Page 9

5

2

L'ispettore Gandolfi era seduto davanti ad un piatto di spaghetti al pomodoro e niente più. Quella mattina si era dovuto allacciare la cintura facendo passare la fibbia nel buco precedente rispetto a quello solito. Il segno che era rimasto sulla striscia di pelle nera che gli serviva a sostenere i pantaloni gli fece pensare che la buona cucina del capoluogo emiliano doveva essere apprezzata con moderazione da un uomo di quarantacinque anni, se non voleva rischiare di non riuscire più a entrare neppure dentro ad una taglia cinquanta. Seduto nella trattoria in cui andava a pranzo quando voleva rimanere da solo a pensare al suo lavoro, invece dei soliti tortellini in brodo o con la panna, invece delle lasagne, invece della cotoletta alla bolognese, aveva ordinato spaghetti al pomodoro. E quando poi, per secondo chiese solo un'insalata il cameriere quasi non credette alle proprie orecchie. L'ispettore Gandolfi aveva spiegato in passato, proprio a lui, che fare la scarpetta nel ragù rimasto nel piatto dopo aver mangiato le tagliatelle, lo aiutava a pensare, quindi quando se lo vide riconsegnare con ancora abbondante sugo di pomodoro sul fondo, si trattenne a stento dal chiedere se qualcosa non andava. Non lo fece solo perchè si accorse che il poliziotto seguiva con molta attenzione le notizie trasmesse dal telegiornale regionale della rete nazionale. "Questa notte verso le ore quattro è stato rinvenuto nel parco di Villa dei Mandorli, dove aveva trascorso la serata con gli amici, il corpo ormai senza vita di Daniele Massari, studente universitario di ventuno anni, residente a Bologna. Il malore ed il conseguente decesso è stato dovuto a collasso cardiocircolatorio, quasi sicuramente dovuto ad un eccesso di uso di droghe che il ragazzo avrebbe assunto durante la serata, anche se gli amici che erano con lui affermano che avrebbe bevuto solo qualche birra e a loro non risulta che facesse uso di stupefacenti. Il locale è stato posto sotto sequestro dagli uomini del commissariato che stanno svolgendo le indagini. Si attende l'esito dell'autopsia che dovrà confermare se la prima versione dei fatti sia quella ipotizzata dagli inquirenti" L'ispettore Gandolfi abbassò lo sguardo sulla terrina di insalata mista che aveva sostituito il piatto degli spaghetti. La condì con olio, sale,

Il giro di basso di My Sharona  

di Marco Pasquini - Narrativa

Advertisement