Issuu on Google+

Agosto Delizie al verde -200 gr di farina bianca -olio extra vergine di oliva -2 uova -600 gr di fagiolini piatti -uno spicchio d’aglio -Emmental a cubetti -mezzo bicchiere di latte -pecorino grattugiato -sale e pepe In una terrina incorporate la farina bianca, l’olio evo, un tuorlo d’uovo, un pizzico di sale, e iniziate ad impastare bene. Coprite l’impasto con un canovaccio umido, e lasciate riposare per una mezz’ora. Lessate nel frattempo i fagiolini in abbondante acqua salata. Riprendete ora la pasta e stendetela per bene su un piano infarinato. Ricavate tanti dischetti e appoggiateli su una teglia da forno ricoperta con la carta apposita. Rialzate i bordi dei tortini e al centro con un cucchiaio mettete i fagiolini mescolati precedentemente con l’altro tuorlo, l’Emmental a cubetti e il pecorino grattugiato. Livellate bene la superficie. Infornate a 160° per circa trenta minuti. Indossate guanti da cucina, estraete le delizie (alias tortini), fate intiepidire... e gustate!!

Trofie alla crema di melanzane - 20 gr di trofie fresche -1/2 cipolla -250 gr di pomodorini -2 melanzane -1 spicchio di aglio -2 cucchiai di grana -50 ml di olio -basilico -sale epepe Lavate e spuntate le melanzane, tagliatele a metà nel senso della lunghezza, disponetele su una teglia ricoperta di carta forno e bucherellatele con i rebbi di una forchetta; infornate a 220° e cuocete per 30 minuti circa, poi con l’aiuto di un coltelllo tagliate la polpa lungo i bordi,e con un cucchiaio estraetela; mettete poi la polpa in un colino per togliere l’eventuale acqua in eccesso, quindi passatela nel mixer con il grana grattugiato, l’aglio, il basilico, il sale, il pepe e 30 ml di olio, fino ad ottenere una crema. Nel frattempo tritate finemente la cipolla e mettetela in un’ampia padella con l’olio extravergine d’oliva, quindi unite i pomodorini tagliati a dadini ed il basilico, salate e cuocete ancora per 5/10 minuti; cuocete ora la pasta in una pentola con abbondante acqua salata, scolate al dente e versate la nella padella insieme al sugo ottenuto insieme alla crema di melanzane. Saltate e impiattate (e gustate!)


Straccetti di manzo estivi -300 gr di carne tagliata a fette sottili tipo carpaccio -250 gr di pomodorini ciliegini o datterini -100 gr di rucola -50 gr di olive verdi -3 cucchiai di pesto -1 cipolla -1 spicchio d’aglio -3 cucchiai d’olio extravergine di oliva -Sale pepe Tagliate le fettine di carne a striscioline larghe un paio di cm; spalmatele con 2 cucchiai di pesto, unite lo spicchio d’aglio schiacciato, mettete il tutto in una ciotola in frigo per almeno un’ora in modo che la carne si insaporisca. Lavate la rucola e asciugatela, lavate anche i pomodorini e tagliateli a meta. Sbucciate la cipolla e affettatela finemente. Scaldate 2 cucchiai di olio in una larga padella antiaderente, aggiungete la cipolla e rosolatela per qualche istante, quando inizia a diventare trasparente, aggiungete la carne e fatela saltare a fuoco vivace per 5-6 minuti mescolando spesso. Togliete la carne dal fuoco e trasferitela in una terrina, aggiungete i pomodorini, la rucola e le olive preparati, condite con il cucchiaio di pesto rimasto e il restante olio, una presa di sale se serve e un’abbondante macinata di pepe. Mescolate accuratamente e servite la carne tiepida. Gnam gnammm

Bavarese alla vaniglia con fragoline di bosco sfumate -3 dl di panna -2 dl di latte -4 tuorli -60 gr di zucchero -15 gr di gelatina in fogli -1 baccello di vaniglia

Per le fragoline: -200 gr di fragoline di bosco -1 dl di vino rosso, Bonarda perfetto -50 gr di zucchero

Portate ad ebollizione il latte con il baccello di vaniglia tagliato per il lungo e lasciate in infusione per 15-20 minuti; fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda. Lavorate i tuorli d’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo, unitevi quindia filo il latte passandolo attraverso un colino; versate il composto in un pentolino e portatelo quasi a ebollizione, mescolando continuamente; togliete il pentolino dal fuoco, unitevi la gelatina scolata e strizzata e mescolate finchè sarà completamente sciolta; fatela raffreddare e incorporatevi delicatamente la panna montata a parte. Versate il composto in uno stampo con il foro centrale, leggermente oliato per favorire poi la fuoriuscita della bavarese. Mettete in frigo a solidificare per qualche ora, anche tutta la notte. Preparate le fragoline: lavate rapidamente le fragoline in acqua ghiacciata, scolatele, asciugatele delicatamente e mettetele in una ciotola. Versate il vino in un tegamino, aggiungete lo zucchero, portatelo a ebollizione e fatelo ridurre della metà, quindi toglietelo dal fuoco, versatelo sulle fragoline e lasciate raffreddare. Al momento di servire immergete per pochi istanti lo stampo in acqua calda, capovolgete su di un piatto da portata, versate le fragoline con il loro sciroppo nel foro centrale e... pronti all’ovazione!


Menù agosto