Issuu on Google+

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

1

Saluto del Vescovo

O

GNI anno la Festa di Sant’Antonio Abate, preparata ed organizzata con intelligenza d’amore dall’omonima Confraternita, rappresenta per la Comunità religiosa e civile di Mentana un momento non solo di festa e di iniziative varie per riunire i mentanesi, ma soprattutto un momento di profonda religiosità. Nella cultura contadina, che traeva il proprio sostentamento dal frutto dei campi e degli animali, la Festa di Sant’Antonio Abate, invocava la protezione del Santo sull’intera Comunità pregando che non fossero mai venuti a mancare in ogni famiglia gli elementi essenziali per il sostentamento e la vita. Oggi, indubbiamente, le condizioni economiche e sociali sono notevolmente cambiate, ma rimane intatto il bisogno che il senso religioso alimenti e sostenga la nostra esistenza quotidiana. La presenza di Dio, Padre attento dei suoi figli, è sempre più necessaria per nutrire la nostra vita e dare senso alle nostre azioni. La difficile condizione economica di molti dei nostri amici e fratelli esige una solidarietà nuova, capace di farci carico – insieme – di queste difficoltà attraverso una condizione dei beni e soprattutto del proprio cuore. Sant’Antonio è per tutti noi un fulgido esempio ed un modello da imitare. In particolare Sant’Antonio c’invita a ritrovare, nel contatto quotidiano con la Parola di Dio, il significato profondo della nostra vita ed insieme ci sospinge a farci carico dell’annuncio del Vangelo ad ogni uomo, perché possa incontrare Cristo Via, Verità, Vita. La Festa di Sant’Antonio aiuti pertanto la splendida Comunità di Mentana e tutta la nostra Chiesa diocesana a sentirsi profondamente amata da Dio, anche attraverso la presenza e l’intercessione dei suoi Santi ed insieme ci aiuti a farci testimoni del Suo Amore ad ogni uomo, famiglie ed associazioni. Su tutti invoco la Benedizione del Signore, e l’intercessione dei Santi Martiri Nomentani e di Sant’Antonio Abate. Vescovo Diocesi Suburbicaria di Sabina-Poggio Mirteto

✠ LINO FUMAGALLI

2

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

L’angolo del senza glutine

• MARTEDI CHIUSO •

ASSICURAZIONI

GENERALI

S.p.A.

Fiorenza Elsa

di

MENTANA (ROMA)

AUTOCARROZZERIA Castigliani di

MASSIMO CASTIGLIANI

MENTANA (ROMA) V.le F. Cecconi, 18/A

Tel. 06.9092280

Via A. Moscatelli, 25 Tel. 06.9092802 - (abit.) 06.9091821

IDROTERMO FERRAMENTA

AURELI S.N.C. MisuraEmme®

FOPPAPEDRETTI

MENTANA - Via Amendola, 103 Tel. 06.9090012 - Fax 06.9095186 GUIDONIA - Via Palombarese, km 14,700 Tel. 0774.363854 www.severi.com

MATERIALE TERMOIDRAULICO TUBI PER EDILIZIA ED URBANISTICA POMPE SOMMERSE - ELETTRICITÀ SANITARI e RUBINETTERIA

rivenditore autorizzato caldaie e condizionatori

MENTANA (ROMA) - Via Reatina, 73 Tel. e Fax 06.9090053

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

3

Saluto del Presidente N SALUTO a tutti gli Amici della Confraternita e a chi ci leggerà sulle pagine del nostro Bollettino annuale che quest’anno compie 20 anni dalla sua prima pubblicazione. In qualità di presidente vorrei, prima di tutto, esprimere la mia gratitudine a tutti i festaroli in quanto nel corso di questi anni ho avuto la possibilità di accrescere ulteriormente la mia esperienza personale. Dopo questo breve saluto vi descrivo in breve le attività svolte dalla Confraternita nel corso del 2008: sono stati eseguiti, i lavori di ristrutturazione della sede che spero la rendano più accogliente. A questo riguardo, vorrei ringraziare, in particolare, i festaroli che con la loro costante e fruttuosa presenza hanno reso possibile l’esecuzione dei lavori, prodigandosi nonostante il periodo di ferie. In particolare ringrazio per la sua costante collaborazione, Cesare Guidarelli, Grazio Palma, Mario Midei, Adelmo Moretti, Mario Moscatelli, Pino Susini e Pietro Trombetta per i lavori, per le opere murarie e la tinteggiatura della sede, e in generale a tutti coloro che hanno seguito con viva partecipazione i lavori di ristrutturazione. Inoltre, ringrazio Fabio Girella per il supporto informatico di cui è stata dotata la nostra sede. A questo proposito, devo informarvi con paciere, che abbiamo finalmente un nostro sito Internet (www.confraternitamentana.it). Sarà il sito Internet della Confraternita e costituirà lo strumento attraverso il quale faremo conoscere le iniziative nel nostro territorio, ed essere informati su quanto la Confraternita propone. Il sito internet è tenuto aggiornato ed è continuamente rinnovato grazie all’attivo e appassionato lavoro di Roberto Tomassini. Nel corso di questo 2008 la Confraternita si è impegnata nell’organizzazione di eventi per la raccolta fondi a sostegno di Gloria e Sophia. Tali aiuti hanno contribuito, come tutti sapete, alla raccolta fondi necessari per l’intervento chirurgico negli U.S.A. delle due bambine. Certamente ammirevole l’impegno e la mobilitazione di amici, parenti, volontari che hanno lavorato per questa iniziativa con le mani, la testa e, soprattutto, con il cuore. In questa circostanza è stato davvero emozionante trovare tanta solidarietà e tanta disponibilità da parte di tutti. Su questo evento che ha coinvolto le nostre comunità, vi invito a leggere all’interno le riflessione dei nostri parroci don Giuseppe e don Rocco. Vi informo, inoltre, che durante l’assemblea elettiva del 21 giugno è stato rinnovato il Direttivo della Confraternita riconfermando all’unanimità le cariche del precedente Direttivo.

U

– segue a pag. 5 –

4

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

Dott. IVANA

BARBA VIA AMENDOLA, 25 - MENTANA (ROMA) TEL. 06.90015465 - 06.9092764

LIAMEN G I B mo - donn TO B A uo a

F e l a o i r d u a lC  iana

MENTANA (ROMA) Via Amendola, 27 - Tel. 06.9093192

di ANGELO GALATÀ COSTRUZIONI INFISSI METALLICI LEGNO/ALLUMINIO TENDE DA SOLE P O RT E B L I N D AT E GRATE - AVVOLGIBILI VIA VIII SETTEMBRE, 30 - MENTANA Tel. 06.90.92.221 - Cell. 335.7570030

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

5

– segue da pag. 3 –

È con queste speranze, con questi sentimenti, che come ogni anno, la nostra Confraternita, si è preparata a celebrare la Festa in onore di Sant’Antonio Abate una delle figure più popolari del cristianesimo per la sua qualità di protettore degli animali e in quanto tale onorato a Mentana da circa un millennio, costituendo una delle più antiche feste ancora in atto nella nostra cittadina ricca di storia e di memorie che si richiamano ai valori perenni del mondo agricolo delle antiche tradizioni di Mentana. Ma, di là dell’aspetto tradizionale, la nostra festa vuole esprimere l’impegno della Confraternita a mantenere sempre vivo attraverso la testimonianza di tutti i suoi membri, il messaggio evangelico trasmessoci da Sant’Antonio Abate, soprattutto nell’impegno della carità e nel servizio di solidarietà che tutti oggi sentiamo come indispensabile per migliorare i rapporti interpersonali, per avere una società migliore: è la fede che crea attaccamento alla famiglia, più rispetto delle tradizioni che hanno creato la Sabina, la disponibilità al sacrificio, il canto della gioia e della pace interiore. Nel salutarvi, con l’augurio per le feste ormai prossime, rivolgo a tutti l’invito a unirsi con noi in spirito fraterno e religioso alla nostra celebrazione e vivere insieme la giornata di Festa in onore del Santo con l’augurio che questa Festa possa rinnovare in tutti la fiducia, la speranza e la gioia. IL PRESIDENTE

Piero Scipioni

ACCOGLIENZA DI SUA ECC.ZA MONS. LINO FUMAGALLI, SALUTATO DALLE AUTORITÀ

6

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI E INDUSTRIALI CITOFONIA - ALLARMI AUTOMATISMI - TV Via A. Moscatelli, 17 - Mentana (Roma) Tel. 06.9095066 - Cell. 333.8283611

ATELIER PELLICCERIA

R Rosanna De Silvestris

• La creazione su misura • Modelli esclusivi

• Consulenza gratuita • Qualità e servizio garantiti

CASALI DI MENTANA (ROMA) VIA BOLOGNA, 17 TEL. 06.9090086 VIA A. TRIVENTI, 22

Scuola di nuoto per bambini e adulti

Nuoto Libero • Acqua Gym • Nuoto 0-3 anni

ROWING • SPINNING • SALA ATTREZZI • G.A.G.• POWERSTRIKE • STEP STRETCHING • LIFE PUMP • SOFT • CORPO LIBERO • GYM MUSIC

ca enina m Do atti rto m pe a

MENTANA - VIA G. SPONTINI, 50 - TEL. 06.9093673

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

7

DOMENICA 11 GENNAIO ore 16,30 - P.zza Garibaldi: Apertura dei festeggiamenti in onore di S. ANTONIO ABATE con l’Associazione Bandistica “CITTÀ DI MENTANA” ore 18,00 - Via Tre Novembre, 128 Benedizione della rinnovata SEDE dove si riunisce la nostra Confraternita ore 18,30 - Chiesa San Nicola da Bari: S. Messa e sorteggio del “Festarolo per il 2010” ore 20,00 - Casa del Festarolo: ETTORE MOSCATELLI (Via Rossini, 14) Saluto ed esposizione del Santo (per tutta la settimana alle ore 15,30 recita del S. Rosario)

F E S TA R O L I E S T R AT T I per il 2008 Ettore MOSCATELLI Rodolfo FIORENZA Raffaele SAVARESE Eugenio TERZI

Statuina del Santo 1° quadro 2° quadro 3° quadro

per il 2009 Maria Grazia TEMPESTA Alessandro CAU Piero SCIPIONI Leonardo RUGGERI

Statuina del Santo 1° quadro 2° quadro 3° quadro

8

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

Rinfreschi per cerimonie Produzione propria di Pasticceria e Gelateria Prestigio e Qualità

APPALTI

s.r.l.

Geom. Di Cola Marcello Via Marsala, 2 MENTANA (ROMA) Tel./Fax 06.90.92.463 - 335.455338

BAR GELATERIA PASTICCERIA ARTICOLI DA REGALO m er co le di

M.P.L.

ri po so

TEL. 06.9050230

RICEVITORIA AUTORIZZATA

FONTE NUOVA - S. LUCIA VIA PALOMBARESE, 368 TEL. 06.9050230

IMPIANTI ELETTRICI, INDUSTRIALI MANUTENZIONI - AUTOMEZZI SPECIALI PUBBLICHE ILLUMINAZIONI Quintino Rosari: RESPONSABILE GENERALE UFFICI: MENTANA

CONVENZIONI PER FLOTTE AZIENDALI

(ROMA) - Via A. Moscatelli, 145/B Fax 06.9090666 - Tel. 06.9091379 MAGAZZINO: MENTANA (ROMA) - Via Gattaceca, 54 Tel. 06.9093079

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

9

G N O D I V E N TAT O S OR UN E A

TÀ AL

LUGLIO, si sa, quasi tutti sono con la mente altrove: a rincorrere l’inizio della sospirata vacanza... e proprio in questa atmosfera carica di attese, una notizia che con il passaparola è divenuta di dominio pubblico ha suscitato stupore e grande interesse. Di che si tratta? Di Gloria e Sophia, le gemelle monocoriali di sei anni affette da tetraplegia cresciute come fiori bellissimi e accudite da teneri e tenaci genitori che non si sono mai rassegnati e con tutti i mezzi hanno tentato di aiutare le figlie a esprimere la voglia e la irrefrenabile vitalità tipica dei bambini. Purtroppo, la malattia ha imprigionato nei suoi misteriosi gangli questa voglia negando la spensieratezza e il gioco in una stagione magica qual è la fanciullezza. A furia di cercare e di interrogare, pregare e protestare davanti a Dio, quello che hanno sempre sperato e sognato si è avverato. Come per l’epilogo di fatti straordinari, anche per Sophia e Gloria, sembra che una benevola regia abbia raccolto le suppliche e apprezzato gli sforzi compiuti perché, in anticipo sul calendario e superando ogni sorta di ostacoli, si recassero a New York, dove al Medical Center il prof. A. Strongwater, esperto di fama mondiale nella cura delle tetraplegie, mentre sarà proclamato il nuovo presidente degli USA, confidando nell’aiuto di Dio e nella protezione della Vergine Madre, li opererà, vogliamo crederlo, con grande successo, per poi rivederle più felici a maggio. Marina, la mamma, traboccante di gioia, ha detto che le sue, ora, sono le figlie di tutti dal momento in cui, – segue a pag. 10 –

10

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

– segue da pag. 9 –

con un pizzico di incoscienza, ha reso pubblica la loro malattia e ha gridato aiuto. L’appello è stato ascoltato ricevendo una crescente risposta di simpatia, umana solidarietà e offerte. Questa vicinanza e concorso di solidarietà sono edificanti e fanno ben sperare per la nostra società e per la testimonianza della carità. Da Osimo, dove si erano trasferiti, Marina e Filippo hanno lanciato l’appello che è stato fatto proprio dai mass media, e dalla Caritas diocesana di Osimo e Sabina-Poggio Mirteto. Quest’ultima, con una lettera del 28 giugno 2008 ha invitato le parrocchie, i Comuni, le Associazioni, i Movimenti, i singoli e le Istituzioni a UNA GARA DI SOLIDARIETÀ, dicendo, riportiamo le testuali parole: “...La complessità dell’intervento richiede tempo e denaro. Esorto pertanto tutti a rispondere all’accorato appello dei genitori e di tanti amici adoperandovi con opportune iniziative da accompagnare sempre con la preghiera”. Fra i primi a rispondere, nell’attesa dell’esodo delle vacanze, sono stati i cittadini di Mentana. In una riunione congiunta, i parroci delle parrocchie di S. Maria degli Angeli e di S. Nicola da Bari insieme a rappresentanti di associazioni e ad alcuni cittadini sensibili alle sofferenze del prossimo, si decise di dare il via ad attività per la raccolta di fondi. Vincendo il comprensibile scetticismo dettato dal clima vacanziero, a Casali di Mentana, Omero Fioroni e Gianluca Bonifazi con la parrocchia di S. Maria degli Angeli e la collaborazione delle animatrici e animatori dell’oratorio estivo in corso, quasi tutti giovani dai quindici ai diciotto anni, stupendi nel mettersi a disposizione e a servire una inaspettata folla; in men che non si dica hanno organizzato una serata memorabile al campo sportivo del rione “le facciate”. La risposta è stata strepitosa. Al di là della ragguardevole somma raccolta è stata impressionante la sincera partecipazione e il coinvolgimento emotivo della gente. Una squisita testimonianza di vicinanza e di affetto pervadeva i presenti e si respirava nell’aria. La cosa ha commosso tutti e i nonni delle gemelle in particolare. L’evento è stato come una dose di ottimismo trasfusa nel cuore dei genitori che hanno ricevuto la conferma d’aver fatto la scelta giusta, ed è stato interpretato, come poi si è verificato, di buon auspicio per le iniziative future che, in breve sono sorte numerose e più proficue di quelle iniziali. Si è verificata una vera gara di solidarietà. Sul presbiterio della parrocchia a Casali c’è ancora l’invito alla preghiera perché il sogno di Sophia e Gloria diventi realtà. Grazie a tutti, e la discreta, invisibile regia che ha diretto questa storia, ne siamo certi, la condurrà a buon fine. Don Rocco

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

11

Quel sorriso di Gloria e Sophia...

L

A NOTIZIA dell’operazione che dovranno subire le due gemelline Gloria e Sophia ha colto un po’ tutti noi di sorpresa nel clima vacanziero dell’estate scorsa. Ma in poco tempo la “macchina dei soccorsi” per raccogliere la somma necessaria si è mossa subito e in diversi ambiti e direzioni, in modo da permettere a queste due bambine mentanesi, trasferite ad Osimo, il necessario intervento chirurgico in America. Mi permetto di esprimere a caldo alcune emozioni e convincimenti che questo fatto ha suscitato in me. Innanzitutto la constatazione che in fondo al nostro animo albergano autentici sentimenti di bontà, solidarietà e fraternità. Questa verità non è poca cosa in un mondo, ove l’egoismo, il pensare ai fatti propri o ai soldi la fanno un po’ da padroni. E allora mi domando: perché nella vita quotidiana non siamo capaci di esprimere questa bontà che abita in noi? Perché dobbiamo essere sollecitati da fatti esterni eclatanti e non accorgerci delle tante, piccole o grandi situazioni di disagio che sono in mezzo a noi? Non è possibile che soffochiamo il meglio di noi stessi per la paura di sembrare buoni, di essere portati in giro o per una certa pigrizia e indolenza. È grave che “l’occhio della gente” inquini la nostra vera umanità. Una seconda riflessione. Il mondo che ci circonda non è fatto solo di arrivisti, di egoisti, di “squali” (sto usando un’espressione tipica di mamma Marina!) pronti a divorarci. È stato bello per me in questi mesi collaborare con varie persone di diverso credo politico o religioso per una nobile causa comune. Deve finire il tempo di “homo hominis lupus”, uno contro tutti, e riscoprirci più fratelli e oltretutto bisognosi tutti di tutti, altrimenti la nostra sarà sempre meno una grande famiglia umana. Due parole poi sul dolce sorriso delle gemelle. Quel sorriso, fissato sui manifestini di vari tipi, mi ha fatto ripensare a queste parole di uno scrittore, “Tre sono le cose più belle al mondo: il cielo stellato, un prato fiorito e il sorriso di un bambino”. Quel sorriso innocente di Gloria e Sophia ci ha stregati tutti. A conclusione vorrei invitare tutti noi a riflettere sull’esempio che ci hanno offerto i genitori Filippo e Marina. Discreti, sorridenti, saldamente uniti fra loro, legati da un grande affetto verso le due figlie, disponibili al dialogo per quanto gli impegni permettevano loro. Non hanno avuto il pudore di nascondere la loro difficile situazione, ma ci hanno teso fiduciosi una mano, perché si avverasse il loro “sogno”. Quella mano l’abbiamo stretta volentieri grazie anche alla loro credibile e positiva testimonianza. Abbiamo capito subito che la loro “croce” li ha uniti di più e ha unito tutti noi a loro, a tal punto che, come più volte ci hanno detto, le loro due figlie sono diventate anche le nostre figlie. Grazie e auguri sinceri a Gloria e Sophia per l’operazione agli arti, ma anche tanti auguri a tutti noi per l’operazione di “trapianto” operata da loro nei nostri cuori, cuori non più di pietra, ma “di carne”. Don Giuseppe

12

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

VETRERIA PIERGOTTI di Piergotti

S.N.C.

Fabio, Mauro & C.

VETRO CAMERA - SPECCHI - CRISTALLI TEMPERATI MOLATURA - INCISIONE - VISARM - BLINDATI POSATORE AUTORIZZATO PRODOTTI “SAINT GOBAIN” SABBIATURA - DECORAZIONE INFISSI IN ALLUMINIO ANODIZZATO TUTTE LE APPLICAZIONI NELL’EDILIZIA - ARREDAMENTO

MENTANA (ROMA) - Via Amendola, 104-6-8 - Tel. 06.9090140 - Fax 06.9090654

AUTOMANIA di Colasanti Claudio & C.

AUTOFFICINA MECCANICA DIAGNOSI ELETTRONICA • RICARICA ARIA CONDIZIONATA IGIENIZZAZIONE ABITACOLO • CHECK UP PRE-REVISIONE IMPIANTI GPL METANO • GANCI TRAINO OFFICINA G R U P P O CONVENZIONATA

tuttemarche SABATO MATTINA APERTO

MENTANA - Via Rossini, 35 - Tel. 06.9092240



RISTORANTE

Taberna del a L



SARCHIAPONE S pe cial

ità

MA R I N AR E S A R D

E

VIA CRESCENZIO, 30 (Centro Storico) MENTANA (ROMA) TEL. 06.9091824 - FAX 06.9001992 CELL. 339.2773124

LAVORAZIONE ARTISTICA DEL MARMO MONTEROTONDO SCALO (ROMA) zona ind. Via B. Pontecorvo, 15 - Tel. 06.90085584 MENTANA (ROMA) Via Monte Pizzuto, 22 - Tel. 06.9091050

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

13

G I OV E D I 1 5 G E N NA I O ore 18,30 - Chiesa San Nicola al Castello: TRIDUO e S. MESSA

VENERDI 16 GENNAIO ore 18,30 - Chiesa San Nicola da Bari: TRIDUO e S. MESSA per i defunti della Confraternita CONFESSIONI

PROCESSIONE CON IL SANTO LUNGO VIA TRE NOVEMBRE, AL CENTRO LA FESTAROLA CINZIA TEMPESTA CON ACCANTO ETTORE MOSCATELLI E M. GRAZIA TEMPESTA

14

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

15

RISTRUTTURATA LA SEDE DELLA CONFRATERNITA PIÙ MODERNA ED ACCOGLIENTE

A STORIA della Sede della Confraternita è piuttosto travagliata... un tempo era sufficiente ritrovarsi in casa di qualche festarolo, ma già negli anni ’80 si sentiva forte il bisogno di trovare un luogo di incontro fisso, di un punto di riferimento disponibile tutto l’anno. Così nel 1988 i festaroli cominciarono a riunirsi nei locali delle ACLI in Via Tre Novembre di proprietà della Parrocchia, o, in alternativa, nella sala parrocchiale, ma quando questa non era disponibile, bisognava di nuovo cercare l’ospitalità di qualche confratello che metteva a disposizione il locale per poter svolgere gli incontri. Finalmente, il 27 luglio 1999, l’argomento venne portato ufficialmente all’attenzione dell’assemblea degli iscritti. In quell’occasione, l’allora presidente Alesiani, riferiva agli intervenuti la necessità di avere a disposizione una sede, possibilmente in posizione centrale, dove più frequenti si svolgono le manifestazioni della Confraternita. A tale scopo, riferiva sempre Alesiani, erano già state effettuate delle ricerche per individuare la disponibilità di immobili con queste caratteristiche ed era stato scelto un locale proprio lungo Via Tre Novembre, all’altezza del civico 128. Dopo essere stato adibito a trattoria, negli anni ’50, e, in tempi più re-

L

– segue a pag. 17 –

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

A

OZZER R R

I

A

C

16

DI.BO.NO. VIA DELLE MOLETTE, 69 CASALI DI MENTANA - TEL. 06.90.92.312

Centro Alimentari

FRAVILI il gusto della tradizione, il servizio all’avanguardia

...anche prodotti da agricoltura biologica e biodinamica VIA A. MOSCATELLI, 294 - MENTANA - TEL. 06.90.92.027

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

17

– segue da pag. 15 –

centi, a sede del rinomato studio fotografico “Gioberti”, il locale prescelto era ormai in disuso da alcuni anni ed avendo tutte le caratteristiche richieste, si prestava benissimo allo scopo. La decisione unanime dell’assemblea fu, pertanto, quella di acquistare il locale. Tra gli obiettivi prioritari dell’acquisizione immobiliare, oltre la necessità di una sede propria, emerse anche quella di rendere più confortevole la permanenza dei confratelli e adeguare la struttura per corrispondere alla crescita delle numerose attività sviluppate dalla Confraternita. Infatti, il locale era perfetto, lo spazio era più di quanto si potesse sperare ma... era tutto da rifare, sia dentro che fuori. E qui lo spirito di solidarietà e la generosità si dimostrò ancora una volta all’altezza della situazione: migliaia di ore di lavoro gratuito, centinaia di idee e di progetti, risate e sudore, materiali offerti o pagati di tasca propria... E finalmente i confratelli riuscirono nel loro intento: la Sede era pronta per l’inaugurazione, che avvenne nel migliore stile, con la presenza massiccia della popolazione e delle autorità, proprio il giorno della festa del Santo il 29 gennaio del 2000 presieduta dal Cardina– segue a pag. 19 –

18

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

19

– segue da pag. 17 –

le Lucas Moreira Neves, che dopo la benedizione della sede, pose la sua firma sul registro dei visitatori. Ma ormai, a distanza di oltre dieci anni, la sede della Confraternita necessitava di una adeguata ristrutturazione: il direttivo ha voluto che fosse più accogliente, più luogo di incontro e di partecipazione, di socializzazione e per realizzare quest’esigenza abbiamo apportato delle modifiche strutturali alla stessa sede, impegnando un po’ delle risorse economiche dell’Associazione. I lavori sono stati eseguiti dai volontari: ognuno ha messo a disposizione le sue competenze e disponibilità, dalla progettazione alla direzione dei lavori, dalla manovalanza alla realizzazione dei “sofisticati impianti tecnici”. La sede ristrutturata verrà inaugurata domenica 11 gennaio 2009, alle ore 18,00, con la benedizione del parroco Don Giuseppe. La realizzata ristrutturazione dell’edificio risponde così in pieno all’idea che la trasformazione coniughi innovazione e costante relazione con le radici e il passato. Ma quello che veramente più incoraggia e invoglia il Direttivo e soprattutto la sua persona più rappresentativa – il presidente Piero Scipioni – è il desiderio di concedere in particolare ai soci della nostra Associazione un’alternativa valida per trascorrere ed impegnare il loro tempo libero. Roberto Tomassini

20

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

www.scuderisport.it

Abbigliamento Sport & Sportswear Via Palombarese, 400 - Fonte Nuova Tel. 06.9050587 - Fax 06.90532035 info@scuderisport.it

STUDIO TECNICO 2000

F.lli Mieli

Cerimonie e Matrimoni - Ricevimenti Meeting e Convegni Festeggiamenti - Coffe Break Tel. 06.9050347 - Fax 06.9051067

LUISA ALBERTO Pratiche catastali - Progettazioni Consulenze - Rilievi Topografici Via Fausto Cecconi, 49 - Mentana Tel. 06.9093508 - Fax 06.90015844

ABBIGLIAMENTO • BIANCHERIA UOMO • DONNA • BAMBINO

Bruna

TUTTO PER NEONATI • PELLICCE • PELLI VIA G. VERDI, 16-18 - MENTANA TEL. 06.90.91.659

Via Palombarese, 428 - Fonte Nuova (Loc. S. Lucia) www.pepecatering.it - e-mail: info@pepecatering.it

AUTOCARROZZERIA VERNICIATURA A FORNO

O S VA LD O

PA N E T T I

MENTANA (Roma) Via S. Maria degli Angeli, 28 Tel. 06.90.92.026

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

21

S A B AT O 1 7 G E N N A I O ore 16,00 - Casa del Festarolo: PARTENZA con la statuina del Santo per le vie del centro ore 17,00 - Chiesa San Nicola da Bari: S. MESSA ore 18,00 FIACCOLATA con la statuina del Santo

MOMENTO DELLA CONSEGNA DEL SANTO AL NUOVO FESTAROLO ETTORE MOSCATELLI DA PARTE DEL PRESIDENTE PIERO SCIPIONI

DIRE TTIV O D ELLA C ONFR ATE RNITA Presidente: Piero SCIPIONI Vice Presidente: Giuseppe SUSINI Tesoriere: Mario MIDEI Segretario: Roberto TOMASSINI Consiglieri: Cesare GUIDARELLI, Fabio GIRELLA, Leonardo RUGGERI,

Luigi GUIDARELLI, Salvatore FERRARA, Nicolino PIRAS, Adelmo MORETTI, Mario MOSCATELLI, Tonino CASALE, Eugenio TERZI, Pietro TROMBETTA, Emiliano RAFFAELLI, Vito MILARDI, Grazio PALMA

22

Shell

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

• ACCESSORI AUTO • CAMBIO OLIO E FILTRI • RIPARAZIONE E VENDITA GOMME

DISTRIBUTORE SHELL DI

Ipermercato Emme Più al Centro Commerciale l’ARCA Via Tiberina, 73 - CAPENA Tel. 06.9073553

SANDRO CAMPOLI VIA REATINA, 2 - MENTANA TEL. 06.9090009

APERTI LA DOMENICA Via L. Einaudi, 7 - MENTANA Tel. 06.90015644

MANSUETI

L.

A.

&

IMPIANTI TERMICI - IDRAULICI - GAS RIPARAZIONI - RESTAURI VIA TIZIANO VECELIO, 32 - MENTANA TEL. 06.9092191 - CELL. 368.3833110

Sandro Fiorenza

Ristorante “La Macchia del Barco” Monterotondo (Roma) Tel. 06.9066573 338.7426228

Agraria Mentana di

Alessandro Di Blasi

PERITO AGRARIO

mangimi e concimi progettazione e manutenzione giardini attrezzature impianti e prodotti delle di irrigazione migliori marche SERVIZIO Via Moscatelli, 213 A DOMICILIO Mentana (Rm) - Tel. 06.9090260 GRATUITO

Nuovo Punto Vendita Via Monginevro, 4 Mentana (Rm) - Tel. 06.9092271

INGROSSO PIANTE e FIORI www.agrariamentana.it

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

23

Ettore Moscatelli FESTAROLO DA QUARANT’ANNI TTORE MOSCATELLI, “festarolo” per la terza volta in quarant’anni di appartenenza alla Confraternita, racconta la sua vicenda religiosa e la sua devozione verso Sant’Antonio Abate, nata in seno alla famiglia di origine e poi mantenuta sempre viva, anche dopo aver sposato Rosa con la quale, proprio in questo 2009, per una felicissima coincidenza, festeggerà i 50 anni di matrimonio. Lo scorso anno, la sera del 29 gennaio, prima di ricevere la statua del Santo, Ettore ha voluto partecipare a tutti, con semplicità e con le calde parole che gli venivano dal cuore, questa sua straordinaria esperienza umana e cristiana. È con grande piacere che, per sua gentile concessione, riportiamo in queste pagine il testo integrale del suo intervento, ringraziandolo per il dono di questa bella testimonianza, per la fede vera, per l’esemplare attaccamento ai valori della famiglia, che sono l’humus vitale per la crescita della nostra comunità.

E

Sono più di quarant’anni che sono iscritto alla Confraternita di S. Antonio e, certamente, mi ritengo una persona fortunata, in quanto è la terza volta che ricevo il Santo nella mia casa. – segue a pag. 25 –

IL FESTAROLO ETTORE MOSCATELLI DURANTE IL SUO INTERVENTO

24

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

LODI SERVIZI di

ALTIERO LODI & c. s.a.s. l

l

CONSULENZA FISCALE DEL LAVORO ELABOR AZIONE DATI SERVIZI ASSICUR ATIVI l

l

VIA REATINA, 41/A - MENTANA TEL. 06.9091902 - FAX 06.9093320 VIA PALOMBARESE, 434 - FONTE NUOVA (S. LUCIA) TEL. 06.90532348

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

25

– segue da pag. 23 –

Sia io che mia moglie Rosa, discendiamo da famiglie molto religiose, ma sinceramente è lei quella più praticante e prega molto, anche quando è in casa. A Mentana tutti la conoscono, viene da Sant’Angelo Romano, ma ormai sono quasi cinquant’anni che ci siamo sposati e nel 2009 festeggeremo le nozze d’oro. Rosa fa anche parte delle donne iscritte al Comitato della Madonna, e qualche anno fa abbiamo ospitato in casa per un anno, la Statuina della Vergine. Tutti le vogliono bene e la rispettano. Qualcuno vicino a me, (Ettore si volge simpaticamente verso il nostro Don Giuseppe!), tuttavia, dirà che sì ha tanti pregi, ma anche un grande difetto: è molto tifosa della Roma... ma per lei le cose più importanti sono la famiglia, la chiesa e solo per ultimo la fede giallorossa. Le prime due volte che ho avuto il Santo è stata sempre una sorpresa ed è sempre stato un evento meraviglioso per la nostra famiglia. L’anno scorso, sinceramente, non volevo essere “imbussolato”, poiché oramai ci siamo trasferiti in campagna. Ma pochi giorni prima dell’estrazione, è venuta a casa mia figlia Mariella, come fa del resto ogni mattina, per vedere come stiamo o se abbiamo bisogno di qualcosa, e mi disse: “Papà, avverto la presenza di molti segni che mi sembrano importanti, e ho come un presentimento: sento che quest’anno Sant’Antonio toccherà a noi e, in questo caso, io sarei disposta ad accoglierlo in casa mia” ...ed io l’accontentai. La sera dell’estrazione, uscendo di casa, dissi a mia moglie Rosa: “Vado in chiesa e se mi vedrai tornare più tardi del solito, non ti preoccupare perché vorrà dire, e ne sono certo!, che ritornerò con Sant’Antonio...”. Tutto questo che vi racconto è la verità, e può benissimo testimoniarlo il mio amico Antonio Cappabianca, il quale era vicino a me quando Don Giuseppe estrasse la prima pallina dall’urna e la pose in una piccola ciotola, sull’altare. Gli dissi indicandola: “Ando’ ...la drendo ci sta lu nome meu!..:” e così è stato. Quando sono tornato a casa, appena Rosa mi ha visto...ha capito subito tutto: ci siamo abbracciati e abbiamo pianto insieme, ma erano lacrime di gioia. A Cinzia, che oggi lascia il Santo, cosa potrei dire... l’ho vista crescere poiché con la famiglia di suo padre Emilio Tempesta c’è sempre stato un bellissimo rapporto sia di amicizia che di lavoro. Il mio augurio è che in questo arco di tempo, il Santo abbia lasciato dentro la tua casa tante belle cose ed ogni bene che tu desideri, per adesso e per sempre. In fondo con le nostre preghiere cosa chiediamo a Sant’Antonio? Non certo cose futili, ricchezze o vanità. Gli chiediamo, piuttosto, tanta salute, pace e serenità per noi e per le nostre famiglie. Al cambio del Santo, inevitabilmente, scenderà qualche lacrima dai nostri occhi. Saranno lacrime di gioia, di speranza e pregheremo Sant’Antonio che interceda presso il Signore, per noi, per le nostre famiglie, per tutti i Confratelli e per la nostra Mentana.

EVVIVA SANT’ANTONIO! Mentana, 29 gennaio 2008

26

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

di

LAURETI DEBORA

Piante e Fiori - Addobbi per cerimonie Consegne a domicilio VIA A. MOSCATELLI, 125 - MENTANA (ROMA) TEL. 06.9091103 - 06.9063895

Attrezzature per Agricoltura e Giardinaggio - Mangimi - Concimi Sementi - Antiparassitari

L’AGRICOLA MOTOR di

Cristina Stecconi

Via F. Cecconi, 77 - Mentana (Rm) Tel. 06.9090305

ALIMENTARI

Giovanna Duranti SPECIALITÀ GASTRONOMICHE VIA NOMENTANA, 172 CASALI DI MENTANA

dr.ssa E. Iampiconi Profumeria Sanitari Articoli per l’infanzia Via Reatina, 48/a Via Marsala, 29 (con parcheggio riservato) MENTANA (ROMA) Tel. 06.9091455 - Fax 06.9094261

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

27

In ricordo di S. Ecc. Mons. Salvatore Boccaccio L 18 OTTOBRE 2008 alle ore 11,30, nel palazzo Vescovile di Frosinone, il Vescovo Mons. Salvatore Boccaccio è tornato alla Casa del Padre. Era nato a Roma il 18 giugno 1938. Alunno dal 1950 del Pontificio Seminario Romano, ha frequentato la Pontificia Università Lateranense ove ha conseguito il baccellierato in filosofia e la laurea in Sacra Teologia con un dottorato di ricerca in Sociologia religiosa. È stato ordinato sacerdote il 9 marzo 1963 a Roma, dove ha esercitato il suo ministero sacerdotale fino alla sua elezione a Vescovo. Dal 1963 al 1978 è stato vice parroco in alcune importanti parrocchie romane e il 7 dicembre 1987 ricevette l’ordinazione episcopale nella Basilica Lateranense. Il 17 marzo 1992 venne nominato vescovo coadiutore della Diocesi di Sabina - Poggio Mirteto, di cui divenne vescovo effettivo il 29 luglio dello stesso anno. Dal 1998 fu chiamato ad essere membro della Congregazione delle Cause dei Santi. Per vari mandati è stato responsabile della Commissione C.E.I. “Sport, Turismo e Tempo libero”. È stato membro del Pontificio Consiglio per i Migranti e gli Itineranti. Il 9 luglio 1999 era stato nominato vescovo della Diocesi di Frosinone - Veroli - Ferentino.

I

“IN MANUS TUAS” Tutta la sua missione di pastore e di Vescovo si può rileggere nella frase che il Vescovo Salvatore aveva racchiusa nel motto del suo stemma episcopale: “In Manus Tuas” e che non a caso anche il Santo Padre ha voluto richiamare in una lettera indirizzata a Mons. Boccaccio, proprio pochi giorni prima della morte, nel momento di grande sofferenza. Il motto dello stemma si traduce “Nelle Tue Mani” e significava per don Salvatore: “Dio è mio Padre. Mi ama immensamente. Fa per me meraviglie. Io mi fido di Lui e nelle Sue mani mi abbandono. Voglio perciò credere, che qualsiasi cosa mi accada, – segue a pag. 29 –

28

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

29

– segue da pag. 27 –

bella o brutta che a me possa sembrare, è invece un Suo squisito atto d’amore per me e gli dico: “Grazie Papà!” (dalla lettera pastorale “Dio ama il mondo”). Egli ha servito con grande passione e fedeltà la Chiesa nei diversi incarichi ricoperti. Ma soprattutto ha espresso una profonda e solida fede nel Signore che lo ha accompagnato e sostenuto anche nei momenti più impegnativi e delicati del suo ministero. Lo ricordiamo ancora, sorridente e felice, quando Don Salvatore, come amava farsi chiamare, partecipava alle nostre celebrazioni. La bontà, la semplicità, l’umiltà e la gioviale forza che sempre lo contraddistingueva nell’avvicinare le persone che incontrava. In una lettera indirizzata al nostro presidente, il 10 dicembre 1992, scriveva rivolgendosi ai membri della Confraternita: “Lasciatevi guidare come Sant’Antonio dalla legge del Vangelo, la legge dell’amore e non da idee peregrine che appiattiscono e impoveriscono il cuore. Voi invece dovete ispirare fiducia ed entusiasmo che promanano dalla carità di Cristo”. Ringraziamo il Padre Celeste per l’immenso Dono che don Salvatore è stato per le Diocesi in cui ha lavorato con tanta dedizione, per la Chiesa e per tutti coloro che lo hanno conosciuto. Al Signore, Gesù Buon Pastore, affidiamo l’anima buona di questo servo buono e fedele. Il Signore lo accolga con sé e gli apra l’orizzonte del Giorno senza tramonto nella pace della Santa Gerusalemme. Antonio Alesiani

IL BENVENUTO A SUA ECC.ZA MONS. SALVATORE BOCCACCIO DAL PARROCO DON GIUSEPPE E IL SINDACO LUIGI CIGNONI IN OCCASIONE DELLA FESTA DI S. ANTONIO ABATE (18 GENNAIO 1998)

30

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

31

32

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

CONSORZIO AUTORIPARATORI MENTANA - MONTEROTONDO

C ENTRO R EVISIONE A UTOVEICOLI AUT. M.C.T.C. N. 105 DI ROMA Via di Gattaceca, 47 (trav. Via Reatina) - Mentana Tel. 06.90015534 - Fax 06.90019140

Prodotti da Forno dove la lavorazione artigianale ha ancora valore! • CIAMBELLE I “A CANGELLU” H E SC ION • PANE • PIZZA E FR AZ • BISCOTTERIA RIN RDIN • CIAMBELLONI O SU • CROSTATE • DOLCI Via degli Orti, 12 Tel./Fax 06.9091480 - MENTANA e-mail: dolciesalati@tiscali.it

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

33

DOMENICA 18 GENNAIO L’alba sarà salutata con colpi oscuri ore 9,30 - Casa del Festarolo: Raduno della CAVALCATA ore 10,30 - Piazza Garibaldi: Accoglienza a Sua Em.za Rev.ma Cardinale Josè Saraiva Martins e Saluto al Santo alla presenza delle Autorità ore 11,00 - Sagrato della Chiesa S. Nicola da Bari: BENEDIZIONE DEGLI ANIMALI ore 11,30 SANTA MESSA SOLENNE presieduta da Sua Em.za Rev.ma Cardinale Josè Saraiva Martins concelebrata con i Parroci di Mentana e Casali PROCESSIONE ore 16,00 - Casa del Festarolo: Partenza della FIACCOLATA per le vie del centro ore 17,00 - Casali - Chiesa S. Maria degli Angeli: SANTA MESSA e consegna del Santo al “NUOVO FESTAROLO” Sig.ra MARIA GRAZIA TEMPESTA ore 18,15 TORCIATA con la Statuina del Santo per le vie di Casali con il “Nuovo Festarolo” - Vigna Santucci: Spettacolo Pirotecnico

Arrivo nella Casa del “Nuovo Festarolo” Sig.ra M. GRAZIA TEMPESTA in Via Modena, 9 (per tutta la settimana alle ore 15,30 recita del S. Rosario)

34

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

AGENZIA GENERALE

AURORA ASSICURAZIONI

VITA di Pietro Fedeli - Michele Solari MALATTIA INCENDIO VIA A. MOSCATELLI, 119 INFORTUNI MENTANA (ROMA) RESPONSABILITÀ CIVILE TERZI TEL. 06.9093744 RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO 06.9093580

PASTA ALL’UOVO

La Spiga di LUCIA D’AGOSTINO d’Oro  06.9092515

Via Amendola, 65 Mentana

INFISSI IN ALLUMINIO E VETRI SERRAMENTI di Riganelli

ALLUMINIO E VETRI PARETI MOBILI E DIVISORIE SPECCHI - ARREDAMENTO NEGOZI CONTROSOFFITTI PERSIANE ZINCATE

PORTE CORAZZATE

MENTANA (ROMA) Via A. Moscatelli, 147 - Tel. e Fax 06.9093093

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

35

A SSOCIATI ALLA CONFRATERNITA AGOSTINI Andrea ALESIANI Antonio ALESIANI Bruno ALESSANDRIS Guido ANGELINI Daniele ANGELINI Micaela ANIBALLI Gino BACCANI Temistocle BELARDI Piero BERTELLE Giampaolo BOLOGNINI Alessio BRUNACCI Enrico CASALE Tonino CASELLA Alessandro CAU Alessandro CAVALLINI Alberto CICCOLINI Maurizio COSMI Luciano D’ANGELO Domenico DE CARLO Piero DE SANTIS Gloria DE SANTIS Sophia DI PIETRO Luigi DORE Valerio FERRARA Salvatore FERRARI Giovanni FIORAVANTI Luigino FIORENZA Roberta FIORENZA Rodolfo FORNARI Aldo FORNARI Augusto FORNARI Giovanni FRATANGLI Augusto FRAVILI Emanuele GALOSSI Eleonora GIRELLA Fabio GUIDARELLI Cesare GUIDARELLI Luigi ILARI Enrico LELLI Diego LODI Dario Matteo

LODI Marco Cecilio LODI Riccardo LUCIANO Alvaro MACCARI Luigi MARCHEGGIANI Luigi MAURIZI Mario MENNONI Noemi MERCURI Francesco MIDEI Emanuele MIDEI Marco MIDEI Mario MIELI Giuseppe MILARDI Vito MINEO Franco MIOZZI Donato MONEA Giuseppe MORETTI Adelmo MORETTI Maurizio MORETTI Paolo MOSCATELLI Ettore MOSCATELLI Mario MOSCATELLI Nadia PACCHERA Luigi PACCHERA Piero PALADINI Mario PALMA Grazio PANDOLFI Enrico PERSIANI Roberto PETRINO Massimo PIERGOTTI Claudio PIERGOTTI Ferdinando PIRGOTTI Vincenzo PIERSANTI Adele PIETROLLINI Sergio PIETROLLINI Ubaldo PILOTTI Marino PIRAS Diego Nicolino PROSPERI Luigi PROSPERI Paolo QUARANTA Alfredo RAFFAELLI Emiliano

RIGANELLI Andrea RIGANELLI Carlo RIGANELLI Massimo RINALDI Luca ROLLI Cristina ROSARI Claudia ROSARI Gianni ROSSI Alfiero ROSSI Antonio (Casali) ROSSI Antonio (Mentana) ROSSI Gianvito ROSSI Omero ROSSI Rosalba RUGGERI Alice RUGGERI Ernesto RUGGERI Leonardo RUGGERI Mario RUGGERI M. Costantino RUGGERI Maurizio SACRIPANTI Alberto SACRIPANTI Sandra SAVARESE Sonia SAVINI Alessandro SCIPIONI Piero SERRA Serena SEVERI Gabriele SIRACUSA Filippo SPICACCI MINERVINI Arduino STAMPATORE Annarita STOCCHI Gaetano SUSINI Giuseppe TABANELLA Tonino TEMPESTA Cinzia TEMPESTA Maria Grazia TERZI Eugenio TOMASSINI Roberto TROMBETTA Pietro VALENTI Tarquinio VALENTINI Dino VALENTINI Roberto VITTORI Elvira

36

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

OPREZZO N O M di Gril li Ma ris a

RITIRO E CONSEGNA A DOMICILIO • MENTANA • VIA A. MOSCATELLI, 112

CAMPOLI GOMME CAMPOLI PAOLO di

VENDITA E RIPARAZIONE PNEUMATICI Convergenza ed Equilibratura Elettronica Freni e Ammortizzatori Via G. Di Vittorio, 43/a/b/c Tel. 06.90.61.650 MONTEROTONDO

MATERIALE DA COSTRUZIONE DELLE MIGLIORI MARCHE

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

37

I F E S TA R O L I D A L 1 9 7 9 1979 1980 1981 1982 1983 1984 1985 1986 1987 1988 1989 1990 1991 1992 1993 1994

-

CESARE GUIDARELLI FRANCO BOBBONI ELISEO ROSSI CARLO RIGANELLI FRANCESCO TORTELLA ALFIERO ROSSI RENZO PIERGOTTI MARIO RUGGERI ADELMO MORETTI VITTORIO FAZZINI LEONARDO RUGGERI MAURIZIO RUGGERI LUCIANO PANDOLFI GIANNI ROSARI OMERO ROSSI ETTORE BACCANI

1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009

-

ETTORE MOSCATELLI ANDREA RIGANELLI CESARE GUIDARELLI ALESSANDRO SAVINI TEODORICO MOSCATELLI PIERO PACCHERA FERDINANDO PIERGOTTI MARINO PILOTTI LUIGI DI PIETRO EMILIANO RAFFAELLI PIERO DE CARLO MARCO MIDEI CINZIA TEMPESTA ETTORE MOSCATELLI M. GRAZIA TEMPESTA

Il diritto di essere bambini I RICONOSCE al fanciullo il diritto al riposo e al tempo libero, a dedicarsi al gioco e ad attività creative proprie della sua età e a partecipare liberamente alla vita culturale e artistica. Rispettiamo e favoriamo il diritto del fanciullo di partecipare pienamente alla vita culturale e artistica e incoraggiamo l’organizzazione, in condizioni di uguaglianza, di mezzi appropriati di divertimento e di attività ricreative, artistiche e culturali. Riconosciamo il diritto del fanciullo di essere protetto contro lo sfruttamento economico e di non essere costretto ad alcun lavoro che comporti rischi o sia suscettibile di porre a repentaglio la sua educazione o di nuocere alla sua salute o al suo sviluppo fisico, mentale, spirituale, morale o sociale. Adottiamo misure legislative, amministrative, sociali ed educative per garantire l’applicazione del presente articolo. A tal fine, e in considerazione delle disposizioni pertinenti degli altri strumenti internazionali, ci impegniamo a stabilire un’età minima oppure età minime di ammissione all’impiego; prevediamo un’adeguata regolamentazione degli orari di lavoro e delle condizioni di impiego; prevediamo pene o altre sanzioni appropriate per garantire l’attuazione effettiva del presente articolo. (Convenzione Onu sui Diritti dell’Infanzia, 1989, art. 31-32)

S

La cosa più importante nella vita è vedere con gli occhi di un bambino. (Albert Einstein)

38

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

E M M EGI COSTRUZION I M ETALLIC H E GRATE - INFISSI RECINZIONI STRUTTURE PORTANTI

Via Gattaceca, 49 - Mentana (Roma) web.tiascali.it/mgcosmet – e-mail: mgcosmet@tiscali.it Tel. 06.90015991 - Fac 06.90015991

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

39

Centro Caritas Unito di Mentana-Casali venti anni al fianco dei poveri A CARITAS Parrocchiale vuole essere il lievito all’interno della comunità, affinché la testimonianza dell’amore vissuto verso i poveri, gli anziani, i malati, gli emarginati, gli stranieri, i lontani, ci sproni ad alzare il livello della nostra attenzione alla responsabilità verso i fratelli, perché “Se l’Amore non circola nelle scelte e negli atteggiamenti concreti nella vita di comunità, tutto il resto serve a ben poco”. È questa, in sintesi, l’attività della Caritas delle nostre parrocchie che spesso, però, si esprime nel silenzio, nell’indifferenza di molti che sembrano voler ignorare il servizio di questa realtà che opera al servizio dei più bisognosi, in vari ambiti. Ed è proprio con questo scopo che a Mentana circa vent’anni fa è nato il Centro Caritas, allo scopo di raccogliere ciò che generosamente è donato dalla comunità per restituirlo a coloro che si presentano chiedendo aiuto. Si tratta, più esattamente, del Centro Caritas Unito di Mentana-Casali, con sede in via Tre Novembre, 160, divenuto nel tempo un punto di riferimento di primaria importanza per tutta la città ed il territorio, ed in particolare per le persone più indifese e bisognose. Alla fine degli anni Ottanta per rispondere alle povertà crescenti e ai bisogni dei tanti che bussavano alle porte delle nostre parrocchie, nasceva la Caritas parrocchiale di Mentana, unita poi con quella delLa Caritas Parrocchiale è la frazione di Casali: un gruppo di persone che un organismo pastorale che aiutano i parroci sul piano dell’animazione alla ha il compito di coinvolgere testimonianza della carità oltre che su quello la comunità parrocchiale, afoperativo di servizio ai poveri. finché realizzi la testimonianAbbiamo incontrato Stefania Rossi, responza della carità sia al suo intersabile della struttura affiancata da volontarie e no, sia nel territorio in cui è volontari il cui costante impegno si incastra con inserita. una attività articolata che tocca quasi tutti i serEssa stimola la comunità: vizi Caritas, compreso il centro di ascolto e a) ad approfondire i fondaorientamento per gli extracomunitari. menti evangelici della diaStefania ci riceve in una piccola stanza che conia della carità; a stento, almeno per un momento, riesce a seb) a conoscere ed esaminare pararla dal continuo via vai di persone che ogni i bisogni ovunque emerpomeriggio affollano l’angusta sala della sede genti; stipata fino all’inverosimile di ogni genere di c) a coordinare le diverse eprima necessità. Le abbiamo rivolto alcune dospressioni caritative della mande che possano presentare e far conosceParrocchia (associazioni, re meglio questa importante e meritoria attività gruppi, ecc.).

L

– segue a pag. 41 –

MACELLERIA

40

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

FARMACIA Carni di prima scelta anche di produzione propria

Vincenzo Giuliana & Via Nomentana,166 - Tel.06.9090751 CASALI DI MENTANA (ROMA)

AGENZIA SERVIZIO TECNICO AUTORIZZATO

DOTT. GAETANO

LODI

Cosmesi • Fitoterapia Omeopatia Veterinaria MENTANA (ROMA) - TEL. 06.90.90.323 VIA 3 NOVEMBRE, 105/109

E-mail: farmacialodi@tiscalinet.it

PESCHERIA

I DELLA I NEGOHZEZZA FRESC

La Barca 2

SAERTEC S.r.l.

Arrivi giornalieri di paranze locali e Servizio pulizia e sfilettatura consegnilio Pesci interi a domic Crudo di pesce e carpaccio

Via G. Giolitti, 14/B - MENTANA (RM) Tel./Fax 06.9093855

Via Nomentana, 59 - Casali di Mentana Tel. 06.9093305 - Cell. 328.0327623

www.saertec.it

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

41

– segue da pag. 39 –

presente nel nostro territorio e di un gruppo di persone che ogni giorno con dedizione e grande spirito di servizio, vivono a contatto con la povertà. Ecco le sue risposte. – Qual è il significato da dare a questi importanti venti anni di attività della struttura? “Da più di vent’anni sono impegnata in questa esperienza, non voglio chiamarla attività, perché per me è sempre nuova come le persone che incontro, le circostanze... i cambiamenti che mi ha permesso di vedere. Si, la definirei un’originale esperienza di condivisione di vita con altre persone che mi hanno aiutata a conoscere meglio l’animo umano. Mi hanno cambiata nella visione della vita e a comprendere meglio la beatitudine dei poveri in spirito. Ho scoperto la bellezza di incarnare il Vangelo nella mia vita il bisogno di Dio nella persona di Gesù. In tutti questi anni ho anche verificato che, se uno non opera secondo lo spirito del Vangelo, se questa, che tu chiami attività, non è disinteressata e fatta per amore di Dio, il quale è visibile e personificato nell’umanità povera e sofferente... allora non riuscirebbe a svolgere questo servizio molto a lungo. Ho potuto toccare con mano l’intervento della Divina Provvidenza ed accorgermi ed apprezzare molte persone che con discrezione donano con gioia. Tutto questo ha rafforzato in me la convinzione che la via privilegiata dell’annuncio cristiano è la carità, intesa proprio come amore verso il prossimo”. – Chi si rivolge al vostro Centro Caritas? “Un po’ tutti, per svariati motivi... Anche le istituzioni locali, con le quali c’è una reciproca e fruttuosa collaborazione. Ma questo, che potrebbe sembrare un aspetto favorevole, lascia, in verità, un po’ d’amarezza, perché fa rilevare la mancanza di strutture, di mezzi e di personale, che possano andare incontro alle esigenze dei più deboli e dei più bisognosi. Del resto è un bene che una città come Mentana sia dotata di servizi per il sociale rivolti in particolare ai malati, agli anziani, famiglie o singoli in difficoltà. Anche se a volte si avverte la necessità di una più incisiva politica sociale, in modo che i sussidi erogati non si disperdano per mille rivoli, e conseguentemente non si riesca quasi mai a produrre l’effetto desiderato. A volte, infatti, si erogano contributi a fantomatiche associazioni del cui operato non c’è nessuna traccia né un ritorno utile per la comunità. Certo, anche da noi, si presentano a volte persone che non hanno un reale bisogno di aiuto economico, ma in questo caso, il problema è piuttosto rilevare la necessità di essere educata a non approfittare e a non sottrarre aiuti a chi ne ha realmente bisogno. Devo inoltre aggiungere, che stanno aumentando le persone che si rivolgono a noi perché vogliono essere semplicemente ascoltate, un bisogno di sostegno psicologico e per essere indirizzate verso centri medici specialistici. Evidente sintomo di una crescente solitudine anche per loro il nostro centro è a disposizione. In – segue a pag. 43 –

42

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

43

– segue da pag. 41 –

questi casi vagliamo le loro richieste e li indirizziamo verso strutture dove possono trovare un aiuto competente o, se del caso, provvediamo direttamente”. – Qual è la situazione a suo parere presente sul territorio a livello di accoglienza e di aiuto nei confronti dei più deboli? “A questa domanda, in parte, mi sembra di avere già risposto. La situazione del nostro territorio, sotto questo punto di vista, non è molto diversa da quella che si registra a livello nazionale. Cresce però la preoccupazione per il futuro, si registra anche qui la crescente difficoltà ad arrivare alla fine del mese con un solo stipendio, ma tutto questo non deve condizionarci. Piuttosto abbiamo bisogno di cambiare i nostri atteggiamenti, a cominciare dai piccoli gesti quotidiani. Per esempio, a livello personale, questa esperienza ALCUNE OPERATRICI DELLA CARITAS (con grande gioia di mio marito!), mi ha fatto comprendere proprio questo mi ha liberata dalla tendenza ad acquistare anche senza una reale necessità. Anche le istituzioni, la politica, e i singoli cittadini devono però fare la loro parte ed essere più attenti ad un senso di responsabilità civile, prendendo parte attivamente alla vita della nostra comunità, a promuovere la giustizia e la solidarietà, a patto che si comprenda che insieme alla richiesta diritti, vi deve essere anche il responsabile compimento dei propri doveri. Attualmente, nella nostra Diocesi, esistono altre importanti realtà e Centri di Ascolto: una rilevante testimonianza di solidarietà della Chiesa di Sabina. Il prossimo passo da compiere, a cui stanno lavorando gli operatori coordinati a livello diocesano da don Rocco Gazzaneo, sarà il lavoro di rete: collegare tutti questi Centri allo scopo di avere un unico grande osservatorio sulle povertà della città ed anche un mezzo per sostenere e motivare ancora di più i volontari e gli operatori che lavorano nel sociale. Come dice Stefania Rossi a conclusione del nostro incontro-intervista: «Alla scuola del Vangelo e del Magistero della Chiesa, abbiamo appreso la sensibilità e la disposizione dell’accoglienza e dell’ascolto»”. Roberto Tomassini

44

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

45

REGOLAMENT O INTERNO DELLA CONFRATERNITA Art. 1 - La domanda di iscrizione alla Confraternita avverrà firmando un apposito modulo. Essa verrà approvata o respinta dal Direttivo. Le eventuali dimissioni di un Confratello dovranno essere presentate al Presidente al termine dei festeggiamenti. Art. 2 - L’estrazione del Festarolo e dei tre Quadri avverrà la domenica prima della festa del Santo. Il primo nome sorteggiato avrà in consegna la Statuina del Santo; il secondo nome sorteggiato il Quadro N. 1, il terzo nome sorteggiato il Quadro N. 2; il quarto nome sorteggiato il Quadro N. 3. Art. 3 - Saranno imbussolati per l’estrazione coloro che: a) siano iscritti alla Confraternita da almeno 5 anni; b) abbiano regolarmente versato ogni anno la quota entro il 20 dicembre; c) facciano esplicita richiesta ed abbiano compiuto i 18 anni di età; d) non verrà imbussolato per 10 anni il Confratello che negli anni precedenti abbia avuto la Sacra Immagine del Santo; e) non può essere imbussolato chi, anche per motivi indipendenti dalla propria volontà, non può condurre una vita conforme alla fede e all’incarico che assume secondo il can. 874§3 del C.J.C.; f) altresì non verrà imbussolato chi risiede fuori Mentana e Casali. Art. 4 - In caso di grave impedimento da parte del Festarolo estratto, la Statua del Santo verrà consegnata al Confratello possessore del Quadro n. 1. Art. 5 - Il Festarolo dovrà collaborare con il Consiglio Direttivo per la buona riuscita della Festa. Art. 6 - Tutti i Confratelli devono tenere un contegno corretto, in special modo durante lo svolgimento della Festa, alla quale prenderanno parte personalmente. Art. 7 - I Confratelli, come è tradizione, devono portare due ciambelle a “cancellu” e un bottiglione di vino al “vecchio” e “nuovo” Festarolo. Art. 8 - La Sacra Statua del Santo viene esposta alla venerazione dei fedeli nella casa del Festarolo nei sette giorni precedenti la festa e in quella del nuovo Festarolo nei sette giorni successivi. Art. 9 - La Statua del Santo dovrà rimanere nella casa del Festarolo. Ad ogni ammalato che lo desidera vedere non dovrà essere negata la visita del Santo. In questo caso la Statua sarà accompagnata dal Sacerdote e dal Festarolo, affiancata da due Confratelli con candele accese. Art. 10 - In caso di morte di un Confratello la Confraternita parteciperà ai funerali con una corona di fiori.

46

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

47

NOTIZIARIO DELLA CONFRATERNITA • a cura di R. TOMASSINI e A. ALESIANI •

EVENTI priamo l’ormai tradizionale notiziario reA gistrando le numerose ricorrenze che nel corso del 2008 hanno allietato la vita della nostra Confraternita. Auguri al festarolo Tonino Casale che il 10 gennaio scorso è diventato nonno della piccola Valentina. Un grosso augurio anche al nostro mitico Tesorerie Mario Midei che il 2 maggio è diventato nonno per la terza volta con la nascita del piccolo Emanuele. Anche al papà Walter e alla mamma Anna Maria vanno i migliori complimenti... Il 15 aprile è nato Ramòn, nipote del festarolo Leonardo Ruggeri. Ed ancora... Il 23 maggio anche il festarolo Bruno Alesiani è entrato per la seconda volta nella categoria dei “nonni”: è nata la nipotina Greta. Felicitazioni vivissime a Vito e Francesca Riganelli per la nascita della nipotina Emma, avvenuta il 15 agosto. Fiocco rosa anche in casa del festarolo Vito Milardi e signora, allietata dalla nascita di Noemi avvenuta il 31 agosto. La notizia ci riempie di gioia. Tanti auguri alla festarola Maria Grazia Tempesta che il 10 febbraio è divenuta mamma per la seconda volta di un bellissimo bambino di nome Andrea. Felicitazioni anche al nonno Emilio e alla nonna Anna.

FIORI D’ARANCIO l 6 luglio, circondati dall’affetto di parenti ed Iganelli amici, si sono sposati il festarolo Andrea Rie Annabella. Grande festa anche in casa del nostro ex presidente, Antonio Alesiani. Il 27 settembre il figlio Luca si è unito in matrimonio con Simona. Alle giovani coppie di sposi le più vive cor-

dialità e felicitazioni beneauguranti da tutti noi.

ATTI abato 26 gennaio, alle ore 17,00, è stato presentato nella Sala delle Conferenze della Biblioteca Comunale di Mentana, il volume “I Santi Martiri Nomentani Primo e Feliciano”, atti del Convegno celebrato a Mentana nel 2006. Il volume, con un’interessante introduzione di Don Rocco Gazzaneo, raccoglie le relazioni degli studiosi che si sono confrontati su questo interessante aspetto della nostra storia locale. Il volume è stato presentato al pubblico in

S

Tanta gente all’evento, presieduto dal nostro Vescovo diocesano, Mons. L. Fumagalli

una gremitissima conferenza con la diretta partecipazione del Vescovo della Diocesi di Sabina Mons Lino Fumagalli, il quale nel suo intervento ha posto l’accento sul valore della cultura e della fede popolare.

DIRETTIVO 21 giugno, per naturale scadenza dei terI lmini, l’assemblea degli iscritti ha votato il nuovo direttivo, riconfermando all’unanimità: Scipioni Piero, presidente; Giuseppe Susini, vice presidente; Mario Midei, tesoriere; Ro-

48

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

info@elettrosistedue.it Via del Commercio, snc (zona industriale)

FIANO ROMANO (ROMA) Tel. 0765.453087/88 - Fax 0765.400590

info@elettrosiste.it Via S. Martino, 88-88A / 90-90A

MONTEROTONDO (ROMA) Tel. 06.90627043 - 06.9068346 - 06.90623306 Fax 06.9061647 - 06.9064495

è anche

...NOLEGGIO PIATTAFORME AEREE e GRUPPI ELETTROGENI www.elettrosistedue.it FIANO ROMANO (ROMA) Tel. 0765.453087/88 MONTEROTONDO (ROMA) Tel. 06.90627043

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

49

berto Tomassini, segretario. Per i Consiglieri eletti (vedi elenco a pag. 21).

degli associati che annualmente pubblichiamo. Un benvenuto ai nuovi arrivati.

SULLE ORME DI PADRE PIO

NOZZE D’ARGENTO

l 12 e il 13 ottobre, si è svolto l’annuale pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo e come prima tappa, abbiamo visitato la grotta del “Santuario di San Michele Arcangelo”. Il pellegrinaggio è poi proseguito alla scoperta dei luoghi cari a San Pio: Pietrelcina, Piana Romana, e San Giovanni Rotondo. Attraverso questi itinerari spirituali abbiamo potuto contemplare il fascino e la suggestione di una Vita straordinaria e profondamente religiosa vissuta dal Frate stigmatizzato nella sua Cittadella natia.

l 14 luglio 2008, il festarolo Pino Susini e la sua gentile signora Mara Mancini hanno festeggiato il loro 25° anniversario di Matrimonio con la partecipazione alla Santa Messa, celebrata da don Giuseppe nella Chiesa di San Nicola al Castello. La festa che abbiamo celebrato e la testimonianza della loro vita coniugale, ci insegnano quanto sia importante il valore sacro del matrimonio e della famiglia. Auguri.

I

NUOVI FESTAROLI el corso del 2008 la lista degli iscritti alla nostra Confraternita è aumentata. Francesco Mercuri, Valerio Dore, Emanuele Midei e Andrea Agostini, sono i nuovi festaroli che da quest’anno figureranno nella storica lista

N

Alcune immagini del Bollettino degli anni scorsi

I

NOZZE D’ORO dei più anziani festaroli, ma È uno sempre giovane nello spirito: Mr. Botticelli, al secolo Mario Ruggeri, e la sua gentile Signora Anna Petrucci, sabato 25 ottobre hanno celebrato nella chiesa di San Nicola al Castello il loro 50° anniversario di Matrimonio. Da tutto il direttivo tanti auguri alla simpatica e d inossidabile coppia.

20º ANNO DI NOTIZIE... on questo numero il BOLLETTINO COMPIE VENT’ANNI: il primo numero comparve, infatti, nel 1989. Era nata come un semplice depliant che forniva informazioni sulla festa del Santo da consegnarsi insieme al Lunario del Campagnolo, durante la tradizionale questua. Nel tempo ha poi preso forma di un vero e proprio Bollettino in cui sono proposti articoli di attualità varia e di interesse religioso. La Confraternita intende così comunicare con i propri iscritti, con gli amici nonché con gli Enti ed altre Associazioni del territorio; anticipa le manifestazioni in programma, fa un sintetico resoconto di quelle effettuate e segnala eventi o notizie riguardanti le nostre attività.

C

50

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

bar

a e D

Produzione propria di Gastronomia & Gelateria

MENTANA VIA AMENDOLA, 53  06.90015736 ...SE LE SCARPI VO RECCUMMITÀ DA “ONOFRIO LU CARZOLARU” DEVI DA ‘NNÀ!

SOCIETÀ CATTOLICA DI ASSICURAZIONE DAL

1968

Rita Rastelli AGENTE G ENERALE

MENTANA (ROMA) - VIA GIOLITTI, 21 T EL . 06.90019182 FAX 06.90015528

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

LAUREA di tutta la Confraternita tantissimi A nome auguri al nostro “festarolo” Fabio Girella

per aver conseguito la laurea come “Dottore in scienze infermieristiche” con il massimo dei voti. Gli auguriamo una brillante carriera e siamo sicuri che sarà tale, in quanto come tutte le cose che fa mette sempre il massimo dell’impegno e della passione.

SULLE ORME DI MOSÈ al 3 al 12 novembre un gruppo di pellegrini di Mentana, guidati da don Giuseppe e don Rocco, ha effettuato un viaggio turistico religioso, comprendente l’itinerario biblico dell’esodo, attraverso l’Egitto, la Giordania e la Terra Santa. Perché andare in Terra Santa è un momento fondamentale nel cammino di fede del cristiano. Una Terra ricca di storia, di tradizioni, di miti e di verità... che non lascia indifferenti. E resta impressa per sempre. Il gruppo ha percorso le strade tracciate dai nostri Padri, attraversando i deserti dei Profeti, e ha meditato là dove Gesù parlò alle folle e ai suoi discepoli, ha pregato dove si raccoglieva la prima Chiesa... Chi è già stato in Terra Santa conserva vivo e profondo il ricordo di questi Luoghi e gusta con sapore più intenso la Scrittura. Chi non ci è ancora stato, ci auguriamo che possa presto cogliere l’opportunità di partire pellegrino per la Terra Santa.

D

NELLA CASA DEL PADRE “È in te la sorgente della vita, alla tua luce vediamo la luce” (Salmo 35,10) – Il 27 Novembre 2007 Publio, padre di Mario Moscatelli. – Il 9 Febbraio 2008 Adriano Marchesini, nonno di Luca Rinaldi. – Il 19 giugno Teresa Susini, mamma di Dino Valentini.

51

– Il 1° luglio Velma Galossi, mamma del festarolo Maurizio Ciccolini. – Il 4 ottobre Lidia Brunacci, mamma di Altiero Lodi, nostro commercialista e nonna di due festaroli Dario e Riccardo. Ci uniamo tutti con la preghiera al cordoglio dei parenti e degli amici dei cari defunti: sia di suffragio per le anime dei defunti e sostegno per i viventi.

RIAPERTURA AL CULTO DELLA CHIESA DI S. NICOLA AL CASTELLO 27 FEBBRAIO 2008 a riapertura al culto della chiesa di San Nicola al Castello, dopo un lungo e accurato restauro, non è soltanto il recupero di un’opera storico-archeologica del nostro paese, ma il desiderio e il bisogno di ricompattare una Comunità cristiana che in questo luogo ha vissuto e vuole ancora vivere la sua esperienza di fede. Siamo oggi qui convenuti perché, celebrando l’Eucaristia e ascoltando le Sacre Scritture, possiamo riscoprire la missione della Parrocchia e, nella sua, quella di ciascuno di noi. Nel comunicare il Vangelo nel nostro territorio, la Comunità parrocchiale ha radunato e raduna ancora quanti vogliono incontrare e invocare il Signore. In questa chiesa tanti mentanesi sono stati battezzati, si sono uniti in matrimonio, hanno pregato ed hanno deciso di far parte di questa famiglia mettendo a disposizione i doni concessi dallo Spirito per l’utilità comune. Tutti abbiamo ancora un compito da svolgere: questa chiesa non diventi un museo di memorie, ma un centro per la rinascita di nuovi figli, per operare unità tra i molti abitanti “forestieri” che ci vivono intorno e perché sia feconda di vocazioni laicali e sacerdotali mature. Disponiamoci così all’incontro con il Signore nell’Eucarestia e rinnoviamo il nostro “si” obbediente alla sua chiamata (da Fede e Vita).

L

52

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

53

DOMENICA 25 GENNAIO ore 17,00 - P.zza Garibaldi Galleria Borghese Spettacolo Teatrale “Il Tempo è Teatro” di e con Alessandro Cau

• Estrazione della “riffa” per Beneficenza

ore 19,00 - Casali Casa del nuovo Festarolo Maria Grazia Tempesta Chiusura dei festeggiamenti e rimessa del Santo

L’AUTORE IN UNA SUA PRECEDENTE ESIBIZIONE TEATRALE

M E M B R I “A D H O N O R E M ” D E L L A C O N F R AT E R N I TA S.E. Rev.ma Card. J. Saraiva Martins Mons. Carmelo Cristiano Ing. Lorenzo Omero Raffaelli Prof. Umberto Massimiani Dott. Roberto Tomassini

54

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

RUGGERI AGRICOLTURA di

RUGGERI MARIO & C. s.a.s. INGROSSO:

CEREALI • MANGIMI • SEMI • CONCIMI • ANTIPARASSITARI VIA PIER LUIGI DA PALESTRINA, 5 - MENTANA (ROMA) TEL. 06.9091269 - FAX 06.9093953

Antica Trattoria Garibaldi dal 1908

“... i sapori di una volta” Via 3 Novembre, 74 - Mentana Tel. 06.9093108

STUDIO COMMERCIALE CONSULENZA TRIBUTARIA E DEL LAVORO di

Roberto Moscatelli Via Giolitti, 21 Mentana (Roma) Tel. 06.9092454 Fax 06.9091836

• Esposizione mobili bagno • Maioliche • Materiale idraulico • Accessori • Ricambi Caldaie • Rubinetterie Mentana (Roma) • Sanitari Via Reatina, 210 • Caldaie Tel./Fax 06.9091934 • Radiatori

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

55

IL PRESEPE

PARTICOLARE DEL PRESEPE REALIZZATO DA GRAZIO PALMA

Gli anziani possono riportare all’attenzione di una società troppo mercificata la gratuità, la dedizione, la compagnia, l’accoglienza e il rispetto dei più deboli. Anche le memorie, di cui gli anziani sono depositari, rappresentano un valore non solo personale, ma per tutta la società civile. La coscienza del male rappresentato dalla guerra, ad esempio, impressa indelebilmente nella storia dell’anziano, è un patrimonio per tutti, soprattutto per quanti rischiano di considerare le guerre come un gioco eccitante. L’anziano che usa il suo tempo per aiutare gli altri rende un servizio a sé stesso, diventando soggetto della propria vita. Così contraddice il cliché diffuso dell’anziano solo, carico di rimpianti. (dal manifesto del Movimento “Viva gli Anziani”, 1998)

IMPAR ARE DA LORO Ad essere cortesi e sorridenti A trovare sempre una parola buona per tutti A vivere disponibili agli altri A non rimpiangere il passato, criticando il presente Ad interessarci a tutto quello che riguarda gli anziani A non fuggire da chi è più anziano Ad aiutare tutti a comprendere il valore della vecchiaia Ad aiutare i giovani a non sentirsi soli e senza padri A trasmettere ai giovani il senso della vita A credere che il nostro tempo è utile Ad utilizzare il nostro tempo libero per quanti hanno bisogno A non avere paura di cambiare e di vivere nuove esperienze Ad amare la vita e difenderla sempre A pensare che tutti possano dare qualcosa agli altri A pensare che in qualsiasi condizione si può essere felici Ad aiutare altri anziani a non andare in istituto Ad avere a cuore il futuro e a costruirlo per tutti A ricordare a tutti che la guerra è un male Ad affernare sempre il valore della pace A non cessare di sperare. (Carta di intenti del Movimento “Viva gli Anziani”, 2000)

56

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

57

La preghiera e il silenzio di Dio A PREGHIERA – nelle sue molte forme – è certamente una delle espressioni più significative della religiosità. Ma non è priva di qualche rischio. Succede quando la si rinchiude in una spiritualità rarefatta, senza sapore né colore. Certo la preghiera è lode e ringraziamento, ma è anche domanda. E non raramente si tratta di domande nelle quali il dramma dell’uomo e il mistero di Dio sembrano scontrarsi. Così è a volte la domanda biblica. Viene in mente il salmo 21: «Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?». È la preghiera di un povero ebreo che si sente abbandonato dal suo Dio: abbandonato da un Dio che ha come caratteristica fondamentale la fedeltà! Il lamento del povero ebreo è divenuto la preghiera di Cristo sulla Croce. Potremmo moltiplicare gli esempi. L’orante del salmo 94 – ci limitiamo a questo secondo esempio – è probabilmente un uomo onesto accusato ingiustamente, come lasciano sospettare i versetti finali, in cui si parla di tribunali iniqui e sentenze ingiuste. Ma può anche trattarsi di un uomo qualunque, un uomo di tutti i tempi, che vede trionfare nel mondo l’ingiustizia: «Fino a quando i malvagi trionferanno». Non è certo una domanda nuova. Eppure lo è, perché vera. Ogni volta che ci si scontra con l’ingiustizia trionfante, la domanda si ripresenta, con la stessa forza. Non ci si abitua all’ingiustizia. Diventarne indifferenti sarebbe il segno di una vita interiore ormai spenta. Il salmista si rivolge al Signore chiamandolo due volte «Dio che fai giustizia». Ma è proprio vero? Questa esperienza del silenzio di Dio fa parte della logica della fede e della vita religiosa nel suo complesso: ed è proprio nella preghiera che questa esperienza si fa più acuta, più percepibile, più disarmata. Possiamo aprire una parentesi per dire che – a nostro avviso – la preghiera è un luogo “fragile” (e proprio per questo è molto importante): un luogo in cui le tensioni e le tentazioni della fede si incontrano e si fanno più acute e, perciò, si purificano: è un luogo in cui la fede è costretta ad abbandonare le illusioni e le false sicurezze di cui ama – a volte – rivestirsi. La Bibbia non teme di mostrarci il silenzio di Dio e di parlarne. Contrariamente alle apparenze, alle superficiali apparenze, la Bibbia non ci parla sempre di un Dio che ci ascolta, quanto piuttosto di un Dio che ci smentisce. Addirittura parla di un Dio che sembra smentire le sue stesse promesse. Sappiamo che i salmi di supplica – molto numerosi – ci presentano una ricca varietà di situazioni umane. Un povero che va in tribunale, senza difesa, mentre i suoi ricchi avversari possono pagarsi i testimoni. Un vecchio che sta morendo e soffre non solo per la paura della morte, ma anche perché i figli e i nipoti già stanno dividendosi l’eredità: vorrebbe guarire per deluderli. Un ammalato che vede la propria malattia come uno scandalo: «Signore, sono dalla tua parte, ma se mi lasci ammalato, gli altri diranno che è inutile osservare la tua legge, meglio fare i “furbi” come tutti».

L

– segue a pag. 59 –

58

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

A “ IC C T ASALI” T O O T O F Via delle Molette, 7 CASALI DI MENTANA (ROMA) Tel. 06.9093009

Cinzia Palma (Ingegnere) FILM VIDEO IN DVD

Ottico Occhiali da vista con lenti GALILEO Fotografo Irene = qualità e costo al prezzo giusto Augusto Palma Palma

Point Specializzato GALILEO S M GRATUITO Occhiali da vista-sole PRADA VENDITORE UFFICIALE DI ZONA

ESAME VISIVO PROFESSIONALE

ERVIZIO ATRIMONI

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

59

– segue da pag. 57 –

Si potrebbe continuare. Alcune di queste situazioni possono sembrarci puerili e alcuni sentimenti possono sembrarci banali. Ma sono le situazioni dell’uomo vero. In fondo queste riflessioni sul silenzio di Dio ci fanno toccare l’aspetto più originale della rivelazione. Una originalità che diversifica il Dio cristiano da dio pagano, quello costruito – come direbbe la Bibbia – dalle mani dell’uomo. Il dio pagano è compiacente, si fa garante dei nostri progetti: l’abbiamo costruito, appunto, perché puntellasse le nostre costruzioni. Ci ascolta, ci dà ragione, ma proprio per questo ci tradisce e ci smentisce, ci lascia prigionieri delle nostre illusioni. Il Dio cristiano invece, non costruito da noi e più grande di noi, ci giudica, ci disillude, ci costringe a superare i nostri desideri, le nostre idolatrie, e proprio per questo ci libera e ci salva. Il silenzio di Dio è il segno del suo amore e della sua fedeltà, è il segno che ci ascolta profondamente. Tutto questo è ricco di insegnamento, come si può facilmente intuire. È chiaro che la preghiera cristiana non può essere in alcun modo il tentativo di costringere Dio entro i nostri progetti, anche se li sogniamo a suo nome e per la sua gloria. La preghiera si giustifica unicamente come un tentativo di creare uno «spazio» all’iniziativa divina. È una prima forma di povertà. Subito una seconda forma di povertà: devo sapere che l’azione di Dio è «silenziosa», che le verifiche (i segni chiari) non sono senza sospetto, perché Dio parla nella nostra autenticità. Il Dio cristiano – anche qui contrariamente alle apparenze – non fa troppi miracoli per risolvere i problemi: preferisce farsi presente nel quotidiano e nell’ordinario. La preghiera non offre verifiche in più, non si pone al di fuori dalla logica della fede. E per finire ricordiamo che – come sempre è stato detto e ripetuto – la preghiera cristiana non ha nulla da spartire con la preghiera della magia. La preghiera del cristiano consiste in un atteggiamento di attesa, di povertà e di umiltà, non nell’atteggiamento di conquistare Dio. La preghiera cristiana non chiede a Dio di conservarci, ma chiede il coraggio di rinnovarci. Il Dio vivente si coglie nel rinnovamento, non nella conservazione. E anche per questo occorre povertà e coraggio. (Editoriale de “La Rivista del Clero Italiano” n. 6 (2008) 403-405)

Non tutti sanno che...

OUTLET

Outlet è un termine inglese che letteralmente significa sbocco, uscita e perfino pattumiera nello slang americano. Il riferimento è comunque chiaro: indica qualcosa da gettare, da eliminare. Se a tale parole associamo il termine factory, azienda, abbiamo ciò che in lingua italiana si traduce con spaccio aziendale: cioè un locale, interno o esterno all'azienda, dove questa vende (o svende) le sue rimanenze. Se poi più outlet si concentrano in un’area commerciale anche vasta, abbiamo il cosiddetto factory outlet center, che qualcuno traduce in «spaccittadella».

INDICE

60

S. ANTONIO ABATE - MENTANA 2009

• Saluto del Vescovo • Saluto del Presidente Programma: Domenica 11 gennaio Festaroli estratti • Un sogno diventato realtà • Quel sorriso di Gloria e Sophia Programma: Giovedi 15 gennaio Programma: Venerdi 16 gennaio Ristrutturata la sede della Confraternita Programma: Sabato 17 gennaio Direttivo della Confraternita • Ettore Moscatelli - Festarolo da quarant’anni • In ricordo di S. Ecc. Mons. Salvatore Boccaccio Programma: Domenica 18 gennaio Associati alla Confraternita I festaroli dal 1979 • Il diritto di essere bambini • Centro Caritas Unito di Mentana-Casali Regolamento interno della Confraternita • Notiziario della Confraternita Programma: Domenica 25 gennaio Membri “ad Honorem” della Confraternita • Imparare da loro • La preghiera e il silenzio di Dio • Non tutti sanno che...

CONFRATERNITA S. ANTONIO ABATE 00013 Mentana (Roma) - Via 3 Novembre, 128 Tel./Fax 06.9090059 www.confraternitamentana.it e-mail: conframentana@alice.it PUBBLICAZIONE A CURA DI:

Roberto Tomassini - rotomx@libero.it Antonio Alesiani - antonioalesiani@hotmail.com

Pag. » » » » » » » » » » » » » » » » » » » » » » » »

1 3 7 7 9 11 13 13 15 21 21 23 27 33 35 37 37 39 45 47 53 53 55 57 59

Per le prossime pubblicazioni, invitiamo chiunque fosse in possesso di foto, notizie o scritti sulla storia di Mentana e la festa di S. Antonio Abate, di contattarci agli indirizzi a fianco riportati.

Via A. Einstein, 4/6 - Monterotondo Scalo Tel./Fax 06.9069966 - 06.90080080 www.balzanellisrl.it - balzanelli@uni.net


Confraternita S. Antonio Abate