Page 1

FAVORIAMO ATTRAVERSO

LA

PERISTALSI SEMPLICI

INTESTINALE ESERCIZI

DI

GINNASTICA Per molti di noi andare di corpo è un problema, non solo perché non riusciamo a farlo regolarmente, ma anche per gli sforzi e i dolori che ci comporta. Se non abbiamo una buona peristalsi (ovvero movimento intestinale che permette l’avanzamento e la fuoriuscita delle feci) lo stimolo, che dovrebbe essere fisiologico, viene a mancare. Oltre al problema della stitichezza ciò può comportare irrigidimento della muscolatura sia addominale che lombare, creando una situazione sfavorevole per chi già soffre di algie del rachide e lombalgie. Per non parlare del rischio correlato delle emorroidi! Attraverso la ginnastica possiamo stimolare lo svuotamento dell’intestino favorendo il transito delle feci e la loro evacuazione. Vediamo, allora, alcuni semplici esercizi da poter eseguire tranquillamente a casa nostra. Sdraiati a terra a pancia in su, ginocchia piegate e piedi appoggiati sul pavimento mani sulla pancia. Inspirare dal naso cercando di gonfiare la pancia in corrispondenza delle mani, espirare sgonfiando la pancia e facendo una leggera pressione con le mani verso il bacino. Eseguire il più lentamente possibile e ripetere per 5 volte.

-

CONSIGLI: la mattina è, già di per sé, uno dei momenti più propizi per andare di corpo per cui se possiamo scegliere quando fare questi esercizi, quello è proprio l’attimo giusto!

appoggiamo la schiena e le braccia al muro, le gambe leggermente divaricate e piedi staccati di una spanna dalla parete. Palmo delle mani rivolto in avanti per mantenere le spalle aperte. Inspirare, contrarre la muscolatura addominale, spingere la schiena contro la parete senza staccare la testa dal muro e piegare una gamba avvicinando il ginocchio al petto. Espirare e tornare alla posizione di partenza. Ripetere 5 volte.

Ripetiamo adesso lo stesso esercizio sostituendo la pressione delle mani nella fase finale con una flessione delle gambe portando le ginocchia al petto, il tutto per altre 5 volte.

Un’altra variante è aggiungere il movimento del bacino: quando gonfio la pancia inarco leggermente il rachide lombo-sacrale verso il soffitto, quando butto fuori l’aria premo la colonna contro il pavimento. Ci alziamo in piedi e ci avviciniamo ad una parete:

-Mani sulla pancia. Inspirare e contrarre gli addominali tirando in dentro la pancia e, contemporaneamente, spingere avanti il sedere. Espirare e rilassare il cingolo pelvico. -Roteare il bacino lentamente e con movimenti ampi disegnando dei cerchi nell’aria ed eseguendone circa 10 per senso di rotazione. -in piedi con le gambe leggermente divaricate e le ginocchia piegate: inspirare stendendo bene le gambe ed allungando il busto verso il soffitto, espirare e piegare le gambe flettendo il busto avanti e avvicinando il petto alle ginocchia. Ripetere circa 8/10 volte.


Molto utili possono essere anche delle belle camminate a passo andante che riattivano la circolazione degli arti inferiori, evitando gonfiori e ristagni di liquidi. Se siamo pigri o il brutto tempo non ci consente di uscire possiamo fare delle camminate sul posto a ginocchia alte anche mentre siamo davanti alla televisione o mentre siamo in cucina che prepariamo la cena.. Ogni momento può essere sfruttato al fine di raggiungere o mantenere un buono stato di salute!

Esercizi per favorire la peristalsi intestinale  

Un serie di semplici esercizi da eseguire in casa per la salute e il benessere dell'intestino. 2013, Carlotta Berti www.pertuttifitness.com...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you