Issuu on Google+

I TUMORI DEL PENE Prof. Alessandro Natali Responsabile Servizio Andrologia Urologica Clinica Urologica 1 Universita’ degli Studi di Firenze

TUMORI DEL PENE: INCIDENZA

USA ed Europa: 0.1% - 0.6% dei tumori

Sud America, Africa ed Asia: 10% dei tumori Brasile e Paraguay 17% Orneals 1994

Gloecker-Ries 1990

TUMORI DEL PENE: INCIDENZA ETA’ MEDIA 55-58 anni AUMENTO INCIDENZA DOPO I 60 ANNI, CON PICCO A 80 AA PZ ANCHE SOTTO I 40 anni , CASE REPORT di BAMBINI

TUMORI DEL PENE

SEDE: Glande

48%

Prepuzio

21%

Glande e prepuzio

9%

Solco coronale

6%

Asta

2% EAU Guidelines 2003

TUMORI DEL PENE

FATTORI FAVORENTI Fimosi

CIRCONCISIONE ?

Scarsa igiene N째 partners Infezioni Fumo ????

HPV

LESIONI PRECANCEROSE DEL PENE Balanitis xerotica obliterans (lichen sclero – atrofico)

Fimosi associata Lichen Sclerosus

LESIONI PRECANCEROSE DEL PENE

Leukoplakia:lesioni ispessite,microspicolate,biancastre,si estendono in placche,senza infiammazione,senza prurito,senza atrofia tissutale

LESIONI PRECANCEROSE DEL PENE

Condyloma acuminatum HPV 6-11-42-44 < displasia HPV 16-18-31-33-35-39 > displasia Condyloma acuminatum gigante HPV 6-11

LESIONI PRECANCEROSE DEL PENE Malattia di Queyrat (glande, prepuzio, cute pene)

Affezione cronica caratterizzata dalla comparsa e persistenza di placche rosse e rilucenti, verniciate,indolori o poco sensibili.

LESIONI PRECANCEROSE DEL PENE Malattia di Bowen (se esteso a scroto, perineo, ecc)

Maculo-papule bruno-eritroleucoplasiche

LESIONI PRECANCEROSE DEL PENE Malattia di Buschke â&#x20AC;&#x201C; Lowenstein (tumore verrucoso)

Condiloma (HPV 6), esofitico, irregolare , indolore

LESIONI PRECANCEROSE DEL PENE Sarcoma di Kaposi classico secondario a farmaci immunosoppressivi variante africana (giovani) in corso di AIDS

Carcinoma in situ Malattia di Queyrat Malattia di Bowen

TUMORI DEL PENE DIAGNOSI - Del tumore

aspetto e dimensioni istologia imaging ecografico e radiologico -Dell’interessamento dei linfonodi TC; RM; biopsia; citoaspirato INDICE PROGNOSTICO PIU’ IMPORTANTE

-Delle metastasi ecografia, Rx torace TC; RM; scintigrafia ossea 1-10% (polmoni,fegato,ossa,encefalo)

TUMORI DEL PENE ISTOLOGIA

Carcinoma squamoso

82%

Carcinoma verrucoso

14%

Carcinoma basale

< 2%

Melanoma

< 1%

Linfoma

< 1%

Metastasi (200 casi in letteratura, morte entro 1 anno,segno piuâ&#x20AC;&#x2122; comune:priapismo)) < 1%

Chir.Urol 1964

2003: 200 casi in letteratura

RARISSIME LE FORME BENIGNE:

Urology 59 (3) 2002

carcinoma verrucoso

carcinoma vegetante

carcinoma invasivo del glande

carcinoma invasivo

carcinoma invasivo del meato

carcinoma del glande su radiodermite

carcinoma del prepuzio e del glande

melanoma

LEIOMIOSARCOMA:RECIDIVA

N Mondaini:ABSTRACT SIURO 2001

LEIOMIOSARCOMA:RECIDIVA N Mondaini:ABSTRACT SIURO 2001

STADIAZIONE Al momento attuale non esiste sistema di stadiazione universalmente accettato.

SISTEMA DI JACKSON

STADIAZIONE Sicuramente piu’ preciso SISTEMA TNM 1997

TUMORI DEL PENE TERAPIA

Neoplasia intraepiteliale trattamento locale (escissione, laser, crioterapia )

Ta – T1 (G1-2)

trattamento conservativo

T1 (G3); T >2

amputazione parziale o totale

In caso di recidiva dopo trattamento conservativo, può essere attuato un altro trattamento conservativo purchè non vi sia diffusione ai corpi cavernosi… EAU Guidelines 2003

TUMORI DEL PENE

Vi è consenso sulla scelta terapeutica? Dai dati della letteratura si deduce che:

Nelle forme distali, di piccole dimensioni e non altamente indifferenziate si può attuare un trattamento conservativo

Nelle forme non di piccole dimensioni, altamente indifferenziate, estese alla cute si deve attuare un trattamento demolitivo

però………….. Da un questionario inviato a 289 Urologi e a 237 Oncologi Inglesi è emerso che: Nei tumori del glande < 4cm Il 56.7% Urologi attuano terapia conservativa Il 94.5% Oncologi attuano terapia conservativa (radioterapia) Nei tumori del glande >4cm Il 82.0% Urologi attuano terapia demolitiva Il 68.5% Oncologi attuano terapia conservativa

Nei tumori del glande di 1.5cm estesi alla cute del pene

Il 68.5% Urologi attuano terapia demolitiva Il 85.0% Oncologi attuano terapia conservativa

Nei tumori del glande di 4cm estesi alla cute del pene Il 86.5% Urologi attuano terapia demolitiva Il 63.1% Oncologi attuano terapia conservativa

Harden SV, Tan LT Clin Oncol. 2001

TUMORI DEL PENE TERAPIA CHIRURGICA

Laser

Tis; Ta; T1 (G1-2)

Intervento di Mohs

Tis; Ta; T1 (G1-2)

Amputazione

T1 (G3); >T2

Penectomia

T1 (G3); >T2

Linfectomia

RADIOTERAPIA casi selezionatissimi (linfonodi inoperabili) CHEMIOTERAPIA riservata forme metastatiche

Amputazione parziale

Amputazione parziale

Penectomia

TUMORI DEL PENE LINFECTOMIA L’ interessamento o meno dei linfonodi inguinali è il più importante fattore prognostico per quanto riguarda la sopravvivenza. L’N + non correla con:

Dimensioni del tumore Grado Diffusione

La linfectomia, in caso di pN + focale, può essere curativa

TUMORI DEL PENE Correlazione tra:

pT

pN+

Tis

0

Ta

0

T1

4 – 14%

T2

25 – 75%

TUMORI DEL PENE LINFECTOMIA Controversie: 1) Va effettuata anche quando non vi è evidenza clinica di interessamento linfonodale ? 2) Validità del linfonodo sentinella ? 3) Deve essere inguinale mono o bilaterale ? 4) Deve essere estesa ai linfonodi pelvici ? 5) Può essere attuata la vigile attesa ?

PLESSO PRESINFISARIO: Incrocio linfatici

TUMORI DEL PENE LINFECTOMIA

TUMORI DEL PENE LINFECTOMIA

TUMORI DEL PENE LINFECTOMIA

Cavalcanti e Gentil, modificata

TUMORI DEL PENE LINFECTOMIA

Fraley e Hutchens, modificata

Pelvic lymph nodes 

Good training procedure  Transperitoneal, 3 ports  Day case

TUMORI DEL PENE LINFECTOMIA

TUMORI DEL PENE CHEMIOTERAPIA A causa della rarita’ dei carcinomi penieni, l’ esperienza circa il loro trattamento chemioterapico e’ limitata 5- fluorouracile lesioni precancerose Cis-platino Bleomicina Vincristina Metotrexate Esperienza con polichemioterapie limitata

Chemioterapia Oncologica 82-6 1978

M. Rizzo :Chemioterapia Oncologica 82-6 1978

M. Rizzo :Chemioterapia Oncologica 82-6 1978

M. Rizzo :Chemioterapia Oncologica 82-6 1978

TUMORI PENE: CHEMIOTERAPIA

TUMORI DEL PENE

CHIRURGIA RICOSTRUTTIVA

Glanduloplastica con mucosa buccale Innesto dermico split â&#x20AC;&#x201C; thickness

Ricostruzione del pene (lembo di Chang)

â&#x20AC;&#x153;He that is wounded in the stones or has his private member cut off shall not enter into the congregation of the Lordâ&#x20AC;?. Deuteronomy 23:1


Tumori del pene