre in in vendita vendita ii tuoi tuoi oggetti usati: oggetti usati: Mobili Mobili -- Abbigliamento Abbigliamento Elettrodomestici Elettrodomestici -- Giocattoli Giocattoli -- Curiosità Curiosità -- Collezionismo Collezionismo -Libri - Arredamento LibriAntiquariato - Arredamento Antiquariato

TRASLOCHI? VOGLIA DI CAMBIARE? NUOVI ACQUISTI? Portaci subito tutto quello che non usi più da noi diventa presto denaro contante valutazioni valutazioni gratuite gratuite a a domicilio domicilio

PI

G

ON E NO GI N O NIZ VIA BR P INO Z N O R VIA B

M E R C AT I N O D E L L’ U S AT O

DELL’USATO Via deiMERCATINO Manderi, 62 Via de’ Vanni, 56/a Firenze dei Manderi, de’MARTEDÌ Vanni, 56/a Firenze SanVia Donnino Campi62 B.zio APERTIViaDAL ALLA DOMENICA APERTI 7 GIORNI SU 7 ANCHE DOMENICA APERTI San Donnino CampiLAB.zio DAL MARTEDÌ ALLA DOMENICA 09.30/13.00-15.30/19.30 APERTI 09.30/13.00-15.30/19.30 7 GIORNI SU 7 ANCHE LA DOMENICA 09.30/13.00-15.30/19.30 Chiuso il lunedi’ Tel. 055 8961801 09.30/13.00-15.30/19.30 Tel. 055 il7135449 Chiuso lunedi’ dituttodipiu@tin.it Tel. 055- info@dituttodipiu.net 8961801 mercatinoviadeivanni@tiscali.it Tel. 055 7135449 dituttodipiu@tin.it - info@dituttodipiu.net mercatinoviadeivanni@tiscali.it M E R C AT I N O D E L L’ U S AT O

AMPIO PARCHEGGIO

STAGNO

STAGNO

V. PIA N

AMPIO PARCHEGGIO

DI RO

MERCATINO DELL’USATO

SIAMO DELL’USATO QUI! TA 25/1MERCATINO SP4 25/T TA 25 PIAN SIAMO DI ROTAQUI! SP4 /1V. 5/T cita ROTA 2 resso/usa ss1 25/T I D TA N O R IA g te aureli a DI .P in V N IA P . n V varia sso/uscits1 25/T s e DI ROTA NUOVA ingr ante aurelia V. PIAN

V. PIA N

LIVORNO CENTRO

DI RO

VIA PROV.VIA PROV. LE PISANA LE PISANA

MERCATINO DELL’USATO

A

VIA FIRVIA FIREENZE ENZ

AMPIO PARCHEGGIO

VI

VIA V I B A N D P N O N E A IN IGN EL AN ON VIA DEIBV L DE ADNI N E I E I V NI L L I P I A Z Z A AN T. G A D D I NI PIAZZA NE PIGNO T. G A D D I VIA D. P.TE VIA D.SOSPESO P.TE SOSPESO

A1 I N D I C AT O R E PISTOIA FIRENZE A - A1 D I N D I C ATO R E A PS I SETO I A FIRENZE R VA IA PISTOIE S.S66 S.S66 S T R A DV I A P I S T O I E S E S.S66 O S.S66 T T AUTOS VIA MANDERI 62 U AMPIO VIA MANDERI 62 PARCHEGGIO A

VIA D. VIAPIGNONCINO D. PIGNONCINO

1085484 1085484

Portaci subito tutto quello che non usi più da noi diventa presto denaro contante II tuoi tuoi oggetti oggetti ii tuoi tuoi mobili mobili ilil tuo tuo abbigliamento abbigliamento in in conto conto vendita vendita negli negli oltre oltre 3000 3000 mq. mq. di di esposizione. esposizione. Valutazione Valutazione gratuita gratuita aa domicilio domicilio

ri APERTURA va NUOVA APERTURA

Via Pian di Rota 25/1 Livorno ViaTel/Fax. Pian di Rota 25/1 Livorno 0586/420281 Tel/Fax. 0586/420281 Aperto tutti i giorni Aperto tutti i giorni lunedi’ mattina CHIUSO dalle 09.30/13.00 lunedi’ mattina- 15.30/19.30 CHIUSO livorno@dituttodipiu.net dalle 09.30/13.00 - 15.30/19.30 livorno@dituttodipiu.net LIVORNO CENTRO

FIRENZE

EMPOLI

USCITA EMPOLI FIRENZE MONTELUPO FIORENTINO FI-P I-LI I-LI USCITA FI-P SIAMO QUI! -LI MONTELUPO FIORENTINO FI-P I P a mt.1300 dall’uscita I I-LI F di Montelupo Fiorentino SIAMO QUI!

VIA TOSCO

a mt.1300 dall’uscita AMPIO PARCHEGGIO di Montelupo Fiorentino MERCATINO DELL’USATO AMPIO O PARCHEGGI ROMAGNOLA SUD, 29 (Strada Statale 67)

MERCATINO DELL’USATO

VIA TOSCO ROMAGNOLA SUD, 29 (Strada Statale 67)

Via Tosco Romagnola sud, 29 (SS67) Montelupo Fiorentino Via Tosco Romagnola sud, 29 (SS67) Tel./Fax 0571 51044Fiorentino cell. 331 9483045 Montelupo Aperto tutticell. i giorni Tel./Fax 0571 51044 331 9483045 lunedi’ mattina CHIUSO Aperto tutti i giorni 09.30/13.00-15.30/19.30 lunedi’ mattina CHIUSO montelupo@dituttodipiu.net 09.30/13.00-15.30/19.30 montelupo@dituttodipiu.net


18 www.brividosportivo.it

7

Calcio Toscana

CALCIO TOSCANA SSD ORGANIZZAZIONE TORNEI E CAMPIONATI C5/C7

via E.G.Bocci 103, 50141 FIRENZE - Tel. 055 4223599 - www.c5toscana.it

5

martedì 30 novembre 2010

il punto sul campionato di calcio a 5

Pizze alla Fiorentina a partire da €4,50 Forno a legna,

Pizze anche a Pranzo, ottimi primi a base di Pesce, stagionalità di prodotti, nuovi e stuzzicanti Piatti del giorno per prenotazione e ordinazioni pizze tel 055 666537

Piazza san salvi, angolo via tito speri - Firenze

Girone A - Una coppia al comando dopo 4 giornate: I’Blues e Raddattiva con 10 punti precedono di una lunghezza I.G.M. e Club Paradiso. Per i Raddattiva successo per 4-2 sul Firenze Gardenia, mentre I’Blues (ex Real Mandarino, e recenti vincitori del Torneo PreCampionato C5 zona Firenze) si sono imposti (9-3) nel big match della giornata su Gli Imprevedibili (ai quali non è bastato il capocannoniere del girone, Bottai Diego, autore di un tripletta). Un girone nel quale cercano ancora la prima vittoria Galli Neri (1 punto), Melopuppi e Firenze Gardenia (appaiate a 0 punti sul fondo della classifica). Girone B - Regna un grande equilibrio in questo girone dove non c’è nessuna squadra imbattuta ed in testa troviamo un terzetto: F.C. Barrettino, La Taverna e Chelsea guidano con 9 punti. Causa il pareggio ottenuto contro l’AC Giglio A perde il comando della classifica l’Hotegoal.it che rimane a due punti dalla vetta. A 6 punti si porta l’S.R.S. Croce che si è imposto sul blasonato Club 70 (vincitori dell’ultimo Torneo Mondial), mentre finisce all’ultimo posto in solitario l’Elbaworld.com (sconfitto dalla capolista F.C. Barrettino). Girone C - AC Giglio B a punteggio pieno ed unica formazione imbattuta dopo 4 gare: la capolista supera anche La Seleste (10-5) e vanta il miglior attacco del girone (25 reti). Alle sua spalle proprio La Seleste e l’Antella 92 distanti tre lunghezze dal primo posto: l’Antella 92, come La Seleste, nell’ultimo turno ha subìto il primo k.o. del campionato uscendo sconfitta per 6-5 nel match con il Real Prosekko (quarto con 7 punti). I Succhi D’Arancia ottengono la prima vittoria contro il Cdp One Love, che resta così l’unica squadra senza successi all’attivo. Girone D - In testa a punteggio pieno l’Harvard FC

che comanda con 12 punti, ma anche il Marasma ‘93 (che deve recuperare una gara) ha ottenuto finora soltanto vittorie. A tre punti dall’Harvard FC troviamo Atletico Firenze C5 e Polis Multietnic C5 che si sono affrontate proprio nell’ultimo turno: la vittoria è andata alla Polis Multietnic C5 che si è imposta per 6-2. Ancora a secco di successi Firenze Sud, I Sorelli e Snicker che, oltre allo zero in classifica, sono già staccate 6 lunghezze dal quart’ultimo posto. Girone E - In testa con 4 vittorie in altrettante gare disputate troviamo i Ciuchigno Boys che hanno superato largamente (14-2) l’FC Doubtfire, mentre al secondo posto inseguono i vincitori dell’utlimo Torneo Coppa Campioni, il Deportivo Chiesanuova (9 punti). Al terzo posto con 7 punti c’è un terzetto composto da F.C. Invicta, F.C. Anta Team e F.C. Silenzio... Si Gioca. Chiudono la classifica Corte Dei Conti (3 punti), FC Doubtfire (1 punto) e Anda E Rianda (fermi a quota 0). Girone F - In testa la coppia formata da Alla Faccia Tua e AB Ceres che con 12 punti in classifica mantengono 3 punti di vantaggio sui Campioni Provinciali dei Final Blow, i quali devono tuttavia recuperare una partita. Alla Faccia Tua si fa forza di un attacco super che ha realizzato ben 37 reti, mentre l’AB Ceres vanta la seconda miglior difesa del girone con appena 11 gol incassati. Nella parte bassa della classifica La Diamante9 ha ottenuto solo un punto in 3 gare, mentre

elba world

sono ferme a 0 punti Atletico Casentino VF e Freack Boys (che però hanno giocato appena 2 partite). Girone G - A punteggio pieno il Club Zio E Company che comanda con 12 punti, cinque in più del Firenze Caffè (che deve recuperare una partita). Al terzo posto i vice campioni dell’ultimo Torneo Mondial, la Steaua, che perde l’occasione di agganciare in classifica proprio il Club Zio E Company, dal quale è stata sconfitta per 8-6. In fondo alla classifica due squadre ferme a quota 0 punti: Proget Impianti (i quali hanno giocato solamente una partita) e C.D.P. Calenzano (che devono recuperare una gara). Steto ab ceres

gli imprevedibili

Pub

I’ Fiorino A PRANZO primi da 4,00€ a 4,50€ secondi da 4,50€ a 5,50€ panini € 3,50 pizza al metro 18€ LA SERA vasto menu con carne alla griglia, Fiorentina 15€ pizze da O 32 a O 42 e al metro

14 tipi di birra alla spina DAMA di BIRRA 22euro 3l di birra DAMA ALCOLICA 30euro 3l di cocktail tutti i sabati MUSICA DAL VIVO ambiente rustico e tranquillo cocktail - crepes - wafer panini - birra

Ristorante Malborghetto - Via del Cavallaccio - Firenze c/o Centro Commerciale Freeland Multisala UCI Tel/Fax 055-01.91.824 - www.ristopubmalborghetto.it


Centro Ginnastica Firenze a.s.d.

19

ORGANIZZATORI DELLA FINALE 2011 DEL CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A1/A2 DI GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE E FEMMINILE E DI TRAMPOLINO ELASTICO AL MANDELA FORUM DI FIRENZE centroginnastica.firenze@virgilio.it

www.brividosportivo.it

martedì 30 novembre 2010

Ufficializzata anche l’ammissione della squadra femminile di C2 alla nazionale

Ginnastica

di Maria Consiglia Grieco

Boretti e Giannitrapani qualificate alla finale nazionale

Tre sono state le ginnaste fiorentine impegnate, il 20 e 21 novembre scorsi, nelle fasi interregionali del campionato di Specialità di ginnastica artistica femminile della Federazione Ginnastica d’Italia. Questa competizione prevede che le atlete concorrano al massimo su due dei quattro attrezzi olimpici (le specialità, appunto: volteggio, parallele Bianca Boretti sul podio della trave

asimmetriche, trave e corpo libero), con classifiche stilate per singola specialità. Per la zona centro, la gara si è svolta nelle Marche, a Fermo; nella categoria junior, in gara per il Centro Ginnastica Firenze c’era Maristella Bonafede, che ha eseguito le prove alla trave e al corpo libero, mentre tra le senior ha gareggiato Alessia Giannitrapani, che ottiene – con il suo secondo posto – la qualificazione alla finale nazionale all’attrezzo parallele. Un po’ di amarezza, invece, per una prestazione alla trave – sempre della Giannitrapani – che sarebbe stata da podio se non fosse stata viziata da una sfortunata caduta che ha fatto scivolare l’atleta fiorentina al settimo piazzamento in classifica, ad un soffio dalla qualificazione (riservata alle prime 6 ginnaste). Altra location per la junior Bianca Boretti, che è andata a disputare la

FILO DIRETTO COL DS DI CASTELLO Dopo tre mesi dall’inizio della stagione calcistica ho deciso di sottoporre a qualche domanda il Direttore Sportivo dell’Atletica Castello, Andrea Profilato, per tracciare un bilancio parziale dell’attività fino ad adesso. Da Settembre ad adesso, come stanno rendendo le diverse squadre impegnate nei rispettivi campionati? Ce ne sono alcune che si stanno mettendo in risalto? “Per adesso le nostre squadre si stanno comportando molto bene. Ci sono due categorie che sono ai vertici dei rispettivi campionati e sono i Giovanissimi(classe ’96), primi in classifica e freschi di vittoria in casa della loro diretta concorrente e gli Allievi B(classe ’95), che sono a ridosso delle primissime posizioni. Inoltre sottolineerei anche tutto l’organico della Scuola Calcio, dagli Esordienti ai Piccoli Amici, che stanno ottenendo ottimi risultati”. Come giudica, in questo senso, la prova della Scuola Calcio, comprese attrezzature ed istruttori? “Per l’Atletica Castello la Scuola Calcio rappresenta il vivaio per il futuro della società e questo anno sta dando particolari soddisfazioni. Gli istruttori stanno facendo un ottimo lavoro ed i bambini ci mettono passione in ciò che fanno, durante allenamenti e partite. E’ un anno molto prolifico da questo punto di vista, stiamo crescendo moltissimo. Le attrezzature sono all’avanguardia e sono state anche migliorate, mettendo a disposizione non solo la palestra di Via del Pontormo 88 ma anche i campetti in erba sintetica in Via Reginaldo Giuliani 518”. La Seconda Categoria era

Autofficina

vendita e assistenza multimarche servizio revisione Via del Termine, 22 Sesto Fiorentino (Fi)

tel. 055.452547 - 055.450045 sua fase interregionale a Cesena, dal momento che per tutto il 2010 la ginnasta resta tesserata per la Coop Consumatori Nordest (società parmigiana con la quale ha partecipato al campionato nazionale di serie A2), e risulta dunque inserita nel raggruppamento territoriale del nordest. La Boretti porta a casa il bronzo – e relativa qualificazione – alla specialità trave; tuttavia, complice una caduta, alle parallele deve accontentarsi del nono posto. E’ poi arrivata proprio in questi giorni l’ammissione ufficiale della squadra femminile di serie C2 del CGF (ginnaste fino a 12 anni) alla finale nazionale del campionato, in programma per il prossimo weekend nella splendida cornice del Lido di Jesolo.

ATLETICA CASTELLO Sez. CALCIO

di Matteo Dovellini

attesa da un campionato “all’avventura”, senza ambizioni particolari, ma con la prospettiva di poter stupire, sempre partendo dalla salvezza. Come giudica la prestazione per adesso? “L’obiettivo primario è quello di salvarci e per adesso ci stiamo riuscendo bene. Anzi, credo che nel prosieguo della stagione potranno esserci anche altre soddisfazioni, incrociando sempre le dita”. I recapiti Segreteria: via del Pontormo 88, 501441 Firenze, tel. 055-4250989, email webmastercalciocastello@gmail.com www.societaatleticacastello.it


segue dalla prima Il bicchiere resta mezzo vuoto ma qualcosa si inizia a vedere. I progressi della Primavera che vince e convince, la voglia di lottare di tutto il gruppo e pure Mihajlovic. Sì, l’allenatore. Quanti dubbi c’erano prima dell’inizio della stagione? Quante incertezze? Quando pesava l’addio di Cesare Prandelli? Le ferite restano ferite ma iniziano a suturarsi. E non è trascurabile il fatto che i Della Valle stiano continuando a lavorare in modo pubblico e sotterraneo per riuscire a realizzare la Cittadella dello Sport. Insomma c’è sempre un progetto in corso, nessuno ha alzato bandiera bianca. Non l’ha fatto la squadra e non l’ha fatto neppure la proprietà. Certo che adesso dopo le gare...impossibili arrivano match dai quali il club viola deve ottenere il massimo: i punti per uscire dalla zona peggiore della classifica. Prima il Cagliari, poi Udine, mica sono passeggiate ma potrebbero dare alla squadra di Mihajlovic l’occasione per allungare staccandosi dalla coda della classifica. Ora è il momento per verificare se è ancora possibile agguantare l’ultimo binario per l’Europa. Non è facile anche perché le assenze si sommano alle assenze ma tornerà anche Adrian Mutu e speriamo che la sfortuna lo lasci in pace. Il rumeno ha fatto i suoi errori ma adesso ha bisogno ancora di sostegno e di salute. Se li avrà potrà aiutare i viola a far a meno per un mese di Gilardino. Certo non è facile neppure per il tecnico serbo dover ripartire sempre da capo. Però Sinisa sta dimostrando di avere sicuramente due alleati importanti: la sua convinzione e la forza morale per sostenere ogni colpo basso. Ancora non abbiamo visto la miglior Fiorentina possibile però ci siamo accorti che Mihajlovic non è certo uno che si siede e piange disperato davanti alla malasorte. E questa squadra viola inizia a somigliargli e questo ci piace. Ma adesso è il Cagliari il vero avversario, difficile e abbordabile al tempo. ci vorrà una bella Fiorentina per batterlo ma non sarà più indispensabile un miracolo.

Esperienza e qualità alla portata di tutti

Alessandro Rialti

L’Unghiata di Angela Giulietti

Quanto brucia prendere due gol in due minuti? A Louis Van Gaal brucia parecchio, a quanto pare. L’allenatore del Bayern, oltre ad essere uno degli uomini più brutti al mondo, è un presuntuoso di prima categoria. Dopo che la sua squadra martedì scorso è stata raggiunta e superata dalla Roma, ha protestato “Ma hanno giocato solo in contropiede!”. Parole simili a quelle dette dopo la finale persa contro l’Inter. Parole che, se non ci fosse stato un certo Ovrebo, magari avrebbe tirato fuori anche per i

LOUIS, VALE ANCHE IN CONTROPIEDE...

viola. Già, perché lui si dimentica che in finale nemmeno ci doveva arrivare... Ora, è molto semplice: non vuoi prendere gol in contropiede? Trovati dei veri difensori. Van Buyten e De Michelis in Italia non giocherebbero nemmeno in serie B. De Michelis poi prima dovrebbe passare a farsi uno shampoo, onde evitare che il pallone scivoli sull’unto. Hai cacciato Lucio, eh già, perché aveva personalità. Luca Toni è stato molto chiaro a proposito delle preferenze dell’olandese: se qualcuno ha carat-

tere, esprime un’opinione e dà un suo parere, non può stare nel Bayern. Van Gaal non ama le sfide, non è Mourinho che prende Cristiano Ronaldo e lo trasforma in un giocatore umile che torna a difendere, no, lui vuole un gruppo di umili sudditi che lo venerano come un Dio. E quando il dodicesimo suddito, cioè l’arbitro, non lo può aiutare, ecco che vengono alla luce tutti i limiti. I giornali tedeschi hanno colpito duro, parlando di stupidità. E ci hanno azzeccato: non c’è persona più stupida

di quella che non accetta il confronto. Sarà per questo, o sarà perché il ricordo del gol di Klose in fuorigioco contro la Fiorentina non si era ancora dissolto, che il 22 maggio aspettavo solo che la tv inquadrasse la sua faccia delusa? E sarà ancora per questo che spero che quest’anno abbia giustizia, e abbandoni la Champions League agli ottavi di finale? O forse è solo perché se non sei un genio non ti puoi permettere di essere antipatico. E se prendi due gol in due minuti faresti meglio a stare zitto.


Brivido Sportivo n. 42