Page 1

XIII ISTITUTO COMPRENSIVO “G.TARTINI”-

DIRIGENTE SCOLASTICO Dott.ssa Filippa Renna DIRETTORE SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI Luisa Fornasier

ESTRATTO DEL “P.O.F.” TARTINI” AL COMPRENSIVO “TARTINI” TROVI LA SCUOLA CHE FA PER TE, A POCHI PASSI

Tel.: 049 8713688 Fax: 049 8718952 E-mail: pdic83000d@istruzione.it sito Internet: www.tartinipadova.it

IL POF 2012-2013 Edizione breve


PAGINA 2

T E LETFONO E L E F O049 N O 8713 0 4 9 8 688 7 1 3 6 —FA 8 8 — FX A049 X 0 48718 9 8 7 1 962 8 9 6 2 - -E-EMAI - M ALI L P DI P DC8 I C 83000 3 0 0 0D@ D @IST I S TRU R UZI Z I ONE. O N E . IIT T

UNA SCUOLA “ACCOGLIENTE” PER: 

Starci bene

Appartenervi

UNA SCUOLA “COMPRENSIVA” 

Curriculum verticale

Continuità

ESTRATTO DEL

“P.O.F.” TARTINI”

PAGINA 11

SCUOLA PRIMARIA L. RADICE       

Adesione al Vivipadova per i Laboratori e per le visite d’istruzione

Educazione stradale in collaborazione con Polizia Municipale Primosport Padova – attività motoria per alunni delle classi1^-2^-3^ e saggio finale Narrativa e lettura espressiva Festa d’autunno – festa di primavera Giornata della lettura Giornalino di plesso

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO “ G.TARTINI” AD INDIRIZZO MUSICALE (VIOLINO– PIANOFORTE– FLAUTO-CHITARRA)

 

UNA SCUOLA “FLESSIBILE” PER: 

Rispondere ai tuoi bisogni

         

Settimana della lingua con stages di approfondimento linguistico con intervento di insegnante madrelingua e con rappresentazione di pièces teatrali (cl 2°). Progetto “Orientamento”: interventi specifici e mirati in tutte le classi con insegnanti curricolari, esperti esterni ed esperti della Rete RISPOSTE 10: Educazione socio- affettiva; Educazione ai diritti fondamentali alla pace e alla mondialità “Incontro tra i popoli”; Progetto “Frutta a scuola” (educazione alimentare); Adesione alle iniziative del ViviPadova e di Informambiente Progetto ”Conoscenza dell’orienteering” Centro Sportivo Scolastico (pallavolo, atletica leggera); Viaggi di istruzione Progetto Teatro con spettacolo conclusivo Progetto “Cono/scienza” Progetto “Tocchiamo le scienze”.

UNA SCUOLA “FORMATIVA” PERCHE’

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO “A. BOITO” AD INDIRIZZO MUSICALE

OFFRE:

(VIOLINO– PIANOFORTE– FLAUTO-CHITARRA)

Le competenze, le conoscenze, le

intervento di insegnante madrelingua e con rappresentazione di pièces teatrali in

abilità necessarie a proseguire 

L’arricchimento delle attività di

Settimana della lingua con stages di approfondimento linguistico con

lingua. Progetto “Orientamento”: interventi specifici e mirati in tutte le classi terze con


PAGINA 10

T ELEF ON O 049 87 13 6 8 8 —F AX 04 9 8 71 8 96 2 - E-M AI L

I PROGETTI DELLE NOSTRE SCUOLE SCUOLA DELL’INFANZIA “PETER PAN” 

Attività di continuità educativa con l’asilo nido e la scuola primaria.

Progetto accoglienza per i bambini di 3 anni

Corso d’Inglese con esperti

Corso di computer per i bambini di 5 anni

Altre visite guidate inerenti la programmazione

Festa di fine anno

Festa di Natale con spettacolo per i bambini

Gruppo POLIS (Polis Nova)

SCUOLA PRIMARIA “G.GOZZI” 

Lettura animata e Teatro Progetto di alfabetizzazione motoria per tutte le classi

Mostra “Mercato del libro” – a dicembre

Musica: Concerto di Natale e a fine anno

Gita di plesso

Musica: Concerto a fine anno e lezione aperta

Mostra finale dei lavori svolti dagli alunni in corso d’anno

Cineforum Interculturale

Progetto di alfabetizzazione motoria per tutte le classi a partire

PD IC 8 3 000D @I STR UZ I ON E .IT

ESTRATTO DEL

“P.O.F.” TARTINI”

I PLESSI DELL’ISTITUTO SCUOLA DELL’INFANZIA

SCUOLA PRIMARIA

“PETER PAN”

“G.GOZZI”

Via Montanari, 57

Via Montanari, 53

Dai tre ai 5 anni.

Tempo pieno di 40 ore

Unica statale per Zona Cave -

(da lunedì a venerdì).

SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA SEC.1^GRADO

“A.FOGAZZARO”

“G. TARTINI”

Via Chiesanuova, 136 Tempo normale di 28 ore

Educazione alla teatralità, con realizzazione di uno spettacolo teatrale a fine anno

Educazione motoria con insegnante specializzato

Attività di biblioteca di plesso, con laboratori di lettura animata

Uscite nel territorio in collaborazione con il Comune di Padova

Progetto di “Espressione creativa” finalizzato al mercatino della solidarietà

Uscite e visite guidate

SCUOLA PRIMARIA ARCOBALENO 

Progetto “La Stanza dei Sogni"

Progetto “Media ... Azioni i ICT inclusive”

Progetto “Laboratori”

Progetto “Città Invisibili” promosso dalla Regione Veneto

Progetto "Accoglienza" (destinato agli alunni della classe prima)

Progetto "Scuola come Comunità"

Primosport Padova – attività motoria per cl. 1-2-3^

Tre corsi a tempo ordinario di 30 ore (da lunedì a sabato)

(da lunedì a sabato). SCUOLA SEC. 1^ GRADO

SCUOLA PRIMARIA

“A. BOITO”

“ARCOBALENO”

dal 2° quadrimestre promosso dal C.O.N.I.

SCUOLA PRIMARIA “A.FOGAZZARO”

PAGINA 3

Via ss. Fabiano e Sebastiano, 38 Corso a tempo ordinario di 30 ore (da

Tempo pieno di 40 ore

lunedì a sabato)

(da lunedì a venerdì)

SCUOLA PRIMARIA “L. RADICE”

Tempo normale di 28 ore (da lunedì a sabato) Servizio gratuito di trasporto per


TELEFONO 0498713688—FAX 049 8718962 - E-MAIL

PAGINA 4

PDIC83000D@ISTRUZIONE.IT

 Atteggiamento positivo nei confronti delle

attività scolastiche.

ESTRATTO DEL

“P.O.F.” TARTINI”

LE NOSTRE SCUOLE E I NOSTRI CONTATTI

 Sviluppo delle capacità di lavoro

personale.  Sviluppo delle capacità di auto -

MENTE 

orientamento.

Scuola dell’Infanzia “Peter Pan” Via Montanari, 57 – 049/8713049 E-mail: peterpan.infanzia@gmail.com Scuola Primaria “A. Fogazzaro”

Rispetto di sé, degli altri e

Via Chiesanuova, 215 – 049/8714814

dell’ambiente 

Accettazione degli altri.

Capacità di aiuto e condivisione.

CUORE

E-mail fogazzaro.scuola@gmail.com Scuola Primaria “G. Gozzi” Via Montanari, 5 - 049/871468 E-mail: scuolagozzi@gmail.com

 Autonomia personale  Presa di coscienza e rispetto delle

regole della vita di comunità.  Acquisizione della consapevolezza del

proprio stato di salute inteso come

CORPO

benessere fisico-psichico-sociale.

Scuola Primaria “G. L. Radice” Via Ciamician, 39 – 049/620469 E-mail: scuolaradice@gmail.com Scuola Primaria “Arcobaleno” Via SS. Fabiano e Sebastiano, 38 -049/720755

PAGINA 9


PAGINA 8

T ELEF ON O 049 87 13 6 8 8 —F AX 04 9 8 71 8 96 2 - E-M AI L

PD IC 8 3 000D @I STR UZ I ON E .IT

ESTRATTO DEL

“P.O.F.” TARTINI”

PAGINA 5

PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA’

PROGETTI D’ISTITUTO

(ai sensi del DPR 235/2007)

I seguenti progetti costituiscono lo sfondo educativo-didattico in cui l’Istituto si riconosce. Ogni plesso li declina e li attua in base alla propria progettualità

APPROVATO DAL CONSIGLIO D’ISTITUTO in data 13/11/ 2008

ATTIVITA’ D’INTEGRAZIONE E SOSTEGNO AGLI ALUNNI DISABILI E CON DIAGNOSI D.S.A.(Disturbi Specifici di Apprendimento) La scuola è l’ambiente di apprendimento in cui promuovere la formazione ACCOGLIENZA ED INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI

ORIENTAMENTO

BIBLIOTECA

di ogni studente, la sua interazione sociale,

la

sua

crescita

civile.

L’interiorizzazione delle regole può avvenire solo con una fattiva collaborazione con la famiglia; pertanto la scuola persegue l’obiettivo di costruire un’alleanza

EDUCAZIONE MEDIALE

TEATRO

educativa con i genitori, mediante relazioni costanti nel rispetto dei reciproci ruoli.

PREVENZIONE E PROMOZIONE DEL SUCCESSO SCOLASTICO

La scuola si impegna a: 

SERVIZIO D’ISTRUZIONE DOMICILIARE

VERSO UNA SCUOLA AMICA

Creare un clima sereno e corretto, favorendo lo sviluppo delle conoscenze e

delle competenze, la maturazione dei comportamenti e dei valori, il sostegno nelle diverse abilità, l’accompagnamento nelle situazioni di disagio, la lotta ad ogni forma di pregiudizio e di emarginazione;

ACCOGLIENZA DEGLI ALUNNI DELLE CLASSI PRIME

Realizzare i curricoli disciplinari nazionali e le scelte progettuali, metodologiche

e pedagogiche elaborate nel Piano dell’Offerta Formativa, tutelando il diritto ad ap-


PAGINA 6

TELEFONO 0498713688—FAX 049 8718962 - E-MAIL

PDIC83000D@ISTRUZIONE.IT

ESTRATTO DEL

“P.O.F.” TARTINI”

I genitori si impegnano a:

Le studentesse e gli studenti si impegnano a:

Prendere coscienza dei personali diritti e doveri e a rispettare persone, ambienti e

attrezzature;

Essere puntuali alle lezioni e frequentarle con regolarità;

Non usare il cellulare a scuola;

 

 e

Intervenire durante le lezioni in modo ordinato e pertinente; Tenere un contegno corretto e rispettoso nei confronti di tutto il personale della

Conoscere l’offerta formativa della scuola e a partecipare al dialogo educativo,

collaborando con i docenti, nel rispetto della loro libertà d’insegnamento e della loro

Sostenere e controllare i propri figli nel rispetto degli impegni scolastici;

Informare la scuola di eventuali problematiche che possono avere ripercussioni

sull’andamento scolastico dello studente;

Giustificare tempestivamente le assenze il giorno del rientro (con la necessaria

certificazione medica dopo le malattie di cinque giorni);

Rispettare le diversità personali e culturali, la sensibilità altrui; Usare un linguaggio e un abbigliamento consoni all’ambiente educativo in cui si vive si

competenza valutativa;

scuola e dei propri compagni;

PAGINA 7

opera;

 

Vigilare sulla puntualità di ingresso a scuola; Intervenire tempestivamente e collaborare con il consiglio di classe e il dirigente

scolastico nei casi di scarso profitto e/o indisciplina;

Tenersi costantemente informati sull’andamento didattico e disciplinare dei

propri figli nei giorni di ricevimento dei docenti; Intervenire, con coscienza e responsabilità, rispetto ad eventuali danni provocati dai figli a carico di persone, arredi, materiale didattico, anche con l’eventuale risarcimento del danno. I genitori e gli studenti, presa visione delle regole che la scuola ritiene fondamentali

per

convivenza

civile,

una

corretta

sottoscrivono,

POF in breve  

Il POF in breve

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you