Issuu on Google+

Alla scoperta della natura Associazione Amici del Trekking e della Natura

25 2010

Foto di copertina di Walter Perello socio-partecipante al trek in NEPAL, NEL PAESE DEGLI SHERPA

Si chiude un anno importante per l’Associazione, per i traguardi raggiunti, per le occasioni di riflessione e di verifica del cammino percorso in 25 anni di attività, di feste e di incontri con i soci che ci rinnovano la loro fiducia e con tanti nuovi amici che si avvicinano con curiosità e simpatia. Mentre scrivo rivivo con emozione questi incontri, rivedo volti sorridenti, storie personali che si intrecciano, contatti fugaci e intensi e, ancora una volta, mi chiedo qual è il motore e il collante che fa combaciare, in esperienze che hanno limiti spazio temporali definiti, pensieri, atteggiamenti, fantasie, fatica, sensazioni di benessere fisico-psichico. Non abbiamo la formula per star bene insieme, la cosa più semplice del mondo che è diventata la più difficile, ma che vediamo spesso prendere forma e avverarsi nel cammino condiviso, nelle soste in cui si tira il fiato o ci si perde ad ammirare un paesaggio noto o uno scorcio insolito, nelle pause conviviali, nelle conversazio-

ni su piccoli fatti quotidiani e sui problemi dell’umanità. Disponibilità, apertura, curiosità attenzione, voglia di mettersi in gioco, di liberarsi da scorie conformistiche, abitudini, ripetizioni? O, al contrario, voglia e capacità di trovare il punto giusto di distanza e distacco per riposizionare se stessi e gli altri, di riallineare diversamente bisogni e aspettative? Quando questo avviene per così dire sotto i nostri occhi e con il nostro contributo, allora pensiamo di avere ben lavorato e di essere riusciti a dare concretezza ad una delle finalità dell’Associazione, la promozione sociale, che distingue Trekking Italia dalle altre associazioni e dalle agenzie che organizzano viaggi e si dedicano da anni alla diffusione dell’escursionismo in natura e alla sua salvaguardia. Questi riferimenti valoriali arricchiscono di significato i Grandi Trek e i progetti di conoscenza e di cammino contenuti nel catalogo 2010. Un appuntamento che si rinnova ogni anno, che riapre il colloquio con i soci, che presenta all’esterno

un’offerta ricca e qualificata, un’informazione chiara e sintetica della nostra attività, dei luoghi, dei tempi e delle modalità di partecipazione. Il catalogo 2010 ricalca il formato tradizionale, ma arricchito degli spunti di novità che hanno caratterizzato il 25°. Abbiamo voluto dare più spazio ai Progetti in Cammino non solo per sottolinearne l’importanza all’interno della programmazione annuale ma per valorizzare i filoni di ricerca condivisa e le direttrici di sviluppo futuro. Temi forti e parole chiave che caratterizzano l’Associazione e compongono in un quadro coerente fini e attività. Una rete di rimandi e corrispondenze per individuare percorsi personalizzati in un processo di conoscenza e di arricchimento interiore. Un catalogo è anche questo, o almeno, ce lo auguriamo.

Antonietta Passanisi Presidente trekkingitalia.org

3

CONSULTA IL SITO

www Trekkingitalia.org informa, fa vivere e camminare, anche con la fantasia, luoghi e regioni d’Italia e del mondo che fanno parte del nostro immaginario, della nostra memoria e del nostro impegno di conservazione e salvaguardia.

TREKKINGITALIA

ORG

NUOVI SENTIERI D’ INCONTRO

http://www.facebook.com/people/Trekking-Italia/1682774751

4

trekkingitalia.org

INFO

Essere soci dal 1985

Associazione Amici del

25 Trekking e della Natura

Le attività dell’Associazione vengono sviluppate solo ed esclusivamente per i propri iscritti. Essere soci di Trekking Italia vuol dire essere in sintonia con i principi che lo statuto definisce ed essere soggetti che hanno intenzione di curiosare nella natura ed approfittare del trek per aprire, o ristabilire, rapporti di amicizia orientati alla creazione di socialità. Conviene ricordare che Trekking Italia non è un’agenzia viaggi e che gran parte dell’organizzazione poggia sul contributo responsabile di soci volontari; il suo obiettivo è quello di educare chi la frequenta a camminare sui sentieri del mondo, accentuando in loro la capacità di autorganizzarsi un viaggio a piedi. L’iscrizione all’Associazione permette, oltre che partecipare alle sue attività, di riceverne la programmazione attraverso il catalogo annuale Grandi Trek e il quadrimestrale Week End delle sedi. L’iscrizione è annuale, con apertura dei rinnovi dal 1° dicembre di ogni anno, ed include la copertura assicurativa. Trekking Italia è iscritta nel Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale. Il carattere dei nostri trek Alle definizioni statutarie, possiamo aggiungere che i nostri sono VIAGGI A PIEDI: puntano a creare un bagaglio di emozioni, percorrendo i sentieri del mondo, incoraggiando la curiosità, il desiderio di conoscere e di incontrarsi. Non è detto che questi siano solamente immersi nella natura e che il trek si svolga solo in montagna: la nostra avventura è un girovagare tra gli aspetti naturali della Terra e le contraddizioni che il nostro stile di vita produce. Questo lento viaggio è volto all’incremento della conoscenza, alla creazione di stili di vita alternativi all’attuale, nel rispetto delle risorse della Terra e delle culture del mondo. È fondamentale, dunque, che i nostri soci si dimostrino aperti all’incontro e che si dispongano

serenamente allo scambio delle idee e sensazioni che “l’andare a piedi” promuove e, nel momento in cui risultasse necessario, dimostrino capacità di affrontare costruttivamente i disagi che si potrebbero presentare in condizioni avverse o in paesi lontani, molto diversi dal nostro. Il nostro viaggio a piedi è quindi l’occasione per valutarsi in situazioni non domestiche, incrementando la propria autostima in condizioni d’impegno fisico e di autosufficienza. Il gruppo Tutti i nostri trek si svolgono in gruppo perchè questa entità favorisce la circolazione delle idee, delle esperienze - quelle proprie della vita, quelle legate all’attività dell’Associazione ed ai viaggi intrapresi - il reciproco aiuto: in gruppo si crea amicizia e solidarietà utili alla ricostruzione/costruzione di una nuova cittadinanza. Ebbene sì! Il trekking è un’attività che, nella stragrande maggioranza, viene praticata da cittadini delle grandi città. E le grandi sedi urbane, con le loro attività e politiche sociali inappropriate, hanno lentamente orientato i rapporti verso aridità e solitudine. Il nostro gruppo, in cammino sui sentieri del mondo, è un antidoto a questa tendenza, se in grado di re-importare, nelle relazioni della vita cittadina, la stessa tensione amicale e la stessa curiosità presenti durante l’esperienza in natura. Questa sintonia si fonda sulla disponibilità di ogni socio partecipante ad essere attore di tale progetto, ad accettare le limitazioni presentate dalle situazioni per l’armonia generale: entusiasmo e disponibilità sono le doti efficaci per il superamento delle difficoltà che l’individuo, da solo, raramente affronterebbe. Il Socio-accompagnatore o coordinatore di gruppo Il socio-accompagnatore è un volontario dell’Associazione, ma può anche essere un professionista della montagna, una guida ambientale o un accompagnatore turistico, che condivida i principi associativi: comunque un appassionato di trekking, disponibile a coordinare la vita del gruppo lungo l’itinerario. È il punto di incontro per le esigenze del gruppo ed il vettore primario del nostro progetto: l’agevolatore delle dinamiche positive che nasceranno dal viaggio avviato. In particolari itinerari il socio-accompagnatore potrà essere affiancato da guide locali. trekkingitalia.org

5

NOTE DI ASSOCIAZIONE E PARTECIPAZIONE

Come partecipare Per partecipare ai trek è necessario essere associati a Trekking Italia. Le iscrizioni si raccolgono presso le diverse sedi ad un costo di € 20 (quota socio ordinario) e di € 36 (quota socio sostenitore). E’ possibile ricevere la tessera associativa ed iscriversi ai trek utilizzando i conti correnti delle sedi di Trekking Italia indicati nel sito, nei Programmi Definitivi o contattando direttamente le sedi. All’iscrizione il socio compila la scheda personale e pone la propria firma nelle condizioni generali di associazione. I trek proposti hanno diversi gradi di difficoltà: a volte soggettiva (abitudine a camminare con lo zaino per più giorni, capacità di adattamento alla vita di rifugio o di bivacco, capacità di condividere la vita di gruppo), a volte oggettiva (forti dislivelli in salita o discesa, condizioni meteo avverse, lunghi trasferimenti). Pertanto si raccomanda la partecipazione di soggetti in buone condizioni fisiche, che abbiano valutato le proprie capacità rispetto alle indicazioni date dalle Note del trek scelto in questo catalogo o nel Programma Definitivo. I Grandi Trek richiedono all’Associazione un notevole impegno organizzativo. Per partecipare e contribuire alla riuscita dell’iniziativa è necessario che l’iscrizione venga effettuata, telefonicamente o per email, con un anticipo di almeno 20 giorni e di 40 se il trek richiede l’uso di aerei. Al momento dell’iscrizione al trek, viene rilasciato al socio partecipante il Programma Definitivo che lo informa degli orari dei principali appuntamenti, dell’itinerario, del nome del socio-accompagnatore o della guida prescelta, dei servizi inclusi. Al momento della partenza viene consegnata al socio partecipante la documentazione relativa al trek che si sta intraprendendo. Date di effettuazione Le date di partenza vengono pubblicate con mesi di anticipo dalla data programmata e, quindi, potrebbero subire variazioni. Ogni socio, o chiunque ne faccia richiesta, potrà verificare le date definitive tramite il sito o telefonando nelle sedi dell’Associazione. Le date delle proposte possono comunque variare a seguito della disponibilità dei vettori o eventi imprevedibili, ma vengono definite con il Programma Definitivo. L'Associazione si riserva la facoltà di non effettuare le escursioni, qualora non venga raggiunto il numero minimo di 6 / 8 partecipanti. Quota di partecipazione Le proposte qui contenute non definiscono la quota di partecipazione per motivi legati all’impossibilità di preventivare, con anticipo, la quantità dei trek proposti. Ogni socio, o chiunque ne faccia richiesta, verrà aggiornato sulle quote di partecipazione tramite il sito dell’Associazione. Al momento dell’iscrizione il socio provvederà a versare un acconto pari al 30% della quota di partecipazione e al saldo 20 giorni prima della partenza. La quota di partecipazione è stabilita per le partenze dalle località definite dal Programma Definitivo e può includere: trasporti il trasporto aereo A/R in classe turistica con uno o più scali intermedi definiti dagli orari dei vettori stessi, in treno in seconda classe, pullman turistici o pulmini ad uso esclusivo del gruppo o bus pubblici. Alcuni trek prevedono il noleggio di veicoli (pulmini, fuoristrada) guidati dai partecipanti stessi. L’Associazione non è responsabile di eventuali ritardi o annullamenti da parte delle compagnie aeree; pernottamenti se non precisato diversamente, i pernottamenti si intendono in alberghi, ostelli, rifugi o gîte d’étape, con sistemazioni variabili dalla camera doppia o tripla solitamente dotate di servizi, alla camerata con più letti. In alcuni pernottamenti bisogna essere dotati di sacco a pelo o sacco lenzuolo e di salviette personali. Per determinati trek, lungo l’itinerario, il pernottamento è previsto in tenda. In questo caso

6

trekkingitalia.org

viene richiesto un buon adattamento al bivacco; pasti solitamente il trattamento è di mezza pensione con pasti e colazioni presso la struttura di pernottamento. Altre volte sono previsti pasti al di fuori della struttura; altri trek prevedono il solo trattamento di Bed & Breakfast; altri ancora non comprendono il trattamento di mezza pensione per motivi organizzativi o di trasferimento e questo viene risolto mediante l’utilizzo della Cassa Comune: ciò viene specificato nel Programma Definitivo. Durante i bivacchi l’attrezzatura per la cucina da campo e le stoviglie vengono fornite in loco; in alcuni itinerari è prevista una tenda refettorio, in altri no. L’Associazione può fornire le tende e i fornelletti. La quota non include Tutti i servizi che non possono essere preventivati e comunque che non sono esplicitati nelle voci precedenti o non compresi nel Programma Definitivo. In linea indicativa possiamo così sintetizzarli: visti d’ingresso, contratti di assistenza sanitaria, assicurazioni di viaggio, tasse aeroportuali di ogni tipo, i supplementi-treni, delle cuccette e delle cabine, le camere singole e ogni tipo di bevande. ALTRE UTILI INFORMAZIONI Per la variegata proposta risulta molto difficile essere esaustivi: oltre alle informazioni sopra scritte ed a quelle che seguiranno, chiediamo ai nostri soci di contattare le sedi organizzatrici per integrare le lacune con i corretti ragguagli. Visti Il Programma Definitivo specifica la necessità o meno del visto consolare ed indica le condizioni per il suo rilascio. Può essere richiesto l’invio dei dati personali per l’espletamento delle formalità necessarie. Il costo dei visti non è compreso nella quota di partecipazione ed, al momento dell’iscrizione, il socio partecipante aggiungerà all’anticipo il costo del visto specificato. Sanità e vaccinazioni Ogni socio partecipante deve provvedere ai medicinali di uso personale. Per i trek svolti nella Comunità Europea, il socio partecipante deve avere con sè la Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) detta Tessera Sanitaria o i modelli delle Asl di competenza per l’erogazione dei servizi sanitari. Il Programma Definitivo indica le vaccinazioni obbligatorie richieste nel paese in cui si svolgerà il trek e le profilassi e le vaccinazioni raccomandate o consigliate. Cassa comune In alcuni trek al gruppo conviene costituire una cassa comune utile per il pagamento delle spese collettive non previste dalla quota di partecipazione. Il Programma Definitivo dà un’indicazione orientativa in quanto basata sulle esperienze dei precedenti gruppi. La cassa comune viene affidata ad uno o più partecipanti, che si impegnano a riportare ciascuna spesa su un apposito registro, a disposizione di tutti per verifica. Assicurazione Tutti i soci dell’Associazione sono coperti da polizze per i casi di morte, invalidità permanente conseguente ad infortunio occorso durante il trek e di responsabilità civile. Le polizze sono consultabili presso le diverse sedi. Per i soci partecipanti ai Grandi Trek all’estero, l’Associazione prevede un’estensione assicurativa tramite contratto di assistenza Elvia. Questo ulteriore servizio è escluso dalla quota di partecipazione ed il suo costo varia a seconda della destinazione e verrà versato, dal socio partecipante, al momento dell’iscrizione al trek. L’assistenza decorre dal giorno di partenza dall’Italia e termina il giorno di rientro in Italia. Al momento della partenza verranno consegnate, a ciascun socio partecipante, le condizioni generali e particolari dell’assistenza. Itinerari Gli itinerari dei trek possono essere modificati per avverse condizioni meteorologiche, per interruzioni di sentieri o eventi non prevedibili.

trekkingitalia.org

7

A OGNUNO IL SUO TREK OGNI TREK HA UNA SUA VOCAZIONE, DETTATA DAL TIPO DI ORGANIZZAZIONE CHE ESSO RICHIEDE, DALL’AMBIENTE NATURALE CHE ATTRAVERSA E DALLA STORIA RACCHIUSA NEL TREK. Trek itinerante prevede ogni giorno un diverso posto tappa (albergo o rifugio). Bisogna quindi portare lo zaino con tutto l’equipaggiamento richiesto per l’intera durata del trek. Trek residenziale si tratta di escursioni ogni giorno diverse che hanno come base un solo albergo o rifugio. Basta avere uno zaino per le proprie esigenze quotidiane. Trek con bagaglio trasportato trek itinerante di più giorni in cui il bagaglio (preferibilmente una borsa molle) dei partecipanti viene trasportato ad ogni posto tappa. È necessario avere uno zaino per le proprie esigenze quotidiane. Trek della scoperta trek composto da un ristretto numero di soci che hanno partecipato, nei mesi precedenti, alla progettazione e organizzazione del viaggio coadiuvati da un esperto dell’Associazione. Una serie di incontri, organizzati dalla sede proponente, vengono indirizzati dal tutor alla costruzione del trek e del suo Pre-libro. Al rientro il gruppo dovrà redigere una relazione, il definitivo Libro del Trek, che consentirà al trek stesso di entrare, l’anno successivo, nella programmazione dell’Associazione. Trek con racchette da neve per continuare a camminare anche d’inverno! Un’esperienza priva di difficoltà nella suggestiva cornice dell’innevamento montano. Le racchette da neve, le ghette e i bastoni telescopici sono forniti dall’Associazione. Viaggio & Trek proposta che unisce alla visita di luoghi di alta valenza ambientale, storica, artistica, spazi di attività di trekking che, pur non essendo preponderanti durante il viaggio, arricchiscono la qualità della conoscenza di un territorio con un approccio più ravvicinato al paesaggio. Le differenti tipologie delle attività sono: Viaggio & Trek itinerante Viaggio & Trek residenziale Viaggio & Trek con bagaglio trasportato Incontri preparatori In corrispondenza della partenza di alcuni Grandi Trek può essere previsto un incontro preparatorio, organizzato dalla sede promotrice: è il momento in cui il gruppo si incontra e si prepara al trek. Infatti, il socio-accompagnatore, o la guida prescelta, daranno in questa occasione tutte le informazioni riguardo il territorio che si andrà a scoprire, le difficoltà dell’itinerario, l’equipaggiamento e gli appuntamenti principali.

8

trekkingitalia.org

buona salute

per iniziare, buona salute

ALLENAMENTO NECESSARIO AUTOVALUTAZIONE

< 500 m

DISLIVELLO IN DISCESA

ZAINO E LOGISTICA

< 300 m

DISLIVELLO IN SALITA

pianeggiante non sconnesso (strade bianche)

< 4 ore

ORE DI CAMMINO

CARATTERISTICHE TERRENO

< 10 km

DISTANZA PERCORSA

FACILE

800/1000 m

600/900 m

4/6 ore

15/20 km

MEDIO

minimo, buona salute

zaino in giornata

“sono allenato e posso percorrere trek di più giorni/ dislivello”

“cammino regolarmente ho effettuato del dislivello”

“ho un buon allenamento, ho l’attrezzatura necessaria e sono disposto a condizioni impegnative”

itinerante con zaino in spalla; pernottamento in tenda o bivacco

sdrucciolevole, scivoloso, roccette, neve

> 1500 m

* 1200 m

* 7 ore

> 25 km

IMPEGNATIVO

“non soffro di vertigini o ho timore di passaggi più complicati”

possibilità di: catene,corde, cengie, scale, passaggi su roccia

IMPEGNATIVO+

L’ASSOCIAZIONE HA ELABORATO UNA SCHEDA DI VALUTAZIONE DEI TREK PROPOSTI: HA INSERITO NUOVI GRADI DI VALUTAZIONE CHE POSSONO AIUTARE I SOCI A MEGLIO COMPRENDERE L’ITINERARIO E A VALUTARE LA PROPRIA PREPARAZIONE FISICA PER AFFRONTARE IL TREK.

zaino grande itinerante

diversi tipi di fondo: da sconnesso, sdrucciolevole, fangoso, con neve

1000/1500 m

900/1200 m

5/7 ore

> 20 km

MEDIOIMPEGNATIVO

zaino da 2/3 gg a stella

pianeggiante/sconnesso sconnesso (mulattiere, sentieri (sentieri tracciati con ben battuti) gradoni e breccia libera)

500/800 m

300/600 m

< 5 ore

10/15 km

FACILEMEDIO

SCHEDA DI VALUTAZIONE

trekkingitalia.org

9

EQUIPAGGIAMENTO È IMPORTANTE CAMMINARE CON UN EQUIPAGGIAMENTO ADEGUATO PER NON COMPROMETTERE LA PROPRIA SICUREZZA. ATTENERSI ALLE INDICAZIONI SUGGERITE CONTRIBUISCE AL FELICE ESITO DELL’ESCURSIONE.

Consigli utili su come scegliere e usare lo zaino. - spallacci larghi ed imbottiti - schienale ergonomico, rigido per aderire il più possibile alla schiena - scegliere i tipi con tasche laterali - dotato di cintura ventrale che scarichi il peso sul bacino

SBAGLIATO

CORRET TO

Come va usato: - va indossato ed equilibrato su entrambe le spalle - regolare gli spallacci in modo che lo zaino non scenda sui glutei per evitare un effetto leva e gravare sulla zona lombare - riempirlo in modo omogeneo ed equilibrato: uno zaino ben caricato “sta in piedi da solo” - mettere sul fondo e contro la schiena le cose pesanti e sopra quelle leggere - allacciare sempre la cintura ventrale perché “scarica” il peso sul bacino e quindi e sulle gambe, alleggerendo il carico della schiena

lo zaino (30 - 40 litri per un giorno e 50 - 60 litri per i trek itineranti) va preparato con cura separando in sacchetti di plastica gli indumenti, il cibo, gli oggetti... ma limitandosi all’essenziale (le cose strettamente utili al trekking!). Lo zaino deve essere indossato bene sulle spalle e aderire correttamente alla schiena; scarponi e calze da trekking sono a volte snobbati, eppure è la calzatura più affidabile per camminare, la sola che garantisca maggior sicurezza sui sentieri, minor affaticamento al cammino e cura ai nostri piedi. Particolare importante è allacciare le stringhe adeguatamente in modo che piede-scarpa siano corpo unico (l’inosservanza è spesso causa di slogature, lussazioni, cadute); l’abbigliamento corretto è a strati per assecondare le variazioni di temperatura, sia esterna che corporea. Conviene disporre di magliette tecniche traspiranti e camicia in cotone, pile, pantaloni comodi, giacca in materiale impermeabile e traspirante, mantellina impermeabile, pantaloni in materiale impermeabile e traspirante, borraccia, guanti, tuta da ginnastica, berretto, coltello milleusi, occhiali da sole e fischietto. Non dimenticare i bastoni telescopici che ti aiutano alla progressione sul sentiero. Una buona “educazione al cammino” prevede camminare in gruppo seguendo il passo e le indicazioni del socio accompagnatore che avrà premura di adottare un passo di gruppo capace di dare continuità e respiro al cammino. Fermarsi inutilmente, abbandonare i sentieri, tapparsi le orecchie con auricolari d’ogni genere, utilizzare il cellulare, oltre che segno d’estraneità al gruppo, possono pregiudicare il buon esito dell’escursione.

10

trekkingitalia.org

Renan Ozturk | Patagonia, Argentina | Photo: Tim Kemple

THE NORTH FACE STORE MILANO 速

Corso Vittorio Emanuele - Galleria San Carlo

Progetti in cammino

Dietro ogni cammino c’è un progetto. Ogni trek è un’esperienza a sé, irripetibile e originale, in cui ognuno apporta e condivide emozioni, conoscenze, ideali. Dietro ogni trek c’è una scelta e una motivazione personale che non sempre ci è nota in tutte le sue implicazioni. Spesso, scegliendo una meta, si insegue una fantasia: una lettura, una foto di qualche paese lontano, la memoria di qualcosa che appartiene al passato e che stuzzica l’immaginazione. Ambienti e paesaggi noti e meno noti che in qualche modo si sono impressi nella mente. La prospettiva si allarga e si consolida in un processo di conoscenza di culture e ambienti storicamente connotati, di forme di utilizzazione e organizzazione degli spazi urbani e rurali. Anche i nostri Progetti camminano sul filo dell’immaginazione e delle fantasie: quelle dei nostri accompagnatori, che li portano avanti, e quelle dei nostri soci, che cerchiamo di indovinare e a cui cerchiamo di dare risposta. Quelli che presentiamo sono nati così: per ripercorrere un’antica via, a volte quasi rimossa dal progresso; per scoprire angoli inconsueti dell’ambiente urbano, per esplorare territori che il turismo di massa misconosce e spesso sono di grande bellezza, con l’atteggiamento del viandante che condivide meta, interessi, fatica, alla ricerca del senso della vita e in sintonia con la natura, con sé stesso e con gli altri.

12

trekkingitalia.org

PROGETTI IN CAMMINO

TERRITORI DA RICONOSCERE “C’erano tante strade piccole, tutti percorsi dove ora non passa più nessuno, che non servono più: erano dei sentieri. Era bello arrivare, in quei tempi, in un altro paese o in un altro posto, camminando a piedi, era come un viaggio e una bella avventura: non si pensava alla fatica, si camminava e si guardava la bella magia dei paesaggi” Paolo Sanelli, “I miei sogni sono stati tutti sulla Maiella” Vi vogliamo suggerire degli itinerari in luoghi con caratteristiche naturalistiche ed antropiche peculiari: territori esplorati da Trekking Italia, che non rientrano nell’immaginario escursionistico e che per questo acquisiscono un valore particolare. La fitta rete dei sentieri che li attraversano dimostra inoltre come un tempo questi territori avevano una propria economia, insediamenti umani: a colpo d’occhio un campanile, una malga, un essiccatoio... immagini che parlano di una storia con la “s” minuscola ma che, camminando, permettono di rivivere le fatiche dei boscaioli e di sentire i racconti dei vecchi davanti al fuoco.

Francia, Liguria

Basilicata, Calabria

DALLE ALPI AL MARE: LA VAL ROYA

POLLINO TREK

Trek itinerante di 4 giorni Partenza sabato 3 aprile Sede di Torino, pag 55

Trek residenziale di 8 giorni Partenza sabato 3 luglio Sede di Firenze, pag 35

Campania

Piemonte

CILENTO SCONOSCIUTO E VALLO DI DIANO LÀ DOVE SPROFONDA IL FIUME

DOVE... IL VENTO FA IL SUO GIRO

Trek residenziale di 8 giorni Partenza sabato 8 maggio Sede di Genova, pag 27

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 5 giorni Partenza venerdì 23 luglio Sede di Milano, pag 41 Alto Adige

Abruzzo, Lazio

VAL SARENTINO, TRA LE STREGHE DEL TIROLO

L’ARCADIA: DALL’ADRIATICO A ROMA

Trek residenziale di 7 giorni Partenza domenica 25 luglio Sede di Milano, pag 42

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 15 giorni Partenza domenica 23 maggio Sedi di Bologna e Roma, pag 29

Piemonte

MARATEA, PERLA DELLA BASILICATA

CANAVESE, IL LATO SCONOSCIUTO INTATTO E GENUINO DEL PARCO DEL GRAN PARADISO

Trek residenziale di 7 giorni Partenza domenica 13 giugno Sede di Firenze, pag 33

Trek residenziale di 7 giorni Partenza domenica 25 luglio Sede di Roma, pag 42

Marche

Basilicata

IL PICENO DA ZERO A DUEMILA

TRAVERSATA DELLA BASILICATA

Trek residenziale di 5 giorni Partenza mercoledì 16 giugno Sede di Bologna, pag 33

Trek residenziale di 8 giorni Partenza sabato 28 agosto Sede di Firenze, pag 21

Sardegna

Emilia Romagna, Marche

ISOLA DI SAN PIETRO PERCHÈ A CARLOFORTE SI PARLA IL GENOVESE?

IL MONTEFELTRO

Basilicata

Trek residenziale di 7 giorni Partenza domenica 20 giugno Sede di Genova, pag 33

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 5 giorni Partenza mercoledì 13 ottobre Sede di Milano, pag 50

trekkingitalia.org

13

PROGETTI IN CAMMINO

ITINERANZA “Lungo i percorsi che di anno in anno venivano tramandati ai più giovani, avevano i loro giorni di sosta cadenzati a giornate di cammino; dormivano nelle stalle o nei fienili dei contadini che offrivano ospitalità gratuita. Ricambiavano con qualche lavoretto” Mario Rigoni Stern, “Stagioni” L’itineranza è il modo più autentico e più originario per scoprire il mondo a piedi. Lo zaino in spalla, un luogo nella mente, una carta per orientarsi e qualche compagno di strada. Il tempo, l’età, timori e diffidenze, piccoli e grandi bisogni che ci sembrano irrinunciabili ci hanno allontanato da questa esperienza in libertà. Ma perché vietarsela a priori? È il peso dello zaino che preoccupa? Per camminare in libertà abbiamo bisogno di molto meno di quello a cui ci ha abituato la vita quotidiana: sulla strada non dobbiamo apparire, ma essere; basta l’essenziale. E il progresso, se non altro, ci ha regalato materiali “peso piuma”. Sette chili di peso ben appoggiati alle spalle sono più leggeri di quanto comunemente si crede, e tanto più li sentiremo leggeri quanto più sentiremo aprirsi il cuore e la mente. Cambiare letto ogni notte, condividere con altri un rifugio di montagna, un ostello e forse anche un alberghetto, può diventare un gioco liberatorio e rivelarci risorse che non credevamo di avere. Un diversivo forte per uscire dalla routine quotidiana, per prenderci una vera vacanza da noi stessi e dalle abitudini che ci rassicurano e schiacciano insieme. Torneremo a casa più forti. Trekking Italia difende l’itineranza e la propone a tutti i piedi. Ma attenzione, se non l’avete mai fatto prima, muovetevi con gradualità. Guardate attentamente la scala di valutazione, i tempi di percorso e scegliete in base al vostro grado di allenamento. Ci si può anche programmare dei percorsi nell’arco dell’anno e vedere di volta in volta cosa succede: fatica, soddisfazione, emozioni… Ci saremo messi alla prova e potremo dire di conoscerci meglio. Sardegna

Francia

SENTIERO SELVAGGIO

CORSICA, DA CORTE A CORTE

Trek itinerante di 9 giorni Partenze sabato 17 aprile e sabato 4 settembre Sede di Milano, pag 25

Trek itinerante di 9 giorni Partenza sabato 12 giugno Sede di Bologna, pag 59

Toscana

Piemonte

TRAVERSATA DA SIENA A FIRENZE

LA TRAVERSATA DELLE ALPI LIGURI

Trek itinerante di 4 giorni Partenza giovedì 22 aprile Sede di Firenze, pag 25

Trek itinerante di 5 giorni Partenza giovedì 24 giugno Sede di Torino, pag 34

Toscana, Isola d’Elba

Francia d’Oltremare

GRANDE TRAVERSATA ELBANA

ÎLE DE LA RÉUNION, LA TERRA DEI VULCANI

Trek itinerante di 4 giorni Partenza giovedì 29 aprile Sede di Torino, pag 26

Trek itinerante di 16 giorni Partenza venerdì 30 luglio Sede di Milano, pag 65

Liguria

Francia

ALTA VIA DEI MONTI LIGURI DALLA VAL ARROSCIA A VENTIMIGLIA

CORSICA, MARE E MONTI

Trek itinerante di 5 giorni Partenza sabato 29 maggio Sede di Genova, pag 30

Trek itinerante di 10 giorni Partenza venerdì 13 agosto Sede di Milano, pag 57 Francia

Emilia Romagna, Toscana

CORSICA, GR 20 NORD

DA MARRADI A LA VERNA

Trek itinerante di 9 giorni Partenza venerdì 20 agosto Sede di Milano, pag 70

Trek itinerante di 4 giorni Partenza sabato 29 maggio Sede di Bologna, pag 30

14

trekkingitalia.org

Francia

PARC NATIONAL DES PYRÉNÉES OCCIDENTALES, GR 10 Trek itinerante di 13 giorni Partenza giovedì 29 luglio Sede di Milano, pag 64 Francia Francia

NEL REGNO DELLE MERAVIGLIE Trek itinerante di 6 giorni Partenza lunedì 28 giugno Sede di Milano,pag 61 Valle d’Aosta

GRANDE BALCONATA DEL CERVINO Trek itinerante di 4 giorni Partenze giovedì 1 luglio (sede MI), giovedì 2 settembre (sede BO) Sedi di Milano e Bologna, pag 35 Valle d’Aosta

DA COGNE ALL’AVIC Trek itinerante di 4 giorni Partenza giovedì 1 luglio Sede di Bologna, pag 35 Piemonte, Valle d’Aosta, Svizzera

VIAGGIO ATTORNO AL MONTE ROSA

PARC NATIONAL DES ECRINS Trek della scoperta di 7 giorni Partenza domenica 15 agosto Sede di Bologna, pag 70 Francia, Italia

MONTE BIANCO: DA CHAMONIX A COURMAYEUR Trek itinerante di 5 giorni Partenza mercoledì 25 agosto Sede di Bologna, pag 71 Trentino

DOLOMITI DI BRENTA: TRA LE CATTEDRALI DI PIETRA Trek itinerante di 5 giorni Partenza mercoledì 25 agosto Sede di Venezia, pag 46 Alto Adige, Parco Naturale Fanes-Sennes, Braies

IL REGNO DI FANES PATRIMONIO MONDIALE DELL’UNESCO

Trek itinerante di 8 giorni Partenza sabato 24 luglio Sede di Milano, pag 41

Trek itinerante di 5 giorni Partenza mercoledì 1 settembre Sede di Milano, pag 46

Italia, Svizzera

Nuova Zelanda

MONTE BIANCO: DA COURMAYEUR A CHAMONIX

ALLA SCOPERTA DELLA TERRA DEI MAORI

Trek itinerante di 5 giorni Partenza sabato 24 luglio Sede di Bologna, pag 63

Viaggio & Trek itinerante di 19 giorni partenza lunedì 27 dicembre Sede di Roma trekkingitalia.org

15

PROGETTI IN CAMMINO

ANTICHE VIE “Quanti sono i sentieri, le strade, i villaggi, le città, le colline, i boschi, i mari, i deserti, tanti sono i percorsi per raggiungerli, sentirli, osservarli, per abbracciare la memoria nell’esultanza di essere in quel luogo” A. Breton, “Il mondo a piedi” Quale intima soddisfazione e suggestione proviamo calcando una vecchia strada, contemplando la rovina o l’edificio a cui questa conduce, ammirando una piana ove avvenne un fatto d’arme, una cerimonia religiosa, un importante consesso! Quante motivazioni hanno originato questi percorsi? L’egoismo e la megalomania della conquista, lo stato di necessità e l’inseguimento di migliori condizioni di vita, la predicazione e la professione di fede della religione, lo sfruttamento di risorse e la diffusione di prodotti dell’espansione commerciale. Il tempo necessario per arrivare era qualche volta indefinito, spesso lo faceva il caso o la fortuna. Oggi camminiamo con ben altre garanzie. Eppure, consapevoli della differenza, ci piace pensare che ricalchiamo orme antiche. Ricercarne le tracce è quasi un omaggio a chi con fatica ha fatto quelle strade. Ripercorrerle ci avvicina a quei soldati che dovevano marciare per andare a combattere, ai pellegrini che mettevano a rischio la vita pur di raggiungere la meta agognata, ai più umili lavoratori che dovevano andare a cercarsi il pane, ai viaggiatori che esploravano il mondo alla ventura. Camminiamo seguendo le orme dei loro sandali, dei loro zoccoli, dei loro calzari, dei loro piedi coraggiosi, sentiamo le loro voci o i loro tormenti, l’esultanza dell’arrivo, e quasi ci sembra di averli accanto…

Sicilia

Emilia, Toscana, Liguria

TRAVERSATA DA SIRACUSA A RAGUSA

SULLA VIA FRANCIGENA, DA FORNOVO A SARZANA

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 7 giorni Partenza domenica 11 aprile Sede di Firenze, pag 25

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 4 giorni Partenza mercoledì 2 giugno Sede di Milano, pag 31

Emilia Romagna, Toscana

Abruzzo, Molise

LA VIA DEGLI DEI: TRAVERSATA DA BOLOGNA A FIRENZE

ANTICHE VIE DI TRANSUMANZA: IL “REGIO TRATTURO”

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 5 giorni Partenza martedì 27 aprile Sede di Bologna, pag 26

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni Partenza sabato 5 giugno Sede di Firenze, pag 33

Toscana, Lazio

Emilia Romagna, Toscana

LA VIA FRANCIGENA DA FIRENZE A ROMA

IL CAMMINO DEGLI ABATI, DA BOBBIO A PONTREMOLI

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 o 16 giorni Partenza lunedì 3 maggio Sede di Firenze, pag 26 Piemonte, Lombardia, Emilia

Trek itinerante di 5 giorni Partenza mercoledì 23 giugno Sede di Milano, pag 34

VIA FRANCIGENA, DA SANTHIÁ A PIACENZA

Alto Adige

Trek itinerante di 7 giorni con bagaglio trasportato Partenza lunedì 3 maggio Sede di Torino, pag 26

JAKOBSWEG: IN TIROLO SULLE TRACCE DI GIACOMO

16

trekkingitalia.org

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 6 giorni Partenza lunedì 19 luglio Sede di Venezia, pag 36

Perù

Toscana, Emilia Romagna

MACHU PICCHU E CORDILLERA BLANCA

VIA FRANCIGENA, DA PIACENZA AD AULLA

Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 22 giorni Partenza venerdì 30 luglio Sede di Milano, pag 65

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 5 giorni Partenza martedì 28 settembre Sede di Torino, pag 48

Puglia, Molise

DA AREZZO AL TRASIMENO

I TRATTURI DELLA TRANSUMANZA NEL SANNIO

Trek della scoperta di 5 giorni Partenza giovedì 30 settembre Sede di Bologna, pag 49

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 6 giorni Partenza lunedì 13 settembre Sede di Venezia, pag 48

Toscana, Umbria

Umbria

Spagna

SENTIERO FRANCESCANO

SANTIAGO DE COMPOSTELA: EL CAMINO DEL NORTE

Trek residenziale di 5 giorni Partenza giovedì 28 ottobre Sede di Milano, pag 50

Trek itinerante di 15 giorni Partenza venerdì 17 settembre Sede di Bologna, pag 72

trekkingitalia.org

17

PROGETTI IN CAMMINO

TREK URBANI “Succede pure che, rasentando i compatti muri di Marozia, quando meno t’aspetti vedi aprirsi uno spiraglio e apparire una città diversa, che dopo un istante è già sparita” Italo Calvino, “Le città invisibili” Camminare in città è parte del nostro modo di camminare. La nostra curiosità per gli spazi dell’uomo non può accettare dicotomie tra la natura e la città, la prima da vivere e la seconda da rifiutare: da una parte il bene, silenzio e verde, dall’altra il male, caos e inquinamento. La maggior parte di noi è comunque immersa in città per sei giorni su sette, a volte così tanto da non avere nemmeno il tempo per osservarla con attenzione, anche con occhio critico, o per provare a viverla in modo diverso da quello che il ritmo quotidiano ci impone. I volti e i colori delle città sono veramente tanti. Una rete infinita di sentieri da esplorare: non solo le vie maestre dell’arte e della storia, ma anche quelle niente affatto minori della quotidianità, del lavoro e del tempo libero, delle attività produttive e commerciali, delle stratificazioni della vita materiale nel loro continuo fluire; e tante piccole tracce più nascoste rivelatrici di antichi segreti o moderne ferite. Il nostro approccio è diverso dalla variegata proposta di immersione nella città del mercato turistico tradizionale. Il nostro gruppo, forzatamente e fortunatamente piccolo, non è un cliente passivo: ha un ruolo fondamentale nella lettura dei segni che ci orientano nella scoperta e comprensione del bello e del brutto che gli uomini hanno costruito per sé e intorno a sé. Veneto

Spagna

CARNEVALE IN LAGUNA, LA MAGIA DI VENEZIA E MOLTO ALTRO ANCORA

TREK URBANO A BARCELLONA TRA MEDIOEVO, MODERNISMO ED AVANGUARDIA

Trek residenziale di 5 giorni Partenza venerdì 12 febbraio Sede di Venezia, pag 20

Trek residenziale di 4 giorni Partenza sabato 29 maggio Sede di Genova, pag 59

Spagna

Spagna

FESTA DELLE FALLAS A VALENCIA

BARCELLONA

Trek residenziale di 8 giorni Partenza lunedì 15 marzo Sede di Bologna, pag 53

Trek residenziale di 6 giorni Partenza mercoledì 23 giugno Sede di Torino, pag 61

Campania

Germania

NAPOLI SOPRA E SOTTO

BERLINO: Il MURO E IL GRUNEWALD

Trek residenziale di 7 giorni Partenza mercoledì 31 marzo Sede di Bologna, pag 21

Trek residenziale di 8 giorni Partenza domenica 1 agosto Sede di Bologna, pag 65

Egitto

Francia

PASQUA AL CAIRO

PARIGI: AU FIL DE L’EAU

Trek residenziale di 7 giorni Partenza giovedì 1 aprile Sede di Venezia, pag 54

Trek residenziale di 9 giorni Partenza martedì 3 agosto Sede di Torino, pag 66

Lazio

Francia

LA CITTÀ ETERNA

LES TRAVERSÉES DE PARIS

Trek residenziale di 5 giorni Partenza sabato 22 maggio Sede di Venezia, pag 29

Trek residenziale di 4 giorni Partenza mercoledì 29 settembre Sede di Milano, pag 73

18

trekkingitalia.org

PROGETTI IN CAMMINO

ANNI IN CAMMINO “Passati sulla destra del torrente, ci leviamo fino ad una certa altezza su per un’erta faticosa, quindi si continua a salire, sempre a ritroso dell’acqua che discende profondamente incassata nella valle. Qui un comodo sentiero ci guida attraverso una magnifica foresta d’abeti che riveste il fianco della montagna…” Antonio Stoppani, “Il Bel Paese” Portiamo a termine quest’anno un grande progetto di Trekking Italia: il lungo cammino della Via Alpina, un percorso di 5.000 chilometri, da Montecarlo a Trieste, dal mare a 3.000 metri di quota e di nuovo al mare: il primo itinerario che attraversa tutti gli Stati delle Alpi. Mentre questo percorso si chiude, un altro, altrettanto importante, ne raccoglie il testimone. Iniziamo a percorrere una prima parte di quei 300 chilometri disseminati di fortificazioni, bunker e trappole che costituirono la Linea Gotica, tra Rimini e Massa Carrara. Se il primo è un Sentiero per l’Europa, il secondo è testimone di una delle sue più tragiche spaccature. Costruita dai Tedeschi per arginare l’avanzata degli Alleati, la Linea Gotica si è imposta al paesaggio del nostro Appennino ferendone per decenni il paesaggio trasformato in luoghi di morte. Dalle Alpi Giulie all’Appennino le tracce che incontriamo ci ricorderanno che la guerra porta distruzione nei luoghi più belli. Ne condivideremo l’esperienza attraversandoli con passo lento e godendone la bellezza ritrovata all’insegna di un turismo “dolce”, lento e rispettoso dell’ambiente. Friuli Venezia Giulia

Emilia Romagna, Toscana

ALPI GIULIE

LE VIE DELLA LINEA GOTICA

Trek itinerante di 9 giorni Alpi Giulie, il gruppo montuoso più a est delle Alpi, al confine di tre stati: Italia, Austria, Slovenia. Un trek da rifugio a rifugio “sulle tracce di Julius Kugy”, un percorso ad anello altamente suggestivo che attraversa aspri altopiani rocciosi e tocca alcune tra le più importanti cime delle Giulie: Jòf Fuart, Jòf di Montasio e il Monte Canin. Le Alpi Giulie non finiranno mai di incantare coloro che sentono un profondo legame con il mondo alpino e con le bellezze della natura: chi ha trascorso tra questi monti unici al mondo una vacanza anche breve, vi farà senz’altro ritorno. Itinerario: Prato di Resia, Rif. Igor Crasso, Rif. Gilberti, Rif. Corsi, Rif. Pellarini, Rif. al Convento, Rif. Grego, Prato di Resia – media tappe ore 5/6 Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio. Partenza sabato 21 agosto. Sede di Milano. Valutazione: impegnativo.

Trek itinerante di 6 giorni Mezzo secolo dopo tutto è tornato calmo, ma fra il settembre 1944 e l’aprile 1945 dev’essere successo qualcosa di terribile perchè solo ora nasca nella gente il desiderio di visitare i luoghi che videro l’Italia divisa dalla Linea Gotica. Oltre 300 chilometri di fortificazione, bunker, trappole fra Rimini e Massa Carrara, a ricordare che la guerra porta distruzione proprio nei luoghi più belli. Ma è proprio questo il punto, restano cose e paesaggi che vale la pena di vedere e persone con cui parlare. Itinerario: Sammommè, Prunetta, Boveglio, Borgo a Mozzano, Pascoso, Mulina, S.ta Anna di Stazzema, Pietrasanta - media tappe 6/8 ore Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 9 maggio. Sede di Bologna. Valutazione: medio.

trekkingitalia.org

19

GRANDI TREK ITALIA Piemonte

ALTA VAL FORMAZZA: RIFUGIO MARIA LUISA Trek residenziale con racchette da neve di 4 giorni L’Alta Formazza, suggestiva e selvaggia, è ricca di acque, boschi e superbe vette. Spiccano famose cime delle Alpi, quali l’Arbola-HosandGries, i contrafforti che vanno dal passo del Gries al Passo San Giacomo e la cresta del Basodino, spartiacque tra la Valle del Toce e la Val Maggia. Da sempre luogo invernale ideale per escursioni con racchette da neve. Itinerario: Rif. Maria Luisa, Lago Toggia, Laghi del Castel Riale, P.sso S. Giacomo - media tappe 4 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio. Partenza giovedì 4 febbraio. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio. Veneto

CARNEVALE IN LAGUNA, LA MAGIA DI VENEZIA E MOLTO ALTRO ANCORA Trek residenziale di 5 giorni Profonda immersione in pieno Carnevale nell’ambiente lagunare e nella città di Venezia, in tutti i loro aspetti, camminando (eccome) e a volte navigando: nei litorali, tra dune e pinete, nei centri minori e in una Venezia inedita tra osterie e chiese. E poi la grande festa mascherata tutto attorno, sempre. Itinerario: Venezia, Chioggia, Ca’ Roman, Alberoni, S. Giacomo Dall’Orio, Rialto, Frari, Miracoli, S. Giovanni e Paolo, S. Erasmo, S. Francesco del Deserto, Burano, Torcello, Murano, Cannaregio media tappe 4/5 ore Viaggio in bus e vaporetto. Pernottamento in albergo. Partenza venerdì 12 febbraio. Sede di Venezia. Valutazione: facile. Lombardia

CIASPOLE IN ALTA VAL CAMONICA Trek residenziale con racchette da neve di 5 giorni Si va fra prati e alti pascoli, tra i paesaggi rurali costruiti dall’uomo e sui sentieri della Grande Guerra, in un ambiente di alta montagna ricco di antiche culture. L’accompagnatrice, che conosce questi posti da sempre, sa tutti i segreti dell’Alta Val Camonica. Itinerario: Premia, Pezzo, Pirli, Viso, Prebalduino, Palmù – media tappe 5 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in casa privata. Partenza mercoledì 24 febbraio. Sede di Bologna. Valutazione: medio/facile.

20

trekkingitalia.org

Basilicata, Calabria

SULLA NEVE DEL POLLINO Trek residenziale con racchette da neve di 5 giorni Nel Sud, nell’area protetta più grande d’Italia, tra vette incontaminate in un ambiente unico, incantato dalla neve, con le ciaspole sui più bei percorsi dei versanti lucano e calabro del Massiccio del Pollino. Visita alle comunita’ “arbereshe” e alle Gole del Raganello. Itinerario: Rotonda, Colle Impiso, Civita, Gole del Raganello, Serra di Crispo, Piano Ruggio - media tappe 3/5 ore Viaggio in bus e pulmino. Pernottamento in rifugio. Partenza mercoledì 24 febbraio. Sede di Roma. Valutazione: facile/medio. Toscana

ARCHEOTREK IN MAREMMA Trek residenziale di 4 giorni Archeologia, mare e gastronomia: assaporeremo lentamente una parte di Maremma non ancora assalita dal turismo di massa. Dalle “città del tufo” come Pitigliano e Sovana, alle incomparabili bellezze naturali delle coste dell’Argentario con le sue Torri e con il gioiello del Tombolo della Feniglia, agli innumerevoli borghi che incantano con le loro testimonianze storiche, artistiche ed archeologiche. Itinerario: Capalbio, Sovana, Pitigliano, Porto S. Stefano, Feniglia, Città Romana di Cosa - media tappe 4/5 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Partenza giovedì 25 febbraio. Sede di Firenze. Valutazione: facile.

rispetto a quelli nel fondovalle in vista della parete della Granta Parei, una parete di dolomia, caso raro sulle Alpi occidentali, montagna simbolo della Val di Rhêmes. Magari sotto lo sguardo curioso di un gipeto, reintrodotto nella vicina Vanoise ed oggi assiduo frequentatore di queste montagne. Itinerario: Pellaud, Sort, Entrelor, Rif. Benevolo – media tappe 5 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Partenza giovedì 11 marzo. Sede di Bologna. Valutazione: medio/impegnativo. Basilicata

TRAVERSATA DELLA BASILICATA Trek residenziale di 8 giorni Viaggiare in Basilicata non significa solo camminare tra lussureggianti foreste, aride steppe, infiniti calanchi di una terra ancora oggi sconosciuta. Significa anche visitare Chiese Rupestri Bizantine, Castelli Normanno-Svevi e Rabatane Arabe, apprezzare le risorse della regione: il vino rosso, le acque minerali, i formaggi, il cibo che sa di tradizione. Il nostro viaggio parte da Melfi e dal vulcano estinto del Vulture, passa per le sorprendenti Dolomiti Lucane e raggiunge Matera dei Sassi percorrendo spazi infiniti che sembrano non appartenere a nessuno. Itinerario: Melfi, M.te Vulture, Dolomiti Lucane, Parco di Gallipoli Cognato, Matera, Parco delle Chiese Rupestri - media tappe 5/6 ore Viaggio in pulmino. Pernottamento in albergo e ostello. Partenze lunedì 29 marzo e sabato 28 agosto. Sede di Firenze. Valutazione: medio.

Alto Adige

Sardegna

DOLOMITI DI FANES

SARDEGNA OCCIDENTALE, LA COSTA VERDE

Trek residenziale con racchette da neve di 4 giorni Nel Parco Naturale di Fanes-Dolomiti d’Ampezzo, dove, mancando impianti sciistici, l’unico modo per muoversi è il trek. A quota 2.000, in scenari estremamente suggestivi, nel regno dei camosci, nella pace e nel silenzio assoluto. Itinerario: Rif. Pederù, Castello di Fanes, P.sso del Limo, Val di Fanes, Col Becchei, Sennes, S. Vigilio di Marebbe - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio. Partenza giovedì 11 marzo. Sede di Milano. Valutazione: medio.

Trek residenziale di 7 giorni Un angolo di Sardegna che più vario non potrebbe essere: l’incredibile vegetazione della Giara di Gesturi, unica nel suo genere in Europa; le spiagge di quarzo della penisola del Sinis; le dune di sabbia di Piscinas; il massiccio di origine vulcanica del Montiferru dove è possibile avvistare i mufloni. Un agriturismo molto confortevole dove assaggiare prodotti locali. Itinerario: Gorroppu, Tharros, Penisola del Sinis, Giara di Gesturi, Piscinas, Montiferru - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno, traghetto e pulmino. Pernottamento in agriturismo. Partenze mercoledì 31 marzo. Sede di Bologna. Valutazione: facile.

Valle d’Aosta

CIASPOLE IN VAL DI RHÊMES Trek residenziale con racchette da neve di 4 giorni Andremo alla scoperta della Valle delle cascate, dove la natura ed il paesaggio sono stati preservati grazie all’istituzione del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Dagli itinerari nei magnifici boschi di larici, sulle tracce della lepre variabile o del camoscio, fino a raggiungere punti panoramici di tutto

Campania

NAPOLI SOPRA E SOTTO Trek residenziale di 7 giorni Napoli classica e Napoli insolita, come meglio non si potrebbe perché guidata da una napoletana verace. Spaccanapoli e il Monastero di Santa Chiara, le ville vesuviane del 700 sul miglio d’oro, trekkingitalia.org 21

ma anche trekking in un antico cratere rivestito di boschi, riserva di caccia del Re di Napoli, e in una monumentale galleria sotterranea dei tempi dell’Imperatore Tiberio, che porta a inattesi panorami sul mare. Itinerario: urbano – media tappe 6 ore Viaggio in treno. Pernottamento in ostello. Partenza mercoledì 31 marzo. Sede di Bologna. Valutazione: facile. Sicilia

ISOLE EOLIE: PASQUA AD ALICUDI Trek residenziale di 6 giorni Punto di partenza del trek Lipari con la sua “acropoli” ricca di una storia millenaria, per immergerci poi nella più affascinante delle isole Eolie: Alicudi. Su questo antico cono vulcanico attendono il visitatore stradine gradinate ed aeree, percorribili solo a piedi o dai muli, panoramici sentieri e tipiche case. Carrubo, fichi d’India e capperi ne costituiscono la vegetazione più caratteristica. Itinerario: Lipari, Alicudi, Bazzina, Le Montagnole, Grotta della Palomba, Borgo della Tonna, S. Bartolo, Pianicello - media tappe 5 ore Viaggio con mezzi propri e aliscafo. Pernottamento in albergo e B&B. Partenza giovedì 1 aprile. Sede di Venezia. Valutazione: medio. Toscana

ISOLA D’ELBA, PARCO NAZIONALE ARCIPELAGO TOSCANO Trek residenziale di 5 giorni Attraverso il panoramico rilievo montuoso dell’isola, caratterizzato dai colori delle fioriture primaverili, dai profumi della macchia mediterranea e dalle dorate spiagge bagnate dall’azzurro del mare. Itinerario: Pomonte, M.te Capanne, Porto Azzurro, M.te Capannello, M.te Strega, Cavo, Colle S. Bartolomeo - media tappe 6 ore Viaggio in treno, traghetto e pulmino. Pernottamento in albergo. Partenza giovedì 1 aprile. Sede di Milano. Valutazione: medio. Umbria

Itinerario: Norcia, Cascia, Roccaporena, Spoleto, Monteluco, Patrico, S. Pietro – media tappe 3/5 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in monastero e ostello. Partenza giovedì 1 aprile. Sede di Milano. Valutazione: facile. Lazio

ISOLA DI PONZA Trek residenziale di 5 giorni L’isola maggiore delle Pontine, modellata dal mare e dal vento con pittoresche coste frastagliate, grotte, fondali ricchi di flora e fauna subacquea, faraglioni e rocce vulcaniche coloratissime. Si percorrono le vecchie mulattiere che collegavano il pittoresco porto con gli agglomerati rurali, in mezzo a vigneti e macchia mediterranea, orti e limonaie. Itinerario: Formia, Porto, M.te La Guardia, Faro della Guardia, Piscine, Chiaia di Luna, giro in barca - media tappe 4/5 ore Viaggio in traghetto. Pernottamento in albergo. Partenze giovedì 1 aprile, sabato 29 maggio e mercoledì 22 settembre. Sede di Firenze. Valutazione: facile. Liguria

PASQUA A TORRI SUPERIORE IN ECOVILLAGGIO Trek residenziale di 5 giorni Abbandonato ai primi del ‘900, Torri Superiore è stato per decenni un paese fantasma, fino a quando negli anni 80 un gruppo di persone lo ha riscoperto cercando un luogo nuovo dove vivere in modo meno convenzionale. Saremo ospiti di questo antico borgo edificato interamente in pietra: un labirinto di case e passaggi, i famosi carrugi, a 10 km dal mare, vicino al confine francese e alla Costa Azzurra. Godremo di una ristorazione genuina fatta con prodotti biologici e potremo assistere allo spettacolo delle fioriture. Itinerario: Sentiero Balcone, S. Giacomo, Dolceacqua, La Brighe, S. Pancrazio, Ventimiglia vecchia, Giardini Hanbury - media tappe 5 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento nell’ Ecovillaggio. Partenza venerdì 2 aprile. Sede di Bologna. Valutazione: facile.

SPOLETO, CASCIA, NORCIA

Toscana

Trek residenziale di 5 giorni Tre luoghi celebri di storia e misticismo, immersi nel contemplativo paesaggio umbro compreso tra l’incisione fluviale della Valnerina e la cornice dei Monti Sibillini. Spoleto, la “munitissima città”, dominata dalla maestosa rocca papale e dal Colle di Monteluco, la montagna sacra. Norcia e Cascia evocano le figure di San Benedetto e Santa Rita: il primo fondatore dell’ordine benedettino e patrono d’Europa; la seconda, definita per i suoi miracoli eccezionali la “Santa degli impossibili”. Processione del Cristo Morto a Norcia. 22 trekkingitalia.org

I SENTIERI DELLE ABBAZIE Trek residenziale di 5 giorni Da Porta Camollia, dove “Siena ti apre il cuore più grande di questa porta” all’ondulato rilievo delle Crete Senesi e della Val d’Orcia, alla scoperta di suggestivi borghi medioevali e secolari abbazie. Un trek dove natura, storia e paesaggio sono percorsi dall’antico asse viario della Via Francigena. Itinerario: Siena, Bagno Vignoni, Abbazia di M.te Oliveto, S. Antimo, Montalcino, S. Quirico, Pienza - media tappe 5 ore

Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza venerdì 2 aprile. Sede di Milano. Valutazione: facile. Umbria

LAGO TRASIMENO E BORGHI DEL PERUGINO Trek residenziale di 5 giorni Un vero e proprio art-trek! Un percorso immerso in un paesaggio di dolci colline con vista sul lago che ha ispirato i celebri paesaggi del Perugino. Oasi naturale di grande interesse, un ambiente ricco di testimonianze storiche e artistiche, dalle vestigia romane ai borghi fortificati dell’epoca medievale dove regna l’ulivo. Colli verdi punteggiati dal rosso dei casali. Questa è la proposta ideale per chi vuol trascorrere la Pasqua camminando nella “verde Umbria” alla scoperta di luoghi e valori del tempo passato. Itinerario: Navigazione sul Lago Trasimeno e visita delle isole, Paciano, Panicale, M.te Petrarvella, Città della Pieve, Chiusi, Lago di Chiusi – media tappe 4/5 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Partenza venerdì 2 aprile. Sede di Genova. Valutazione: facile. Toscana

ISOLA DEL GIGLIO, PARCO NAZIONALE ARCIPELAGO TOSCANO Trek residenziale di 5 e 4 giorni La fioritura della vegetazione mediterranea, il mare color turchese e il granito dorato fanno di quest’isola un luogo speciale per chi ama camminare e raggiungere le mete più suggestive: la punta vulcanica di Capel Rosso... la baia dorata di Campese... la selvaggia Sella della Pagana... Itinerario: Giglio Porto, Le Cannelle, Monticello, Le Caldane, Giglio Castello, Valle del Molino, Campese, Punta Faraglione, Capel Rosso - media tappe 4/5 ore Viaggio in treno, traghetto e bus. Pernottamento in albergo. Partenze venerdì 2 e giovedì 29 aprile (sede FI – 4 gg), giovedì 20 maggio (sede TO – 5 gg) e sabato 29 maggio (sede MI – 5 gg). Sedi di Firenze, Torino e Milano. Valutazione: facile/medio. Liguria

LA RIVIERA DELLE PALME Trek residenziale di 4 giorni Il mare del Ponente ligure è costeggiato da una catena di monti ricca di testimonianze storiche e naturalistiche poco conosciute: antichi borghi, abbazie, castelli e primitive costruzioni legate alla pastorizia e all’agricoltura. Itinerario: Pietra Ligure, S. Martino, Loano, Cresta di M.te Acuto, Toirano - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza venerdì 2 aprile. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio. trekkingitalia.org

23

Toscana

PARCO DELLA MAREMMA E MONTI DELL’UCCELLINA Trek residenziale di 4 giorni Lungo il litorale maremmano segnato da pinete, promontori e dune sabbiose. Un trek tra la fitta trama della macchia mediterranea dei Monti dell’Uccellina e alla scoperta delle dorate spiagge che caratterizzano la costa. Itinerario: Prato Ranieri, Torre Mozza, Sentieri del Parco con guida naturalistica, Torre Civetta, Punta Ala, Forni, Valpiana - media tappe 5 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza venerdì 2 aprile. Sede di Milano. Valutazione: facile. Toscana

CHIUSI ETRUSCA Trek residenziale di 4 giorni Archeologia, paesaggi ed enogastronomia toscana intorno a Chiusi, importante città della Dodecapoli etrusca. Visiteremo i cunicoli e le strutture scavate dagli etruschi nel sottosuolo urbano, e faremo trek per le colline circostanti e sul Monte Cetona con visita alle necropoli etrusche e all’affascinante villaggio paleolitico di Belverde. Concluderemo con l’attraversamento della faggeta della Foce, a cavallo tra gli splendidi paesaggi della Val di Chiana e della Val d’Orcia. Itinerario: Chiusi, siti archeologici e lago, M.te Cetona (villaggio paleolitico di Belverde), faggeta della Foce - media tappe 5/6 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in agriturismo. Partenze venerdì 2 aprile e giovedì 9 settembre. Sede di Firenze. Valutazione: facile/medio. Toscana

ISOLA DI CAPRAIA, PARCO NAZIONALE ARCIPELAGO TOSCANO Trek residenziale di 4 giorni Un pezzo di Corsica nell’Arcipelago Toscano: è la Capraia, le cui rocce aspre e selvagge, annunciate dal bianco volo dei gabbiani, conservano un ambiente naturale integro ed affascinante dominato dai colori delle lave vulcaniche. Un’isola che è sempre stata un antico rifugio di pirati e luogo di confino ora tutelato dal Parco Nazionale. Itinerario: Capraia, Lo Stagnone, M.te Arpagna, Semaforo, Punta del Trattoio - media tappe 4/6 ore Viaggio in treno e traghetto. Pernottamento in albergo. Partenze venerdì 2 aprile e giovedì 16 settembre (sede FI), venerdì 18 giugno (sede MI), venerdì 1 ottobre (sede BO). Sedi di Firenze, Milano e Bologna. Valutazione: facile/medio. Emilia Romagna

TREK DEI CILIEGI IN FIORE: DA VIGNOLA A FAGNANO Trek itinerante di 4 giorni Un percorso tutto in territorio modenese, dalla

24

trekkingitalia.org

splendida rocca di Vignola all’antico centro di Fanano, che si ricollega all’asse stradale conosciuto come “Mutina-Pistoria” e alla “Via Romea Nonantolana”, colleganti Modena a Pistoia e i due monasteri benedettini di Nonantola e Fanano. Dei celebri ciliegi di Vignola godremo solo il fiore, mancando ancora più di un mese per gustarne il frutto. Itinerario: Vignola, Zocca, Pieve di Trebbio, Montese, Fanano - media tappe 5 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza venerdì 2 aprile. Sede di Venezia. Valutazione: facile/medio. Campania

COSTIERA AMALFITANA E CAPRI Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni Lungo la Costiera Amalfitana, da Cava de’ Tirreni a Punta Campanella e alcuni tratti dei sentieri sui Monti Lattari. Si cammina nel verde dei boschi con vista sulla penisola Sorrentina e su Capri. Si raggiungono antichi paesi noti per l’artigianato tradizionale e l’ospitalità dei loro abitanti. Visita di Amalfi e Capri. Itinerario: Cava de’ Tirreni, Santuario dell’Avvocata, Maiori, Amalfi, Colli S. Pietro, Punta Campanella, Anacapri, Capri - media tappe 4/6 ore Viaggio in treno, bus e traghetto. Pernottamento in albergo e bungalow. Partenza sabato 3 aprile. Sedi di Milano e Genova. Valutazione: medio. Alto Adige

ALPE DI SIUSI ALLO SCILIAR Trek residenziale con racchette da neve di 4 giorni Un’immensa prateria innevata a 2.000 metri, circondata da celebri monumenti dolomitici: Odle, Denti di Terra Rossa, Sciliar, Molignon, Sassolungo, Sassopiatto. Un paesaggio incantato, un tempo luogo di culto e rifugio delle streghe, oggi partenza per le nostre belle escursioni sulla neve. Itinerario: Sentieri dell’Alpe di Siusi, Saltria, Rif. Tires, Rif. Zallinger, Rif. Sassopiatto, Rif. Molignon - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio. Partenza sabato 3 aprile. Sede di Milano. Valutazione: medio. Sicilia

TRAVERSATA DA SIRACUSA A RAGUSA Trek itinerante con bagaglio trasportato di 7 giorni Lungo strade sterrate, regie trazzere e mulattiere, attraverso l’altopiano aspro e roccioso segnato dalle “cave”, veri e propri canyon dal fondovalle umido e alberato, le zone collinari e argillose con ampie distese di uliveti, carrubeti e pascoli. Varietà di ambienti e paesaggi arricchiti dalle imponenti necropoli pregreche, luoghi di culto bizantino, e dalle città solari di Siracusa

e di Ragusa, riconosciute dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, per i loro monumenti artistici di epoca greca, medievale e barocca. Itinerario: Siracusa, Ferla, Palazzolo Acreide, Masseria Treffiletti, Ispica, Ragusa Ibla - media tappe ore 5/6 Viaggio in pulmino e fuoristrada. Pernottamenti in albergo, case locali, tenda. Partenza domenica 11 aprile. Sede di Firenze. Valutazione: medio. Sardegna

SENTIERO SELVAGGIO Trek itinerante di 9 giorni Nel Golfo di Orosei in un susseguirsi di cale, falesie, grotte, fiumi, spiagge e immersi nell’intenso profumo della fioritura primaverile. Un trek entusiasmante in uno degli ambienti costieri più avvincenti e selvaggi della Sardegna. Itinerario: Cala Gonone, Cala Luna, Cala Sisine, Piana di Baunei, Cala Goloritzè, Pietralonga, S.ta Maria Navarrese - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno, traghetto e bus. Pernottamento in albergo e bivacco. Partenze sabato 17 aprile e sabato 4 settembre. Sede di Milano. Valutazione: medio/impegnativo, adattamento al bivacco. Toscana

TRAVERSATA DA SIENA A FIRENZE Trek itinerante di 4 giorni Un percorso classico nella campagna toscana che unisce le due città, storicamente amiche/nemiche, attraverso le colline del Chianti fra vigneti, borghi, ville e castelli in un paesaggio tra i più noti e riprodotti in tutto il mondo. Buona cucina tradizionale e degustazione di Chianti completano l’esperienza. Itinerario: Siena, Vagliagli, Radda in Chianti, Volpaia, M.te S. Michele, Montescalari, Poggio alla Croce, Antella, Firenze - media tappe 5/6 ore Viaggio in bus di linea. Pernottamento in appartamenti o ostelli. Partenza giovedì 22 aprile. Sede Firenze. Valutazione: facile/medio. Calabria

ASPROMONTE, TREK “GRECANICO” Trek residenziale di 8 giorni Nella punta estrema della penisola italiana, tra il mar Tirreno e il mar Ionio, all’interno del Parco Nazionale dell’Aspromonte vive la minoranza linguistica dei Greci di Calabria. Per il turista che voglia farsi visitatore si apre l’avventura della grecità ancora vissuta: nei volti della gente, nell’idioma greco che ancora si ascolta nei pittoreschi borghi di Gallicianò, Bova, Roghudi, nei ruderi delle infinite chiesette bizantineggianti, nella musica. Il programma offre la possibilità di conoscere questo angolo del Sud Italia lontano da un turismo di massa lungo antichi sentieri che attraversano un paesaggio selvaggio caratterizzato da picchi trekkingitalia.org

25

e foreste, fiumare e cascate. Senza scordare la possibilità di fare i primi bagni della stagione nelle splendide acque del Mar Ionio. Itinerario: Reggio Calabria, Bova, Fiumara Amendolea, Roghudi, Cascate Maesano, Bagaladi, S. Pantaleone, Pentadattilo, Gallicianò - media tappe 6 ore Viaggio in pulmino. Pernottamento in case locali. Partenza domenica 25 aprile. Sede di Firenze. Valutazione: medio. Toscana, Lazio

ALLA RICERCA DEGLI ETRUSCHI Trek itinerante con bagaglio trasportato di 7 giorni Un’immersione nel triangolo grossetano di Pitigliano, Sovana e Sorano, ricercando memorie, vie cave e sentieri etruschi, poi in itinere, oltrepassata la cupa Selva del Lamone di banditesca memoria, nei meravigliosi borghi medioevali della Tuscia laziale, seguendo la romana Via Clodia fino a Blera e Barbarano Romano, ancora antichi centri etruschi che conservano tutt’ora atmosfere e rievocazioni del passato. Itinerario: Pitigliano, Sovana, Sorano, Selva del Lamone, Ischia di Castro, Farnese, Tuscania, Norchia, Blera, Barbarano Romano - media tappe 5 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 25 aprile. Sede di Venezia. Valutazione: medio. Sicilia

LE EGADI E LO ZINGARO Trek residenziale di 6 giorni Isola di Marettimo, riserva marina, il vero binomio tra mare e montagna: la percorreremo tutta sui suoi sentieri fra cielo e mare, riposandoci nelle calette. Lo Zingaro, riserva terrestre: una costiera di 7 chilometri priva di strade, ricca di grotte, splendide spiaggette e di una flora e una fauna rare e particolari. Itinerario: M.te Falcone, Punta Troia, Faro, Cala Nera, Grotta dell’Uzzo, Tonnarella - media tappe 4/5 ore Viaggio in aereo e aliscafo. Pernottamento in case locali. Partenza martedì 27 aprile. Sede di Bologna. Valutazione: medio/facile. Emilia Romagna, Toscana

LA VIA DEGLI DEI: TRAVERSATA DA BOLOGNA A FIRENZE Trek itinerante con bagaglio trasportato di 5 giorni Bologna è qui ai limiti della Pianura Padana, Firenze è là, dietro l’Appennino, distesa nella valle dell’Arno. Per meglio gustare la diversità dei luoghi, devi percorrere lo spazio che le divide a piedi, per molte ore, prendendo confidenza con le cose vedute per strada: l’arenaria rossa del Contrafforte Pliocenico, i fornelli di Piana degli Ossi, la Strada Romana alla Futa, il Mugello, l’Eremo di Monte Senario, le Ville toscane dagli alti muri 26 trekkingitalia.org

perimetrali e la meraviglia degli ultimi chilometri, che non si descrive con parole. Itinerario: P.zza Maggiore (BO), Sasso Marconi, Madonna dei Fornelli, Traversa, P.sso della Futa, P.sso dell’Osteria bruciata, S. Piero a Sieve, M.te Senario, Fiesole, P.zza della Signoria (FI) - media tappe 8 ore Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Partenza martedì 27 aprile. Sede di Bologna. Valutazione: medio. Toscana, Isola d’Elba

GRANDE TRAVERSATA ELBANA Trek itinerante di 4 giorni La traversata – da Ovest ad Est – dell’Isola d’Elba. Si inizia da Occidente, sulle dorsali in parte coltivate a vite, si scende poi sulla piana centrale per attraversare successivamente la parte orientale, mineraria fin dall’antichità. Superbi i panorami che si godono dalle alture, suggestivi i boschi e gli ampi crinali coperti di macchia mediterranea. Un’esperienza indimenticabile! Itinerario: Pomonte, Chiessi, M.te Orlano, Le Filicaie, M.te Perone, Procchio, Cima del Monte, Rio Elba, Cavo – media tappe 3/7 ore Viaggio in treno, traghetto e bus. Pernottamento in alberghi. Partenza giovedì 29 aprile. Sede di Torino. Valutazione: medio/impegnativo. Toscana, Lazio

LA VIA FRANCIGENA DA FIRENZE A ROMA Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 o 16 giorni Uno dei tratti più significativi della famosa via di comunicazione che, nel Medioevo, dalla Francia conduceva a Roma. Attraverso la Val d’Elsa, la Val d’Arbia, la Val d’Orcia, il Lago di Bolsena, la campagna romana, per sentieri e strade campestri, in una straordinaria varietà di ambienti e suggestioni, il trek ripercorre questo antico itinerario, ritrovando le testimonianze storiche, artistiche e religiose e la memoria dei viaggiatori del passato. Itinerario: Firenze, Gambassi, S. Gimignano, Siena, Montalcino, Radicofani, Acquapendente, Bolsena, Viterbo, Sutri, Roma – media tappe 6 ore Pernottamento in albergo, agriturismo, residenze religiose. Partenza lunedì 3 maggio. Sede di Firenze. Valutazione: facile/medio. Note: possibilità di iniziare o terminare il trek a Radicofani. Piemonte, Lombardia, Emilia

VIA FRANCIGENA, DA SANTHIÁ A PIACENZA Trek itinerante con bagaglio trasportato di 7 giorni Dopo il paesaggio alpino e collinare del primo tratto, (Gran San Bernardo - Viverone) ora, con il secondo, entriamo lentamente nella Val Padana, la quale ben presto ci accoglierà con il suo stupefacente “mare a quadretti” delle risaie vercellesi e lomelline punteggiate dalle storiche “Grange”

che un tempo ospitavano centinaia di mondine, sorvolate da aironi, garzette e gallinelle d’acqua. All’orizzonte, la stupenda catena alpina sovrastata dal Monte Rosa, fa da coronamento ad un paesaggio unico e irripetibile. A Corte Sant’Andrea, (tra Pavia e Piacenza) attraverseremo il Po al “Guado di Sigerico”. Anche dal punto di vista storico-architettonico, l’area vanta testimonianze come la Basilica di Sant’Andrea a Vercelli (XIII sec.); l’Abbazia di San Albino di Mortara (VIII sec. ); San Pietro in Ciel d’Oro di Pavia (XII sec.); la Cattedrale di Piacenza (XII sec.) a testimonianza di un’eccellente architettura religiosa medioevale. Itinerario: Santhià, Vercelli, Pavia, Piacenza media tappe 5 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza lunedì 3 maggio. Sede di Torino. Valutazione: medio. Sicilia

ISOLE EOLIE Trek residenziale di 9 giorni Avvincente trek su antichi sentieri dell’Arcipelago per conoscere le isole vulcaniche abitate fin dal Neolitico, dove le attività pastorali hanno costruito una fitta rete di vie di comunicazione. Un mosaico di ambienti forgiati dall’attività vulcanica e circondati dal blu del mare. Emozionante escursione notturna allo Stromboli per osservare l’eruzione del vulcano. Itinerario: Lipari, Salina, Filicudi, Alicudi, Stromboli, Vulcano - media tappe 4/6 ore Viaggio in treno e traghetto. Pernottamento in albergo. Partenze sabato 8 maggio (9 gg) e venerdì 17 settembre (10 gg). Sede di Milano. Valutazione: facile/medio. Campania

CILENTO SCONOSCIUTO E VALLO DI DIANO, LA’ DOVE SPROFONDA IL FIUME Trek residenziale di 8 giorni Nel cuore del Cilento meno noto, nell’Oasi WWF “Grotte del Bussento”, dove il fiume segna profondamente il territorio e dà vita ad uno dei fenomeni carsici più importanti presenti in Italia, inabissandosi in un colossale inghiottitoio. Ammireremo la selvaggia bellezza della natura, tra grotte e voragini spettacolari, lungo fiumi dove regna la lontra; ma cammineremo anche su antiche vie, ponti di pietra a schiena d’asino, in mezzo alle tracce della passata civiltà contadina: antichi mulini ad acqua, orti e terreni coltivati a pascolo, casolari rurali, boschi di cerri: un percorso tra storia e natura alla scoperta dell’uomo e delle sue attività che hanno modellato il paesaggio. La flora è caratterizzata da una incredibile varietà di orchidee selvatiche, che proprio in questo periodo trekkingitalia.org

27

raggiungono la loro massima fioritura. Itinerario: Morigerati, Grotte del Bussento, Valle dei Mulini, Grotta e risorgenza dell’Auso, Grava di Vesalo, Gole del Fiume Calore, Certosa di Padula - media tappe 5 ore Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento nel “paese-albergo” di Morigerati. Partenza sabato 8 maggio. Sede di Genova. Valutazione: facile. Campania

ISOLE DI ISCHIA E PROCIDA Trek residenziale di 8 giorni Nell’isola vulcanica di Ischia in cammino su sentieri scavati nel tufo, tra boschi di castagni e pini, vigneti, macchia mediterranea, circondati da una vegetazione in piena fioritura, aranci, limoni, nespoli, albicocche, profumi di rose e zagare. L’escursione a Procida ci farà conoscere la realtà antica di questa isola ricoperta da giardini di limoni. Fine trek con bagno in piscina nella panoramica terrazza del nostro albergo con acque calde provenienti direttamente dall’interno del vulcano. Itinerario: Napoli, Ischia, Casamicciola Bagni, M.te Epomeo, Crateri Rotaro, Sorgente di Buceto, S.ta Maria al Monte, Piano Liguori, Ischia Ponte Castello Aragonese, S. Angelo, Procida - media tappe 5/6 ore Viaggio in pulmino e traghetto. Pernottamento in albergo. Partenze sabato 15 maggio e sabato 25 settembre. Sede di Firenze. Valutazione: facile/medio. Campania

VESUVIO E COSTIERA AMALFITANA Trek itinerante di 6 giorni Nella esplosione di colori e di profumi della primavera sul golfo più famoso e pittoresco del mondo, andremo alla scoperta del sottosuolo della città greco-romana, calandoci nei meandri del labirintico ipogeo napoletano per raggiungere, il giorno successivo, tra lave e ginestre, la sommità del “gran cono”, il cratere del Vesuvio. Ci trasferiremo quindi in Penisola Sorrentina, raggiungendo, con la funivia del monte Faito, la dorsale montuosa che fa da spartiacque tra quest’ultima e la Costiera Amalfitana; percorreremo “Il Sentiero degli Dei” e raggiungeremo località i cui nomi hanno notorietà nel mondo intero: Positano, Amalfi, Punta della Campanella, Baia di Jeranto, Sorrento. Itinerario: Napoli, Ercolano, Castellammare di Stabia, Montepertuso, Positano, Amalfi, Agerola, S.ta Agata sui Due Golfi, Sorrento, Napoli - media tappe 4/7 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in B&B e agriturismo. Partenza martedì 18 maggio. Sede di Roma. Valutazione: medio/impegnativo.

28

trekkingitalia.org

Sardegna

Abruzzo, Lazio

ISOLA DELL’ASINARA

L’ARCADIA: DALL’ADRIATICO A ROMA

Trek residenziale di 8 giorni L’Asinara, sede dell’omonimo parco nazionale dal 1997, conserva un paesaggio integro e bellissimo. Grazie alle alterne vicissitudini storiche ed alla permanenza del carcere nell’ultimo secolo, è ad oggi la prima grande isola non cementificata del Mar Mediterraneo. Il lato occidentale è aspro e selvaggio con coste scoscese mentre quello orientale presenta un litorale più basso e ricco di spiagge. Il territorio, pressoché privo di boschi, è caratterizzato da una notevole varietà faunistica, uccelli, mufloni, cavalli selvatici, cinghiali e i famosi asinelli bianchi. Itinerario: Tumbarino, Sentieri: del Granito, del Faro, della Memoria, dell’Asino Bianco, del Leccio, dell’Acqua - media tappe 4/5 ore Viaggio in traghetto e bus. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 22 maggio. Sede di Firenze. Valutazione: facile.

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 7 o di 15 giorni L’Italia è stata a lungo identificata con la mitica Arcadia, luogo del mondo pastorale e dell’innocenza. Questa traversata da Est a Ovest è un vero viaggio nel cuore del paese, tra colli, montagne, borghi, nello spazio e nel tempo. Un percorso originale scoperto dalla passione di un camminatore autentico. Itinerario: Pineto, Atri, Bisenti, Farindola, Santo Stefano in Sessanio, Fontecchio, Rovere, Forme, Tagliacozzo, Agosta, Palestrina, Castelgandolfo, Roma – media tappe 7/8 ore Viaggio in treno. Pernottamento in albergo, ostello e B&B. Partenza domenica 23 maggio. Sedi di Bologna e Roma. Valutazione: impegnativo.

Campania

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni Dalla Costa Verde con le sue dune viventi al Golfo di Orosei e al suo selvaggio entroterra. A occidente le dune di Piscinas modellate dal vento, le spiagge di quarzo bianchissime, gli stagni e i cavallini bradi della Giara di Gesturi; a est il villaggio nuragico di Tiscali e il mare cristallino di Cala Luna. Itinerario: Arbus, Piscinas, M.te Linas, Giara di Gesturi, Dorgali, Tiscali, Cala Gonone, Cala Luna media tappe 5/6 ore Viaggio in traghetto e pulmino. Pernottamento in agriturismo, albergo. Partenza sabato 29 maggio. Sede di Firenze. Valutazione: facile/medio.

AZZURRO CILENTO Trek residenziale di 8 giorni Tra giardini di limoni profumati, pini domestici, alberi di carrubo, antiche torri di guardia, esploreremo parte di questo territorio, mare e monti, ancora integro e poco conosciuto. Bagnarsi nelle acque di queste mitiche spiagge (tra le più pure d’Europa) è d’obbligo, ma senza impigrirsi troppo: il piacere dell’ambiente si assapora meglio camminando. Itinerario: Pollica, Punta Ogliasto, Licosa, Castellabate, Costa delle Sirene, Acciaroli, Cannicchio, Galdo, S. Mauro, Capo Palinuro, Porto Infreschi, Marina di Camerota, Velia – media tappe 5 ore Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in antico convento. Partenza sabato 22 maggio. Sede di Bologna. Valutazione: facile. Lazio

LA CITTÀ ETERNA Trek residenziale di 5 giorni Un’immersione nella capitale più bella al mondo, camminando tra le sue antiche vestigia, con inediti fuori porta nel Parco Regionale dei Castelli Romani, senza tralasciare la visita a Villa d’Este sito dell’Unesco, il centro storico, le sue innumerevoli fontane per un “bagno” totale tra storia e cultura. Itinerario: Via Appia Antica, Tomba di Cecilia Metella, Villa Gregoriana e Villa d’Este a Tivoli, Rocca di Papa e Lago di Albano, Fori Imperiali, Colosseo, P.zza Venezia, Fontana di Trevi, S. Pietro - media tappe 5 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in ostello. Partenza sabato 22 maggio. Sede di Venezia. Valutazione: facile/medio.

Sardegna

SARDEGNA EST-OVEST

Puglia

COSTE E CONTRADE DEL SALENTO Trek residenziale di 9 giorni Il Salento è un crogiolo di storia, cultura, tradizioni che mantiene un’identità molto forte (soprattutto nella musica e nel dialetto) e che offre una natura dolce e selvaggia nello stesso tempo. Lungo antichi percorsi agricoli scopriremo le masserizie fortificate circondate da oliveti, le grotte abitate nel Neolitico, sentieri ci condurranno lungo una fitta macchia di lecci sino alla costa a tratti bassa e sabbiosa e altrove scoscesa, senza tralasciare la visita delle bianche città salentine, prima tra tutte Otranto, e del barocco di Lecce. Itinerario: Lecce, Tricase, Gagliano, Otranto, Laghi Alimini, Andrano, Marittima, Grotta Zinzulusa, Castro, Poggiardo, S. Cesario - media tappe 5/6 ore Viaggio in pulmino. Pernottamento in case locali. Partenze sabato 29 maggio e sabato 18 settembre. Sede di Firenze. Valutazione: facile. trekkingitalia.org 29

Sicilia

Emilia Romagna, Toscana

ISOLA DI MARETTIMO: LA SACRA

DA MARRADI A LA VERNA

Trek residenziale di 8 giorni Isola delle Egadi, chiamata Hiera, la Sacra, dai Greci, perché appare ai naviganti come una possente ed inaccessibile cattedrale di roccia. Sull’isola si possono incontrare mufloni e uccelli rari. Per i suoi giardini di macchia mediterranea, i fondali da sogno e le sue grotte, è una delle più belle isole del nostro mare. Immancabili un trek alla Riserva dello Zingaro e una visita al Tempio Segestano e a Palermo. Itinerario: Marettimo, M.te Falcone, Case Romane, Punta Libeccio, giro dell’isola in barca, trek nella Riserva dello Zingaro, visita del Tempio di Segesta e della Città di Palermo - media tappe 4/6 ore Viaggio in aereo e traghetto. Pernottamento in case locali. Partenza sabato 29 maggio. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio.

Trek itinerante di 4 giorni Nel 1910 il poeta Dino Campana, tra vagabondaggi e ricoveri in manicomio, compì un pellegrinaggio a La Verna, partendo da Marradi, che divenne oggetto di un breve diario, raccolto poi nei Canti Orfici. Seguiremo in parte il suo cammino, attraverso le Foreste Casentinesi, partendo dalle “rive bianche “ di Campigno e lambendo la “Falterona verde nero e argento” con i suoi scorci nebbiosi e leonardeschi. A questo si aggiunga il sapore antico del pellegrinaggio a piedi a Camaldoli ed alla Verna. Itinerario: Campigno, P.sso del Muraglione, Campigna, Camaldoli, Badia Prataglia, La Verna - media tappe 6/8 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in alberghi e locande. Partenza sabato 29 maggio. Sede di Bologna. Valutazione: medio/impegnativo.

Liguria

ALTA VIA DEI MONTI LIGURI DALLA VAL ARROSCIA A VENTIMIGLIA

Sicilia

Trek itinerante di 5 giorni Classico sentiero escursionistico che percorre lo spartiacque tra la Liguria e l’entroterra, affacciandosi da un lato verso il mare e dall’altro verso la Pianura Padana e le Alpi. Le ultime tappe verso il confine francese costituiscono la parte più spettacolare e panoramica dell’intero percorso, famosa per la splendida fioritura in questa stagione al massimo del rigoglio. Itinerario: S. Bernardo di Mendatica, M.te Saccarello, Sentiero degli Alpini, Colla Scarassan, Colla Sgora, M.te Baraccone, Ventimiglia - media tappe 6/7 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio e agriturismo. Partenza sabato 29 maggio. Sede di Genova. Valutazione: medio/impegnativo.

Trek residenziale di 6 giorni Un trekking alla scoperta delle meraviglie di alcuni dei vulcani più spettacolari d’Europa, con particolare riguardo ai fenomeni geologici e alle straordinarie caratteristiche naturalistiche delle maggiori tra le isole delle Eolie: Vulcano, Lipari, Salina e Stromboli. Fumarole, crateri, mineralizzazioni sulfuree, fanghi termali, pietre pomici, un mare cristallino e l’ambiente saranno le meraviglie che conosceremo in questi giorni; la salita serale sulla vetta di Stromboli, accompagnati da guida vulcanologica locale e l’osservazione delle esplosioni delle fontane di lava nel buio della notte a soli 150 m di distanza dai crateri saranno un’esperienza indimenticabile e la chiusura ideale del viaggio. Itinerario: Vulcano, Lipari, Salina, Stromboli - media tappe 4/7 ore Viaggio in treno e traghetto. Pernottamento in albergo. Partenza martedì 1 giugno. Sede di Roma. Valutazione: facile/medio.

Marche

SIBILLINI: PICCOLI INCANTI SUI MONTI AZZURRI Trek residenziale di 5 giorni Un’occasione per conoscere queste affascinanti montagne nella loro fiorita veste primaverile, che si riflette in una moltitudine di paesaggi, ricchi di specie faunistiche e di piante, di cui si contano più di 1.800 specie. Diversità che può essere colta, però, anche nei paesi e nei borghi, disseminati nelle valli e nei colli che cingono la montagna, e nell’ accogliente convivialità della gente che in quei borghi abita ancora. Itinerario: Gole dell’Infernaccio, Castelluccio di Norcia, Visso, M.te Bove, Gole del Fiastrone, Lame Rosse, Grotta dei Frati - media tappe 5 ore Viaggio in treno o mezzi propri. Pernottamento in B&B. Partenza sabato 29 maggio. Sede di Venezia. Valutazione: medio.

30

trekkingitalia.org

EOLIE, VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEL REGNO DEL FUOCO

Campania

SULLA ROTTA DEI VULCANI Trek itinerante con bagaglio trasportato e navigazione a vela di 6 giorni Acqua e fuoco sono gli elementi dominanti di questo trek che si svolge nello scenario del golfo di Napoli. Risalite le pendici del Vesuvio, “lunare ciclope la cui spada fiammeggiante sonnecchia minacciosa nelle viscere della terra”, ne raggiungeremo il cratere, circondati dai suoi respiri sulfurei. Salperemo poi, navigando a vela, alla volta dell’Isola d’Ischia, costituita da una massa tufacea innalzatasi attraverso una faglia degli

strati magmatici sotto la crosta terrestre. Dopo aver guadagnato la vetta del monte Epomeo ci ritempreremo nelle sue acque ribollenti con bagni marini e termali. Itinerario: Napoli, Ercolano, Gran Cono del Vesuvio, Isola d’Ischia, Casamicciola Terme, Forio d’Ischia, Napoli - media tappa 5 ore Viaggio in treno e barca a vela. Pernottamento in cabina (con formula boat & breakfast). Partenza martedì 1 giugno. Sede di Roma. Valutazione: medio. Toscana

LA VIA DELLE TERME Trek itinerante con bagaglio trasportato di 5 giorni Il territorio fra la Valdichiana e la Valdorcia è segnato dalle antiche terme che testimoniano dell’interesse etrusco, romano, medievale. Gli stessi pellegrini diretti alla Città Eterna lambivano le “acque salutari” di San Casciano, sostavano tra i fanghi di Bagni San Filippo e si immergevano nella fumante “piazza delle sorgenti” di Vignoni. Il “viaggio a piedi” nel mosso paesaggio toscano percorre tratti della Via Francigena, visita antichi borghi medievali e assapora i benefici delle “salutari sorgenti termali”. Itinerario: Cetona, Bagni S. Casciano, Radicofani, Contignano, Bagni S. Filippo - media tappe 5 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo e ostello. Partenza mercoledì 2 giugno. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio. Emilia, Toscana, Liguria

SULLA VIA FRANCIGENA, DA FORNOVO A SARZANA Trek itinerante di 4 giorni Già a partire dall’anno Mille da tutta Europa pellegrini, mercanti ed ecclesiastici intraprendevano pellegrinaggi per visitare la tomba degli apostoli a Roma ed alcuni si spingevano fino alla Terra Santa, altri invece si dirigevano ad Ovest verso la città di Santiago de Compostela dove si trovano le spoglie dell’apostolo Giacomo. Uno degli itinerari di pellegrinaggio più antichi è quello tramandato in un quaderno di viaggio dall’Arcivescovo di Canterbury, Sigerico, nel 990-994 ed è conosciuto come Via Francigena o Via Romea, nomi che stanno ad indicare rispettivamente la partenza e il punto di arrivo del percorso. Il tratto toscoemiliano della Via Francigena è stato per secoli l’itinerario più agevole e frequentato, ponte tra la mitteleuropa e i luoghi della cristianità. Ripercorrere oggi l’antico tracciato consente di rivivere le arcane emozioni di un tempo, visitare importanti testimonianze del romanico mediopadano, ma, nel contempo, osservare opere d’arte, monumenti e luoghi di epoche successive che, nei secoli, hanno arricchito questa terra. Itinerario: Fornovo, Bardone, Terenzo, Castello di Casola, Cassio, Castellonchio, Berceto, P.sso trekkingitalia.org

31

della Cisa, Cavezzana, Groppoli, Toppalecca, Pontremoli, Aulla, Bibola, Vecchietto, Ponzano Sup., Sarzana – media tappe 6 ore Viaggio in treno. Pernottamento in ostello e dimora storica. Partenza mercoledì 2 giugno. Sede di Milano. Valutazione: medio. Friuli Venezia Giulia

TRIESTE, IL CARSO E IL MARE Trek residenziale di 4 giorni La Val Rosandra, il Castello di Miramare, le terre rosse delle doline, il bianco del Ciglione Carsico... Una tavolozza cromatica che si associa all’azzurro mare della riviera triestina. Itinerario: Trieste, Val Rosandra, Botazzo, Sentiero Rilke, Ciglione Carsico, Grotta del Gigante, Miramare - media tappe 5 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in ostello. Partenza mercoledì 2 giugno. Sede di Milano. Valutazione: facile. Marche

IL CONERO E ANCONA Trek residenziale di 4 giorni Tra corbezzoli, ginestre, lecci e pini vedremo il Conero, unica emergenza a picco sul mare Adriatico (m 572) da Trieste al Gargano, attraverso tutti i paesaggi più belli del parco, sia dall’interno della zona di riserva naturale che lungo le sue spiagge sassose. Ancona, famosa per il porto, ha ospitato in passato una grande comunità israelitica, di cui resta traccia un affascinante cimitero ebraico nel cuore del parco del Cardeto. Itinerario: Sirolo, Fonte d’Olio, Traversata del Conero, Spiaggia delle Due Sorelle, Numana, Ancona, Parco del Cardeto - media tappe 5 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza mercoledì 2 giugno. Sede di Bologna. Valutazione: facile, ma con un unico tratto esposto e attrezzato con corda di sicurezza. Sicilia

PANTELLERIA TREK Trek residenziale di 8 giorni Il fascino del vulcano e del mondo arabo mediterraneo sono la particolarità di quest’isola dove antichi sentieri ci porteranno sulle sommità dei crateri, nella macchia mediterranea ricca di fiori e profumi, tra i vigneti e le piante di cappero e le sorgenti termali. L’escursione in barca ci farà apprezzare il mare incontaminato e il soggiorno in dammuso ci farà approfondire la conoscenza di questo particolare mondo isolano. Itinerario: Buggeber, Lago di Venere, Cala Cottone, laghetto delle Ondine, Montagna Grande, M.te Cibele, Favare, Sibà, i Sesi, Scauri, Piana

32

trekkingitalia.org

Ghirlanda, Piana Barone, Kamma, Tracino - media tappe 6 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in dammuso. Partenze sabato 5 giugno e sabato 11 settembre. Sede di Firenze. Valutazione: facile/medio. Abruzzo, Molise

ANTICHE VIE DI TRANSUMANZA: IL “REGIO TRATTURO” Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni Il Regio Tratturo è una antica via di transumanza dall’Abruzzo montano alle Puglie. Le sue origini risalgono alla pista armentizia Sabina-Apulia, battuta dai Sanniti e dai Romani, sulla quale sorse una splendida città, Sepinum, con mura, foro e basilica recentemente restaurati. Sepino è il punto di arrivo di questo particolare trek che partendo dal Parco Nazionale d’Abruzzo ripercorre il tracciato iniziale del Regio Tratturo rimasto attivo nei secoli e che conserva, fra suggestivi ambienti naturali, interessanti testimonianze storiche. Itinerario: Pescasseroli, Civitella Alfedena, Villetta Barrea, Alfedena, Villa Scontrone, Roccasicura, Civitanova del Sannio, Castropignano, Guardiaregia, Sepino - media tappe 5/7 ore Viaggio in pulmino. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 5 giugno. Sede di Firenze. Valutazione: medio. Basilicata

MARATEA, PERLA DELLA BASILICATA Trek residenziale di 7 giorni Maratea domina trenta chilometri di un tratto di costa tirrenica caratterizzato da pendii scoscesi ricoperti di macchia mediterranea e da numerosi promontori e baie che si aprono su un mare dai colori meravigliosi. Dalla costa lungo antiche mulattiere ci inoltreremo nell’entroterra dal carattere spiccatamente contadino, punteggiato da antichi borghi di grande fascino, sino a raggiungere zone più selvagge come la valle del fiume Lao nel territorio del Parco Nazionale del Pollino. Itinerario: Maratea, M.te S. Biagio, Laino Castello, Papasidero, Acquafredda, M.te Spina, M.te Coccovello - media tappe 6 ore Viaggio in pulmino. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 13 giugno. Sede di Firenze. Valutazione: medio. Marche

IL PICENO DA ZERO A DUEMILA Trek residenziale di 5 giorni La provincia di Ascoli Piceno per la sua particolare conformazione consente di passare in breve tempo dal mare alla montagna in ambienti molto diversi tra loro: dalla spiaggia bianchissima e

lussureggiante di San Benedetto del Tronto, alle dolci colline ricche di antichi paesi d’arte, alle montagne che a pochissima distanza dalla costa arrivano fino a 2.000 metri di altezza. Itinerario: S. Benedetto del Tronto, Grottammare, Offida, Ascoli Piceno, Macera della Morte - media tappe 5 ore Viaggio in treno e pullman. Pernottamento in albergo. Partenza mercoledì 16 giugno. Sede di Bologna. Valutazione: facile. Sicilia

ETNA, TREK E MARE Trek residenziale di 7 giorni Vi offriamo l’opportunità di conoscere da vicino questo spettacolo davvero unico della natura, dal paesaggio lunare, inconsueto, emozionante, camminando su una montagna di lava antica e recente, e sullo sfondo il mare e la sua splendida costa occidentale siciliana, da Siracusa a Taormina. Le escursioni sul vulcano che proponiamo sono tre, tutte d’importanza significativa sul passato e sul recente presente, guidati da esperte ed entusiaste guide locali autorizzate. Itinerario: Codavolpe di Giarre, Cancello della Milia, Grotta degli Archi, Rif. Sapienza, Crateri Sommitali, (3.330 m), Belvedere della Valle del Bove, Piano Provenzana, Bocche eruttive del 2002, Case Pirao - media tappe 5/6 ore Viaggio in pulmino. Pernottamento in albergo e rifugio. Partenza sabato 19 giugno. Sede di Firenze. Valutazione: medio. Sardegna

ISOLA DI SAN PIETRO PERCHE’ A CARLOFORTE SI PARLA IL GENOVESE? Trek residenziale di 7 giorni ...e perché la Cittadina sarda è gemellata con Genova? …e perché il grande Crocifisso portato in processione è dono dei Pegliesi? …e cosa c’entra Tabarca? Andiamo a trovare le risposte sul posto, in un’isola della Sardegna meno famosa di altre, ma non meno affascinante. Scopriremo una natura incontaminata, un mare cristallino, calette nascoste e spiagge deserte, profumo di ginepro, mirto e rosmarino; ma anche una storia interessantissima, tradizioni e mestieri antichi, ottima cucina dove si incontrano gusti liguri, arabi e sardi. Non mancherà una giornata di escursione in barca intorno all’isola e, naturalmente, parecchi tuffi! Itinerario: le Saline, Cala Vinagra, Punta delle Oche, Oasi Lipu, la Tonnara, Guardia dei Mori, Stagno dei Pascetti - media tappe 4 ore Viaggio in pulmino e battello. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 20 giugno. Sede di Genova. Valutazione: facile. trekkingitalia.org

33

Puglia

LE ORCHIDEE DEL GARGANO Trek residenziale di 7 giorni Un insieme di monti rocciosi su un promontorio che si spinge nell’Adriatico meridionale costituisce il Gargano occupato quasi interamente da monti e da ampi altopiani, il più famoso di tutti è la Foresta Umbra. Ma il Gargano non è solo montagna, anzi esso è sicuramente più conosciuto per i suoi duecento chilometri di costa. Una costa fatta da arenili, pinete, insenature, strapiombi, dune, faraglioni, grotte. Fare trekking in questo territorio divenuto Parco Nazionale significa scoprirne gli aspetti più nascosti, dalle molteplici varietà di orchidee ai suoi siti archeologici. Itinerario: Vieste, Foresta Umbra, M.te Mauri, Sentiero Archeologico, Peschici - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno, bus e pulmino. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 20 giugno. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio. Emilia Romagna, Toscana

IL CAMMINO DEGLI ABATI, DA BOBBIO A PONTREMOLI Trek itinerante di 5 giorni Cammino che metteva in comunicazione la città di Bobbio con Roma. Veniva percorso dai monaci dell’abbazia di San Colombano per recarsi in visita al Papa e per il controllo e gli scambi dei possedimenti del Monastero che si estendevano fino a Pontremoli dove si innesta la Via Francigena. Una totale immersione nella natura appenninica con i suoi splendidi paesaggi, coltivi e borghi, per riscoprire un cammino nella storia e verso la conoscenza di noi stessi. Itinerario: Bobbio, Groppallo, Bardi, Borgotaro, Pontremoli – media tappe 6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo e ostello. Partenza mercoledì 23 giugno. Sede di Milano. Valutazione: medio/impegnativo. Piemonte

LA TRAVERSATA DELLE ALPI LIGURI Trek itinerante di 5 giorni Nelle Alpi Liguri ci sono vallate che conservano il fascino discreto dei paesaggi meno noti, monti “minori” sui quali salgono gli appassionati. All’escursionista che desidera godere in armonia la natura, il nostro itinerario propone borgate rurali, vaste praterie, fiori, rocce carsiche, in una montagna asciutta e solare. Si percorrono sentieri tra i pascoli, ci si imbatte nei “gias”, gli antichi ricoveri dei pastori, si costeggiano le severe e dolomitiche pareti del Marguareis, sui crinali si aprono grandi panorami. Un susseguirsi di emozioni. Itinerario: Limone P., Punta Melasso, Rif. Garelli, Colle del Pas, Rif. Mondovì, P.sso delle Saline, Rif.

34

trekkingitalia.org

Mongioie, Viozene, Ormea - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno. Pernottamento in rifugio. Partenza giovedì 24 giugno. Sede di Torino. Valutazione: medio/impegnativo. Trentino, Alto Adige

FIORITURA SULL’ALPE DI SIUSI Trek residenziale di 8 giorni Un soggiorno nel più incantevole altopiano delle Dolomiti, famoso per la magia, la bellezza dei suoi declivi fioriti, l’incomparabile cornice delle montagne circostanti, le curiosità della cultura locale e del folklore. Faremo base nel bel rifugioalbergo Molignon a m 2.061 di altitudine (con buona cucina!) e da lì ci muoveremo per le escursioni giornaliere sull’Alpe e sugli affascinanti “monti pallidi” che la contornano: lo Sciliar, il Gruppo del Catinaccio, il Sassolungo e il Sassopiatto. Itinerario: Alpe di Tires, Rif. Bolzano, P.sso Molignon, Rif. Zallinger, Lago di Antermoia, P.sso Sella, Rif. Vicenza - media tappe 5/6 ore Viaggio in bus. Pernottamento in rifugio. Partenza sabato 26 giugno. Sede di Firenze. Valutazione: medio. Valle d’Aosta

GRANDE BALCONATA DEL CERVINO Trek itinerante di 4 giorni Escursione dominata dal grandioso versante meridionale del Cervino e dalla cupola ghiacciata del Monte Rosa. Un paesaggio caratterizzato dalla presenza di antichi insediamenti rurali, Chamois è il paese delle gerle e Cheneil il paese di pietra. Un esempio di perfetto equilibrio con l’ambiente. Itinerario: Antey, Chamois, Cheneil, Cervinia, Rif. Barmasse - media tappe 5/6 ore Viaggio in bus. Pernottamento in rifugio. Partenze giovedì 1 luglio (sede MI) e giovedì 2 settembre (sede BO). Sedi di Milano e Bologna. Valutazione: medio/impegnativo. Valle d’Aosta

DA COGNE ALL’AVIC Trek itinerante di 4 giorni Da Cogne, capitale delle valli del Gran Paradiso, al parco naturale del Monte Avic. Un susseguirsi di valloni nascosti dove il silenzio è rotto solo dai suoni della natura e le cime superiori ai tremila metri non sono meno spettacolari di altre più note. L’aquila sorvola queste neglette montagne ricche di acque e di laghi blu cobalto, con prati costellati da fioriture multicolori. Un invito alla sosta per aspettare insieme il calar della notte e il cielo stellato. Itinerario: Cogne, Grauson, St. Marcel, Clavalité, Gran Lac, Chevrère - media tappe 7 ore Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in rifugio e tenda. Partenza giovedì 1 luglio. Sede di Bologna. Valutazione: medio/impegnativo.

Basilicata, Calabria

POLLINO TREK Trek residenziale di 8 giorni Il più grande Parco Nazionale d’Europa tra lo Ionio e il Tirreno, tra Calabria e Basilicata, ci accoglie in una atmosfera magica, con i suoi boschi di faggi centenari, le vallate, i prati di alta quota pieni di fiori e sulle cime i famosi Pini loricati, relitti e testimoni di un ambiente glaciale ormai scomparso. Dalla Cima Pollino avremo un panorama su tutto il comprensorio del Parco. Non mancherà un “tuffo” nel mare limpido di Maratea. Il soggiorno in agriturismo ci farà meglio conoscere la cultura lucana e l’ottima cucina. Itinerario: Sapri, Rotonda, Serra di Crispo, Grande Porta del Pollino, Timpa delle Murge, Timpa di Pietrasasso, Coppola di Paola, Colle Impiso, Dolina del Pollino, M.te Pollino, Maratea, Sapri - media tappe 5/6 ore Viaggio in pulmino. Pernottamento in agriturismo. Partenza sabato 3 luglio. Sede di Firenze. Valutazione: facile/medio. Trentino, Alto Adige

ALPE DI SIUSI ALLO SCILIAR Trek residenziale di 7 e 8 giorni Un’immensa prateria a 2.000 metri, un’economia viva quanto antica, circondata da celebri monumenti dolomitici: Sassolungo, Catinaccio, Odle, Sciliar, Antermoia. Un paesaggio incantato, ricco di leggende e tradizioni, un tempo luogo di culto e rifugio delle streghe, ora punto di partenza per i nostri trek. Itinerario: Alpe di Siusi, Rif. Sassopiatto, Rif. Alpe di Tires, Rif. Bolzano, Malga Seggiola, Tuffalm, Laghi di Fiè, P.sso Antermoia, P.sso Principe, Rif. Antermoia, Rif. Vicenza, P.sso Sella, Rif. Demetz, Pilat, Ortisei, Castelrotto - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno, bus e ovovia. Pernottamento in rifugio. Partenze sabato 3 luglio (sede GE - 7 gg), sabato 31 luglio (sede TO - 7 gg), sabato 7 e domenica 15 agosto (sede MI - 8 gg). Sedi di Genova, Torino e Milano. Valutazione: medio/impegnativo. Alto Adige

PARCO NATURALE DOLOMITI DI SESTO, IN VAL PUSTERIA Trek residenziale di 8 giorni Cammineremo per sentieri in un mondo d’alta montagna che affascina con le sue imponenti cime di 3.000 metri, uniche ed incomparabili, dai verdi pascoli e dalle valli profonde. Andremo alla conoscenza della fauna ma, soprattutto, della flora che abbellisce con le sue splendide macchie di colore questo Parco Dolomitico considerato uno dei gioielli più preziosi delle nostre Alpi. Itinerario: Moso, M.te Elmo, Rif. Klambach, Rif. trekkingitalia.org 35

Prati di Croda Rossa, Rif. Comici, Rif. Tre Cime di Lavaredo, Rif. Tre Scarperi, S. Candido, Lienz, Sesto - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 4 luglio. Sede di Milano. Valutazione: medio. Trentino, Alto Adige

DOLOMITI, I DUE VERSANTI DELLA VAL DI FASSA Trek residenziale di 4 giorni Nel regno leggendario di Re Laurino, in un gigantesco anfiteatro di pareti fessurate e dentate che si proiettano in alto oltre i 3.000 metri lasciando in basso spazio a prati dal verde lucente. Alternando il versante est con quello ovest effettueremo quattro impegnative escursioni percorrendo anche tratti di sentieri fuori dalle rotte più battute in ambienti suggestivi di grande fascino. Itinerario: Giro del Sass d’Adam, Giro delle Coronelle, Traversata della Marmolada, Giro del Col Ombert - media tappe 6/7 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Partenza giovedì 8 luglio. Sede di Firenze. Valutazione: medio. Lombardia

LE VALLATE NASCOSTE DELLO STELVIO Trek residenziale di 7 giorni Ghiacciai eterni, crinali aspri di rocce, vallate verdi che si inarcano tra i boschi dai paesi di fondovalle ai prati percossi dai venti di quota: questa è la natura conservata nel Parco Nazionale dello Stelvio, il più esteso parco nazionale del territorio italiano. Itinerario: Bormio, Rif. Val Viola, Valle dei Forni, Rif. Stella Alpina, Rif. Berni, Lago Cancano, Rif. Val Fraele, sorgenti dell’Adda - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 11 luglio. Sede di Milano. Valutazione: medio/impegnativo.

Italia, Svizzera

TOUR DEL GRAND COMBIN Trek itinerante di 7 giorni Il Grand Combin con i suoi 4.314 metri è una montagna alpina nel senso più completo e più bello del termine. Situato nelle Alpi Pennine occidentali, lontano dagli altri 4.000, il Grand Combin è uno splendido massiccio isolato che si alza appena a nord della cresta di confine italo-svizzero e che forma anche un collegamento tra i massicci più elevati delle Pennine e il gruppo del Monte Bianco. Il percorso si snoda attraverso immensi pascoli, foreste di conifere, conche moreniche al cospetto di scintillanti ghiacciai. Itinerario: St. Rhémy en Bosses, Colle del Gran S. Bernardo, Bourg St. Pierre, Cabane du Col de Mille, Lac du Mauovoisin, Fenêtre de Durand, Rif. Letey Champillon, Col du Champillon - media tappe 5/7 ore Viaggio in bus. Pernottamento in rifugio. Partenza domenica 18 luglio. Sede di Milano. Valutazione: impegnativo. Alto Adige

JAKOBSWEG: IN TIROL SULLE TRACCE DI GIACOMO Trek itinerante con bagaglio trasportato di 6 giorni Nel corso dell’ultimo millennio anche l’Alto Adige è stato interessato dal passaggio dei pellegrini dell’Europa Nord-Orientale che si recavano ad onorare San Giacomo a Santiago de Compostela. Lo dimostrano parecchie opere, luoghi e toponimi, come scopriremo nel percorso che vi proponiamo, nella Val Pusteria, tra Lienz e Bressanone. Itinerario: Lienz, S. Candido, Monguelfo, Brunico, Vandoies di Sotto, Novacella, Bressanone - media tappe ore 5 Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza lunedì 19 luglio. Sede di Venezia. Valutazione: facile/medio. Piemonte

PARCO NATURALE ALPE VEGLIA - DEVERO Abruzzo

GRAN SASSO E MONTI DELLA LAGA Trek residenziale di 7 giorni Due ambienti molto diversi riuniti in un unico Parco: a nord i Monti della Laga, arenarici, boscosi e lussureggianti, percorsi da molteplici e scenografiche cascate; a sud il gruppo del Gran Sasso, calcareo e dolomitico, con le sue 20 cime oltre i 2.000 metri, tra cui svetta il Corno Grande, la vetta più alta degli Appennini (m 2.914) che ospita l’ultimo e più meridionale ghiacciaio d’Europa. Itinera Viaggio in treno, bus e pulmino. Pernottamento in ostello e albergo. Partenza sabato 17 luglio. Sede di Bologna. Valutazione: medio.

36

trekkingitalia.org

Trek itinerante di 5 giorni Trek nelle Alpi Lepontine, nell’ambito di uno dei più strepitosi ambienti alpini, protetto dall’istituzione di un Parco, con rilevanti aspetti naturalistici. Percorreremo sentieri tra laghi, torrenti e conche prative, di una montagna ricchissima d’acqua e con importanti residui glaciologici. Flora e fauna sono quelle classiche delle Alpi. Itinerario: S. Domenico di Varzo, Lago delle Streghe, Lago d’Avino, Alpe Veglia, P.sso di Valtendra, M.te Cazzola, Lago Devero, Alpe Devero, Orridi di Uriezzo - media tappe 4/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio. Partenza mercoledì 21 luglio. Sede di Torino. Valutazione: medio.

I TREK DI CAPODANNO 2011 Toscana CASENTINO Sede di Milano

Etiopia DANCALIA, LA TERRA DEGLI AFAR Sede di Firenze

Lombardia VAL CODERA Sede di Milano

Laos TREK DEGLI ELEFANTI Sede di Firenze

Lombardia VALMALENCO Sede di Milano

Croazia ISOLA DI LUSSINO Sede di Milano

Veneto MONTI DI BASSANO Sede di Milano

Germania FORESTA NERA Sede di Milano

Toscana BRINDIAMO NEL CHIANTI Sede di Genova

Veneto PICCOLE DOLOMITI Sede di Milano

Francia ISOLE DI HYERES Sede di Milano

Valle d’Aosta CAPODANNO SULLE CIASPOLE A S. BARTHELEMY Sede di Genova

Trentino, Alto Adige ALPE DI SIUSI Sede di Milano

Portogallo ISOLA DI MADEIRA Sede di Milano

Piemonte ALPE DEVERO Sede di Milano

Spagna ISOLA DI MINORCA Sede di Milano

Piemonte CAPODANNO IN VAL MAIRA Sede di Milano

Grecia ISOLA DI CRETA Sede di Milano

Nuova Zelanda ALLA SCOPERTA DELLA TERRA DEI MAORI Sede di Roma

Cuba NEI PARCHI DELLA BIOSFERA Sede di Milano

Valle d’Aosta CAPODANNO CON RACCHETTE DA NEVE A S. JACQUES Sede di Torino Trentino CAPODANNO CON LE CIASPE NELL’INCANTO DELLE PALE DI SAN MARTINO Sede di Venezia Puglia PUGLIA DA CAMMINARE: CAPODANNO NELLE MURGIE Sede di Venezia.

Sicilia VAL DI NOTO E SIRACUSA Sede di Firenze Basilicata, Calabria CAPODANNO SUL POLLINO Sede di Firenze Toscana CAPODANNO IN MAREMMA Sede di Firenze Sicilia ISOLE EOLIE Sede di Milano Campania AMALFI E CAPRI Sede di Milano Marche CONERO E GROTTE DI FRASASSI Sede di Milano Liguria TRE PERLE Sede di Milano Toscana ISOLA D’ELBA Sede di Milano Toscana MASSA MARITTIMA E LITORALI Sede di Milano

India NATALE E CAPODANNO NELL’INDIA DEL SUD Sede di Venezia Tunisia SAHARA SAHARA Sede di Firenze Algeria ASSEKREM E TASSILI DELL’HOGGAR Sede di Firenze Egitto SULLE TRACCE DI ALESSANDRO MAGNO Sede di Firenze Kenya IL MONTE KENYA E I FENICOTTERI ROSA Sede di Firenze

Egitto DAL SINAI AL MAR ROSSO Sede di Milano Marocco IL DESERTO DELL’ERG DI MERZOUGA Sede di Milano Marocco CAROVANA DEL DESERTO Sede di Milano Kenya KILIMANGIARO Sede di Milano Yemen SOCOTRA Sede di Milano Etiopia SIEMEN E ROTTA STORICA Sede di Milano

trekkingitalia.org

37

TURISMO RESPONSABILE “Non sono mai stato capace di parlare di gente con la quale non ho condiviso almeno una parte di quello che essa stessa sta vivendo” R. Kapuscinski, “Ancora un giorno” Viaggiare è apertura sul mondo, camminare in un territorio è esperienza ravvicinata di luoghi e persone. Alcuni luoghi li conosciamo talvolta soltanto attraverso l’immagine patinata delle loro bellezze naturali oppure attraverso le immagini drammatiche che ci rimbalzano i giornali, e li percepiamo così in un’unica dimensione. Però quando ci andiamo, e non con gli occhi del turista frettoloso che a bordo di un mezzo trascorre rapidamente da un luogo all’altro, quando ci diamo il tempo di osservare e ascoltare, quando condividiamo cibo e case, le nostre immagini lasciano il posto alla realtà. Ci accorgiamo che la vita segue, nonostante tutto, il suo ritmo: si lavora, si prepara da mangiare, si discute, si fa festa, i bambini giocano. Si convive con i conflitti e con le ristrettezze. L’Europa sembra aver trovato la via della riconciliazione e dello sviluppo, altrove non è così. Ragioni antiche o più endemiche ostacolano tuttora la soluzione. Se i nostri muri sono stati abbattuti (ma non dimenticati) altri ne sono stati elevati; e le storie di separazione e di diffidenza si ripetono uguali. L’Europa ha imparato ad usare le proprie bellezze come motore di sviluppo, ma tante ne ha sacrificate su questa strada. In collaborazione con organizzazioni non governative impegnate in progetti di cooperazione, sviluppo e di formazione ci avviciniamo a questi luoghi con discrezione, con rispetto e spirito solidale, non per portare lezioni o imporre modelli, ma per conoscerli meglio e capire di più. Togo, Benin

MAGIA E REALTÀ NELLA CULLA DEI RITI VOODÙ Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 14 giorni

Il Togo e il Benin offrono una grande varietà di paesaggi e ricchezze naturali inestimabili, conservando anche il fascino delle vecchie case coloniali, costruite tra il mare e la laguna, quando prosperava il commercio degli schiavi e dell’avorio. Visitarli sarà un’immersione nell’Africa vera a contatto con le persone e con la storia, la cultura e i problemi di questi paesi non ancora battuti dalle rotte di un turismo di massa, lontani dal mondo occidentale. Il viaggio si svolge per sostenere una scuola di alfabetizzazione nel villaggio di Votokpli, a 70 km dalla capitale del Togo (Lomè), progetto realizzato dal Comitato Promotore Scuola di Musica “Lizard” di Fiesole con la collaborazione di Trekking Italia. Itinerario: Lomè, Lago Togo, Luoghi del Voodù, Vogan, Kpalimè, Vogan Benin, Porto-Novo, Gran Popo, Comè, Possotomè, Lokossa, Cotonou, Ouidah - media tappe 4/5 ore Viaggio in aereo e auto. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 13 febbraio. Sede di Firenze. Valutazione: facile. Costarica

I PARCHI DEL COSTARICA Viaggio & Trek residenziale di 15 giorni

Immersione totale nei parchi costieri e vulcanici, alternando ai giorni di puro trek alcuni giorni di trek utili all’ambiente dedicati alla sistemazione e pulizia dei sentieri. Itinerario: S. Josè, Reserva Absoluta di Capoblan-

38

trekkingitalia.org

co, Montezuma, Monteverde, S.ta Elena, Parco del Vulcano Arenale, Parco del Vulcano Poàs, S. Josè - media tappe 5 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e foresteria del parco. Partenza domenica 14 febbraio. Sede di Bologna. Valutazione: facile, richiede disponibilità alla collaborazione e adattamento nelle foresterie dei parchi. Messico

OAXACA TREKKING: NELLA TERRA DEGLI ANTICHI MIXTECHI Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 16 giorni

Oaxaca si caratterizza per la sua straordinaria ricchezza etnica e linguistica. Con i suoi 17 gruppi etnici che costituivano il Messico antico e preispanico è da considerarsi un patrimonio culturale unico al mondo. Il nostro cammino, oltre alle tradizioni, ci farà scoprire le vallate centrali dove è adagiata la stupenda capitale, circondata dalla Sierra Norte con le sue alte montagne e i suoi popoli che per millenni hanno saputo vivere in equilibrio con la natura; la Sierra Madre Sur e la regione montagnosa della Mixteca che costituiscono nel loro insieme “il Nodo Mixteco”. Itinerario: Zona archeologica di Teotihuaca, Zona archeologica di M.te Alban, Sierra Norte, Comunità di Latuvi, Oaxaca, Puerto Escondido, Comunità di Jocotepec, Rio Concepcion, Cascata Hondura del Toro, Comunità di San Vicente, Laguna Chacahua, Mazunte, Città del Messico – media tappe 4/6 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo, bungalows. Partenza venerdì 26 marzo. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio, è richiesto spirito di adattamento al viaggio.

GRANDI TREK ITALIA

GRANDI TREK MONDO

FEBBRAIO 4 Piemonte / ALTA VAL FORMAZZA: RIFUGIO MARIA LUISA R.N. 12 Veneto / CARNEVALE IN LAGUNA 24 Lombardia / CIASPOLE IN VAL ALTA CAMONICA R.N. 24 Basilicata, Calabria / SULLA NEVE DEL POLLINO R.N. 25 Toscana / ARCHEOTREK IN MAREMMA

● ● ● ● ●

gg 4 5 5 5 4

sede MI VE BO RM FI

pag 20 20 20 21 21

FEBBRAIO 7 Penisola Araba / IL SULTANATO DELL’OMAN 13 Togo Benin / MAGIA E REALTA’ NELLA CULLA DEI RITI WOODO 14 Costarica / I PARCHI DEL COSTARICA 17 Francia d’Oltremare / ISOLA DELLA MARTINICA 27 Finlandia / BIANCA LAPPONIA R.N. 27 Tunisia / SAHARA TREK

● ● ● ● ● ●

gg 10 14 15 11 8 8

sede RM FI BO MI MI FI

pag 52 38 38 52 52 53

MARZO 11 Alto Adige / DOLOMITI DI FANES R.N. 11 Valle d’Aosta / CIASPOLE IN VAL DI RHEMES R.N. 29 Basilicata / TRAVERSATA DELLA BASILICATA 31 Sardegna / SARDEGNA OCCIDENTALE, LA COSTA VERDE 31 Campania / NAPOLI SOPRA E SOTTO

● ● ● ● ●

4 4 8 7 7

MI BO FI BO BO

21 21 21 21 21

APRILE 1 Sicilia / ISOLE EOLIE: PASQUA AD ALICUDI 1 Toscana / ISOLA D’ELBA 1 Umbria / SPOLETO, CASCIA, NORCIA 1 Lazio / ISOLA DI PONZA 2 Liguria / PASQUA A TORRI SUPERIORE IN ECOVILLAGGIO 2 Toscana / I SENTIERI DELLE ABBAZIE 2 Umbria / LAGO TRASIMENO E BORGHI DEL PERUGINO 2 Toscana / ISOLA DEL GIGLIO 2 Liguria / LA RIVIERA DELLE PALME 2 Toscana / MAREMMA E MONTI DELL’UCCELLINA 2 Toscana / CHIIUSI ETRUSCA 2 Toscana / ISOLA DI CAPRAIA 2 Emilia Romagna / TREK DEI CILIEGI IN FIORE 3 Campania / COSTIERA AMALFITANA E CAPRI 3 Alto Adige / ALPE DI SIUSI ALLO SCILIAR R.N. 11 Sicilia / TRAVERSATA DA SIRACUSA A RAGUSA 17 Sardegna / SENTIERO SELVAGGIO 22 Toscana / TRAVERSATA DA SIENA A FIRENZE 25 Calabria / ASPROMONTE, TREK “GRECANICO” 25 Toscana, Lazio / ALLA RICERCA DEGLI ETRUSCHI 27 Sicilia / LE EGADI E LO ZINGARO 27 Emilia Romagna, Toscana / LA VIA DEGLI DEI 29 Toscana / GRANDE TRAVERSATA ELBANA 29 Toscana / ISOLA DEL GIGLIO

● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

MARZO 6 Egitto / L’ALTRO EGITTO: ALTOPIANO DEL GILF KEBIR 13 Marocco / TRA LE DUNE DELL’ERG CHEGAGA 15 Spagna / FESTA DELLE FALLAS A VALENCIA 26 Messico / OAXACA TREKKING 26 Libia / GHADAMÈS E IL NORD DELL’AKAKUS 31 Iran / IRAN MAGICO

● ● ● ● ● ●

16 9 8 16 11 15

FI MI BO MI FI FI

53 53 53 38 53 54

6 5 5 5 5 5 5 4 4 4 4 4 4 8 4 7 9 4 8 7 6 5 4 4

VE MI MI FI BO MI GE FI MI MI FI FI VE MI, GE MI FI MI FI FI VE BO BO TO FI

22 22 22 22 22 22 23 23 23 24 24 24 24 25 25 25 25 25 25 26 26 26 26 23

APRILE 1 Egitto / PASQUA AL CAIRO 2 Francia / TREK & ARTE, LA CÔTE D’AZUR 2 Francia / ISOLE DI HYÈRES 2 Francia / LES CALANQUES 3 Marocco / LA CAROVANA DEL DESERTO 3 Croazia / ISOLA DI RAB 3 Spagna / ISOLA DI TENERIFE 3 Francia, Liguria / DALLE ALPI AL MARE: LA VAL ROYA 8 Giordania / GIORDANIA, IL PAESE DELLE MERAVIGLIE 15 Israele, Palestina / DA NAZARETH A GERUSALEMME 21 Francia / CÔTE VERMEILLE 23 Grecia / ITACA, L’ISOLA DI ULISSE 23 Francia / LE GRAND CANYON DU VERDON 24 Turchia / CAPPADOCIA E LICIA IN FIORE 24 Grecia / ISOLA DI SANTORINI 24 Croazia / ISOLA DI KRK 30 Siria / SIRIA, TREK E ARCHEOLOGIA

● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

7 5 4 4 9 8 8 4 11 15 6 10 4 9 9 8 11

VE TO MI MI MI MI RM TO FI BO TO FI GE MI FI MI FI

54 54 54 54 54 55 55 55 55 39 55 55 56 56 56 56 56

MAGGIO 3 Più regioni / VIA FRANCIGENA, DA FIRENZE A ROMA 3 Più regioni / VIA FRANCIGENA, DA SANTHIA’ A PIACENZA 8 Sicilia / ISOLE EOLIE 8 Campania / CILENTO SCONOSCIUTO E VALLO DI DIANO 9 Emilia Romagna, Toscana / LE VIE DELLA LINEA GOTICA 15 Campania / ISOLE DI ISCHIA E PROCIDA 18 Campania / VESUVIO E COSTIERA AMALFITANA 20 Toscana / ISOLA DEL GIGLIO 22 Sardegna / ISOLA DELL’ASINARA 22 Campania / AZZURRO CILENTO 22 Lazio / LA CITTÀ ETERNA 23 Abruzzo, Lazio / L’ARCADIA: DALL’ADRIATICO A ROMA 29 Sardegna / SARDEGNA EST-OVEST 29 Puglia / COSTE E CONTRADE DEL SALENTO 29 Sicilia / ISOLA DI MARETTIMO: LA SACRA 29 Toscana / ISOLA DEL GIGLIO 29 Liguria / ALTA VIA DEI MONTI LIGURI 29 Lazio / ISOLA DI PONZA 29 Marche / SIBILLINI: PICCOLI INCANTI SUI MONTI AZZURRI 29 Emilia, Toscana / DA MARRADI A LA VERNA

● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

8/16 7 9 8 6 8 6 5 8 8 5 7/15 9 9 8 5 5 5 5 4

FI TO MI GE BO FI RM TO FI BO VE BO, RM FI FI MI MI GE FI VE BO

26 26 27 27 19 28 28 23 29 29 29 29 29 29 30 23 30 22 30 30

MAGGIO 15 Marocco / LA VALLE DELLE ROSE 16 Spagna / LA PALMA: TRA I VULCANI DE L’ISLA BONITA 22 Spagna / FANTASTICI PIRENEI SUL MARE 29 Francia / CORSICA MARE E MONTI 29 Grecia / CORFÙ, L’ISOLA DEGLI IMPERATORI 29 Grecia / GOLE E MARE DELL’ISOLA DI CRETA 29 Francia / CORSICA, IL SENTIERO DEI DOGANIERI 29 Germania / ROMANTICA BAVIERA 29 Spagna / TREK URBANO A BARCELLONA 30 Francia / LE GRAND CANYON DU VERDON

● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

8 8 8 9 9 8 5 5 4 4

TO MI FI MI FI MI TO MI GE MI

56 57 57 57 58 58 58 58 59 59

GIUGNO 2 Croazia / PARCO NAZIONALE DEI LAGHI DI PLITVICE 6 Francia / BRETAGNA, CHÂTEAU DOMAINE DU VAL 9 Francia / IN PROVENZA SULLE ORME DI CEZANNE 12 Francia / CORSICA, DA CORTE A CORTE 12 Croazia / ISOLA DI LUSSINO: COSTE E SPIAGGE 19 Montenegro / DURMITOR, DOVE LE NUBI RIPOSANO 20 USA / CALIFORNIA DREAMING 23 Spagna / BARCELLONA 26 Portogallo / MADEIRA, L’ISOLA DEI FIORI 26 Grecia / ARCHEOTREK NELL’ARGOLIDE E LACONIA 28 Francia / NEL REGNO DELLE MERAVIGLIE

● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

4 7 5 9 8 8 21 6 9 9 6

VE MI BO BO MI MI MI TO MI VE MI

59 59 59 59 60 60 60 61 61 61 61

LUGLIO 1 Germania, Belgio / SULLE TRACCE DI CARLO MAGNO 2 Mongolia / NELLE TERRE DI GENGIS KHAN 3 Inghilterra / IL KENT, GIARDINO D’INGHILTERRA 10 Inghilterra / CORNOVAGLIA, VERDI SCOGLIERE 10 Danimarca / ISOLE FÆR ØER, VERDE ATLANTICO 11 Portogallo / ISOLE AZZORRE 11 Irlanda / IN IRLANDA SUL RING OF KERRY 17 Scozia / SCOZIA SELVAGGIA 18 Francia / VILLAGGI E SENTIERI DI NORMANDIA 18 Germania / TRAVERSATA DELLA FORESTA NERA 22 Francia / PARCO REGIONALE DEL QUEYRAS 24 Italia, Svizzera, Francia / DA COURMAYEUR A CHAMONIX 25 Germania / DA MONACO ALLE ALPI 26 Olanda / PAESAGGI D’OLANDA IN VELIERO 29 Spagna / PYRÉNÉES OCCIDENTALES, GR 10 30 Perù / MACHU PICCHU E CORDILLERA BLANCA 30 Francia d’Oltremare / ÎLE DE LA RÉUNION 31 Francia / CORSICA MARE E MONTI 31 Austria / VALLE STUBAI 31 Slovenia / SETTIMANA VERDE IN SLOVENIA

● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

8 16 9 9 8 14 8 9 10 7 6 5 7 8 13 22 16 9 8 8

BO MI FI MI MI FI VE FI FI MI BO BO VE MI MI MI MI MI GE FI

61 61 62 62 62 62 62 62 62 63 63 63 64 64 64 65 65 57 65 65

AGOSTO 1 Austria / I SENTIERI ALPINI E TERME DELL’ÖTZTAL 1 Germania / BERLINO: Il MURO E Il GRUNEWALD 3 Francia / PARIGI: AU FIL DE L’EAU 5 Bosnia / L’EST INCONTRA L’OVEST 6 Francia / CORSICA, RANDONNÉE EN LIBERTÉ 7 Australia / PRIMI PASSI DALL’ALTRA PARTE DEL MONDO 7 Islanda / NELLA TERRA DEGLI ELFI 7 Marocco / LE GRAND TOUR DU TOUBKAL 7 UE / LE GRAND TOUR DU MONT BLANC 8 Turchia / DAI MONTI TAURO ALLA CAPPADOCIA 9 Namibia / NAMIBIA 11 Germania / LA TRAVERSATA DA DRESDA A BERLINO 12 Egitto / MARE E TREK AD ALESSANDRIA 13 Egitto / OASI DEL SINAI E MAR ROSSO 13 Francia / BRETAGNA, LA COSTA DEL FINISTERE 13 Norvegia / ISOLE SVALBARD: NELLE TERRE DEL POLO 13 Francia / BRETAGNA, LA CÔTE D’EMERAUDE 13 Francia / CORSICA MARE E MONTI 13 Francia / BRETAGNA, DA MONT ST. MICHEL A DINAN 14 Francia / CIRQUE DE GAVARNIE E CANYON DE ORDESA 14 Croazia / ISOLA DI LUSSINO, COSTE E SPIAGGE 15 Francia / PARC NATIONAL DES ECRINS 16 Germania / TRAVERSATA DELLA FORESTA NERA 18 Francia / ÎLE NOIRMOUTIER E ÎLE YEU 20 Francia / CORSICA GR 20 NORD 21 Croazia / ISOLA DI LUSSINO, COSTE E SPIAGGE 21 Irlanda / THE WICLKOW WAY 25 Francia, Italia / DA CHAMONIX A COURMAYEUR 28 Francia / AUDE-PIRENEI: IL SENTIERO DEI CATARI 28 Croazia / MARE E SENTIERI DELL’ISTRIA 29 Turchia / CAPPADOCIA E MONTE NEMRUT

● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

8 8 9 8 13 22 15 9 9 15 15 12 10 13 11 10 10 10 9 9 8 7 7 9 9 8 8 5 9 8 15

MI BO TO BO MI RM MI MI MI MI FI MI FI MI FI MI MI MI MI MI MI BO MI TO MI MI MI BO FI MI BO

65 65 66 39 66 66 66 66 66 67 67 67 69 69 69 69 69 57 69 69 60 70 63 70 70 60 70 71 71 71 71

SETTEMBRE 9 Francia / LE PETIT TOUR DE MONT BLANC 11 Etiopia / PARCO NAZIONALE DELLE BALE E VALLE DELL’OMO 11 Spagna / TENERIFE: SUI SENTIERI DEL VULCANO 16 Francia / ISOLE DI HYÈRES 17 Spagna / SANTIAGO DE COMPOSTELA 18 Etiopia / SIEMEN E ROTTA STORICA 18 Grecia / ISOLE DI TINOS E MIKONOS 23 Francia / LES BALCONS DE LA CÔTE D’AZUR 25 Croazia / ISOLA DI KRK 25 Grecia / ISOLA DI ZACINTO 25 Francia / CORSICA NORD-OVEST 29 Francia / LES TRAVERSÉES DE PARIS

● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

4 19 8 4 15 17 8 4 8 8 8 4

MI RM MI MI BO MI MI MI MI FI FI MI

71 71 72 54 72 72 72 72 56 72 73 73

OTTOBRE 2 Nepal / NEL PAESE DEGLI SHERPA 9 Capoverde / ISOLE DI SANTO ANTAO E SAN VICENTE 22 Libia / TREK IN AKAKUS 23 Algeria / TASSILI N’AJJERS 28 Egitto / DAL DESERTO BIANCO A LUXOR 29 Svizzera / SCHAFFHAUSEN, SENTIERI DEL RENO 30 Marocco / LE DUNE E L’ATLANTICO 30 Tunisia / SAHARA TREK 31 Israele, Palestina / GERUSALEMME, DESERTO DEL NEGEV

● ● ● ● ● ● ● ● ●

21 9 11 10 12 4 9 8 10

MI MI FI FI MI MI MI FI FI

73 73 73 73 74 74 74 53 39

NOVEMBRE 6 Egitto / NELLA VALLE DELLE BALENE 7 Guatemala / NATURA, ARTE E STORIA IN GUATEMALA 14 Cile Argentina / PATAGONIA, LA FINE DEL MONDO

● ● ●

8 16 21

FI FI MI

74 39 74

DICEMBRE 4 Spagna / GRAN CANARIA E LA GOMERA 4 Francia / CALANQUES: FESTA DEGLI AMICI DEL TREKKING 8 Francia / SENTIERO BALCONE TRA CASSIS E TOLONE 22 India / NATALE E CAPODANNO NELL’INDIA DEL SUD

● ● ● ●

9 5 5 16

MI MI TO VE

75 75 75

GIUGNO 1 Sicilia / EOLIE, ALLA SCOPERTA DEL REGNO DEL FUOCO 1 Campania / SULLA ROTTA DEI VULCANI 2 Toscana / LA VIA DELLE TERME 2 Più regioni / VIA FRANCIGENA, DA FORNOVO A SARZANA 2 Friuli Venezia Giulia / TRIESTE, IL CARSO, IL MARE 2 Marche / IL CONERO E ANCONA 5 Sicilia / PANTELLERIA TREK 5 Abruzzo, Molise / SULLE ANTICHE VIE DI TRANSUMANZA 13 Basilicata / MARATEA, PERLA DELLA BASILICATA 16 Marche / IL PICENO DA ZERO A DUEMILA 18 Toscana / ISOLA DI CAPRAIA 19 Sicilia / ETNA, TREK E MARE 20 Sardegna / ISOLA DI SAN PIETRO 20 Puglia / LE ORCHIDEE DEL GARGANO 23 Emilia Romagna, Toscana / IL CAMMINO DEGLI ABATI 24 Piemonte / LA TRAVERSATA DELLE ALPI LIGURI 26 Trentino, Alto Adige / FIORITURA SULL’ALPE DI SIUSI

● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

6 6 5 4 4 4 8 8 7 5 4 7 7 7 5 5 8

RM RM MI MI MI BO FI FI FI BO MI FI GE MI MI TO FI

30 30 31 31 32 32 32 33 33 33 24 33 33 34 34 34 35

Val d’Aosta / GRANDE BALCONATA DEL CERVINO Valle d’Aosta / DA COGNE ALL’AVIC Basilicata, Calabria / POLLINO TREK Trentino, Alto Adige / ALPE DI SIUSI ALLO SCILIAR Alto Adige / DOLOMITI DI SESTO IN VAL PUSTERIA Trentino, Alto Adige / DOLOMITI, VAL DI FASSA Lombardia /LE VALLATE DELLO STELVIO Abruzzo /GRAN SASSO E MONTI DELLA LAGA Italia, Svizzera /TOUR DEL GRAND COMBIN Alto Adige /JAKOBSWEG: SULLE TRACCE DI GIACOMO Piemonte /PARCO NATURALE ALPE VEGLIA - DEVERO Piemonte /DOVE... IL VENTO FA IL SUO GIRO Italia, Svizzera /VIAGGIO ATTORNO AL MONTE ROSA Trentino /LAGORAI, PASUBIO, FORTEZZE DELL’IMPERATORE Trentino /DOLOMITI, IL CATINACCIO Alto Adige / VAL SARENTINO, TRA LE STREGHE DEL TIROLO Piemonte / CANAVESE, SCONOSCIUTO GRAN PARADISO Piemonte / IL “GRAN TOUR” DEL VISO Trentino / DOLOMITI NEL CUORE, IN VAL DI FASSA Alto Adige / DOLOMITI: ALTA VIA N° 1 Trentino, Alto Adige / ALPE DI SIUSI ALLO SCILIAR

● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

4 4 8 7 8 4 7 7 7 6 5 5 8 8 6 7 7 5 5 10 7

MI BO FI GE MI FI MI BO MI VE TO MI MI RM VE MI RM TO VE MI TO

35 35 35 35 35 36 36 36 36 36 36 41 41 41 42 42 42 43 43 43 35

AGOSTO 1 Piemonte / NEI PARCHI DELL’ALTA VAL CHISONE 1 Veneto / DOLOMITI DI CORTINA 1 Veneto, Trentino / DOLOMITI DI PASSO SAN PELLEGRINO 5 Alto Adige / DOLOMITI: ALTA VIA N° 2 DELLE LEGGENDE 7 Emilia Romagna / SENTIERO G.E.A. 7 Alto Adige / ALPE DI SIUSI ALLO SCILIAR 8 Friuli / ERBE E FIORI DELLE ALPI CARNICHE 8 Marche, Umbria / VIE ALTE DEI SIBILLINI 8 Piemonte / PARCO NATURALE VEGLIA - DEVERO 12 Calabria / MARI E MONTI DELL’ASPROMONTE GRECO 12 Piemonte / IL GIRO DEL VISO 13 Piemonte / ALTA VAL VARAITA 15 Alto Adige / ALPE DI SIUSI ALLO SCILIAR 15 Valle d’Aosta / VALPELLINE 16 Piemonte / VALLE VARAITA, VALLE DEL VISO 19 Valle d’Aosta / SENTIERI DELL’ALTA VIA N° 2 19 Toscana / SULL’APPENNINO DALLA FUTA A CRESPINO 21 Friuli / IN CAMMINO SULLE ALPI, LE GIULIE 23 Veneto / PALE DI SAN MARTINO 25 Trentino / DOLOMITI DI BRENTA 28 Basilicata / TRAVERSATA DELLA BASILICATA 28 Basilicata, Calabria / PARCO DEL POLLINO

● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

8 7 6 11 9 8 8 8 7 10 4 4 8 6 6 4 4 9 7 5 8 7

RM MI VE MI MI MI MI BO MI FI BO GE MI VE TO MI FI MI MI VE FI RM

43 43 43 43 44 35 44 44 45 45 45 45 35 45 45 45 46 19 46 46 21 46

SETTEMBRE 1 Alto Adige / IL REGNO DI FANES 2 Marche / CONERO E GROTTE DI FRASASSI 2 Valle d’Aosta / GRANDE BALCONATA DEL CERVINO 4 Sardegna / SENTIERO SELVAGGIO 5 Sardegna / SARDEGNA OCCIDENTALE, COSTA VERDE 5 Sardegna / TREK E MARE IN GALLURA 9 Trentino, Alto Adige / DOLOMITI, I MONTI PALLIDI 9 Toscana / CHIUSI ETRUSCA 11 Sicilia / DALLE MADONIE A CORLEONE 11 Sicilia / PANTELLERIA TREK 12 Campania / IL CILENTO E I SUOI BORGHI MARINI 13 Puglia, Molise / I TRATTURI DELLA TRANSUMANZA, SANNIO 16 Toscana / ISOLA DI CAPRAIA 17 Sicilia / ISOLE EOLIE 18 Puglia / COSTE E CONTRADE DEL SALENTO 22 Lazio / ISOLA DI PONZA 25 Campania / ISOLE DI ISCHIA E PROCIDA 26 Lazio / PARCO DEL CIRCEO E PONZA 28 Più regioni / VIA FRANCIGENA, DA PIACENZA AD AULLA 30 Toscana, Umbria / DA AREZZO AL TRASIMENO 30 Lazio / OTTOBRE ROMANO

● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

5 4 4 9 8 7 4 4 8 8 7 6 4 10 9 5 8 7 5 5 4

MI MI BO MI BO FI FI FI FI FI GE VE FI MI FI FI FI MI TO BO GE

46 46 35 25 47 47 47 24 48 32 48 48 24 27 29 22 28 48 48 49 49

OTTOBRE 1 Toscana / ISOLA DI CAPRAIA 2 Campania / CILENTO 7 Veneto / TREK, ARTE E BENESSERE NEI COLLI EUGANEI 13 Emilia, Marche / IL MONTEFELTRO 14 Umbria / TERRE E ISOLE DEL LAGO TRASIMENO 14 Lombardia / IL TRIANGOLO LARIANO 28 Umbria / SENTIERO FRANCESCANO 28 Campania / IL GOLFO LUNATO DI SALERNO 28 Toscana / MONTE AMIATA TREK 29 Alto Adige / TORGGELEN, TRA CASTELLI E BOSCHI 30 Sicilia / ISOLE DI LAMPEDUSA E LINOSA 30 Toscana / AUTUNNO ALL’ELBA

● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

4 8 4 5 4 4 5 5 4 4 8 4

BO MI TO MI FI VE MI BO FI MI MI TO

24 49 50 50 50 50 50 50 50 51 51 51

DICEMBRE 4 Liguria / DA BONASSOLA A CHIAVARI 4 Liguria / TIGULLIO E PROMONTORIO DI PORTOFINO 23 Liguria / UN NATALE SUI SENTIERI

● ● ●

5 5 4

FI BO MI

51 51 51

LUGLIO 1 1 3 3 4 8 11 17 18 19 21 23 24 24 24 25 25 27 27 30 31

● Trek residenziale ● Trek itinerante ● Trek con bagaglio trasportato ● Viaggio & Trek ● Trek della Scoperta

Associazione Amici del Trekking e della Natura

25

Israele-Palestina

GERUSALEMME, GIUDEA, DESERTO DEL NEGEV

Palestina, Israele

DA NAZARETH A BETLEMME E POI... GERUSALEMME Trek itinerante con bagaglio trasportato di 15 giorni

Viaggio e trek di 10 giorni In Israele e nei territori governati dall’Autorità Palestinese. Un viaggio nella lacerata realtà medio-orientale, attraverso i luoghi santi, le testimonianze storico-archeologiche, la vita delle diverse comunità, i deserti e le città più antiche della terra; il tutto da scoprire andando il più possibile a piedi. Con guide locali cammineremo dentro e fuori e mura di Gerusalemme, nei quartieri della città vecchia, con i celebri santuari del Santo Sepolcro del Muro del Pianto, della Spianata delle Moschee. Superando il muro israeliano visiteremo Betlemme, con la chiesa della Natività e l’Erodium. Attraverso il Deserto di Giuda scenderemo a piedi a Jerico,attraverso la gola del Wadi al-Qelt, con i monasteri rupestri; ancora per il deserto arriveremo a Qumran, saliremo alla fortezza di Masada e fiancheggeremo le rive del Mar Morto; il deserto del Negev, ci riserverà affascinanti percorsi nel cratere di Makhtesch Ramon e lungo la via delle spezie segnata dalla città nabatea di Avdat. Una passeggiata sul lungomare di Tel Aviv concluderà il trek. Itinerario: Gerusalemme, Jerico, Betlemme, Mar Morto, Masada, Sde Boker, Jaffa, Tel Aviv Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e residenze turistico-religiose. Partenza domenica 31 ottobre. Sede di Firenze. Valutazione: facile/medio.

Ripercorrendo la strada di Maria e Giuseppe, accompagnati dalle guide del Siraj Center, ONG dedicata alla promozione del dialogo interculturale e interreligioso, potremo non solo cogliere più profondamente la varietà ambientale e culturale dei luoghi che attraverseremo ma conoscerne anche gli abitanti, israeliani e palestinesi, che vi vivono la loro quotidianità nonostante i conflitti che li separano, e dialogare con loro. Gli ultimi 4 giorni ci fermeremo a Gerusalemme, città santa dei tre monoteismi, con i suoi tanti volti passati e presenti. Itinerario: Nazareth, M.te Tabor, Zabadeh, Duma, Nablus, Auya, Jerico, Nabi Musa, Mar Saba, Betlemme, Gerusalemme – media tappe 6 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo, B&B, case locali e tenda. Partenza giovedì 15 aprile. Sede di Bologna. Valutazione: medio, è necessaria la disponibilità a vivere una esperienza alternativa. Guatemala

NATURA, ARTE E STORIA IN GUATEMALA Bosnia Erzegovina

Viaggio & Trek residenziale di 16 giorni

L’EST INCONTRA L’OVEST

Un viaggio per conoscere le bellezze naturali e archeologiche del Guatemala, culla della civiltà Maya, e per entrare in contatto con cooperative e comunità che operano in contesti di recupero ed emarginazione. Una volontaria con una ricca esperienza di cooperazione ci guiderà alla scoperta di un mondo difficile, segnato da un clima di violenza e di riscatto, aperto alla collaborazione e al sostegno solidale. L’utilizzazione di strutture alternative e dei mezzi pubblici per gli spostamenti renderanno possibile una conoscenza meno superficiale del paese e un diverso avvicinamento ai luoghi più noti e frequentati dal turismo internazionale. Itinerario: Città del Guatemala, Chimaltenango, Antigua, Huehuenetenango, Panajachel, lago Atitlan, Vulcano De Agua, Chichicastenango, Rio Dulce, Flores, Tikal - media tappe 5 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e centri di accoglienza. Partenza domenica 7 novembre. Sede di Firenze. Valutazione: facile, è necessaria la disponibilità a vivere una esperienza alternativa.

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni

La Bosnia Erzegovina è stata per millenni il crocevia di antiche civilizzazioni. In nessun altro luogo in Europa si può trovare un tale magico mix di Oriente ed Occidente: la grande tradizione mistica bizantina, l’influenza romana, le piccole, ma significative tracce della comunità ebraica, che si è stabilita qui nel XV sec., e, ovviamente, il fascino predominante dell’Impero Ottomano. Ma la Bosnia Erzegovina è anche una meraviglia della natura, benedetta da suggestivi canyon, foreste, fiumi e laghi dall’acqua cristallina, e da un prezioso mix di culture e tradizioni tipiche. Itinerario: Spalato, Mostar, Diva Gabrovica, Sarajevo, Lukomir, Rakitnica Canyon, Lago Prokosko, Travnic - media tappe 6 ore Viaggio in traghetto e pulmino. Pernottamento in albergo, case private e rifugio. Partenza giovedì 5 agosto. Sede di Bologna. Valutazione: medio, è necessaria capacità di adattamento per alcune sistemazioni spartane.

trekkingitalia.org

39

'!2-).%6/,54)/. R

GPS Photo Navigator OREGON 550t s&OTOCAMERADIGITALEAUTO FOCUSMEGAPIXEL s&UNZIONEhGEOTAGGINGvAUTOMATICA s!LLOGGIAMENTO-ICRO3$PERCARTOGRAFIAOPZIONALEEDARCHIVIODATI s"USSOLAELETTRONICAASSIEALTIMETROBAROMETRICO s#OLLEGAMENTO53"HIGHSPEEDPERTRASFERIMENTOCARTOGRAFIAEDIMMAGINI s$ISPLAYCOLORITOUCHSCREEN s2ICEVITORE'03HIGH SENSIVITYCONTECNOLOGIA(OT&IX s!UTONOMIAOLTREORECONBATTERIE!!RICARICABILI s#ARICABATTERIEFORNITODISERIE

www.garmin.it

03:26

03:22

03:10

03:38

03:32

03:48

03:52

04:00

04:19

!"")!-/#!-")!4/4544/

$/6%./.%-!)#!-")!4/.)%.4%

Piemonte

DOVE... IL VENTO FA IL SUO GIRO Trek residenziale di 5 giorni Duccio Galimberti, Giorgio Bocca, il Museo delle Arpe “Victor Salvi” e il Museo dei Pels di Elva: un itinerario di conoscenza in valle Maira lungo i Sentieri Occitani e i Sentieri della Libertà. Un’immersione in un territorio ricco di emergenze storiche e naturalistiche percorrendo le valli laterali al Maira: alle pendici di Rocca La Meja, sotto il Soubeyran, incontrando grange e pastori, filo spinato e ruderi di guerra, assaggiando un toumin dal mel. Presenze di una valle viva che non rinuncia alla propria identità e alla ricerca di nuove vie di promozione e di racconto, lento, a piedi. Itinerario: Piasco, Colle S. Giovanni, Sentiero “A spass per Lou Viol”, Elva, Preit, Grange Selvest, Lago Nero, Colle Soleglio Blue, Chialvetta, Sorgenti del Maira, Saretto, Lago Apsoi, P.sso della Cavalla, Grange Pausa, Stroppo - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in locanda. Partenza venerdì 23 luglio. Sede di Milano. Valutazione: medio. Piemonte, Valle d’Aosta, Svizzera

VIAGGIO ATTORNO AL MONTE ROSA Trek itinerante di 8 giorni Attorno al “gigante delle Alpi”, il Monte Rosa. Vivremo un’esperienza indimenticabile, attraverso un percorso panoramico che tocca le località più suggestive di questo territorio e permette di cogliere l’essenza della cultura montana, in perfetta armonia con l’ambiente e di scoprire tradizioni e costumi delle genti che abitavano un tempo queste valli: i Walser. Itinerario: Macugnaga, Alagna, Gressoney, Cervinia, Zermatt, Grachen - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio. Partenza sabato 24 luglio. Sede di Milano. Valutazione: impegnativo. Trentino

LAGORAI, PASUBIO, FORTEZZE DELL’IMPERATORE Trek itinerante di 8 giorni Una splendida traversata itinerante nella singolare isola granitica di Cima d’Asta ai Lagorai tra severi ricordi della Grande Guerra e incantevoli paesaggi. Poi, seguendo il filo conduttore della Storia, nella Valle di Lavarone visiteremo le antiche Fortezze dell’Imperatore: Forte Belvedere Gschwent, Forte Cherle e Scala dell’Imperatore, al Pasubio percorreremo la Strada delle Gallerie. Itinerario: Malga Sorgazza, Bocchetta di Campiglia, Lavarone, Porte del Pasubio - media tappe 3/7 ore Viaggio con auto proprie. Pernottamento in albergo e rifugio. Partenza sabato 24 luglio. Sede di Roma. Valutazione: medio/impegnativo. trekkingitalia.org

41

Trentino

DOLOMITI MAGICHE: CATINACCIO, IL GIARDINO DELLE ROSE Trek itinerante di 6 giorni Il Catinaccio o Rosengarten è un bel massiccio dolomitico posto all’inizio della Val di Fassa. Al tramonto, quando le sue pareti di roccia s’infiammano, il “Giardino delle Rose” acquista tutta la sua dimensione poetica. Il nostro itinerario percorre il giro di tutto il gruppo tra ghiaioni, forcelle, torri, guglie e scorci panoramici unici in un ambiente di alta quota che ha fatto la storia dell’alpinismo dolomitico. Itinerario: Vigo di Fassa, Rif. Roda di Vael, sentiero del Masarè, Rif. Re Alberto, Rif. Alpi di Tires, Rif. Antermoia, Rif. P.sso Principe, Vigo di Fassa - media tappe 6 ore Viaggio in bus o mezzi propri. Pernottamento in rifugio. Partenza sabato 24 luglio. Sede di Venezia. Valutazione: medio/impegnativo. Alto Adige

VAL SARENTINO, TRA LE STREGHE DEL TIROLO Trek residenziale di 7 giorni In ambienti solitari rimasti allo stato originario, mistero e magia affiorano dai racconti dei contadini: leggende di streghe che si davano convegno per celebrare riti satanici in un luogo chiamato Stoanerne Mandlen. Itinerario: Sarentino, Stoanerne Mandlen, Castel Reinegg, Cappella e Valico di Villadro, Mezzavia, Punta Porfirica di S. Giovanni - media tappe 6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 25 luglio. Sede di Milano. Valutazione: medio. Piemonte

CANAVESE, IL LATO SCONOSCIUTO INTATTO E GENUINO DEL PARCO DEL GRAN PARADISO Trek residenziale di 7 giorni Splendido territorio intatto del P.N.G.P., il lato Canavesano del Parco ha resistito alle grandi masse mantenendo il fascino genuino e selvaggio. Percorreremo gli antichi sentieri reali sopra Ceresole, con ambienti molto panoramici di alta montagna (quota 3.000), e magnifici scorci su Levanne e Gran Paradiso. Scopriremo poi la Val Soana, zona integra del Parco, quasi inesplorata. Concluderemo con la visita a due bellissimi castelli di stili diversi. La conoscenza del Canavese prevederà anche un tour eno-gastronomico dei prodotti locali. Itinerario: Valchiusella, Serra d’Ivrea, Ceresole, Nivolet, Laghi Rosset e Leità, Col Rosset, Rif. Jervis, Colle della Terra e Lago Lillet, Val Soana, Castelli di Masino e Mazzé - media tappe 6 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo e B&B. Partenza domenica 25 luglio. Sede di Roma. Valutazione: medio.

42

trekkingitalia.org

Piemonte

IL “GRAND TOUR” DEL VISO Trek itinerante di 5 giorni Si percorre in 5 tappe un comprensorio naturalistico unico costituito dalle testate delle valli alpine Varaita, Po, Pellice, ove regna incontrastato il Monviso: il Re delle Alpi Cozie. Itinerario: Castello, Rif. Vallanta, Rif. Granero, Rif. Giacoletti, Rif. Alpetto, Rif. Bagnour - media tappe 3/5 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in rifugio. Partenza martedì 27 luglio. Sede di Torino. Valutazione: medio/impegnativo.

glia piemontese, antiche miniere e piccoli borghi parzialmente abbandonati. Itinerario: Pragelato, Fenestrelle, Usseaux, Colle del Pis, Colle del Beth, Troncea, Meys - media tappe 4/6 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo e rifugio. Partenza domenica 1 agosto. Sede di Roma. Valutazione: medio. Alto Adige

DOLOMITI DI CORTINA PATRIMONIO MONDIALE DELL’UNESCO

Trek residenziale di 5 giorni Cammineremo lasciandoci affascinare da cime misteriose, immersi nei più puri paesaggi dolomitici, lungo profonde vallate e impetuosi torrenti, il tutto colorato dalle vivaci tradizioni ladine. E non le dimenticheremo più … Itinerario: Rif. Vajolet, Rif. Re Alberto I, Rif. Viel del Pan, Rif. Maria, Rif. Boè, Rif. Antermoia - media tappe 5/6 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Partenza martedì 27 luglio. Sede di Venezia. Valutazione: medio.

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 7 giorni Le Dolomiti d’Ampezzo e la Croda da Lago sono tra le 50 meraviglie del mondo e nel 2009 elette Patrimonio Naturale dell’Unesco. Il nostro trek si muove nel palcoscenico naturale delle Dolomiti di Cortina: le Tofane, l’Averau, le Cinque Torri, il Nuvolau, i Lastoni di Formin, l’Altipiano di Mondeval, la Croda da Lago … luoghi che evocano gli straordinari scenari dei Monti Pallidi. Itinerario: Rif. Cinque Torri, Grotta della Tofana, Croda da Lago , Forcella di Giau, Rif. Averau, Nuvolau, P.sso Giau, Forcella Col dei Bos, Cortina - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio. Partenza domenica 1 agosto. Sede di Milano. Valutazione: medio.

Alto Adige, Veneto

Veneto, Trentino

DOLOMITI: ALTA VIA N° 1

DOLOMITI DI PASSO SAN PELLEGRINO, TRA PALE E MARMOLADA

Trentino

DOLOMITI NEL CUORE, IN VAL DI FASSA

Trek itinerante di 10 giorni Dei grandi sentieri che attraversano i Monti Pallidi, l’Alta Via N. 1 è sicuramente la più conosciuta e la meno impegnativa. Dalla Val Pusteria fino al corso del Piave: uno splendido trek attraverso i gruppi dolomitici più famosi e spettacolari. Itinerario: Lago di Braies, Rif. Croda del Becco, Rif. Lavarella, Rif. M.te Lagazuoi, Rif. Croda da Lago, Forcella Ambrizzola, Rif. Tissi, Rif. Bianchet - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio. Partenza venerdì 30 luglio. Sede di Milano. Valutazione: medio/impegnativo. Piemonte

NEI PARCHI DELL’ALTA VAL CHISONE Trek residenziale di 8 giorni Tra la Valle di Susa e la Val Chisone si trovano alcuni dei parchi naturali più interessanti del Piemonte, che descrivono molto bene come i valligiani si son adattati all’ambiente selvaggio alpino. Conosceremo il Parco Orsiera-Rocciavrè e quello della Val Troncea, valli alpine e vaste zone di montagna di elevato pregio ambientale e ricche della tipica fauna alpina: marmotte, stambecchi, camosci, cervi e aquile. Visiteremo il Forte di Fenestrelle, la grande splendida mura-

Trek residenziale di 6 giorni I prati di passo San Pellegrino e della Valfredda si estendono sotto le creste dolomitiche della Cima dell’Uomo, elegante e articolato sottogruppo della Marmolada, a costituire un luogo di confine (e di incontro) tra Trentino e Agordino e cerniera con le più meridionali Pale di San Martino. Il trek è una vera esperienza d’alta quota dolomitica e nello stesso tempo si snoda ogni giorno tra paesaggi riposanti. Itinerario: Fuchiade, P.sso Cirelle, Rif. Contrin alla Marmolada, Malga ai Lac, Rif. Mulaz, Forca Rossa - media tappe 5 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 1 agosto. Sede di Venezia. Valutazione: medio. Trentino, Alto Adige

DOLOMITI: ALTA VIA N° 2 DELLE LEGGENDE Trek itinerante di 11 giorni L’Alta Via n° 2 è chiamata delle “Leggende” poiché percorre luoghi resi famosi da antiche credenze popolari. Dalle guglie fiabesche delle Odle, alla Wilderness delle Vette Feltrine, attraversando i massicci del Sella, della Marmolada e delle Pale di San Martino. Itinerario: Rif. Bressanone alla Plose, Forcella Putia, Rif. Genova, Forcella della Roa, Rif. Puez, trekkingitalia.org 43

Rif. Contrin, Rif. Fior di Roccia, Rif. Volpi, Rif. Pedrotti, Rif. Treviso - media tappe 5/7 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio. Partenza giovedì 5 agosto. Sede di Milano. Valutazione: impegnativo, tratti attrezzati. Emilia Romagna, Toscana

G.E.A.: GRANDE ESCURSIONE APPENNINICA Trek itinerante di 9 giorni Famoso e panoramico itinerario nel cuore degli Appennini, ci condurrà, tra pascoli e faggete, alla scoperta di una terra ricca di storia e tradizioni. La G.E.A. ricalca, in questo tratto, il percorso originario del Sentiero Italia. Itinerario: Pracchia, Rif. Porta Franca, P.sso della Calanca, Lago Scaffaiolo, Capanna Tassone, Abetone, P.sso di Annibale - media tappe 6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo e rifugio. Partenza sabato 7 agosto. Sede di Milano. Valutazione: medio/impegnativo. Friuli

ERBE E FIORI DELLE ALPI CARNICHE Trek residenziale di 8 giorni Ospiti in un’antica casa montana ai margini del Parco delle Alpi Carniche. Escursioni tra praterie, monti, ruscelli e casere che hanno mantenuto l’architettura rurale della Carnia. Dedicheremo due giornate alla raccolta e allo studio di erbe officinali e conseguente preparazione di estratti ed infusi. Itinerario: Sacchieve, Val del Tagliamento, M.te Nolia, Rif. Giaf, Stavoli Piani di Ravea, Sentiero delle Erbe - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio. Partenza domenica 8 agosto. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio. Marche, Umbria

VIE ALTE DEI SIBILLINI Trek residenziale di 8 giorni L’imponente struttura rocciosa dei Monti Sibillini, spartiacque tra i versanti adriatico e tirrenico nell’Appennino umbro-marchigiano, racchiude un complesso e affascinante universo dove aleggia un velo di leggenda ereditata dal passato. Fuori dai percorsi abituali, con un accompagnatore che conosce queste montagne da sempre e ve le farà conoscere con grande godimento. Itinerario: M.te Sibilla, M.te Porche, Forca Viola, Foce, Infernaccio del Tenna, Forca di Presta, Vettore, Laghetti di Pilato, M.te Cardoso, Pizzo Berro, M.te Bove, Priora - media tappe 6/ 8 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo e agriturismo. Partenza domenica 8 agosto. Sede di Bologna. Valutazione: medio/impegnativo, punti esposti ma senza nessun pericolo.

44

trekkingitalia.org

Piemonte

PARCO NATURALE VEGLIA - DEVERO Trek itinerante con bagaglio trasportato di 7 giorni Una conca alpina in Alta Val Formazza, autentica perla nel cuore delle Alpi Lepontine. Un’occasione per scoprire i numerosi laghetti dell’Ossola. Itinerario: Rif. Città di Arona, Lago di Avino, P.sso di Valtendra, Rif. Castiglioni, Lago Severo, Bocchetta di Scarpia, Lago d’Agaro, Piana della Rossa, pendici Pizzo Bandiera – media tappe 5 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio. Partenza domenica 8 agosto. Sede di Milano. Valutazione: medio. Calabria

MARI E MONTI DELL’ASPROMONTE GRECO Trek residenziale di 10 giorni Situato tra il mar Ionio e il Tirreno, l’Aspromonte offre la possibilità di percorrere a piedi affascinanti tragitti tra boschi secolari, vette che sfiorano i 2.000 metri, strette e suggestive vallate animate da laghi, torrenti e cascate. Per gli antichi sentieri visiteremo le più interessanti località di origine greca e le tradizionali botteghe artigiane. Incontri gastronomici e etnomusicali. Non mancheranno i bagni nelle acque cristalline del mare Ionio. Itinerario: Bova, Roghudi, Fiumara Amendolea, Affrico Vecchio, Pietra Cappa, Gerace, Pentadattilo, Cascate Maesano, Montalto, Reggio Calabria - media tappe 6/7 ore Viaggio in pulmino. Pernottamento in case locali. Partenza giovedì 12 agosto. Sede di Firenze. Valutazione: facile/medio. Piemonte

IL GIRO DEL VISO Trek itinerante di 4 giorni Il Giro del Viso è un percorso ad anello intorno alla cima più alta delle Alpi Cozie, in territorio italiano e francese. Pernottando nell’uno o nell’altro dei rifugi costruiti ai suoi piedi potremo apprezzare tutta la grandezza e la maestosità del Monviso da angolature molto differenti. Itinerario: Pian del Re, Rif. Quintino Sella, P.sso Gallarino, P.sso Chiaffreddo, Vallone delle Giargiatte, Rif. Vallanta, P.sso della Losetta, P.sso di Vallanta, Rif. Mont-Viso, Colle delle Traversette, Pian del Re - media tappe 5 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in rifugio. Partenza giovedì 12 agosto. Sede di Bologna. Valutazione: medio. Piemonte

ALTA VAL VARAITA Trek residenziale di 4 giorni In una delle più belle valli del Cuneese, escursioni attorno al Monviso, per boschi, valli, alpeggi,

per raggiungere vette superiori ai 3.000 metri, costeggiare torrenti e laghi di alta quota, per visitare antichi e conservati villaggi montani. Itinerario: Rif. Savigliano di Pontechianale, escursioni attorno al Monviso – media tappe 4/6 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in rifugio. Partenza venerdì 13 agosto. Sede di Genova. Valutazione: medio. Valle d’Aosta

VALPELLINE: SU E GIÙ DA BIONAZ AD OLLOMONT Trek residenziale di 6 giorni Una valle appartata con una corona di grandi montagne, dal Grand Combin al Dent d’Hérens: viene anche chiamata la piccola Himalaya d’Italia per l’ambiente d’alta quota, ma un po’ più a valle ci sono i magnifici “ru”, i canali valdostani legati alla più autentica cultura contadina, piccoli monumenti eretti all’agricoltura… senza dimenticare la buonissima fontina di questa valle. Itinerario: Bionaz, Place Moulin, Alpe Bella Tsa, Rif. Nacamuli, Rif. Crete Seche, Ollomont, Conca e Ru de By, Bivacco Ragondi Gavazzi - media tappe 6 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in agriturismo. Partenza domenica 15 agosto. Sede di Venezia. Valutazione: medio/impegnativo. Piemonte

VALLE VARAITA, VALLE DEL VISO Trek residenziale di 6 giorni La Valle Varaita è una stupenda regione alpestre con ampi panorami, aria ed acqua pura e con infinite sfumature di verde: per questo è stata definita la Valle Smeraldina. Laghi, borgate antiche, silenziose radure, una ricchezza incomparabile di fiori, vegetazione e piante officinali, un notevole patrimonio artistico e culturale con il Monviso a fare da vero Signore della zona. Itinerario: Sampeyre, Pontechianale, Chianale, Lago Blu, Col Longet, Rif. Bagnour, Biv. Bertoglio, Rif. Vallanta, P.sso Losetta - media tappe 4/6 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Partenza lunedì 16 agosto. Sede di Torino. Valutazione: medio. Valle d’Aosta

SENTIERI DELL’ALTA VIA N° 2 Trek itinerante di 4 giorni Affascinante itinerario nel Parco Nazionale del Gran Paradiso, attraverso valloni impervi e remoti, dove i ghiacciai splendono sotto picchi vertiginosi di granito grigio e rossiccio. Un luogo selvaggio ed incontaminato dove branchi di stambecchi e camosci sono liberi di correre nelle praterie alpine. Itinerario: Valnontey, Val Savaranche, Val di Rhémes, Valgrisanche, Prariond - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio. trekkingitalia.org

45

Partenza giovedì 19 agosto. Sede di Milano. Valutazione: medio/impegnativo. Toscana

SULL’APPENNINO DALLA FUTA A CRESPINO Trek itinerante di 4 giorni Bella escursione tra boschi di faggio e castagni, tra torrenti dalle acque fresche e limpide ad un’altitudine media di 1.000 metri, con una fauna ricca ed importante che va dal cinghiale al cervo, e dal lupo all’aquila. Itinerario: P.sso della Futa, P.sso del Giogo, Grezzano, Valdiccioli, Moscheta, Rif. dei Diacci, Sambuca, Crespino - media tappe 5/6 ore Viaggio con mezzo privato e treno. Pernottamento in rifugio. Partenza giovedì 19 agosto. Sede di Firenze. Valutazione: medio. Veneto

PALE DI SAN MARTINO Trek residenziale di 7 giorni Escursioni in uno dei più suggestivi ambienti dolomitici. Percorreremo sentieri dell’Alta Via, passeremo per rifugi famosi ed ammireremo le più celebri pareti rocciose di questa zona. Itinerario: Rif. Mulaz, Rif. Dal Velo, Rif. Rosetta, Altopiano delle Pale, La Fradusta, Cima Rosetta media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio. Partenza lunedì 23 agosto. Sede di Milano. Valutazione: impegnativo. Trentino

DOLOMITI DI BRENTA: TRA LE CATTEDRALI DI PIETRA Trek itinerante di 5 giorni Una classica traversata di quota nel grande gruppo dolomitico, l’unico massiccio di questa natura nel Trentino occidentale. L’itinerario alternerà eccezionali scorci sulle vicine rocche strapiombanti di Cima Brenta e Cima Tosa ai panorami sui più lontani ghiacciai di Adamello e Presanella. Itinerario: Madonna di Campiglio, Rif. Tuckett, Rif. Alimonta, Bocca di Brenta, Rif. Pedrotti, Rif. Croz dell’Altissimo, P.sso della Gaiarda, Rif. Grostè - media tappe 6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio. Partenza mercoledì 25 agosto. Sede di Venezia. Valutazione: medio/impegnativo. Basilicata, Calabria

PARCO DEL POLLINO Trek residenziale di 7 giorni Nel Parco del Pino Loricato, patriarca arboreo millenario dalle forme contorte e sofferte, dal panoramico rifugio partiremo per i trek più significativi. Prevista un’esperienza entusiasmante di rafting sul Fiume Lao, tra altissime gole e splendide 46 trekkingitalia.org

cascate. Visita alle testimonianze del Paleolitico alla Grotta del Romito a Papasidero e alle comunità “arbereshe”. A Rotonda nel nuovo museo di paleontologia vedremo i resti fossili di elefanti ed ippopotami della Valle del Mercure. Itinerario: Rotonda, Colle Impiso, M.te Pollino, Gole del Fiume Lao, Papasidero, Serra di Crispo, Serra delle Ciavole, Acquaformosa, Civita, Frascineto, Lungro, Serra del Prete - media tappe 3/6 ore Viaggio in bus e pulmino. Pernottamento in rifugio. Partenza sabato 28 agosto. Sede di Roma. Valutazione: medio. Alto Adige, Parco Naturale Fanes-Sennes, Braies

IL REGNO DI FANES PATRIMONIO MONDIALE DELL’UNESCO Trek itinerante di 5 giorni Le Dolomiti: guglie, cenge, pareti, ghiaioni, crode e cime celebrate per secoli da poeti, scrittori, alpinisti e naturalisti sono state inserite per la loro bellezza e unicità nel prestigioso Patrimonio Mondiale Naturale dell’Umanità. Fra queste le lunari Dolomiti di Fanes, Sennes, Braies e i grandiosi panorami del Sass dla Crusc: luoghi segnati da muraglie rocciose, ampi solchi vallivi e altipiani che cadono nei silenzi contemplativi. Così l’illustre Grohmann scrive del Regno di Fanes: “Poche zone vi sono nelle Alpi dove la natura si mostri così imponente e selvaggia”. Itinerario: Pederoa, Ospizio S.ta Croce, Forcella Poma, Vallone del Medes, P.sso S. Antonio, Lago di Fanes, Col Bechei, P.sso Tadego, S. Cassiano - media tappe 4/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in rifugio. Partenza mercoledì 1 settembre. Sede di Milano. Valutazione: medio. Marche

PARCO NATURALE DEL CONERO E GROTTE DI FRASASSI Trek residenziale di 4 giorni Il Monte Conero rappresenta una felice quanto rara eccezione dall’alto valore naturalistico e paesaggistico. Come la prua di una nave, o il dorso di un possente cetaceo, questo monte solca il mare delle dolci colline picene, scuro di boschi che contrastano con gli ocra, i gialli e le mille tenui sfumature della coltivatissima campagna marchigiana. In questo viaggio si visitano le celeberrime Grotte di Frasassi, ricche di concrezioni cristalline di eccezionale trasparenza e varietà di forme e colori. Itinerario: Portonovo, Lago Grande, Torre di Portonovo, M.te Conero, Fonte d’Olio, Sirolo, Grotte di Frasassi - media tappe 5 ore Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Partenza giovedì 2 settembre. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio.

Sardegna

SARDEGNA OCCIDENTALE, TREK E MARE IN COSTA VERDE Trek residenziale di 8 giorni Un angolo di Sardegna, in provincia di Oristano, dove vale veramente prolungare l’estate. Ogni giorno attraverseremo un ambiente diverso: l’imponente canyon di Su Gorroppu, il Monte Arci ricco di giacimenti di ossidiana, le dune di sabbia di Piscinas, la foresta artificiale di Is Arenas, le spiagge di quarzo del Sinis. Arriveremo al mare e al meritato riposo, con gli occhi pieni di paesaggi suggestivi e tante nuove conoscenze sulla storia naturale di questa magica isola. L’alloggio in un agriturismo molto confortevole, dove assaggiare prodotti locali, farà il resto del piacere. Itinerario: Su Gorroppu, Is Arenas, Capo Mannu, Dune di Piscinas, M.te Arci, Penisola del Sinis, S’Archittu – media tappe 5/6 ore Viaggio in treno, traghetto e pulmino. Pernottamento in agriturismo. Partenza domenica 5 settembre. Sede di Bologna. Valutazione: facile. Sardegna

TREK E MARE IN GALLURA Trek residenziale di 7 giorni La Gallura è la Costa Smeralda, ma non solo. Sono ancora tanti i luoghi che svelano l’antichissima origine dell’isola e i sentieri in cui si entra in contatto con la natura camminando fra spiagge e foreste di lecci e sughere che conservano il loro aspetto naturale e selvaggio. Il trek integra escursioni facili e con dislivelli contenuti, nella Costa Smeralda, nell’isola della Maddalena, nella Gallura interna, a Bonifacio e Capo Testa, con la fruizione di siti archeologici unici al mondo, interessanti centri storici, soste per un bagno tonificante. Il soggiorno in agriturismo, accogliente e confortevole, faciliterà l’incontro con la cultura, anche culinaria di questa regione. Itinerario: Arzachena, S.ta Teresa Gallura, Bonifacio, Costa Smeralda, Parco de La Maddalena, Capo Figari - media tappe 4/5 ore Viaggio in pulmino. Pernottamento in agriturismo. Partenza domenica 5 settembre. Sede di Firenze. Valutazione: facile/medio. Trentino, Alto Adige

DOLOMITI, I MONTI PALLIDI Trek residenziale di 4 giorni Montagne mozzafiato con paesaggi alternati da immensi prati fioriti ed alte pareti rocciose, ridenti boschi di larici e gole grandiose, valli pittoresche e sperduti laghi montani, invitanti rifugi e meravigliosi belvederi. Quattro impegnativi trek ci permetteranno di attraversare, su sicuri trekkingitalia.org

47

sentieri, tre tra i gruppi più belli delle Dolomiti: il gruppo del Sella con la divertente ascesa alla caratteristica piramide del Piz Boè, il gruppo del Sassolungo e quello del Catinaccio. Itinerario: Giro del Pisciadù, Giro del Sassopiatto, Giro dei Dirupi di Larsec, Giro del Piz Boè - media tappe 6/7 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Partenza giovedì 9 settembre. Sede di Firenze. Valutazione: medio/impegnativo. Sicilia

DALLE MADONIE A CORLEONE Trek residenziale di 8 giorni Un percorso inedito in luoghi ricchi di memoria, il Corleonese, con alti rilievi calcarei, come la Rocca Busambra, meta del trek, sul cui versante nord si estende il Bosco della Ficuzza ultimo residuo dei manto verde di cui in tempi remoti era rivestita tutta la Sicilia. Attraversata Piana degli Albanesi arriveremo ai monti delle Madonie, con vette che superano i 2.000 metri, dove cammineremo fra faggete, querceti e tratti su sentieri impervi di un paesaggio carsico. Visiteremo paesi e contrade di antica tradizione e cultura contadina e soprattutto godremo di una straordinaria gastronomia ed ospitalità. Itinerario: Palermo, Rocca Busambra, Bosco della Ficuzza, Piana degli Albanesi, Piano Battaglia, Cozzo Luminario, M.te S. Salvatore - media tappe 6 ore Viaggio in pulmino. Pernottamento in albergo e rifugio. Partenza sabato 11 settembre. Sede di Firenze. Valutazione: medio.

Puglia, Molise

I TRATTURI DELLA TRANSUMANZA NEL SANNIO Trek itinerante con bagaglio trasportato di 6 giorni Forse in questi nostri tempi servirà dell’impegno per trovare quel che resta della millenaria pratica della transumanza ed incontrare qualche gregge o mandria discendente dagli alti pascoli. Risaliremo dai 240 metri di Lucera, nel Tavoliere delle Puglie il pascolo invernale, con saliscendi, anche a punte più elevate, fino agli 800 metri di Castel di Sangro, in vista della Maiella al confine tra l’Abruzzo ed il Molise. Itinerario: Lucera, Campobasso, Frosolone, Pescolanciano, S. Vincenzo al Volturno, Castel di Sangro - media tappe 5 ore Viaggio in treno e mezzi pubblici. Pernottamento in albergo e agriturismo. Partenza lunedì 13 settembre. Sede di Venezia. Valutazione: facile/medio. Lazio

PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO E ISOLA DI PONZA

Campania

Trek residenziale di 7 giorni Uno dei Parchi Nazionali più piccoli d’Italia che però offre una grande varietà di paesaggi, vegetazione e fauna. Itinerari che ci porteranno alla scoperta di cittadine ricche di storia, grotte, tra cui la Grotta delle Capre abitata nel Neolitico, laghi costieri, cordoni di dune, una fitta foresta e notevoli vestigia romane e preistoriche. Visiteremo Ponza, la maggiore delle isole Pontine, con i suoi faraglioni e le sue bellezze naturali. Itinerario: Terracina, Sperlonga, M.te Circeo, Isola di Ponza, Abbazia di Fossanuova – madia tappe 4 ore Viaggio in treno, bus e traghetto. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 26 settembre. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio.

IL PARCO NATURALE DEL CILENTO E I SUOI BORGHI MARINI

Toscana, Emilia Romagna

Trek residenziale di 7 giorni In questa zona della Campania meridionale, perla del Tirreno, dove le montagne si gettano nel mare, è presente un Parco Naturale di grande bellezza, dove la natura è rigogliosa, i prodotti della terra sono spesso protetti e reputati da marchi bio e simpatici ed antichi paesi sono aggrappati ai fianchi delle montagne. Ai margini marittimi del Parco, la presenza di famose località turistiche, come Camerata e Palinuro, non ha stravolto la bellezza della costa, con un turismo rispettoso dell’ambiente. Itinerario: Castellabate, Sito archeologico di Veglia, Acciaroli, M.te Stella, Gole del Calore, sentieri di Ogliastro - media tappe 5 ore Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 12 settembre. Sede di Genova. Valutazione: facile.

48

trekkingitalia.org

VIA FRANCIGENA, DA PIACENZA AD AULLA Trek itinerante con bagaglio trasportato di 5 giorni Questo segmento della Via Francigena inizia con una doverosa visita al centro storico di Piacenza, per ammirare le sue numerose testimonianze storiche che nei secoli hanno arricchito la città. In seguito, dopo Fidenza, il percorso inizierà passando tra boschi, pievi romaniche e suggestive formazioni calanchiche definite dalla fantasia popolare: “salti del diavolo”, fino ad arrivare al Passo della Cisa (l’antico Mons Longobardorum) dal quale le brezze ed i profumi del mare inizieranno a farsi sentire. Poi, scendendo verso la Lunigiana tra Pontremoli ed Aulla (il nostro traguardo), attraverseremo un bosco particolarmente rigoglioso che, secondo la leggenda, ispirò la Selva Oscura a Dante. Questo percorso

ci consentirà di visitare importanti testimonianze storiche del Romanico Padano come il Duomo (XII sec.) e la Basilica di Sant’Antonino (XI sec.) a Piacenza, la Colleggiata di Fiorenzuola d’Arda (XII sec.), il Duomo di Fidenza (XII sec.), il Duomo di Berceto (XIV sec.), San Pietro a Pontremoli (XIII sec.) e l’Abbazia di San Caprasio di Aulla (IX sec.). Questo per citare solo i più conosciuti, alcuni dei quali, arricchiti anche da sculture di qualche antico pellegrino che si fermava per depositare la sua tecnica e maestria. Itinerario: Piacenza, Fidenza, Fornovo, Berceto, P.sa della Cisa, Pontremoli, Aulla - media tappe 5 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza martedì 28 settembre. Sede di Torino. Valutazione: medio. Toscana, Umbria

DA AREZZO AL TRASIMENO Trek della scoperta di 5 giorni Partenza giovedì 30 settembre. Sede di Bologna. Lazio

OTTOBRE ROMANO Trek residenziale di 4 giorni Godiamoci gli ultimi giorni estivi nella dolcezza del clima romano! Arriveremo camminando lungo i sentieri nei luoghi che di solito il turismo ci fa conoscere solo sull’asfalto, scoprendo così itinerari ed aspetti insoliti anche per chi ha già visitato la Città Eterna. Itinerario: Rocca di Papa e Lago di Albano nel Parco Regionale dei Castelli Romani, Via Appia Antica, Villa Gregoriana e Villa d’Este a Tivoli - media tappe 4 ore Viaggio in treno. Pernottamento in struttura religiosa. Partenza giovedì 30 settembre. Sede di Genova. Valutazione: facile. Campania

CILENTO Trek residenziale di 8 giorni In un susseguirsi di leggenda e di storia, questa terra narra ancora di navi greche e romane e di Ulisse incantato dalle Sirene. Baie sabbiose, scogliere imponenti, montagne che sfiorano i 2.000 metri rivestite di vegetazione lussureggiante ed un mare limpidissimo. Itinerario: M.te Bulgheria, M.te Cervati, Marina di Camerota, Porto degli Infreschi, Grotte di Palinuro - media tappe 4/6 ore Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in bungalow. Partenza sabato 2 ottobre. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio. trekkingitalia.org

49

Veneto

TREK, ARTE E BENESSERE NEI COLLI EUGANEI Trek residenziale di 4 giorni Dopo i classici trek per camminatori e i trek e arte, ecco un trekking “benessere” ai piedi dei Colli Euganei alle terme di Montegrotto. Una tre giorni tra le benefiche acque termali e visite alle cittadine medioevali di Monselice e di Este con panoramiche camminate sui contrafforti dei Colli Euganei. Itinerario: Monselice, Este, sentieri del Parco dei Colli Euganei, Montagnana - media tappe 2/3 ore Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Partenza giovedì 7 ottobre. Sede di Torino. Valutazione: facile.

Monte Boletto, il Bolettone, il Palanzone e il San Primo con i suoi 1.681 metri. Polentate, estese panoramiche sul lago, fino a scendere alla romantica Bellagio, al vertice del triangolo, per una giusta rilassante sosta prima di avviarsi sulla strada del ritorno. Itinerario: Como, Brunate, Rif. Riella al Palanzone, Nesso, Bellagio, rientro a Como in battello - media tappe 5 ore Viaggio in treno e battello. Pernottamento in albergo e rifugio. Partenza giovedì 14 ottobre. Sede di Venezia. Valutazione: facile/medio. Umbria

SENTIERO FRANCESCANO Emilia Romagna, Marche

IL MONTEFELTRO Trek itinerante con bagaglio trasportato di 5 giorni Il Montefeltro, arte, natura, storia, cucina e tradizioni. Terra di montagne e colline sui cui rilievi sorgono borghi medioevali, castelli e monasteri, testimoni di un’antica storia a cui si unisce una natura trasformata dall’uomo, ma non domata. I boschi, le grotte, le gole e i calanchi ci affiancheranno nel nostro cammino. Itinerario: M.te Cerignone, Frontino, M.te Carpegna, Pennabilli, Feltria, S. Leo – media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza mercoledì 13 ottobre. Sede di Milano. Valutazione: medio. Umbria

TERRE E ISOLE DEL LAGO TRASIMENO Trek residenziale di 4 giorni Il territorio del Trasimeno si distingue per un’armoniosa simbiosi di aspetti naturali e culturali, con villaggi pittoreschi, castelli e antiche pievi disposti su morbide colline che si specchiano in un ambiente lacustre incontaminato. Facendo base nel pittoresco borgo di Passignano percorreremo i vari ambienti del lago e compiremo il periplo dell’isola Polvese e della Maggiore. Godremo delle splendide “ottobrate”, i tramonti più belli dell’anno, e le ricette tradizionali del lago allieteranno le nostre cene. Itinerario: Passignano, Tuoro, Poggio Capanno, M.te Castelluccio, S. Feliciano, Isola Polvere, Isola Maggiore - media tappe 5 ore Viaggio in bicicletta, battello. Pernottamento in albergo. Partenza giovedì 14 ottobre. Sede di Firenze. Valutazione: facile. Lombardia

IL TRIANGOLO LARIANO Trek itinerante di 4 giorni Con la funicolare di Como ai 715 metri di Brunate, ad incontrare la Via Regia, un percorso di mezza costa:

50

trekkingitalia.org

Trek residenziale di 5 giorni Dalle basiliche d’Assisi a Piazza dei Consoli a Gubbio. Un viaggio a piedi nella terra mistica di San Francesco dove storia, arte e paesaggio sono i compagni di cammino nel cuore verde dell’Umbria. Itinerario: S. Vitale, Eremo delle Carceri, Rocca di Assisi, Assisi, S. Damiano, S.ta Maria degli Angeli, Gubbio, Case Margherita, Gola d’Ansciano, S. Ubaldo - media tappe 4/5 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza giovedì 28 ottobre. Sede di Milano. Valutazione: facile. Campania

IL GOLFO LUNATO DI SALERNO Trek residenziale di 5 giorni Esploreremo il golfo di Salerno a macchia di leopardo, unendo percorsi paesaggistici e culturali, senza escludere una tappa gastronomica. Conosceremo l’antico collegamento tra Salerno e il suo castello percorrendolo a piedi, cammineremo in pianura ripercorrendo la storia greca di una città di confine. Quindi punteremo al Parco Nazionale del Cilento, terra di ulivi tra colline e mare, ascoltando le sirene. In ultimo, alle porte della Costiera Amalfitana, visiteremo i luoghi della ceramica. Itinerario: Salerno, Pastiglia, Castellabate, Punta Licosa, Ogliastro, Paestum, Vietri, Raito - media tappe 6 ore Viaggio in treno e mezzi pubblici. Pernottamento in ostello. Partenza giovedì 28 ottobre. Sede di Bologna. Valutazione: facile. Toscana

MONTE AMIATA TREK Trek residenziale di 4 giorni Il viaggio unisce la suggestione dell’Amiata, con i colori rossi dell’autunno, il fascino dei paesi della Toscana meridionale, il benessere dei bagni termali a San Casciano dei Bagni e a Rapolano Terme. Le escursioni riguarderanno il Parco Fau-

nistico dell’Amiata, il Monte Labbro, celebre per la figura del Lazzaretti, i sentieri nei boschi della parte alta del Monte Amiata. Itinerario: S. Casciano dei Bagni, S.ta Fiora, M.te Labbro, Seggiano, visita del Parco creato dall’artista Daniel Spoerri, Buonconvento, Strada panoramica delle Crete Senesi, Rapolano Terme - media tappe 5/6 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Partenza giovedì 28 ottobre. Sede di Firenze. Valutazione: facile/medio. Alto Adige

TORGGELEN, TRA CASTELLI E BOSCHI Trek residenziale di 4 giorni Torggelen è una delle tradizioni più antiche dell’Alto Adige. La parola deriva dal latino “torquere” e si riferisce al lavoro al torchio sull’uva appena raccolta. Torggelen oggi significa andare di maso in maso ad assaggiare vino nuovo, castagne e speck, un allegro girovagare tra i caldi colori dell’autunno. Itinerario: Caldaro, Castello di Baymont, Laghi di Monticolo, P.sso della Mendola - media tappe 5 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza venerdì 29 ottobre. Sede di Milano. Valutazione: facile. Sicilia

ISOLE DI LAMPEDUSA E LINOSA Trek residenziale di 8 giorni Le due isole Pelàgie sono l’estremo punto sud dell’Europa. Lampedusa: grande tavolato inclinato sul mare, coste ricche di grotte e piccole stupende spiagge. Linosa: con i suoi tre crateri, il verde delle colture e la spiaggia delle tartarughe. Itinerario: sentieri di Lampedusa e ascensioni ai crateri di Linosa - media tappe 3/6 ore Viaggio in aereo e battello. Pernottamento in albergo e casa locale. Partenza sabato 30 ottobre. Sede di Milano. Valutazione: facile. Toscana

AUTUNNO ALL’ELBA PARCO NAZIONALE DELL’ARCIPELAGO TOSCANO Trek residenziale di 4 giorni Scogliere mozzafiato, boschi con alberi secolari, verdi colline, paesini silenziosi appoggiati in riva al mare o arrampicati sui crinali, questo e altro ancora scopriremo per i sentieri di questa splendida isola che ci offre anche in autunno un clima mite e incantevole. Itinerario: Pomonte, M.te Orlano, Colle della Grottaccia, le Filicaie, il Troppolo, Semaforo, Chiessi, Portoferraio - media tappe 6 ore Viaggio in treno, traghetto e bus. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 30 ottobre. Sede di Torino. Valutazione: medio.

Liguria

DA BONASSOLA A CHIAVARI Trek residenziale di 5 giorni Cinque itinerari di grande fascino sulla riviera di Levante in un’atmosfera tipicamente mediterranea. Tra il verde di una vegetazione lussureggiante e l’azzurro del mar Ligure percorreremo tranquilli sentieri, antiche mulattiere e stretti vicoli e gusteremo tesori d’arte trascorrendo, in un periodo fuori dai grandi flussi turistici, giornate per veri amanti della natura. Itinerario: Bonassola, Moneglia,Rova Trigoso, Sestri Levante, Chiavari, Santuario di Montallegro, M.te Capenardo - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 4 dicembre. Sede di Firenze. Valutazione: medio. Liguria

GOLFO DEL TIGULLIO E PROMONTORIO DI PORTOFINO Trek residenziale di 5 giorni Il Parco Regionale di Portofino nella riviera ligure di Levante, ambientalmente stupendo, è molto affollato in estate, ma a dicembre riacquista il silenzio e del mare si sente solo il frangersi delle onde sulla costa. Itinerario: S.ta Margherita, Madonna della Neve, Paraggi, Sentiero Verdeazzurro, Camogli, S. Rocco, P.sso del Bacio, S. Fruttuoso, Base Zero, Croce di S. Siro, Pietre Strette - media tappe 6 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 4 dicembre. Sede di Bologna. Valutazione: facile, un breve tratto attrezzato. Liguria

UN NATALE SUI SENTIERI Trek residenziale di 4 giorni Un Natale diverso! Un trek ricco di contrasti che attraversa luoghi diversi, uniti dagli scenari azzurri del mare e dal verde lussureggiante della macchia, che alterna boschi di pino marittimo, uliveti e vigneti. Uno dei tratti di costa più belli e celebrati d’Italia e uno dei sentieri più famosi fra quelli affacciati sul mare. Un trek che raggiunge gli antichi borghi marinari attraverso i caratteristici terrazzamenti e la profumata macchia mediterranea. Itinerario: Levanto, Fontona, S. Bartolomeo, Ruta, Pietre Strette, S. Fruttuoso, Punta Mesco, Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore - media tappe 4/5 ore Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Partenza giovedì 23 dicembre. Sede di Milano. Valutazione: facile. trekkingitalia.org 51

GRANDI TREK MONDO Penisola Araba

IL SULTANATO DELL’OMAN Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 10 giorni Paese quasi sconosciuto, il “Sultanato dell’Oman” suscita un grande fascino soprattutto quando ricondotto alla “via dell’incenso” di cui l’Oman è stato nei tempi il più importante esportatore. Percorreremo sentieri quasi inesplorati, e scopriremo antichi luoghi sulle orme delle “Mille e una Notte” con la magica atmosfera araba che si percepisce sin dal momento dell’atterraggio a Muscat. Itinerario: Muscat, Nizwa, Jebel Akhdar, Ras al Hadd - media tappe 6 ore Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza domenica 7 febbraio. Sede di Roma. Valutazione: medio. Francia d’Oltremare

ISOLA DELLA MARTINICA Trek residenziale di 11 giorni La Martinica non è solo un’isola delle Antille, è un angolo di Francia nei Caraibi. Posta di fronte al Venezuela, più vicina all’Equatore che al Tropico, gode di una temperatura costante tutto l’anno, tra i 25° ed i 30°, con una stagione asciutta che va da dicembre a maggio. L’isola si affaccia da un lato sul Mar dei Caraibi e dall’altro sull’Oceano Atlantico, ma non sono le sue acque calde e le spiagge da cartolina le sue maggiori attrattive: è la sua natura esuberante, la foresta fitta e verdissima, le fioriture spettacolari: i Caribi, che l’abitavano prima dello sbarco di Cristoforo Colombo, la chiamavano Madinina, che vuol dire Isola dei Fiori. Itinerario: St. Pierre, Montagne Pelée, Ste Anne, Tartane, Le Carnet e sentieri dell’isola – media tappe 3/6 ore Viaggio in aereo e minibus. Pernottamento in albergo. Partenza mercoledì 17 febbraio. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio. Finlandia

BIANCA LAPPONIA Trek residenziale con racchette da neve di 8 giorni Il silenzio e la neve, in una meravigliosa cornice naturale, regnano incontrastati in questa parte del profondo Nord. Una giornata lappone, con pesca nel lago gelato e la sauna, è un gradito complemento di questo trek. Il clima e l’ambiente invernale sono alla portata di tutti gli amanti della natura.

52

trekkingitalia.org

Itinerario: Kuusamo, Ruka National Park, Oulanka National Park, Helsinki - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in ostello. Partenza sabato 27 febbraio. Sede di Milano. Valutazione: medio. Tunisia

SAHARA TREK Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni Sud tunisino: dalle oasi di montagna al deserto di sabbia. Partiremo dall’Italia in inverno e troveremo una dolce primavera africana. In fuoristrada da Djerba al villaggio berbero di Matmata, alle oasi di montagna di Tamerza, Chebika e Midès. I trek, con guida locale, ci faranno scoprire le aspre montagne. Sosta a Tozeur con passeggiata nello splendido palmeto e visita della città antica. Cammineremo anche tra le dune di sabbia del Grande Erg tra El Fouar e Douz con cena intorno al fuoco e pernottamento sotto la tenda nomade. Non mancheranno le soste nei vivaci souk di Douz e Houmt Souk, a Djerba. Itinerario: Djerba, Matmata, Tamerza, Chebika, Midès, Tozeur, Douz, Ksar Ghilane, Ksar Hallouf media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda beduina. Partenze sabato 27 febbraio e sabato 30 ottobre. Sede di Firenze. Valutazione: facile/medio, adattamento al soggiorno in tenda. Egitto

L’ALTRO EGITTO: ALTOPIANO DEL GILF KEBIR Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 16 giorni L’altopiano del Gilf Kebir, o “Grande Scarpata”, grande quanto la Lombardia, è una delle zone più inaccessibili del Sahara. Scoperto nel 1926 dal Principe Kemal Al Din è rimasto quasi del tutto sconosciuto sino alla ripresa delle esplorazioni nel corso degli anni ‘70. Questo viaggio riserva indescrivibili emozioni per gli amanti di un deserto estremo: la visita della Grotta dei Nuotatori a Wadi Sura, la Grotta dei Danzatori, forse la più ricca di pitture neolitiche di tutto il Sahara, scoperta solo da 4 anni; i reperti del paleolitico e neolitico, macine e pietre lavorate; le incredibili forme di erosione in un mondo esclusivamente minerale. Itinerario: Il Cairo, Oasi di Baharia, Oasi di Farafra, Deserto Bianco, Oasi di Dahla, Gilf Kebir, Wadi Wassa, Siti Rupestri, Grotta Mistikawy-Foggini, P.sso di Aqaba, Abu Ballas, Regenfeld - media tappe 3/4 ore Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza sabato 6 marzo. Sede di Firenze. Valutazione: facile, adattamento al soggiorno in tenda.

Marocco

TRA LE DUNE DELL’ERG CHEGAGA Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni Dalla valle del Draa, con la visita della biblioteca coranica di Tamegrout, all’Erg Chegaga, in un paesaggio sahariano: carovane di cammelli, pozzi d’acqua, dune di sabbia, oasi abbandonate. Un trek grandioso! Itinerario: Draa, Uoled Driss, Erg Chegaga, Zawyat, Sidi Abdembi, Marrakech - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza sabato 13 marzo. Sede di Milano. Valutazione: facile, adattamento al soggiorno in tenda, guida berbera. Spagna

FESTA DELLE FALLAS A VALENCIA Viaggio & Trek residenziale di 8 giorni Le Fallas o Fiestas Josefinas in onore di San Giuseppe, patrono dei falegnami, si ripetono tutti gli anni dal XVIII secolo e sono fra le più celebri feste spagnole. Ce le godremo a Valencia, famosa oltre che per la paella, anche per il formidabile rilancio che la città ha avuto in questi ultimi anni grazie alle modernissime innovazioni urbanistiche e architettoniche firmate dal grande architetto Calatrava, uno dei suoi figli oggi più celebri. Percorreremo la città e i suoi dintorni per vedere come convivono antico e moderno. Itinerario: Plaza de la Reina, Plaza Virgen, Cattedrale, La Lonja, Mercado Central, Città delle Arti e della Scienza, Saler, Albufera - media tappe 5 ore Viaggio in aereo. Pernottamento in albergo. Partenza lunedì 15 marzo. Sede di Bologna. Valutazione: facile. Libia

GHADAMÈS E IL NORD DELL’AKAKUS Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 11 giorni Dai granai fortificati dei villaggi berberi a Ghadamès, la “Perla del Deserto”, Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Poi lunga traversata in fuoristrada del deserto verso Ghat dove faremo trek in uno ouadi che non ha eguali in tutta la Libia: pinnacoli rocciosi emergono dalla sabbia nelle forme più strane come una città di grattacieli di pietra in miniatura. Infine l’entusiasmante traversata sulla pista dei cammelli degli spettacolari contrafforti dell’Akakus settentrionale per rientrare su piste più frequentate. Itinerario: Tripoli, Ghadamès, Uadi Meggeded, Ghat, Awiss, Sebha, Tripoli - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza venerdì 26 marzo. Sede di Firenze. Valutazione: facile, adattamento al soggiorno in tenda. trekkingitalia.org

53

Iran

IRAN MAGICO Viaggio & Trek residenziale con bagaglio trasportato di 15 giorni L’itinerario vuole dare un’impressione completa del paese: grandi città, siti archeologici, antichi insediamenti, montagne innevate e, poi, la popolazione: forse il popolo più gentile ed accogliente che si possa incontrare. Sosta di due giorni nella caotica Teheran dove Iran vecchio, nuovo e futuro convivono quasi per miracolo. Con un volo interno raggiungeremo la quieta e colta Shiraz e da qui Persepoli, il sito archeologico che meglio esprime la grandezza dell’Impero Persiano. Attraverso Pasargade con la tomba di Ciro il Grande raggiungeremo Yadz, con le torri del vento, i vicoli tortuosi e le costruzioni di mattoni di fango. Dedicheremo due giorni ad Isfahan, che per la sua bellezza è detta “l’altra metà del mondo”, con i suoi mosaici azzurri, la incredibile moschea del Jameh, la piazza dell’Imam e i suoi ponti sul fiume. A Kashan visiteremo le più belle case antiche dell’Iran. Dedicheremo un’intera giornata di trek ad Abianeh, il villaggio di montagna zoroastriano tutelato dall’Unesco. Prima di rientrare a Teheran ci fermeremo a Qom, la città santa, dove i mullah si mescolano alla folla ininterrotta di pellegrini. Itinerario: Teheran, Shiraz, Persepoli, Pasargade, Yadz, Isfahan, Kashan, Abianeh, Qom, Teheran media tappe 4 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo. Partenza mercoledì 31 marzo. sede di Firenze. Valutazione: facile, adattamento delle donne al velo che deve essere tenuto per tutto il viaggio. Egitto

PASQUA AL CAIRO Viaggio & Trek residenziale di 7 giorni Un’antichissima città piena di storia, di colori con le sue splendide moschee e i suoi mercati di spezie, il suo leggendario fiume, culla di una civiltà di cui ancora non sappiamo tutto ma che ha lasciato un’impronta indelebile nel cammino dell’uomo verso la conoscenza nel senso più alto del termine. Itinerario: Cittadella di Saladino, Moschea Azzurra, Museo Egizio, Il Cairo Islamica, Il Cairo Vecchia, Piramide di Zoser e dintorni - media tappe 5 ore Viaggio in aereo. Pernottamento in albergo. Partenza giovedì 1 aprile. Sede di Venezia. Valutazione: facile/medio. Francia

TREK & ARTE: LA CÔTE D’AZUR Trek residenziale di 5 giorni L’incantevole Costa Azzurra con il suo splendido mare, le coste affascinanti, i molteplici colori

54

trekkingitalia.org

dei suoi giardini, l’imponenza delle sue dimore “Fin de Siècle” e le testimonianze della Belle Epoque. Itinerario: Nizza, Cap d’Ail, Cap d’Antibes, Cap Martin, Villefranche, Roquebrune, Mentone - media tappe 3/4 ore Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Partenza venerdì 2 aprile. Sede di Torino. Valutazione: facile. Francia

ISOLE DI HYÈRES Trek residenziale di 4 giorni Fu a Hyères, città dall’aspetto tropicale e capitale delle palme, che venne creato il termine di “Côte d’Azur”, che evoca una gioia di vivere tutta meridionale. Luogo di villeggiatura invernale, il panorama è una continua successione di spiagge e isole chiamate le “Isole d’Oro”. Itinerario: Isola di Porquerolles, Isola di Port Gros, Penisola di Giens - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenze venerdì 2 aprile e giovedì 16 settembre. Sede di Milano. Valutazione: facile. Francia

LES CALANQUES Trek residenziale di 4 giorni Una proposta nuova: le Calanques con formula “residenziale”. Vedremo paesaggi stupendi e incontaminati in un mix di selvaggio e confortevole. Itinerario: Marsiglia, Madrague, Morgiou, La Ciotat, Col Candel, Cassis - media tappe 4/6 ore Viaggio in treno, bus e taxi. Pernottamento in albergo. Partenza venerdì 2 aprile. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio. Marocco

LA CAROVANA DEL DESERTO Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni “Perché nel deserto mi è successo il contrario che nella città. E cioè, mentre la città, così vitale, con la sua folla, il suo movimento, le sue luci, mi dà un’impressione di morte; il deserto, che è sinonimo di morte, riesce in qualche modo a ispirarmi un’impressione di vita. Così mentre nella città la vita sembra continuamente assumere sembianze di morte; allo stesso modo, nel deserto, la morte a ogni momento pare simulare la vita.” (Alberto Moravia, “Lettere dal Sahara”, 1980) Itinerario: Marrakech, Tamshalte, Oasi di Abdi Boulli, d’Ait Ouazzik, Amrad, Oasi di Iferd, Tazzarine, visita di Ouarzazate - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza sabato 3 aprile. Sede di Milano. Valutazione: facile, adattamento al soggiorno in tenda, guida berbera.

Spagna

Giordania

ISOLA DI TENERIFE

GIORDANIA, IL PAESE DELLE MERAVIGLIE

Trek residenziale di 8 giorni L’antica Nivaria dei romani e dei guanci, meravigliosa isola vulcanica con vette che superano i tremila metri, il cui clima permette di camminare sempre. Itinerari a Nord e a Sud tra foreste primarie, erica arborea, felci, fichi d’India e piante grasse, canyon di pareti vulcaniche, piscine naturali, immense colate basaltiche, pietre pomici, gole profonde fino al mare, piccoli deliziosi villaggi. Itinerario: Puerto de la Cruz, Massiccio del Teno, Masca, Los Gigantes, Anaga, Batan de Abajo, Beija, Garachico, Orotava, Erjos, Los Silos, Caldera del Teide, Los Organos, Barranco de Agua - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in case locali. Partenza sabato 3 aprile. Sede di Roma. Valutazione: medio.

Viaggio & Trek residenziale di 11 giorni Un trek alla scoperta di uno dei paesi più interessanti e ricchi di storia del Medio Oriente: la città romana di Gerasa (Jerash), le acque salate del Mar Morto, l’incanto di Petra dove sosteremo due intere giornate, per concludere l’emozione del trekking nel deserto del Wadi Rum e nella natura della Riserva di Dana. Itinerario: Amman, Jerash, Mar Morto, Castello dei Crociati di Karak, Riserva Naturale di Dana, Piccola Petra, Petra, Wadi Rum, Madaba, M.te Nebo - media tappe 4/5 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza giovedì 8 aprile. Sede di Firenze. Valutazione: facile, adattamento al soggiorno in tenda. Francia

Croazia

LA CÔTE VERMEILLE

ISOLA DI RAB

Trek residenziale di 6 giorni La Côte Vermeille è un incanto: i vigneti si stendono sulle pendici a terrazze secche e rocciose, cale appartate e piccoli porti si sgranano dove i Pirenei si tuffano nel Mediterraneo. Venuta la sera, la costa si colora di toni violacei, piazzeforti e torri di guardia ne punteggiano il paesaggio. La Côte Vermeille ha sedotto grandi pittori quali Matisse, Derain, Braque e Picasso per la vivacità dei suoi colori e dei suoi contrasti, “non c’è in Francia un cielo così blu come a Collioure” scriveva Matisse. Itinerario: Collioure, Gloriette, Croix Blanche, Cap Gros, Port Vendres, Cap Bear, Anse de Paulilles, Banyuls-sur-Mer, Cap Rederis, Col Pignè, Cerbère - media tappe ore 5/6 Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza mercoledì 21 aprile. Sede di Torino. Valutazione: facile.

Trek residenziale di 8 giorni L’isola di Rab offre due facce ai visitatori. Quella nord orientale, rivolta al massiccio del Velebit, è nuda, scoscesa, dalle pareti a strapiombo sul mare, mentre quella a sud ovest, che guarda le Isole di Cherso e Lussino, è ricca di dolci insenature e ammantata da una ricca vegetazione. Percorreremo la penisola di Kalifront che dal 1949 è riserva speciale e la penisola di Lopar che rientra nella categoria dei paesaggi pittoreschi con numerose calette che gareggiano in un crescendo di bellezza fino a raggiungere la Spiaggia Paradiso. Itinerario: Rab, Palin, Komrca, Città di Arbe, Baia Matovica, Penisola di Kalifront e di Lopar, M.te Kamenjak, Mundajn - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno, pulmino e battello. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 3 aprile. Sede di Milano. Valutazione: facile.

Grecia Francia, Liguria

ITACA, L’ISOLA DI ULISSE

DALLE ALPI AL MARE: LA VAL ROYA

Trek residenziale di 10 giorni Esploreremo la mitica patria di Ulisse, un’isola che non è stata ancora toccata dal turismo di massa e che offre nelle sue piccole dimensioni una grande varietà di spettacoli naturali. Percorrendo strade solitarie, mulattiere e sentieri di pastori troveremo spiagge dagli splendidi fondali, chiesette bizantine abbandonate, i luoghi associati all’Odissea, e monasteri costruiti in cima alle montagne da cui si godono viste mozzafiato su Itaca e le isole Ionie circostanti. Cammineremo in un paesaggio verdissimo, con boschi di ulivi e cipressi e una fitta macchia mediterranea che in primavera sarà in piena fioritura. Itinerario: Stavros, Pilikata, Scuola di Omero,

Trek itinerante di 4 giorni Paesini arroccati in posizioni che paiono impossibili, con stradine strette, ombrose e silenti, strapiombanti pareti calcaree, tratti di fiume, fiori e vegetazione mediterranea. Questo si trova percorrendo i sentieri che in alto o in basso seguono il tortuoso itinerario del Roya, da Tenda a Ventimiglia. Itinerario: Tenda, La Brigue, S. Dalmas, Fontan, Saorge, Breil sur Roya, Libre, Fanghetto, Airole, Ventimiglia - media tappe 5/7 ore Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 3 aprile. Sede di Torino. Valutazione: medio/impegnativo.

trekkingitalia.org

55

Exoghi, Pernarakia, Baia di Polis, Monastero di Kathara, Kioni, Aetos, Vathi, Paleochora, Fonte Aretusa, - media tappe 5/6 ore Viaggio in traghetto e taxi. Pernottamento in albergo e case locali. Partenza venerdì 23 aprile. Sede di Firenze. Valutazione: facile/medio. Francia

LE GRAND CANYON DU VERDON: L’ALTA PROVENZA E L’ABBAZIA DI THORONET Trek residenziale di 4 giorni Le classiche escursioni nelle spettacolari gole del fiume Verdon, con panorami mozzafiato e selvaggi, a cui quest’anno aggiungiamo l’Alto Var, i suoi caratteristici villaggi di collina ed il gioiello dell’Abbazia di Thoronet. Itinerario: Point Sublime, Canyon du Verdon, Sentiero Martel, Sentiero Pêcheurs, Moustier Ste Marie, Tourtour, Abbazia Thoronet – media tappe 5/6 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo e gîtes d’étape. Partenza venerdì 23 aprile. Sede di Genova. Valutazione: medio. Turchia

CAPPADOCIA E LICIA IN FIORE Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni Suggestivo itinerario nell’ambiente magico della Cappadocia con paesaggi lunari, camini di fata, città sotterranee, chiese rupestri, monasteri, valli e canyon e caratteristici villaggi con le colonne di tufo in cui sono state costruite le case trogloditiche. Una regione unica al mondo per la sua bellezza. Itinerario: Antalya, Cascate di Kursunlu, Beskonak, Koprulu Canyon, Konya, Caravanserraglio di Sultanhani, Cappadocia, Città Sotterranea, Fortezza di Uchisar - media tappe 5 ore Viaggio in aereo, treno e pulmino. Pernottamento in albergo e case locali. Partenza sabato 24 aprile. Sede di Milano. Valutazione: facile. Grecia

Viaggio in aereo e mezzi pubblici. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 24 aprile. Sede di Firenze. Valutazione: facile. Croazia

ISOLA DI KRK Trek residenziale di 8 giorni L’isola di Krk è la più grande perla nella collana delle mille isole che fiancheggiano la costa croata dell’Adriatico. Presenta paesaggi molteplici: coste frastagliate e ricche di baie e spiagge, un entroterra con paesaggi lunari, verdi colline ed un mare incontaminato. Itinerario: Baska, Baia Skuljica, Lubinin, Mala Luka - media tappe 4/5 ore Viaggio in treno, pulmino e traghetto. Pernottamento in albergo. Partenze sabato 24 aprile e sabato 25 settembre. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio. Siria

SIRIA, TREK E ARCHEOLOGIA Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 11 giorni Un paese tutto da scoprire, un museo a cielo aperto con testimonianze di oltre quattromila anni di storia e decine di civiltà, che si sono succedute nel corso dei secoli: Sumeri, Aramei, Assiri, Babilonesi, Persiani, Greci, Seleucidi, Romani, Arabi, Bizantini. I trek si svolgono nelle alture del Golan, a Tel Fita vicino a Damasco, nelle Città Morte sino alla Basilica di San Simeone presso Aleppo, nelle montagne e nella valle dell’Oronte. I rimanenti giorni sono dedicati alla visita di Damasco, Aleppo, Palmyra, Ebla e del Monastero di Mar Musa, centro di integrazione culturale e religiosa tra i più importanti del Medio Oriente. Itinerario: Damasco, Aleppo, Ebla, Apamea, Hama, Mishtaieh, Krak dei Cavalieri, Palmira, Deserto Siriano, Deir Mar Musa - media tappe 4 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza venerdì 30 aprile. Sede di Firenze. Valutazione: facile/medio.

ISOLA DI SANTORINI

Marocco

Trek residenziale di 9 giorni Il mito di Atlantide, ricordato da Platone, una civiltà straordinariamente raffinata nell’arte e nei costumi distrutta dal fuoco e inghiottita nella più grande eruzione vulcanica di cui si abbia notizia. La Caldera, creatasi da questo cataclisma, è uno dei panorami più belli del mondo e sarà la meta dei nostri trek. Ma visiteremo anche musei, monasteri, rovine, paesi e villaggi pittoreschi che ci abbaglieranno con il bianco delle loro architetture. Itinerario: Thira Antica, Akrotiri, Kamari, Perissa, Pyrgos, Oia, Thirasia - media tappe 4/5 ore

LA VALLE DELLE ROSE

56

trekkingitalia.org

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni Alla scoperta dei rilievi color ocra del versante Sud della catena dell’Atlante che prende la tonalità del deserto e della bellezza austera dei suoi fiumi che ad ogni primavera vengono alimentati dalla neve delle vicine cime. Nelle vallate sperdute dei giardini circondati da veri antichi castelli di terra dal colore della montagna, la nostra camminata si concentrerà sulla scoperta dei piccoli paradisi dove l’accoglienza e l’ospitalità berbera non mancano mai. Itinerario: Marrakech, Ait Youl, Timkkite, Tizi N’Okhen-

chouch, Tizi N’Imden, Tlate N’Ait Ahmed, Al Hot, Timstiguite, Tabrkhachte - media tappe 4/5 ore Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza sabato 15 maggio. Sede di Torino. Valutazione: medio, adattamento al soggiorno in tenda. Spagna

LA PALMA: TRA I VULCANI DE L’ISLA BONITA Trek residenziale di 8 giorni Pochi luoghi sul nostro pianeta possono vantare tale varietà paesaggistica: dai tipici boschi di laurisilva al tribolato litorale ricco di interessanti specie vegetali; dalle estese e caratteristiche pinete di pini canari ai suoi vulcani. Un percorso immerso nel Mar de Nubes che, attraverso i barrancos e la Caldera de Taburriente, ci porterà sulla lava del Sentiero dei Vulcani. Itinerario: S.ta Cruz de la Palma, Antiguo Camino Real, Riserva Naturale di Biosfera Los Tilos, Pico de las Nieves, Sendero de la Caldera de Taburriente, Ruta de los Volcanos - media tappe 5/7 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 16 maggio. Sede di Milano. Valutazione: medio. Spagna

FANTASTICI PIRENEI SUL MARE Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni In Catalogna, fra la montagna e il mare, ai confini fra Francia e Spagna, salendo e scendendo dalle colline delle Albères, una piccola catena dei Pirenei orientali che nasce direttamente dal Mediterraneo formando un paesaggio frastagliato di grande fascino. Dal litorale ai boschi dell’interno, dai piccoli villaggi di campagna ai porti di pescatori: un trek pieno di colori che parte dalle rosse case di Colliure e finisce alle bianche case di Cadaques, passando per luoghi che hanno ispirato celebri artisti: Matisse, Dalì, Picasso, Miro... Itinerario: Perpignan, Banyuls, Llanca, Port de Selva, Cadaques - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e bus. Partenza sabato 22 maggio. Sede di Firenze. Valutazione: medio. Francia

CORSICA, MARE E MONTI Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 e 10 giorni Dalla secolare foresta di Bonifatu alle spettacolari Gole della Spelonca. Affascinante trek tra montagne di granito rosa, torrenti dalle acque cristalline e insenature del mare con l’incanto dei suoi tramonti. Itinerario: Bonifatu, Tuarelli, Galeria, Girolata, Curzu, Ota, Porto, Evisa - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno, traghetto e bus. Pernottamento in gîte d’étape. Partenze sabato 29 maggio, satrekkingitalia.org

57

bato 31 luglio (9 gg) e venerdì 13 agosto (Itinerante di 10 gg). Sede di Milano. Valutazione: medio/ impegnativo. Grecia

CORFÙ, L’ISOLA DEGLI IMPERATORI Trek residenziale di 9 giorni L’ultima tappa del ritorno di Ulisse ad Itaca. Sentieri che scendono al mare per scoscese scogliere calcaree fino a bianche insenature sabbiose, sentieri che si inerpicano per raggiungere monasteri. Fortezze e idilliaci villaggi dove ancora si respira un’atmosfera genuinamente greca. Itinerario: Ancona, Corfù, Paleokastritsa, Sidari, Martiotissa, Kavos - media tappe 4/5 ore Viaggio in traghetto e auto a noleggio. Pernottamento in residence. Partenza sabato 29 maggio. Sede di Firenze. Valutazione: facile. Grecia

GOLE E MARE DELL’ISOLA DI CRETA Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni Attraverso le montagne dell’isola di Creta, andremo alla scoperta delle gole che raggiungono il mare. Le pareti a strapiombo e il profumo della macchia mediterranea saranno la cornice del nostro viaggio che ci condurrà nelle acque cristalline della costa meridionale. La visita alle rovine dell’antica civiltà cretese concluderà il nostro itinerario. Itinerario: Omalos, Xiloscalo, Gole di Samaria, Lutro, Gole di Aradena, Hora Sfakion, Gole di Imbros, visita di Knossos e Chania - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 29 maggio. Sede di Milano. Valutazione: medio. Francia

CORSICA, IL SENTIERO DEI DOGANIERI Trek itinerante di 5 giorni Un trek nell’estremità settentrionale della Corsica, quella che viene chiamata “dito”. In un paesaggio intatto scopriremo un luogo per lo più evitato dai turisti, con minuscoli paesini, torri difensive, contorti tronchi di lecci, ginepri e olivastri, distese di timo e cisti, baie piccole ma di stupenda bellezza con acque cristalline. Itinerario: Bastia, Macinaggio, Barcaggio, Tollare, Centuri, St. Florent - media tappe 4/6 ore Viaggio in treno, traghetto e bus. Pernottamento in tenda. Partenza sabato 29 maggio. Sede di Torino. Valutazione: medio, richiede adattamento al soggiorno in tenda. Germania

ROMANTICA BAVIERA Trek itinerante di 5 giorni Questo trek ad anello che parte da Bad Oberdorf,

58

trekkingitalia.org

piccolo villaggio ai piedi delle Alpi, ci regalerà quello che la Baviera ha di più bello attraverso i suoi romantici castelli e i laghi incantati. La zona di mezza montagna, dalle forme arrotondate, offre panorami unici sulla catena montuosa che la circonda e sui laghi dai colori intensi. I villaggi dalle caratteristiche abitazioni, le superbe abbazie, i castelli del principe folle Ludwig II, immersi nelle foreste, contribuiscono a creare un’immagine fiabesca di questo territorio. Itinerario: Bad Oberdorf, Pfronten, Laghi di Alatsee, Schwangau, Castelli di Neuschwanstein e Hohenschwngau, Fussen - media tappe ore 4 Viaggio in treno e bus. Pernottamento in gasthaus. Partenza sabato 29 maggio. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio.

Croazia

PARCO NAZIONALE DEI LAGHI DI PLITVICE Trek residenziale di 4 giorni Tra estesi e ondulati boschi incontaminati di faggi e abeti si trova il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice Patrimonio dell’Umanità. È costituito da un sistema di 16 piccoli laghi e laghetti dall’acqua limpidissima, comunicanti attraverso cascate, cascatelle, sorgenti sotterranee e piccoli canyon. Splendide le fioriture con moltissime specie, in parte anche endemiche. Itinerario: Sjeverni Park, Giardino Velebit, Plitvice, Laghi Superiori, Proscansko Jezero, Jezero Kozjak, Laghi Inferiori, Starigrad Paklenica, Domu Paklenica - media tappe ore 4/5 Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Partenza mercoledì 2 giugno. Sede di Venezia. Valutazione: facile/medio.

Spagna

TREK URBANO A BARCELLONA TRA MEDIOEVO, MODERNISMO ED AVANGUARDIA

Francia

Trek residenziale di 4 giorni Barcellona, capitale della Cataluña, centro propulsivo dell’economia spagnola, gioiello d’Europa e metropoli mediterranea. Meravigliosa città che coniuga uno straordinario passato d’arte medioevale e modernista, un presente d’avanguardia e di dolcezza di vivere, una costante evoluzione urbana e sociale proiettata nel futuro. La percorreremo in lungo e in largo tra ramblas, plazas, calles e barrios pittoreschi, dedicando tra l’altro una giornata intera alla “Barcelona” di Gaudì, il tutto senza negarci ampie soste dedicate a tapas e paella. Itinerario: Barrio Gotico, Ramblas, Cattedrale, Mercato de la Boqueria, Plaza Real, Plaza Cataluña, Sagrada Família, Parco Güell, Casa Batlò, Casa Milà, Plaza de España - media tappe 4/5 ore Viaggio in aereo e mezzi pubblici. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 29 maggio. Sede di Genova. Valutazione: facile.

Trek residenziale di 7 giorni Siamo nel cuore della Bretagna. La nostra base è una dimora storica, uno “Château” del XVIII secolo posto nel Domaine du Val, da dove partono le camminate verso luoghi naturali e protetti, le dune, il mare, le scogliere, le lande e i piccoli villaggi. La dolcezza del clima, lungo la costa nord, favorisce una vegetazione meridionale che sorprende. Itinerario: St. Brieuc, Hillion, La Maison de la Baie, Domaine du Val, Planguenoual, Pleneuf Val André, Cap Frehel - media tappe 4/5 ore Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in dimora storica. Partenza domenica 6 giugno. Sede di Milano. Valutazione: facile.

Francia

LE GRAND CANYON DU VERDON Trek itinerante con bagaglio trasportato di 4 giorni Nei grandi classici dei più bei trek europei, il Verdon detiene un posto eminente in virtù dei suoi stupefacenti scenari, a volte danteschi, a volte bucolici e per le sue verdissime acque. Una lezione di geologia in un ambiente surreale. Itinerario: Castellane, Point Sublime, Mescla, Rif. La Maline, Belvédère de Maireste, Col de l’Ane, St. Claire, Ste Marie - media tappe 5/6 ore Viaggio in pulmino, con mezzi propri. Pernottamento in albergo, gîte d’étape e rifugio. Partenza domenica 30 maggio. Sede di Milano. Valutazione: medio.

BRETAGNA, CHÂTEAU DOMAINE DU VAL

Francia

IN PROVENZA SULLE ORME DI CEZANNE Trek della scoperta di 5 giorni Partenza mercoledì 9 giugno. Sede di Bologna. Francia

CORSICA, DA CORTE A CORTE Trek itinerante di 9 giorni “Un simo micca l’eredi di a terra di i nostri antichi, ma a pigliemu in prestu a i nostri figlioli.” Partendo dalla capitale dell‘irredentismo corso, ci inoltriamo, nel pieno del periodo della fioritura, nella valle del Tavignano, ricca di torrenti e cascate. Raggiunte, in due tappe, le sorgenti del Tavignano, percorriamo la parte centrale del GR20, la mitica randonnée che taglia la Corsica in diagonale, un territorio severo e selvaggio. Dal Rifugio Ciottoli di Mori da cui si godono belle viste sul Cinto e tramonti indimenticabili, ritorniamo a valle per il sentiero “da mare a mare Nord”. Gli ultimi giorni ci fermeremo per godere l’azzurro trekkingitalia.org

59

del mare e la bianca sabbia. Itinerario: Corte, Valle del Tavignano, Rif. Manganu, GR20, Col de Verghju, Rif. Ciottoli di Mori, Calacuccia, Spiagge di Ostriconi, Saleccia e Loto - media tappe 5/7 ore Viaggio con mezzi propri e traghetto. Pernottamento in albergo e gîte d’étape. Partenza sabato 12 giugno. Sede di Bologna. Valutazione: medio/impegnativo. Croazia

ISOLA DI LUSSINO: COSTE E SPIAGGE Trek residenziale di 8 giorni L’arcipelago di Lussino con le sue quaranta isole, isolette e scogli, è un’oasi del Mediterraneo nel cuore dell’Europa. Le bellissime pinete, il mare cristallino, fanno dell’isola un ambiente ideale per camminare tra valli e monti. Itinerario: Mali Losinj, Suncana Uvala, Krivica, Rovenska, M.te Osor, S. Nikola, Veli Losinj - media tappe 4/6 ore Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in albergo. Partenze sabato 12 giugno, sabato 14 e sabato 21 agosto. Sede di Milano. Valutazione: facile. Montenegro

PARCO DEL DURMITOR, DOVE LE NUBI RIPOSANO Trek residenziale di 8 giorni Il massiccio di Durmitor e la vicina area del fiume Tara sono il più maestoso spettacolo della natura del Montenegro e di tutta la penisola balcanica. I magnifici canyon dei fiumi Tara e Piva, 18 laghi glaciali (chiamati occhi della montagna), la ricchezza della flora e della fauna, la presenza di un gran numero di specie rare ed endemiche, attribuiscono al massiccio di Durmitor una straordinaria importanza dal punto di vista ambientale. Nel 1977 è stato inserito nelle aree di Riserva della Biosfera dell’Unesco e nel 1980 è stato incluso nella lista dei Patrimoni dell’Umanità. Chiuderemo la nostra esperienza nel golfo delle Bocche di Cattaro, con il fiordo più meridionale d’Europa e nella città di Kotor anch’essa parte del patrimonio mondiale dell’Unesco. Itinerario: canyon dei fiumi Tara e Piva, Picco Bobotov Kuk, Bocche di Cattaro, Massicci di Orjen e Lovcen, Kotor - media tappe 5/7 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e case locali. Partenza sabato 19 giugno. Sede di Milano. Valutazione: medio. USA

CALIFORNIA DREAMING National Park: Sequoia, Yosemite, Death Valley, Grand Canyon, Monument Valley Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 21 giorni Nel cuore dell’America selvaggia si trovano paesaggi ed ambienti ricchi di fascino, dalle sconfina-

60

trekkingitalia.org

te foreste di sequoie alle cascate, al granito delle pareti dello Yosemite. Per gli amanti dei grandi spazi, la Valle della Morte e il Grand Canyon sono esperienze irripetibili che restano nella memoria. Itinerario: S. Francisco, Congress Trail nel Sequoia Park, Paradise Valley, Yosemite Trail e Half Dome Trail nel Yosemite Park, Golden Canyon, Zabrinskie Point in Death Valley, Las Vegas, Kaibab Trail, Colorado River, Bright Angel Trail, Monument Valley, Los Angeles - media tappe 5/7 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza domenica 20 giugno. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio.

di Epidauro, con le escursioni nella selvaggia penisola del Mani, visitata anche da Bruce Chatwin, senza perdere le memorie della Morea veneziana e della bizantina Mistrà (e non mancheranno suggestive rimembranze mitologiche …). Itinerario: Atene, Nauplia, Micene, Epidauro, Monemvassia, Kotronas, Areopoli, altri paesi del Mani, Gerolimenas, Kardamili, Kalamata, Patrasso - media tappe 6 ore Viaggio in aereo, traghetto, pulmino e bus. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 26 giugno. Sede di Venezia. Valutazione: facile/medio. Francia

Spagna

NEL REGNO DELLE MERAVIGLIE

BARCELLONA

Trek itinerante di 6 giorni Boschi, praterie di alta quota e selvagge pietraie ai piedi dei “3.000” più meridionali delle Alpi, in ambiente pittoresco famoso per le incisioni rupestri che lì si trovano. Itinerario: Colle di Tenda, Casterino, Lago Verde, Lago Nero, Lago del Basto, Rif. Merveilles, Lago Mesches, Briga - media tappe 6/7 ore Viaggio in treno. Pernottamento in albergo e rifugio. Partenza lunedì 28 giugno. Sede di Milano. Valutazione: medio/impegnativo.

Trek residenziale di 6 giorni A Barcellona è d’obbligo andare a piedi per gustare l’atmosfera mediterranea, i colori e le forme un po’ folli del modernismo catalano, vivere la movida. Un trek urbano fra le opere di Antoni Gaudi e Ildefonso Cerdà, il Parco Guell, l’incompiuta Sagrada Família, il quartiere d’Eixample, il Museo di Arte Catalana, il Museo Picasso. E poi il nuovo lungomare, la Rambla. Itinerario: Monumento a Colombo, La Rambla, Barrio Gotico, Sagrada Família, Casa della Musica, Pedrera, Parco Güell - media tappe 6 ore Viaggio in aereo. Pernottamento in albergo. Partenza mercoledì 23 giugno. Sede di Torino. Valutazione: facile. Portogallo

MADEIRA, L’ISOLA DEI FIORI Trek residenziale di 9 giorni L’isola dell’Eterna Primavera, una montagna emersa dall’Oceano a causa delle eruzioni vulcaniche. Una vegetazione lussureggiante per colori e profumi. Un trek lungo gli spettacolari caminhos di montagna e il verde mosaico delle levadas. Un tuffo nelle piscine naturali di Moniz e nel fascino coloniale di Funchal, la capitale. Itinerario: Funchal, Pico Ruivo, Queimadas, Santana, Calderao Verde, Pocho de Neve, Porto Moniz - media tappe 5 ore Viaggio in aereo, bus e taxi. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 26 giugno. Sede di Milano. Valutazione: medio, richiede assenza di vertigini. Grecia

ARCHEOTREK NELL’ARGOLIDE E LACONIA Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni Consigliati dalla lettura dell’opera di Patrick Leigh Fermor “Mani, viaggi nel Peloponneso”, proponiamo una coniugazione dell’innegabile interesse archeologico dell’Argolide, dove visiteremo particolarmente Argo, Micene ed il famoso teatro

Germania, Belgio, Olanda

SULLE TRACCE DI CARLO MAGNO Viaggio & Trek residenziale di 8 giorni Visiteremo una bellissima zona collinare nel cuore dell’Europa, ricca di boschi, ruscelli e tracce storiche, nel triangolo compreso fra tre città, molto vicine fra loro, ma appartenenti a tre stati diversi: Aquisgrana, Liegi, Maastricht. In questa area è presente il singolare parco nazionale Hohes Venn, condiviso fra Belgio e Germania, molto attrezzato per il trekking e la vacanza. Itinerario: Colonia, Aquisgrana, Monschau (Hohes Venn), Liegi, Maastricht - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo, treno, bus. Pernottamento in ostello. Partenza giovedì 1 luglio. Sede di Bologna. Valutazione: facile. Mongolia

NELLE TERRE DI GENGIS KHAN Trek itinerante con bagaglio trasportato di 16 giorni Un viaggio in Mongolia è anche un viaggio nel passato: nelle praterie e nella steppa il tempo è trascorso senza lasciare tracce e la vita è scandita dalle abitudini nomadi. Saremo accolti da un popolo ospitale che vive in armonia con la natura, dedicandosi all’allevamento del bestiame. Itinerario: Ulaanbaatar, Fiume Mogoi, Fiume Orkhon, M.ti Hangayan, Cascate di Ulaan Tsutgalan, Kharakorum - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in trekkingitalia.org

61

albergo, tenda e Ger. Partenza venerdì 2 luglio. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio, adattamento al soggiorno in tenda. Inghilterra

IL KENT, GIARDINO D’INGHILTERRA Trek residenziale di 9 giorni Ad appena un’ora da Londra, una regione unica per il suo mix di campagna, coste ed eccezionali attrattive storiche da scoprire camminando lungo le scogliere e le spiagge del Mare del Nord. Ci addentreremo nella quintessenza del paesaggio inglese e visiteremo cattedrali e castelli circondati dall’incanto di parchi e giardini di fama mondiale, a cominciare dai grandi parchi di Londra. Itinerario: Londra, Margate, Dover, Leeds Castle, Canterbury, Sandwich, Sissinghurst Gardens - media tappe 6 ore Viaggio in aereo, treno e bus locali. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 3 luglio. Sede di Firenze. Valutazione: facile. Inghilterra

CORNOVAGLIA, VERDI SCOGLIERE Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni Strapiombanti scogliere e spiagge lavorate dal rinnovarsi delle maree e unite dal South West Coast Path: l’emozionante sentiero che scorre lungo la spettacolare costiera. È possibile avvistare rapaci, foche e squali che si cibano di plancton. Itinerario: Newquai, Portreath, St. Ives, Pendeen, Porthcurno, Penzance - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e bus. Pernottamento in albergo e B&B. Partenza sabato 10 luglio. Sede di Milano. Valutazione: medio. Danimarca

FÆR ØER, IL VERDE ATLANTICO Trek della scoperta di 8 giorni Partenza sabato 10 luglio. Sede di Milano. Portogallo

ISOLE AZZORRE Viaggio & Trek residenziale di 14 giorni In pieno Oceano Atlantico, a circa metà strada tra l’Europa e l’America, è situato l’arcipelago delle Azzorre, formato da 9 isole di origine vulcanica con clima mite, con piogge abbondanti ma di breve durata. La natura è rigogliosa e le specie vegetali innumerevoli. Ad una flora di tipo mediterraneo in cui predominano il cedro, l’arancio, la vite e il pino si sovrappone una vegetazione tropicale nella quale spiccano l’ananasso, il banano, il maracujà e una grande varietà di fiori. Itinerario: Lisbona, Faial, Pico, Saò Jorge, Flores, Ponte Delgada, Saò Miguel - media tappe 5 ore

62

trekkingitalia.org

Viaggio in aereo, traghetto e mezzi locali. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 11 luglio. Sede di Firenze. Valutazione: medio. Irlanda

IN IRLANDA SUL RING OF KERRY Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni Vi invitiamo a visitare l’Irlanda, paese che esercita un’affascinante attrazione per la sua miscela di ambientazione, vita sociale, l’intuizione dello sfavorevole retaggio storico, le improvvise mutazioni climatiche, la birra ed i pub. Dopo una breve visita a Dublino ripeteremo il trek già collaudato sul famoso “Ring of Kerry”, nella penisola di Iveragh, percorrendo alcuni tratti degli oltre 200 chilometri dell’anello, con inizio e termine a Killarney. Possibile escursione in barca sull’oceano, alle Isole Skelligs. Itinerario: Dublino, Killarney, Kenmare, Caherdaniel, Waterville, Caherseeven, Glenbeigh - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e bus. Pernottamento in albergo e B&B. Partenza domenica 11 luglio. Sede di Venezia. Valutazione: facile/medio. Scozia

SCOZIA SELVAGGIA Trek residenziale di 9 giorni A piedi alla scoperta di una terra piena di fascino che sorprende con pinnacoli di roccia e maestose scogliere dalle quali varie cascate si gettano in mare. Da Fort William si raggiunge l’imbarco per l’isola di Skye con il treno a vapore attraverso la bella valle di Glenfinnan. Attraverseremo l’affascinante e magica isola che, assieme all’isola di Mull, meglio rappresenta l’ambiente tipico scozzese con caratteristiche proprie anche delle Highlands. Itinerario: Glasgow, Fort William, Ben Nevis, Mallaig, Isola di Skye, Portree, Dunvegan Castle, Kilt Rock, Old Man of Storr, Glen Sligachan, Kyle of Lochalsh, Eilean Donan Castle - media tappe 6 ore Viaggio in aereo, bus e battello. Pernottamento in B&B. Partenza sabato 17 luglio. Sede di Firenze. Valutazione: medio. Francia

VILLAGGI E SENTIERI DI NORMANDIA Trek residenziale di 10 giorni Una regione multiforme, piena di fascino, celebrata dalla letteratura, dall’arte, dal cinema, da scoprire camminando nella verde campagna, lungo le scogliere e le spiagge della costa, sulle rive della Senna, sostando nei villaggi e nei centri maggiori, davanti a imponenti abbazie gotiche e in emozionanti luoghi della storia e della memoria. Trek ricco di suggestioni ambientali e visite

culturali, di colori e sapori, in cui il territorio privo di dislivelli rilevanti consente escursioni facili e aperte a tutti. Base del trek a Lisieux, ritrovo del gruppo a Parigi. Itinerario: Lisieux, Honfleur, Deauville, Spiagge dello sbarco, Bayeux, Parco della Senna, Rouen, Jumiège, Le Bec Hellouin, Etretat - media tappe 4/5 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 18 luglio. Sede di Firenze. Valutazione: facile. Germania

TRAVERSATA DELLA FORESTA NERA Trek itinerante con bagaglio trasportato di 7 giorni Fu uno dei primi trek in tutta Europa. Fiabe e narrazioni popolari, dalle quali attinsero grandi poemi epici, hanno le loro radici in questo particolarissimo ambiente. Anche nei tratti più isolati l’immensa foresta cessa di intimorire per trasformarsi in un’esperienza facile e, al tempo stesso, di grande suggestione. Il sud della Foresta Nera è infatti caratterizzato da un panorama boschivo con dolci vette e verdi declivi alternati da ampie radure, spettacolari gole e riposanti laghi. Itinerario: Engen, Tengen, Achdorf, Schattenmuhle, Titisee, Hinterzarten, Friburgo - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenze domenica 18 luglio e lunedì 16 agosto. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio. Francia

PARCO REGIONALE DEL QUEYRAS Trek itinerante di 6 giorni Il Parc Régional du Queyras, nel dipartimento delle Hautes Alpes, è una delle zone più riservate e incontaminate delle Alpi francesi perché le strade di accesso sono state aperte solo recentemente. Percorrere il Parco a piedi è dunque il modo tradizionale e migliore per godere di alpeggi, boschi, laghi e creste che superano i 3.000 metri ai piedi del Monviso. Ma anche per raggiungere antichi paesi dove il tempo è ancora segnato dalle meridiane dipinte sui muri delle case e dove qualche anziano intaglia ancora il legno davanti alla porta di casa, come a Saint Veran, il comune più alto d’Europa. Itinerario: Abriès, Collette de Gilly, La Monta, Col Vieux, Refuge d’Agnel, Col de Chamoussière, St. Veran - media tappe 6/7 ore Viaggio con mezzi propri e pulmino. Pernottamento in gîte d’étape. Partenza giovedì 22 luglio. Sede di Bologna. Valutazione: medio/impegnativo. Italia, Svizzera, Francia

MONTE BIANCO: DA COURMAYEUR A CHAMONIX Trek itinerante di 5 giorni Il Tour du Mont Blanc o TMB, uno dei più popolari trek di lunga distanza in Europa, si svolge per trekkingitalia.org

63

lo più sui colli e massicci minori che fanno da corona al gigante. Più arrotondate e più “facili” queste montagne danno la possibilità di godere dei maestosi panorami che i ghiacciai e le vette del Bianco offrono di volta in volta al camminatore sul sentiero che attraversa Italia, Svizzera e Francia. Il giro classico prevede 12 tappe, ne proponiamo cinque, prevalentemente sul versante italiano ed elvetico del Monte Bianco. Itinerario: Courmayeur, Rif. Bertone, Mont de la Saxe, Col du Grand Ferret, La Fouly, Champex, Trient, Montroc, Chamonix - media tappe 6/7 ore Viaggio con mezzi propri, treno o bus. Pernottamento in rifugio. Partenza sabato 24 luglio. Sede di Bologna. Valutazione: medio/impegnativo. Germania

DA MONACO ALLE ALPI Trek itinerante con bagaglio trasportato di 7 giorni La capitale bavarese confina a sud con una zona collinare che anticipa immediatamente le Alpi tedesche, raggiungibili con qualche giorno di marcia. Il trek permette in questo modo di scoprire i paesaggi prealpini tedeschi, fatti di colline verdi, chiesette sperdute in mezzo ai prati, torrenti, borghi e castelli. Itinerario: Monaco di Baviera, Wolfratshausen, Bad Tölz, Benediktenwand, Vorderriss, Karwendelhaus - media tappe 5 ore Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 25 luglio. Sede di Venezia. Valutazione: facile/medio. Olanda

PAESAGGI D’OLANDA IN VELIERO Viaggio & Trek in veliero di 8 giorni Un pittoresco itinerario nel nord dell’Olanda, tra acque e terre, avendo come casa un veliero, che ci consente di poter fare lunghe escursioni in bicicletta e a piedi, visitare luoghi caratteristici (villaggi, musei, mercati) e l’animata Amsterdam. Itinerario: Amsterdam, Stavoren, Texel, Den Helder, Alkmaar, Hoorn - media tappe 5 ore Viaggio in aereo e veliero. Pernottamento in veliero. Partenza lunedì 26 luglio. Sede di Milano. Nota: facile. Francia

PARC NATIONAL DES PYRÉNÉES OCCIDENTALES, GR 10 Trek itinerante di 13 giorni Itinerario di grande interesse paesaggistico, naturalistico ed etnografico alla scoperta di un ambiente molto diverso da quello alpino a cui siamo abituati. È il tratto più interessante del GR 10 francese, alla scoperta di montagne ancora in gran parte selvagge.

64

trekkingitalia.org

Itinerario: Arrens, Rif. Lac d’Itheou, Rif. Oulettes, Rif. del CAF e Cirque de Gavarnie, Rif. Lac de l’Oule, Bagnères de Luchon - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo e rifugio. Partenza giovedì 29 luglio. Sede di Milano. Valutazione: medio/impegnativo.

panoramico percorso del Trenino Fulpmes. Itinerario: Wildewasserpark, trenino Fulpmes e Innsbruk, Elferspitze e Numberger Hutte, Mutterberger See e Ghiacciaio Stubai - media tappe 5/6 ore Viaggio con mezzi propri e bus. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 31 luglio. Sede di Genova. Valutazione: medio/impegnativo.

Perù

MACHU PICCHU E CORDILLERA BLANCA

Slovenia

Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 22 giorni Uno dei trek più belli del mondo, che permette di osservare una serie continua di panorami sconfinati, al cospetto di alcune famose cime come lo Huascaran o l’Alpamayo. Con la barca sul Lago Titicaca raggiungeremo l’Isola di Taquile con il suo popolo di antiche tradizioni. Il magnifico Camino Incas ci porterà al famoso Machu Picchu. Itinerario: Lima, Cuzco, P.sso Warmiwanusca, Machu Picchu, Puno, Lago Titicaca e Isola di Taquile, Huaraz, Cordillera Blanca, Campo Base Alpamayo, Isole Paracas - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo, treno e bus. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza venerdì 30 luglio. Sede di Milano. Valutazione: medio/impegnativo, adattamento al soggiorno in tenda.

SETTIMANA VERDE IN SLOVENIA

Francia d’Oltremare

ÎLE DE LA RÉUNION, LA TERRA DEI VULCANI Trek itinerante di 16 giorni La Réunion, piccolo gioiello che si staglia nell’Oceano Indiano, è il felice capriccio di una natura in questo luogo particolarmente generosa. Un’isola tropicale dai mille colori in cui il verde intenso fa da cornice alle rocce vulcaniche, dove spiagge bianche e nere contrastano con il blu profondo dell’Oceano. In un paesaggio lunare dominato dal vulcano, tra foreste incontaminate, piantagioni di vaniglia e gelsomino raggiungeremo una laguna turchese: un’isola tutta da scoprire. Itinerario: St. Denis, St. Joseph, Roche Plate, Bourg-Murat, Cilaos, La Nouvelle, Helbourg, Gîte de la Caverne Dufour - media tappe 5/7 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e gîte d’étape. Partenza venerdì 30 luglio. Sede di Milano. Valutazione: impegnativo. Austria

Trek residenziale di 8 giorni Base del trek sarà la cittadina di Tolmin, al centro di un territorio che conserva le testimonianze storiche della Prima Guerra Mondiale. Li si attestò il fronte italiano. Nomi come Isonzo, Montenero e Caporetto riportano subito alla memoria le tristi vicende belliche. La Slovenia si presenta oggi con paesi, monti e fiumi di una bellezza unica, con una popolazione ospitale e laboriosa che contribuisce in maniera significativa allo sviluppo della giovane Repubblica. Il paese è immerso in una natura rigogliosa e ben protetta, a pochi chilometri dal confine italiano. Itinerario: Caporetto, Montenero, Sorgenti del Tolminska, Lago di Bled, Fiume Isonzo - media tappe 4/6 ore Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 31 luglio. Sede di Firenze. Valutazione: facile/medio, impegnativa l’escursione a Montenero. Austria

I SENTIERI ALPINI DELL’ÖTZTAL E LE TERME DI LÄNGENFELD Trek residenziale di 8 giorni L’Ötztal o valle di Sölden è un’importante valle austriaca compresa tra le Alpi Venoste e le Stubeier Alpen. Ottimi sentieri portano a molti rifugi d’alta montagna con splendida vista su alte montagne e vasti ghiacciai. A Längenfeld vi è un importante centro termale che ci attende dopo le camminate. Itinerario: Steblein Alm, Breslauer Hütte, Gries, Amberger Hütte, Ramolhaus, Delotterweg, Hildesheimer Hütte - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 1 agosto. Sede di Milano. Valutazione: medio.

VALLE STUBAI Trek residenziale di 8 giorni A pochi chilometri dall’Italia, appena valicato il confine del Brennero, troviamo la valle dello Stubai, o per meglio dire Stubaital, un luogo vocato alla vacanza-natura, tra montagne, torrenti, boschi e cime solitarie. Di particolare fascino i sentieri del Wildewasserpark, il parco acquatico disseminato di impetuosi ruscelli e spettacolari cascate, ed il

Germania

BERLINO: Il MURO E IL GRUNEWALD Trek residenziale di 8 giorni Costruito nel 1961 per isolare e circondare Berlino Ovest, il muro si sviluppava lungo un diametro di 160 km. Percorrendone il tracciato, attraversiamo non solo il cuore dell’odierna Berlino, ma anche le sue periferie meno note: quella dell’est carattetrekkingitalia.org

65

rizzata dall’architettura di stile sovietico e quella dell’ovest, ricca di laghi e immersa nel verde. Un’occasione per approfondire la storia della città, i suoi continui cambiamenti, e i suoi tanti volti Itinerario: Potsdammer Platz, Warschauer, Karl Marx Allee, Alexander Platz, Schoenefeld, Lichterfelde, Griebnitzsee, Wannsee, Potsdam, Wallankstrasse, Bergmanstrasse, Nordbahnhof, Tiergarten, Porta di Brandeburgo - media tappe 7 ore Viaggio in aereo. Pernottamento in albergo. Partenza domenica 1 agosto. Sede di Bologna. Valutazione: facile. Francia

PARIGI: AU FIL DE L’EAU Trek residenziale di 9 giorni Fiancheggiando la Senna dalla destra alla sinistra, dal Pont de Grenelle al Pont de Sully, percorriamo un itinerario ideale nella storia di Parigi. Dal gotico al Nuovo Quartiere di Hausmann, al Museo del Louvre e d’Orsay compresi, e visita a Versailles. Itinerario: Pont de Grenelle, Champ de Mars, Tour Eiffel, Trocadéro, Les Invalides, Museo Galliena, Palais de Chaillot, Le Grand e le Petit Palais, Hotel de Ville, La Sainte Chapelle, Notre-Dame, Jardin du Luxembourg, Sacré Coeur - media tappe 6/7 ore Viaggio in treno e metro. Pernottamento in albergo. Partenza martedì 3 agosto. Sede di Torino. Valutazione: facile. Francia

CORSICA, RANDONNÉE EN LIBERTÉ Trek itinerante con bagaglio trasportato di 13 giorni Su sentieri del Mare & Monti e del GR 20 in un ambiente quanto mai vario: dalla secolare foresta di Bonifatu all’azzurro mare della Girolata e di Porto, al superbo massiccio del Cinto e poi al Lago di Calacuccia, per finire in bellezza a Corte, cuore antico della Corsica. Itinerario: Bonifatu, Bocca a Fuata, Tuarelli, Galeria, Girolata, Curzu, Capo San Pietro, Ota, Porto, Col de Verghju, Calacuccia - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno, traghetto e bus. Pernottamento in gîte d’étape. Partenza venerdì 6 agosto. Sede di Milano. Valutazione: medio. Australia

PRIMI PASSI DALL’ALTRA PARTE DEL MONDO Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 22 giorni Trekking in alcuni dei magnifici parchi australiani e relax sulle spiagge infinite della West Coast. Cammineremo tra i Pinnacles Desert e i sentieri del Kalbarry National Park, vedremo delfini e tartarughe, canguri ed emu. Ci immergeremo nel cuore dell’Australia ad Uluru (Ayers Rock) la montagna sacra degli aborigeni, e tra catene 66 trekkingitalia.org

montuose dal caratteristico colore rosso. Gran finale a Sydney, la più bella città di questa parte del mondo. Itinerario: Perth, Pinnacles Desert, Kalbarry, Exmouth, Broome, Alice Springs, Sydney - media tappe 5 ore Viaggio in aereo e auto a noleggio. Pernottamento in B&B, ostelli e campi tendati. Partenza sabato 7 agosto. Sede di Roma. Valutazione: medio. Islanda

NELLA TERRA DEGLI ELFI Trek itinerante di 15 giorni Itinerario capace di dare emozioni diverse al variare del territorio e degli ambienti che si attraversano: terre di geyser, cascate, fango bollente, impetuosi torrenti, vulcani, ghiacciai, deserti lunari. Queste sono la testimonianza del continuo mutare della natura nella giovane isola. Itinerario: Reykjavik, Landmannalaugar, Austur Reykjadatir, Alftavatn, Hasadatur, Pomsmork, Skogarfoss, giro turistico al Parco Nazionale di Skaftafell, ai Geyser e alle famose cascate di Gullfoss - media tappe 4/6 ore Viaggio in aereo e bus. Pernottamento in albergo e rifugio. Partenza sabato 7 agosto. Sede di Milano. Valutazione: medio/impegnativo. Marocco

LE GRAND TOUR DU TOUBKAL Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni Un trek sulle montagne del Grande Atlante, attraverso villaggi collegati da impervie piste. Le tribù berbere, una cultura nata 3.000 anni fa. Un’esperienza fuori dai percorsi turistici a contatto con genti e costumi del luogo. Itinerario: Marrakech, Imelil, Tacheddirt, Tizi Likemt, Tizi n’ Ououraine, Amsouzerte, lac d’Ifni, Rif. Toubkal, M’Zik - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza sabato 7 agosto. Sede di Milano. Valutazione: medio/impegnativo, adattamento al soggiorno in tenda, guida berbera. Italia, Svizzera, Francia

LE GRAND TOUR DU MONT BLANC Trek itinerante di 9 giorni “Con gioia immensa seppi dalla guida che fra poco avremmo visto l’albergo del Col di Balme; qualche minuto dopo, in mezzo all’insellatura della montagna che separa la valle di Chamonix da quella del Trient, vidi effettivamente spuntare, stagliandosi nel cielo azzurro, il tetto rosso di quella sospirata casa, poi le sue pareti bianche che sembravano uscire dalla terra mano a mano che salivamo...” (Alexandre Dumas, “In viaggio sulle Alpi”, 1833-1838) Itinerario: Courmayeur, Rif. Bertone, Col du Gran

Ferret, Arpette, Trient, Rif. Flegère, Les Houches, Chalet du Truc, Rif. Croix du Bonhomme, Rif. Elisabetta - media tappe 5/7 ore Viaggio in bus. Pernottamento in rifugio. Partenza sabato 7 agosto. Sede di Milano. Valutazione: medio/impegnativo, con brevi tratti attrezzati. Turchia

DAI MONTI TAURO ALLA CAPPADOCIA Trek itinerante con bagaglio trasportato di 15 giorni Nella parte centrale dell’altopiano del Tauro, che sovrasta il versante mediterraneo attraverso i monti Bolkar con cime attorno ai 3.500 metri. Un trek che associa la scoperta delle tradizioni dei nomadi turcomanni alle spettacolari formazioni rocciose della Cappadocia. Itinerario: Kapuz, Canyon di Kizilbuzluk, Tersakan, M.te Kucuk Aydos, Lago di Alagol, M.te Geyik Tepesi, Lago di Karagol, Cappadocia, Istanbul media tappe 6/7 ore Viaggio in aereo e bus. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza domenica 8 agosto. Sede di Milano. Valutazione: medio/impegnativo, adattamento al soggiorno in tenda. Africa

NAMIBIA Viaggio & Trek residenziale di 15 giorni Il paese dell’Africa sud equatoriale dal clima primaverile dove le meraviglie geologiche si uniscono allo stupore di fronte al mondo animale. Visiteremo il Parco Nazionale Etosha, le dune di Sossousvlei, la colonia di fenicotteri rosa di Valvis Bay, i relitti della Skeleton Coast, ammireremo i tramonti rosa del Damaraland, le impronte dei dinosauri, le incisioni rupestri di Twyfelfontain, l’abbeverata degli elefanti al chiaro di luna, godremo della cena intorno al fuoco nel lodge di Mount Etjo e di molte altre scoperte mozzafiato. Itinerario: Windhoek, Sessriem, Swakopmund, Cape Cross, Damaraland, Halali, Parco Etosha, Mt Etjo - media tappe 3/4 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e lodge. Partenza lunedì 9 agosto. Valutazione: facile. Germania

LA TRAVERSATA DA DRESDA A BERLINO Trek itinerante con bagaglio trasportato di 12 giorni Trek che congiunge due città storiche attraverso aree protette di grande interesse e bellezza, laghi, morene, boschi. Possibilità di bagni e osservazioni naturalistiche, visita di Dresda e Berlino. Itinerario: Dresda, Cottbus, Schlepzig, Bucholz, Bestensee, Zeesen, Berlino - media tappe 5 ore Viaggio in aereo o treno. Pernottamento in albergo e ostello. Partenza mercoledì 11 agosto. Sede di Milano. Valutazione: medio. trekkingitalia.org

67

Fotografia Š Giorgio Garelli

scopri il mondo 240 destinazioni 168 paesi 43 cittĂ  183 guide 25 frasari

uscita aprile

uscita aprile

EDT srl | 17 via Pianezza | 10149 Torino | % 011 5591811 | edt@edt.it

uscita febbraio

uscita aprile

lonelyplanetitalia.it

Egitto

MARE E TREK AD ALESSANDRIA Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 10 giorni A ovest di Alessandria d’Egitto scopriremo una costa praticamente deserta con spiagge bianchissime, acque cristalline, promontori rocciosi, mitigata dalle brezze provenienti dal Mediterraneo che rendono piacevole il soggiorno. Oltre ai trek lungo la costa il viaggio è completato da visite ad El Alamein, all’Oasi di Siwa e ad Alessandria, la più cosmopolita delle città egiziane. Itinerario: Il Cairo, Alessandria d’Egitto, El Alamein, Marsa Matruh, Costa Mediterranea, Oasi di Siwa - media tappe 4 ore Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza giovedì 12 agosto. Sede di Firenze. Valutazione: facile, adattamento al soggiorno in tenda. Egitto

OASI DEL SINAI E MAR ROSSO Trek itinerante con bagaglio trasportato di 13 giorni Nella penisola del Sinai la natura ha creato uno dei più straordinari paesaggi esistenti al mondo: picchi di granito alti fino a 2.700 metri fanno da contrasto a vallate e pianure interamente ricoperte da dune di sabbia, torrenti di montagna, piscine naturali, canyon scavati dal vento. Questa regione è crocevia delle tre grandi religioni dove storia e leggenda si intrecciano a una realtà immutata da millenni: il Monastero di Santa Caterina, il Jebel Musa - il Monte di Mosè - con i suoi 2.285 metri sono i baluardi di questa testimonianza. Itinerario: Monastero di S.ta Caterina, M.te di Mosè, Wadi Ahmar, M.te Enshel, M.te di S.ta Caterina, Canyon Baharya, Nuweiba – media tappe 4/8 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza venerdì 13 agosto. Sede di Milano. Valutazione: medio, adattamento al soggiorno in tenda. Francia

BRETAGNA, LA COSTA DEL FINISTERE Viaggio & Trek residenziale di 11 giorni Un esclusivo itinerario intorno alla Baia di Morlaix e Presque’ile di Crozon: sentieri fra boschi a picco sul mare, castelli e fiabeschi villaggi di pescatori. Camminando tra menhirs e dolmens ci immergeremo nella magica atmosfera celtica e rimarremo affascinati dall’erosione delle rocce granitiche del castello di Dinan, modellate dalla sabbia e dal vento in milioni di anni. Itinerario: Morlaix, St. Jean du Doigt, Tumulo di Barnenez, Pointe de Primel, Camaret, Pointe de Dinan - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e mezzi locali. Pernottamento in

albergo. Partenza venerdì 13 agosto. Sede di Firenze. Valutazione: facile. Norvegia

ISOLE SVALBARD: NELLE TERRE DEL POLO Trek residenziale di 10 giorni Bellissime escursioni a piedi lungo il mare e su facili cime di montagne: il territorio è molto vario e la morfologia delle montagne davvero unica: ripide pareti ove migliaia di fulmari nidificano, stretti canyon, rocce sedimentarie che ci mostrano il passato delle isole. Viaggio in barca tra i fiordi. Itinerario: Dikson Land, Isfjord, Billefjord, Pyramiden - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo, barca e bus. Pernottamento in ostello e gamme (tendone lappone). Partenza venerdì 13 agosto. Sede di Milano. Valutazione: medio, adattamento al viaggio e al soggiorno in tenda. Francia

BRETAGNA, LA CÔTE D’EMERAUDE Trek itinerante con bagaglio trasportato di 10 giorni Uno dei più bei trek della terra di Francia. Si incontrano paesi di mare, paesaggi rurali rimasti intatti, coste di rocce rosa frastagliate dal mare, lunghissime spiagge di sabbia dorata e il famoso parco naturale di Cap Fréhel. Itinerario: visita di Mont St. Michel, St. Jacut de La Mer, St. Malò, St. Jean de la Mer, Cap Fréhel, St. Brieux - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza venerdì 13 agosto. Sede di Milano. Valutazione: medio. Francia

BRETAGNA MEDIOEVALE, DA MONT SAINT MICHEL A DINAN Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni Paesaggi rurali intatti, coste frastagliate dalla secolare lotta del mare. Si incontra l’ottava meraviglia del mondo, Mont Saint Michel, si cammina nell’immensa baia con i suoi porti, le sue coltivazioni di ostriche e le sue scogliere. Itinerario: visita di Mont St. Michel, Vivier sur Mer, Cancale, La Guimorais, St. Malò, navigazione a Dinan - media tappe 5/7 ore Viaggio in treno, bus e battello. Pernottamento in albergo. Partenza venerdì 13 agosto. Sede di Milano. Valutazione: facile. Francia, Spagna

CIRQUE DE GAVARNIE E CANYON DE ORDESA Trek itinerante di 9 giorni Entusiasmante trek nel cuore della catena pirenaica. L’alta muraglia rocciosa del Circo di Gavarnie... La spettacolare Grande Cascade... La leggendaria Breccia di Rolando... La suggestiva trekkingitalia.org 69

Valle de Ordesa. Itinerario: Gavarnie, Breccia di Rolando, Canyon de Ordesa, Torla, Valle de Bujaruelo, Plateau Bellevue, Ref. Espugnettes - media tappe 5/6 ore Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo e rifugio. Partenza sabato 14 agosto. Sede di Milano. Valutazione: medio/impegnativo. Francia

PARC NATIONAL DES ECRINS Trek della scoperta di 7 giorni Partenza domenica 15 agosto. Sede di Bologna. Francia

DUE PERLE DELL’ATLANTICO: ÎLE NOIRMOUTIER E ÎLE YEU Trek residenziale di 9 giorni Due piccole isole a misura d’uomo, una con grandi spiagge deserte, dune, saline, mulini a vento e pittoreschi paesini, l’altra con scogliere ma anche insenature da favola dove è possibile fare un bel bagno ristoratore, case basse bianche con infissi blu come il cielo e l’oceano. Nubi veloci passano ma non lasciano gocce grazie a particolari correnti. Itinerario: Nantes, Fromentine, Noirmoutier le Vieux, Herbaudière, Barbatre, Le Gois (vecchia strada di collegamento con il continente, regolata dalle maree), Port Joinville, Grand Phare, Vieux Château, Pointe des Corbeaux, St. Sauveur - media tappe 5 ore Viaggio in treno, bus e battello. Pernottamento in tenda. Partenza mercoledì 18 agosto. Sede di Torino. Valutazione: facile, adattamento al soggiorno in tenda. Francia

CORSICA, GR 20 NORD Trek itinerante di 9 giorni Un’isola suggestiva, un paesaggio di montagna, di fiumi, di secolari foreste. Un immenso parco naturale attraversato dalla Grande Randonnée. Entusiasmante trek in un susseguirsi di paesaggi composti da torrenti e laghi cristallini, secolari foreste e creste rocciose. Una possibilità di camminare per giorni senza incontrare strade o paesi. Itinerario: Vizzavona, Pietra Piana, Col de Verghju, Ref. Tighettu, Cirque de la Solitude, Asco, Bonifatu - media tappe 7 ore Viaggio in treno, traghetto e bus. Pernottamento in gîte d’étape. Partenza venerdì 20 agosto. Sede di Milano. Valutazione: impegnativo +. Irlanda

THE WICKLOW WAY Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni La contea di Wicklow si è guadagnata il titolo di

70

trekkingitalia.org

“Garden of Ireland” per il paesaggio pittoresco, la meravigliosa costa, le montagne e i suoi laghi. Itinerario: Dublino, Glencullen, Lough Tay, Oldbridge, Glenmalure - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e bus. Pernottamento in albergo e B&B. Partenza sabato 21 agosto. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio. Francia, Italia

MONTE BIANCO: DA CHAMONIX A COURMAYEUR Trek itinerante di 5 giorni Il sentiero della grande boucle o Tour du Mont Blanc, TMB come viene indicato per lo più nei segnavia, si sviluppa su colli e massicci minori che circondano il gigante. Più dolci e di più facile accesso queste montagne permettono di godere degli imponenti panorami dei ghiacciai e delle vette più alte del Bianco, che di volta in volta attraverso Italia e Francia si offrono al camminatore. Itinerario: Col de Voza, Col de Tricot, Chalet de Miage, Notre-Dame de la Gorge, Col du Bonhomme, Col de la Seigne, Rif. Elisabetta, Chalet de l’Arp Supérieure, Arp Vieille, Courmayeur - media tappe 6/7 ore Viaggio con mezzi propri, treno e bus. Pernottamento in rifugio. Partenza mercoledì 25 agosto. Sede di Bologna. Valutazione: medio/impegnativo. Francia

AUDE-PIRENEI: IL SENTIERO DEI CATARI Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni Nel sud della Francia, sotto Carcassonne, attraverso foreste, vallate, spettacolari gole, cime rocciose con rovine di castelli medievali, piccoli villaggi e centri storici. Sono i luoghi che videro nei secoli XI-XIIl la diffusione dell’eresia catara, che predicava il ritorno al cristianesimo dei primi secoli in opposizione alla Chiesa di Roma e che fu repressa da una crociata e dall’Inquisizione. Sono anche i luoghi delle leggende del Graal, della discendenza di Gesù, dei misteri di Rennes le Château. Itinerario: Perpignan, Tuchan, Duilhac, Gole di Galamus, Rennes, Quillan, Puivert, Belvis, Comus, Montségur - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in alberghi, rifugi e gîtes d’étape. Partenza sabato 28 agosto. Sede di Firenze. Valutazione: medio. Croazia

MARE E SENTIERI DELL’ISTRIA Trek residenziale di 8 giorni Trek tra le più belle coste del Mediterraneo: a cavallo del crinale istriano in una natura incontaminata tra l’azzurro del cielo e del mare. Ogni tappa conduce ad una sola meta: una bella nuotata. Itinerario: Rabac, Labin, Plomin, Prtlog, Punta Nera, Pola, Kamenjak - media tappe 4/5 ore Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in al-

bergo. Partenza sabato 28 agosto. Sede di Milano. Valutazione: facile. Turchia

CAPPADOCIA E MONTE NEMRUT Trek itinerante con bagaglio trasportato di 15 giorni Classico itinerario tra gli ambienti più noti e suggestivi della Turchia: la Cappadocia dei Camini di Fata, delle città sotterranee, dei monasteri e delle chiese rupestri e dei villaggi trogloditi e il Parco del Monte Nemrut, patrimonio mondiale dell’Umanità, con l’imponente Mausoleo di Antiochio I. Sulla costa mediterranea escursioni ai siti archeologici e bagni al mare. Itinerario: Istanbul, Kayseri, Taskinpasa, Mustafapasa, Cavusin, Urgup, Ihlara, Nemrut Dag, Alanya, Termessos, Aspendos, Antalya - media tappe 4/5 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e case locali. Partenza domenica 29 agosto. Sede di Bologna. Valutazione: facile. Francia, Italia

LE PETIT TOUR DU MONT BLANC Trek itinerante di 4 giorni Il Monte Bianco, la più alta cima e il più grande massiccio d’Europa: un trek che consente di affrontare sentieri con una vista di spettacolari panorami e una natura dove la flora e la fauna sono state ammirevolmente conservate. Itinerario: Chamonix, Les Houches, Bellevue, Chalet de Miage, Le Truc, Les Contamines, Ref. de La Croix du Bonhomme, Col de La Seigne, Rif. Elisabetta, Chalet de l’Arp Supérieure, Arp Vieille, Courmayeur - media tappe 5/6 ore Viaggio in bus e funivia. Pernottamento in rifugio. Partenza giovedì 9 settembre. Sede di Milano. Valutazione: medio. Etiopia

PARCO NAZIONALE DEI MONTI BALE E VALLE DELL’OMO Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 19 giorni Un viaggio-trek nel cuore antico dell’Africa nera in uno tra i paesi più interessanti del continente. Scopriremo l’affascinante biodiversità di questo territorio dalle Montagne di Bale ai Laghi della Rift Valley. Percorreremo le piste della Valle dell’Omo River per incontrare le popolazioni animiste Borana, Konso, Munsi, Karo e Hammer. Il viaggio di 19 giorni comprende un trek itinerante di 5 giorni con bagaglio trasportato. Itinerario: Addis Abeba, Dinsho, Konso, Turmi, Mursi, Arba Minch, Langano – media tappe 5 ore Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza sabato 11 settembre. Sede di Roma. Valutazione: medio, adattamento al soggiorno in tenda. trekkingitalia.org

71

Spagna

TENERIFE: SUI SENTIERI DEL VULCANO Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni Un trek che vuole dimostrare come l’isola di Tenerife, oltre ad essere meta di “solo mare e distrazioni”, permetta una vera e propria immersione nella sua natura vulcanica. Un trek parallelo ai flussi turistici, in un labirinto di gole e scogliere, terrazzamenti e fenomeni vulcanici per giungere al Teide, la cima più alta della Spagna e balcone privilegiato sulle sette perle dell’Atlantico. Itinerario: Barranco de Masca, Moñtana de Guajara, Las Cañadas, Rif. Bellavista, Cima del Teide (m 3.718), Pico Viejo, Narices del Teide, La Orotava, Massiccio del Teno, Penisola di Anaga - media tappe 5/7 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in parador, hotel rural e rifugio. Partenza sabato 11 settembre. Sede di Milano. Valutazione: medio. Spagna

SANTIAGO DE COMPOSTELA: EL CAMINO DEL NORTE Trek itinerante di 15 giorni Da Santander a Santiago de Compostela: seguendo dapprima la costa verde sull’Oceano Atlantico, attraverso la Cantabria, le Asturie e la Galizia, con visita ad Oviedo; ed effettuando gli ultimi cento chilometri necessari per ottenere la Compostela da Vilalba a Santiago, lontani dal mare in un paesaggio agreste, collinare e molto solitario. Il trek si congiungerà al Cammino Francese ad Arzua, un paio di tappe prima della conclusione. Itinerario: Santander, S. Vicente de la Barquera, Colombres, Llanes, Ribadesella, Colunga, Oviedo, La Caridad, Ribadeo, Mondonedo, Vitalba, Baamonde, Miraz, Sobrado de los Monxes, Arzua, Pedrouzo, Santiago - media tappe 7/8 ore Viaggio in treno, aereo e bus. Pernottamento in ostelli del pellegrino e pensioni. Partenza venerdì 17 settembre. Sede di Bologna. Valutazione: impegnativo. Etiopia

Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza sabato 18 settembre. Sede di Milano. Valutazione: medio, adattamento al soggiorno in tenda. Grecia

ISOLE DI TINOS E MIKONOS, TRA SACRO E PROFANO Trek residenziale di 8 giorni Tinos, la Lourdes dei greci ortodossi, con la moltitudine dei suoi piccoli villaggi collegati da antichi sentieri, le chiesette e i monasteri fortificati, le caratteristiche colombaie sparse in tutta l’isola e l’armoniosa bellezza della sua campagna e delle sue coste, merita molto di più di un’occhiata dal ponte delle navi in rotta verso Mikonos, la sua vicina e fortunata rivale. Mikonos, la più commerciale, presa d’assalto da un turismo in cerca di divertimento, con i suoi caratteristici vicoli, i suoi mulini a vento e la vicina Delos, l’isola sacra dell’antichità, riesce a sedurre chiunque vi sbarchi. Itinerario: Platis Yalos, Isola di Delos, Ktikados, Kambos, Fortezza di Exobourgo, Monastero di Keh Rovouniou, Volax, Baia di Kolimbitra, Pyrgos, Baia di Panormos - media tappe 4/5 ore Viaggio in aereo, traghetto, bus e taxi. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 18 settembre. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio. Francia

LES BALCONS DE LA CÔTE D’AZUR Trek itinerante di 4 giorni Un sentiero balcone sospeso sulla Costa Azzurra tra Nizza e Mentone. I colori della macchia... Il Trophée des Alpes di Augusto... I villages perchés, antichi borghi arroccati sopra i cigli rocciosi... Itinerario: Mentone, Castellar, Ste Agnès, Col du Mont Gros, La Turbie, Cap d’Ail, Aspremont, Nizza - media tappe 5 ore Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Partenza giovedì 23 settembre. Sede di Milano. Valutazione: medio.

ROTTA STORICA E PARCO DELLE SIMIEN

Grecia

Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 17 giorni Un viaggio nel nord dell’Etiopia che unisce natura, arte e turismo sostenibile. Le montagne del Simien, panorami unici, con una vegetazione e fauna afro-alpina spettacolare: qui vivono animali endemici come i babbuini Gelada, l’antilope Walya Ibex e la volpe rossa del Simien. Lalibela, la Città Santa con le sue chiese scavate nella roccia, Patrimonio dell’Umanità ed Axum il luogo dove è nata e vissuta la regina di Saba. Itinerario: Addis Abeba, Gondar, Sankaber, Parco delle Simien, Axum, Hawzen, Kombolcha, Lalibela – media tappe 5/8 ore

ISOLA DI ZACINTO

72

trekkingitalia.org

Trek residenziale di 8 giorni Per i Veneziani “Fior di levante”: quest’isola cantata da Omero e da Virgilio e celebrata dal Foscolo, stupisce per il contrasto tra fitti oliveti secolari che ne fanno la più boscosa della Grecia e le coste accidentate ricche di grotte che spesso lasciano spazio a incantevoli baie con sabbia finissima e acque cristalline. I nostri trek si svolgeranno all’interno dell’isola per terminare al mare dove potremo fare bagni, prendere il sole e visitare numerose grotte. Itinerario: Zacinto, Penisola di Skopos, Penisola di Keri, Spiaggia del naufragio, Faro di Skinari,

Isolotto di Korakonisi - media tappe 4/5 ore Viaggio in aereo e auto a noleggio. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 25 settembre. Sede di Firenze. Valutazione: facile. Francia

CORSICA NORD-OVEST: CAPO CORSO, EVISA, PIANA Trek residenziale di 8 giorni Dalla selvaggia bellezza marina del “Sentiero dei Doganieri” che percorre l’orlo del Dito, la punta settentrionale dell’Isola, allo scenografico ambiente montano delle foreste attorno a Evisa, per finire sul promontorio roccioso di Capo Rosso, solcato dai calanchi e dai sentieri affacciati sul Golfo di Porto, con belle spiagge nel litorale. I piccoli centri di Capo Corso, Evisa e Piana saranno le tappe del trek, da raggiungere con trasferimenti in auto attraverso le emozionanti strade dell’interno. Itinerario: Macinaggio, Centuri, Scala di S. Regina, Col de Verghju, Lac de Ninu, La Spelunca, Capo d’Orto, Capo Rosso - media tappe 5/6 ore Viaggio in traghetto e auto proprie. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 25 settembre. Sede di Firenze. Valutazione: facile/medio. Francia

LES TRAVERSÉES DE PARIS Trek residenziale di 4 giorni Parigi in lungo e in largo! La Traversée n°1 percorre la capitale da est a ovest e collega i boschi di Boulogne e di Vincennes attraversando la Senna a più riprese. L’itinerario ci permette di camminare attraverso quartieri pittoreschi come Quartier Latin e Montagne Sainte Geneviève. Questo itinerario permette di conoscere anche altri grandi spazi verdi: Champs de Mars, Jardin du Luxembourg, Jardin des Plantes. La Traversée n°2 è un itinerario nord – sud con, sembra strano dirlo, rilievi più accentuati. Permette di collegare due grandi parchi haussmaniani, Buttes-Chaumont e Montsouris, e di percorrere le vie di alcuni quartieri storici come Le Marais con i suoi hotel e le vie medievali di Maubert – St. Séverin. Itinerario: i “sentieri” delle Traversée n°1-2 - media tappe 5 ore Viaggio in aereo o treno, metropolitana. Pernottamento in albergo. Partenza mercoledì 29 settembre. Sede di Milano. Valutazione: facile.

langma dei tibetani. Da Lukla otto giorni di trek nella valle del Khumbu tra i villaggi della popolazione sherpa, con i campi terrazzati coltivati a orzo e patate e i piccoli monasteri buddisti circondati da imponenti montagne sacre, raggiungeremo il più elevato alpeggio di Gorak Shep. Da qui saliremo la facile vetta del Kala Pattar (m 5.600) il più entusiasmante balcone panoramico sull’Everest. Itinerario: Kathmandu, Lukla, Phanding, Namche Bazar, Tyangboche, Dingpoche, Lobuche, Gorak Shep - salita al Kala Pattar, trek al campo base sud dell’Everest - media tappe 5/7 ore Viaggio in aereo. Pernottamenti in albergo e lodge. Partenza sabato 2 ottobre. Sede di Milano. Valutazione: medio/impegnativo. Capo Verde

ISOLE DI SANTO ANTAO E SAO VICENTE Trek residenziale di 9 giorni L’Isola di Santo Antao è un mosaico di spettacolari ambienti forgiati dall’eruzione vulcanica: l’imponente cordigliera di montagne… il deserto di terra rossa… scenografici crateri… vertiginosi terrazzamenti strappati alle precipiti vallate. Itinerario: Saline de l’Ilha do Sal, Sao Vicente, Santo Antao, Valle di Paul, Altamira, Punta do Sol – media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo, battello e pulmino. Pernottamento in residencial. Partenza sabato 9 ottobre. Sede di Milano. Valutazione: medio. Libia

TREK IN AKAKUS Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 11 giorni Un deserto di rocce e di sabbia che nasconde gli straordinari tesori dell’arte rupestre con pitture e graffiti di diversi periodi, che testimoniano l’antica presenza dell’uomo in questa regione. Gli abbaglianti laghi tra le dune dell’Erg di Awbari e per finire le straordinarie rovine di Leptis Magna, l’antica città romana che poteva essere paragonata nel Mediterraneo alle sole città di Roma e Atene. Itinerario: Tripoli, Deserto dell’Akakus, Erg di Murzuk, Laghi di Ramlat ad-Duwadah, Awbari, Sebha, Leptis Magna - media tappe 4/5 ore Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza venerdì 22 ottobre. Sede di Firenze. Valutazione: facile, adattamento al soggiorno in tenda.

Nepal

Algeria

NEL PAESE DEGLI SHERPA

TASSILI N’AJJERS

Trek itinerante con bagaglio trasportato di 21 giorni Trekking Italia sul Tetto del Mondo con meta il campo base nepalese dell’Everest, il Chomo-

Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 10 giorni Un trek alla scoperta del più grande museo a cietrekkingitalia.org

73

lo aperto del mondo. Saliremo a piedi dall’Oasi di Djanet sino a 2.000 metri alla scoperta delle millenarie pitture camminando con la guida Targui in un labirinto tra le alti pareti di arenaria dove l’erosione ha scavato circa 300 archi di roccia. Le pitture raffigurano il mondo ormai scomparso di quando il Sahara era verde; gli artisti hanno rappresentato prima la grossa fauna africana, in seguito le mandrie di buoi, i carri dei Garamanti fino ad arrivare al dromedario quando ormai il clima si era completamente inaridito. Itinerario: Algeri, Djanet, Tassili, Tamrit, Sefar, Tadrart, Erg Admer, Tikobawine, Djanet - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza sabato 23 ottobre. Sede di Firenze. Valutazione: medio, adattamento al soggiorno in tenda. Egitto

DAL DESERTO BIANCO A LUXOR Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 12 giorni Un viaggio che mescola il fascino immutabile dei grandi siti archeologici delle Piramidi e di Luxor, con l’avventura di un trek nello spettacolare Deserto Bianco. Camminando in questo straordinario paesaggio, che pare innevato per il colore candido della sabbia, ad ogni passo cambia la prospettiva sulle straordinarie formazioni geologiche: il vento ha giocato col calcare di questi speroni rocciosi dando loro le forme più bizzarre, che hanno stimolato la fantasia di chi vede in loro figure animali e mitologiche... Visiteremo anche le principali oasi del Deserto occidentale, abitate fin dalla preistoria e punti di sosta nelle vie carovaniere già al tempo dei faraoni. Arte, storia e natura per un viaggio-trek dove il denominatore comune è la bellezza che toglie il fiato. Itinerario: Il Cairo, Piramidi, Oasi di Baharya, Deserto Bianco, Oasi di Farafra, Oasi di Dakhla, Um Dabadeb, Kaser El Labakha, Oasi di Kharga, Luxor – media tappe 4/5 ore Viaggio in aereo, fuoristrada e treno. Pernottamento in albergo, cuccetta treno e tenda. Partenza giovedì 28 ottobre. Sede di Milano. Valutazione: facile/medio, adattamento al soggiorno in tenda.

co e del Castello), camminate lungo il Reno, le sue cascate e vigneti: Furlingen, Laugen, Dachsen, Paradies, Diessenhogen, Schaarenwis, Rheinklingen, Stein am Rhein (visita del villaggio medioevale) - media tappe 4/5 ore Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Partenza venerdì 29 ottobre. Sede di Milano Valutazione: facile. Marocco

LE DUNE E L’ATLANTICO Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni Gli unici incontri sono con pescatori isolati e con numerosi uccelli. Lungo le spiagge immense dell’Oceano Atlantico che si confondono con le falesie vertiginose scolpite dal mare. Itinerario: Marrakech, Essaouira, Cap Sim, Marabout de Sidi Kaouki, cascate di acqua calda di Sidi M’Barek, villaggio di pescatori di Tafedna media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza sabato 30 ottobre. Sede di Milano. Valutazione: facile, adattamento al soggiorno in tenda, guida berbera. Egitto

NELLA VALLE DELLE BALENE Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni Un viaggio nella mitica Valle delle Balene a occidente del Fayum per ammirare i moltissimi fossili testimoni di un ambiente marino ormai scomparso. E ancora, le Oasi del Deserto occidentale, Baharia e Farafra e il Deserto Bianco con formazioni particolari dovute alla erosione delle diatomiti. Attraverseremo zone fantastiche di montagne piramidali fino alla grande duna di Abu Muharrik che si trova nel più lungo campo di dune del Deserto occidentale. Per concludere la Grotta Djara formata dalla erosione dell’acqua nel calcare con formazioni bellissime di stalattiti e stalagmiti. Itinerario: Il Cairo, Valle delle Balene, Baharia, Farafra, Abu Muharrik, Grotta Djara, Deserto Bianco – media tappe 3 ore Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Partenza sabato 6 novembre. Sede di Firenze. Valutazione: facile, adattamento al soggiorno in tenda.

Svizzera

Cile, Argentina

SCHAFFHAUSEN, SENTIERI DEL RENO

PATAGONIA, LA FINE DEL MONDO

Trek residenziale di 4 giorni Una perla rara. La città vecchia di Sciaffusa ha una notevole importanza storica, artistica e culturale, e si fonde con i suoi pittoreschi vigneti, nel cuore di uno dei più bei paesaggi fluviali d’Europa. Itinerario: Schaffhausen (visita del centro stori-

Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 21 giorni “... contemplare la sera che scende sullo stretto di Magellano, a sorridere della cattiva pronuncia di questi marinai stranieri... Si sta bene qui. Ecco perché sono venuta ad abitare in questa città:

74

trekkingitalia.org

gringos sempre diversi, gente che ha voglia di raccontare storie, di darti calore e di riceverne.” (Laura Pariani, “Quando Dio ballava il tango”, 2002) Itinerario: Punta Arenas, Puerto Natales e Cueva del Milodon, Big Tour attorno alle Torri del Paine, visita al Ghiacciaio del Perito Moreno, El Chalten, Campi Base Cerro Torre e Fitz Roy, Ushuaia, Parco de Lapataia - media tappe 5/6 ore Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo, rifugio e tenda. Partenza domenica 14 novembre. Sede di Milano. Valutazione: impegnativo, adattamento al soggiorno in tenda, guida cilena. Spagna

GRAN CANARIA E LA GOMERA: LE “ALTRE” CANARIE Trek residenziale di 9 giorni Alla scoperta di due isole delle Canarie differenti e complementari, in un Oceano che separa e fa da ponte tra Europa, Africa e Americhe. Gran Canaria, il “Continente in Miniatura” con le sue vestigia storiche, i differenti ecosistemi dalle dune costiere fino ai quasi 2.000 m dei cumbres vulcanici centrali, la ricchezza gastronomica, i villaggi pittoreschi, i giardini botanici e il clima gradevole tutto l’anno. La Gomera, che mantiene nel suo essere “minore”, tradizioni e costumi più puri, con una ricca offerta di case rurali dove riscoprire il ritmo lento dell’insularità. Il centro dell’isola è dominato dalla foresta di laurisilva nel Parco Nacional de Garajonay, Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco e reminiscenza delle foreste del Terziario nel Mediterraneo. Itinerario: [Gran Canaria] Barranco de Guayadeque, Dune di Maspalomas, Reserva Natural Integral de Inagua, Pico de Las Nieves, S. Mateo, Las Palmas de Gran Canaria, Agaete. [La Gomera] S. Sebastián de La Gomera, Hermigua, Parque Nacional de Garajonay, Vallehermoso - media tappe 5/7 ore Viaggio in aereo, nave e pulmino. Pernottamento in albergo e in case rurali. Partenza sabato 4 dicembre. Sede di Milano. Valutazione: medio.

Viaggio in treno e bus. Pernottamento in albergo. Partenza mercoledì 8 dicembre. Sede di Torino. Valutazione: medio.

Francia

LA TRAVERSÉE DES CALANQUES FESTA DEGLI AMICI DEL TREKKING Trek residenziale di 5 giorni Nelle immediate vicinanze delle alte falesie si estende una delle più belle città d’Europa dove… “Ognuno porta la propria patria sulle suole delle scarpe e, passo dopo passo, la conduce a Marsiglia. Ma qui tutte le terre sono benedette dallo stesso sole, vicino, caldissimo, luminosissimo, e su tutti i popoli si inarca la medesima porcellana azzurra del cielo. Sulla sua ampia schiena oscillante il mare porta qui tutti quanti: ognuno aveva una terra per sé, ora hanno tutti un unico mare.” Joseph Roth, “Le città bianche” Itinerario: Marsiglia, Cassis, Isole du Frioul, Sentier du President, Callelongue, Col de Sormiou, Col de la Candelle, Col de Devenson, Calanques di En Vau - media tappe 4/6 ore Viaggio in pullman riservato. Pernottamento in albergo. Partenza sabato 4 dicembre. Sede di Milano. Valutazione: medio.

Francia

SENTIERO BALCONE TRA CASSIS E TOLONE Trek residenziale di 5 giorni Un trek alla scoperta del Golfe d’Amour e della Baie du Soleil, questo litorale è in gran parte area protetta, apprezzato per l’isolamento delle sue piccole baie e siti sconosciuti. Balcone tra cielo e mare protetto da una barriera di colline che ostacola il mistral creando un microclima delizioso. Una costa molto sinuosa con delle braccia di terra che avanzano nel mare, come tentacoli in difesa dei luoghi balneari situati al fondo delle baie. Itinerario: St. Cyr sur Mer, Pointe Fauconnière, Pointe des Trois Fours, Port d’Alon, Port du Brusc, Pointe de l’Eperon, Anse de Fabregos - media tappe 5/6 trekkingitalia.org

75

20122 Milano via Santa Croce 2 tel. 02 8372838 – 8375825 fax 02 58103866 da lunedì a venerdì: 10 - 18,30 sabato: 10 - 12 milano@trekkingitalia.org 16124 Genova via Cairoli 11 int. 12 tel. / fax 010 2471252 mercoledì, giovedì e venerdì: 18 - 19,30 genova@trekkingitalia.org 10137 Torino via S. Marino 104/a tel. / fax 011 3248265 da martedì a venerdì: 10 - 12,30 / 16 - 19 torino@trekkingitalia.org 50122 Firenze via dell’Oriuolo 17 tel. 055 2341040 /2340998 / fax 055 2268207 martedì e giovedì: 10 - 12 / 17 - 19 mercoledi: 10 - 12 venerdì: 10 - 12 / 16 - 19 firenze@trekkingitalia.org 40126 Bologna via dell’Inferno 20/b tel. 051 222788 / fax 051 2965990 dal lunedì al venerdì: 16,30 - 19,30 martedì e giovedì: 10 - 12 bologna@trekkingitalia.org 30175 Venezia Marghera via Toffoli 2/d tel. / fax 041 924547 cell. 339 6884522 martedì, mercoledì e giovedì: 16 - 18 venerdì: 20,30 - 22 venezia@trekkingitalia.org 00182 Roma via La Spezia 48/A tel. 334 7673603 venerdì: 19 - 21 roma@trekkingitalia.org

Grazie a tutti i soci che hanno collaborato alla realizzazione del presente catalogo.


Trekking Italia catalogo trek 2010