Issuu on Google+

DISTRIBUZIONE GRATUITA

Anno X - numero 4 - 17 novembre 2008

Periodico - Organo ufficiale dell’O.S.AP.P.

Registrazione Tribunale di Roma n. 103-99. Spedizione in a.p. -45% Art. 2 comma 20/b Legge 662/96 Filiale di S. Alessio Sicul o ( M e )

RIFLESSIONI RIFLESSIONI - L’Amministrazione Penitenziaria è come una squadra di calcio. Tutto bene e ti ritrovi retrocesso

Il solito contropiede Per

il regista gli anni passano veloci,

Z ZO ON NA A C CA AL LD DA A.. Abbiamo una squadra da metà classifica.

G GO OL LD DE EN N B BO OY. Y.

Persino in Coppa Italia usciamo al primo turno.

da “Golden Boy” a centrocampista arretrato.

Da quando è iniziato il nuovo campionato, si vince poco o niente, a volte si pareggia e spesso si perde.

Lettera di un tifoso (ex accanito) Inutile negarlo, in Italia il Contropiede resta la maniera di più diffusa e utile di giocare al calcio. Se tutto va bene, va bene anche il pareggio in trasferta e l’1 a 0 a casa, tanto per mantenere la media inglese, ci si arrocca in difesa e quando l’avversario meno se l’aspetta un bel lancio lungo, due dribling, un passaggio ed è goal . Ci vogliono dei terzini

resistenti e anche un po’ cattivi,

un regista dai piedi buoni e qualche attaccante veloce per un bel Contropiede, quando riesci a farlo. Ma se si incassa la prima rete, magari anche la seconda, è finita e salta tutto, come succede da Noi da troppe partite. Hai voglia di dire che tutto va bene, che la squadra è in forma e che è solo questione di tempo, ti ritrovi in un attimo in zona retrocessione.

Traduzioni nel caos A causa

di

una

“indiscriminata” detenuti

si

continua

e

spesso

movimentazione

verificano,

sempre

Autonomia virtuale

Il

Tribunale

Amministrativo

di

Regionale della Sicilia con sen-

più

tenza n. 626/2008 ha sancito il

spesso disfunzioni sulla pianificazio-

carattere

ne dei servizi in ambito penitenziario,

mia” di cui gode il Corpo di Poli-

di

“assoluta

Municipale,

quale

autono-

con conseguenti difficoltà per il perso-

zia

nale dei reparti costretto a presidiare

organizzativa unitaria ed autono-

“entità

ma dalle altre strutture organiz-

Ce l’avevamo un bella Squadra una volta?

contesti detentivi promiscui in cui vi è

Non lo so; a dire il vero tranne che all’inizio degli anni ’90 la nostra Squadra

un continuo ed improvviso ricambio di

zative” che compongono l’Ufficio

io non l’ho vista mai all’attacco ma sempre in difesa a fare nel migliore dei casi

detenuti. Emblematici, in tal senso, gli

comunale.

il Contropiede. E così abbiamo da anni una Squadra da metà classifica o più

sfollamenti dall’istituto di Milano...

attende ai servizi di ordine...

La

Polizia

locale

in basso, né Uefa né Champions, persino in Coppa Italia usciamo al primo turno.

CONTINUA A PAG. 2

CONTINUA A PAG. 4

CONTINUA A PAG. 5


Polizia Penitenziaria DOmani