Page 1

Condizioni contrattuali  generali:   1.

2.

3. 4. 5.

6. 7.

8.

9.

10.

11.

Oggetto del   presente   contratto   è   l’ospitalità   all’interno   delle   strutture   della   BioFarmSpineto   dell’ospite/i   sopra   indicati,   compresa   la   somministrazione   del   pranzo,   merenda,   la   fruizione   di   attività   didattiche   in   ambito   agricolo,   l’assistenza   alla   cura   degli   animali,   alla   coltivazione   e   alla   raccolta   di   frutti,   alla   preparazione   di   alimenti   e   bevande,   alle   operazioni   di   apparecchio   e   sparecchio   tavola   e   di   lavanderia   e   quant’altro   connesso   all’attività   agricola   aziendale;il  contratto  è  costituito  dalle  condizioni  generali,  dalla  fattura  e  dal  modulo  sintetico;   la  BioFarmSpineto  accetta  di  ospitare  il/la/i  minore/minori  sopra  indicato/i  per  il  periodo  contrassegnato  verso  un   corrispettivo   anticipato   di   €   90   x   ospite   x   settimana   da   versare   al   momento   della   sottoscrizione   del   presente   contratto;  per  iscrizioni  superiori  alle  4  settimane  è  facoltà  della  BioFarmSpineto   richiedere  pagamenti  in  acconto  a   titolo   di   penale,   contabilizzati   sulla   relativa   fattura   che   fa   parte   integrante   del   presente   contratto;   in   ogni   caso   il   saldo  deve  essere  effettuato  entro  la  data  del    31  maggio  2014      a  titolo  di  penale;  è  facoltà  della  BioFarmSpineto   consentire   lo   spostamento   ad   altra   data   del   periodo   inizialmente   scelto;   per   pagamenti   con   carta   di   credito/bancomat  è  prevista  una  maggiorazione  del  2,5%  sul  prezzo  sopra  indicato  a  copertura  delle  spese  di  tale   metodo   di   pagamento.   E’   previsto   uno   sconto   del   5%   a   settimana/ospite   per   coloro   i   quali   hanno   frequentato   il   grest  invernale  2013.   qualora   l’eventuale   saldo   non   sia   versato   entro   il   termine   indicato,   la   BioFarmSpineto   si   riserva   la   facoltà   di   recedere  dal  presente  contratto,  trattenendo  le  somme  ricevute;     la  proroga  del  periodo  scelto,  una  volta  che  questi  sia  terminato,  comporta  la  mera  operazione  di  fatturazione  del   periodo  ulteriore,  che  rimane  regolato  dal  presente  contratto;   l’ospitalità  viene  effettuata  dal  lunedì  al  venerdì  con  ingresso  dalle  ore  8.00  alle  ore  8.30  ed  uscita  dalle  ore  16.00   alle  ore  17.30;  è  possibile  l’anticipo  dell’orario  d’entrata  alle  ore  7.30  o  il  posticipare  l’uscita  non  oltre  le  ore  18.00   verso   un     corrispettivo   settimanale   di   €5   unico   per   tutti   gli   ospiti   sopra   indicati   da   versare   al   momento   della   sottoscrizione;   in   caso   di   necessità   d’anticipare   e   posticipare   gli   orari   d’ingresso   detto   importo   è   elevato   a   €10   uniche   settimanali;   il   genitore   s’impegna   a   versare   a   seconda   l’importo   di   €5   o   di   €10   settimanali   qualora   nel   corso   del   periodo   scelto   e   difformemente   alla   scelta   iniziale   risultante   dalla   fattura   emerga   la   necessità   per   egli   di   consegnare   o   ritirare   l’ospite/gli   ospiti   o   uno   solo   di   questi   in   anticipo   e/o   successivamente   rispetto   all’orario   d’entrato  e/o  d’uscita;   è   possibile   anticipare   l’orario   d’uscita   solo   per   episodici,   gravi   e   seri   motivi   (a   titolo   d’esempio:   visite   mediche,   lezioni  di  ripetizioni  ecc.);   la   mancata   partecipazione   al   periodo   scelto   o   ad   una   parte   di   esso   per   motivi   non   gravi   e   non   documentati   (es:   malattie   non   parzialmente   o   temporaneamente   o   totalmente   invalidanti,   non   lutti   ecc.),   non   comporta   la   restituzione   delle   somme   versate   corrispondenti   al   periodo   non   goduto;   il   genitore   o   chi   per   lui   accompagna   o   riprende  il  minore  ne  ha  obbligo  di  custodia  e  vigilanza  sino  alla  consegna  al  responsabile  del  grest  presso  l’ingresso   della   struttura   (aula   didattica   o   tendone   esterno   a   questa)   e   dal   momento   del   ritiro   nello   stesso   luogo   all’ora   d’uscita  ordinaria  o  posticipata;  la  BioFarmSpineto  non  ha  alcun  obbligo  di  sorveglianza  e  custodia  per  l’altro  o  gli   altri  minori  che  anche  occasionalmente  accompagnino  la  mattina  od  il  pomeriggio  l’ospite/gli  ospiti  sopra  indicato/i   nella  fasi  di  arrivo  o  partenza;   il   genitore   o   chi   per   lui   accompagna   il   minore   è   tenuto   all’osservanza   dei   limiti   e   delle   precedenze   stabilite   dalla   BioFarmSpineto  sul  tragitto  interno  all’azienda  e  a  parcheggiare  nei  luoghi  indicati  con  apposita  segnaletica,  a  non   fumare,  a  non  gettare  oggetti  o  rifiuti  e  a  rispettare  l’orario  di  chiusura  ed  apertura  del  cancello  d’ingresso,  a  non   oltrepassare  gli  spazi  delimitati  dal  cartello  “vietato  l’ingresso”;   il   genitore   s’impegna   a   munire   l’ospite/gli   ospiti   di   uno   zainetto   contenenti   abiti   e   scarpe   di   ricambio,   un   paio   di   stivaletti   tipo   da   pioggia,   un   asciugamano,   dentifricio,   spazzolino,   guanti,   sciarpa,   impermeabile   oltre   all’occorrente   necessario   per   lo   svolgimento   dei   compiti   previsti   il   martedì   ed   il   giovedì;   nessuna   responsabilità   può   essere   imputata   alla   BioFarmSpineto   per   la   perdita   di   tali   oggetti   e   la   medesima   non   è   responsabile   neppure   dopo   il   completamento   del   periodo   scelto   di   ospitalità   anche   parziale   per   tutti   o   parte   degli   ospiti;   non   sono   consentiti   infradito,  sandali  e  calzari  che  non  coprano  i  piedi  e  che  non  siano  antiscivolo;  il  genitore  s’impegna  affinché  l’ospite   o  gli  ospiti  non  portino  in  azienda  cellulari  e/o  videogiochi  (vietati),  mezzi  di  ripresa  visiva  e  sonora,  oggetti  preziosi   e   a   non   effettuare   fotografie   e/o   riprese   all’interno   della   BioFarmSpineto   durante   tutto   il   periodo   ed   orari   di   ospitalità;   il   genitore   s’impegna   affinché   l’ospite/gli   ospiti   tengano   un   comportamento   educato   e   civile   in   azienda   durante   tutto   il   periodo   di   soggiorno   e   seguano   le   istruzioni   didattiche,   di   sicurezza   e   di   gestione   via   via   impartite   dal   rappresentante   dell’azienda   e   dalle   educatrici   incaricate;   il   genitore   s’impegna   a   segnalare   sul   modulo   sintetico   d’iscrizione     le   allergie,   le   intolleranze   o   qualunque   altro   aspetto   di   carattere   alimentare,   medico-­‐sanitario   che   ritenga   essenziale,   assumendosi   la   responsabilità   per   le   conseguenze   di   eventuali     errori,   omissioni   od   incompletezze;   Nel   caso   in   cui   l’ospite/gli   ospiti   od   uno   solo   di   questi   soffrano   di   patologie   che   richiedono   l’uso   continuativo   o   episodico   o   d’emergenza   di   medicinali   particolari   (a   mero   titolo   di   esempio:   ventolin,   adrenalina   ecc.)   il   genitore   s’impegna  a  consegnare  detti  presidi  medici  al  responsabile  dell’azienda  presente  in  loco  all’inizio  della  settimana   spiegandone   i   casi   e   le   modalità   di   impiego   e   conservazione   e   vedendoseli   restituiti   a   fine   del   periodo   di     ospitalità,  

12.

13.

14.

15. 16. 17. 18. 19.

ovvero a  segnalare  le  attività  non  idonee  all’ospite  o  a  qualcuno  degli  ospiti,  dichiarando  altrimenti  che  le  condizioni   degli  ospiti  sono  compatibili  alle  attività  svolte  durante  il  grest;     La  BioFarmSpineto  in  persona  del  suo  incaricato  presente  in  loco  si  riserva  la  facoltà  a  sua  insindacabile  scelta  di   recedere  dal  presente  contratto  ed  interrompere  l’ospitalità,  trattenendo  tutte  le  somme  relativi  a  periodi  ancora   non  fruiti,  qualora  durante  il  periodo  scelto  emergano  patologie  od  intolleranze  o  allergie  non  qui  segnalate  o  che,   se   segnalate,   si   siano   aggravate   tanto   da   impedire   all’ospite   o   ad   alcuno   degli   ospiti   oggetto   del   presente   contratto   la   normale   frequenza   dell’azienda   ovvero   mettano   in   pericolo   gli   ospiti   terzi,   il   rappresentante   dell’azienda,   le   educatrici,   la   cuoca   o   qualsiasi   altra   persona   ovvero   gli   animali   presenti   in   azienda,   ovvero   impongano   la   somministrazione   all’interessato/a   di   un   menu   non   preparabile   dalla   BioFarmSpineto   (a   mero   esempio:   celiachia)   o   non  simile  al  menu  previsto  dalla  BioFarmSpineto;     La   BioFarmSpineto   in   persona   del   suo   incaricato   presente   in   loco   si   riserva   la   facoltà   a   sua   insindacabile   scelta   e   senza   necessità   di   preventiva   segnalazione   al   genitore   di   recedere   dal   presente   contratto   ed   interrompere   l’ospitalità   e   di   espellere   l’ospite   o   tutti   gli   ospiti   sopra   indicati,   trattenendo   a   titolo   di   risarcimento   tutte   le   somme   relativi   a   periodi   anche   parziali   ancora   non   fruiti   e   salvo   il   diritto   al   risarcimento   del   maggiore   danno,   qualora   durante   il   periodo   scelto   anche   uno/una   degli   ospiti   sopra   indicati   ponga   in   essere,   anche   solo   occasionalmente,   comportamenti  contrari  alle  regole  della  buona  educazione  e  del  vivere  civile  ovvero  arrechi  danno  o  molestia  agli   ospiti  terzi  ovvero  usi  una  terminologia  non  educata  all’età  ovvero  non  segua  le    istruzioni  didattiche,  di  sicurezza  e   di   gestione   impartite   dal   rappresentante   dell’azienda   e   dalle   educatrici   incaricate,   ovvero   arrechi   danno   o   molestia   ai   beni   di     proprietà     e/o   anche   ad   uno   solo   dei   membri   della   BioFarmSpineto   o   dei   membri   della   famiglia   Colombo   Ricci;   Il   genitore,   nei   casi   e   avvisato     di   cui   al   punto   12   e   13,   s’impegna   a   provvedere   prontamente   personalmente   o   a   mezzo   di   persona   incaricata   al   ritiro   dell’ospite   o   degli   ospiti   interessati   dalla   decisione   d’espulsione   a   seguito   di   comunicazione  telefonica  o  verbale  o  per  altra  via  più  breve  dell’incaricato  della  BioFarmSpineto  presente  in  loco   con  contestuale  ritiro  degli  effetti  personali;   Il   programma   della   settimana   è   consultabile   sulla   bacheca   nell’aula   didattica   una   volta   iniziato   il   periodo   di   ospitalità,  senza  che  vi  sia  diritto  ad  averne  copia  anche  parziale;   Il  genitore  autorizza  la  BioFarmSpineto  a  procedere  a  riprese  (non  registrazioni)  dell’ospite/ospiti  per  le  sole  finalità   di  esecuzioni  di  effetti  cinematografici  o  per  l’eventuale  foto  di  gruppo  inviata  via  mail;   La   BioFarmSpineto   si   riserva   il   diritto   di   organizzare   gite   all’esterno   del   perimetro   aziendale   durante   il   periodo   di   ospitalità  (presso  altre  strutture  agricole  o  siti  produttivi:  per  mero  es.  birrifici,  dolciumifici,  aziende  agricole  ecc.),   cui  il  genitore  sin  da  ora  dà  l’autorizzazione  e  senza  aggravio  dei  costi  sopra  indicati;   Le  parti  convengono  che  quale  foro  unico  ed  esclusivo  competente  sia  quello  di  Bergamo  per  tutte  le  questioni  che   dovessero   sorgere   in   merito   all’interpretazione   e/o   esecuzione   del   presente   contratto   nonché   per   le   azioni   di   risarcimento  o  di  restituzione;   Il   genitore   autorizza   espressamente   la   BioFarmSpineto   al   trattamento   dei   dati   personali   e   sensibili   sopra   indicati,   che   verranno   trattati   e   custoditi   secondo   le   indicazioni   di   Legge   per   le   finalità   e   l’esecuzione   del   presente   contratto   o  per  le  situazioni  d’emergenza  che  dovessero  sorgere;  i  dati  personali  e  sensibili  non  saranno  ceduti  né  trasmessi  a   terzi;   titolare   e   responsabile   del   trattamento   è   la   BioFarmSpineto   nella   persona   dell’avv.Duccio   Colombo   Ricci;   il   genitore  autorizza  la  BioFarmSpineto  all’uso  delle  immagini  foto  tratte  durante  il  grest  e  pubblicabili  su  siti  della  Bio   Farm   Spineto,   della   mail   e   dei   recapiti   sopra   indicati   per   le   finalità   promozionali   o   di   pubblicità   delle   iniziative   della   BioFarmSpineto  anche  prima  e/o  oltre  il  periodo  di  ospitalità  scelto;  successivamente  alla  conclusione  del  periodo   di   ospitalità   il   genitore   può   chiedere   la   cancellazione   dei   propri   dati   dagli   archivi   della   BioFarmSpineto   mediante   espressa  comunicazione  mail  all’indirizzo  posta@biofarmspineto.com  .    

Letto, confermato  e  sottoscritto  Martinengo,  lì   Il  genitore      

___________________________________

Per la  SocAgrBioFarmSpineto  

__________________________

Le parti   approvano   specificatamente   le   clausole   confermandole:2.pagamento   e   acconto;3mancanto   pagamento   acconto;6   anticipo   orario   d   uscita;   7mancata   partecipazione;8obblighi   circolazione   in   azienda;9corredo   necessario   e   oggetti   vietati;10comportamento   in   azienda;12   recesso   per   motivi   di   salute   sopravvenuti   o   aggravati;13recesso   per   comportamenti   vietati;14ritiro   immediato   ospite;15   programma   settimana;16autorizzazione   riprese   e   foto;17autorizzazione  gite;18clausola  derogativa  competenza  territoriale;19trattamento  dati  sensibili  e  privacy.   Il  genitore  

Per la  SocAgrBioFarmSpineto  

___________________________________

__________________________

                     Elemento  2  di  3  

Condizioni contrattuali generali estive 2014  

condizioni contrattuali relative al servizio di grest estate 2014

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you